Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

Il Piemonte ha calato un tris d'assi e ha letteralmente dominato nella seconda e ultima giornata delle selezioni nazionali del Trofeo Topolino sulle nevi di Folgaria-Alpe Cimbra. Il Comitato FISI Alpi Occidentali ha primeggiato nella classifica a squadre con 1465 punti, precedendo il Comitato Alpi Centrali (1000 punti) e l’Alto Adige (965). La giornata odierna ha regalato la gioia della vittoria nel Gigante della categoria Allievi alla genovese dello Ski Team Valsusa Chiara Cittone e al livignasco Simon Talacci. La torinese Giulia Scarabosio del Golden Team Ceccarelli e l'alessandrino Lorenzo Thomas Bini dello Sci Club Sestriere hanno invece vinto lo Slalom dei Ragazzi. Sul podio dei Ragazzi è anche saluto il nipote d'arte Ian Rocca, atleta dello Sci Club Livigno specialista dello Slalom al pari dello zio Giorgio, per undici volte vincente in Coppa del Mondo e tre volte medaglia di bronzo nei Campionati Mondiali.

Sulla pista Martinella Nord lo Slalom degli atleti nati nel 2002 e nel 2003 lo ha vinto Lorenzo Thomas Bini, capace di far segnare il miglior tempo in entrambe le manche, chiudendo con il tempo totale di 1’,33”,95/100 e lasciando ad 1”,53/100 il cuneese classe 2003 dell'Equipe Limone Edoardo Saracco. Ian Rocca ha rimontato dalla quinta posizione ed ha chiuso al terzo posto, staccato di 2”,78/100. Corrado Barbera (Ski College Limone) ha chiuso al nono posto, Filippo Fusco (Golden Team Ceccarelli) al decimo, Lorenzo Lanfranconi (Mondolè Ski Team) al ventesimo, Lorenzo Bompard (Melezet) al quarantaduesimo. Nella gara femminile le pennellate vincenti sono state quelle della torinese Giulia Scarabosio, alla sua prima esperienza al Trofeo Topolino. L’atleta classe 2003 del Golden Team Ceccarelli è riuscita a chiudere la prima manche al sesto posto nonostante il pettorale 54. Nella seconda e decisiva discesa Giulia è andata all'assalto del podio, riuscendo addirittura a salire sul gradino più alto e concedendosi il lusso di mettersi alle spalle anche la vincitrice del Gigante di ieri, l'altoatesina Lea Rier, atleta dello Sci Club Altipiano dello Sciliar, cugina di Denise Karbon e di Peter Fill. Giulia Scarabosio ha dunque vinto in 1’,40”,19/100, staccando di 91/100 Lea Rier e di 1” la verbanese Alessi Vaglio (Sci Club Jolly Sport), anche lei al pari della Scarabosio all'esordio assoluto nel “Topolino”.
L’albese Giulia Currado (Equipe Limone) ha chiuso al settimo posto, Matilde Gallia (Sestriere) al nono, Francesca Cianalino (Olimpionica Sestriere) al decimo, Vittoria Castellano (Sauze d’Oulx) al ventesimo, Carlotta Varini (Mondolè Ski Team) al ventottesimo, Cristina Sani (Olimpionica Sestriere) al trentatreesimo, Melissa Astegiano (Equipe Limone) al quarantacinquesimo, Elena Maria Agosteo (Equipe Limone) al quarantanovesimo, Isotta Scaglione (Equipe Limone) al cinquantesimo.

Sulla pista Agonistica si è invece disputato il Gigante degli Allievi nati nel 2000 e nel 2001. In campo femminile ha trionfato Chiara Cittone, genovese di origine ma residente a Bardonecchia e tesserata per lo Ski Team Valsusa. Nella seconda manche Chiara è riuscita a risalire dalla quarta alla prima posizione ed ha chiuso con il tempo totale di 1’,59”,66/100, precedendo per 26/100 Ilaria Ghisalberti (Radici Group), che era tredicesima a metà gara ed è stata capace di rimontare ben undici posizioni grazie al miglior tempo nella seconda discesa. Il podio è stato completato dall'altoatesina di Merano Celina Haller (Ski Alpino), staccata di soli 32/100 da Chiara Cittone. La veneta Noemi Dalla Costa (Gab Ski Group), che era al comando al termine della prima manche, si è dovuta accontentare del quarto posto finale. Angelica Bonino, dell’Equipe Limone; seconda nello Slalom di ieri, oggi si è dovuta a sua volta accontentare del quinto posto, a 30/100 dal podio. Sara Allemand (Bardonecchia) è giunta settima, Matilde Provera (Sestriere) undicesima, Gaia Blangero (Equipe Limone) quattordicesima, Elisa Paventa (Mondolè Ski Team) sedicesima, Martina Piaggio (Mondolè Ski Team) ventiquattresima, Chiara Teroni (Equipe Limone) ventisettesima, Arianna Barile (Bardonecchia) trentottesima, Francesca Bachis (Valchisone Camillo Passet) quarantesima, Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli) quarantatreesima, Benedetta Marrai (Sansicario Cesana) quarantaseiesima. Nella gara maschile non è riuscito a centrare un prestigioso bis l’esperto atleta sanremese Francesco Colombi. Questa volta l’atleta classe 2000 dell’Equipe Limone si è dovuto inchinare al valtellinese Simon Talacci, atleta classe 2001 dello Sci Club Livigno, autore del miglior tempo nella prima manche e del secondo crono parziale nella seconda. Talacci ha vinto con il tempo totale di 1’,57”,01/100, distanziando Colombi di 72/100. Sul terzo gradino del podio è salito il veneto di Falcade Giacomo Dalmasso (Ski College Veneto), che nella seconda manche è riuscito a rimontare ben cinque posizioni e a chiudere ad 1”,50/100 da Talacci. Oltre al secondo posto di Colombi il Comitato FISI Alpi Occidentali ha ottenuto il ventesimo con Mattia Borgogno (Melezet), il ventunesimo con Davide Damanti (Equipe Limone), il trentacinquesimo con Alberto Tomatis (Mondolè Ski Team), il quarantottesimo con Michele Franzoso (Sestriere), il cinquantaduesimo con Alessandro Pozzo (Ala di Stura), il cinquantottesimo con Lorenzo Valle (Ski Team Sauze 2012), il cinquantanovesimo con Carlo Cordone (Ski College Limone), il sessantatreesimo con Federico Solera (Valchisone Camillo Passet), il sessantottesimo con Michele Currado (Equipe Limone) il sessantanovesimo con Alberto Giovannini (Equipe Limone), . Domani è in programma la gara sperimentale di Skicross, alle 10 nel park di Passo Coe. Alle 18,30 si alzerà ufficialmente il sipario del 55° Trofeo Topolino Internazionale, con la cerimonia di apertura, con l'accensione del tripode da parte di Peter Fill.

