Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

Buon esordio europeo per Matteo Franzoso nel primo Slalom FIS disputato al Pass Thurn in Austria. Il ventenne genovese cresciuto nello Sci Club Sestriere e arruolato dall’anno scorso nelle Fiamme Gialle si è piazzato settimo (ma era quarto dopo la prima manche), ad 1”,04/100 dal vincitore, il diciottenne altoatesino Manuel Ploner (Fiamme Gialle), che come lui fa parte della Squadra nazionale C. Ploner ha vinto nel tempo totale di 1’,25”,38/100, precedendo per 43/100 il croato Leon Nikic (SK Rijeka) e per 47/100 l’austriaco Moritz Opetnik (Ski Club Petzen - Kaernten). Sesto posto per Matteo Canins, anche lui finanziere, decimo per Giovanni Franzoni (Ski College Veneto). Domenica si replica con un altro Slalom FIS sulla stessa pista.

La classifica dello Slalom FIS maschile a Pass Thurn

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=103512

Nella foto in allegato: il podio dello Slalom FIS disputato al Pass Thurn

Leggi tutto: MATTEO FRANZOSO SETTIMO...

Nulla di nuovo in Coppa del Mondo e nemmeno in casa Italia nel primo Slalom femminile della stagione sulle nevi finlandesi di Levi. Ha vinto Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail), che nella prima manche era finita appena alle spalle di Petra Vhlova ma nella seconda ha creato il vuoto, anche grazie all’uscita della rivale. La campionessa statunitense ha concluso le due manche nel tempo totale di 1’,57”,57/100, precedendo per 1”,78/200 la svizzera Wendy Holdener (Ski Club Drusberg) e per 1”,94/100 l’austriaca Katharina Truppe (ASKOE ESV Sankt Veit) al primo podio in carriera Una sola azzurra ha concluso la gara tra le prime trenta: è Martina Peterlini (Fiamme Oro Moena), ventiseiesima e per la prima volta in zona punti in Coppa del Mondo. Nulla da fare invece per la ventunenne torinese Anita Gulli (Centro Sportivo Esercito): scesa con un non certo agevole pettorale 65 nella prima manche, Anita si è piazzata sessantunesima, mancando la qualificazione per la seconda manche. La buona notizia è che grazie al piazzamento di Martina Peterlini la prossima settimana avrà sette posti a disposizione nello Slalom di Killington (USA) e che quindi nessuna azzurra è a rischio esclusione.

La classifica dello Slalom della Coppa del Mondo femminile a Levi

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100027

Nelle immagini dell’agenzia Pentaphoto in allegato: Mikaela Shiffrin, Martina Peterlini e Anita Gulli in gara

Leggi tutto: A MIKAELA SHIFFRIN LO...Leggi tutto: A MIKAELA SHIFFRIN LO...Leggi tutto: A MIKAELA SHIFFRIN LO...Leggi tutto: A MIKAELA SHIFFRIN LO...Leggi tutto: A MIKAELA SHIFFRIN LO...

In attesa del ritorno della Coppa del Mondo la prossima settimana e Levi e delle gare di Funesdalen che apriranno la Coppa Europa, alcune delle migliori slalomiste europee si sono date appuntamento a Diavolezza, stazione sciistica dell’Alta Engadina a poca distanza dal Passo Bernina, per uno Slalom FIS. Due le gare tra le porte strette disputate in una giornata a dir poco intensa, segnata dal dominio delle atlete di casa, che del resto si sono allenate per diversi giorni sulle piste del Diavolezza insieme ai colleghi maschi. Nella prima gara podio è stato interamente rossocrociato: ha vinto Aline Hoepli dello Ski Club Gossau, con il tempo totale di 1’,11”,36/100 e con 2/100 di vantaggio su Nicole Good (Ski Club Sardona Pfaefers). Terza a 21/100 Selina Egloff (Ski Club Lischana Scuol). Prima italiana la 28enne bergamasca Michela Azzola (Fiamme Gialle), sesta ad 1”,23/100, ma, per quanto riguarda le atlete cresciute nel Comitato FISI Alpi Occidentali, ottimi piazzamenti sono arrivati soprattutto con Serena Viviani e Giulia Paventa. La ligure dello Sci Club Valchisone-Camillo Passet) è giunta decima a 2”,85/100, mentre l’astigiana delle Fiamme Oro Moena ha chiuso all’undicesimo posto a 2”,97/100. Bene anche la bardonecchiese Sara Allemand (Carabinieri, ex Sci Club Bardonecchia),quattordicesima. Trentunesima invece Veronika Calati (Fiamme Gialle). Nel secondo Slalom ancora dominio incontrastato delle elvetiche, con la rivincita di Selina Egloff, prima in 1’,16”,30/100, con un vantaggio di 73/100 sulla vodese Charlotte Sable (Ski Club Villar sur Ollon) e 90/100 su Carole Bissig (Ski Club Beckenried-Klewenalp). Michela Azzola ha chiuso al sesto posto, ma subito dietro le bergamasca di Albino si è classificata una bravissima Sara Allemand, staccata di 2”,04/100 dalla vincitrice. Ancora bene Serena Viviani, undicesima a 2”,86/100, mentre Veronika Calati ha chiuso al ventottesimo posto e Giulia Paventa è uscita nella prima manche.

