Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

 

Nel secondo Gigante FIS organizzato dallo Sci Club Livata sulla pista Madriccio 2 di Solda buon risultato complessivo degli atleti piemontesi, soprattutto nella gara femminile, che ha fatto registrare il successo della venticinquenne polacca Sabina Majerczyk (LKS Poroniec Poronin) nel tempo totale di 1’,49”,65/100, con 38/100 di vantaggio sulla tedesca Carolin Lippert (Ski Club Gaissach), già terza lunedì, mentre sul gradino più basso è finita l'austriaca Julia Eder, staccata di 43/100. Podio mancato per 7/100 dall’altoatesina Elisa Platino (Sportclub Merano), mentre la campionessa italiana Giovani, la torinese Veronika Calati, è giunta quinta ad 1”,03/100. L’atleta dello Ski Team Cesana debuttante nella Nazionale C aveva chiuso al quarto posto la prima discesa e ha perso una posizione in classifica nella seconda. Da annotare ancora un bel piazzamento per la valsusina Sara Allemand (Bardonecchia), undicesima ad 1”,59/100 e migliore delle atlete che fanno parte dalla squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali. L'astigiana della squadra C Giulia Paventa (Fiamme Oro Moena) è giunta tredicesima ad 1”,87/100. Ventiquattresimo posto per Carola Gardano (Sansicario Cesana) e trentaseiesimo assoluto per Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna), ottava delle Aspiranti e quarta della classe 2002.
La gara maschile era anche valida come prova del Grand Prix Italia Seniores. Il miglior tempo lo ha fatto segnare l'austriaco Simon Rueland (Ski Klub Landeck - Tirol), al traguardo in 1’,50”,35/100, con 6/100 su Matteo Canins (Carabinieri) e 34/100 sull'altro austriaco Raphael Haaser (Sportverein Achensee - Tirol). Nel Grand Prix Italia primo Stefano Baruffaldi (Fiamme Gialle), quarto assoluto, davanti a Daniele Sorio (Centro Sportivo Esercito), settimo assoluto, e a Pietro Franceschetti (Sporting Club Madonna di Campiglio), dodicesimo assoluto. Davide Damanti (Equipe Limone) si è classificato quarantaduesimo assoluto e quarto degli Aspiranti, Lorenzo Thomas Bini (Sestriere) quarantaquattresimo assoluto, sesto degli Aspiranti e nuovamente primo tra i nati nel 2002. Mercoledì 14 novembre sulla pista Madraccio è in programma il primo di due Slalom FIS.
Accanto alle gare FIS, a Solda spazio anche per il secondo appuntamento le FIS-NJR, ancora in Gigante e sempre per il Trofeo Livata. Nella competizione femminile doppietta céca con Tereza Nova (Sportovni Club cerny) prima in 1’,55”,89/100, con un vantaggio di 93/100 sulla connazionale Klara Gasparikova e con 1”,33/100 sulla lombarda Ginevra Bonasia (GB Ski Club). Venticinquesima assoluta e diciottesima delle Aspiranti la valsusina Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli). In campo maschile primo lo svedese Jonas Platter (Aare Slk) in 1’,48”.95/100, con 36/100 sull'altoatesino Simon Lochmann (Ski Club Vigiljoch) e 41/100 sull'altro sudtirolese Aaron Senoner (Gardena Raiffeisen). Quarantanovesimo assoluto e trentaduesimo degli Aspiranti Lorenzo Berretta (Sansicario Cesana).

Le classifiche del secondo Gigante FIS femminile e maschile di Solda

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=96436

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=96435

 

Le classifiche femminile e maschile del secondo Gigante FIS-NJR disputato a Solda

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=97004

 

Nella foto in allegato: la polacca Sabina Majerczyk vincitrice del secondo Gigante FIS femminile disputato a Solda e alcuni atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali presenti a Solda con l’allenatore Marco Gullino

Leggi tutto: ALLA POLACCA MAJERCZYK...Leggi tutto: ALLA POLACCA MAJERCZYK...Leggi tutto: ALLA POLACCA MAJERCZYK...

 

La stagione internazionale dello sci alpino in Italia si è aperta ufficialmente con la prima delle quattro gare FIS organizzate dallo Sci Club Livata sulle piste altoatesine di Solda. Donne e uomini hanno debuttato con un Gigante nel quale erano impegnati diversi atleti della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali. La gara femminile è stata vinta dalla ventenne tedesca Fabiana Dorigo (Turn und Sportverein 1860 Muenchen), che aveva chiuso la prima manche al quarto posto ed è risalita nella seconda, chiudendo nel tempo totale di 1’,54”,53/100 con 10/100 di vantaggio sull’azzurra altoatesina Miriam Kirchler (Carabinieri), in testa dopo la prima discesa e staccata alla fine di 10/100. Sul gradino più basso del podio si è piazzata l'altra teutonica Carolin Lippert (Ski Club Gaissach) a 35/100. Ottima decima e prima delle atlete del Comitato Alpi Occidentali la valsusina Sara Allemand (Bardonecchia), al via con uno scomodo numero 57 ma giunta al traguardo con un distacco contenuto in 1”,59/100, risalendo dal quattordicesimo posto della prima manche al decimo finale. Prova onorevole anche per Carola Gardano (Sansicario Cesana), diciassettesima al traguardo con il sesto tempo nella seconda manche e staccata di 2,’16”. L’astigiana della Nazionale C Giulia Paventa, passata quest'anno dal Mondolè Ski Team alle Fiamme Oro di Moena, ha chiuso al diciannovesimo posto, con un distacco di 2”,34/100. In classifica anche l’albese Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna), trentasettesima assoluta e nona delle Aspiranti nella sua prima gara FIS. Quello che più conta è che Giulia è giunta quarta tra le atlete debuttanti della classe 2002. Fuori invece nella seconda manche l'altra torinese Veronika Calati (Ski Team Cesana), anche lei atleta della Nazionale C, dopo un buon decimo tempo nella prima manche.
La gara maschile è stata dominata dagli atleti stranieri: successo dell'austriaco ventunenne Raphael Haaser (Sportverein Achensee - Tirol) nel tempo totale di 1’,47”,77/100, con 12/100 di vantaggio sul tedesco Lukas Wasmeier (Ski Club Schliersee) e con 31/100 sull'altro austriaco Simon Rueland (Ski Klun Landeck - Tirol). Il migliore degli italiani è stato il finanziere lecchese Stefano Baruffaldi, quarto a 32/100 e quindi ad un solo centesimo dal podio. Il migliore tra gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali è stato il ligure Davide Damanti (Equipe Limone), quarantunesimo assoluto ma buon secondo degli Aspiranti, seguito dal debuttante Lorenzo Thomas Bini (Sestriere), cinquantaduesimo assoluto e sesto degli Aspiranti (quinto italiano) ma anche primo tra i 2002. Martedì 13 novembre si replica sempre sulla pista Madraccio, ancora con un Gigante FIS valido per il Grand Prix Italia Seniores.
Ma a Solda si è anche disputato un Gigante FIS-NJR, vinto in campo maschile da dall’Aspirante gardenese Aaron Senoner (Gardena Raiffeisen) nel tempo totale di 1’,53”,01/100, con un vantaggio di 70/100 sull’atleta della Repubblica Ceca David Kubes e con 1”,44/100 su Matteo Grossrubatscher (Gardena Raiffeisen). Lorenzo Berretta (Sansicario Cesana) è giunto cinquantacinquesimo assoluto e trentasettesimo degli Aspiranti. Più indietro altri atleti di Sci Club piemontesi. In campo femminile affermazione delle atlete della Repubblica Ceca: prima Tereza Nova (Sportovni Club cerny) nel tempo totale di 2’,00”,43/100, con 4/100 di vantaggio sulla connazionale Klara Pospisilova (Ckl Harrachov). Terza a 24/100 e prima delle Aspiranti Amelia Rigatti Di Grazia (Ski Team Fassa). Quarantaseiesima assoluta e trentesima delle Aspiranti la debuttante Guja Anna Momicchioli (Sansicario Cesana), che è diciannovesima tra le nate nel 2002. Arianna Bassi (Golden Team Ceccarelli) è ventiduesima tra le nate nel 2002 e Francesca Ponchia (Golden Team Ceccarelli) è ventottesima. Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli) è quarantacinquesima delle Aspiranti.


