Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

Nadia Fanchini (Fiamme Gialle) si è tolta finalmente una soddisfazione al termine di una stagione difficile, vincendo il titolo italiano assoluto in Discesa, a tre anni da quello del Super-G. Al Passo San Pellegrino la finanziera bresciana è stata la più veloce sulla pista La Volata, chiudendo in 1’,14”,47/100 e con ampio margine sulle avversarie. Sul podio con lei le altre due finanziere Nicol Delago e Sofia Goggia, staccate rispettivamente di 1”,05/100 e 1”,14/100. La cesanese Francesca Marsaglia (Centro Sportivo Esercito) e la borgarina Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito) si sono piazzate settima e ottava, rispettivamente con 1”,47/100 e 1”,54/100 di distacco. La gara sulla pista La Volata era valida anche per il titolo nazionale e per il Grand Prix Italia Aspiranti. Nuova campionessa italiana delle atlete nate nel 2001 e 2002 è Amelia Rigatti Di Grazia, atleta classe 2002 dello Ski Team Fassa, quattordicesima assoluta a 2”,29/100 da Nadia Fanchini. Alle sue spalle la gardenese classe 2001 Nicole Nogler Kostner (Gardena Raiffeisen), venticinquesima assoluta. Al terzo posto nel Campionato Italiano Aspiranti la coppia di valdostane formata da Carole Agnelli (Club de Ski de Valtournenche) e Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino). Amelia Rigatti Di Grazia ha vinto anche la tappa del Grand Prix Italia Giovani, mettendosi alle spalle la valsusina Sara Allemand (Bardonecchia) quindicesima assoluta e a soli 7/100 dalla fassana. Terza nella classifica del circuito istituzionale Alice Mus (Azzurri del Cervino), diciannovesima al traguardo. Nella classifica assoluta troviamo al diciassettesimo posto l’azzurra astigiana Giulia Paventa (Fiamme Oro), al ventiduesimo la genovese Valentina Cillara Rossi (Fiamme Gialle), al trentasettesimo assoluto e al decimo tra le Aspiranti la valsusina Sofia Silvestro (Bardonecchia), al quarantatreesimo assoluto e al quindicesimo tra le Aspiranti Gaia Calzati (Bardonecchia), al quarantaquattresimo assoluto e al sedicesimo tra le Aspiranti Francesca Cianalino (Olimpionica Sestriere), al quarantacinquesimo assoluto e al diciassettesimo tra le Aspiranti la cuneese Gaia Blangero (Equipe Limone), al cinquantesimo assoluto e al ventunesimo tra le Aspiranti l’albese Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna), al cinquantunesimo assoluto e al ventiduesimo tra le Aspiranti Guja Anna Momicchioli (Sansicario Cesana), al cinquantacinquesimo assoluto e al venticinquesimo tra le Aspiranti Arianna Barile (Bardonecchia), al cinquantasettesimo assoluto e al ventisettesimo tra le Aspiranti Francesca Penasso (Bardonecchia), al cinquantottesimo assoluto e al ventottesimo tra le Aspiranti Cristina Sani (Olimpionica Sestriere), al cinquantanovesimo assoluto e al ventinovesimo tra le Aspiranti Giorgia Gregori (Bardonecchia), al sessantesimo assoluto e al trentesimo tra le Aspiranti Vittoria Castellano (Sauze d’Oulx). Il programma agonistico al Passo San Pellegrino prosegue mercoledì 27 marzo con l’assegnazione dei titoli di Super-G e Combinata Alpina Assoluti e Giovani. Il Super-G femminile sarà decisivo per la classifica del Grand Prix Italia Giovani, con Sara Allemand in lizza per la vittoria finale.

La classifica della Discesa femminile dei Campionati Italiani Assoluti

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=96430

Nella foto in allegato: il podio della Discesa femminile dei Campionati Italiani Assoluti al Passo San Pellegrino

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...

Domenica 24 marzo lo Sci Club Sestriere si è aggiudicato sulle piste di casa il Trofeo Casa Reale, organizzato dal Centro Sci Torino sulla pista olimpica Kandahar Giovanni Alberto Agnelli per raccogliere fondi a favore del Centro Hansel & Gretel Onlus. Al secondo posto nella classifica a squadre lo Sci Club Sauze d’Oulx, al terzo l’Olimpionica Sestriere. Oltre 400 atleti hanno partecipato sabato 23 marzo al Gigante di selezione per l’accesso al tabellone del Parallelo disputato domenica 24 alla presenza del Principe Emanuele Filiberto di Savoia, che ha premiato personalmente i vincitori. Nella finale della categoria Giovani maschile Luca Ferraro dello Sci Club Sauze d’Oulx ha preceduto il compagno di squadra Stefano Valperga. La finale femminile è stata vinta da Francesca Benzo della Scuderia Sestriere davanti alla compagna di squadra Anna Perotto. Nella finale della categoria Allievi primo Alberto Torrisi (Claviere), davanti a Jacopo Tucceri (Sestriere). In campo femminile prima Maria Vittoria Gai (Sestriere) davanti a Caterina Bonavia (Olimpionica Sestriere). Tra i Ragazzi affermazione di Riccardo Taddeo (Sestriere), che ha battuto in finale Mattia Faure Caire (Sauze d’Oulx). La finale femminile ha visto prevalere Alice Paltrinieri (Sestriere) davanti a Sofia Ottone (Scuderia Sestriere). Tra i Cuccioli primo Luca Beraudon (Sestriere) davanti ad Edoardo Colaci (Golden Team Ceccarelli). Vincitrice della finale Cuccioli femminile è Francesca Banchi (Olimpionica Sestriere), che ha preceduto Marta Cevrero (Sestriere). Tra i Baby affermazione di Goffredo Bagliano (Sestriere), che ha battuto in finale Patrick Deambrogio (Sauze d’Oulx). In campo femminile prima Benedetta Cogoli (Sestriere), davanti a Rebecca Sacco (Sauze d’Oulx). Tra i Super Baby primo Federico Berruto del Golden Team Ceccarelli davanti al compagno di squadra Yuri Colturi. In campo femminile affermazione di Anna Reita dello Sci Club Valchisone Camillo Passet, davanti alla compagna di squadra Caterina Savio. Nella finale dei Master Alessio Cadamosti (Scuderia Sestriere) ha preceduto Giampiero Giacoletto (Gran Paradiso). La finale degli allenatori ha visto prevalere Alessandro Grosso (Sestriere) davanti a Matteo Stefanini (Claviere).