Per consultare le classifiche della seconda giornata delle selezioni nazionali del Trofeo Topolino e scaricarle in formato .pdf

http://www.fisitrentino.it/classifiche/c_gara.asp?gid=10374

http://www.fisitrentino.it/classifiche/c_gara.asp?gid=10375Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...Leggi tutto: SELEZIONI NAZIONALI DEL...

Leggi tutto: NELLA DISCESA FIS DI...

Costanza Oleggini, atleta spezzina dell’Equipe Limone, ha confermato il suo ottimo stato di forma imponendosi oggi nella Discesa FIS di Sarentino, che sostituiva la gara inizialmente prevista a Bardonecchia ed era valida per la classifica del Grand Prix Italia Giovani. La veterana della squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali ha chiuso la gara in 1’,22”,64/100, con un margine di 87/100 sull’altoatesina Miriam Kirchler (Ski Klub Ahrntal) e di 1”,15/100 su Melissa Perathoner (Fiamme Oro). Quarta assoluta e prima delle Aspiranti la veneta Sofia Pizzato, L’alessandrina Elisa Fornari (Aosta) ha chiuso al quattordicesimo posto assoluto, Carlotta De Luca (Equipe Limone) al ventiseiesimo posto assoluto e all’undicesimo tra le Aspiranti, Carola Gardano (Sestriere) al trentaquattresimo assoluto e al quindicesimo tra le Aspiranti, Elisa Vettore (Bardonecchia) al cinquantatreesimo assoluto e al ventisettesimo tra le Aspiranti. Nella gara maschile primo assoluto e primo ai fini della classifica del Gran Prix Senior il poliziotto Paolo Pangrazzi in 1’,18”,61/100, con 30/100 sull’elvetico Ramon Zuercher (Ski Club Feusisberg) e 37/100 sul francese Nicolas Raffort (Ski Club Contamines). Il primo della classifica del Grand Prix Giovani è l’altoatesino Christoph Atz (A.S.V. T.Z. Uebertsch-Unterland). Migliore dei piemontesi è stato il cuneese Nicolò Cerbo (Centro Sportivo Esercito), undicesimo ad 1”,46/100 da Pangrazzi. Più indietro Paolo Bonardo (Bardonecchia), trentottesimo. Matteo Franzoso (Sestriere) si è classificato sessantatreesimo assoluto e ottavo degli Aspiranti, in una classifica guidata dal triestino Pietro Canzio (Ski College Veneto). Giovanni Pompei (Sansicario Cesana) si è classificato ottantesimo, Stefano Cordone (Ski College Limone) ha chiuso all’ottantaseiesimo posto assoluto e al ventunesimo posto tra gli Aspiranti. Pietro Blengini (Mondolè Ski Team) ha chiuso al novantaquattresimo posto e Sebastiano Andreis (Ski College Limone) al novantasettesimo. Nella classifica degli Aspiranti figurano anche Federico Vallory (Sauze d’Oulx) al ventinovesimo posto e Daniel Allemand (Bardonecchia) al trentesimo. Da segnalare ancora la brutta caduta di Ivan Brunero, dello Sci Club Sansicario Cesana. In un primo momento si era temuta la frattura dell’omero, ma l’allarme è rientrato.

Le classifiche della Discesa FIS femminile e maschile di Sarentino

http://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=86349

http://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=86347

Prova sfortunata di Lucrezia Lorenzi nel Gigante femminile dei Mondiali Juniores di sci alpino sulle piste olimpiche di Sochi. Per l’atleta di Valgioie tesserata per lo Sci Club Sestriere la gara odierna nella località di Rosa Kuthor rappresentava il debutto. Lucrezia è uscita nel corso della seconda manche, dopo aver chiuso la prima con un onorevole trentottesimo posto, ottenuto con il pettorale numero 53. L’oro è stato vinto dalla svizzera Jasmina Suter (Ski Club Stoos), atleta della squadra nazionale elvetica che ha già gareggiato in Coppa del Mondo, con il tempo totale di 2’,12”,39/100 e con 23/100 di vantaggio sulla finlandese Riikka Honkanen (Alpine Race Team Taabor). Terza a 27/100 l'altra svizzera Melanie Meillard (Ski Club Heremencia). L’austriaca figlia d’arte Nina Ortlieb, in testa dopo la prima manche, ha perso terreno nella seconda ed è arrivata solo quinta. Migliore delle azzurre la trentina Laura Pirovano (Fiamme Gialle), che dopo la prima discesa era seconda a 12/100 dalla Ortlieb, ma ha compromesso tutto nella seconda manche chiudendo nona ad 1”,80/100. Jole Galli (Livigno) ha chiuso al ventunesimo posto. Oltre a Lucrezia Lorenzi, sono uscite anche Giulia Lorini, Asja Zenere e Verena Gasslitter. Lucrezia tornerà in pista venerdì 4 marzo per lo Slalom, la specialità in cui è campionessa italiana Aspiranti.

La classifica completa del Gigante femminile ai Mondiali Juniores di Sci Alpino

http://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=83021

Si recuperano sulle nevi altoatesine di Sarentino le gare FIS valide per il Grand Prix Italia che erano inizialmente in programma questa settimana a Bardonecchia. Il via ufficiale alle competizioni sarà domani, mercoledì 2 marzo, con una Discesa maschile e femminile per la quale oggi si è svolta una sessione di prove cronometrate. In campo femminile il miglior tempo lo ha fatto segnare l’atleta di casa Miriam Kirchler (Ski Club Ahrntal) in 1’, 25”,20/100, con 81/100 di vantaggio sull’Aspirante Sofia Pizzato (Sci Club 18) e con 1”,11/100 su Costanza Oleggini, la spezzina dell’Equipe Limone veterana della squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali. Dodicesimo tempo per Elisa Fornari, alessandrina che scia per lo Sci Club Aosta. Ventesimo tempo assoluto e ottavo tra le Aspiranti per Carlotta De Luca (Equipe Limone), ventiseiesimo assoluto e undicesimo tra le Aspiranti per Carola Gardano (Sestriere), quarantacinquesimo assoluto e ventesimo tra le Aspiranti per Elisa Vettore (Bardonecchia). Nella prova maschile miglior tempo per il francese Nicolas Raffort (Ski Club Contamines) in 1’,20”,19/100, con 50/100 sul monegasco Arnaud Alessandria (Monte Carlo Ski Club) e con 71/100 sullo svizzero Ramon Zuercher (Ski Club Feusisberg). Diciannovesimo tempo per il cuneese Nicolò Cerbo (Centro Sportivo Esercito), trentatreesimo per Paolo Bonardo (Bardonecchia), quarantatreesimo assoluto e quarto tra gli Aspiranti per Matteo Franzoso (Sestriere), cinquantottesimo per Andrea Squassino (Ski Team Cesana). Più indietro gli altri atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali.