Le classifiche del primo Gigante FIS femminile e maschile disputato a Solda

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=96434

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=96433

Le classifiche del primo Gigante FIS-NJR femminile e maschile disputato a Solda


https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=97001

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=97002

Leggi tutto: NEL PRIMO GIGANTE FIS...

Diego Chiavegato, moncalierese quarantacinquenne, libero professionista nel settore degli eventi, giudice di gara dal 2001, è il nuovo Presidente del Comitato Provinciale torinese della FISI. Lo ha eletto nel pomeriggio l’assemblea straordinaria elettiva delle società affiliate al Comitato Provinciale, riunitasi nella sede di via Giordano Bruno 191 a Torino, che ospita anche il Comitato Alpi Occidentali. Chiavegato succede a Giuliano Patetta, che era Presidente provinciale della FISI dal 1971. Il nuovo Presidente ha lavorato in passato per i Comitati organizzatori delle Olimpiadi Invernali di Salt Lake City 2002 e Torino 2006 e delle Olimpiadi estive di Atene 2004. Da sempre appassionato di sci, ha iniziato il suo servizio nelle manifestazioni agonistiche come giudice di porta sin dai tempi degli studi liceali al “Majorana” di Moncalieri, diventando successivamente giudice arbitro. Nella votazione odierna ha ottenuto 2.933 voti congressuali. Con lui sono stati eletti come Consiglieri “laici” in ordine di preferenze: Giovanni Maria Salto, Nicholas Ribotto, Andrea Poma, Claudio Patetta, Federica Ferrari, Mauro Maurino e Barbara Pasquinelli. Diego Vottero e Simona Novara sono i Consiglieri atleti, mentre Giancarlo Croce è il Consigliere tecnico. “Raccolgo un’eredità importante come quella lasciata da Giuliano Patetta. – ha commentato Chiavegato dopo la sua elezione – Gli Sci Club torinesi e la FISI tutta devono molto a Giuliano, per il suo impegno costante a favore della crescita di un movimento di base che, attualmente, annovera quasi 5.000 tesserati alla Federazione nel nostro territorio provinciale. Il Comitato provinciale si occupa soprattutto dell’attività agonistica delle categorie Pulcini e Children: è una grande responsabilità perché è in quelle categorie che si gettano le basi del movimento agonistico. Una corretta gestione delle manifestazioni riservate ai bambini e ai ragazzi dai Super Baby agli Allievi è indispensabile per garantire i ricambi e far emergere sempre nuovi talenti”.

Nella foto in allegato: la stretta di mano per il passaggio delle consegne tra Giuliano Patetta e Diego Chiavegato (foto Michele Fassinotti per Archivio Fotografico Comitato FISI Alpi Occidentali)

Leggi tutto: DIEGO CHIAVEGATO...

Leggi tutto: SCI ALPINO: LA STAGIONE...

 

Per alcuni atleti dello sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali si avvicina l’esordio agonistico, che avverrà nei Giganti e negli Slalom FIS in programma sulle piste altoatesine di Solda da lunedì 12 a giovedì 15 novembre. Il Comitato AOC ha iscritto alle gare di Solda i seguenti atleti: Lorenzo Thomas Bini (Sestriere), Sebastiano Andreis (Sansicario Cesana), Giovanni Pompei (Sansicario Cesana), Francesco Colombi (Equipe Limone), Stefano Cordone (Equipe Limone), Davide Damanti (Equipe Limone), Sara Allemand (Bardonecchia), Carola Gardano (Sansicario Cesana), Serena Viviani (Valchisone Camillo Passet), Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna), Martina Piaggio (Mondolè Ski Team).

 

