Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

Matteo Marsaglia non si ferma più: il trentatreenne romano di Sansicario, dopo il titolo italiano assoluto in Discesa, ha centrato anche quello in Super-G, il quarto in carriera, dimostrando che il suo feeling con la pista Vertigine di Cortina è assoluto. “In effetti a Cortina storicamente ho sempre fatto bene. - ha dichiarato Matteo all’Ufficio Stampa del Comitato FISI Alpi Occidentali - Ho capito subito che qui si poteva andare forte. Finalmente ha avuto una stagione senza infortuni, i risultati stanno arrivando. Qui come è stato in Coppa del Mondo”. E ora a Matteo toccherà tenere duro almeno sino ai Mondiali di Cortina nel 2021. “In realtà, - dice l’atleta del Centro Sportivo Esercito - il mio programma è quello di arrivare alle Olimpiadi di Pechino l'anno dopo. Con tutti i problemi fisici che ho superato, è come se avessi sette o otto anni di meno. E intanto la prossima settimana sarò a Sestriere per le premiazioni dell'Uovo d'Oro. che è ormai una piacevole consuetudine”. Matteo ha vinto con il tempo di 1’,20”,29/100, precedendo per 37/100 lo svedese Mattias Roenngren (Are Slk), ovviamente fuori classifica per i Campionati Italiani Assoluti, ma presente a Cortina per abbassare il suo punteggio FIS. A completare la festa torinese anche l’argento del poliziotto Mattia Casse, terzo nella classifica FIS a 63/100 ex aequo con il campione del mondo Dominik Paris (Carabinieri). L’altra medaglia d’oro targata Comitato Alpi Occidentali l’ha vinta Matteo Franzoso, cresciuto agonisticamente nello Sci Club Sestriere e dallo scorso anno arruolato nelle Fiamme Gialle. Matteo si è classificato dodicesimo assoluto a 2”,13/00 da Marsaglia e ha conquistato il titolo di campione italiano nella categoria Giovani. Alle sue spalle nella classifica del Campionato Italiano Giovani troviamo Luca Resinelli (Reit Ski Team), tredicesimo assoluto e primo nella classifica del Grand Prix Italia Giovani. La medaglia di bronzo dei Giovani è andata al collo di Giacomo Dalmasso (Ski Team Fassa), quattordicesimo assoluto e secondo nel Grand Prix Italia Giovani. Il terzo nella classifica del circuito istituzionale è l’altoatesino Tobias Knollseisen (Kronplatz Ski Team). Nella classifica del Grand Prix Italia Senior è primo Pietro Zazzi (Reit Ski Team), undicesimo assoluto, davanti a Luca Resinelli e a Giacomo Dalmasso. Le gare valide per i Campionati Italiani Assoluti hanno concluso la stagione del Grand Prix Italia Giovani. A vincerlo è stato l'atleta classe 2001 Giovanni Franzoni dello Ski College Veneto-Falcade, che ha trionfato con 928 punti guadagnandosi il diritto ad un posto in Nazionale per la prossima stagione (già suo in ogni caso dopo aver vinto la classifica di specialità nel Gigante). Alle sue spalle Manuel Ploner, anche lui l'anno prossimo in azzurro dopo aver vinto la classifica di Slalom. Terzo Martino Rizzi. In Nazionale, l'anno prossimo, ci sarà anche Mattia Cason, atleta classe 1999 dello Sci Club Gardena, vincitore del Grand Prix Italia Giovani per quanto riguarda le discipline veloci con 280 punti, davanti ad Hugo Mittermair e a Martino Rizzi.
I Campionati Italiani Assoluti femminili sono iniziati sulla pista Druscié A, con l’assegnazione delle medaglie dello Slalom. Ha vinto la quasi ventiduenne altoatesina Vera Tschurtschenthaler (Amateursportclub Gsiesertal), con il tempo totale di 1’,35”,38/100, con 94/100 di vantaggio sulla speranza azzurra friulana Lara Della Mea (Centro Sportivo Esercito) e 1”,23/100 sulla veterana Chiara Costazza (Fiamme Oro Moena), che con gli Assoluti ha chiuso la sua carriera agonistica. Sesta assoluta, ma quinta delle italiane e terza delle Giovani – categoria il cui Campionato Italiano è già stato disputato - la genovese Serena Viviani, atleta di punta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali e dello Sci Club Valchisone Camillo Passet. L’azzurra astigiana Giulia Paventa (ex del Mondolè Ski Team e ora nelle Fiamme Oro) si è classificata undicesima, la torinese Veronika Calati (ex dello Ski Team Cesana e ora atleta delle Fiamme Gialle) sedicesima. La cesanese Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli) si è classificata diciottesima assoluta e prima delle Aspiranti, mentre la torinese Anita Gulli (ex Sci Club Lancia, ora in forza al Centro Sportivo Esercito) ha chiuso al diciannovesimo posto. La gara è stata molto selettiva, con 28 classificate sulle 57 al via: tra le atlete fuori anche l'azzurra cuneese Marta Bassino che potrà rifarsi nel Gigante di sabato 23 marzo. Il bilancio dell’allenatore della squadra femminile del Comitato FISI Alpi Occidentali, Alberto Platinetti, è positivo: “Sono contento soprattutto per Serena Viviani, che sta chiudendo la stagione alla grande. Spero che questi risultati le possano aprire le porte per la Nazionale C. Bene anche Charlotte Audibert, che la prossima settimana parteciperà ai Campionati Italiani Aspiranti. Per il Gigante degli Assoluti aspettiamo soprattutto Sara Allemand, che è già campionessa italiana Giovani”.