Le classifiche delle prove cronometrate nella Discesa maschile e femminile FIS di Sarentino

http://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=86343

http://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=86344

Dominio in campo maschile e ottimi risultati anche in campo femminile per il Comitato FISI Alpi Occidentali nella prima giornata delle selezioni nazionali del 55° Trofeo Topolino di sci alpino. Nello Slalom degli Allievi sulla pista Martinella Nord di Fondo Grande di Folgaria si è imposto Francesco Colombi, dell’Equipe Limone, con il tempo totale di 1’,25”,56/100, con un vantaggio di 69/100 su Riccardo Allegrini (Sportiva Lazio) e di 2”,01/100 su Giacomo Bertini (Radici Group). Quarta posizione per il trentino Werner Krause (Città di Rovereto), quinta per Manuel Ploner (Sci Club Ladina).All’undicesimo posto Davide Damanti (Equipe Limone), al sedicesimo Alberto Giovannini (Equipe Limone), al diciassettesimo Alberto Tomatis (Mondolè Ski Team), al diciottesimo Michele Currado (Equipe Limone), al trentunesimo Elia Gitto (Val Vermenagna). “Vincere è sempre bello, alle selezioni nazionali del Trofeo Topolino lo è ancora di più. – ha dichiarato nel dopo gara Francesco Colombi - Soprattutto perché la vittoria è arrivata in Slalom ed io solitamente riesco a esprimermi meglio in Gigante. Nella prima manche sono riuscito a sfruttare il buon numero di partenza, mentre nella seconda ho sofferto un po' il pianetto prima del muro. La differenza l'ho fatta probabilmente dove il tracciato era più angolato, ovvero sul mio terreno preferito. Voglio fare i complimenti agli organizzatori per l'ottimo lavoro che hanno svolto: è stata una gara perfetta, con due tracciature veramente belle. La prima volta che ho messo gli sci ai piedi avevo solamente 18 mesi: si può dire che ho imparato prima a sciare che a camminare. È stato un amore a prima vista. I miei sciatori preferiti? Pinturault per lo Slalom, Ligety per il Gigante”. Nella gara femminile ha vinto la gardenese Jamie Pellizzari (Gardena Raiffeisen) con il tempo totale di 1’,34”,53/100. Piazza d'onore per Angelica Bonino dell'Equipe Limone Piemonte, staccata di 20/100, mentre la valdostana Martina Carrel (Crammont Mont Blanc) ha ottenuto il terzo posto, con un distacco di 81/100. Al quarto posto la triestina Andrea Craievich (Sci Club 70), al quinto l’altoatesina Elisa Schranzhofer (ASC Olang). Al decimo posto Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli), al quattordicesimo Benedetta Marrai (Sansicario Cesana), al diciannovesimo Elisa Paventa (Mondolè Ski Team), al ventesimo Sara Allemand (Bardonecchia), al ventottesimo Chiara Teroni (Equipe Limone), al ventinovesimo Chloe Edelson (Ski College Limone), al trentaseiesimo Arianna Barile (Bardonecchia).

Comitato FISI Alpi Occidentali al primo posto anche nel Gigante maschile della categoria Ragazzi corso sulla pista Agonistica, grazie a Marco Abbruzzese del Mondolè Ski Team, primo in 1’,03”,75/100, con 81/100 sul valdostano Emile Boniface (Chamolè) e con 88/100 su Matthias Comploj (Gardena Raiffeisen). Quarto posto ad un solo centesimo dal podio per Lorenzo Thomas Bini, dello Sci Club Sestriere, staccato di 89/100, mentre al quinto posto si è piazzato il veneto Maicol Comiotto (Trichiana). Al settimo posto Edoardo Saracco (Equipe Limone), al dodicesimo Corrado Barbera (Ski College Limone), al ventunesimo Filippo Fusco (Golden Team Ceccarelli), al ventiquattresimo Lorenzo Lanfranconi (Mondolè Ski Team), al trentaduesimo Daniele Forconi (Mondolè Ski Team), al trentatreesimo Leonardo Rigamonti (Sansicario Cesana), al trentaseiesimo Martino Rossato (Ala di Stura), al trentasettesimo Leonardo Clivio (Mondolè Ski Team), al cinquantaduesimo Nicolò Tosti (Melezet), al settantasettesimo Carlo Giulio Arduino (Sansicario Cesana), al settantottesimo Lorenzo Bompard (Melezet), all’ottantottesimo Alessandro Delfino (Mondolè Ski Team). “L'anno scorso mi ero qualificato per le selezioni nazionali, ma purtroppo non sono riuscito a partecipare a causa di un infortunio. – ha ricordato Marco Abbruzzese dopo aver tagliato il traguardo - Oggi, a maggior ragione, ci tenevo a fare una bella gara, anche perché sapevo di poter puntare al podio. Sono riuscito a interpretare bene il tracciato e non posso che essere contento della mia prova. Il Trofeo Topolino è una delle gare più belle e importanti della stagione, che dà l'opportunità a noi ragazzi di confrontarsi e di stringere amicizia con giovani sciatori provenienti da tutto il mondo”. L’altoatesina Lea Rier, dello Sci Club Altopiano dello Sciliar, ha vinto la gara femminile in 1’,03”,56/100, con un distacco di 92/100 sulla valdostana Sophie Mathiou (Pila) e di 1” su Alice Pazzaglia (Schia Monta Caio). Quarta ad 1”,04/100 la trentina Caterina Menapace (Tezenis Ski Team), quinta ad 1”,36/100 l’albese Giulia Currado (Equipe Limone). Al nono posto Francesca Cianalino (Olimpionica Sestriere), al tredicesimo Ginevra Trevisan (Golden Team Ceccarelli), al quattordicesimo Guja Anna Momicchioli (Sansicario Cesana), al ventiseiesimo Giulia Scarabosio (Golden Team Ceccarelli), al ventottesimo Elena Maria Agosteo (Equipe Limone), al trentesimo Matilde Gallia (Sestriere), al trentottesimo Martina Bertola (Mondolè Ski Team), al quarantesimo Cristina Sani (Olimpionica Sestriere), al quarantanovesimo Laura Amos (Mondolè Ski Team), al cinquantaquattresimo Melissa Astegiano (Equipe Limone), al sessantunesimo Isotta Scaglione (Equipe Limone).Leggi tutto: NELLE SELEZIONI...Leggi tutto: NELLE SELEZIONI...Leggi tutto: NELLE SELEZIONI...Leggi tutto: NELLE SELEZIONI...Leggi tutto: NELLE SELEZIONI...Leggi tutto: NELLE SELEZIONI...

