Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

Si è aperta a Pampeago (Trento) la sessantacinquesima edizione del Trofeo Cinque Nazioni, organizzato dalla Guardia di Finanza e riservato ai Corpi della polizia doganale di Austria, Svizzera, Germania, Francia e Italia. Il programma dello sci alpino è cominciato con un Gigante FIS che ha richiamato numerosi atleti di Coppa del Mondo. La gara femminile è stata vinta dall'esperta francese Taina Barioz (Douanes Françaises – Club des Sports Courchevel) nel tempo totale di 1’,54”,59/100. Al secondo posto una brillantissima Valentina Cillara Rossi, genovese delle Fiamme Gialle ed ex atleta dello Sci Club Claviere, staccata di 84/100. Valentina è stata protagonista di due ottime manche, anche se un errore a due porte dal termine le ha probabilmente tolto il gradino più alto del podio. Al terzo posto l'austriaca Katharina Liensberger (TG Technik 2), staccata di 96/100, quinta ad 1”,71/100 Johanna Schnarf (Fiamme Gialle), sesta Michela Azzola (Fiamme Gialle), settima la vincitrice della Coppa del Mondo di Gigante, la tedesca Viktoria Rebensburg (Ski Club Kreuth), nona Manuela Moelgg (Fiamme Gialle), al passo d’addio all’agonismo. Nella prova maschile tripletta delle Fiamme Gialle con la vittoria di Alex Zingerle in 1’,51”,87/100 ex aequo con Florian Eisath, anche lui giunto al termine della carriera agonistica- Al terzo posto l’altro dei fratelli Moelgg, Manfred, staccato di 3/100. Giovedì 29 marzo il programma del Trofeo Cinque Nazioni si chiude con uno Slalom, sempre a Pampeago.

Le classifiche femminile e maschile del Gigante FIS del Trofeo Cinque Nazioni a Pampeago

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=91675

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=91674

Nella foto in allegato: Valentina Cillara Rossi in un’immagine di repertorio

Leggi tutto: TROFEO CINQUE NAZIONI:...

Nella settimana pre-pasquale ad Alagna Valsesia sono in programma due giorni di gare FIS Cittadini. Mercoledì 28 marzo, nel primo Gigante femminile, valido per il Trofeo Lanificio Reggiani, successo della vercellese Alessia Minazzi (Varallo) con il tempo totale di 1’,47”,79/100, con 6/100 di vantaggio sulla lombarda Giulia Ghislandi (Lecco) e con 1”,12/100 su Maria Sole Michelotti (Sansicario Cesana), prima delle Aspiranti. Quarta assoluta e seconda delle Aspiranti è Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli), sesta assoluta e terza delle Aspiranti è Sofia Silvestro (Bardonecchia). Nelle prime dieci anche Valentina Molinari (Claviere) quinta, Francesca Casalino (Claviere) settima, Maria Sofia Rovera (Valchisone Camillo Passet) ottava assoluta e quarta delle Aspiranti, Benedetta Marrai (Sansicario Cesana) nona assoluta e quinta delle Aspiranti, Margot Pelloni (Claviere) decima. La gara maschile è stata vinta dal lombardo Mauro Salvi (Brixia Sci) nel tempo totale di 1,43”,82/100, con un margine di 12/100 su Alvise Scarabosio (Sansicario Cesana) e di 69/100 sullo svizzero Sebastien Aubord (Ski Club Montreux-Glion-Caux). Al quarto posto Alessandro Pozzo (Ala di Stura), primo degli Aspiranti; quinto assoluto e secondo degli Aspiranti l'altro svizzero Emric Corthay (Ski Club Bagnes); sesto assoluto e terzo degli Aspiranti Alberto Tomatis (Mondolè Ski Team); settimo l'elvetico Gaetan Meyer (Ski Club Broc). All’ottavo posto Mattia Delleani (Biella), al nono Ferruccio Mondinelli (Sansicario Cesana), al decimo lo svizzero Andrea Forte (Ski Club Allalin).

Le classifiche femminile e maschile del Gigante FIS Cittadini disputato ad Alagna Valsesia

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=92593

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=92592

Dopo il terzo posto nello Slalom che ha aperto il programma degli Allievi, il tortonese Lorenzo Thomas Bini (Sestriere) ha conquistato l'oro nel Gigante disputato sulla severa pista La Volata del Passo San Pellegrino. Un successo costruito soprattutto nella prima manche e amministrato nella seconda chiusa con il tempo totale di 1’,33”,88/100, con 72/100 di vantaggio sul bergamasco Alessandro Di Bello (UBI Banca Goggi) e 1”,11/100 sull’altoatesino Jonas Bacher (Gsiesertal Amateursportverein). Decimo posto per Edoardo Saracco (Equipe Limone), vincitore dello Slalom inaugurale dei Campionati Italiani Children, seguito da Denni Xhepa (Sestriere) tredicesimo, Leonardo Clivio (Golden Team Ceccarelli) quattordicesimo, Alessandro Scarabosio (Sestriere) sedicesimo, Lorenzo Lanfranconi (Mondolè Ski Team) ventesimo, Matteo Boccacci (Sansicario Cesana) ventitreesimo, Daniele Forconi (Mondolè Ski Team) venticinquesimo, Marco Abbruzzese (Mondolè Ski Team) ventisettesimo. Oltre il trentesimo posto gli altri atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. Meno fortunata la gara femminile, vinta in 1’,32”,94/100 dalla padovana Lucia Pizzato (Druscié), con un distacco di 18/100 su Michelle Valentini (Aremogna) e 63/100 su Elena Lazzeri (Sci Club Val Palot). Fuori dal podio per soli 15/100 l’albese Giulia Currado Vietti dell’Equipe Limone, quarta. Guja Anna Momicchioli (Sansicario Cesana) si è classificata quindicesima, Margherita Parodi (Sestriere) sedicesima, Matilde Gallia (Sestriere) ventitreesima, Margherita Cecere (Lancia) ventiquattresima. I Ragazzi erano impegnati nel Super-G sulla non facile pista Le Coste, sempre al Passo San Pellegrino. Il titolo maschile è andato all’altoatesino Matthias Kaufmann (Amateursportclub Schenna) in 1’,15”,42/100, con 7/100 di vantaggio sul lombardo Pietro Giovanni Motterlini (IAT Madesimo) staccato di 7/100 e con 33/100 su Massimiliano Gusmini (Lecco). Quinto posto per il cuneese Luigi Graziano dell’Equipe Limone, a 71/100 dalla vetta della classifica. Al sesto posto Gregorio Bernardi (Sestriere), anche lui come Graziano recente protagonista al “Pinocchio”. Nei primi trenta anche Fabio Allasina (Ski College Limone) decimo, Edoardo Girardi (Sansicario Cesana) ventiseiesimo, Edoardo Grimaldi (Sauze d'Oulx) ventottesimo, Francesco Eberle (Varallo) ventinovesimo e Nicolò Brunelli (Varallo) trentesimo. Oltre la trentesima posizione gli altri rappresentanti del Comitato FISI Alpi Occidentali. La bellunese Gaia Viel (Ponte nelle Alpi) ha vinto la gara femminile in 1’,15”,44/100, staccando di 18/100 Sophia Festini (Deutschnofen) e di 80/100 Maria Elena Coin (Cortina). Tredicesima e migliore delle atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali Leila Ferraris dello Ski Team Cesana, poi Matilde Casali (Valchisone Camillo Passet) ventiquattresima, Sara Re (Ala di Stura) ventottesima, Maria Sole Antonini (Varallo) ventinovesima e Matilde Lorenzi (Sestriere) trentesima.