Le classifiche del Parallelo del Trofeo Casa Reale sono consultabili nella sezione COMUNICATO STAMPA del portale Internet del Comitato FISI Alpi Occidentali www.fisiaoc.it

Nelle foto in allegato: le premiazioni del Trofeo Casa Reale con il Principe Emanuele Filiberto di Savoia

Leggi tutto: ALLO SCI CLUB SESTRIERE...Leggi tutto: ALLO SCI CLUB SESTRIERE...Leggi tutto: ALLO SCI CLUB SESTRIERE...Leggi tutto: ALLO SCI CLUB SESTRIERE...Leggi tutto: ALLO SCI CLUB SESTRIERE...Leggi tutto: ALLO SCI CLUB SESTRIERE...Leggi tutto: ALLO SCI CLUB SESTRIERE...Leggi tutto: ALLO SCI CLUB SESTRIERE...Leggi tutto: ALLO SCI CLUB SESTRIERE...

La trentottesima edizione dell’Uovo d’Oro Audi quest’anno arriva sulle piste della Vialattea con tre settimane di anticipo rispetto alla festività pasquale ma il format dell’attesissima manifestazione sciistica, che si identifica come uno degli ultimi appuntamenti agonistici della stagione invernale, è sempre tipicamente pasquale: uovo di cioccolato per tutti i partecipanti abbinato al pacco gara e uovo di cioccolato gigante decorato a mano per il primo Sci Club classificato, il tutto accompagnato dalla mascotte, il simpatico pupazzo sciatore dalla caratteristica forma ad uovo. La manifestazione organizzata dallo Sporting Club Sestrieres è in programma domenica 31 marzo, con il patrocinio della Regione Piemonte e del Comune di Sestriere. Come di consueto, sulle piste dell’Alpette saranno predisposti cinque tracciati di Gigante, permettendo così ai concorrenti delle categorie Super Baby, Baby, Cuccioli, Ragazzi e Allievi di gareggiare contemporaneamente. A fine gara tutti i partecipanti potranno intrattenersi tra gli stand del villaggio sponsor allestito nell’ampio parterre d’arrivo dove potranno ritirare gli omaggi. Riconfermata anche quest’anno la presenza dei fratelli Marsaglia, di ritorno dai successi sulle piste della Coppa del Mondo e dei Campionati Italiani Assoluti: Francesca e Matteo sapranno dare la giusta carica ai partecipanti in gara e saranno disponibili a scattare foto e firmare autografi. Per l’assegnazione del trofeo al Club vincitore, verranno sommati i punti (come da tabella Coppa del Mondo) degli atleti con il miglior piazzamento, una femmina ed un maschio per ogni categoria per ogni Sci Club, ad esclusione della categoria Super Baby. Lo Sci Club da battere è il Sestriere che, dopo tre anni di pausa, si è aggiudicato il trofeo nella scorsa edizione. Nel pomeriggio si terrà la colorata sfilata di tutti gli Sci Club per le vie del paese, che sarà aperta dagli sbandieratori della Città di Grugliasco e si concluderà in piazza Fraiteve, dove avranno luogo la premiazione e l’estrazione dei premi per atleti, allenatori e società. I vincitori dell’edizione 2018 sono stati Lorenzo Thomas Bini (Sestriere) e Martina Marangon (Revolution Ski Race) tra gli Allievi, Gregorio Bernardi (Sestriere) e Matilde Lorenzi (Sestriere) tra i Ragazzi, Pietro Casartelli (Sansicario Cesana) e Lara Colturi (Golden Team Ceccarelli) tra i Cuccioli, Tommaso Bonetto (Golden Team Ceccarelli) e Ludovica Laganà (Golden Team Ceccarelli) tra i Baby, Niccolò Castri (Melezet) e Cherie Delphina Maquignaz (Club de Ski de Valtournenche) tra i Super Baby.
Per saperne di più e scaricare i moduli per le iscrizioni: www.vialattea.it

Nelle foto in allegato: alcune immagini dell’edizione 2018 dell’Uovo d’Oro

Leggi tutto: CHILDREN E PULCINI IN...Leggi tutto: CHILDREN E PULCINI IN...Leggi tutto: CHILDREN E PULCINI IN...Leggi tutto: CHILDREN E PULCINI IN...Leggi tutto: CHILDREN E PULCINI IN...