In allegato: alcune foto e le classifiche della prima giornata delle selezioni nazionali del Trofeo TopolinoLeggi tutto: NELLE SELEZIONI...Leggi tutto: NELLE SELEZIONI...Leggi tutto: NELLE SELEZIONI...

Domenica 6 marzo le piste di Sestriere saranno teatro della ventesima edizione del Trofeo Bolaffi, gara di sci alpino valida per il Campionato Provinciale FISI di Torino. Per una ormai consolidata tradizione, il “Bolaffi” è il Campionato Provinciale a più alta partecipazione in Italia, con punte di 1.200-1.300 concorrenti in gara su diverse piste. L’intento del Comitato Provinciale della FISI è da sempre quello di offrire al maggior numero possibile di atleti, di tutte le età e capacità tecniche, la possibilità di misurarsi con gli amici e gli avversari incontrati sulle piste nel corso dell’intera stagione. Come sempre, la gara è promossa dal Comitato Provinciale FISI ed è organizzata dallo Sci Club Centro Sci Torino, con l’indispensabile contributo organizzativo e logistico della Vialattea e del Comune di Sestriere. La prova è aperta a tutte le categorie ed il via verrà dato in contemporanea sulle piste Standard, “Giovanni Alberto Agnelli” e Sises 2, tutte con arrivo al parterre del Colle del Sestriere. Le iscrizioni sono aperte sino alle 14,30 di venerdì 4 marzo e possono essere effettuate tramite il portale del Comitato FISI Alpi Occidentali www.fisiaoc.it. L’iscrizione costa 14 Euro per le categorie Pulcini e Children e 16 Euro per Giovani, Senior e Master. Domenica 6 marzo a partire dalle 7,15 e sino alle 8,30 presso il bar della Scuola Nazionale Sci di Sestriere sarà possibile ritirare i pettorali e gli skipass. Gli ordini di partenza delle categorie Cuccioli e Baby verranno stilati tenendo presenti i due migliori risultati delle tre gare provinciali, con gruppi di merito composti da venti atleti. Per le categorie dei Super Baby il sorteggio avverrà “a calderone”, mentre per tutte le altre categorie sarà effettuato secondo il Regolamento FISI. Per l’occasione la Vialattea aprirà la seggiovia Cit Roc e la seggiovia Nuovo Garnel a partire dalle 8. Mezz’ora circa dopo la fine della gara in zona arrivo si terrà un sorteggio di premi tra tutti i concorrenti iscritti e gli Sci Club presenti. La premiazione ufficiale della gara è in programma alle 15, alla presenza di autorità civili e militari e dei vertici regionali e provinciali della FISI. A tutti gli atleti in gara saranno distribuiti gli omaggi Bolaffi presentando il pettorale di gara presso lo stand gonfiabile situato tra la Scuola Sci Sestriere e la partenza della seggiovia Cit Roc. Per quanto riguarda il programma dettagliato con gli orari delle ricognizioni e delle partenze previste per ogni singola categoria, seguirà un comunicato venerdì 4 marzo, subito dopo la chiusura delle iscrizioni.Leggi tutto: SCI ALPINO: SESTRIERE...

Slitta di un giorno l'inizio della 55ª edizione del Trofeo Topolino Sci, che per la sesta volta consecutiva andrà in scena sulle piste della ski area Alpe Cimbra Folgaria e Lavarone e avrà nell'azzurro Peter Fill il proprio testimonial. Sarà il campione di Castelrotto, infatti, ad accendere il tripode alla cerimonia d'apertura di giovedì 3 marzo alle 18,30 a Folgaria e a dare il “la” alla fase internazionale che scatterà il giorno seguente, venerdì 4 marzo. La celebre rassegna griffata Walt Disney prenderà il via martedì 1° marzo con le selezioni nazionali, spostate di un giorno (quindi martedì 1 e mercoledì 2 marzo secondo il nuovo programma) a causa della copiosa nevicata che ha interessato la skiarea nel weekend: la decisione è stata presa dal presidente del Comitato Organizzatore Fabrizio Gennari, assieme allo staff dello Ski Team Altipiani, per garantire la sicurezza delle giovani promesse delle categorie Ragazzi e Allievi di tutti i Comitati regionali d'Italia impegnate nell'evento. I migliori andranno a formare le due squadre azzurre che prenderanno parte alla fase internazionale, chiamati poi a confrontarsi con atleti provenienti complessivamente da 38 diverse nazioni, tra cui spiccano Stati Uniti, Canada, Germania, Russia, Svezia, Svizzera, ma anche nazioni come Armenia, Giappone, Turchia, Cile, Argentina, Portorico, Australia e Nuova Zelanda. Le ultime due iscritti sono San Marino e Lussemburgo. Martedì 1° marzo sono in programma lo Slalom dei Ragazzi e il Gigante Allievi delle selezioni nazionali, rispettivamente sulla pista Martinella Nord e sulla pista Agonistica, con inizio delle due gare alle 9 e alle 10. Mercoledì 2 marzo toccherà allo Slalom Allievi e al Gigante Ragazzi. La fase internazionale di venerdì 4 e sabato 5 marzo si svolgerà con il medesimo programma orario.
Testimonial dell'evento sarà Peter Fill, trentatreenne portacolori dei corpo sportivo dei Carabinieri e della Nazionale, che sta vivendo una delle sue migliori stagioni,dopo aver vinto la gara delle gare, la mitica Discesa di Kitzbuehel del 23 gennaio scorso.
Anche Fill, al pari di tutti gli atleti che saranno protagonisti a Folgaria durante tutta la settimana, ha preso parte in gioventù al Trofeo Topolino, una sorta di tappa obbligata per tutti gli aspiranti campioni, come confermato da un albo d'oro che comprende grandi nomi: da Thöni a Gros, da Stenmark a Tomba, da Zurbriggen alla Compagnoni, da Girardelli a Rocca, da Kjus ad Hirscher, dalla Vonn alla Maze, da Innerhofer a Gross, fino ai talenti di oggi Fenninger e Kristoffersen. Giovedì 3 marzo Fill parteciperà alla sfilata inaugurale in programma alle 18.30 nelle vie del centro di Folgaria e sarà lui ad accendere il tripode e a dare il via alla competizione internazionale. Leggi tutto: LE SELEZIONI NAZIONALI...

