Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

La prova indicativa provinciale di Gigante per i Pulcini degli Sci Club bardonecchiesi si è disputata sabato 1 febbraio sulla pista FISI 50 del Colomion ed è stata organizzata dallo Sci Club Lancia. Lorenzo Croce del Lancia si è imposto nella categoria Cuccioli in 43”,71/100, con 3/100 su Alessandro Guiffre e 58/100 su Federico Forte, entrambi dello Sci Club Bardonecchia. Al quarto posto Mattia Begnis (Bardonecchia), al quinto Nicolò Michela (Liberi Tutti). Nella gara femminile vittoria di Anna Mazzier (Bardonecchia) in 46”,49/100, con 9/100 di vantaggio su Anita Frola (Liberi Tutti) e 41/100 su Giulia Gallarati (Bardonecchia). Al quarto posto Benedetta Nosenzo, al quinto Stefania Colarieti, entrambe dell'Equipe Beaulard. Il più veloce dei Baby Under 10 è stato Niccolò Castri (Equipe Beaulard), al traguardo in 42”,28/100, con 4”,03/100 su Emanuele Croce (Lancia) e con 4”,23/100 su Mattia Croce (Lancia), seguiti da Filippo Begnis (Bardonecchia) e da Alessandro Borrelli (Lancia). Carolina Di Pascale (Bardonecchia) ha vinto la gara femminile in 46”,27/100, con 36/100 su Camilla Cerrato (Lancia) e con 2” su Chiara Sovilla (Equipe Beaulard). Al quarto posto Angelica Platinetti (Bardonecchia), al quinto Giada Gozzo Penalver (Lancia).

In allegato: le classifiche del Trofeo Lancia

Leggi tutto: A BARDONECCHIA NEL...

Ancora un podio piemontese nell’ultima giornata delle gare internazionali dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup, che ha visto il trofeo per nazioni andare alla squadra Italia A, davanti all’Austria e all’Italia B, mentre gli austriaci hanno primeggiato nel medagliere. Il merito del podio conquistato dal Comitato FISI Alpi Occidentali è di Lara Colturi del Golden Team Ceccarelli, seconda per una questione di centesimi nello Slalom femminile della categoria Ragazzi Under 14. La figlia della campionessa olimpica Daniela Ceccarelli e dell’istruttore nazionale Alessandro Colturi era in testa per 9/100 dopo la prima manche, ma al termine della seconda è stata superata per 42/100 dall’austriaca Maja Waroschitz, prima nel tempo totale di 1’,26”,56/100. A completare il podio è stata un’altra italiana, Angelica Bettoni staccata di 2”,22/100. Lara non ne fa certo un dramma per il fatto di essere arrivata seconda: “Tornare a casa con due medaglie d’oro sarebbe stato il massimo. - ha dichiarato all’ufficio stampa della manifestazione - Ma sono fiera di quello che ho fatto. Conquistare un primo e un secondo posto all’Alpe Cimbra Fis Children Cup rappresenta un bel risultato. È stata una bella esperienza, un bel confronto con atlete provenienti da altre nazioni. Essere una promessa dello sci italiano rappresenta per me una responsabilità, che mi prendo però con il sorriso. Perché lo sport, e lo sci in particolare, è la cosa che più mi piace fare. È la mia vita. E spero possa continuare a esserlo”. Sullo Slalom Ragazzi maschile c’è invece la firma del tedesco Benno Brandis, che ha anche approfittato dell’uscita del russo Prokhor Evastratov, primo a metà gara. Il tempo finale del vincitore è di 1’,29”,13/100, con 25/100 di vantaggio sul finnico Felix Maksimow e 40/100 sullo sloveno Miha Oserban. Peccato per il lombardo Edoardo Simonelli, che da anni vive in Alta Valsusa e scia da quest’anno per lo Sci Club Les Arnauds: era quarto dopo la prima manche, ma è uscito nella seconda. Migliore italiano quindi Alberto Landini (Abetone), quinto. Nel Gigante femminile degli Allievi Under 16 sulla pista Agonistica vittoria bis per la croata Zrinka Ljutic (e quarta vittoria dopo le due del 2018 quando correva nella categoria Ragazzi), che ha chiuso in 1’,49”,85/100, precedendo rispettivamente per 1”,02/100 e per 1”,06/100 le due austriache Viktoria Burgler e Victoria Olivier. Quarta l’abruzzese Francesca Carolli, quinta la veneta Giulia Maria Trentin e purtroppo fuori nella seconda manche la biellese Maria Sole Antonini (Varallo). Nella prova maschile successo austriaco grazie a Paul Wagner, che ha chiuso le due manche in 1’,50”,97/100. Secondo ad 1”,70/100 lo svizzero Niklas Trummer, terzo ad 1”,76/100 lo sloveno Anze Adamek. Quarto il bresciano Federico Romele, ma ottima anche la rimonta del cuneese Fabio Allasina, dello Ski College Limone, passato dalla ventinovesima alla quinta piazza nella seconda manche, con il miglior tempo parziale. Da annotare anche il ventitreesimo posto di Gregorio Bernardi dello Sci Club Sestriere.

In allegato: le classifiche ed alcune immagini della giornata conclusiva della fase internazionale dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup

Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...