Il comprensorio di piste tra Falcade, il Passo San Pellegrino e l’Alpe Lusia ospita in questi giorni le ultime gare dei Campionati Italiani Assoluti femminili e i Campionati Italiani Aspiranti. Il primo titolo maschile è andato al Comitato Alpi Centrali, grazie al diciassettenne bergamasco Filippo Della Vite (Radici Group), che ha chiuso le due manche del Gigante all’Alpe Lusia nel tempo complessivo di 2’,19”,67, con 16/100 di vantaggio su Giovanni Franzoni (Ski College Veneto) e 26/100 su Luca Isabella (Ski Team Fassa). Prova sfortunata di Marco Abbruzzese, genovese del Mondolè Ski Team e della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali che, dopo aver fatto segnare il quarto tempo nella prima manche, ha commesso un errore fatale nella seconda, terminando ventiseiesimo. Così il migliore atleta targato AOC è stato Carlo Cordone dell’Equipe Limone, nono a 2”,32/100, seguito da Lorenzo Thomas Bini (Sestriere), quattordicesimo assoluto e quinto tra gli atleti classe 2002, Davide Damanti (Equipe Limone) sedicesimo, Lorenzo Lanfranconi (Mondolè Ski Team) trentatreesimo e Roberto Destefanis (Ala di Stura) quarantaquattresimo. Martedì 26 marzo è in palio il titolo italiano Aspiranti in Slalom.

In mattinata spazio anche per la prova della Discesa femminile che al Passo San Pellegrino assegna martedì 26 marzo i titoli Assoluto e Aspiranti. Il miglior tempo lo ha ottenuto la campionessa olimpica Sofia Goggia (Fiamme Gialle), al traguardo in 1’,13”,91/100, con 25/100 di vantaggio sulla cesanese Francesca Marsaglia (Centro Sportivo Esercito) e 70/100 sulla gardenese Nicol Delago (Fiamme Gialle). Diciassettesimo tempo per la genovese Valentina Cillara Rossi (Fiamme Gialle), ventiquattresimo per la cuneese Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito), venticinquesimo per l’astigiana Giulia Paventa (Fiamme Oro), ventinovesimo per la valsusina Sara Allemand (Bardonecchia), quarantacinquesimo assoluto e sedicesimo tra le Aspiranti per Francesca Cianalino (Olimpionica Sestriere), cinquantesimo assoluto e diciannovesimo tra le Aspiranti per Sofia Silvestro (Bardonecchia), cinquantacinquesimo assoluto e ventiquattresimo tra le Aspiranti per la cuneese Gaia Blangero (Equipe Limone), cinquantasettesimo assoluto e venticinquesimo tra la Aspiranti per Gaia Calzati (Bardonecchia), cinquantottesimo assoluto e ventiseiesimo tra le Aspiranti per Guja Anna Momicchioli (Sansicario Cesana), sessantunesimo assoluto e ventinovesimo tra le Aspiranti per Arianna Barile (Bardonecchia), sessantaquattresimo assoluto e trentaduesimo tra le Aspiranti per l’albese Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna), sessantacinquesimo assoluto e trentatreesimo tra le Aspiranti per Cristina Sani (Olimpionica Sestriere), sessantanovesimo assoluto e trentaseiesimo tra le Aspiranti per Vittoria Castellano (Sauze d’Oulx), settantesimo assoluto e trentasettesimo tra le Aspiranti per Giorgia Gregori (Bardonecchia), settantunesimo assoluto e trentottesimo tra le Aspiranti per Francesca Penasso (Bardonecchia).

La classifica del Gigante maschile dei Campionati Italiani Aspiranti

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=96418

I tempi della prova della Discesa femminile dei Campionati Italiani Assoluti

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=96427

Nelle foto in allegato: il podio del Gigante dei Campionati Italiani Aspiranti all’Alpe Lusia

 Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI:...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI:...

Tempo di Campionati Italiani anche per i Children, in gara a Sarentino-Sarntal. La prima giornata sulle piste dell’Alto Adige-Südtirol è stata dedicata allo Slalom della categoria Allievi, che è stato dominato dagli atleti bresciani dello Sci Club Val Palot. Sulla pista Plankenhorn si sono imposti in campo maschile Federico Romele e Ludovica Loda in capo femminile. Romele ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,44”,99/100, precedendo per 67/100 il cuneese Edoardo Saracco dell’Equipe Limone. Terzo a 76/100 il veneto Stefano Pizzato (Druscié). Per un curioso gioco del destino le sorelle di Saracco e Pizzato, Carlotta e Sofia, sono anche compagne nella Squadra C Nazionale. Ai piedi del podio, sfiorato per 20/100, c’è Fabio Allasina dello Ski College Limone e nei primi dieci anche Denni Xhepa del Sestriere sesto e Daniel Gonzalvez Fernandez dell’Equipe Limone decimo. A seguire diciottesimo Nils Bonals de Juan (Equipe Limone), ventesimo Nicolò Brunelli (Varallo), ventitreesimo Edoardo Grimaldi (Sauze d'Oulx), ventiquattresimo Francesco Magliano (Mondolé Ski Team), trentunesimo Carlo Giulio Arduino (Sansicario Cesana), trentasettesimo Alessandro Schiano (Mondolè Ski Team), quarantacinquesimo Gregorio Bernardi (Sestriere). Ludovica Loda ha letteralmente dominato la gara femminile, chiusa in 1’,52”,15/100, precedendo per 1”,78/100 la trentina Beatrice Sola (Falconeri Ski Team) e per 2”,02/100la sudtirolese Emma Wieser (RG Wipptal) bronzo a 2”,00/100. La migliore delle atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali AOC è stata Margherita Cecere dello Sci Club Lancia, sesta a 3”,76/100. Al tredicesimo posto Martina Sacchi (Golden Team Ceccarelli), al diciassettesimo Ginevra Trevisan (Golden Team Ceccarelli), al diciottesimo Margherita Parodi (Sestriere), al ventitreesimo Matilde Lorenzi (Sestriere), al trentaduesimo Melissa Astegiano (Equipe Limone), al trentottesimo Giulia Allemand (Sauze d’Oulx). Gli atleti della categoria Ragazzi hanno invece effettuato la prova del Super-G, che è in programma martedì 26 marzo. Gli Allievi invece si sfideranno nel gigante.

In allegato: le classifiche maschile e femminile dello Slalom dei Campionati Italiani Allievi e la foto del podio maschile

Leggi tutto: EDOARDO SARACCO...