Le classifiche degli Slalom FIS femminili disputati al Diavolezza

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=102301

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=102302

Leggi tutto: NEGLI SLALOM FIS AL...Leggi tutto: NEGLI SLALOM FIS AL...

Giornata piena a Solda quella di giovedì 14 novembre, con la disputa dei primi due Giganti FIS-NJR della stagione 2019-2020 in Italia. Nella prima gara maschile successo dell'altoatesino Simon Lochmann dell’Amateursportverein Vigiljoch, nel tempo totale di 1’58”,34/100, con 2/100 di vantaggio sul gardenese Max Perathoner, Aspirante classe 2003 dello Sci Club Gardena Raffeisen. Terzo a 44/100 Maximilian Ranzi, anche lui portacolori dell’Amateursportverein Vigiljoch. Ottavo a 2”,13/100 e ancora una volta migliore dei piemontesi Edoardo Saracco dell’Equipe Limone, terzo degli Aspiranti. Tommaso Ragazzon dello Sci Club Sansicario ha chiuso al ventiduesimo posto assoluto e al nono tra gli Aspirante italiani, Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli al trentesimo assoluto e all’undicesimo tra gli Aspiranti italiani, Lorenzo Lanfranconi del Mondolè Ski Team al trentanovesimo assoluto e al quattordicesimo tra gli Aspiranti italiani. Oltre la quarantesima posizione assoluta gli altri atleti tesserati per società affiliate al Comitato FISI Alpi Occidentali. Nella gara 2 vittoria di Maximilian Ranzi in 1’,55”,50/100, con 8/100 di vantaggio su Matteo Grossrubatscher del Gardena Raiffeisen e 32/100 su Simon Lochmann. Edoardo Saracco si è migliorato, salendo al quarto posto, ad 1”,38/100 dalla vetta della classifica e primeggiando nella categoria Aspiranti. al ventesimo posto Lorenzo Berretta dello Sci Club Sansicario, al ventisettesimo assoluto e all’ottavo tra gli Aspiranti italiani Tommaso Ragazzon, al trentesimo assoluto e al decimo tra gli Aspiranti italiani Leonardo Clivio, al trentottesimo assoluto e al diciassettesimo tra gli Aspiranti italiani Filippo Fusco del Golden Team Ceccarelli. La prima gara femminile invece è andata all’Aspirante veneta Ludovica Loda dello Sci Club Drusciè Cortina, prima nel tempo totale di 2’,07”,18/100, con un vantaggio di 52/100 su Ludovica Maria Padulano, anche lei del Drusciè. Terza a 53/100 la slovena Nika Tomsic dell’ASK Branic MB. Diciottesima assoluta e sesta delle Aspiranti italiane Melissa Astegiano dell’Equipe Limone, trentaquattresima assoluta e quattordicesima delle Aspiranti italiane Martina Sacchi del Golden Team Ceccarelli. Nel secondo Gigante podio tutto straniero, con la vittoria di Nika Tomsic in 2’,03”,43/100, con 16/100 di distacco su Anna Banzer del Liechtenstein (Ski Club Gamprin) e con 17/100 sulla serba Zoja Grbovic (Ski Club Ares). Ventiseiesima assoluta e sesta delle Aspiranti italiane Martina Sacchi, trentesima assoluta e decima delle Aspiranti italiane Margherita Ragona del Golden Team Ceccarelli, trentacinquesima assoluta e quattordicesima delle Aspiranti italiane Melissa Astegiano, trentanovesima assoluta Arianna Barile dell’Equipe Beaulard.

 

Le classifiche maschili e femminili dei Giganti FIS-NJR disputati a Solda

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100293

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100295

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100294

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100296

Leggi tutto: NEI GIGANTI FIS-NJR DI...