Programma delle gare FIS-NJR ridotto a Bielmonte, dopo la cancellazione dello Slalom Parallelo previsto per il pomeriggio di sabato 1° febbraio. In mattinata si è invece regolarmente disputato lo Slalom valido per il Trofeo Lauretana, organizzato dallo Sci Club Bielmonte Oasi Zegna e valido per la qualificazione ai Campionati Italiani Aspiranti. Fra i 135 partecipanti presenti anche atleti provenienti dal Belgio, dalla Gran Bretagna, da Israele e dalla Spagna. A dar manforte agli organizzatori il tecnico Claudio Ravetto, già CT della Nazionale, l’allenatore della squadra femminile AOC Alberto Platinetti, la società Icemont che gestisce gli impianti di risalita di Bielmonte e il suo presidente Giampiero Orleoni. Nella gara femminile ha vinto le ligure Chiara Teroni del Mondolè Ski Team, con il tempo totale di 1’,39”,37/100, con un vantaggio di 83/100 sulla conterranea Chiara Cittone, che difende i colori dell’Equipe Beaulard. Terza ad 1”,50/100 la canavesana Simona Ceretto Castigliano, tesserata per lo Sci Club Prali Val Germanasca. Vittoria Castellano (Sauze d’Oulx), quarta ad 1”,76/100, è la prima delle Aspiranti. Al quinto posto Anna Barbero (Equipe Limone), al sesto Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli), al settimo Francesca Penasso (Equipe Beaulard), all’ottavo assoluto e al secondo tra le Aspiranti Martina Sacchi (Golden Team Ceccarelli), al nono assoluto e al terzo tra le Aspiranti Clarissa Riva (UBU Banca Goggi), al decimo Arianna Barile (Equipe Beaulard). In campo maschile ha vinto l’Aspirante cuneese Corrado Barbera dello Ski College Limone, con il tempo di 1’,30”,55/100, con distacchi rispettivamente di 7/100 e di 38/100 su Roberto Destefanis (Ala di Stura) e su Stefano Cordone (Equipe Limone). Quarto assoluto ad 1”,41/100 e secondo degli Aspiranti il novese Lorenzo Thomas Bini (Ski Team Cesana), quinto assoluto a 3”,15/100 e terzo degli Aspiranti Denni Xhepa (Sestriere). A seguire, dal sesto al decimo posto assoluto, l’Aspirante Lorenzo Lanfranconi (Mondolè Ski Team), l’Aspirante Edoardo Monteggia (Mondolè Ski Team), Jacopo Alasonatti (Ala di Stura) e gli Aspiranti Marco Luigi Sorini (UBI Banca Goggi) e Ludovico Avidano (Equipe Beaulard). Domenica 2 febbraio a Bielmonte è in programma un secondo Slalom FIS-NJR, valido per il Trofeo Ermenegildo Zegna.


Le classifiche del primo Slalom FIS-NJR disputato a Bielmonte


https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=101093


https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=101092

Nelle foto in allegato: le premiazioni dello Slalom FIS-NJR di Bielmonte valido per il Trofeo Lauretana

Leggi tutto: NEGLI SLALOM FIS-NJR...Leggi tutto: NEGLI SLALOM FIS-NJR...Leggi tutto: NEGLI SLALOM FIS-NJR...Leggi tutto: NEGLI SLALOM FIS-NJR...Leggi tutto: NEGLI SLALOM FIS-NJR...

Sulle piste di casa il tedesco Thomas Dressen (Ski Club Mittenwald), partito con il pettorale numero 1, si è aggiudicato la Discesa di Garmisch-Partenkirchen in versione accorciata, con il tempo finale di 1’,39”,31/100, con 16/100 si vantaggio sul norvegese Aleksander Aamodt Kilde (Lommedalens Idrettslag) e con 17/100 sul veterano francese Johan Clarey (Douanes Françaises - Club des Sports de Tignes). Nella classifica cortissima, dovuta ad una pista dove non si riusciva a fare troppa differenza, bella la prova per il friulano Emanuele Buzzi (Carabinieri), unico atleta partito con il pettorale oltre il 20 capace di entrare nella top ten, con il decimo tempo a soli 54/100 da Dressen. Ancora una buona prova per il finanziere Christof Innerhofer, che a Garmisch nel 2011 du campione del mondo di Super-G, quindicesimo al termine nella prima Discesa della sua stagione, dopo il risultato analogo ottenuto nel Super-G di Kitzbuehel. Il campione di Gais ha avuto la conferma del suo attuale stato di forma, sicuramente vicino a quello ottimale. Innerhofer ha solo bisogno di macinare chilometri per tornare in vetta alla velocità mondiale. Più indietro i due valsusini Mattia Casse (Fiamme Oro Moena) e Matteo Marsaglia (Centro Sportivo Esercito), che si sono classificati rispettivamente ventiseiesimo e trentesimo, commettendo qualche errore di troppo lungo il tracciato. In particolare, Casse è riuscito a rimanere al livello dei migliori nella prima parte della pista, per poi perdere nel finale. Gran festa per Peter Fill, che gareggiava con una tuta celebrativa delle sue trecentocinquantaquattresima gara in carriera e che sulla pista Kandahar ha salutato i tecnici, i compagni di squadra e il pubblico per ritirarsi definitivamente dalle scene, come già annunciato a Kitzbuehel la scorsa settimana. Al traguardo lo attendeva la sua famiglia, con la quale ora potrà passare maggior tempo, dopo tanti anni di gare in tutto il mondo. Per domenica 2 febbraio a Garmisch è previsto un Gigante, anche se il meteo volge al brutto tempo. La prima manche è fissata per le 10,30, la seconda per le 13,30. Nulla da fare invece a Rosa Khutor, in Russia, dov’era in programma una Discesa femminile sulla pista delle Olimpiadi di Sochi 2014: le nevicate delle ultime 48 ore non hanno consentito di effettuare la gara in sicurezza.

La classifica della Discesa della Coppa del Mondo maschile disputata a Garmisch

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100146

Nelle foto in allegato: i protagonisti della Discesa della Coppa del Mondo maschile disputata a Garmisch (credits agenzia Pentaphoto) e Peter Fill festeggiato dal pubblico e dai compagni di squadra

 Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NELLA...