Tripletta altoatesina nel Gigante che ha chiuso i Campionati Italiani Assoluti di sci alpino a Cortina. La gara FIS è stata vinta dall'austriaco Roland Leitinger (Ski Club Sankt Martin - Salzburg), con il tempo totale di 2’,25”,43/100. Alle spalle di Leitinger si sono piazzati Hannes Zingerle (Carabinieri), Alex Hofer (Fiamme Gialle) e Simon Maurberger (Carabinieri), staccati rispettivamente di 1”,09//100, 1”,66/100 e 2”,04/100. Zingerle è quindi il nuovo campione italiano di Gigante, mentre il carabiniere bardonecchiese Giovanni Borsotti ha mancato l’appuntamento con la medaglia di bronzo per 23/100. Buona anche la gara dell’altro bardonecchiese in pista, Daniel Allemand dello Sci Club Bardonecchia, diciottesimo assoluto e sedicesimo degli italiani, ma soprattutto quarto dei Giovani. Michelangelo Tentori, comasco che difende i colori dello Ski Team Cesana, è uscito nella seconda manche quando era terzo. Fuori invece tutti gli altri atleti del Comitato Alpi Occidentali. Positivo comunque il bilancio dei Campionati nelle parole di Marco Gullino, allenatore della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali: “Sia lo Slalom che il Gigante sono stati molto selettivi e i nostri se la sono cavata. Sono contento soprattutto per Daniel, che ha retto bene il confronto con gli altri”. Il fitto programma dei Campionati Italiani di sci alpino prosegue da lunedì 25 marzo a Sarentino-Sarntal, con le prove tricolori dedicate alle categorie Allievi e Ragazzi. Nella prima giornata di competizioni nella località sudtirolese sono in programma il Super-G Ragazzi e lo Slalom Allievi.

La classifica del Gigante maschile dei Campionati Italiani Assoluti a Cortina

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=98441

Nelle foto in allegato: Daniel Allemand in gara e con l’allenatore Marco Gullino, il podio del Gigante dei Campionati Italiani Assoluti e gli allenatori del Comitato FISI Alpi Occidentali Alessandro Roberto, Marco Gullino e Alberto Platinetti

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...

La sua è stata una stagione sull’ottovolante, ma Marta Bassino ha deciso di chiuderla in bellezza e ci è riuscita. Come cinque anni fa, quando era ancora ragazzina, l’alpina di Borgo San Dalmazzo è la nuova campionessa italiana di Gigante, titolo vinto sulle nevi di Cortina d'Ampezzo, sul tracciato su cui si assegnerà il titolo iridato del 2021. Marta ha chiuso le due manche nel tempo totale di 2’,36”,72/100, costruendo un vantaggio importante già nella prima manche e amministrando nella seconda. Alla fine il margine su Federica Brignone (Carabinieri), che su era laureata campionessa italiana nelle ultime due edizioni, è stato di 96/100. A completare il podio, staccata di 2’,05/100 la milanese Luisa Matilde Maria Bertani (Ski Racing Camp). “Un risultato che mi soddisfa molto, - ha commentato Marta Bassino dopo la premiazione - anche perché chiude una stagione che ha segnato una crescita importante per me, dentro e fuori le piste”. Da segnalare anche il buon dodicesimo posto ottenuto dalla poliziotta astigiana Giulia Paventa, appena davanti a Sara Allemand (Bardonecchia). A seguire Anita Gulli (Centro Sportivo Esercito) venticinquesima assoluta e ventiquattresima delle italiane, Angelica Bonino (Equipe Limone) trentesima delle italiane, Giorgia Nosenzo (Bardonecchia) trentaquattresima delle italiane, Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli) trentasettesima italiana e quarta delle Aspirante. Ora le donne si spostano a Falcade-Passo San Pellegrino per le gare veloci: martedì 26 marzo si assegnerà il titolo della Discesa e il giorno successivo quello del Super-G e della Combinata Alpina.
Risultato a sorpresa invece nello Slalom maschile degli Assoluti a Cortina. Assente giustificato Stefano Gross, operato in mattinata al legamento crociato del ginocchio destro con rientro previsto in autunno, fuori tra la prima e la seconda manche alcuni dei favoriti come Giuliano Razzoli, Manfred Moelgg, Alex Vinatzer (che era secondo dopo la prima manche, il titolo è andato al triestino Pietro Canzio (Fiamme Oro Moena), atteso da tempo al salto di qualità dopo una brillante carriera giovanile. Purtroppo è uscito anche Matteo Franzoso (Fiamme Gialle), Canzio era quarto dopo la prima manche, ma, oltre a Vinatzer, sono usciti Giordano Ronci e Simon Maurberger che lo precedevano e così il poliziotto triestino si è messo al collo l'oro, con il tempo totale di 1’,31”,27/100. Secondo a 28/100 l’altoatesino Fabian Bacher (Carabinieri), terzo a 34/100 su Hans Vaccari (Centro Sportivo Esercito). Il migliore degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali è stato Giovanni Pompei, abruzzese tesserato per lo Sci Club Sansicario Cesana, quattordicesimo a 3”,54/100. Seguono Daniel Allemand (Bardonecchia) ventunesimo ed Edoardo Lupotto (Sestriere) ventiseiesimo, mentre tutti gli altri non hanno concluso la gara. Domenica 24 marzo ultimo appuntamento maschile a Cortina con il Gigante degli Assoluti.

Le classifiche del Gigante femminile e dello Slalom maschile dei Campionati Italiani Assoluti

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99303

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99302

Nelle foto in allegato: i podi del Gigante femminile e dello Slalom maschile dei Campionati Italiani Assoluti e le foto di Marta Bassino e Pietro Canzio in gara

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...