Le classifiche del Super-G maschile e dello Slalom femminile dei Campionati Italiani Assoluti a Cortina

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99300

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=98442

Nelle foto in allegato: le premiazioni del Super-G maschile e dello Slalom femminile dei Campionati Italiani a Cortina

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI...

È stato definito nei dettagli il programma della seconda edizione del Trofeo Casa Reale, in programma sabato 23 e domenica 24 marzo a Sestriere. Sono oltre 400 gli iscritti alla manifestazione promozionale che avrà come finalità una raccolta di fondi a favore del Centro Hansel & Gretel, Onlus che opera dalla parte dei bambini da oltre trent’anni. Per il secondo anno consecutivo la gara, organizzata dal Centro Sci Torino, avrà come padrino il Principe Emanuele Filiberto di Savoia, che sarà presente alla gara e alle premiazioni nella giornata di domenica 24 per conferire personalmente i riconoscimenti ai vincitori. Il Gigante di qualificazione si disputerà sabato 23 marzo e i pettorali potranno essere ritirati dalle 8 alle 9 al bar della Scuola Nazionale Sci di Sestriere. Si gareggerà sulla pista Standard Alta per le categorie Children, Giovani e Master e sulla Standard con partenza bassa per le categorie Pulcini. La ricognizione del tracciato per Children, Giovani e Master sarà possibile dalle 9,15 alle 9,45. La partenza del primo concorrente è prevista alle 10. A seguire verrà tracciata la gara delle categorie Super Baby, Baby e Cuccioli sulla pista Standard Bassa. La premiazione del Gigante si terrà un’ora circa dopo la fine della gara in zona arrivo. La quota d’iscrizione unica è fissata in 20 Euro ad atleta. I pettorali utilizzati nel corso del Gigante saranno i medesimi anche per gli atleti qualificati al Parallelo di domenica 24 sulla pista olimpica Kandahar Giovanni Alberto Agnelli. Le batterie eliminatorie inizieranno alle 10. A fine gara si terrà la premiazione dei primi quattro classificati di ogni categoria e del Team Event. I qualificati al Parallelo di domenica 24 marzo saranno i primi 32 classificati nel Gigante del giorno precedente per le categorie Super Baby, Baby, Cuccioli e Ragazzi maschile, i primi 16 classificati per le categorie Cuccioli e Ragazzi femminile e Allievi maschile e femminile, i primi 8 classificati per le categorie Giovani maschile e Allenatori, i primi 4 classificati per le categorie Giovani femminile e Master. Le prime batterie ad essere disputate saranno quelle dei Super Baby e a seguire quelle dei Baby, Cuccioli, Ragazzi, Allievi, Giovani, Master e Allenatori.

Leggi tutto: OLTRE 400 ISCRITTI AL...