Sono sei le vittorie centrate in cinque giorni dagli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali nella quarantanovesima edizione dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup a Folgaria. Esaurita la fase nazionale, venerdì 31 gennaio è iniziata quella delle prove internazionali. Il Gigante dei Ragazzi è stato dominato dai piemontesi, per nascita o per tesseramento. Lara Colturi, doppia figlia d’arte e simbolo del Golden Team Ceccarelli, ha messo in riga tutte le avversarie, prime delle quali altre due italiane. La figlia della campionessa olimpica Daniela Ceccarelli e dell’istruttore nazionale Alessandro Colturi ha chiuso la manche unica delle Under 14 in 55”,80/100con 1”,15/100 sulla valdostana Giorgia Collomb e 1”,48/100 sulla bergamasca Angelica Bettoni. Quarta è l’austriaca Maja Watoschitz, ad 1”,69/100, mentre la modenese dello Sci Club Edelweiss di Folgaria Ludovica Righi è quinta a 2”23. “Vincere è sempre bello, – ha detto Lara Colturi intervistata dall'ufficio stampa della manifestazione - ma farlo qui lo è ancora di più. Non posso che essere soddisfatta, anche se ammetto di non aver sciato benissimo, al 100% delle mie possibilità. Sono partita molto carica e l’imbocco del muro non è stato perfetto. Non ho forse sciato come volevo, ma posso essere contenta, sia per me sia per tutta la squadra italiana. Siamo in quattro nelle prime cinque e questo significa che il nostro livello è buono”. Edoardo Simonelli, vincitore del Gigante internazionale è un ragazzo lombardo che scia e si allena in Valsusa ed è tesserato per lo Sci Club Les Arnauds. Aveva già vinto il Gigante Ragazzi nella fase nazionale e si è ripetuto alla grande nella gara internazionale, chiudendo la manche unica in 56”,76/100 con 6/100 sul russo Prokhor Estratov. A completare il podio è l’austriaco Asaja Sturm, staccato di 92/100. Simonelli è entusiasta: “Vincere all’Alpe Cimbra Fis Children Cup è una grande soddisfazione. Ho commesso qualche errore nella parte alta del tracciato, ma sono subito riuscito a riprendere il ritmo. Sapevo che c’era una diagonale cruciale, da affrontare bene e sono riuscito a percorrere la linea che volevo. Forse, nel complesso, ho sciato meglio nelle gare di selezione di inizio settimana, ma quando si vince non si può che essere contenti. La pressione era maggiore, ma sono riuscito a gestirla bene. Anche questo è importante, visto che per noi si tratta dei primi veri confronti a livello internazionale. Davvero una bella esperienza”. Molto bene anche l’Allievo cuneese Fabio Allasina dello Ski College Limone, già vincitore dello Slalom nella fase italiana del Trofeo. Nella gara internazionale tra le porte strette si è inchinato soltanto all'austriaco Florian Strauss, primo con il tempo totale di 1’,28”,79/100 e con 37/100 sul giovane atleta originario della Valle Varaita. Sul gradino più basso del podio l’altro austriaco Paul Wagner, terzo ad 1”,04/100. Nello Slalom delle Allieve vittoria della croata Zrinka Ljutic, al terzo successo nell’Alpe Cimbra) in 1’,27”,89/100. Alle sue spalle l'abruzzese Francesca Carolli staccata di 1”,31/100 e l'austriaca Viktoria Burgler a 3”,05/100. Ottima settima la valsesiana Maria Sole Antonini dello Sci Club Varallo. Sabato 1° febbraio i Ragazzi gareggeranno in Slalom sulla pista Martinella Nord, mentre gli Allievi Under 16 affronteranno il Gigante tracciato sull’Agonistica.

In allegato: le foto dei protagonisti della prima giornata delle finali internazionali dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup e le classifiche delle gare (foto agenzia Pegasomedia)

Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...Leggi tutto: ALPE CIMBRA FIS...

Alessio Bonardi, modenese delle Fiamme Oro, ha vinto il Super-G FIS disputato venerdì 31 gennaio a Bardonecchia a conclusione del programma delle gare veloci della tappa valsusina del Grand Prix Italia Seniores, Giovani e Aspiranti. Bonardi ha chiuso la sua gara sulla pista Ferruccio Bosticco del Jafferau in 1’,14”,24/100, primeggiando anche nella classifica del Grand Prix Italia Seniores, con 3/100 di vantaggio su Martino Rizzi (Fiamme Oro), primo nel Grand Prix Italia Giovani e secondo nella classifica del circuito istituzionale Seniores. Terzo a 15/100 è Giacomo Dalmasso (Fiamme Gialle), secondo nel Grand Prix Italia Giovani e terzo in quello dei Seniores, mentre Davide Filippi (Fiamme Oro), quarto al traguardo è anche terzo nella graduatoria del Grand Prix Italia Giovani. Ai primi tre posti della classifica nel circuito istituzionale degli Aspiranti troviamo invece Enrico Giacomelli (Bormio), ventunesimo nella classifica assoluta, seguito da Tommaso Zanella (Sporting Club Madonna di Campiglio) ed Edoardo D’Amico (Campiglio Ski Team), rispettivamente ventisettesimo e trentunesimo. L’unico atleta targato Comitato Alpi Occidentali nei primi trenta è il finanziere Matteo Franzoso, dodicesimo a 70/100. Più indietro Alberto Timon (Equipe Beaulard), trentaquattresimo assoluto, Daniel Allemand (Fiamme Oro) trentanovesimo, Leonardo Rigamonti (Sansicario Cesana), quattordicesimo degli Aspiranti, Nicolò Toja (Lancia) quindicesimo degli Aspiranti, Umberto Avallone (Sestriere) sessantatreesimo, Ludovico Avidano (Equipe Beaulard) venticinquesimo degli Aspiranti.

La classifica del Super-G FIS di Bardonecchia valido per il Grand Prix Italia

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=101079

Nelle foto in allegato: le premiazioni del Super-G FIS di Bardonecchia valido per il Grand Prix Italia

Leggi tutto: A BARDONECCHIA ALESSIO...Leggi tutto: A BARDONECCHIA ALESSIO...Leggi tutto: A BARDONECCHIA ALESSIO...