In allegato: le classifiche e alcune foto della seconda giornata dei Campionati Italiani Children a Falcade-Passo San Pellegrino

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...

Per il Comitato FISI Alpi Occidentali la seconda e ultima giornata dei Campionati Italiani Giovani di sci alpino sulle piste olimpiche è stata trionfale in campo femminile, ma anche venata di rimpianto per due podi sfuggiti per poco in campo maschile. Sulla pista Sises 2 di Sestriere Veronika Calati, dello Ski Team Cesana, ha vinto il Gigante femminile nel tempo totale di 2’,09”,08/100, staccando di 47/100 l’Aspirante romana Elena Sandulli (Livata) e di 55/100 Francesca Fanti (Fiamme Oro Moena). Veronika aveva concluso la prima manche al secondo posto, con 3/100 di ritardo da Elisa Platino (Sport Club Merano), che nella seconda è scivolata al quarto posto, con 99/100 di ritardo. Elisa si è però consolata con la vittoria finale nel Grand Prix Italia di Gigante, che le apre le porta della squadra nazionale. Quinta ad 1”,21/100 Martina Peterlini (Fiamme Oro Moena), vincitrice dello Slalom disputato lunedì 26 marzo a Claviere. La tappa del Grand Prix Italia è stata vinta da Veronika Calati, davanti ad Elena Sandulli e ad Elisa Platino. Tornando alla classifica FIS della gara di Sestriere, da notare che al nono posto Valentina Eydallin (Bardonecchia) e al decimo Giulia Paventa (Mondolè Ski Team). Sara Allemand (Bardonecchia) ha concluso la sua gara in diciannovesima posizione assoluta e in settima tra le Aspiranti, Carola Gardano (Sansicario Cesana) in ventitreesima posizione. Nella classifica delle Aspiranti troviamo poi in ventiduesima posizione Angelica Bonino (Equipe Limone), in venticinquesima posizione Anna Barbero (Equipe Limone), in ventisettesima Sofia Silvestro (Bardonecchia), in ventottesima Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli), in trentesima Ginevra Coari (Sestriere), in trentunesima Gaia Calzati (Bardonecchia) e a seguire Veronica Ronchail (Sansicario Cesana), Arianna Barile (Bardonecchia), Andrea Giulia Perron Cabus (Ski Team Sauze 2012), Cassandra Lava (Golden Team Ceccarelli) e Micaela Sanna (Golden Team Ceccarelli). “Oggi è andato tutto per il verso giusto, - ha commentato a fine gara una raggiante Veronika Calati, atleta come sempre umile e con i piedi per terra, che ha saputo gestire al meglio la tensione tra la prima e la seconda manche - Nell’intervallo non ero tesa perché mi sentivo in forma non pensato a nulla. Dopo aver superato non poche difficoltà dovute ad incidenti, finalmente un risultato, che mi ripaga dell’impegno negli allenamenti e delle fatiche degli ultimi due anni. Devo ringraziare l’allenatore Alberto Platinetti, il Presidente Pietro Marocco e tutto lo staff del Comitato Alpi Occidentali per avermi sostenuta e per aver creduto in me. A Claviere e a Sestriere abbiamo potuto gareggiare in condizioni ottimali, le migliori che abbiamo trovato nell’intera stagione”. Veronika festeggia in modo semplice e in famiglia un grande traguardo, che la può seriamente proiettare nel “giro” della Nazionale, anche se, per scaramanzia, occorre dire che nulla è ancora scontato e, come dice l’antico proverbio, “i punti si contano a bocce ferme”. “La vittoria di Veronika e la presenza di tre atlete nelle prime dieci di un Campionato Italiano Giovani sono risultati ottimi. – sottolinea l’allenatore delle ragazze del Comitato FISI Alpi Occidentali, Alberto Platinetti – Valentina Eydallin ha concluso una gara finalmente positiva e Giulia Paventa, senza un piccolo errore nella seconda manche, avrebbe potuto ottenere un risultato molto importante. Anche Sara Allemand ha fatto una buona gara. Sono più che soddisfatto”

La classifica del Gigante femminile dei Campionati Italiani Giovani a Sestriere

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=92101

Nelle foto in allegato: le immagini del trionfo di Veronika Calati

 Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...