Prima di chiudere la stagione, Matteo Marsaglia si è voluto togliere una soddisfazione personale: è lui il nuovo campione italiano di Discesa ed è anche il primo ad iscrivere il suo nome sulla nuova pista Vertigine di Cortina, la stessa che tra meno di due anni ospiterà le gare veloci dei Campionati Mondiali. Il trentatreenne alpino di Sansicario ha chiuso la sua gara in 1’,26”,19/100, mettendosi alle spalle Christof Innerhofer (Fiamme Gialle), che sino all'ultimo intermedio era leggermente avanti ma poi ha perso la gara per soli 4/100. Terzo a 5/100 il campione del mondo di Super-G Dominik Paris (Carabinieri). Marsaglia è partito con il pettorale numero 2 e ha dovuto aspettare che gareggiassero gli altri big azzurri prima di esultare: Christof Innerhofer era davanti a lui di appena tre centesimi all’ultimo intermedio prima del traguardo, ma alla fine, come detto, si è dovuto arrendere per 4/100. Dominik Paris, dominatore delle ultime gare di Coppa del Mondo, ha perso qualcosa nella parte alta del tracciato e come sempre ha recuperato molto nel tratto finale, ma è rimasto dietro Marsaglia e per un solo centesimo si è dovuto accontentare del bronzo alle spalle di Innerhofer, mancando così quella che sarebbe stato il suo primo titolo nazionale in Discesa. Per Matteo Marsaglia quello del 2019 è il terzo titolo in Discesa, dopo quelli conquistati nel 2011 e nel 2015, come a dire che ogni quattro anni vince lui. “La pista Vertigine mi piace, è tecnica ed è adatta alle mie caratteristiche. – ha dichiarato Matteo a fine gara - Certamente si potrà fare anche meglio in occasione delle finali della Coppa del Mondo 2019-2020 e dei Mondiali del 2021, ma questo titolo mi dà fiducia per i prossimi appuntamenti. Io tengo sempre tanto ai Campionati Italiani perché gareggio per i colori del mio club, l’Esercito, che mi sostiene da 17 anni”. È andato bene anche l'alto valsusino, Mattia Casse (Fiamme Oro Moena), sesto assoluto ad 1”,02/100 e quinto italiano (la partecipazione ai Campionati Italiano è aperta anche ad atleti stranieri). Il genovese Matteo Franzoso, ex dello Sci Club Sestriere e oggi nelle Fiamme Gialle, ha chiuso con un onorevole venticinquesimo posto assoluto, risultando il diciannovesimo tra gli italiani. Alberto Timon dell’Equipe Beaulard è giunto quarantaquattresimo assoluto, trentottesimo degli italiani e secondo tra gli Aspiranti, dietro a Giovanni Franzoni (Ski College Veneto), ventunesimo italiano. La Discesa di Cortina ha anche assegnato i titoli italiani Giovani (atleti nati dal 1998 al 2002) e Aspiranti (2001 e 2002). Nicolò Molteni (Centro Sportivo Esercito) ha vinto l'oro nella categoria Giovani, precedendo Hugo Mittermair (Carabinieri) e Luca Resinelli (Reit Ski Team Bormio). Il titolo Aspiranti è andato a Giovanni Franzoni, davanti ad Alberto Timon e ad Alessandro Franzoni (Ski College Veneto). La gara era anche valida per le classifiche del Grand Prix Italia. Tra i Seniores primo Pietro Zazzi (Reit Ski Team), dodicesimo assoluto e decimo italiano, davanti a Matteo Vaghi (Carabinieri) sedicesimo assoluto e a Hugo Mittermair, diciassettesimo assoluto. Quest'ultimo ha vinto la tappa del Grand Prix Italia Giovani, precedendo Luca Resinelli e Mattia Cason (Gardena Raiffeisen).
Sempre giovedì 21 marzo è stato assegnato il titolo italiano della Combinata Alpina. Marsaglia e Paris hanno deciso di non partire, lasciando campo libero a Christof Innerhofer, che aveva già vinto la stessa gara un anno fa e si è ripetuto con il tempo complessivo di 2’,04”,09/100, precedendo rispettivamente per 55/100 e per 71/100 i carabinieri altoatesini Alexander Prast e Florian Schieder. Mattia Casse si è dovuto accontentare del quarto posto, a soli 4/100 dal bronzo. Ottimo nono posto assoluto e settimo tra gli italiani per Matteo Franzoso, su un terreno più adatto alle sue caratteristiche, con il terzo tempo nella manche di Slalom. Fuori invece Alberto Timon. Il titolo Giovani è andato a Nicolò Molteni, davanti a Matteo Franzoso (Fiamme Gialle) e a Giovanni Franzoni, che si è aggiudicato anche il titolo Aspiranti, davanti a al fratello Alessandro e al livornese Niccolò Costella (Academy School).
Venerdì 22 marzo a Cortina sono in programma il Super-G maschile con partenza alle 8,30 sulla pista Vertigine e lo Slalom femminile, con la prima manche alle 9 sulla Druscié A.

Le classifiche della Discesa e della Combinata maschile dei Campionati Italiani Assoluti

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99294

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99298

 Leggi tutto: MATTEO MARSAGLIA...Leggi tutto: MATTEO MARSAGLIA...Leggi tutto: MATTEO MARSAGLIA...Leggi tutto: MATTEO MARSAGLIA...Leggi tutto: MATTEO MARSAGLIA...Leggi tutto: MATTEO MARSAGLIA...Leggi tutto: MATTEO MARSAGLIA...Leggi tutto: MATTEO MARSAGLIA...Leggi tutto: MATTEO MARSAGLIA...

Le gare a Sestriere sabato 6 e domenica 7 aprile, sulle piste Kandahar Giovanni Alberto Agnelli e Sises 2.In allegato il programma della manifestazione

Leggi tutto: DEFINITO IL PROGRAMMA...