Sottocategorie

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
Associazione Regionale Piemontese delle Imprese Esercenti Trasporto a fune in concessione
Capetta - Grandi Vini e Spumanti del Piemonte
Hey StandOut Authentic Italian Snow Wear
Collegio Regionale Maestri di Sci del Piemonte

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

PER GLI ATLETI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI ALCUNE NEW ENTRY E MOLTE...

on 15 Maggio 2019
PER GLI ATLETI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI ALCUNE NEW ENTRY E MOLTE CONFERME NELLE SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO

La Commissione Giovani della FISI per lo sci alpino ha ufficializzato la composizione delle squadre C nazionali. Max Carca è il responsabile del settore giovanile e di un progetto complessivo per il ricambio generazionale, che prevede un incremento dei raduni dei gruppi Osservati con 35 giorni complessivi sulla neve - 20 giorni per le discipline tecniche, 15 per le discipline veloci - e 7 giorni di preparazione atletica. Inoltre le...

SCI NORDICO: PER LORENZO ROMANO UN OTTIMO DECIMO POSTO NELLA 50 KM...

on 05 Maggio 2019
SCI NORDICO: PER LORENZO ROMANO UN OTTIMO DECIMO POSTO NELLA 50 KM A TECNICA CLASSICA DELLA FOSSAVATN SKI MARATHON

Ancora un’ottima prestazione del carabiniere cuneese Lorenzo Romano nella Fossavatn Ski Marathon, l’ultima competizione del calendario internazionale dello sci nordico, che si disputa a Isafjordur, in Islanda. Sabato 4 maggio al via della 50 km a tecnica classica c’erano circa 400 concorrenti, fra i quali alcuni fra i migliori interpreti del “double pooling”, la spinta a doppio bastoncino braccia-busto con le gambe rigorosamente ferme e dritte: Eide Pedersen, Alexis Jeannerod...

A VALDIERI FABRIZIO CURTAZ, DIRETTORE TECNICO DELLE SQUADRE NAZIONALI DI BIATHLON, SI...

on 05 Maggio 2019
A VALDIERI FABRIZIO CURTAZ, DIRETTORE TECNICO DELLE SQUADRE NAZIONALI DI BIATHLON, SI CONFRONTA CON TECNICI E DIRIGENTI DEL COMITATO AOC E DEGLI SCI CLUB PIEMONTESI

Fabrizio Curtaz, Direttore tecnico della Nazionale italiana di biathlon, ha incontrato venerdì 2 maggio a Valdieri il Consigliere referente del Comitato Alpi Occidentali Gianluca Barale e i tecnici piemontesi della disciplina. “Siamo orgogliosi del fatto che Curtaz sia venuto in Piemonte per confrontarsi con gli allenatori e con gli Sci Club e per conoscere da vicino una realtà locale che può contare su di un vivaio giovanile di alta qualità....

SCI NORDICO: SOLO IL FOTOFINISH NEGA A LORENZO ROMANO IL PODIO NELLA...

on 03 Maggio 2019
SCI NORDICO: SOLO IL FOTOFINISH NEGA A LORENZO ROMANO IL PODIO NELLA 25 KM A TECNICA LIBERA DELLA FOSSAVATN SKI MARATHON A ISAFJORDUR IN ISLANDA

Giovedì 2 maggio l’azzurro cuneese Lorenzo Romano, portacolori del Centro Sportivo Carabinieri, ha sfiorato il podio nella prima prova della Fossavatnsgangan-Fossavatn Ski Marathon, l’ultima competizione del calendario internazionale dello sci nordico, che si disputa a Isafjordur, in Islanda. La gara che ha inaugurato il weekend agonistico nella località non lontana dal Circolo Polare Artico era una 25 km a tecnica libera con partenza in linea. Sin dal settimo km si...

NEL TROFEO MEZZALAMA 2019 MATTEO EYDALLIN ENTRA NELLA STORIA: VINCE PER LA...

on 28 Aprile 2019
NEL TROFEO MEZZALAMA 2019 MATTEO EYDALLIN ENTRA NELLA STORIA: VINCE PER LA QUINTA VOLTA CON ANTONIOLI E BOSCACCI. ILARIA VERONESE SECONDA INSIEME A MURADA E MARTINI. DOMINIO DEI CADETTI PIEMONTESI NEL MEZZALAMA JEUNES

Matteo Eydallin entra di diritto nella storia del Trofeo Mezzalama. L’atleta valsusino di Sauze d’Oulx ha vinto per la quinta volta la classicissima valdostana dello sci alpinismo insieme ai commilitoni del Centro Sportivo Esercito Michele Boscacci (al terzo centro) e Robert Antonioli. Al via alle 5,30 del mattino da Cervinia si sono presentate 283 squadre composte da tre elementi (sedici le formazioni femminili), per un totale di 849 atleti. Il...

GIGANTE FIS CITTADINI A SANTA CATERINA: BENEDETTO AVALLONE QUINDICESIMO, MARCO ABBRUZZESE QUINTO...

on 24 Aprile 2019
GIGANTE FIS CITTADINI A SANTA CATERINA: BENEDETTO AVALLONE QUINDICESIMO, MARCO ABBRUZZESE QUINTO ASPIRANTE. CARLO CORDONE QUINTO ASPIRANTE IN SLALOM

Prima di chiudere il calendario delle gare FIS di sci alpino in Italia c'è ancora tempo per una serie di competizioni FIS Cittadini in programma a Santa Caterina Valfurva, a cui farà seguito un Gigante FIS maschile e femminile che sabato 27 aprile a Madonna di Campiglio recupererà due appuntamenti che erano saltati nel corso della stagione a Cavalese e a Pampeago. Nel Gigante maschile di mercoledì 24 aprile a...