Le prospettive della vigilia erano più che positive e lasciavano intravedere una possibile ulteriore medaglia per Matteo Franzoso nei Campionati Italiani Giovani, dopo il bronzo conquistato lunedì 26 marzo a Sestriere. E invece a Claviere, proprio su quella pista Gialla che lo aveva incoronato campione italiano Aspiranti l’anno scorso, l’atleta dello Sci Club Sestriere è incappato in un infortunio veramente imprevedibile, la rottura di uno sci durante la prima manche. Nonostante avesse ai piedi un attrezzo danneggiato, Matteo ha tenuto duro ed è riuscito a concludere la manche al settimo posto, per poi rimontare nella seconda sino al quarto, a 57/100 dalla vetta della classifica e a 41/100 dalla medaglia di bronzo. Tutto questo sia detto senza nulla togliere alla vittoria del carabiniere Matteo Canins, giunto al traguardo con il tempo complessivo di 1’,24”,30/100, con un vantaggio di 7/10 sul poliziotto altoatesino Matthias Steinmair e di 16/100 sull’Aspirante classe 2001 Manuel Ploner (Ladinia Alta Badia). Ottimo quinto ad 85/100 il carabiniere monregalese Alberto Blengini, altro atleta targato AOC che avrebbe meritato sicuramente di salire sul podio, per tutto quello che ha fatto vedere nella stagione nazionale e internazionale. Il saluzzese Sebastiano Andreis (Sansicario Cesana) ha chiuso in dodicesima posizione, il ligure Stefano Cordone (Equipe Limone) in diciottesima, Alvise Scarabosio (Sansicario Cesana) in trentatreesima, il cuneese Elia Gitto (Val Vermenagna) in trentottesima assoluta e in decima tra gli Aspiranti. A proposito della classifica dei nati negli anni 2000 e 2001, da annotare il dodicesimo posto del più piccolo dei fratelli Franzoso, Michele (Sestriere), il diciassettesimo di Umberto Avallone (Sestriere) e il diciottesimo di Marco Aurelio Allemand (Sauze d’Oulx). Archiviato lo Slalom di Claviere, in squadra azzurra entrano in virtù della leadership del Grand Prix Italia Giovani di Gigante e di Slalom, rispettivamente Tobias Kastlunger delle Fiamme Gialle e Damian Hell delle Fiamme Oro. Matteo Franzoso è primo nella graduatoria generale del Grand Prix, ma questo non gli assicura al momento un posto nelle squadre nazionali. “Abbiamo avuto sfortuna con Franzoso nella prima manche, ma Matteo si è difeso bene nella seconda. – commenta l’allenatore della squadra maschile del Comitato FISI Alpi Occidentali, Marco Gullino – Molto bene Andreis e Cordone, mentre gli altri hanno fatto più fatica. Peccato davvero per Daniel Allemand dello Sci Club Bardonecchia, che era andato molto bene nella prima manche e andava forte anche nella seconda, prima di uscire. Nel complesso chiudiamo i Campionati Italiani Giovani al secondo posto nella classifica dei Comitati regionali per quanto riguarda le prove tecniche, superando qualche delusione patita nei Campionati Italiani Aspiranti”. Da annotare infine la presenza alla premiazione del campione olimpico di Slalom ad Innsbruck 1976 Piero Gros, attuale Presidente dello Sci Club Sauze d’Oulx, che ha consegnato le medaglie ai primi tre della classifica assoluta.


La classifica dello Slalom dei Campionati Italiani Giovani a Claviere


https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=92100

Nelle foto in allegato: i protagonisti dello Slalom dei Campionati Italiani Giovani (foto Michele Fassinotti per Archivio Fotografico Comitato FISI Alpi Occidentali)

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...

 

 

Sono il cuneese Edoardo Saracco dell’Equipe Limone e la bresciana Ludovica Loda dello Sci Club Val Palot i nuovi campioni italiani Allievi in Slalom. Sulla pista Costabella di Falcade, nelle gare per i Children organizzate dallo Sci Club 2000 di Mason Vicentino, Saracco ha confermato la sua ottima condizione pur essendo al primo anno nella categoria: ha messo in fila tutti chiudendo la gara in 1’,28”,87/100, con una seconda manche spettacolare conclusa con il miglior tempo. Alle sue spalle il bergamasco Alessandro Del Bello (UBI Banca Goggi) staccato di 1”,33/100. Terzo ad 1”.69/100 l'alessandrino Lorenzo Thomas Bini (Sci Club Sestriere), che ha completato la grande giornata degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. Al tredicesimo posto Matteo Boccacci (Sansicario Cesana), al quattordicesimo Leonardo Clivio (Golden Team Ceccarelli), al diciottesimo Filippo Fusco (Golden Team Ceccarelli), al ventunesimo Pietro Tranchina (Golden Team Ceccarelli), al venticinquesimo Alessandro Scarabosio (Sci Club Sestriere), al ventottesimo Lorenzo Gallone (Valchisone Camillo Passet). Oltre la trentesima posizione gli altri atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. Ludovica Loda invece ha chiuso la gara femminile in 1’,29”,36/100, battendo per 1”,29/100 la trentina Beatrice Sola (Tezenis Skiteam) e per 1”,30/100 Alice Calaba (Gressoney Monte Rosa). Prima piemontese Martina Bertola (Mondolè Ski Team) nona, seguita da Martina Banchi (Golden Team Ceccarelli) dodicesima, Eugenia Pomero (Golden Team Ceccarelli) sedicesima, Matilde Gallia (Sestriere) diciottesima, Margherita Cecere (Lancia) ventunesima, Carlotta Varini (Mondolè Ski Team) ventiseiesima. Oltre la trentesima posizione le altre atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali. Martedì 27 marzo il programma dei Campionati Italiani Children prevede la disputa del Gigante Allievi e del Super-G Ragazzi.

In allegato: le classifiche e le foto della premiazione dello Slalom Allievi dei Campionati Italiani Children a Falcade-Passo San Pellegrino

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...