Dopo il Gigante di domenica 17 marzo, la seconda parte delle gare FIS-NJR di Bardonecchia (recupero di quelle originariamente previste ad Usseglio) è stata dedicata ad uno Slalom. L’Aspirante Martina Piaggio, genovese del Mondolè Ski Team e atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali, si è imposta nella gara femminile con il tempo finale di 1’,28”,52/100, precedendo per 97/100 l’Aspirante valdostana Carole Agnelli (Club de Ski de Valtournenche) e per 1”,09/100 Giorgia Nosenzo (Bardonecchia). Dal quarto al decimo posto in classifica troviamo l’Aspirante Vittoria Castellano (Sauze d'Oulx), prima tra le atlete nate nel 2002, Simona Ceretto Castigliano (Prali Val Germanasca), Chiara Cittone (Bardonecchia), l’Aspirante Chiara Teroni (Chamolé), l’Aspirante Sofia Carrel (Crammont Mont Blanc), l’Aspirante Francesca Penasso (Bardonecchia) e l’Aspirante Giada Erlich (Chamolé). L’Aspirante Roberto Destefanis (Ala di Stura) ha vinto la gara maschile in 1’,23”,24/100, con 7/100 sul valdostano Michael Tedde (Centro Sportivo Esercito) e 37/100 sull’Aspirante cuneese Corrado Barbera (Ski College Limone), primo tra i nati nel 2002. Nella top ten anche l’Aspirante francese Eliot Zinant (Ski Club Valmeinier), Léo Mollard (Ski Club Mont Saxonnex), l’Aspirante Guillaume Jullien (Ski Club Valloire), Benedetto Avallone (Sestriere), l’Aspirante Lorenzo Thomas Bini (Sestriere), l’Aspirante Umberto Avallone (Sestriere) ex aequo con Alessandro Martino Milanesi (Chamolè).

Le classifiche femminile e maschile dello Slalom FIS-NJR di Bardonecchia

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=97250

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=97249

Nelle foto in allegato: le premiazioni dello Slalom FIS-NJR disputato a Bardonecchia

Leggi tutto: A BARDONECCHIA GLI...Leggi tutto: A BARDONECCHIA GLI...Leggi tutto: A BARDONECCHIA GLI...Leggi tutto: A BARDONECCHIA GLI...

Sabato 16 marzo si è disputata l’ultima tappa del circuito Gran Fondo Master Tour, il Challenge di sci nordico che raggruppa alcune tra le più belle granfondo del Nord Italia. Dopo la Moonlight dell'Alpe di Siusi, la Marcialonga di Fiemme e Fassa, le Gran Fondo Val Casies, Viote Monte Bondone e Val Ridanna è arrivato il turno della Base Tuono Marathon, gara di 30 Km tecnica libera nel magnifico scenario di Passo Coe, località di riferimento della disciplina per quel che riguarda la trentina Alpe Cimbra. La gara organizzata dal Gronlait Orienteering Team ha visto ai nastri di partenza un centinaio di appassionati, tra i quali non mancavano gli specialisti di gare sulla distanza. Come accaduto due settimane fa in Val Ridanna, il successo finale se lo sono conteso gli sciatori del Team Futura e gli appartenenti a gruppi sportivi militari. A spuntarla è stato nuovamente il poliziotto cuneese Pietro Dutto, biatleta “prestato” al fondo per la conclusione della stagione. Dopo un primo giro di dieci chilometri passato a controllare il gruppo dei migliori, Dutto ha preso decisamente il largo sulla coppia formata da Julian Brunner (Team Futura) e Lorenzo Busin (Robinson Ski Team), staccandoli di quasi un minuto. In campo femminile affermazione di Marta Gentile del CUS Trento davanti alle esperte Roberta Piron (Terme Euganee) e Paola Leonardi (Polisportiva Lizzanella).


Nella foto in allegato: il podio della Base Tuono Marathon al Passo Coe

Leggi tutto: MASTER TOUR DI SCI...