Per i gigantisti di Coppa del Mondo è iniziato un periodo di allenamento in Val Senales: Giulio Bosca, Luca De Aliprandini, Alex Hofer, Roberto Nani e Riccardo Tonetti lavorano sino a venerdì 9 novembre sotto la guida dell'allenatore responsabile Alessandro Serra e dei tecnici Ruggero Muzzarelli e Devid Salvadori. Ai cinque atleti si aggregherà il rientrante carabiniere bardonecchiese Giovanni Borsotti, che non aveva partecipato alla trasferta di Sölden per il primo appuntamento ufficiale della stagione, poi saltato a causa delle cattive condizioni meteo: la speranza è di rivederlo in pista nel Gigante previsto per il 2 dicembre a Beaver Creek, negli Stati Uniti. Fino a venerdì 9 in Val Senales si allena anche, sotto la guida del capo allenatore Matteo Guadagnini, il gruppo femminile delle discipline tecniche, che comprende la cuneese Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito). Sempre in Val Senales prosegue la preparazione della squadra femminile di Coppa Europa: per il gruppo discipline veloci sono state convocate anche due atlete cresciute nella squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali: Valentina Cillara Rossi (Fiamme Gialle) e Lucrezia Lorenzi (Centro Sportivo Esercito), che lavorano con il coordinatore Alexander Prosch e i tecnici Giuseppe Butelli e Daniel Dorigo. Del gruppo discipline tecniche guidato dall'allenatore responsabile Heini Pfitscher fa parte la cuneese Carlotta Saracco (Centro Sportivo Esercito). La squadra C femminile ha raggiunto in Val Senales i gruppi di Coppa del mondo e Coppa Europa. Da mercoledì 7 novembre a domenica 11 il gruppo di cui fanno parte la torinese Veronika Calati dello Ski Team Cesana e l’astigiana Giulia Paventa (Mondolè Ski Team) si allenerà sotto la guida dei tecnici Angelo Weiss e Michel Davare. Le dieci atlete si preparano per le prime gare FIS della stagione. In Val Senales stanno per giungere anche alcuni atleti della squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali, che da giovedì 8 a lunedì 12 novembre si alleneranno sotto la guida dei tecnici Alberto Platinetti e Alessandro Roberto. Sono convocati Chiara Cittone (Bardonecchia), Carola Gardano (Sansicario Cesana), Martina Piaggio (Mondolè Ski Team), Serena Viviani (Valchisone Camillo Passet), Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna), Marco Abbruzzese (Mondolè Ski Team), Lorenzo Thomas Bini (Sestriere) e Stefano Cordone (Equipe Limone).
Uno stage del gruppo “Osservati” della Nazionale è in programma a Solda, in Val Venosta, da giovedì 8 a domenica 11 novembre. Il direttore sportivo Massimo Rinaldi ha convocato ventuno giovani atleti che lavoreranno con i tecnici FISI Matteo Ponato, Massimo Carca, Simone Stiletto e Angelo Weiss e con i tecnici dei comitati regionali Marco Gullino (Alpi Occidentali), Dario Della Libera (Friuli Venezia Giulia), Ivan Imberti (Alpi Centrali), Maurilio Alessi (Alpi Centrali) e Riccardo Coriani (Appennino Emiliano). Tra le atlete convocate c’è la valsusina Sara Allemand dello Sci Club Bardonecchia, mentre del gruppo maschile fanno parte Francesco Colombi e Davide Damanti dell’Equipe Limone.
Passando dalle montagne europee a quelle nordamericane, c’è da ricordare che la prima gara veloce della Coppa del Mondo maschile sarà la Discesa di sabato 24 novembre a Lake Louise, in Canada. È per preparare quella gara che il gruppo discipline veloci parte per gli Stati Uniti mercoledì 7 novembre per raggiungere Copper Mountain, in Colorado. Il raduno durerà fino a lunedì 19 novembre e prevede la partecipazione di sette atleti che lavoreranno sotto la guida dell'allenatore responsabile Alberto Ghidoni e dei tecnici Christian Corradino e Raimund Plancker. Ai quattro titolari del gruppo di Coppa del Mondo - Emanuele Buzzi, Peter Fill, Christof Innerhofer e Dominik Paris - si aggiungono i valsusini Mattia Casse (Fiamme Oro Moena) e Matteo Marsaglia (Centro Sportivo Esercito) e il veterano sudtirolese Werner Heel (Fiamme Gialle). Nella località canadese si disputerà anche un Super-G domenica 25 novembre.

Leggi tutto: SCI ALPINO: I GRUPPI...

Nel padiglione A di Modena Fiere, nell’ambito della manifestazione”Skipass”, si è tenuta stamani la premiazione dei Campionati Italiani giovanili e del Grand Prix Aspiranti. Alla cerimonia sono intervenuti gli atleti delle squadre nazionali A di tutte le discipline della FISI, per incoraggiare i giovani che nei prossimi anni ne potranno raccogliere l’eredità agonistica. Per lo sci alpino era presente in particolare la cuneese Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito), chiamata nelle prossime gare di Coppa del Mondo a superare e a far superare ai suoi tifosi la delusione dell’uscita dopo poche porte nel Gigante di Soelden. Marta è intervenuta alla premiazione per incoraggiare in particolare Veronika Calati, l’atleta classe 1999 dello Ski Team Cesana che il 27 marzo scorso ha vinto il titolo italiano Giovani in Gigante, conquistando il diritto di far parte della squadra Nazionale C femminile.
Gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali che hanno vinto le medaglie d’oro nei Campionati Italiani giovanili sono:
- Veronika Calati (Ski Team Cesana), campionessa italiana Giovani di Gigante
- Matteo Vegezzi Bossi (Entracque Alpi Marittime), campione italiano Aspiranti nella gara Sprint di biathlon
- Stefano Canavese (Entracque Alpi Marittime), Matteo Vegezzi Bossi (Entracque Alpi Marittime) e Thomas Daziano (Valle Pesio), campioni italiani Aspiranti nella gara di Staffetta di biathlon
- Francesco Vigna (Entracque Alpi Marittime), campione italiano Aspiranti nella gara Individuale di biathlon
- Stefano Canavese (Entracque Alpi Marittime), campione italiano Aspiranti nella gara Mass Start di biathlon
- Emma Gennero (04 Club) campionessa italiana assoluta di snowboard Slopestyle
- Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas), campionessa italiana Aspiranti di skiroll nella gara Individuale a tecnica libera

Nelle foto in allegato: il Vice-presidente della FISI, Pietro Marocco, con Marta Bassino e Veronika Calati ed alcuni momenti delle premiazioni dei Campionati Italiani giovanili a Modena (foto Michele Fassinotti per Archivio Fotografico Comitato FISI Alpi Occidentali)

Leggi tutto: AL SALONE “SKIPASS” DI...Leggi tutto: AL SALONE “SKIPASS” DI...Leggi tutto: AL SALONE “SKIPASS” DI...