Sulle piste del comprensorio della Vialattea le gare dei Campionati Italiani Giovani (atleti nati dal 1997 al 2001) si sono aperte con la medaglia conquistata da uno degli atleti più attesi. Matteo Franzoso, diciottenne dello Sci Club Sestriere, si è piazzato terzo con una bella rimonta (era settimo dopo la prima manche) nel Gigante corso sulla pista Sises 2 di Sestriere, perfettamente preparata dallo staff della Vialattea e dal Comitato Sci Club Olimpici. La gara è stata vinta dall'azzurro Alex Vinatzer, che ha chiuso nel migliore dei modi una stagione culminata con la partecipazione alle Olimpiadi di Pyeongchang. Il finanziere gardenese ha concluso le due manche in 2’,00”,76/100, staccando di 82/100 Matteo Canins (Carabinieri) e di 1”,08/100 Franzoso. Matteo ha completato il bilancio di una giornata di grazia vincendo anche la classifica della tappa del circuito istituzionale del Grand Prix Italia Giovani, davanti a Tobias Kastlunger (Fiamme Gialle), quinto assoluto. Il terzo nella classifica ai fini del Grand Prix è Matthias Steinmair (Kronplatz Skiteam), settimo assoluto. Oltre al podio ottenuto da Franzoso, buoni anche il sesto posto del monregalese Alberto Blengini (Carabinieri (ma era quarto dopo la prima manche) e il dodicesimo del saluzzese Sebastiano Andreis (Sansicario Cesana), che aveva chiuso la prima discesa al decimo posto. Daniel Allemand (Bardonecchia) si è classificato trentunesimo, Davide Damanti (Equipe Limone) trentasettesimo assoluto e quinto degli Aspiranti, Stefano Cordone (Equipe Limone) quarantunesimo, Alvise Scarabosio (Sansicario Cesana) quarantottesimo, Francesco Colombi (Equipe Limone) quarantanovesimo assoluto e ottavo degli Aspiranti. Nella classifica dei nati nel 2000 e 2001 troviamo al tredicesimo posto Alberto Tomatis (Mondolè Ski Team), al quattordicesimo Elia Gitto (Val Vermenagna), al quindicesimo Lorenzo Berretta (Sansicario Cesana), al sedicesimo Michele Franzoso (Sestriere), al ventesimo Marco Aurelio Allemand (Sauze d’Oulx), al ventunesimo Francesco Novo (Bardonecchia), al ventiquattresimo Matteo Nicotera (Sauze d’Oulx). “Matteo Franzoso ha disputato due manche di alto livello. – ha commentato l’allenatore della squadra maschile del Comitato FISI Alpi Occidentali, Marco Gullino - Peccato per Sebastiano Andreis, che nella parte centrale della seconda ha perso tempo prezioso. Allemand è finito fuori dai trenta nella prima manche per poco, ma ha disputato una buona seconda. Gli altri hanno pagato pettorali molto alti ma si sono difesi”. Nella giornata della medaglia conquistata da Franzoso è anche arrivata la notizia del ritiro definitivo dalle competizioni del carabiniere cuneese Antonio Fantino che ancora di recente si era piazzato terzo in un Gigante FIS al Passo San Pellegrino. Non sarà più al cancelletto di partenza un talento puro, approdato giovanissimo alla Coppa del Mondo, ma danneggiato da una pervicace sfortuna, sotto forma di incidenti che ne hanno compromesso la carriera nei momenti cruciali.
Marta Rossetti (Fiamme Oro Moena) è invece la nuova campionessa italiana Giovani di Slalom. Sulla pista Gialla di Claviere l’atleta trentina si è fatta un bel regalo per i suoi primi 19 anni, compiuti il 25 marzo, vincendo il titolo italiano con il tempo totale di 1’,28”,15/100, con 48/100 di vantaggio su Lara Della Mea (Centro Sportivo Esercito) e 62/100 su Martina Peterlini (Fiamme Oro Moena). Nella classifica ai fini del Grand Prix Italia Giovani ha primeggiato l’altoatesina Vera Tschurtschenthaler (Amateursportclub Drei Zinnen), quinta assoluta, davanti ad una positiva Carola Gardano (Sansicario Cesana), settima assoluta dopo aver rimontato quattro posizioni. La terza nella classifica del circuito istituzionale è Petra Smaldore (Sci Club Lecco) ottava assoluta. Tra le atlete piemontesi diciassettesima Veronika Calati (Ski Team Cesana), trentatreesima assoluta e dodicesima delle Aspiranti Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli), quarantatreesima Sara Houkmi (Sansicario Cesana), quarantacinquesima assoluta e sedicesima delle Aspiranti Benedetta Marrai (Sansicario Cesana), quarantasettesima Simona Ceretto Castigliano (Prali Val Germanasca), quarantanovesima assoluta e diciannovesima delle Aspiranti Anna Barbero (Equipe Limone), cinquantesima assoluta e ventesima delle Aspiranti Matilde Provera (Sci Club Sestriere). Gaia Calzati (Bardonecchia) è giunta cinquantesima assoluta e ventunesima delle Aspiranti, Arianna Barile (Bardonecchia) cinquantaduesima assoluta e ventiduesima delle Aspiranti, Micaela Sanna (Golden Team Ceccarelli) cinquantatreesima assoluta e ventitreesima delle Aspiranti, Cassandra Lava (Golden Team Ceccarelli) cinquantaquattresima assoluta e ventiquattresima delle Aspiranti. Questo il commento finale di Alberto Platinetti, allenatore della squadra regionale femminile del Comitato FISI Alpi Occidentali: “Una bella gara di Carola Gardano, specie nella seconda manche sul ripido. Veronika Calati è retrocessa di un paio di posizioni, ma ha fatto una prova solida. Giulia Paventa è purtroppo uscita quando era nelle prime trenta. Peccato per Valentina Eydallin che stava andando forte”. Martedì 27 marzo sulle piste olimpiche ultima giornata dei Campionati Italiani Giovani, con la disputa dello Slalom maschile a Claviere e del Gigante femminile a Sestriere.

Le classifiche del Gigante maschile e dello Slalom femminile dei Campionati Italiani Giovani

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=92099

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=92098

In allegato: alcune foto delle premiazioni del Gigante maschile e dello Slalom femminile dei Campionati Italiani Giovani

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...

Sottocategorie

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
Energia Pura
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
BVB medical center
College Frejus 1966
Liski - sport equipment

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

AGLI SPAGNOLI CARDONA COLL E PINSACH RUBIROLA IL TOUR DU GRAND PARADIS....

on 29 Aprile 2018
AGLI SPAGNOLI CARDONA COLL E PINSACH RUBIROLA IL TOUR DU GRAND PARADIS. ILARIA VERONESE SECONDA NELLA CLASSIFICA FEMMINILE INSIEME ALLA TRENTINA ZULIAN

Vittoria spagnola nell’ottava edizione del Tour du Grand Paradis di sci alpinismo, disputata in condizioni meteo certamente non ideali e su di un percorso accorciato, con il giro di boa a quota 3200 metri. A trionfare sul traguardo di Pont di Valsavarenche sono stati Oriol Cardona Coll e Marc Pinsach Rubirola, che hanno chiuso la loro gara in 2h,09’,53”, precedendo per due soli secondi i francesi Arnaud Equy e Yoann...

PIETRO MAROCCO CONSIGLIERE FEDERALE FISI CON IL RECORD DEI CONSENSI. “IL LAVORO,...

on 22 Aprile 2018
PIETRO MAROCCO CONSIGLIERE FEDERALE FISI CON IL RECORD DEI CONSENSI. “IL LAVORO, LA PASSIONE E IL GIOCO DI SQUADRA PAGANO” COMMENTA IL PRESIDENTE USCENTE DEL COMITATO AOC

“Il lavoro, la passione e il gioco di squadra pagano: dieci anni di impegno nel Comitato FISI Alpi Occidentali e nella consulta dei Presidenti dei Comitati hanno costruito un patrimonio di credibilità che ha avuto una riprova concreta nell’assemblea federale. Ringrazio tutti coloro che hanno avuto fiducia in me e considerazione per il lavoro portato avanti insieme ai colleghi Consiglieri AOC e ai colleghi Presidenti regionali”: con queste parole (e...

AL GOLDEN TEAM CECCARELLI IL TROFEO NUOVA 13 LAGHI SULLE PISTE DI...

on 22 Aprile 2018
AL GOLDEN TEAM CECCARELLI IL TROFEO NUOVA 13 LAGHI SULLE PISTE DI PRALI. MIGLIARDI E LAZZARO MIGLIORI ALLIEVI, LEONE E BANCHI PRIMI RAGAZZI

Condizioni di innevamento e pista perfetta in occasione dell’ultimo appuntamento stagionale per i Children del Comitato Alpi Occidentali, impegnati domenica 22 aprile a Prali nel Trofeo Nuova 13 Laghi. Nella classifica a squadre vittoria del Golden Team Ceccarelli con 488 punti, davanti allo Sci Club Sansicario Cesana con 323 e al Valchisone Camillo Passet con 321. Sulla pista numero 2 “Gara” nella categoria Allievi ha vinto Nicola Migliardi (Valchisone Camillo...