Domenica 17 marzo le piste Kandahar Giovanni Alberto Agnelli e Sises 2 di Sestriere hanno ospitato i quasi 700 giovanissimi atleti impegnati nelle gare di recupero delle selezioni in vista delle finali del trentasettesimo Trofeo Pinocchio sugli Sci. Piste perfettamente preparate e neve che ha tenuto anche dopo centinaia di passaggi hanno accolto sciatori provenienti dall’intero arco alpino e appenninico. Melissa Manfroi (Trichiana) ha vinto sulla “Giovanni Alberto Agnelli” nella categoria Allievi femminile con il tempo di 42”,38/100, con 52/100 di vantaggio su Giulia Maria Trentin (Sci Club 18 Cortina) e 63/100 su Virginia De Conti (Drusciè). Al quarto posto Lucrezia Giulia Conte (Drusciè), al quinto Eugenia Pomero (Golden Team Ceccarelli). In campo maschile primo Tommaso Fop (Sestriere) in 41”,54/100, con un distacco di 20/100 su Alessandro Bertagnolli (Cortina) e 44/100 su Francesco Benettolo (Sci Club 18 Cortina). Al quarto posto Mirko Bez (Limana), quinto Sebastiano Maddalena (Drusciè). Dominio del Comitato FISI Alpi Occidentali nella gara della categoria Ragazzi femminile: prima Sofia Mattio dello Ski College Limone in 45”,09/100, con un distacco di 47/100 su Giorgia Aimone (Sansicario Cesana) e di 61/100 su Marta D'Angelo (Ski Team Cesana). Al quarto posto Caterina Lambertini (Ski College Limone), al quinto Francesca Busso (Borgata Sestriere). Nella gara maschile successo di Lorenzo Casagrande (Valchisone Camillo Passet) in 43”,58/100, con distacchi rispettivamente di 78/100 e di 87/100 su Matteo Brignolo (Pragelato) e su Carlo Alberto Chieli (Ski Team Cesana). La classifica dei primi cinque si completa con Filippo Odorisio (Valchisone Camillo Passet) e Pietro Fogliotti (Lancia). Sulla pista Sises 2 erano invece impegnati i Cuccioli. Elisa Graziano dello Sci Club Ala di Stura ha vinto nella categoria Cuccioli 2 del 2007 in 43”,13/100, precedendo per 33/100 Carlotta Anese (Sestriere) e per 1”,20/100 la trentina Camilla Gottardi (Monti Pallidi), con Ludovica Corte (Valchisone Camillo Passet) quarta ed Emma Bastita (Pragelato) quinta. Nella gara maschile dei Cuccioli 2 primo Alberto Davare (Arabba) in 42”,48/100, con 22/100 di vantaggio su Filippo Barberis (Valchisone Camillo Passet) e 84/100 su Lorenzo Masini (Sci Club 18 Cortina), seguiti da Erik Passet (Equipe Pragelato) e Federico Rosso (Golden Team Ceccarelli). Nella categoria Cuccioli 1 del 2008 femminile prima Amelie Clataud (Sauze d'Oulx) in 45”,18/100, con un vantaggio di 1”,11/100 su Vittoria Quenda (Sansicario Cesana) e di 1”,21/100 su Marta Cevrero (Sestriere). Al quarto posto Matilde Ravà e al quinto Asia Paltrinieri, entrambe del Sestriere. Il veneto Filippo Maria Vanni (Drusciè) ha vinto la competizione maschile dei Cuccioli 1 in 44”,80/100, precedendo Thomas Ghiacci (Equipe Limone) di 1”,13/100 e Andrea Conte (Sauze d'Oulx) di 1”,50/100, con Andrea Cassinari (Sauze d'Oulx) quarto e Gabriele Brunozzi (Le Rocche) quinto. A seguire sulla Sises 2 si è disputata la gara dei Baby. Nella categoria Baby 2 del 2009 femminile prima Chiara Ruggiero (Lancia) in 35”,16/100, con 51/100 di vantaggio su Giulia Gallarati (Bardonecchia) e 89/100 su Camilla Lucia Bellini (Sestriere). Al quarto posto Eva Zunino (Lancia), al quinto Giulietta Cavallo (Valchisone Camillo Passet). Il veneto Leonardo D’Incà (Trichiana) ha vinto la gara maschile con il tempo di 31”,97/100, precedendo per 1”,91/100 Giovanni Bertero (Sestriere) e per 2”,04/100 Alessio Damonte (Lancia), con Sebastian Franco (Scuderia Sestriere) quarto e Patrick Deambrogio (Sauze d'Oulx) quinto. Tra le Baby 1 del 2010 successo di Cristina Zaki Ghali (Lancia) in 35”,32/100, con un vantaggio di 2”,57/100 su Allegra Lasagna di Montemagno (Scuderia Sestriere) e di 2”,58/100 su Costanza Corte (Valchisone Camillo Passet). Al quarto posto Anna Lazzarin (Liberi Tutti), al quinto Giorgia Opezzi (Scuderia Sestriere). In campo maschile il più veloce è stato Giovanni Ceccarelli (Golden Team Ceccarelli), al traguardo in 33”,46/100, con 2”,78/100 su Leonardo Gatti (Sauze d'Oulx) e con 2”,86/100 su Pietro Amabile (Trichiana). Al quarto posto Pietro Augusto Rosso (Golden Team Ceccarelli), al quinto Amedeo Bjorn Jond (Bardonecchia).