A Bardonecchia giovedì 30 gennaio finalmente il meteo ha concesso una tregua, consentendo di completare la Combinata Alpina FIS valida come tappa del Grand Prix Italia Senior e Giovani. La classifica FIS ha visto al primo posto il bresciano Giovanni Franzoni, atleta della squadra nazionale C e delle Fiamme Gialle, con il tempo totale 1’,59”,20/100 e con 1”,05/100 di vantaggio su Alessio Bonardi (Fiamme Oro) primo nel Grand Prix Italia Seniores. Terzo ad 1”,09/100 Mattia Cason (Carabinieri). Quarto assoluto, primo nel Grand Prix Italia Giovani e secondo nel Grand Prix Italia Seniores è Giacomo Dalmasso (Fiamme Gialle), quinto il genovese-valsusino acquisito Matteo Franzoso (Fiamme Gialle), sesto Matteo Vaghi (Chamolè), terzo nel Grand Prix Italia Seniores. A completare invece il podio nel Grand Prix Italia Giovani sono Martino Rizzi (Fiamme Oro, settimo assoluto) e Benjamin Alliod (Centro Sportivo Esercito, nono assoluto). Per quanto riguarda gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali, oltre al quinto posto di Franzoso, da segnalare il diciannovesimo di Daniel Allemand, bardonecchiese delle Fiamme Oro, il trentesimo assoluto e il sesto tra gli Aspiranti di Leonardo Rigamonti (Sansicario Cesana) e il trentaseiesimo di Alberto Timon (Equipe Beaulard), il quarantasettesimo di Umberto Avallone (Sestriere) e il ventesimo tra gli Aspiranti di Tommaso Ragazzon (Sansicario Cesana), il ventunesimo di Ludovico Avidano (Equipe Beaulard).

La classifica finale della Combinata Alpina FIS di Bardonecchia

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=101077

Nelle foto in allegato: le premiazioni della Combinata Alpina FIS di Bardonecchia

Leggi tutto: A BARDONECCHIA GIOVANNI...Leggi tutto: A BARDONECCHIA GIOVANNI...Leggi tutto: A BARDONECCHIA GIOVANNI...

Sottocategorie

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

COPPA EUROPA: GIULIA ALBANO QUARTA NEL SUPER-G DI CRANS MONTANA, VINTO DA...

on 16 Febbraio 2020
COPPA EUROPA: GIULIA ALBANO QUARTA NEL SUPER-G DI CRANS MONTANA, VINTO DA JASMINA SUTER. VALENTINA CILLARA ROSSI SETTIMA

Nel Super-G che ha chiuso il programma delle gare del circuito continentale sulle piste vallesane di Crans Montana successo della svizzera Jasmina Suter (Ski Club Stoos) in 51”,57/100, con 4/100 di vantaggio sull’austriaca Nadine Fest (Ski Club Gerlitzen - Kaernten) e 44/100 sull’altra elvetica Rahel Kopp (Ski Club Flumserberg). A soli 21/100 da quello che sarebbe stato il suo primo podio in Coppa Europa la ventenne canavesana Giulia Albano, trasferita...

COPPA DEL MONDO: PETRA VLHOVA VINCE LO SLALOM DI KRANJSKA GORA. ANITA...

on 16 Febbraio 2020
COPPA DEL MONDO: PETRA VLHOVA VINCE LO SLALOM DI KRANJSKA GORA. ANITA GULLI NON QUALIFICATA PER LA SECONDA MANCHE

Nello Slalom di Kranjska Gora la slovacca Petra Vlhova (Ski Team Vlha) ha ottenuto la vittoria numero 14 della sua carriera in Coppa del Mondo, grazie anche al fatto che la svedese Anna Swenn Larsson, già prima a metà gara e in grado di staccare anche una super Vlhova nella seconda, è saltata a poche porte dal traguardo. La campionessa slovacca ha così vinto grazie al tempo totale di 1’,47”,56/100,...

ENGLISH ALPINE FIS CHAMPIONSHIPS A BORMIO: IN SLALOM MARTINA PIAGGIO CHIUDE QUINTA

on 16 Febbraio 2020
ENGLISH ALPINE FIS CHAMPIONSHIPS A BORMIO: IN SLALOM MARTINA PIAGGIO CHIUDE QUINTA

Gli English Alpine FIS Championships si sono aperti domenica 16 febbraio a Bormio con uno Slalom FIS a cui hanno partecipato numerose atleti italiani. La gara femminile è stata vinta dall’altoatesina Celina Haller (Fiamme Gialle) con il tempo totale di 1’,43”,76/100, con un vantaggio di 1”,53/100 su Alessia Guerinoni (UBI Banca Goggi) e di 2”,26/100 su Benedetta Giordani (Radici Group). Quinto posto a 2”,41/100 per Martina Piaggio del Mondolè Ski...

COPPA DEL MONDO: A KRANJSKA GORA, MARTA BASSINO MANCA IL PODIO IN...

on 15 Febbraio 2020
COPPA DEL MONDO: A KRANJSKA GORA, MARTA BASSINO MANCA IL PODIO IN GIGANTE PER UN SOLO CENTESIMO E FINISCE QUINTA

Un piccolo centesimo, ma che fa la differenza tra il podio e un buon piazzamento. Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito) è stata la migliore delle azzurre nel Gigante disputato sulla pista Podkoren di Kranjska Gora, che ha sostituito Maribor nel programma della Coppa del Mondo femminile. Quinta, la borgarina, che non è mai stata in lotta per la vittoria, ma per il podio sì. E invece dietro alla diciottenne neozelandese...