NEL SECONDO GIGANTE CITTADINI ALL'ABETONE LA STAGIONE DELLE GARE FIS IN ITALIA...

on 21 Aprile 2018
NEL SECONDO GIGANTE CITTADINI ALL'ABETONE LA STAGIONE DELLE GARE FIS IN ITALIA SI CHIUDE CON LA VITTORIA DI DANIEL ALLEMAND

Dice il proverbio che chi ben comincia è a metà dell’opera e, il 14 novembre scorso, gli atleti delle squadre regionali di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali la stagione 2017-2018 l’avevano iniziata nel migliore dei modi, con la vittoria di Carola Gardano (Sansicario Cesana) nello Slalom FIS-NJR disputato a Solda all’Ortles. Non è stato da meno il Gigante Cittadini che, sabato 21 aprile all’Abetone, dopo oltre cinque mesi...

SCI ALPINISMO: NELLA PATROUILLE DES GLACIERS MATTEO EYDALLIN IN TRIONFO CON ROBERT...

on 21 Aprile 2018
SCI ALPINISMO: NELLA PATROUILLE DES GLACIERS MATTEO EYDALLIN IN TRIONFO CON ROBERT ANTONIOLI E MATTEO BOSCACCI A TEMPO DI RECORD. LA CUNEESE KATIA TOMATIS SECONDA

Erano i grandi favoriti della vigilia e non hanno tradito le attese: gli azzurri Robert Antonioli, Michele Boscacci e Matteo Eydallin, tutti tesserati per il Centro Sportivo Esercito, hanno centrato un'altra vittoria di prestigio in una stagione internazionale dello sci alpinismo indimenticabile per gli italiani, dominando la classicissima Patrouille des Glaciers sulle montagne che circondano Verbier. Il terzetto Antonioli-Boscacci-Eydallin ha chiuso i 53 km complessivi della gara sul durissimo percorso...

NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI ALL'ABETONE CAROLA GARDANO VINCE IN RIMONTA E...

on 20 Aprile 2018
NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI ALL'ABETONE CAROLA GARDANO VINCE IN RIMONTA E DANIEL ALLEMAND É SECONDO

Esaurita la parentesi dedicata agli Slalom, sulle piste dell'Abetone è cominciata la due giorni dei Giganti Cittadini che chiude il calendario italiano delle gare FIS per la stagione 2017-2018. Nel primo Gigante hanno ben figurati gli atleti torinesi. Carola Gardano, portacolori dello Sci Club Sansicario Cesana e veterana della squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali, ha vinto in rimonta la gara femminile, con il tempo totale di 2’,08”,84/100, superando la...

NEL SECONDO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE DANIEL ALLEMAND È SETTIMO. MARTINA PIAGGIO...

on 19 Aprile 2018
NEL SECONDO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE DANIEL ALLEMAND È SETTIMO. MARTINA PIAGGIO DODICESIMA ASSOLUTA E SESTA ASPIRANTE

Atmosfera più che primaverile all’Abetone in occasione del secondo giorno di gare valide per il Trofeo Mediolanum. Al secondo Slalom FIS Cittadini maschile e femminile hanno preso parte anche alcuni atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. Nella prova maschile successo dello sloveno Kristof Fabjan (SDP - SD Postojna) nel tempo totale di 1’,33”,33/100, con un vantaggio di 84/100 sul valdostano Michael Tedde (Centro Sportivo Esercito) e di 1”,25/100 sull’Aspirante Tommaso...

NEGLI SLALOM FIS DI PRALI MATTEO FRANZOSO VINCE DUE VOLTE. NELLE GARE...

on 18 Aprile 2018
NEGLI SLALOM FIS DI PRALI MATTEO FRANZOSO VINCE DUE VOLTE. NELLE GARE FEMMINILI PRIME CHIARA TERONI E MARION CHÉVRIER. VERONIKA CALATI E GIORGIA NOSENZO SECONDE

Salvo recuperi di gare annullate durante la stagione invernale appena conclusa, il calendario delle gare internazionali FIS nel territorio del Comitato FISI Alpi Occidentali ha proposto l’ultimo appuntamento mercoledì 18 aprile sulla pista 2 Bacias di Prali. Nella località della Val Germanasca, che beneficia di un innevamento ancora abbondante, si sono disputati due Slalom FIS maschili e altrettanti femminili, che hanno fatto registrare risultati importanti per gli atleti della squadra...

NEL SECONDO SLALOM FIS AL MONTE PORA MATTEO FRANZOSO TERZO ASSOLUTO. AVALLONE...

on 15 Aprile 2018
NEL SECONDO SLALOM FIS AL MONTE PORA MATTEO FRANZOSO TERZO ASSOLUTO. AVALLONE OTTAVO ASPIRANTE, EYDALLIN SESTA ASSOLUTA

Seconda giornata di gare molto positiva per Matteo Franzoso sulle nevi bergamasche del Monte Pora. Nello Slalom FIS che recuperava quello saltato al Passo Stelvio il diciottenne genovese dello Sci Club Sestriere, si è piazzato terzo, a soli 23/100 dal vincitore, Andrea Ballerin (Fiamme Oro Moena), atleta che ha al suo attivo già diverse presenze in Coppa del Mondo. Ballerin ha vinto con il tempo totale di 1’,18”,58/100 e con...

GAREGGIARE E VINCERE IN SPAGNA E SULLE ALPI: LA SCOMMESSA VINCENTE DI...

on 15 Aprile 2018
GAREGGIARE E VINCERE IN SPAGNA E SULLE ALPI: LA SCOMMESSA VINCENTE DI DAVID DEL MARE

Con un innevamento da ricordare negli annali, almeno per il mese di aprile, la stagione agonistica dello sci alpino volge al termine in tutta Europa. È così anche in Spagna, dove a Puerto de Navacerrada, località della Sierra de Guadarrama a 65 Kilometri da Madrid, si sono disputati nel fine settimana i campionati della Federación Madrileña de Deportes de Invierno, una della articolazioni regionali della Real Federación Española de Deportes...