Nella seconda giornata delle gare FIS-NJR di Slalom a Solda all’Ortles (Bolzano), il migliore degli italiani è stato Max Perathoner, Aspirante classe 2003 dello Sci Club Gardena Raffeisen, settimo assoluto. Il migliore della pattuglia dei piemontesi è stato ancora una volta Edoardo Saracco dell’Equipe Limone. La gara è stata vinta dal francese Maxence Horellou (Ski Club Alpe d’Huez) con il tempo totale di 1’,25”,66/100 e con un vantaggio di 66/100 sul connazionale Loan Boissy (Club Omnisport des 7 Laux Grasivaudan), primo degli Aspiranti. Terzo a 70/100 l'austriaco Claudio Andreatta. Parathoner ha accusato un distacco di 1”,33/100, mentre il toscano Niccolò Costella (2000 Ski Club), vincitore del primo Slalom FIS-NJR di Solda, ha chiuso all’ottavo posto, anticipando Sandro Tedeschini ed Edoardo Saracco, giunti rispettivamente in nona e decima posizione. Saracco è giunto quarto nella classifica degli Aspiranti, ma secondo degli Aspiranti italiani dietro a Perathoner. Ventesimo assoluto e quinto degli Aspiranti italiani Tommaso Ragazzon dello Sci Club Sansicario, ventiduesimo assoluto e settimo degli Aspiranti italiani il ligure Lorenzo Lanfranconi del Mondolè Ski Team, ventiquattresimo assoluto e ottavo degli Aspiranti italiani Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli, trentaquattresimo assoluto e tredicesimo degli Aspiranti italiani Daniele Forconi del Mondolè Ski Team. Oltre la quarantesima posizione assoluta gli altri atleti tesserati per società del Comitato Alpi Occidentali. In campo femminile affermazione dell’Aspirante svizzera classe 2002 Bigna Daepp (Ski Club Gstaad) nel tempo totale di 1’,28”50/100, con 19/100 di vantaggio sull’atleta del Liechtenstein Anna Banzer (Ski Club Gamprin) e con 26/100 sull'altra svizzera Vivien Schuler (Ski Club Gotthard Andermatt). La prima italiana in classifica è Gaby Hofer (Gardena Raiffeisen), ottava ad 1”,60/100, mentre la bardonecchiese Arianna Barile dell’Equipe Beaulard è giunta dodicesima, Francesca Cianalino dello Sci Club Pragelato diciassettesima assoluta e seconda delle Aspiranti italiane, Martina Banchi del Golden Team Ceccarelli ventottesima assoluta e ottava delle Aspiranti Italiane, Martina Sacchi del Golden Team Ceccarelli ventinovesima assoluta e nona delle Aspiranti italiane, Melissa Astegiano dell’Equipe Limone trentaquattresima assoluta e dodicesima delle Aspiranti italiane, Ludovica Castaldo dello Sci Club Sansicario Cesana quarantaduesima assoluta e quattordicesima delle Aspiranti italiane.

Le classifiche maschile e femminile del secondo Slalom FIS-NJR disputato a Solda

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100299

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100300

Leggi tutto: EDOARDO SARACCO E...

Come un anno fa, le prime gare FIS sulle nevi italiane saranno quelle di Solda (Bolzano) organizzate dallo Sci Club Livata da martedì 12 a venerdì 15 novembre: quattro Giganti e altrettanti Slalom FIS, ma anche otto gare FIS-NJR per i ragazzi più giovani alla ricerca dei primi punti FIS. Sarà un primo parziale esame anche per le squadre regionali del Comitato FISI Alpi Occidentali. A fare il punto sulla situazione sono i due tecnici delle formazioni femminile e maschile, coadiuvati dall’ex azzurro Alessandro Roberto, tecnico del Centro Sportivo Esercito. Alberto Platinetti, allenatore della selezione femminile parla di una “preparazione estiva molto valida: abbiamo sempre trovato buone condizioni da Les Deux Alpes in poi. In tutto abbiamo effettuato nove raduni di preparazione. A Saas Fee abbiamo fatto anche velocità e abbiamo poi concluso a fine ottobre con la sessione di Hintertux. Solda ci servirà per rifinire la preparazione e qualche ragazza esordirà nelle prime gare. C'è stato un cambio generazionale importante: delle sei attualmente nella squadra regionale tre sono nuove, giovani di prospettiva. Abbiamo allargato il gruppo con le aggregate Vittoria Castellano, Chiara Teroni, Charlotte Audibert e Sofia Silvestro, che sono state chiamate spesso con noi”. Il risultato del lavoro estivo è un gruppo omogeneo e che deve ovviamente ancora maturare. Nessuno pretende risultati eclatanti subito, perché pare fisiologico doversi fare le ossa sul campo, ma saranno tutte esperienze utili per maturare. “Tra le ragazze ce ne sono certamente alcune dotate, - sottolinea Platinetti - ma devono crescere dal punto di vista atletico e della convinzione. Il passaggio dalle categorie Children ai Giovani è un bel salto e lo sappiamo bene”. Una delle veterane è Martina Piaggio, atleta nata nel 2001 che è stata convocata diverse volte anche con le Osservate della Nazionale”. In attesa dei riscontri in gara, il gruppo sembra più competitivo nelle discipline tecniche, anche se ci sono atlete come Margherita Parodi e Gaia Blangero interessanti anche in prospettiva velocità e polivalenza. Più in generale, secondo Platinetti, “le ragazze stanno crescendo in allenamento. Anche se qualcuna dal punto di vista tecnico è più in ritardo, ma so benissimo che non è facile adattarsi ai nuovi concetti tecnici. Questo sarà un autunno da prendere con le pinze, con l’obiettivo di arrivare in forma al Grand Prix Italia da metà dicembre a Folgaria e Pampeago e via via fino ai Campionati Italiani Aspiranti di Pila e a quelli Giovani di Livigno”. C’è da tener presente che i posti nelle squadre nazionali messi in palio durante la stagione sono diminuiti, con criteri di scelta che puntano a stimolare la polivalenza. Si considereranno i migliori sei risultati di cinque Giganti, cinque Slalom e un Parallelo. Potranno essere presi in considerazione tre risultati in una specialità, uno in Parallelo e due nell’altra specialità. Le atlete del primo anno nelle categorie Giovani avranno a disposizione 30 gare per dimostrare il loro valore, a cui ne vanno aggiunte 12 del Grand Prix. Il primo raduno del gruppo maschile allenato da Marco Gullino si è svolto nel mese di giugno, con i test atletici che sono serviti per capire lo stato di forma di ogni atleta e fornire indicazioni ai preparatori. Sono poi state programmate venti giornate a Les Deux Alpes. “In Francia ad inizio estate abbiamo trovato condizioni fantastiche, sia di neve che di pendio, sia per il Gigante che per lo Slalom. - sottolinea Gullino - Abbiamo potuto lavorare sia sulle specialità tecniche che su quelle veloci come per il Super-G”. Tappa successiva, a fine agosto, a Cervinia e anche lì grande lavoro soprattutto sullo Slalom. A Saas Fee atleti e allenatori hanno lavorato anche sulle discipline veloci in tre differenti periodi. La conclusione degli stage è avvenuta ad Hintertux. “La squadra è quasi tutta nuova- - ricorda Gullino - Sono molto soddisfatto delle risposte che mi stanno dando, soprattutto in quest'ultimo periodo. Inoltre abbiamo Marco Abbruzzese e Corrado Barbera che, oltre a lavorare con noi, sono stati inseriti nel gruppo degli Osservati della FISI. In particolare Abbruzzese ha completato 35 giornate di allenamenti e Barbera una quindicina di giorni. In due stage degli Osservati ero presente anch'io e devo dire che sono molto soddisfatto per come si sono inseriti in quel gruppo”. Nelle ultime uscite la Squadra Regionale AOC ha dimostrato di essere in crescita, così come il gruppo degli aggregati. “Ho avuto modo di conoscerli meglio, - sottolinea Gullino - perché a rotazione sono venuti con noi tutti e sette, dimostrando sempre moltissimo impegno e voglia di rimettersi in gioco, di imparare. Adesso affrontiamo gli ultimi allenamenti prima delle gare di Solda e poi valuteremo sul campo, in base anche alle condizioni che ci saranno, cercando di fare scelte logiche tra chi è già pronto e chi invece necessita di più tempo per esordire nelle gare FIS”.