SARA ALLEMAND PRIMA E SECONDA NELLE DISCESE FIS SULLE PISTE DI CASA...

on 15 Febbraio 2020
SARA ALLEMAND PRIMA E SECONDA NELLE DISCESE FIS SULLE PISTE DI CASA A BARDONECCHIA. FEDERICA LANI PRIMA NEL GRAND PRIX ITALIA

Come previsto nella riunione della giuria di venerdì 14 febbraio, sabato 15 sulla pista Ferruccio Bosticco del Jafferau a Bardonecchia si sono disputate due Discese FIS organizzate dallo Sci Club Colomion, la prima delle quali valida per la classifica del Grand Prix Italia Giovani. Nella gara 1 il miglior tempo lo ha fatto segnare l’atleta di casa Sara Allemand, portacolori dei Carabinieri, che era stata seconda nella prova cronometrata ufficiale....

NEL SUPER-G CHILDREN DI LIMONE PIEMONTE AFFERMAZIONI DEGLI ALLIEVI CAFFAGNI E GRAZIANO...

on 15 Febbraio 2020
NEL SUPER-G CHILDREN DI LIMONE PIEMONTE AFFERMAZIONI DEGLI ALLIEVI CAFFAGNI E GRAZIANO E DEI RAGAZZI RANIERI E CATALANO

Sulla pista Alpetta di Limone Piemonte i Children cuneesi si sono sfidati sabato 15 febbraio in una gara di Super-G, che nella categoria Allievi femminile è stata vinta da Alessandra Caffagni dello Sci Club Limone con il tempo di 58”,68/100, con un vantaggio di 39/100 su Sara Caterina Dotta del Val Vermenagna e di 60/100 su Gaia Novena del Mondolè Ski Team. Dal quarto al decimo posto in classifica troviamo...

COPPA EUROPA: VALENTINA CILLARA ROSSI QUINTA NELLA DISCESA DI CRANS MONTANA. BENE...

on 15 Febbraio 2020
COPPA EUROPA: VALENTINA CILLARA ROSSI QUINTA NELLA DISCESA DI CRANS MONTANA. BENE ANCHE LA CANAVESANA GIULIA ALBANO

Doppietta austriaca nella seconda Discesa femminile di Coppa Europa a Crans Montana. Ha vinto Rosina Schneeberger (Wintersportverein Hippach - Tirol) in 1’,16”,49/100, con 63/100 di vantaggio sulla compagna di squadra Nadine Fest (Ski club Gerlitzen - Kaernten) e con 1”,47/00 sulla svizzera Jasmina Suter (Ski Club Stoos) staccata di 1”,47/100. Ottima prova della finanziera genovese Valentina Cillara Rossi, che si è formata nello Sci Club Claviere, quinta ad 1”,98/100 e...

VENTO E NEVE COSTRINGONO GLI ORGANIZZATORI A POSTICIPARE DI UN GIORNO LA...

on 14 Febbraio 2020
VENTO E NEVE COSTRINGONO GLI ORGANIZZATORI A POSTICIPARE DI UN GIORNO LA DISCESA FIS DI BARDONECCHIA VALIDA PER IL GRAND PRIX. SARA ALLEMAND SECONDA NELLA PROVA CRONOMETRATA

La bufera di vento e neve che ha imperversato in Alta Valsusa nel pomeriggio di giovedì 13 febbraio e sino alla prima mattinata del 14 ha costretto gli organizzatori dello Sci Club Colomion a modificare nuovamente il programma delle gare FIS femminili veloci valide per il Grand Prix Italia previste nel fine settimana sulla pista Ferruccio Bosticco del Jafferau a Bardonecchia. Il vento ha creato in alcuni punti del tracciato...

COPPA DEL MONDO: MATTIA CASSE QUINTO NEL SUPER-G DI SAALBACH VINTO DAL...

on 14 Febbraio 2020
COPPA DEL MONDO: MATTIA CASSE QUINTO NEL SUPER-G DI SAALBACH VINTO DAL NORVEGESE KILDE

Assente Dominik Paris, la carta migliore tra i velocisti azzurri rimane il valsusino Mattia Casse. Il trentenne delle Fiamme Oro ancora una volta lo ha dimostrato nel Super-G di Saalbach, eguagliando il suo miglior piazzamento in Coppa del Mondo con un quinto posto che vale molto, anche perché quelle austriache non erano una neve e una pista facili per gli azzurri. Si è disputata una gara corta, meno di un...

A SELLA NEVEA PRIMO PODIO IN CARRIERA PER GIOVANNI FRANZONI, SECONDO IN...

on 14 Febbraio 2020
A SELLA NEVEA PRIMO PODIO IN CARRIERA PER GIOVANNI FRANZONI, SECONDO IN COMBINATA ALPINA. MATTEO FRANZOSO VENTESIMO

Programma intenso nell’ultima giornata delle gare della Coppa Europa maschile a Sella Nevea. Prima un Super-G, a recupero della gara saltata a Orciéres Merlette, poi lo Slalom per completare la Combinata Alpina. L’Italia è stata protagonista con Giovanni Franzoni, non ancora diciannovenne bresciano delle Fiamme Gialle, già vincitore di una Combinata FIS il 29 gennaio scorso a Bardonecchia. Nel Super-G Franzoni ha chiuso al quarto posto, staccato di 87/100 dall'austriaco...

NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI ALL'ABETONE CLARA GIUSIANO QUARTA ASPIRANTE

on 14 Febbraio 2020
NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI ALL'ABETONE CLARA GIUSIANO QUARTA ASPIRANTE

Venerdì 14 febbraio le gare FIS Cittadini all’Abetone si sono concluse con un Gigante. Nella gara maschile primo ancora una volta Tommaso Saccardi del CUS Parma in 2’,07”,02/100, con 1”,46/100 di vantaggio su Davide Iozzelli (Riolunato) e 1”,81/100 sulla coppia formata da Luca Benetton (Val Palot Ski) e Niccolò Costella (2000 Ski Club). Ventiquattresimo posto per Lorenzo Berretta (Sansicario Cesana). Matilde Minotto del Centro Agonistico Patavium ha concesso il bis...