AD ENTRACQUE NELL’ALOBA SKI RACE OLTRE TRECENTO ATLETI HANNO RISPOSTO ALL’APPELLO ALLA...

on 15 Aprile 2018
AD ENTRACQUE NELL’ALOBA SKI RACE OLTRE TRECENTO ATLETI HANNO RISPOSTO ALL’APPELLO ALLA SOLIDARIETA’, PER SOSTENERE LA LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI

Domenica 15 aprile ad Entracque oltre trecento atleti piccoli e grandi, illustri e sconosciuti, giovani e meno giovani, hanno risposto all’appello lanciato al mondo dello sport piemontese, dimostrando concretamente il loro spirito di solidarietà nella prima edizione dell’Aloba Ski Race. La manifestazione ha abbinato lo sci nordico e il biathlon ed è stata promossa dallo Sci Club Alpi Marittime e dai biatleti locali Andrea Baretto e Luca Ghiglione con l’intento...

LE PREMIAZIONI DEI CAMPIONATI ITALIANI CHILDREN DI TUTTE LE DISCIPLINE FISI IN...

on 15 Aprile 2018
LE PREMIAZIONI DEI CAMPIONATI ITALIANI CHILDREN DI TUTTE LE DISCIPLINE FISI IN VAL SENALES

Successo pieno per il gran finale dell’iniziativa “FISI in Tour” in Val Senales, baciata da un sole primaverile. C’erano tutti i campioni della FISI per l'ultimo appuntamento di stagione, a fare da guida ai moltissimi appassionati e Sci Club accorsi nello scorso fine settimana sul ghiacciaio altoatesino per poter sciare accompagnati da Dominik Paris, Christof Innerhofer, Federica Brignone, Peter Fill, ma anche dai grandi dello sci nordico e del biathlon:...

ALLEMAND, SILVESTRO, DAMANTI E BORGOGNO ALLO STAGE NAZIONALE ASPIRANTI DI SANTA CATERINA...

on 14 Aprile 2018
ALLEMAND, SILVESTRO, DAMANTI E BORGOGNO ALLO STAGE NAZIONALE ASPIRANTI DI SANTA CATERINA VALFURVA DEDICATO ALLE DISCIPLINE VELOCI

Velocità per quattro giorni a Santa Caterina Valfurva, grazie allo stage nazionale dedicato agli Aspiranti che hanno potuto allenarsi in Discesa e Super-G sotto la supervisione dei tecnici federali. La pista Deborah Compagnoni è stata il teatro degli allenamenti della mattina, mentre nel pomeriggio ognuno ha potuto ristudiare se stesso e i propri compagni al video, seguendo i consigli dei tecnici della squadra di Coppa del Mondo Alberto Ghidoni, Lorenzo...

NELLO SLALOM FIS AD INVITI DEL MONTE PORA QUINTI POSTI PER VALENTINA...

on 14 Aprile 2018
NELLO SLALOM FIS AD INVITI DEL MONTE PORA QUINTI POSTI PER VALENTINA EYDALLIN E MATTEO FRANZOSO

Nella giornata segnata dall’annullamento dei Giganti FIS in programma ad Alagna Valsesia, trasferta bergamasca per alcuni degli atleti che fanno parte della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali, impegnati in uno Slalom FIS ad inviti sul Monte Pora, organizzato dallo Sci Club UBI Banca Goggia e valido per il 15° Criterium Italiano a Squadre. Nella gara femminile successo di Giulia Lorini del Circolo Sciatori Madesimo nel tempo totale di...

GRAND PRIX ITALIA 2017-2018: MATTEO FRANZOSO PRIMO NELLA CLASSIFICA GENERALE GIOVANI. GIULIA...

on 13 Aprile 2018
GRAND PRIX ITALIA 2017-2018: MATTEO FRANZOSO PRIMO NELLA CLASSIFICA GENERALE GIOVANI. GIULIA PAVENTA SESTA TRA LE DONNE

Tempo di bilanci e di premiazioni finali per lo sci alpino piemontese, a cominciare da quelle per il Grand Prix Italia 2017-2018, che si sono svolte nella cornice della fiera Prowinter di Bolzano. Nel Gran Premio Italia Giovani erano considerati gli atleti nati negli anni dal 1997 al 2001 e gli atleti dei primi due anni, 2000 e 2001, godevano di una maggiorazione del 10% del punteggio di ciascuna gara....

« »

News

« »

AGLI SPAGNOLI CARDONA COLL E PINSACH RUBIROLA IL TOUR DU GRAND PARADIS....

on 29 Aprile 2018
AGLI SPAGNOLI CARDONA COLL E PINSACH RUBIROLA IL TOUR DU GRAND PARADIS. ILARIA VERONESE SECONDA NELLA CLASSIFICA FEMMINILE INSIEME ALLA TRENTINA ZULIAN

Vittoria spagnola nell’ottava edizione del Tour du Grand Paradis di sci alpinismo, disputata in condizioni meteo certamente non ideali e su di un percorso accorciato, con il giro di boa a quota 3200 metri. A trionfare sul traguardo di Pont di Valsavarenche sono stati Oriol Cardona Coll e Marc Pinsach Rubirola, che hanno chiuso la loro gara in 2h,09’,53”, precedendo per due soli secondi i francesi Arnaud Equy e Yoann Sert e per 6’,36”,5/10 Alex Oberbacher (Bogn da Nia) e Filippo Beccari (Ski Team Fassa). Per quanto riguarda le prestazioni dei piemontesi, da segnalare il sedicesimo posto di Gabriele Vergano (CUS Torino) e Alberto Turin (Sauze d’Oulx), mentre Stefano Rey (Sauze d’Oulx) e Luciano Veronese (Valsangone) si sono classificati ventisettesimi. Oltre la trentesima posizione assoluta gli altri atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. In campo femminile bel secondo posto dell’atleta originaria della Val Sangone Ilaria Veronese, ch...

PIETRO MAROCCO CONSIGLIERE FEDERALE FISI CON IL RECORD DEI CONSENSI. “IL LAVORO,...

on 22 Aprile 2018
PIETRO MAROCCO CONSIGLIERE FEDERALE FISI CON IL RECORD DEI CONSENSI. “IL LAVORO, LA PASSIONE E IL GIOCO DI SQUADRA PAGANO” COMMENTA IL PRESIDENTE USCENTE DEL COMITATO AOC

“Il lavoro, la passione e il gioco di squadra pagano: dieci anni di impegno nel Comitato FISI Alpi Occidentali e nella consulta dei Presidenti dei Comitati hanno costruito un patrimonio di credibilità che ha avuto una riprova concreta nell’assemblea federale. Ringrazio tutti coloro che hanno avuto fiducia in me e considerazione per il lavoro portato avanti insieme ai colleghi Consiglieri AOC e ai colleghi Presidenti regionali”: con queste parole (e con una certa commozione) l’ingegner Pietro Marocco ha commentato la sua elezione nel Consiglio Federale della FISI, con 49.651 voti. I risultati dell’Assemblea Federale svoltasi a Milano fanno del Presidente uscente del Comitato FISI Alpi Occidentali il più votato tra i candidati consiglieri federali. “Il Presidente Roda, rieletto con una percentuale di consensi vicina all’80%, sa di poter contare da subito su di un Consiglio federale che lo sosterrà nel lavoro imponente che ci attende nei p...