Sottocategorie

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
Associazione Regionale Piemontese delle Imprese Esercenti Trasporto a fune in concessione
Capetta - Grandi Vini e Spumanti del Piemonte
Hey StandOut Authentic Italian Snow Wear
Collegio Regionale Maestri di Sci del Piemonte

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

A PRALI PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE...

on 18 Aprile 2019
A PRALI  PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE FIS CITTADINI. SERENA VIVIANI, STEFANO CORDONE E ANDREA SQUASSINO SUL PODIO, BENE GLI ASPIRANTI AOC

Giovedì 18 aprile l'ultimo giorno di gare FIS Cittadini a Prali è stato dedicato ancora una volta ad un Gigante, con le vittorie di Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e a Davide Iozzelli (Riolunato). Per l’Aspirante valdostana classe 2001 si è trattato di una conferma, visto che si era già imposta nel Gigante di mercoledì 17 sulla stessa pista. Questa volta Pilar Elisa Lucchini ha chiuso le due manche...

A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR...

on 17 Aprile 2019
A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR ELISA LUCCHINI. SECONDA SERENA VIVIANI

La valdostana Pilar Elisa Lucchini e il valsusino Daniel Allemand sono i vincitori del primo di due Giganti FIS Cittadini femminili e maschili in programma a Prali. L’Aspirante tesserata per lo Sci Club Azzurri del Cervino ha chiuso le due manche sulle nevi della Val Germanasca con il tempo totale 1’,30”,61/100, precedendo per 54/100 la ligure Serena Viviani, atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali e dello Sci...

LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO...

on 17 Aprile 2019
LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Lutto a Vicoforte e lutto nel mondo piemontese degli sport invernali: è mancato all’affetto dei suoi cari Donato Blengini, per tutti “Nino”, farmacista e informatore medico e padre di Pietro, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il rosario in suffragio del dottor Blengini è stato recitato nella serata di mercoledì 17 aprile nella cappella di San Teobaldo. I funerali si svolgeranno giovedì 18 alle 15 nella chiesa parrocchiale di San...

A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO...

on 16 Aprile 2019
A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO PER CHARLOTTE AUDIBERT E ANDREA SQUASSINO. IN CAMPO MASCHILE DOMINA IL TEDESCO WERNER KRAUSE

Martedì 16 aprile programma agonistico intenso a Prali, dove si sono disputati due Slalom FIS Cittadini maschili e altrettanti femminili. Nella prima gara femminile vittoria dell'Aspirante valdostana classe 2002 Annette Belfrond, Sci Club Crammont Mont Blanc, con il tempo totale di 1’,21”,21/100, con 74/100 di vantaggio sull’Aspirante svizzera classe 2001 Julie Trummer (Ski Club Gsteig-Feutersoey). Terza ad 1”,23/100 la valsusina Giorgia Nosenzo (Bardonecchia), quarta la canavesana Simona Ceretto Castigliano (Prali...

GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

on 16 Aprile 2019
GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

A distanza di ventiquattr’ore Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) e Simon Rueland (Ski Klub Landeck - Tirol) hanno concesso il bis nel secondo Slalom FIS di Pampeago. Nettissima la vittoria della venticinquenne azzurra, che ha chiuso la sua gara nel tempo totale di 1’,43”,46/100, precedendo per 2”,52/100 la valdostana Martina Perruchon (Centro Sportivo Esercito) e per 2”,76/100 l'austriaca Nina Astner. Giulia Paventa, poliziotta astigiana ex del Mondolé Ski Team, si...

DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE...

on 15 Aprile 2019
DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE LORENZO ROMANO E CHIARA BECCHIS. NELLA COPPA ITALIA RODE DEVIDE GHIO PRIMO DEGLI ALLIEVI UNDER 16 ED ELISA GALLO SECONDA

Il finale di stagione è tempo di bilanci anche per lo sci nordico. Sono ufficiali infatti le classifiche della Coppa Italia Sportful per la stagione 2018-2019. Come annunciato nelle scorse settimane, la classifica assoluta maschile ha visto al primo posto il cuneese Daniele Serra, tesserato per il Centro Sportivo Esercito, mentre la Coppa Italia assoluta femminile è stata conquistata da Alice Canclini, anche lei dell'Esercito. Serra ha concluso le 18...

MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL...

on 15 Aprile 2019
MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL SETTIMO POSTO

Matteo Franzoso conferma di essere in ottimo stato di forma in questo finale di stagione. Dopo le due vittorie di sabato 13 aprile negli Slalom FIS di Prali, il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto nello Sci Club Sestriere, lunedì 15 si è piazzato terzo nello Slalom FIS disputato a Pampeago. La gara è stata vinta dall'austriaco Simon Rueland (Ski Club Landeck - Tirol) con il tempo totale di 1’,34”,49/100, un...

A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU NEGLI...

on 13 Aprile 2019
A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU  NEGLI SLALOM FIS CONCENTRATI IN UNA SOLA GIORNATA

Sabato 13 aprile sono state recuperate a Prali le gare FIS di Slalom inizialmente previste ad Artesina. Le previsioni meteo negative per domenica 14 hanno convinto gli organizzatori a concentrare in un’unica giornata le gare sulla pista del Bric Rond che dovevano essere disputate in due giorni. Nella prima prova femminile successo della catalana Nuria Pau del Club d’Esports La Molina, già seconda nel Gigante di venerdì 12 aprile a...

I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI...

on 13 Aprile 2019
I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI NEI CAMPIONATI ITALIANI CHILDREN PREMIATI IN VAL SENALES

Anche quest'anno sono state le nevi ancora invernali del ghiacciaio della Val Senales ad ospitare il gran finale di stagione della FISI. Oltre cento giovani campioni italiani di tutte le discipline federali e una rappresentanza degli atleti del Comitato Alto Adige, vincitore del Criterium Cuccioli di sci alpino, si sono riuniti agli oltre 3.000 metri del rifugio Grawand per ricevere il premio federale che è stato loro consegnato dai campioni...

PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA...

on 13 Aprile 2019
PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA PRESENZA DEL VICEPRESIDENTE DELLA FISI PIETRO MAROCCO

Sabato 13 aprile alle 16 al Palasagra di Frabosa Sottana – struttura resa celebre in tutta Italia dalla cerimonia di consegna dei premi “Castagna d’Oro”, che si tiene tutti gli anni in ottobre - si è tenuta la premiazione individuale e per società dei circuiti cuneesi di sci alpino, sci nordico e biathlon, organizzata dal Comitato Provinciale della FISI presieduto da Sergio Gola. Sono stati premiati i primi cinque atleti...

SCI NORDICO SPRINT: EMANUELE BECCHIS SPLENDIDO SECONDO NELLA JANTELOPPET 2019 SULLA DISTANZA...

on 13 Aprile 2019
SCI NORDICO SPRINT: EMANUELE BECCHIS SPLENDIDO SECONDO NELLA JANTELOPPET 2019 SULLA DISTANZA DI 100 METRI

Prima di dedicarsi alla stagione estiva con gli skiroll, Emanuele Becchis ha offerto una nuova grande prova delle sue doti di sprinter con gli sci da fondo. Il cuneese tesserato per lo Ski AVIS Borgo Libertas infatti ha raggiunto la finale della Janteloppet 2019, gara ad inviti sulla distanza di 100 metri organizzata ad Hafjell da una notissima marca di bevande energetiche. Emanuele è stato battuto soltanto dallo specialista norvegese...

LUCREZIA LORENZI QUINTA NEL GIGANTE FIS DI COURMAYEUR VINTO DA FEDERICA BRIGNONE....

on 12 Aprile 2019
LUCREZIA LORENZI QUINTA NEL GIGANTE FIS DI COURMAYEUR VINTO DA FEDERICA BRIGNONE. DANIEL ALLEMAND VINCE LA GARA MASCHILE E MARCO ABBRUZZESE È IL PRIMO ASPIRANTE

Il Gigante FIS organizzato dallo Sci Club Crammont Mont Blanc sulle nevi di Courmayeur ha richiamato molti giovani delle Nazionali C, oltre a gran parte delle squadre regionali dei Comitato FISI Alpi Occidentali e ASIVA. In pista c’erano anche atleti di valore assoluto, come Federica Brignone, che a Courmayeur ha imparato a sciare. La carabiniera valdostana ha onorato al meglio l'impegno sulla pista Youla-Lazey, in attesa di festeggiare con i...

A SERRE CHEVALIER MATTEO FRANZOSO UNDICESIMO NEL SECONDO SUPER-G FIS VINTO LA...

on 12 Aprile 2019
A SERRE CHEVALIER MATTEO FRANZOSO UNDICESIMO NEL SECONDO SUPER-G FIS VINTO LA NILS ALPHAND. ALBERTO TIMON OTTAVO ASPIRANTE

Matteo Franzoso si è fermato in Francia per l'ultimo Super-G FIS in programma sulle nevi di Serre Chevalier, nel quale ha raccolto altri punti importanti per la sua classifica internazionale. Il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto agonisticamente Sci Club Sestriere oggi si è piazzato undicesimo a 1”,22/100 dal francese Nils Alphand (Club de Ski Serre Chevalier) che ha vinto in 57”,74/100, con 11/100 di vantaggio sul connazionale Victor Schuller (Club...

SQUADRA REGIONALE DI SCI ALPINO FEMMINILE: A MARGINE DELLE PREMIAZIONI AL PROWINTER...

on 11 Aprile 2019
SQUADRA REGIONALE DI SCI ALPINO FEMMINILE: A MARGINE DELLE PREMIAZIONI AL PROWINTER DI BOLZANO IL BILANCIO DI FINE STAGIONE DELL’ALLENATORE ALBERTO PLATINETTI: “SARA ALLEMAND UN ESEMPIO, MA MOLTE ALTRE STANNO CRESCENDO”

Alla fiera Prowinter di Bolzano la premiazione di Sara Allemand - atleta di punta dello Sci Club Bardonecchia e della squadra regionale femminile - per la vittoria nel Grand Prix Italia Giovani è stata la classica ciliegina su di una torta dolcissima per il Comitato FISI Alpi Occidentali. Lo testimonia il bilancio finale stilato da Alberto Platinetti, da due stagioni capo allenatore delle ragazze: “Nelle 21 gare del Grand Prix...

NEL SECONDO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE VINCONO MATILDE MINOTTO E IOANNIS PROIOS....

on 11 Aprile 2019
NEL SECONDO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE VINCONO MATILDE MINOTTO E IOANNIS PROIOS. SIMONA CERETTO CASTIGLIANO SESTA, LORENZO BERRETTA PRIMO TRA GLI ASPIRANTI

Secondo e ultimo Slalom FIS Cittadini all'Abetone giovedì 11 aprile per chiudere i quattro giorni di gare sulle nevi pistoiesi. La padovana Matilde Minotto (Patavium Sci) ha vinto la gara femminile con il tempo totale di 1’,48”,79/100, con 26/100 di vantaggio sull'Aspirante belga Axelle Mollin (Casablanca Racing Team) e 32/100 su Carole Gilardoni (UBI Banca Goggi). Buon sesto posto per la canavesana Simona Ceretto Castigliano (Prali Val Germanasca) ad 1”,92/100,...