NELL’OPA ALPEN CUP DI BAQUEIRA BERET LA SQUADRA CON GREGORIO BERNARDI E...

on 13 Febbraio 2020
NELL’OPA ALPEN CUP DI BAQUEIRA BERET LA SQUADRA CON GREGORIO BERNARDI E MARIA SOLE ANTONINI VINCE IL TEAM EVENT CONCLUSIVO

Partita con il piede sbagliato, vista la sfortuna nera che si era accanita sul sestrierino Gregorio Bernardi, l’edizione 2020 dell’OPA Alpen Cup sulle nevi pirenaiche di Baqueira Beret si è chiusa col botto per l’Italia, che giovedì 13 febbraio ha vinto il Team Event con la formazione Italia 1, battendo in finale una delle due squadre austriache in gara. Il team italiano vincente comprendeva due Allievi del Comitato FISI Alpi...

COPPA EUROPA: VALENTINA CILLARA ROSSI SETTIMA E MIGLIORE DELLE AZZURRE NELLA DISCESA...

on 13 Febbraio 2020
COPPA EUROPA: VALENTINA CILLARA ROSSI SETTIMA E MIGLIORE DELLE AZZURRE NELLA DISCESA DI CRANS MONTANA, VINTA DA NADINE FEST

Programma rivoluzionato a Crans Montana: quello di giovedì 13 febbraio doveva essere il secondo giorno di prove cronometrati in vista della Discesa femminile di Coppa Europa e invece la giuria ha deciso far direttamente disputare la prima delle due gare in programma. La competizione si è risolta con un dominio austriaco, visto che il Wunderteam ha piazzato tre atlete ai primi quattro posti. Ha vinto Nadine Fest dello Ski Club...

NELLO SLALOM FIS DI ARTESINA VINCE SERENA VIVIANI E LUCREZIA LORENZI È...

on 13 Febbraio 2020
NELLO SLALOM FIS DI ARTESINA VINCE SERENA VIVIANI E LUCREZIA LORENZI È TERZA. MARTINA PIAGGIO SECONDA NEL G.P. ITALIA GIOVANI

Giovedì 13 febbraio ad Artesina si è concluso con uno Slalom il programma delle gare FIS sulla pista Giovanni Conti valide per il Trofeo Capetta. La genovese Serena Viviani, approdata alle squadre nazionali dopo aver difeso per alcuni anni i colori del Comitato FISI Alpi Occidentali, ha vinto la gara con il tempo totale di 1’,31”,83/100. L’atleta delle Fiamme Oro ha staccato di 29/100 la carabiniera altoatesina Petra Unterholzner e...

COPPA DEL MONDO: A THOMAS DRESSEN LA DISCESA DI SAALBACH-HINTERGLEMM. MARSAGLIA 19°...

on 13 Febbraio 2020
COPPA DEL MONDO: A THOMAS DRESSEN LA DISCESA DI SAALBACH-HINTERGLEMM. MARSAGLIA 19° E MIGLIORE AZZURRO

Nella Discesa della Coppa del Mondo maschile disputata sulle nevi austriache di Saalbach-Hinterglemm il tedesco Thomas Dressen (Ski Club Mittenwald) ha preceduto per soli 7/100 lo Svizzero Beat Feuz (Ski Club Shangnau). La terza vittoria della stagione del discesista tedesco è arrivata grazie ad una prova superlativa nella parte conclusiva del tracciato, che ha consentito a Dressen di tagliare il traguardo con il tempo di 1’,32”,96/100. Feuz deve quindi rimandare...

« »

News

« »

COPPA EUROPA: GIULIA ALBANO QUARTA NEL SUPER-G DI CRANS MONTANA, VINTO DA...

on 16 Febbraio 2020
COPPA EUROPA: GIULIA ALBANO QUARTA NEL SUPER-G DI CRANS MONTANA, VINTO DA JASMINA SUTER. VALENTINA CILLARA ROSSI SETTIMA

Nel Super-G che ha chiuso il programma delle gare del circuito continentale sulle piste vallesane di Crans Montana successo della svizzera Jasmina Suter (Ski Club Stoos) in 51”,57/100, con 4/100 di vantaggio sull’austriaca Nadine Fest (Ski Club Gerlitzen - Kaernten) e 44/100 sull’altra elvetica Rahel Kopp (Ski Club Flumserberg). A soli 21/100 da quello che sarebbe stato il suo primo podio in Coppa Europa la ventenne canavesana Giulia Albano, trasferita da tempo in Valle d’Aosta e tesserata per lo Sci Club Mont Glacier. Al settimo posto, con un distacco contenuto in 89/100, la genovese Valentina Cillara Rossi, che gareggia per le Fiamme Gialle ma è cresciuta agonisticamente nello Sci Club Claviere e nella squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali. Al ventitreesimo posto Elena Dolmen (Centro Sportivo Esercito). La classifica del Super-G della Coppa Europa femminile disputato a Crans Montana https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html...

COPPA DEL MONDO: PETRA VLHOVA VINCE LO SLALOM DI KRANJSKA GORA. ANITA...

on 16 Febbraio 2020
COPPA DEL MONDO: PETRA VLHOVA VINCE LO SLALOM DI KRANJSKA GORA. ANITA GULLI NON QUALIFICATA PER LA SECONDA MANCHE

Nello Slalom di Kranjska Gora la slovacca Petra Vlhova (Ski Team Vlha) ha ottenuto la vittoria numero 14 della sua carriera in Coppa del Mondo, grazie anche al fatto che la svedese Anna Swenn Larsson, già prima a metà gara e in grado di staccare anche una super Vlhova nella seconda, è saltata a poche porte dal traguardo. La campionessa slovacca ha così vinto grazie al tempo totale di 1’,47”,56/100, precedendo la svizzera Wendy Holdener (Ski Club Drusberg) per 24/100 e l’austriaca Katharina Truppe (Askö ESV Sankt Veit an der Glan) per 89/100. Note molto positive in Casa Italia, grazie soprattutto a Marta Rossetti, ventenne delle Fiamme Oro, capace di far registrare il secondo miglior tempo nella seconda manche e di recuperare ben dieci posizioni rispetto ad una già buona prima frazione, per un dodicesimo posto finale ottenuto con il pettorale 33. Dell’atleta di Puegnago del Garda è piaciuto soprattutto l’atteggiamento in gara: nessuna pa...