AL GOLDEN TEAM CECCARELLI IL TROFEO NUOVA 13 LAGHI SULLE PISTE DI...

on 22 Aprile 2018
AL GOLDEN TEAM CECCARELLI IL TROFEO NUOVA 13 LAGHI SULLE PISTE DI PRALI. MIGLIARDI E LAZZARO MIGLIORI ALLIEVI, LEONE E BANCHI PRIMI RAGAZZI

Condizioni di innevamento e pista perfetta in occasione dell’ultimo appuntamento stagionale per i Children del Comitato Alpi Occidentali, impegnati domenica 22 aprile a Prali nel Trofeo Nuova 13 Laghi. Nella classifica a squadre vittoria del Golden Team Ceccarelli con 488 punti, davanti allo Sci Club Sansicario Cesana con 323 e al Valchisone Camillo Passet con 321. Sulla pista numero 2 “Gara” nella categoria Allievi ha vinto Nicola Migliardi (Valchisone Camillo Passet) nel tempo totale di 1’,37”,45/100, con un vantaggio di ben 4”,17/100 su Riccardo Laganà (Golden Team Ceccarelli) e di 5”,01/100 su Simone Drappero (Ala di Stura). Al quarto posto Elia Leone (Golden Team Ceccarelli), al quinto Carlo Andrea Picco (Ski Team Sauze 2012), al sesto Luca Ribet (Equipe Prali All Sports), al settimo Matteo Trommacco (Pragelato), all’ottavo Cristian Ressent (Prali Val Germanasca), al nono Filippo Caballo (Lancia), al decimo Francesco Sanmartino (Pr...

NEL SECONDO GIGANTE CITTADINI ALL'ABETONE LA STAGIONE DELLE GARE FIS IN ITALIA...

on 21 Aprile 2018
NEL SECONDO GIGANTE CITTADINI ALL'ABETONE LA STAGIONE DELLE GARE FIS IN ITALIA SI CHIUDE CON LA VITTORIA DI DANIEL ALLEMAND

Dice il proverbio che chi ben comincia è a metà dell’opera e, il 14 novembre scorso, gli atleti delle squadre regionali di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali la stagione 2017-2018 l’avevano iniziata nel migliore dei modi, con la vittoria di Carola Gardano (Sansicario Cesana) nello Slalom FIS-NJR disputato a Solda all’Ortles. Non è stato da meno il Gigante Cittadini che, sabato 21 aprile all’Abetone, dopo oltre cinque mesi di impegni agonistici ha concluso la stagione delle gare FIS in Italia. Carola Gardano, che aveva vinto il Gigante di venerdì 20 aprile sulle nevi dell’Appennino tosco-emiliano, è purtroppo uscita nella prima manche. Ma a salvare l’onore del Comitato Alpi Occidentali ci ha pensato il valsusino Daniel Allemand, portacolori dello Sci Club Bardonecchia, già secondo venerdì 20 e vincitore il 21 con il tempo totale di 2’,01”,25/100 e un margine di 62/100 su Davide Iozzelli (Riolunato) e di 93/100 sull'austriaco J...

SCI ALPINISMO: NELLA PATROUILLE DES GLACIERS MATTEO EYDALLIN IN TRIONFO CON ROBERT...

on 21 Aprile 2018
SCI ALPINISMO: NELLA PATROUILLE DES GLACIERS MATTEO EYDALLIN IN TRIONFO CON ROBERT ANTONIOLI E MATTEO BOSCACCI A TEMPO DI RECORD. LA CUNEESE KATIA TOMATIS SECONDA

Erano i grandi favoriti della vigilia e non hanno tradito le attese: gli azzurri Robert Antonioli, Michele Boscacci e Matteo Eydallin, tutti tesserati per il Centro Sportivo Esercito, hanno centrato un'altra vittoria di prestigio in una stagione internazionale dello sci alpinismo indimenticabile per gli italiani, dominando la classicissima Patrouille des Glaciers sulle montagne che circondano Verbier. Il terzetto Antonioli-Boscacci-Eydallin ha chiuso i 53 km complessivi della gara sul durissimo percorso da Zermatt a Verbier in 5h,35’,27”, tempo record della manifestazione. E se per Antonioli è una prima assoluta, Boscacci ed Eydallin sono alla seconda vittoria nella prova svizzera dopo quella del 2014. Tre anni fa loro c'era Damiano Lenzi, ora infortunato ma presente sul percorso per dispensare consigli e dare assistenza ai commilitoni. Alle spalle degli italiano gli svizzeri Martin Anthamatten, Rémi Bonnet e Werner Marti staccati di be...

NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI ALL'ABETONE CAROLA GARDANO VINCE IN RIMONTA E...

on 20 Aprile 2018
NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI ALL'ABETONE CAROLA GARDANO VINCE IN RIMONTA E DANIEL ALLEMAND É SECONDO

Esaurita la parentesi dedicata agli Slalom, sulle piste dell'Abetone è cominciata la due giorni dei Giganti Cittadini che chiude il calendario italiano delle gare FIS per la stagione 2017-2018. Nel primo Gigante hanno ben figurati gli atleti torinesi. Carola Gardano, portacolori dello Sci Club Sansicario Cesana e veterana della squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali, ha vinto in rimonta la gara femminile, con il tempo totale di 2’,08”,84/100, superando la valdostana Elisa Pilar Lucchini (Azzurri del Cervino) per 26/100 e l'altra valdostana Nadine Brunet (Aosta) per 44/100. Lucchini e Brunet sono anche le prime due Aspiranti, mentre la terza è Matilde Gavazzi (Academy School), sesta assoluta. Buon tredicesimo posto assoluto per Martina Piaggio (Mondolè Ski Team), con il sesto posto nella classifica delle Aspiranti. In ventiquattresima posizione Beatrice Baldassar Ferrero (Valchisone Camillo Passet), trentesima assoluta e sedicesima d...