Mentre le prime nevicate hanno imbiancato le Alpi Occidentali, per il Comitato regionale piemontese della FISI è tempo di tracciare un bilancio della preparazione estiva delle squadre di sci alpino. Il programma di allenamento per la squadra femminile si è svolto integralmente e prevedeva due test atletici, svolti il primo a Bardonecchia il 2 giugno e il secondo di controllo e verifica a metà settembre a Cuneo. I periodi di allenamento sugli sci sono stati nove, distribuiti tra giugno e ottobre: in tutto 39 delle 41 giornate previste, tra i ghiacciai e l’impianto indoor francese di Amneville. I primi cinque periodi di allenamento di cinque giorni ciascuno tra fine giugno e fine agosto si sono tenuti a Les Deux Alpes. Grazie alle condizioni perfette del ghiacciaio e al meteo favorevole, le ragazze guidate dall’allenatore Alberto Platinetti - coadiuvato dal tecnico del Centro Sportivo Esercito Alessandro Roberto e sotto la supervisione del Consigliere AOC referente per lo sci alpino Maurizio Poncet - hanno lavorato principalmente sulla tecnica di base, riprendendo confidenza con gli sci, prima in campo libero e successivamente con esercitazioni di addestramento con attrezzi da Gigante e da Slalom. È stato gestito al meglio il recupero delle atlete infortunate nella stagione scorsa, con una ripresa graduale del lavoro. Nel mese di settembre le atlete AOC si sono allenate per tre giorni in Slalom nel “capannone” di Amneville, dove si è data importanza al lavoro di quantità e di qualità, grazie al terreno performante e con tecnica di spinta in curva. In tre giorni e con due sessioni di allenamento al giorno le atlete hanno compiuto circa mille passaggi. A fine settembre si è svolto uno stage sul ghiacciaio vallesano di Saas Fee, con tre giornate di lavoro in condizioni ottime, curando in particolare il Gigante. Qualche ragazza più portata per le discipline veloci ha potuto approfittare della collaborazione con il Comitato valdostano ASIVA per affrontare due giornate di allenamento in Super-G. Nel mese di ottobre è stato possibile completare solo uno dei due periodi di allenamento sul ghiacciaio tirolese di Hintertux. Si è puntato sulle discipline tecniche, tralasciando la velocità, poiché non vi erano le necessarie condizioni di sicurezza e di innevamento. Grazie al fondo duro e alle pendenze accentuate, Platinetti ha curato la stabilità di sciata. Purtroppo la veterana Carola Gardano ha subìto un infortunio, fratturandosi il pollice della mano sinistra. È stata operata e tornerà in pista nel mese di novembre. Dal 23 al 26 ottobre si è svolto il nono stage di allenamento di quattro giorni a Saas Fee, dedicato alle discipline tecniche. “Nel complesso, - spiegano Platinetti e Poncet - la preparazione è stata improntata sulla qualità e le ragazze son state quasi sempre state presenti. Oltre alle sei atlete titolari della squadra - Sara Allemand, Chiara Cittone, Serena Viviani, Carola Gardano, Martina Piaggio e Giulia Currado Vietti - hanno partecipato a quattro stage di allenamento ciascuna le aggregate delle discipline tecniche, Angelica Bonino e Charlotte Audibert. Il clima mite, che in ottobre ha compromesso le condizioni dei ghiacciai europei, non ha consentito di effettuare allenamenti nelle discipline veloci. È in programma un allenamento di recupero nel mese di novembre”. “La condizione generale delle ragazze sta migliorando, - sottolinea Platinetti - sono contento del recupero sia fisico che tecnico di Serena Viviani, che sta crescendo di allenamento in allenamento. Carola Gardano, ora ferma per infortunio alla mano ma pronta a riprendere a novembre, ha svolto una preparazione molto intensa; è all’ultimo anno di categoria ed è molto determinata. Sara Allemand è in crescita sia fisica che tecnica e sarà insieme a Carola la polivalente del gruppo. Oltre al programma del Comitato AOC, ha potuto partecipare come atleta osservata dalla FISI ad uno stage nazionale di quattro giorni a luglio allo Stelvio. Chiara Cittone è leggermente in ritardo di preparazione, a causa di qualche noia al ginocchio infortunato. Per lei sarà fondamentale il mese di novembre, per dare continuità alla preparazione e per allinearsi alle altre compagne. Martina Piaggio sta migliorando: ha lavorato fisicamente ed è al momento più a suo agio in Gigante, ma ha ancora molto margine di miglioramento in Slalom. Giulia Currado Vietti è al primo anno nella categoria Aspiranti. Ha una buona base atletica, è più portata per il Gigante, in cui sta crescendo tecnicamente, mentre in Slalom è un po’ più discontinua e deve assimilare meglio il gesto”. Il prossimo raduno è in programma dal 7 all’11 novembre in Val Senales. Poi qualche atleta raggiungerà Solda, per partecipare alle gare FIS dal 12 al 15 novembre. Sono in programma due Giganti e due Slalom maschili e femminili.

Il programma degli allenamenti estivi autunnali della squadra maschile del Comitato FISI Alpi Occidentali prevedeva in totale nove stage di 4-5 giorni tra giugno e ottobre sui ghiacciai europei. “Al momento, spiega l’allenatore Marco Gullino - siamo riusciti a svolgere 40 delle 42 giornate previste. Abbiamo perso solo due giornate a Saas Fee a causa del vento. Abbiamo proposto due periodi di test atletici per valutare lo stato di forma, ad inizio giugno e a metà settembre”. Gli atleti allenati da Marco Gullino, sotto la supervisione di Maurizio Poncet e con la collaborazione di Alessandro Roberto, hanno suddiviso il lavoro dedicandosi per il 47,5% del tempo al Gigante, per il 47,5% allo Slalom e per il 5% alle discipline veloci. Anche la squadra maschile non ha potuto svolgere i due previsti stage dedicati alla velocità, che erano stati programmati per il mese di ottobre e che sono stati sostituiti da allenamenti nelle discipline tecniche. Davide Damanti e Francesco Colombi hanno partecipato agli stage nazionali proposti dalla Federazione per il gruppo degli “osservati”, sostenendo giornate di allenamento in Gigante e in Slalom allo Stelvio nel mese di luglio. Un nuovo stage è previsto nel mese di novembre a Solda. Sono stati convocati a partecipare ai raduni del Comitato AOC a rotazione gli atleti del gruppo degli aggregati, sostenendo almeno due o tre stage ciascuno. Gli allenamenti sciistici estivi si sono svolti in ottime condizioni. La prima parte del programma estivo prevedeva cinque periodi a Les Deux Alpes, in cui si è lavorato principalmente sulla tecnica di curva in Slalom e in Gigante, con esercitazioni e tracciati di addestramento. Nel mese di settembre si è svolto un raduno di tre giorni ad Amneville, dedicato allo Slalom, dove si è data importanza alla quantità dei passaggi, con le doppie sessioni giornaliere d’allenamento. “Nel secondo raduno del mese di settembre a Saas Fee il programma prevedeva quattro giornate. – ricorda Gullino - Ma a causa del vento siamo riusciti a svolgerne solo tre. Il lavoro si è concentrato sul Gigante e sul Super-G, con condizioni eccellenti di innevamento. In ottobre ci siamo spostati ad Hintertux, dove il programma prevedeva due periodi di cinque giorni. Il primo raduno siamo riusciti a svolgerlo, lavorando sulle discipline tecniche e tralasciando la velocità, viste le condizioni d’innevamento e di sicurezza non ottimali. Abbiamo lavorato su pendii impegnativi in condizioni di terreno molto duro. A causa delle condizioni del ghiacciaio di Hintertux, il secondo raduno è stato spostato a Saas Fee, dove abbiamo trovato neve invernale e abbiamo lavorato su Slalom e Gigante. Purtroppo anche in Svizzera abbiamo perso un giorno a causa del vento. Nel mese di novembre prevediamo di partecipare alle prime gare FIS a Solda e abbiamo programmato uno stage di rifinitura di quattro giorni in Val Senales”.