ENGLISH ALPINE FIS CHAMPIONSHIPS A BORMIO: IN SLALOM MARTINA PIAGGIO CHIUDE QUINTA

on 16 Febbraio 2020
ENGLISH ALPINE FIS CHAMPIONSHIPS A BORMIO: IN SLALOM MARTINA PIAGGIO CHIUDE QUINTA

Gli English Alpine FIS Championships si sono aperti domenica 16 febbraio a Bormio con uno Slalom FIS a cui hanno partecipato numerose atleti italiani. La gara femminile è stata vinta dall’altoatesina Celina Haller (Fiamme Gialle) con il tempo totale di 1’,43”,76/100, con un vantaggio di 1”,53/100 su Alessia Guerinoni (UBI Banca Goggi) e di 2”,26/100 su Benedetta Giordani (Radici Group). Quinto posto a 2”,41/100 per Martina Piaggio del Mondolè Ski Team, atleta di punta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali. La classifica dello Slalom femminile degli English Alpine FIS Championships a Bormio https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=102061

COPPA DEL MONDO: A KRANJSKA GORA, MARTA BASSINO MANCA IL PODIO IN...

on 15 Febbraio 2020
COPPA DEL MONDO: A KRANJSKA GORA, MARTA BASSINO MANCA IL PODIO IN GIGANTE PER UN SOLO CENTESIMO E FINISCE QUINTA

Un piccolo centesimo, ma che fa la differenza tra il podio e un buon piazzamento. Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito) è stata la migliore delle azzurre nel Gigante disputato sulla pista Podkoren di Kranjska Gora, che ha sostituito Maribor nel programma della Coppa del Mondo femminile. Quinta, la borgarina, che non è mai stata in lotta per la vittoria, ma per il podio sì. E invece dietro alla diciottenne neozelandese Alice Robinson (Queenstown Alpine Ski Team) e a Petra Vlhova (Ski Team Vlha) staccata di 34/100 c'è la coppia formata dall’atleta di casa Meta Hrovat (ASK Kranjska Gora) e dalla svizzera Wendy Holdener (Ski Club Drusberg). Alice Robinson ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,54”,32/100, staccando Petra Vlhova di 34/100 e la coppia Hrovat-Holdener di 1”,59/100. Ad un centesimo dalle terze classificate c’è appunto Marta Bassino che non ha commesso errori evidenti ma non ha mai trovato il ritmo giusto per fare la...

SARA ALLEMAND PRIMA E SECONDA NELLE DISCESE FIS SULLE PISTE DI CASA...

on 15 Febbraio 2020
SARA ALLEMAND PRIMA E SECONDA NELLE DISCESE FIS SULLE PISTE DI CASA A BARDONECCHIA. FEDERICA LANI PRIMA NEL GRAND PRIX ITALIA

Come previsto nella riunione della giuria di venerdì 14 febbraio, sabato 15 sulla pista Ferruccio Bosticco del Jafferau a Bardonecchia si sono disputate due Discese FIS organizzate dallo Sci Club Colomion, la prima delle quali valida per la classifica del Grand Prix Italia Giovani. Nella gara 1 il miglior tempo lo ha fatto segnare l’atleta di casa Sara Allemand, portacolori dei Carabinieri, che era stata seconda nella prova cronometrata ufficiale. Sara ha tagliato il traguardo in 1’,15”,22/100, precedendo per 13/100 la toscana Marta Giunti (Fiamme Oro Moena) e per 79/100 la vincitrice della classifica del Grand Prix Italia Giovani, Federica Lani (Ski College Veneto Falcade). Al quarto e al quinto posto assoluti la seconda e la terza della classifica del circuito istituzionale, Alice Mus (Azzurri del Cervino) ed Héloïse Edifizi (Club des Sports de Valtournenche). Al sesto posto Nicole Nogler Kostner (Carabinieri), al settimo assoluto e a...

NEL SUPER-G CHILDREN DI LIMONE PIEMONTE AFFERMAZIONI DEGLI ALLIEVI CAFFAGNI E GRAZIANO...

on 15 Febbraio 2020
NEL SUPER-G CHILDREN DI LIMONE PIEMONTE AFFERMAZIONI DEGLI ALLIEVI CAFFAGNI E GRAZIANO E DEI RAGAZZI RANIERI E CATALANO

Sulla pista Alpetta di Limone Piemonte i Children cuneesi si sono sfidati sabato 15 febbraio in una gara di Super-G, che nella categoria Allievi femminile è stata vinta da Alessandra Caffagni dello Sci Club Limone con il tempo di 58”,68/100, con un vantaggio di 39/100 su Sara Caterina Dotta del Val Vermenagna e di 60/100 su Gaia Novena del Mondolè Ski Team. Dal quarto al decimo posto in classifica troviamo Giada Pizzorno (Mondolè Ski Team), Sophie Baudino (Ski College Limone), Giulia Scapusi (Mondolè Ski Team), Sofia Mattio (Ski College Limone), Caterina Lambertini (Ski College Limone), Camilla Romero (Mondolè Ski Team) ed Alice Bertetti (Mondolè Ski Team). Luigi Graziano dell’Equipe Limone è stato il migliore degli Allievi, chiudendo la sua gara in 56”,08/100, con un vantaggio di 41/100 su Alessandro Schiano del Mondolè Ski Team e con 1”,16/100 su Nicola Verra dello Sci Club Val Vermenagna. Completano la top ten Fabio Allasina (Ski Col...