« »

News

« »

A PRALI PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE...

on 18 Aprile 2019
A PRALI  PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE FIS CITTADINI. SERENA VIVIANI, STEFANO CORDONE E ANDREA SQUASSINO SUL PODIO, BENE GLI ASPIRANTI AOC

Giovedì 18 aprile l'ultimo giorno di gare FIS Cittadini a Prali è stato dedicato ancora una volta ad un Gigante, con le vittorie di Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e a Davide Iozzelli (Riolunato). Per l’Aspirante valdostana classe 2001 si è trattato di una conferma, visto che si era già imposta nel Gigante di mercoledì 17 sulla stessa pista. Questa volta Pilar Elisa Lucchini ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,37”,12/100, precedendo per 44/100 l’Aspirante campana Flavia Diletta Giordano (Sci Accademico Italiano Napoli) e per 53/100 la genovese Serena Viviani, tesserata per lo Sci Club Valchisone Camillo Passet. A completare la top ten l’Aspirante genovese Martina Piaggio (Mondolè Ski Team), la vercellese Alessia Minazzi (Varallo), la svizzera Elise Lattion (Ski Club Reppaz Grand Saint Bernard), la catalana Alba Forné Capdevila (La Molina Club d’Esports), la cesanese Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli), otta...

A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR...

on 17 Aprile 2019
A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR ELISA LUCCHINI. SECONDA SERENA VIVIANI

La valdostana Pilar Elisa Lucchini e il valsusino Daniel Allemand sono i vincitori del primo di due Giganti FIS Cittadini femminili e maschili in programma a Prali. L’Aspirante tesserata per lo Sci Club Azzurri del Cervino ha chiuso le due manche sulle nevi della Val Germanasca con il tempo totale 1’,30”,61/100, precedendo per 54/100 la ligure Serena Viviani, atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali e dello Sci Club Valchisone Camillo Passet. Terza ad 1”,47/100 e seconda delle Aspiranti la svizzera Delia Durrer (Ski Club Beckenried-Klewenalp), quarta assoluta e terza delle Aspiranti la campana Flavia Diletta Giordano (Sci Accademico Italiano Napoli). La torinese Maria Sole Michelotti (Sansicario Cesana) è quinta assoluta e quarta delle Aspiranti, la valsesiana Alessia Minazzi (Varallo) è sesta, l’albese Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna) è settima assoluta e quinta delle Aspiranti, la svizzera Nora Schweizer...

LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO...

on 17 Aprile 2019
LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Lutto a Vicoforte e lutto nel mondo piemontese degli sport invernali: è mancato all’affetto dei suoi cari Donato Blengini, per tutti “Nino”, farmacista e informatore medico e padre di Pietro, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il rosario in suffragio del dottor Blengini è stato recitato nella serata di mercoledì 17 aprile nella cappella di San Teobaldo. I funerali si svolgeranno giovedì 18 alle 15 nella chiesa parrocchiale di San Donato a Vicoforte. Consiglieri, dirigenti, tecnici e atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali si stringono intorno al Presidente Blengini, al figlio Alberto e all’intera famiglia in questo momento di dolore.

A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO...

on 16 Aprile 2019
A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO PER CHARLOTTE AUDIBERT E ANDREA SQUASSINO. IN CAMPO MASCHILE DOMINA IL TEDESCO WERNER KRAUSE

Martedì 16 aprile programma agonistico intenso a Prali, dove si sono disputati due Slalom FIS Cittadini maschili e altrettanti femminili. Nella prima gara femminile vittoria dell'Aspirante valdostana classe 2002 Annette Belfrond, Sci Club Crammont Mont Blanc, con il tempo totale di 1’,21”,21/100, con 74/100 di vantaggio sull’Aspirante svizzera classe 2001 Julie Trummer (Ski Club Gsteig-Feutersoey). Terza ad 1”,23/100 la valsusina Giorgia Nosenzo (Bardonecchia), quarta la canavesana Simona Ceretto Castigliano (Prali Val Germanasca), quinta la svizzera Belinda Schweinter (Ski Club Schoenried), sesta assoluta e terza delle Aspiranti Francesca Cianalino (Olimpionica Sestriere), settima la svizzera ticinese Ginevra Ostini (Airolo), ottava la connazionale Flavia Luoeoend (Ski Club Rigi-Hochfluh Gersau), nona Giada Erlich (Chamolé), decima la catalana Marina Rosello (La Molina Club d’Esports). Giorgia Nosenzo si è rifatta nella gara 2 chiudend...

GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

on 16 Aprile 2019
GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

A distanza di ventiquattr’ore Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) e Simon Rueland (Ski Klub Landeck - Tirol) hanno concesso il bis nel secondo Slalom FIS di Pampeago. Nettissima la vittoria della venticinquenne azzurra, che ha chiuso la sua gara nel tempo totale di 1’,43”,46/100, precedendo per 2”,52/100 la valdostana Martina Perruchon (Centro Sportivo Esercito) e per 2”,76/100 l'austriaca Nina Astner. Giulia Paventa, poliziotta astigiana ex del Mondolé Ski Team, si è piazzata quinta a 3”,19/100. Simon Rueland invece ha vinto con il tempo totale di 1’,28”,28/100, precedendo per 66/100 Patrick van Loon (Fiamme Oro) e per 1”04/100 l’Aspirante Alessandro Pizio (Radici Group). Quinta piazza e altri punti FIS per Matteo Franzoso, finanziere ex dello Sci Club Sestriere, staccato di 1”,37/100 La classifica completa del secondo Slalom FIS maschile e femminile di Pampeago https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&r...

DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE...

on 15 Aprile 2019
DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE LORENZO ROMANO E CHIARA BECCHIS. NELLA COPPA ITALIA RODE DEVIDE GHIO PRIMO DEGLI ALLIEVI UNDER 16 ED ELISA GALLO SECONDA

Il finale di stagione è tempo di bilanci anche per lo sci nordico. Sono ufficiali infatti le classifiche della Coppa Italia Sportful per la stagione 2018-2019. Come annunciato nelle scorse settimane, la classifica assoluta maschile ha visto al primo posto il cuneese Daniele Serra, tesserato per il Centro Sportivo Esercito, mentre la Coppa Italia assoluta femminile è stata conquistata da Alice Canclini, anche lei dell'Esercito. Serra ha concluso le 18 gare previste dal calendario del circuito istituzionale con 665 punti, precedendo Paolo Ventura (Centro Sportivo Esercito) con 661 e Simone Daprà (Fiamme Oro Moena) con 599. Nei primi dieci anche l'altro cuneese Lorenzo Romano (Carabinieri) che ha totalizzato 461 punti, chiudendo ottavo. Alberto Piasco (Valle Stura) ha chiuso venticinquesimo con 270 punti, Francesco Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) trentesimo con 107, Giovanni Gerbotto (Valle Pesio) quarantasettesimo con 14, Mattia Peyrot...

MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL...

on 15 Aprile 2019
MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL SETTIMO POSTO

Matteo Franzoso conferma di essere in ottimo stato di forma in questo finale di stagione. Dopo le due vittorie di sabato 13 aprile negli Slalom FIS di Prali, il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto nello Sci Club Sestriere, lunedì 15 si è piazzato terzo nello Slalom FIS disputato a Pampeago. La gara è stata vinta dall'austriaco Simon Rueland (Ski Club Landeck - Tirol) con il tempo totale di 1’,34”,49/100, un vantaggio di 1”,01/100 sull'Aspirante Manuel Ploner (Fiamme Gialle), quest'anno vincitore del Gran Premio Italia Giovani di specialità. Franzoso ha chiuso ad 1”,04/100 da Simon Rueland. La gara femminile invece è stata vinta dall'azzurra Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) con il tempo complessivo di 1’,38”,48/100, davanti a Michela Azzola (Fiamme Gialle), staccata di 1”,51/100. Terza ad 1”,69/100 l’austriaca Melanie Niederdorfer. Settimo posto per l'astigiana Giulia Paventa, ex del Mondolé Ski Team e ora tesserata per le F...

A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU NEGLI...

on 13 Aprile 2019
A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU  NEGLI SLALOM FIS CONCENTRATI IN UNA SOLA GIORNATA

Sabato 13 aprile sono state recuperate a Prali le gare FIS di Slalom inizialmente previste ad Artesina. Le previsioni meteo negative per domenica 14 hanno convinto gli organizzatori a concentrare in un’unica giornata le gare sulla pista del Bric Rond che dovevano essere disputate in due giorni. Nella prima prova femminile successo della catalana Nuria Pau del Club d’Esports La Molina, già seconda nel Gigante di venerdì 12 aprile a Courmayeur, con il tempo totale di 1’,24”,50/100 e con 1” di vantaggio sulla valtellinese Marika Mascherona dello Sci Club Bormio. Terza a 2”,41/100 l’Aspirante valdostana Carole Agnelli del Club de Ski Valtournenche. Il podio delle Aspiranti si completa con Alice Pazzaglia del CUS Parma e con Benedetta Giordani del Radici Group, rispettivamente quarta e quinta assoluta. Migliore delle atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali è la cuneese Gaia Blangero dell’Equipe Limone, ottava assoluta e sesta delle Aspiran...

I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI...

on 13 Aprile 2019
I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI NEI CAMPIONATI ITALIANI CHILDREN PREMIATI IN VAL SENALES

Anche quest'anno sono state le nevi ancora invernali del ghiacciaio della Val Senales ad ospitare il gran finale di stagione della FISI. Oltre cento giovani campioni italiani di tutte le discipline federali e una rappresentanza degli atleti del Comitato Alto Adige, vincitore del Criterium Cuccioli di sci alpino, si sono riuniti agli oltre 3.000 metri del rifugio Grawand per ricevere il premio federale che è stato loro consegnato dai campioni delle Nazionali maggiori.Sabato 13 aprile la giornata è cominciata presto, sulle piste, con una sciata in libertà dei più giovani insieme ai nomi nuovi dello sci alpino nazionale: Alex Vinatzer, Lara Della Mea e Tobias Kastlunger. Sul ghiacciaio però, c'erano anche i campioni dello sci alpinismo Robert Antonioli, fresco vincitore della Coppa del mondo, Michele Boscacci e Alba De Silvestro. Poi la squadra dello slittino naturale, capitanata da Patrick Pigneter, che ha partecipato alla festa dei campi...

PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA...

on 13 Aprile 2019
PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA PRESENZA DEL VICEPRESIDENTE DELLA FISI PIETRO MAROCCO

Sabato 13 aprile alle 16 al Palasagra di Frabosa Sottana – struttura resa celebre in tutta Italia dalla cerimonia di consegna dei premi “Castagna d’Oro”, che si tiene tutti gli anni in ottobre - si è tenuta la premiazione individuale e per società dei circuiti cuneesi di sci alpino, sci nordico e biathlon, organizzata dal Comitato Provinciale della FISI presieduto da Sergio Gola. Sono stati premiati i primi cinque atleti di ogni categoria, alla presenza del Vicepresidente della FISI Pietro Marocco, del Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali Pietro Blengini, del Presidente Gola e di tutti i Consiglieri provinciali della FISI, del Sindaco di Frabosa Sottana Adriano Bertolino, del Presidente e del Direttore dell’ATL di Cuneo Mauro Bernardi e Paolo Bongioanni, del Consigliere dell’ATL Rocco Pulitanò e del Consigliere del Comitato Alpi Occidentali referente per lo sci nordico Paolo Giordano. Le classifiche del biathlon registrano le a...

News Istituzionali

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240