Le squadre di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali per la stagione 2018-2019

Responsabile Maurizio Poncet, allenatori Marco Gullino (settore maschile) e Alberto Platinetti (settore femminile)

Squadra maschile: Marco Abruzzese (2002, Mondolè Ski Team), Daniel Allemand (1998, Bardonecchia), Lorenzo Thomas Bini (2002, Sestriere), Mattia Borgogno (2000, Melezet), Stefano Cordone (1999, Equipe Limone), Francesco Colombi (2000, Equipe Limone), Davide Damanti (2001, Equipe Limone)
Atleta di interesse regionale: Alvise Scarabosio (1999, Sansicario Cesana)
Aggregati: Gabriele Casalino (2000 Claviere), Elia Gitto (2000, Val Vermenagna), Alberto Tomatis (2000, Mondolè Ski Team)
Progetto velocità: Umberto Avallone (2001, Sestriere), Michele Currado Vietti (2000, Equipe Limone), Federico Solera (2000, Valchisone Camillo Passet), Alberto Timon (2001, Melezet) Squadra femminile: Sara Allemand (2000, Bardonecchia), Giulia Currado Vietti (2002, Val Vermenagna), Chiara Cittone (2000, Bardonecchia), Carola Gardano (1998, Sansicario Cesana), Martina Piaggio (2001, Mondolè Ski Team), Serena Viviani (1999, Valchisone Camillo Passet)
Aggregate: Charlotte Audibert (2001, Golden Team Ceccarelli), Angelica Bonino (2000, Equipe Limone), Francesca Cianalino (2002, Olimpionica Sestriere), Guja Anna Momicchioli (2002, Sansicario Cesana), Cristina Sani (2002, Olimpionica Sestriere), Sofia Silvestro (2001, Bardonecchia)

Nelle foto in allegato: alcuni momenti della preparazione estiva delle squadre femminile e maschile di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali (foto degli allenatori Marco Gullino e Alberto Platinetti)

Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...Leggi tutto: A LES DEUX ALPES, SAAS...

Sottocategorie

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
Energia Pura
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
BVB medical center
College Frejus 1966
Liski - sport equipment

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

A MADONNA DI CAMPIGLIO NEL PRIMO GIGANTE FIS VINCE FRANCESCA FANTI. VERONIKA...

on 10 Dicembre 2018
A MADONNA DI CAMPIGLIO NEL PRIMO GIGANTE FIS VINCE FRANCESCA FANTI. VERONIKA CALATI SETTIMA, GIULIA PAVENTA TREDICESIMA

  La settimana che porterà la Coppa del Mondo di sci alpino sulle nevi italiane si è aperta a Madonna di Campiglio con un Gigante FIS femminile, che verrà replicato domani, martedì 11 dicembre. Ha vinto la lombarda Francesca Fanti (Fiamme Oro Moena), a conferma del suo buon momento di forma, con il tempo totale di 1’,41”,30/10, 44/100 meglio di Laura Pirovano (Fiamme Gialle) e con 45/100 di vantaggio su...

CASSE E MARSAGLIA CONVOCATI PER LA DISCESA E IL SUPER-G DI COPPA...

on 10 Dicembre 2018
CASSE E MARSAGLIA CONVOCATI PER LA DISCESA E IL SUPER-G DI COPPA DEL MONDO IN VAL GARDENA

  Sono dieci gli azzurri che prenderanno parte alle prove sulla pista Saslong della Val Gardena, dove sono in programma venerdì 14 dicembre un Super-G e sabato 15 dicembre la Discesa. Si tratta di Emanuele Buzzi, del valsusino Mattia Casse, di Peter Fill, di Werner Heel, di Christof Innerhofer, dell’altro valsusino Matteo Marsaglia, di Dominik Paris, di Alexander Prast, di Florian Schieder e di Federico Simoni. I posti in Super-G...

COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ ANCHE NEL PARALLELO MIKAELA SHIFFRIN È...

on 09 Dicembre 2018
COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ ANCHE NEL PARALLELO MIKAELA SHIFFRIN È IMBATTIBILE. MARTA BASSINO FIORI NELLE QUALIFICAZIONI

  Nessuna grande sorpresa nel primo Parallelo stagionale della Coppa del Mondo femminile a Sankt Moritz: vittoria più che prevedibile di Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail) che, dopo il successo di sabato 8 dicembre in Super-G, è sempre più solitaria in testa alla classifica generale della Coppa. Anche se, a onor del vero, la finalissima contro la slovacca Petra Vlhova (Ski Team Vlha) è stata tiratissima e fino...

BIATHLON: NELLA SECONDA SPRINT DI COPPA ITALIA IN VAL MARTELLO, GHIGLIONE MIGLIOR...

on 09 Dicembre 2018
BIATHLON: NELLA SECONDA SPRINT DI COPPA ITALIA IN VAL MARTELLO, GHIGLIONE MIGLIOR UNDER 23, BENEDETTA FAVILLA SFIORA IL PODIO

  Domenica 9 dicembre seconda giornata delle gare Sprint della Coppa Italia di biathlon in Val Martello (Bolzano). Nella categoria Seniores maschile, sulla distanza di 10 km, doppietta del Centro Sportivo Esercito, con Rudy Zini primo in 28’,11”,2/10, con un errore nella seconda serie di tiri. Al secondo posto il commilitone Nicola Romanin, staccato di 6”,8/10, mentre Michael Galassi (Orsago) è giunto terzo ad 1’,27”,4/10. Quarto assoluto e primo tra...

LUCREZIA LORENZI TORNA IN PISTA NEI GIGANTI FIS DI MADONNA DI CAMPIGLIO

on 09 Dicembre 2018
LUCREZIA LORENZI TORNA IN PISTA NEI GIGANTI FIS DI MADONNA DI CAMPIGLIO

Sono state diramate le convocazioni per sette atlete del gruppo discipline tecniche di Coppa Europa in vista delle gare FIS di Madonna di Campiglio. Martina Perruchon, la rientrante Lucrezia Lorenzi, Marta Rossetti, Anita Gulli, Celina Haller e Michela Azzola sono le ragazze scelte dal capo allenatore Matteo Guadagnini, d’intesa con il direttore sportivo Massimo Rinaldi, per partecipare ai due Giganti in programma lunedì 10 e martedì 11 dicembre. Le due...

MARCEL HIRSCHER CANNIBALE NEL GIGANTE DELLA VAL D'ISÉRE. TONETTI OTTAVO, BORSOTTI MANCA...

on 08 Dicembre 2018
MARCEL HIRSCHER CANNIBALE NEL GIGANTE DELLA VAL D'ISÉRE. TONETTI OTTAVO, BORSOTTI MANCA LA QUALIFICAZIONE ALLA SECONDA MANCHE

  Il Gigante maschile di Coppa del Mondo sulla Face de Bellevarde della Val d'Isére è stato accorciato per la fitta nevicata caduta sul percorso nella notte e durante la gara, ma ha confermato i valori attuali della specialità: vittoria dell'austriaco Marcel Hirscher (Ski Klub Annaberg - Salzburg) nel tempo totale di 1’,42”,99/100, con 1”,18/100 di vantaggio sul norvegese Henrik Kristoffersen (Raelingen Skiclub) e 1”,31/100 sullo svedese Matts Olsson (Valfjällets...

COPPA DEL MONDO: MARTA BASSINO E FRANCESCA MARSAGLIA NELLE PRIME VENTI NEL...

on 08 Dicembre 2018
COPPA DEL MONDO: MARTA BASSINO E FRANCESCA MARSAGLIA NELLE PRIME VENTI NEL SUPER-G DI SANKT MORITZ VINTO DA MIKAELA SHIFFRIN

  In una giornata complessivamente non molto positiva per la squadra italiana femminile di Coppa del Mondo, le atlete piemontesi del Centro Sportivo Esercito, la cuneese Marta Bassino e la romana-valsusina Francesca Marsaglia si sono difese più che bene, conquistando punti preziosi nel Super-G disputato sulle nevi engadinesi di Sankt Moritz, rispettivamente con il sedicesimo e il diciottesimo posto finale. La gara, tanto per cambiare, l’ha vinta la regina del...