NEL TROFEO NUOVA 13 LAGHI A PRALI VINCONO GLI ALLIEVI PIETRO PAOLO...

on 19 Aprile 2019
NEL TROFEO NUOVA 13 LAGHI A PRALI VINCONO GLI ALLIEVI PIETRO PAOLO BARSANTI E LUDOVICA VITTORIA DRUETTO E I RAGAZZI PIETRO BRUNERI E VITTORIA LERDA

Le buone condizioni di innevamento a Prali hanno permesso di disputare nella giornata del Venerdì Santo il Trofeo Nuova 13 Laghi, un Gigante che ha recuperato una gara rinviata nei mesi scorsi e che era riservato alle categorie Children e organizzato dallo Sci Club Prali Val Germanasca. Pietro Paolo Barsanti (Valchisone Camillo Passet) ha vinto la gara maschile degli Allievi fermando i cronometri sul tempo totale di 1’,38”,90/100, con 2”,60/100...

A PRALI PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE...

on 18 Aprile 2019
A PRALI  PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE FIS CITTADINI. SERENA VIVIANI, STEFANO CORDONE E ANDREA SQUASSINO SUL PODIO, BENE GLI ASPIRANTI AOC

Giovedì 18 aprile l'ultimo giorno di gare FIS Cittadini a Prali è stato dedicato ancora una volta ad un Gigante, con le vittorie di Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e a Davide Iozzelli (Riolunato). Per l’Aspirante valdostana classe 2001 si è trattato di una conferma, visto che si era già imposta nel Gigante di mercoledì 17 sulla stessa pista. Questa volta Pilar Elisa Lucchini ha chiuso le due manche...

A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR...

on 17 Aprile 2019
A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR ELISA LUCCHINI. SECONDA SERENA VIVIANI

La valdostana Pilar Elisa Lucchini e il valsusino Daniel Allemand sono i vincitori del primo di due Giganti FIS Cittadini femminili e maschili in programma a Prali. L’Aspirante tesserata per lo Sci Club Azzurri del Cervino ha chiuso le due manche sulle nevi della Val Germanasca con il tempo totale 1’,30”,61/100, precedendo per 54/100 la ligure Serena Viviani, atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali e dello Sci...

LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO...

on 17 Aprile 2019
LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Lutto a Vicoforte e lutto nel mondo piemontese degli sport invernali: è mancato all’affetto dei suoi cari Donato Blengini, per tutti “Nino”, farmacista e informatore medico e padre di Pietro, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il rosario in suffragio del dottor Blengini è stato recitato nella serata di mercoledì 17 aprile nella cappella di San Teobaldo. I funerali si svolgeranno giovedì 18 alle 15 nella chiesa parrocchiale di San...

A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO...

on 16 Aprile 2019
A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO PER CHARLOTTE AUDIBERT E ANDREA SQUASSINO. IN CAMPO MASCHILE DOMINA IL TEDESCO WERNER KRAUSE

Martedì 16 aprile programma agonistico intenso a Prali, dove si sono disputati due Slalom FIS Cittadini maschili e altrettanti femminili. Nella prima gara femminile vittoria dell'Aspirante valdostana classe 2002 Annette Belfrond, Sci Club Crammont Mont Blanc, con il tempo totale di 1’,21”,21/100, con 74/100 di vantaggio sull’Aspirante svizzera classe 2001 Julie Trummer (Ski Club Gsteig-Feutersoey). Terza ad 1”,23/100 la valsusina Giorgia Nosenzo (Bardonecchia), quarta la canavesana Simona Ceretto Castigliano (Prali...

GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

on 16 Aprile 2019
GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

A distanza di ventiquattr’ore Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) e Simon Rueland (Ski Klub Landeck - Tirol) hanno concesso il bis nel secondo Slalom FIS di Pampeago. Nettissima la vittoria della venticinquenne azzurra, che ha chiuso la sua gara nel tempo totale di 1’,43”,46/100, precedendo per 2”,52/100 la valdostana Martina Perruchon (Centro Sportivo Esercito) e per 2”,76/100 l'austriaca Nina Astner. Giulia Paventa, poliziotta astigiana ex del Mondolé Ski Team, si...

DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE...

on 15 Aprile 2019
DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE LORENZO ROMANO E CHIARA BECCHIS. NELLA COPPA ITALIA RODE DAVIDE GHIO PRIMO DEGLI ALLIEVI UNDER 16 ED ELISA GALLO SECONDA

Il finale di stagione è tempo di bilanci anche per lo sci nordico. Sono ufficiali infatti le classifiche della Coppa Italia Sportful per la stagione 2018-2019. Come annunciato nelle scorse settimane, la classifica assoluta maschile ha visto al primo posto il cuneese Daniele Serra, tesserato per il Centro Sportivo Esercito, mentre la Coppa Italia assoluta femminile è stata conquistata da Alice Canclini, anche lei dell'Esercito. Serra ha concluso le 18...

MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL...

on 15 Aprile 2019
MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL SETTIMO POSTO

Matteo Franzoso conferma di essere in ottimo stato di forma in questo finale di stagione. Dopo le due vittorie di sabato 13 aprile negli Slalom FIS di Prali, il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto nello Sci Club Sestriere, lunedì 15 si è piazzato terzo nello Slalom FIS disputato a Pampeago. La gara è stata vinta dall'austriaco Simon Rueland (Ski Club Landeck - Tirol) con il tempo totale di 1’,34”,49/100, un...

A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU NEGLI...

on 13 Aprile 2019
A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU  NEGLI SLALOM FIS CONCENTRATI IN UNA SOLA GIORNATA

Sabato 13 aprile sono state recuperate a Prali le gare FIS di Slalom inizialmente previste ad Artesina. Le previsioni meteo negative per domenica 14 hanno convinto gli organizzatori a concentrare in un’unica giornata le gare sulla pista del Bric Rond che dovevano essere disputate in due giorni. Nella prima prova femminile successo della catalana Nuria Pau del Club d’Esports La Molina, già seconda nel Gigante di venerdì 12 aprile a...