Nelle immagini in allegato: alcuni momenti dei test atletici e della preparazione estiva sui ghiacciai delle squadre del Comitato FISI Alpi Occidentali

Leggi tutto: SCI ALPINO: LA STAGIONE...Leggi tutto: SCI ALPINO: LA STAGIONE...Leggi tutto: SCI ALPINO: LA STAGIONE...Leggi tutto: SCI ALPINO: LA STAGIONE...Leggi tutto: SCI ALPINO: LA STAGIONE...Leggi tutto: SCI ALPINO: LA STAGIONE...Leggi tutto: SCI ALPINO: LA STAGIONE...

È arrivata myFisi, una nuova applicazione per smartphone che sarà una vera e propria porta d’accesso al mondo degli sport invernali. Proporrà tutte le news, gli eventi e le attività della Federazione, i calendari risultati e le classifiche di tutte le competizioni internazionali, nazionali e regionali, divisi per disciplina e aggiornati in tempo reale. Per vedere il video promozionale di myFISI: https://www.youtube.com/watch?v=hdrhRN3oVBQ&feature=youtu.be

Leggi tutto: ARRIVA MYFISI, L’APP...

Sottocategorie

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA...

on 14 Dicembre 2019
NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA GRACE CURTO E FRANCESCO SADOWSKI E PER I BABY BEATRICE RANIERI E NICCOLÒ CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard, una per lo Sci Club Limone e una per l’Equipe Beaulard nelle gare mattutine della seconda giornata degli International Ski Games a Prato Nevoso. Nello Slalom della categoria Cuccioli maschile sulla pista Tre il miglior tempo lo ha fatto segnare Francesco Sadowski dell’Equipe Limone, al traguardo in 28”,37/100, con un vantaggio di 59/100 su Sebastiano Cirrincione (EUR) e di 1”,83/100 su Tommaso Vistali (Brixia Sci)....

COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI NELLA SPRINT

A Valdidentro si è disputata sabato una sprint valida per il circuito internazionale di Alpen Cup e la Coppa Italia Fiocchi. Non sono arrivate vittorie per gli atleti AOC ma in ogni caso ci sono stati diversi risultati positivi. Bella prestazione di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), che ha concluso al secondo posto la gara senior, alle spalle di Nicola Romanin (Esercito). Il classe ’96 di Entracque è arrivato a 14”...

COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO TRA GLI ASPIRANTI

Seconda giornata di gare a Gressoney per la tappa della Coppa Italia Gamma (Senior e U23) e Rode (U20 e U18). In programma sabato mattina una mass start in tecnica classica. Nessun podio ma tanti piazzamenti per gli atleti piemontesi. Nella gara senior maschile è arrivato il sesto posto di Daniele Serra (Esercito), autore di una buona prestazione nella 15km. L’atleta della Valle Maira ha chiuso con un distacco di...

CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE...

on 14 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS

CAMPIONATI ITALIANI: DUE MEDAGLIE DI BRONZO PER GLI ATLETI FISI AOC NELLA SPRINT CON ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS Due medaglie di bronzo per gli atleti del Comitato FISI AOC nella sprint dei Campionati Italiani, che si è disputata venerdì sera a Ponte di Legno, arrivate con Ilaria Veronese ed Emanuele Balmas. Nella gara assoluta femminile Ilaria Veronese, torinese del Tre Rifugi CAI di Mondovì, ha chiuso al terzo posto...

NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA SARACCO VENTESIMA IN RIMONTA, ALLEMAND A PUNTI

La diciannovenne norvegese Marte Monsen (Aron Skiklub) ha vinto sulla pista Olimpionica 2 di Andalo il primo dei due Giganti della Coppa Europa femminili in programma nel comprensorio della Paganella. La scandinava ha concluso le due manche con il tempo totale di 2’,16”,95/100, con 50/100 di vantaggio sull’austriaca Elisa Moerzinger. Terza a 51/100 l’azzurra Asja Zenere (Carabinieri) che era seconda dopo la prima manche. Per lei comunque un altro podio...

COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA...

on 14 Dicembre 2019
COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA E BRIGNONE. MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO DICIOTTESIMA

Questione di centesimi, anzi, di un centesimo, quello che alla fine del Super-G di Sankt Moritz ha separato Sofia Goggia (Fiamme Gialle) da Federica Brignone (Carabinieri) e ha fatto la differenza a favore della bresciana, che torna così a vincere in Coppa del Mondo con il tempo di 1’,,12”,96/100. E con Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail) terza a 13/100 il podio è davvero regale. Per l’Italia è l'ottava...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI È SEDICESIMO

Fabian Gratz, ventiduenne tedesco dello Ski Club Altenau, ha vinto il secondo Gigante FIS maschile disputato ad Alleghe, valido anche per il Grand Prix Italia Seniores. Ha chiuso la gara nel tempo complessivo di 2’,02”,35/100, con 78/100 di vantaggio su Giulio Zuccarini (Fiamme Oro Moena) ed 1”,04/100 sullo svizzero Maurus Sparr (Ski Club Buehler). Quarto assoluto e primo nella classifica ai fini del Grand Prix Italia Seniores il finanziere altoatesino...

ETTORE LOVERA E AMELIA GRACE CURTO I MIGLIORI CUCCIOLI NEL GIGANTE DEL...

on 13 Dicembre 2019
ETTORE LOVERA E AMELIA GRACE CURTO I MIGLIORI CUCCIOLI NEL GIGANTE DEL PRIMO GIORNO DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES. TRA I BABY VINCONO BENEDETTA ROSA RANIERI E NICCOLO' CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard ed una ciascuno per lo Sci Club Limone e per l’Equipe Limone nel Gigante delle categorie Cuccioli e Baby che sulla pista Verde di Prato Nevoso ha aperto l’edizione 2019 degli International Ski Games. Quasi 300 giovanissimi sciatori al via in una giornata che la nebbia è riuscita solo parzialmente a rovinare, obbligando gli organizzatori a sospendere le discese per un paio di ore. Sparita...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE MATTEO CANINS. GUALAZZI SECONDO NEL GRAND...

on 13 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE MATTEO CANINS. GUALAZZI SECONDO NEL GRAND PRIX ITALIA SENIORES, SARACCO TERZO ASPIRANTE

Parla tutto italiano il podio del Gigante FIS maschile disputato venerdì 13 dicembre ad Alleghe, valido anche come tappa del Grand Prix Italia Seniores. Ha vinto Matteo Canins (Fiamme Gialle) nel tempo totale di 1’,58”,74/100, con 2/100 di vantaggio su Giovanni Franzoni (Ski College Veneto) e 4/100 su Filippo Della Vite (Radici Group). Sul podio del Grand Prix Italia Seniores sono saliti Alex Hofer (Fiamme Gialle, quinto assoluto) e, a...

SCI NORDICO: SECONDO POSTO DI MARTINO CAROLLO NELLA SPRINT IN SKATING DI...

on 13 Dicembre 2019
SCI NORDICO: SECONDO POSTO DI MARTINO CAROLLO NELLA SPRINT IN SKATING DI COPPA ITALIA RODE

Dopo il gustoso antipasto estivo sugli skiroll a Forni Avoltri e la gara FIS di Santa Caterina, valida anche per la Coppa Italia Gamma, riservata a Senior e Under 23, è tornata anche la Coppa Italia Rode, che vede al via Under 20 e Under 18. Venerdì 13 dicembre Gressoney ha ospitato una sprint in skating, che si è dilungata di molto a causa di una forte nevicata che ha...

SCI NORDICO: PRESENTATA A TORINO LA TAPPA DI OPA CUP IN PROGRAMMA...

on 13 Dicembre 2019
SCI NORDICO: PRESENTATA A TORINO LA TAPPA DI OPA CUP IN PROGRAMMA A PRAGELATO IL 18 E 19 GENNAIO

Il grande Sci di fondo internazionale tornerà a Pragelato rinverdendo i fasti delle Olimpiadi 2006. Il 18 e 19 gennaio 2020 per la prima volta arriva in Val Chisone l'OPA/Alpen Cup, la Coppa Europa di Fondo che raccoglie atleti di otto nazioni leader: Italia, Francia, Germania, Austria, Slovenia, Svizzera, Spagna, Liechtenstein e Andorra. Il programma prevede sabato 18 una Mass start in tecnica classica sulla distanza di 30 km maschile e 15 femminile, e una Individuale skating...