FESTEGGIATI I 110 ANNI DELLO SCI CLUB BARDONECCHIA, FUCINA DI CAMPIONI DELLE...

on 08 Dicembre 2018
FESTEGGIATI I 110 ANNI DELLO SCI CLUB BARDONECCHIA, FUCINA DI CAMPIONI DELLE DISCIPLINE INVERNALI

  Lo Sci Club Bardonecchia ha festeggiato nella serata di sabato 8 dicembre i 110 anni di attività con un evento che si è tenuto al Palazzo delle Feste. La manifestazione, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino e dal Comitato FISI Alpi Occidentali, è stata l'occasione per illustrare i programmi e i nuovi progetti su cui sta lavorando il nuovo direttivo del “Bardonecchia”: Luca De Zen presidente, Alberto Gallarati vicepresidente,...

SNOWBOARD HALFPIPE: LORENZO GENNERO SFIORA LA QUALIFICAZIONE ALLA FINALE DELLA GARA DI...

on 08 Dicembre 2018
SNOWBOARD HALFPIPE: LORENZO GENNERO SFIORA LA QUALIFICAZIONE ALLA FINALE DELLA GARA DI COPPA DEL MONDO A COPPER MOUNTAIN

Buona prova per il torinese Lorenzo Gennero (04 Club) nella gara di Snowboard Halfpipe a Copper Mountain (Stati Uniti), tappa inaugurale della Coppa del mondo della specialità. Impegnato nella seconda batteria, il ventunenne azzurro ha ottenuto con 53,25 punti la decima piazza mentre il miglior punteggio è stato del nipponico Raibu Katayama (Burton) con 93.50. Gennero non è quindi riuscito ad entrare nel lotto degli atleti che hanno disputato la...

BIATHLON: NELLA SPRINT DI COPPA ITALIA IN VAL MARTELLO PIETRO DUTTO PRIMO...

on 08 Dicembre 2018
BIATHLON: NELLA SPRINT DI COPPA ITALIA IN VAL MARTELLO PIETRO DUTTO PRIMO SENIORES, SECONDI GLI ASPIRANTI FANTINI E FAVILLA

  Prima giornata positiva per gli atleti cuneesi nella tappa inaugurale della Coppa Italia Fiocchi di biathlon sulle piste della Val Martello. Le gare Sprint sono state condizionate in parte dal forte vento, che non ha però fermato il poliziotto Pietro Dutto, il quale ha confermato il suo ottimo stato di forma attuale, vincendo la 10 km Seniores in 27’,49”,4/10, con due errori nella seconda serie di tiri. Dutto preceduto...

VERONIKA CALATI TERZA NEL GIGANTE FIS DI SPEIKBODEN-MONTE SPICCO

on 07 Dicembre 2018
VERONIKA CALATI TERZA NEL GIGANTE FIS DI SPEIKBODEN-MONTE SPICCO

  Veronika Calati, diciannovenne talento giavenese dello Ski Team Cesana che da quest'anno ha lasciato la squadra regionale AOC per unirsi al gruppo della Nazionale C, colleziona un altro podio in questo inizio di stagione. Veronika chiuso al terzo posto il Gigante FIS disputato sulle nevi altoatesine di Speikboden-Monte Spicco, staccata di 1”,17/100 da Miriam Kirchler. L’atleta altoatesina che difende i colori del Centro Sportivo Carabinieri di Selva Gardena ha...

COPPA EUROPA FEMMINILE: VALENTINA CILLARA ROSSI ANCORA A PUNTI NELLA COMBINATA ALPINA...

on 07 Dicembre 2018
COPPA EUROPA FEMMINILE: VALENTINA CILLARA ROSSI ANCORA A PUNTI NELLA COMBINATA ALPINA DI KVITFJELL VINTA DA ANNE-SOPHIE BARTHET

  Lo Slalom disputato nella mattinata di venerdì 7 dicembre ha rivoluzionato, come era facilmente prevedibile vista la classifica molto corta dopo il Super-G, la graduatoria finale della Combinata Alpina femminile di Coppa Europa a Kvitfjell. Il successo finale è andato ad una vwcchia conoscenza della Coppa del Mondo, la francese Anne-Sophie Barthet. L’atleta che difende i colori dell’Ecole Militaire de Haute Montagne di Chamonix e del Club des Sports...

NEL SECONDO GIGANTE FIS-NJR DI SANTA CATERINA VALFURVA STEFANO CORDONE QUINTO E...

on 07 Dicembre 2018
NEL SECONDO GIGANTE FIS-NJR DI SANTA CATERINA VALFURVA STEFANO CORDONE QUINTO E GAIA BLANGERO QUARTA ASPIRANTE

  Buoni piazzamenti per gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali nel secondo Gigante FIS-NJR di Santa Caterina Valfurva, valido per il Trofeo Sci Club Bormio. La prova maschile sulla pista Deborah Compagnoni è stata vinta da Filippo Della Vite (Radici Group) nel tempo totale di 1’,49”,38/100, con 35/100 di vantaggio su Nicola Moretti (Val Palot) e con 45/100 su Alessandro Salini (Bormio). Quinto posto per il ligure Stefano Cordone...

PER MICHELE GUALAZZI UN SETTIMO POSTO NEL GIGANTE FINALE DELLA FAR EAST...

on 07 Dicembre 2018
PER MICHELE GUALAZZI UN SETTIMO POSTO NEL GIGANTE FINALE DELLA FAR EAST CUP IN CINA

  Il bergamasco Michele Gualazzi, ex atleta della squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali che difende i colori dello Ski Team Cesana, ha concluso con un settimo posto nel Gigante FIS di venerdì 7 dicembre la tournée cinese in occasione delle gare della Far East Cup nei Wanlong Ski Resorts. L’ultima gara tra le porte larghe è stata vinta dal coreano Donghyun Jung nel tempo totale di 2’,23”,51/100, con un...

COPPA EUROPA: PER VALENTINA CILLARA ROSSI DUE PODI SFIORATI PER POCHI CENTESIMI...

on 06 Dicembre 2018
COPPA EUROPA: PER VALENTINA CILLARA ROSSI DUE PODI SFIORATI PER POCHI CENTESIMI NEI SUPER-G DI KVITFJELL

  Valentina Cillara Rossi gareggia in Coppa Europa da qualche stagione, ma la ventiquattrenne sciatrice genovese cresciuta e maturata nello Sci Club Claviere non era mai andata così forte. Aveva debuttato bene la settimana scorsa a Funesdalen in Gigante con un undicesimo ed un venticinquesimo posto, ma giovedì 6 dicembre si è nettamente migliorata. A Kvitfjell, sulla pista che è stata olimpica nel 1994, erano in programma due Super-G, il...