Le classifiche del recupero nazionale delle selezioni del Trofeo Pinocchio sugli Sci sono consultabili nella sezione COMUNICATI STAMPA del portale Internet del Comitato FISI Alpi Occidentali www.fisiaoc.it

Nelle foto in allegato: le premiazioni e alcune fasi delle gare del recupero nazionale delle selezioni del Trofeo Pinocchio sugli Sci (foto Michele Fassinotti per Archivio Fotografico Comitato FISI Alpi Occidentali)

Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...Leggi tutto: TROFEO PINOCCHIO SUGLI...

 

Sottocategorie

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
Associazione Regionale Piemontese delle Imprese Esercenti Trasporto a fune in concessione
Capetta - Grandi Vini e Spumanti del Piemonte
Hey StandOut Authentic Italian Snow Wear
Collegio Regionale Maestri di Sci del Piemonte

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

A PRALI PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE...

on 18 Aprile 2019
A PRALI  PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE FIS CITTADINI. SERENA VIVIANI, STEFANO CORDONE E ANDREA SQUASSINO SUL PODIO, BENE GLI ASPIRANTI AOC

Giovedì 18 aprile l'ultimo giorno di gare FIS Cittadini a Prali è stato dedicato ancora una volta ad un Gigante, con le vittorie di Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e a Davide Iozzelli (Riolunato). Per l’Aspirante valdostana classe 2001 si è trattato di una conferma, visto che si era già imposta nel Gigante di mercoledì 17 sulla stessa pista. Questa volta Pilar Elisa Lucchini ha chiuso le due manche...

A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR...

on 17 Aprile 2019
A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR ELISA LUCCHINI. SECONDA SERENA VIVIANI

La valdostana Pilar Elisa Lucchini e il valsusino Daniel Allemand sono i vincitori del primo di due Giganti FIS Cittadini femminili e maschili in programma a Prali. L’Aspirante tesserata per lo Sci Club Azzurri del Cervino ha chiuso le due manche sulle nevi della Val Germanasca con il tempo totale 1’,30”,61/100, precedendo per 54/100 la ligure Serena Viviani, atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali e dello Sci...

LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO...

on 17 Aprile 2019
LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Lutto a Vicoforte e lutto nel mondo piemontese degli sport invernali: è mancato all’affetto dei suoi cari Donato Blengini, per tutti “Nino”, farmacista e informatore medico e padre di Pietro, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il rosario in suffragio del dottor Blengini è stato recitato nella serata di mercoledì 17 aprile nella cappella di San Teobaldo. I funerali si svolgeranno giovedì 18 alle 15 nella chiesa parrocchiale di San...

A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO...

on 16 Aprile 2019
A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO PER CHARLOTTE AUDIBERT E ANDREA SQUASSINO. IN CAMPO MASCHILE DOMINA IL TEDESCO WERNER KRAUSE

Martedì 16 aprile programma agonistico intenso a Prali, dove si sono disputati due Slalom FIS Cittadini maschili e altrettanti femminili. Nella prima gara femminile vittoria dell'Aspirante valdostana classe 2002 Annette Belfrond, Sci Club Crammont Mont Blanc, con il tempo totale di 1’,21”,21/100, con 74/100 di vantaggio sull’Aspirante svizzera classe 2001 Julie Trummer (Ski Club Gsteig-Feutersoey). Terza ad 1”,23/100 la valsusina Giorgia Nosenzo (Bardonecchia), quarta la canavesana Simona Ceretto Castigliano (Prali...

GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

on 16 Aprile 2019
GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

A distanza di ventiquattr’ore Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) e Simon Rueland (Ski Klub Landeck - Tirol) hanno concesso il bis nel secondo Slalom FIS di Pampeago. Nettissima la vittoria della venticinquenne azzurra, che ha chiuso la sua gara nel tempo totale di 1’,43”,46/100, precedendo per 2”,52/100 la valdostana Martina Perruchon (Centro Sportivo Esercito) e per 2”,76/100 l'austriaca Nina Astner. Giulia Paventa, poliziotta astigiana ex del Mondolé Ski Team, si...

DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE...

on 15 Aprile 2019
DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE LORENZO ROMANO E CHIARA BECCHIS. NELLA COPPA ITALIA RODE DEVIDE GHIO PRIMO DEGLI ALLIEVI UNDER 16 ED ELISA GALLO SECONDA

Il finale di stagione è tempo di bilanci anche per lo sci nordico. Sono ufficiali infatti le classifiche della Coppa Italia Sportful per la stagione 2018-2019. Come annunciato nelle scorse settimane, la classifica assoluta maschile ha visto al primo posto il cuneese Daniele Serra, tesserato per il Centro Sportivo Esercito, mentre la Coppa Italia assoluta femminile è stata conquistata da Alice Canclini, anche lei dell'Esercito. Serra ha concluso le 18...

MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL...

on 15 Aprile 2019
MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL SETTIMO POSTO

Matteo Franzoso conferma di essere in ottimo stato di forma in questo finale di stagione. Dopo le due vittorie di sabato 13 aprile negli Slalom FIS di Prali, il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto nello Sci Club Sestriere, lunedì 15 si è piazzato terzo nello Slalom FIS disputato a Pampeago. La gara è stata vinta dall'austriaco Simon Rueland (Ski Club Landeck - Tirol) con il tempo totale di 1’,34”,49/100, un...

A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU NEGLI...

on 13 Aprile 2019
A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU  NEGLI SLALOM FIS CONCENTRATI IN UNA SOLA GIORNATA

Sabato 13 aprile sono state recuperate a Prali le gare FIS di Slalom inizialmente previste ad Artesina. Le previsioni meteo negative per domenica 14 hanno convinto gli organizzatori a concentrare in un’unica giornata le gare sulla pista del Bric Rond che dovevano essere disputate in due giorni. Nella prima prova femminile successo della catalana Nuria Pau del Club d’Esports La Molina, già seconda nel Gigante di venerdì 12 aprile a...

I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI...

on 13 Aprile 2019
I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI NEI CAMPIONATI ITALIANI CHILDREN PREMIATI IN VAL SENALES

Anche quest'anno sono state le nevi ancora invernali del ghiacciaio della Val Senales ad ospitare il gran finale di stagione della FISI. Oltre cento giovani campioni italiani di tutte le discipline federali e una rappresentanza degli atleti del Comitato Alto Adige, vincitore del Criterium Cuccioli di sci alpino, si sono riuniti agli oltre 3.000 metri del rifugio Grawand per ricevere il premio federale che è stato loro consegnato dai campioni...

PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA...

on 13 Aprile 2019
PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA PRESENZA DEL VICEPRESIDENTE DELLA FISI PIETRO MAROCCO

Sabato 13 aprile alle 16 al Palasagra di Frabosa Sottana – struttura resa celebre in tutta Italia dalla cerimonia di consegna dei premi “Castagna d’Oro”, che si tiene tutti gli anni in ottobre - si è tenuta la premiazione individuale e per società dei circuiti cuneesi di sci alpino, sci nordico e biathlon, organizzata dal Comitato Provinciale della FISI presieduto da Sergio Gola. Sono stati premiati i primi cinque atleti...

SCI NORDICO SPRINT: EMANUELE BECCHIS SPLENDIDO SECONDO NELLA JANTELOPPET 2019 SULLA DISTANZA...

on 13 Aprile 2019
SCI NORDICO SPRINT: EMANUELE BECCHIS SPLENDIDO SECONDO NELLA JANTELOPPET 2019 SULLA DISTANZA DI 100 METRI

Prima di dedicarsi alla stagione estiva con gli skiroll, Emanuele Becchis ha offerto una nuova grande prova delle sue doti di sprinter con gli sci da fondo. Il cuneese tesserato per lo Ski AVIS Borgo Libertas infatti ha raggiunto la finale della Janteloppet 2019, gara ad inviti sulla distanza di 100 metri organizzata ad Hafjell da una notissima marca di bevande energetiche. Emanuele è stato battuto soltanto dallo specialista norvegese...

LUCREZIA LORENZI QUINTA NEL GIGANTE FIS DI COURMAYEUR VINTO DA FEDERICA BRIGNONE....

on 12 Aprile 2019
LUCREZIA LORENZI QUINTA NEL GIGANTE FIS DI COURMAYEUR VINTO DA FEDERICA BRIGNONE. DANIEL ALLEMAND VINCE LA GARA MASCHILE E MARCO ABBRUZZESE È IL PRIMO ASPIRANTE

Il Gigante FIS organizzato dallo Sci Club Crammont Mont Blanc sulle nevi di Courmayeur ha richiamato molti giovani delle Nazionali C, oltre a gran parte delle squadre regionali dei Comitato FISI Alpi Occidentali e ASIVA. In pista c’erano anche atleti di valore assoluto, come Federica Brignone, che a Courmayeur ha imparato a sciare. La carabiniera valdostana ha onorato al meglio l'impegno sulla pista Youla-Lazey, in attesa di festeggiare con i...

A SERRE CHEVALIER MATTEO FRANZOSO UNDICESIMO NEL SECONDO SUPER-G FIS VINTO LA...

on 12 Aprile 2019
A SERRE CHEVALIER MATTEO FRANZOSO UNDICESIMO NEL SECONDO SUPER-G FIS VINTO LA NILS ALPHAND. ALBERTO TIMON OTTAVO ASPIRANTE

Matteo Franzoso si è fermato in Francia per l'ultimo Super-G FIS in programma sulle nevi di Serre Chevalier, nel quale ha raccolto altri punti importanti per la sua classifica internazionale. Il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto agonisticamente Sci Club Sestriere oggi si è piazzato undicesimo a 1”,22/100 dal francese Nils Alphand (Club de Ski Serre Chevalier) che ha vinto in 57”,74/100, con 11/100 di vantaggio sul connazionale Victor Schuller (Club...