NICOL DELAGO, LA SORELLA NADIA ED ELENA CURTONI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE

on 13 Dicembre 2019
NICOL DELAGO, LA SORELLA NADIA ED ELENA CURTONI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE

A Sestriere si è conclusa la sessione di allenamento di ben 6 squadre nazionali maschili: Italia, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna, Slovenia e Spagna. Ora tocca a tre atlete del gruppo delle polivalenti della nazionale femminile azzurra di Coppa del Mondo. Sono attese al Colle la gardenese Nicol Delago, reduce dal secondo posto nel Super-G dello scorso weekend a Lake Louise, la sorella Nadia Delago ed Elena Curtoni. Il programma prevede...

COPPA DEL MONDO IN VAL D'ISÈRE, TRA I CONVOCATI C'È ANCHE GIOVANNI...

on 12 Dicembre 2019
COPPA DEL MONDO IN VAL D'ISÈRE, TRA I CONVOCATI C'È ANCHE GIOVANNI BORSOTTI

Gli allenamenti della Nazionale sulle piste di Sestriere hanno sciolto gli ultimi dubbi e lo staff tecnico azzurro ha diramato le convocazione per la tappa di Coppa del Mondo maschile in Val d'Isère. Sulla Face de Bellevarde si correrà uno Slalom sabato 14 dicembre alle 10 e alle 13 e un Gigante il giorno successivo alle 9,30 e 12.30. È stato convocato il bardonecchiese Giovanni Borsotti (Carabinieri) e con lui...

AL CROATO KOLEGA E A SERENA VIVIANI IL SECONDO SLALOM FIS DI...

on 12 Dicembre 2019
AL CROATO KOLEGA E A SERENA VIVIANI IL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. EDOARDO SARACCO 1° ASPIRANTI E QUALIFICATO PER I GIOCHI OLIMPICI INVERNALI DELLA GIOVENTÙ LOSANNA 2020.

AL CROATO KOLEGA E A SERENA VIVIANI IL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. EDOARDO SARACCO 1° ASPIRANTI E QUALIFICATO PER I GIOCHI OLIMPICI INVERNALI DELLA GIOVENTÙ LOSANNA 2020. La genovese Serena Viviani dello Sci Club Valchisone Camillo Passet concede il bis sulle nevi trentine, chiudendo le due manche nel tempo totale di 1'27"34/100 e lasciando a 22/100 Michela Azzola (Fiamme Gialle) e a 42/100 la bielorussa Maria Shkanova. Quinta l'azzurra...

A PAMPEAGO SERENA VIVIANI VINCE LO SLALOM FIS. MARCO ABBRUZZESE PROBABILE CONVOCATO...

on 11 Dicembre 2019
A PAMPEAGO SERENA VIVIANI VINCE LO SLALOM FIS. MARCO ABBRUZZESE PROBABILE CONVOCATO PER GLI YOG DI LOSANNA

Dopo le due gare femminili di Folgaria che hanno aperto la settimana, mercoledì 11 dicembre a Pampeago si è disputato uno Slalom FIS, che in campo maschile era valido anche per il Grand Prix Italia Seniores. Nella gara femminile bellissima vittoria della ventenne genovese Serena Viviani, che difende i colori dello Sci Club Valchisone Camillo Passet, con il tempo totale di 1’,34”,57/100 e con 7/100 di vantaggio su Petra Unterholzner...

« »

News

« »

NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA...

on 14 Dicembre 2019
NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA GRACE CURTO E FRANCESCO SADOWSKI E PER I BABY BEATRICE RANIERI E NICCOLÒ CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard, una per lo Sci Club Limone e una per l’Equipe Beaulard nelle gare mattutine della seconda giornata degli International Ski Games a Prato Nevoso. Nello Slalom della categoria Cuccioli maschile sulla pista Tre il miglior tempo lo ha fatto segnare Francesco Sadowski dell’Equipe Limone, al traguardo in 28”,37/100, con un vantaggio di 59/100 su Sebastiano Cirrincione (EUR) e di 1”,83/100 su Tommaso Vistali (Brixia Sci). Dal quarto al decimo posto in classifica troviamo Ettore Lovera (Equipe Limone), Luca Bedogni (Falconeri Ski Team), Matteo Pasculli (Lecco), Ubaldo Mutti (Brixia Sci), Filippo Maria Vanni (Drusciè Cortina), Marco Luigi Cortesi (Club des Sports de Valtournenche), Aimè Marc Maquignaz (Club des Sports de Valtournenche). Amelia Grace Curto (Equipe Beaulard) ha vinto la gara femminile con il tempo di 28”,54/100, lasciando a 23/100 Sofia Mattio (Ski College Limone) e ad 81/100 Alessandra Tabarini...

COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI NELLA SPRINT

A Valdidentro si è disputata sabato una sprint valida per il circuito internazionale di Alpen Cup e la Coppa Italia Fiocchi. Non sono arrivate vittorie per gli atleti AOC ma in ogni caso ci sono stati diversi risultati positivi. Bella prestazione di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), che ha concluso al secondo posto la gara senior, alle spalle di Nicola Romanin (Esercito). Il classe ’96 di Entracque è arrivato a 14” dal vincitore, commettendo tre errori al tiro, uno in più rispetto al friulano. Le buone impressioni avute in Val Martello sono state confermate. Bene anche Andrea Baretto, quarto a 33” con un errore al tiro. L’atleta del CS Esercito ha mancato il podio di appena 3”. Bella anche la prova di Nicolò Giraudo nella gara Juniores maschile, vinta dall’alpino Kevin Gontel. L’atleta dell’Alpi Marittime ha chiuso sesto assoluto a 1’12” dal vincitore con un errore al tiro, risultando anche quarto tra gli italiani. A un passo dalla vittor...

COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO TRA GLI ASPIRANTI

Seconda giornata di gare a Gressoney per la tappa della Coppa Italia Gamma (Senior e U23) e Rode (U20 e U18). In programma sabato mattina una mass start in tecnica classica. Nessun podio ma tanti piazzamenti per gli atleti piemontesi. Nella gara senior maschile è arrivato il sesto posto di Daniele Serra (Esercito), autore di una buona prestazione nella 15km. L’atleta della Valle Maira ha chiuso con un distacco di 53” da Maicol Rastelli, che ha vinto davanti a Simone Daprà e Stefano Gardener. 19ª posizione finale per Alberto Piasco (Valle Stura), staccato di 3’43” dal vincitore. Per lui è arrivato anche il 12° posto Under 23. Nessuna piemontese al via della gara senior femminile, alla quale hanno partecipato soltanto sette atlete. C’era invece Elisa Sordello (Alpi Marittime) nella 5km Juniores, che la fondista di Robilante ha concluso 10ª a 51” dalla vincitrice Martina Di Centa. Nella stessa categoria i maschi hanno gareggiato su distanz...

CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE...

on 14 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS

CAMPIONATI ITALIANI: DUE MEDAGLIE DI BRONZO PER GLI ATLETI FISI AOC NELLA SPRINT CON ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS Due medaglie di bronzo per gli atleti del Comitato FISI AOC nella sprint dei Campionati Italiani, che si è disputata venerdì sera a Ponte di Legno, arrivate con Ilaria Veronese ed Emanuele Balmas. Nella gara assoluta femminile Ilaria Veronese, torinese del Tre Rifugi CAI di Mondovì, ha chiuso al terzo posto al termine di un’emozionante finale che l’ha vista terminare alle spalle di Giulia Murada e Alba De Silvestro. Eliminata in semifinale la rientrante Katia Tomatis (Tre Rifugi CAI), giunta 8ª. Tra gli uomini quinto posto per Damiano Lenzi (CS Esercito), che ha raggiunto la finale vinta da Robert Antonioli davanti a Giovanni Rossi e Michele Boscacci. Bravissimo Emanuele Balmas (Prali), che si è piazzato al terzo posto nella gara Cadetti, alle spalle dei due atleti dell’Albosaggia, Luca Vanotti e Tommaso Colombini. Bel...

NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA SARACCO VENTESIMA IN RIMONTA, ALLEMAND A PUNTI

La diciannovenne norvegese Marte Monsen (Aron Skiklub) ha vinto sulla pista Olimpionica 2 di Andalo il primo dei due Giganti della Coppa Europa femminili in programma nel comprensorio della Paganella. La scandinava ha concluso le due manche con il tempo totale di 2’,16”,95/100, con 50/100 di vantaggio sull’austriaca Elisa Moerzinger. Terza a 51/100 l’azzurra Asja Zenere (Carabinieri) che era seconda dopo la prima manche. Per lei comunque un altro podio dopo la seconda piazza sempre in Gigante a Kvitfjell. Peccato per Valentina Cillara Rossi, la genovese delle Fiamme Gialle cresciuta nello Sci Club Claviere, che era sesta ma è uscita nella seconda manche a poche porte dal traguardo. A punti anche Luisa Bertani (Ski Racing Camp) e Vivien Insam (Fiamme Oro Moena), entrambe in rimonta e rispettivamente decima e dodicesima. Michela Azzola (Fiamme Gialle) si è classificata diciottesima, ma, soprattutto, ha stupito in positivo la prestazione d...

COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA...

on 14 Dicembre 2019
COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA E BRIGNONE. MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO DICIOTTESIMA

Questione di centesimi, anzi, di un centesimo, quello che alla fine del Super-G di Sankt Moritz ha separato Sofia Goggia (Fiamme Gialle) da Federica Brignone (Carabinieri) e ha fatto la differenza a favore della bresciana, che torna così a vincere in Coppa del Mondo con il tempo di 1’,,12”,96/100. E con Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail) terza a 13/100 il podio è davvero regale. Per l’Italia è l'ottava doppietta nella Coppa del Mondo femminile (l’ultima solo due settimana fa nel Gigante di Killington con Marta Bassino davanti a Federica Brignone), ma ci sono anche tre triplette. Sofia è riuscita a vincere pur perdendo un bastoncino a 20 secondi dalla fine, grazie ad una parte centrale fenomenale. A punti anche Elena Curtoni (Centro Sportivo Esercito), quindicesima, mentre le alpine piemontesi Francesca Marsaglia e Marta Bassino si sono classificate rispettivamente diciassettesima e diciottesima. Nicol Delago (Fiamme Gialle)...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI È SEDICESIMO