« »

News

« »

A MADONNA DI CAMPIGLIO NEL PRIMO GIGANTE FIS VINCE FRANCESCA FANTI. VERONIKA...

on 10 Dicembre 2018
A MADONNA DI CAMPIGLIO NEL PRIMO GIGANTE FIS VINCE FRANCESCA FANTI. VERONIKA CALATI SETTIMA, GIULIA PAVENTA TREDICESIMA

  La settimana che porterà la Coppa del Mondo di sci alpino sulle nevi italiane si è aperta a Madonna di Campiglio con un Gigante FIS femminile, che verrà replicato domani, martedì 11 dicembre. Ha vinto la lombarda Francesca Fanti (Fiamme Oro Moena), a conferma del suo buon momento di forma, con il tempo totale di 1’,41”,30/10, 44/100 meglio di Laura Pirovano (Fiamme Gialle) e con 45/100 di vantaggio su Giulia Di Francesco (Fiamme Gialle). In gara anche diverse atlete piemontesi del gruppo di Coppa Europa della Nazionale, della squadra C e della squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali. La migliore è stata Veronika Calati dello Ski Team Cesana, settima ad 1”,10/100 da Francesca Fanti, seguita dall’astigiana Giulia Paventa (Fiamme Oro ed ex del Mondolè Ski Team) tredicesima, dalla cuneese Carlotta Saracco (formatasi nell'Equipe Limone e oggi nel Centro Sportivo Esercito) diciassettesima, dalla valsusina Sara Allemand (Bardonecchia...

CASSE E MARSAGLIA CONVOCATI PER LA DISCESA E IL SUPER-G DI COPPA...

on 10 Dicembre 2018
CASSE E MARSAGLIA CONVOCATI PER LA DISCESA E IL SUPER-G DI COPPA DEL MONDO IN VAL GARDENA

  Sono dieci gli azzurri che prenderanno parte alle prove sulla pista Saslong della Val Gardena, dove sono in programma venerdì 14 dicembre un Super-G e sabato 15 dicembre la Discesa. Si tratta di Emanuele Buzzi, del valsusino Mattia Casse, di Peter Fill, di Werner Heel, di Christof Innerhofer, dell’altro valsusino Matteo Marsaglia, di Dominik Paris, di Alexander Prast, di Florian Schieder e di Federico Simoni. I posti in Super-G per l'Italia sono otto, che scendono a sette per la Discesa (a cui aggiunge Heel che ha il posto fisso). In Val Gardena Matteo Marsaglia vanta come miglior risultato un secondo posto nel Super-G disputato il 14 dicembre 2012, mentre nel Super-G del 20 dicembre 2014 si piazzò al settimo posto. Nelle foto in allegato: Mattia Casse e Matteo Marsaglia in due immagini di repertorio

COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ ANCHE NEL PARALLELO MIKAELA SHIFFRIN È...

on 09 Dicembre 2018
COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ ANCHE NEL PARALLELO MIKAELA SHIFFRIN È IMBATTIBILE. MARTA BASSINO FIORI NELLE QUALIFICAZIONI

  Nessuna grande sorpresa nel primo Parallelo stagionale della Coppa del Mondo femminile a Sankt Moritz: vittoria più che prevedibile di Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail) che, dopo il successo di sabato 8 dicembre in Super-G, è sempre più solitaria in testa alla classifica generale della Coppa. Anche se, a onor del vero, la finalissima contro la slovacca Petra Vlhova (Ski Team Vlha) è stata tiratissima e fino a quattro porte dalla fine era in testa la slovacca, battuta poi per 11/100. Sul gradino più basso del podio la svizzera Wendy Holdener (Ski Club Drusberg), che aveva rischiato di non qualificarsi facendo segnare solo il trentunesimo tempo in batteria. Migliore delle azzurre Irene Curtoni (Centro Sportivo Esercito), quindicesima in batteria e poi eliminata negli ottavi propri dalla Holdener per un dodicesimo posto finale. Già fuori ai sedicesimi invece Federica Brignone (Carabinieri) e Chiara Costazza (Fiamme Oro...

BIATHLON: NELLA SECONDA SPRINT DI COPPA ITALIA IN VAL MARTELLO, GHIGLIONE MIGLIOR...

on 09 Dicembre 2018
BIATHLON: NELLA SECONDA SPRINT DI COPPA ITALIA IN VAL MARTELLO, GHIGLIONE MIGLIOR UNDER 23, BENEDETTA FAVILLA SFIORA IL PODIO

  Domenica 9 dicembre seconda giornata delle gare Sprint della Coppa Italia di biathlon in Val Martello (Bolzano). Nella categoria Seniores maschile, sulla distanza di 10 km, doppietta del Centro Sportivo Esercito, con Rudy Zini primo in 28’,11”,2/10, con un errore nella seconda serie di tiri. Al secondo posto il commilitone Nicola Romanin, staccato di 6”,8/10, mentre Michael Galassi (Orsago) è giunto terzo ad 1’,27”,4/10. Quarto assoluto e primo tra gli Under 23 il cuneese Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), quinto Andrea Baretto (Centro Sportivo Esercito). Buon settimo posto per Stefano Canavese delle Fiamme Gialle, ex atleta dello Sci Club Entracque Alpi Marittime nella gara della categoria Giovani Under 19 sulla distanza di 7,5 km, vinta dal finanziere Tommaso Giacomel in 21’,18”,8/10, con un errore in ciascuna delle due serie di tiri, davanti a Iacopo Leonesio (Carabinieri) staccato di 49”,8/10 e a David Zingerle (Carabinieri), te...

LUCREZIA LORENZI TORNA IN PISTA NEI GIGANTI FIS DI MADONNA DI CAMPIGLIO

on 09 Dicembre 2018
LUCREZIA LORENZI TORNA IN PISTA NEI GIGANTI FIS DI MADONNA DI CAMPIGLIO

Sono state diramate le convocazioni per sette atlete del gruppo discipline tecniche di Coppa Europa in vista delle gare FIS di Madonna di Campiglio. Martina Perruchon, la rientrante Lucrezia Lorenzi, Marta Rossetti, Anita Gulli, Celina Haller e Michela Azzola sono le ragazze scelte dal capo allenatore Matteo Guadagnini, d’intesa con il direttore sportivo Massimo Rinaldi, per partecipare ai due Giganti in programma lunedì 10 e martedì 11 dicembre. Le due gare consecutive serviranno anche come allenamento per preparare i successivi Giganti di Coppa Europa che si disputeranno giovedì 13 e venerdì 14 ad Andalo.  