COPPA EUROPA: VALENTINA CILLARA ROSSI QUINTA NELLA DISCESA DI CRANS MONTANA. BENE...

on 15 Febbraio 2020
COPPA EUROPA: VALENTINA CILLARA ROSSI QUINTA NELLA DISCESA DI CRANS MONTANA. BENE ANCHE LA CANAVESANA GIULIA ALBANO

Doppietta austriaca nella seconda Discesa femminile di Coppa Europa a Crans Montana. Ha vinto Rosina Schneeberger (Wintersportverein Hippach - Tirol) in 1’,16”,49/100, con 63/100 di vantaggio sulla compagna di squadra Nadine Fest (Ski club Gerlitzen - Kaernten) e con 1”,47/00 sulla svizzera Jasmina Suter (Ski Club Stoos) staccata di 1”,47/100. Ottima prova della finanziera genovese Valentina Cillara Rossi, che si è formata nello Sci Club Claviere, quinta ad 1”,98/100 e migliore delle italiane. Molto bene anche la canavesana Giulia Albano, che difende i colori dello Sci Club Mont Glacier, nona a 2”,35/100. Trovano spazio tra le migliori venti anche Elena Dolmen (Centro Sportivo Esercito), Teresa Runggaldier (Fiamme Gialle) e Monica Zanoner (Centro Sportivo Esercito), allineate dalla dodicesima alla quattordicesima posizione, mentre Jole Galli (Carabinieri) è ventiquattresima. Nella classifica generale resta saldamente in vetta Nadine Fes...

VENTO E NEVE COSTRINGONO GLI ORGANIZZATORI A POSTICIPARE DI UN GIORNO LA...

on 14 Febbraio 2020
VENTO E NEVE COSTRINGONO GLI ORGANIZZATORI A POSTICIPARE DI UN GIORNO LA DISCESA FIS DI BARDONECCHIA VALIDA PER IL GRAND PRIX. SARA ALLEMAND SECONDA NELLA PROVA CRONOMETRATA

La bufera di vento e neve che ha imperversato in Alta Valsusa nel pomeriggio di giovedì 13 febbraio e sino alla prima mattinata del 14 ha costretto gli organizzatori dello Sci Club Colomion a modificare nuovamente il programma delle gare FIS femminili veloci valide per il Grand Prix Italia previste nel fine settimana sulla pista Ferruccio Bosticco del Jafferau a Bardonecchia. Il vento ha creato in alcuni punti del tracciato accumuli di neve alti un metro ed oltre. È stato quindi necessario spostare il manto in eccesso e ridistribuirlo sulla pista: un lavoro certosino che ha occupato per l’intera mattinata gli esperti “gattisti” della Colomion spa, la società che gestisce gli impianti di Bardonecchia. Una volta risistemata e perfettamente lisciata la pista si è potuto far disputare nel pomeriggio una prova cronometrata, conclusa alle 16,30 e ovviamente indispensabile per consentire la disputa delle due Discese che sono ora in programma p...

COPPA DEL MONDO: MATTIA CASSE QUINTO NEL SUPER-G DI SAALBACH VINTO DAL...

on 14 Febbraio 2020
COPPA DEL MONDO: MATTIA CASSE QUINTO NEL SUPER-G DI SAALBACH VINTO DAL NORVEGESE KILDE

Assente Dominik Paris, la carta migliore tra i velocisti azzurri rimane il valsusino Mattia Casse. Il trentenne delle Fiamme Oro ancora una volta lo ha dimostrato nel Super-G di Saalbach, eguagliando il suo miglior piazzamento in Coppa del Mondo con un quinto posto che vale molto, anche perché quelle austriache non erano una neve e una pista facili per gli azzurri. Si è disputata una gara corta, meno di un minuto, vinta dal norvegese Aleksander Aamodt Kilde (Lommedalens IL) in 58”,30/100. Alle sue spalle lo svizzero Mauro Caviezel (Ski Club Beverin) con un ritardo di 15/100, mentre il tedesco Thomas Dressen (Ski Club Mittenwald), vincitore della Discesa disputata giovedì 13 febbraio, è giunto terzo a 31/100. Casse ha accusato 61/100 di distacco da Kilde, ma è giunto a soli tre decimi dal podio. “Abbonato al quinto posto? Meglio così che fuori dalle classifiche. – ha dichiarato a fine gara il poliziotto originario di Oulx - Partire con i...

A SELLA NEVEA PRIMO PODIO IN CARRIERA PER GIOVANNI FRANZONI, SECONDO IN...

on 14 Febbraio 2020
A SELLA NEVEA PRIMO PODIO IN CARRIERA PER GIOVANNI FRANZONI, SECONDO IN COMBINATA ALPINA. MATTEO FRANZOSO VENTESIMO

Programma intenso nell’ultima giornata delle gare della Coppa Europa maschile a Sella Nevea. Prima un Super-G, a recupero della gara saltata a Orciéres Merlette, poi lo Slalom per completare la Combinata Alpina. L’Italia è stata protagonista con Giovanni Franzoni, non ancora diciannovenne bresciano delle Fiamme Gialle, già vincitore di una Combinata FIS il 29 gennaio scorso a Bardonecchia. Nel Super-G Franzoni ha chiuso al quarto posto, staccato di 87/100 dall'austriaco Raphael Haaser. L’atleta dello Sportverein Achensee – Tirol è giunto primo in 1’,13”,71/100, con 81/100 di vantaggio sul norvegese Atle Lie McGrath (Baerums Skiklub) e 85/100 sull'altro austriaco Stefan Rieser. Grazie ad una buona prestazione in Slalom, Franzoni è giunto secondo nella Combinata Alpina, con un distacco di 34/100 da McGrath, che ha chiuso nel tempo complessivo di 1’,54”,88/100. Al terzo posto della classifica una vecchia conoscenza delle Combinate della Co...

News Istituzionali

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

on 14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

on 21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al premio.    

« »

News Istituzionali

« »

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO...

14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240