NEL SECONDO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE DANIEL ALLEMAND È SETTIMO. MARTINA PIAGGIO...

on 19 Aprile 2018
NEL SECONDO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE DANIEL ALLEMAND È SETTIMO. MARTINA PIAGGIO DODICESIMA ASSOLUTA E SESTA ASPIRANTE

Atmosfera più che primaverile all’Abetone in occasione del secondo giorno di gare valide per il Trofeo Mediolanum. Al secondo Slalom FIS Cittadini maschile e femminile hanno preso parte anche alcuni atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. Nella prova maschile successo dello sloveno Kristof Fabjan (SDP - SD Postojna) nel tempo totale di 1’,33”,33/100, con un vantaggio di 84/100 sul valdostano Michael Tedde (Centro Sportivo Esercito) e di 1”,25/100 sull’Aspirante Tommaso Saccardi (Schia Monte Caio). Miglior piemontese il valsusino Daniel Allemand dello Sci Club Bardonecchia, settimo. Il saluzzese Sebastiano Andreis (Sansicario Cesana) si è classificato nono, Stefano Cordone (Equipe Limone) quattordicesimo, Simone Bauducco (Olimpionica Sestriere) quarantaseiesimo assoluto e ventiseiesimo degli Aspiranti, Erik Bersezio (Lurisia) cinquantunesimo.Tra le donne vittoria dell'Aspirante valdostana Nadine Brunet (Aosta) in 1’,42”,14/100, con un...

NEGLI SLALOM FIS DI PRALI MATTEO FRANZOSO VINCE DUE VOLTE. NELLE GARE...

on 18 Aprile 2018
NEGLI SLALOM FIS DI PRALI MATTEO FRANZOSO VINCE DUE VOLTE. NELLE GARE FEMMINILI PRIME CHIARA TERONI E MARION CHÉVRIER. VERONIKA CALATI E GIORGIA NOSENZO SECONDE

Salvo recuperi di gare annullate durante la stagione invernale appena conclusa, il calendario delle gare internazionali FIS nel territorio del Comitato FISI Alpi Occidentali ha proposto l’ultimo appuntamento mercoledì 18 aprile sulla pista 2 Bacias di Prali. Nella località della Val Germanasca, che beneficia di un innevamento ancora abbondante, si sono disputati due Slalom FIS maschili e altrettanti femminili, che hanno fatto registrare risultati importanti per gli atleti della squadra regionale piemontese. In campo maschile Matteo Franzoso, atleta classe 1999 dello Sci Club Sestriere, recente vincitore del Grand Prix Italia Giovani nella classifica generale, ha vinto la gara 1 nel tempo totale di 1’,15”,14/100, con un vantaggio di 2”,53/100 sul saluzzese Sebastiano Andreis (Sansicario Cesana) e con 2”,62/100 sull’azzurro Giuliano Razzoli (Centro Sportivo Esercito). Al quarto posto Benedetto Avallone (Sestriere), al quinto assoluto e al...

NEL SECONDO SLALOM FIS AL MONTE PORA MATTEO FRANZOSO TERZO ASSOLUTO. AVALLONE...

on 15 Aprile 2018
NEL SECONDO SLALOM FIS AL MONTE PORA MATTEO FRANZOSO TERZO ASSOLUTO. AVALLONE OTTAVO ASPIRANTE, EYDALLIN SESTA ASSOLUTA

Seconda giornata di gare molto positiva per Matteo Franzoso sulle nevi bergamasche del Monte Pora. Nello Slalom FIS che recuperava quello saltato al Passo Stelvio il diciottenne genovese dello Sci Club Sestriere, si è piazzato terzo, a soli 23/100 dal vincitore, Andrea Ballerin (Fiamme Oro Moena), atleta che ha al suo attivo già diverse presenze in Coppa del Mondo. Ballerin ha vinto con il tempo totale di 1’,18”,58/100 e con 19/100 di vantaggio su Jan Grozelj (OLI - SK Olimpija), atleta della squadra nazionale B slovena . Il terzo posto conquistato sotto l’occhio attento dell’allenatore del Comitato AOC, Marco Gullino, è un risultato importante per Matteo Franzoso, che ha conquistato 15,77 punti FIS in un colpo solo. Daniel Allemand (Bardonecchia) si è classificato venticinquesimo, Benedetto Avallone (Sci Club Sestriere) trentunesimo, Andrea Calzati (Bardonecchia) trentaseiesimo, Umberto Avallone (Sestriere) quarantunesimo assoluto e ot...

GAREGGIARE E VINCERE IN SPAGNA E SULLE ALPI: LA SCOMMESSA VINCENTE DI...

on 15 Aprile 2018
GAREGGIARE E VINCERE IN SPAGNA E SULLE ALPI: LA SCOMMESSA VINCENTE DI DAVID DEL MARE

Con un innevamento da ricordare negli annali, almeno per il mese di aprile, la stagione agonistica dello sci alpino volge al termine in tutta Europa. È così anche in Spagna, dove a Puerto de Navacerrada, località della Sierra de Guadarrama a 65 Kilometri da Madrid, si sono disputati nel fine settimana i campionati della Federación Madrileña de Deportes de Invierno, una della articolazioni regionali della Real Federación Española de Deportes de Invierno. Ne riferiamo perché a vincere la gara di Gigante della categoria Ragazzi, disputata domenica 15 aprile su piste in cui il manto nevoso raggiunge ancora i 180 centimetri di altezza, è stato un atleta che divide la sua vita agonistica e scolastica tra Madrid e la Valle di Susa. Si tratta di David Del Mare, che in Spagna gareggia con lo Sci Club Tecalp nella pre-stagione indoor e in Piemonte difende i colori dell’Equipe Beaulard. La vittoria nel Gigante del Campeonato de Madrid Under 14 con...

News Istituzionali

ASSEMBLEA REGIONALE ORDINARIA ELETTIVA 2018

on 14 Maggio 2018
ASSEMBLEA REGIONALE ORDINARIA ELETTIVA 2018

L’Assemblea Regionale Ordinaria Elettiva 2018 del Comitato Alpi Occidentali avrà luogo Venerdì 15 giugno 2018 presso la Sala Convegni CONI - Via Giordano Bruno 191, Torino  alle ore 16:00  in prima convocazione  e alle ore 17:00 in seconda convocazione. INFORMAZIONI E MODULISTICA PER L'ASSEMBLEA ELETTIVA: CONVOCAZIONE MODULO CANDIDATURE STRALCIO VERBALE CONSIGLIO DIRETTIVO DELEGA AD ALTRA SOCIETA' DICHIARAZIONE RAPPRESENTANTE ATLETA DICHIARAZIONE RAPPRESENTANTE TECNICI NOTE INFORMATIVE VOTI SOCIETA' FISI AOC  NOTA INFORMATIVA IN RELAZIONE ALLE...

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

ASSEMBLEA REGIONALE ORDINARIA ELETTIVA 2018

14 Maggio 2018
ASSEMBLEA REGIONALE ORDINARIA ELETTIVA 2018

L’Assemblea Regionale Ordinaria Elettiva 2018 del Comitato Alpi Occidentali avrà luogo Venerdì 15 giugno 2018 presso la Sala Convegni CONI - Via Giordano Bruno 191, Torino  alle ore 16:00  in prima convocazione  e alle ore 17:00 in seconda...

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240