MARCEL HIRSCHER CANNIBALE NEL GIGANTE DELLA VAL D'ISÉRE. TONETTI OTTAVO, BORSOTTI MANCA...

on 08 Dicembre 2018
MARCEL HIRSCHER CANNIBALE NEL GIGANTE DELLA VAL D'ISÉRE. TONETTI OTTAVO, BORSOTTI MANCA LA QUALIFICAZIONE ALLA SECONDA MANCHE

  Il Gigante maschile di Coppa del Mondo sulla Face de Bellevarde della Val d'Isére è stato accorciato per la fitta nevicata caduta sul percorso nella notte e durante la gara, ma ha confermato i valori attuali della specialità: vittoria dell'austriaco Marcel Hirscher (Ski Klub Annaberg - Salzburg) nel tempo totale di 1’,42”,99/100, con 1”,18/100 di vantaggio sul norvegese Henrik Kristoffersen (Raelingen Skiclub) e 1”,31/100 sullo svedese Matts Olsson (Valfjällets Slalomklubb). L’inezia di 15/100 ha separato Alexis Pinturault (Douanes Françaises – Club des Sports de Courchevel) da un podio sulle nevi francesi e davanti al suo pubblico. In Casa Italia da segnalare l’ottima prestazione di Riccardo Tonetti, altoatesino delle Fiamme Gialle che ha chiuso in ottava posizione, eguagliando il suo miglior risultato personale in Gigante e, soprattutto, facendo segnare il miglior tempo nella seconda manche. In zona punti anche Luca De Aliprand...

COPPA DEL MONDO: MARTA BASSINO E FRANCESCA MARSAGLIA NELLE PRIME VENTI NEL...

on 08 Dicembre 2018
COPPA DEL MONDO: MARTA BASSINO E FRANCESCA MARSAGLIA NELLE PRIME VENTI NEL SUPER-G DI SANKT MORITZ VINTO DA MIKAELA SHIFFRIN

  In una giornata complessivamente non molto positiva per la squadra italiana femminile di Coppa del Mondo, le atlete piemontesi del Centro Sportivo Esercito, la cuneese Marta Bassino e la romana-valsusina Francesca Marsaglia si sono difese più che bene, conquistando punti preziosi nel Super-G disputato sulle nevi engadinesi di Sankt Moritz, rispettivamente con il sedicesimo e il diciottesimo posto finale. La gara, tanto per cambiare, l’ha vinta la regina del Circo Bianco, la statunitense Mikaela Shiffrin, che minaccia di chiudere i conti con la sfera di cristallo già a gennaio. L’atleta dello Ski and Snowboard Club Vail ha concluso la sua fatica in 1’,11”,30/100, staccando di 28/100 sull'idolo di casa Lara Gut (Sporting Gottardo), che dalla scorsa estate ha sposato il centrocampista dell'Udinese Valon Berhami e porta quindi il doppio cognome. Terza a 42/100 l’unica rappresentante del Liechtenstein, Tina Weirather (Ski Club Schaan)...

FESTEGGIATI I 110 ANNI DELLO SCI CLUB BARDONECCHIA, FUCINA DI CAMPIONI DELLE...

on 08 Dicembre 2018
FESTEGGIATI I 110 ANNI DELLO SCI CLUB BARDONECCHIA, FUCINA DI CAMPIONI DELLE DISCIPLINE INVERNALI

  Lo Sci Club Bardonecchia ha festeggiato nella serata di sabato 8 dicembre i 110 anni di attività con un evento che si è tenuto al Palazzo delle Feste. La manifestazione, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino e dal Comitato FISI Alpi Occidentali, è stata l'occasione per illustrare i programmi e i nuovi progetti su cui sta lavorando il nuovo direttivo del “Bardonecchia”: Luca De Zen presidente, Alberto Gallarati vicepresidente, Andrea Servo tesoriere, Valter Druetti Segretario, Giovanni Di Pascale, Roberto Nicola e Lorenzo Vettore consiglieri, Dario Borsotti direttore tecnico. A celebrare i 110 anni dello Sci Club storico della “Conca” sono intervenuti il Presidente del Comitato Alpi Occidentali Pietro Blengini, il Vicesindaco di Bardonecchia Chiara Rossetti, numerosi ex dirigenti e allenatori del sodalizio bardonecchiese. Molto applauditi dal pubblico gli atleti di punta dello Sci Club, primo fra tutti Giovanni Borsotti,...

SNOWBOARD HALFPIPE: LORENZO GENNERO SFIORA LA QUALIFICAZIONE ALLA FINALE DELLA GARA DI...

on 08 Dicembre 2018
SNOWBOARD HALFPIPE: LORENZO GENNERO SFIORA LA QUALIFICAZIONE ALLA FINALE DELLA GARA DI COPPA DEL MONDO A COPPER MOUNTAIN

Buona prova per il torinese Lorenzo Gennero (04 Club) nella gara di Snowboard Halfpipe a Copper Mountain (Stati Uniti), tappa inaugurale della Coppa del mondo della specialità. Impegnato nella seconda batteria, il ventunenne azzurro ha ottenuto con 53,25 punti la decima piazza mentre il miglior punteggio è stato del nipponico Raibu Katayama (Burton) con 93.50. Gennero non è quindi riuscito ad entrare nel lotto degli atleti che hanno disputato la finale, vinta dall’australiano Scotty James. Emma Gennero, sorella di Lorenzo e anche lei tesserata per lo 04 Club, è stata invece convocata dal direttore sportivo Cesare Pisoni per un allenamento collettivo della Nazionale azzurra di Coppa Europa a Madonna di Campiglio, in programma fino a domenica 16 dicembre. Per tutti loro il ritorno alle gare sarà martedì 8 gennaio a Jasna, in Slovacchia. La classifica delle qualificazioni per la gara di Halfpipe maschile di Copper Mountain https://www.fis-...

BIATHLON: NELLA SPRINT DI COPPA ITALIA IN VAL MARTELLO PIETRO DUTTO PRIMO...

on 08 Dicembre 2018
BIATHLON: NELLA SPRINT DI COPPA ITALIA IN VAL MARTELLO PIETRO DUTTO PRIMO SENIORES, SECONDI GLI ASPIRANTI FANTINI E FAVILLA

  Prima giornata positiva per gli atleti cuneesi nella tappa inaugurale della Coppa Italia Fiocchi di biathlon sulle piste della Val Martello. Le gare Sprint sono state condizionate in parte dal forte vento, che non ha però fermato il poliziotto Pietro Dutto, il quale ha confermato il suo ottimo stato di forma attuale, vincendo la 10 km Seniores in 27’,49”,4/10, con due errori nella seconda serie di tiri. Dutto preceduto per 26”,2/10 Rudy Zini (Centro Sportivo Esercito) e per 1’,05”,8/10 Nicola Romanin (Centro Sportivo Esercito). “Sono contento di aver confermato il mio attuale buono stato di forma, evidenziato dalla qualificazione per le gare dell’IBU Cup, ottenuta la scorsa settimana. – ha commentato a fine gara Dutto - Ora devo preparare al meglio la trasferta della prossima settimana in Val Ridanna con la squadra Nazionale”. Quinta piazza assoluta, ma prima tra gli Under 23, per l'altro cuneese Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), s...

News Istituzionali

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240