« »

News

« »

PER GLI ATLETI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI ALCUNE NEW ENTRY E MOLTE...

on 15 Maggio 2019
PER GLI ATLETI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI ALCUNE NEW ENTRY E MOLTE CONFERME NELLE SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO

La Commissione Giovani della FISI per lo sci alpino ha ufficializzato la composizione delle squadre C nazionali. Max Carca è il responsabile del settore giovanile e di un progetto complessivo per il ricambio generazionale, che prevede un incremento dei raduni dei gruppi Osservati con 35 giorni complessivi sulla neve - 20 giorni per le discipline tecniche, 15 per le discipline veloci - e 7 giorni di preparazione atletica. Inoltre le Squadre C potranno prepararsi la prossima estate per tre settimane sulle nevi argentine di Ushuaia. Il Comitato FISI Alpi Occidentali vedrà coinvolti nel progetto diversi atleti cresciuti nelle società affiliate e nelle squadre regionali. In campo maschile Matteo Franzoso, atleta delle Fiamme Gialle ed ex dello Sci Club Sestriere, è stato confermato nella Squadra C nazionale così come Giulia Paventa, ex Mondolè Ski Team ora alle Fiamme Oro Moena. Confermata anche Veronika Calati, ex portacolori dello Ski Team...

SCI NORDICO: PER LORENZO ROMANO UN OTTIMO DECIMO POSTO NELLA 50 KM...

on 05 Maggio 2019
SCI NORDICO: PER LORENZO ROMANO UN OTTIMO DECIMO POSTO NELLA 50 KM A TECNICA CLASSICA DELLA FOSSAVATN SKI MARATHON

Ancora un’ottima prestazione del carabiniere cuneese Lorenzo Romano nella Fossavatn Ski Marathon, l’ultima competizione del calendario internazionale dello sci nordico, che si disputa a Isafjordur, in Islanda. Sabato 4 maggio al via della 50 km a tecnica classica c’erano circa 400 concorrenti, fra i quali alcuni fra i migliori interpreti del “double pooling”, la spinta a doppio bastoncino braccia-busto con le gambe rigorosamente ferme e dritte: Eide Pedersen, Alexis Jeannerod e Max Novak, pronti a sfidare il campione olimpionico della 50 Km classica, il finlandese Livo Niskanen. Dopo 10 km di gara a ritmo regolare, si è verificata una prima selezione, che ha ristretto il gruppo di testa a 12 elementi, fra i quali Lorenzo Romano insieme allo statunitense Erik Bjornsen, all’islandese Snorri Einarsson, allo svedese Max Novak, al russo Alexander Panzhinsky ed al norvegese Petter Soleng Skinstad. Sul finire del primo giro, dopo una violenta...

A VALDIERI FABRIZIO CURTAZ, DIRETTORE TECNICO DELLE SQUADRE NAZIONALI DI BIATHLON, SI...

on 05 Maggio 2019
A VALDIERI FABRIZIO CURTAZ, DIRETTORE TECNICO DELLE SQUADRE NAZIONALI DI BIATHLON, SI CONFRONTA CON TECNICI E DIRIGENTI DEL COMITATO AOC E DEGLI SCI CLUB PIEMONTESI

Fabrizio Curtaz, Direttore tecnico della Nazionale italiana di biathlon, ha incontrato venerdì 2 maggio a Valdieri il Consigliere referente del Comitato Alpi Occidentali Gianluca Barale e i tecnici piemontesi della disciplina. “Siamo orgogliosi del fatto che Curtaz sia venuto in Piemonte per confrontarsi con gli allenatori e con gli Sci Club e per conoscere da vicino una realtà locale che può contare su di un vivaio giovanile di alta qualità. – sottolinea il Consigliere Gianluca Barale - Abbiamo tenuto una riunione dedicata ad aspetti prettamente tecnici, come le metodologie di allenamento nel tiro e nel fondo. Curtaz era accompagnato dall’allenatrice della squadra B, la cuneese Samantha Plafoni, che è stata in passato un’ottima atleta. Gli allenatori del Comitato e degli Sci Club che svolgono attività giovanile nel biathlon sono molto soddisfatti per l’opportunità di uno scambio di esperienze e di vedute con il Direttore tecnico della...

SCI NORDICO: SOLO IL FOTOFINISH NEGA A LORENZO ROMANO IL PODIO NELLA...

on 03 Maggio 2019
SCI NORDICO: SOLO IL FOTOFINISH NEGA A LORENZO ROMANO IL PODIO NELLA 25 KM A TECNICA LIBERA DELLA FOSSAVATN SKI MARATHON A ISAFJORDUR IN ISLANDA

Giovedì 2 maggio l’azzurro cuneese Lorenzo Romano, portacolori del Centro Sportivo Carabinieri, ha sfiorato il podio nella prima prova della Fossavatnsgangan-Fossavatn Ski Marathon, l’ultima competizione del calendario internazionale dello sci nordico, che si disputa a Isafjordur, in Islanda. La gara che ha inaugurato il weekend agonistico nella località non lontana dal Circolo Polare Artico era una 25 km a tecnica libera con partenza in linea. Sin dal settimo km si sono formate in testa due coppie di atleti, la prima formata dall’islandese Snorri Einarsson e dallo statunitense Erik Bjornsen, la seconda dal norvegese Eide Pedersen e da Lorenzo Romano. Le due coppie hanno proseguito compatte fino al termine della gara. A prevalere, dopo un attacco sull'ultima, salita è stato Einarsson, già brillante 18° nella 50km dei recenti Campionati Mondiali di Seefeld. Dopo molti piazzamenti l’atleta islandese ha così coronato il sogno di vincere su...

NEL TROFEO MEZZALAMA 2019 MATTEO EYDALLIN ENTRA NELLA STORIA: VINCE PER LA...

on 28 Aprile 2019
NEL TROFEO MEZZALAMA 2019 MATTEO EYDALLIN ENTRA NELLA STORIA: VINCE PER LA QUINTA VOLTA CON ANTONIOLI E BOSCACCI. ILARIA VERONESE SECONDA INSIEME A MURADA E MARTINI. DOMINIO DEI CADETTI PIEMONTESI NEL MEZZALAMA JEUNES

Matteo Eydallin entra di diritto nella storia del Trofeo Mezzalama. L’atleta valsusino di Sauze d’Oulx ha vinto per la quinta volta la classicissima valdostana dello sci alpinismo insieme ai commilitoni del Centro Sportivo Esercito Michele Boscacci (al terzo centro) e Robert Antonioli. Al via alle 5,30 del mattino da Cervinia si sono presentate 283 squadre composte da tre elementi (sedici le formazioni femminili), per un totale di 849 atleti. Il percorso è stato cambiato in extremis dagli organizzatori: il grande freddo in quota e la nebbia hanno costretto a far saltare i passaggi al Monte Castore e al Naso del Lyskamm sopra Gressoney. L’inserimento del Colle della Salsa ha mantenuto il dislivello complessivo sopra i 4000 metri. Eydallin, Boscacci, e Antonioli partivano con i favori del pronostico, grazie alla loro grande esperienza e ad una condizione che nel finale di stagione era eccellente. Nella prima parte i tre alpini hanno fatto...