Fabian Gratz, ventiduenne tedesco dello Ski Club Altenau, ha vinto il secondo Gigante FIS maschile disputato ad Alleghe, valido anche per il Grand Prix Italia Seniores. Ha chiuso la gara nel tempo complessivo di 2’,02”,35/100, con 78/100 di vantaggio su Giulio Zuccarini (Fiamme Oro Moena) ed 1”,04/100 sullo svizzero Maurus Sparr (Ski Club Buehler). Quarto assoluto e primo nella classifica ai fini del Grand Prix Italia Seniores il finanziere altoatesino Alex Hofer, che nella graduatoria del circuito istituzionale ha preceduto Pietro Franceschetti (Sporting Club Madonna di Campiglio, settimo assoluto) ed Alex Zingerle (Fiamme Gialle, ottavo assoluto). Come già nella gara di venerdì 13 dicembre, anche questa volta il migliore degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali è stato Michele Gualazzi, bergamasco tesserato per lo Ski Team Cesana, sedicesimo a 2”,26/100. Fuori invece nella prima manche Matteo Franzoso (Fiamme Gialle), Daniel A...

ETTORE LOVERA E AMELIA GRACE CURTO I MIGLIORI CUCCIOLI NEL GIGANTE DEL...

on 13 Dicembre 2019
ETTORE LOVERA E AMELIA GRACE CURTO I MIGLIORI CUCCIOLI NEL GIGANTE DEL PRIMO GIORNO DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES. TRA I BABY VINCONO BENEDETTA ROSA RANIERI E NICCOLO' CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard ed una ciascuno per lo Sci Club Limone e per l’Equipe Limone nel Gigante delle categorie Cuccioli e Baby che sulla pista Verde di Prato Nevoso ha aperto l’edizione 2019 degli International Ski Games. Quasi 300 giovanissimi sciatori al via in una giornata che la nebbia è riuscita solo parzialmente a rovinare, obbligando gli organizzatori a sospendere le discese per un paio di ore. Sparita la nebbia, il sole e le piste perfettamente innevate della località monregalese hanno consentito il regolare svolgimento delle competizioni. Nella categoria Cuccioli maschile ha dominato Ettore Lovera dell’Equipe Limone, chiudendo la manche unica in 35”,56/100. Secondo a 45/100 Filippo Maria Vanni dello Sci Club Drusciè Cortina, terzo a 74/100 Francesco Sadowski dell’Equipe Limone. La classifica dei primi dieci si completa con Giulio Paolo Cazzaniga (Valchisone Camillo Passet), Thomas Carrozza (Club des Sports de Valto...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE MATTEO CANINS. GUALAZZI SECONDO NEL GRAND...

on 13 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE MATTEO CANINS. GUALAZZI SECONDO NEL GRAND PRIX ITALIA SENIORES, SARACCO TERZO ASPIRANTE

Parla tutto italiano il podio del Gigante FIS maschile disputato venerdì 13 dicembre ad Alleghe, valido anche come tappa del Grand Prix Italia Seniores. Ha vinto Matteo Canins (Fiamme Gialle) nel tempo totale di 1’,58”,74/100, con 2/100 di vantaggio su Giovanni Franzoni (Ski College Veneto) e 4/100 su Filippo Della Vite (Radici Group). Sul podio del Grand Prix Italia Seniores sono saliti Alex Hofer (Fiamme Gialle, quinto assoluto) e, a pari merito, Alex Zingerle (Fiamme Gialle) e Michele Gualazzi, bergamasco dello Ski Team Cesana), entrambi ottavi assoluti. Così gli altri atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali: quarantatreesimo assoluto e terzo degli Aspiranti Edoardo Saracco dell’Equipe Limone, quarantaquattresimo assoluto e quarto degli Aspiranti Lorenzo Thomas Bini dello Ski Team Cesana), quarantacinquesimo assoluto l'abruzzese Giovanni Pompei dello Ski Team Cesana. Fuori invece nella prima manche Matteo Franzoso (Fiamme Gialle) e...

SCI NORDICO: SECONDO POSTO DI MARTINO CAROLLO NELLA SPRINT IN SKATING DI...

on 13 Dicembre 2019
SCI NORDICO: SECONDO POSTO DI MARTINO CAROLLO NELLA SPRINT IN SKATING DI COPPA ITALIA RODE

Dopo il gustoso antipasto estivo sugli skiroll a Forni Avoltri e la gara FIS di Santa Caterina, valida anche per la Coppa Italia Gamma, riservata a Senior e Under 23, è tornata anche la Coppa Italia Rode, che vede al via Under 20 e Under 18. Venerdì 13 dicembre Gressoney ha ospitato una sprint in skating, che si è dilungata di molto a causa di una forte nevicata che ha costretto gli organizzatori a battere la pista tra le qualificazioni e le batterie. Buoni i risultati degli atleti piemontesi, grazie al secondo posto di Martino Carollo nella gara maschile Under 18 e le qualificazioni in finale di Daniele Serra, Elisa Sordello e Samuele Giraudo. Come di consuetudine partiamo dai senior della Coppa Italia Gamma, che ha visto un Daniele Serra in netta crescita rispetto alle due precedenti uscite. Il fondista del Centro Sportivo Esercito, che aveva concluso la qualificazione con il quinto tempo, è riuscito a raggiungere la finale, dove si è...

News Istituzionali

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

on 21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al premio.    

« »

News Istituzionali

« »

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240