GIGANTE FIS CITTADINI A SANTA CATERINA: BENEDETTO AVALLONE QUINDICESIMO, MARCO ABBRUZZESE QUINTO...

on 24 Aprile 2019
GIGANTE FIS CITTADINI A SANTA CATERINA: BENEDETTO AVALLONE QUINDICESIMO, MARCO ABBRUZZESE QUINTO ASPIRANTE. CARLO CORDONE QUINTO ASPIRANTE IN SLALOM

Prima di chiudere il calendario delle gare FIS di sci alpino in Italia c'è ancora tempo per una serie di competizioni FIS Cittadini in programma a Santa Caterina Valfurva, a cui farà seguito un Gigante FIS maschile e femminile che sabato 27 aprile a Madonna di Campiglio recupererà due appuntamenti che erano saltati nel corso della stagione a Cavalese e a Pampeago. Nel Gigante maschile di mercoledì 24 aprile a Santa Caterina si registra la vittoria del valtellinese Matteo Confortola (Oltre CPA), con il tempo totale di 1’,26”,34/100 e con 29/100 di vantaggio sull'altro lombardo Alessandro Scuri (Circolo Sciatori Madesimo). Terzo a 31/100 l’Aspirante Simon Talacci (Ski Racing Camp). Il migliore degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali è stato il ligure Benedetto Avallone dello Sci Club Sestriere, quindicesimo al traguardo, appena davanti al’altro ligure Marco Abbruzzese del Mondolè Ski Team, sedicesimo assoluto, quinto degli Aspiran...

NEL TROFEO NUOVA 13 LAGHI A PRALI VINCONO GLI ALLIEVI PIETRO PAOLO...

on 19 Aprile 2019
NEL TROFEO NUOVA 13 LAGHI A PRALI VINCONO GLI ALLIEVI PIETRO PAOLO BARSANTI E LUDOVICA VITTORIA DRUETTO E I RAGAZZI PIETRO BRUNERI E VITTORIA LERDA

Le buone condizioni di innevamento a Prali hanno permesso di disputare nella giornata del Venerdì Santo il Trofeo Nuova 13 Laghi, un Gigante che ha recuperato una gara rinviata nei mesi scorsi e che era riservato alle categorie Children e organizzato dallo Sci Club Prali Val Germanasca. Pietro Paolo Barsanti (Valchisone Camillo Passet) ha vinto la gara maschile degli Allievi fermando i cronometri sul tempo totale di 1’,38”,90/100, con 2”,60/100 di vantaggio su Alberto Torrisi (Claviere) e 3”,86/100 su Mattia Canobbio (Lancia). Nei primi dieci anche Cristian Ressent (Borgata Sestriere), Matteo Vottero (Sansicario Cesana), Tommaso Arculeo (Sansicario Cesana), Gian Marco Boeri (Valchisone Camillo Passet), Edoardo Falardi (Borgata Sestriere), Tommaso Orlando (Ala di Stura) e Mattia Monticone (Borgata Sestriere). Nella gara femminile prima Ludovica Vittoria Druetto (Sestriere) in 1’,44”,31/100, davanti a Maria Toja (Lancia) staccata di 83/10...

A PRALI PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE...

on 18 Aprile 2019
A PRALI  PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE FIS CITTADINI. SERENA VIVIANI, STEFANO CORDONE E ANDREA SQUASSINO SUL PODIO, BENE GLI ASPIRANTI AOC

Giovedì 18 aprile l'ultimo giorno di gare FIS Cittadini a Prali è stato dedicato ancora una volta ad un Gigante, con le vittorie di Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e a Davide Iozzelli (Riolunato). Per l’Aspirante valdostana classe 2001 si è trattato di una conferma, visto che si era già imposta nel Gigante di mercoledì 17 sulla stessa pista. Questa volta Pilar Elisa Lucchini ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,37”,12/100, precedendo per 44/100 l’Aspirante campana Flavia Diletta Giordano (Sci Accademico Italiano Napoli) e per 53/100 la genovese Serena Viviani, tesserata per lo Sci Club Valchisone Camillo Passet. A completare la top ten l’Aspirante genovese Martina Piaggio (Mondolè Ski Team), la vercellese Alessia Minazzi (Varallo), la svizzera Elise Lattion (Ski Club Reppaz Grand Saint Bernard), la catalana Alba Forné Capdevila (La Molina Club d’Esports), la cesanese Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli), otta...

A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR...

on 17 Aprile 2019
A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR ELISA LUCCHINI. SECONDA SERENA VIVIANI

La valdostana Pilar Elisa Lucchini e il valsusino Daniel Allemand sono i vincitori del primo di due Giganti FIS Cittadini femminili e maschili in programma a Prali. L’Aspirante tesserata per lo Sci Club Azzurri del Cervino ha chiuso le due manche sulle nevi della Val Germanasca con il tempo totale 1’,30”,61/100, precedendo per 54/100 la ligure Serena Viviani, atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali e dello Sci Club Valchisone Camillo Passet. Terza ad 1”,47/100 e seconda delle Aspiranti la svizzera Delia Durrer (Ski Club Beckenried-Klewenalp), quarta assoluta e terza delle Aspiranti la campana Flavia Diletta Giordano (Sci Accademico Italiano Napoli). La torinese Maria Sole Michelotti (Sansicario Cesana) è quinta assoluta e quarta delle Aspiranti, la valsesiana Alessia Minazzi (Varallo) è sesta, l’albese Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna) è settima assoluta e quinta delle Aspiranti, la svizzera Nora Schweizer...

LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO...

on 17 Aprile 2019
LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Lutto a Vicoforte e lutto nel mondo piemontese degli sport invernali: è mancato all’affetto dei suoi cari Donato Blengini, per tutti “Nino”, farmacista e informatore medico e padre di Pietro, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il rosario in suffragio del dottor Blengini è stato recitato nella serata di mercoledì 17 aprile nella cappella di San Teobaldo. I funerali si svolgeranno giovedì 18 alle 15 nella chiesa parrocchiale di San Donato a Vicoforte. Consiglieri, dirigenti, tecnici e atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali si stringono intorno al Presidente Blengini, al figlio Alberto e all’intera famiglia in questo momento di dolore.

News Istituzionali

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240