SQUADRA REGIONALE DI SCI ALPINO FEMMINILE: A MARGINE DELLE PREMIAZIONI AL PROWINTER...

on 11 Aprile 2019
SQUADRA REGIONALE DI SCI ALPINO FEMMINILE: A MARGINE DELLE PREMIAZIONI AL PROWINTER DI BOLZANO IL BILANCIO DI FINE STAGIONE DELL’ALLENATORE ALBERTO PLATINETTI: “SARA ALLEMAND UN ESEMPIO, MA MOLTE ALTRE STANNO CRESCENDO”

Alla fiera Prowinter di Bolzano la premiazione di Sara Allemand - atleta di punta dello Sci Club Bardonecchia e della squadra regionale femminile - per la vittoria nel Grand Prix Italia Giovani è stata la classica ciliegina su di una torta dolcissima per il Comitato FISI Alpi Occidentali. Lo testimonia il bilancio finale stilato da Alberto Platinetti, da due stagioni capo allenatore delle ragazze: “Nelle 21 gare del Grand Prix...

NEL SECONDO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE VINCONO MATILDE MINOTTO E IOANNIS PROIOS....

on 11 Aprile 2019
NEL SECONDO SLALOM FIS CITTADINI ALL'ABETONE VINCONO MATILDE MINOTTO E IOANNIS PROIOS. SIMONA CERETTO CASTIGLIANO SESTA, LORENZO BERRETTA PRIMO TRA GLI ASPIRANTI

Secondo e ultimo Slalom FIS Cittadini all'Abetone giovedì 11 aprile per chiudere i quattro giorni di gare sulle nevi pistoiesi. La padovana Matilde Minotto (Patavium Sci) ha vinto la gara femminile con il tempo totale di 1’,48”,79/100, con 26/100 di vantaggio sull'Aspirante belga Axelle Mollin (Casablanca Racing Team) e 32/100 su Carole Gilardoni (UBI Banca Goggi). Buon sesto posto per la canavesana Simona Ceretto Castigliano (Prali Val Germanasca) ad 1”,92/100,...

« »

News

« »

A PRALI PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE...

on 18 Aprile 2019
A PRALI  PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE FIS CITTADINI. SERENA VIVIANI, STEFANO CORDONE E ANDREA SQUASSINO SUL PODIO, BENE GLI ASPIRANTI AOC

Giovedì 18 aprile l'ultimo giorno di gare FIS Cittadini a Prali è stato dedicato ancora una volta ad un Gigante, con le vittorie di Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e a Davide Iozzelli (Riolunato). Per l’Aspirante valdostana classe 2001 si è trattato di una conferma, visto che si era già imposta nel Gigante di mercoledì 17 sulla stessa pista. Questa volta Pilar Elisa Lucchini ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,37”,12/100, precedendo per 44/100 l’Aspirante campana Flavia Diletta Giordano (Sci Accademico Italiano Napoli) e per 53/100 la genovese Serena Viviani, tesserata per lo Sci Club Valchisone Camillo Passet. A completare la top ten l’Aspirante genovese Martina Piaggio (Mondolè Ski Team), la vercellese Alessia Minazzi (Varallo), la svizzera Elise Lattion (Ski Club Reppaz Grand Saint Bernard), la catalana Alba Forné Capdevila (La Molina Club d’Esports), la cesanese Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli), otta...

A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR...

on 17 Aprile 2019
A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR ELISA LUCCHINI. SECONDA SERENA VIVIANI

La valdostana Pilar Elisa Lucchini e il valsusino Daniel Allemand sono i vincitori del primo di due Giganti FIS Cittadini femminili e maschili in programma a Prali. L’Aspirante tesserata per lo Sci Club Azzurri del Cervino ha chiuso le due manche sulle nevi della Val Germanasca con il tempo totale 1’,30”,61/100, precedendo per 54/100 la ligure Serena Viviani, atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali e dello Sci Club Valchisone Camillo Passet. Terza ad 1”,47/100 e seconda delle Aspiranti la svizzera Delia Durrer (Ski Club Beckenried-Klewenalp), quarta assoluta e terza delle Aspiranti la campana Flavia Diletta Giordano (Sci Accademico Italiano Napoli). La torinese Maria Sole Michelotti (Sansicario Cesana) è quinta assoluta e quarta delle Aspiranti, la valsesiana Alessia Minazzi (Varallo) è sesta, l’albese Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna) è settima assoluta e quinta delle Aspiranti, la svizzera Nora Schweizer...

LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO...

on 17 Aprile 2019
LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Lutto a Vicoforte e lutto nel mondo piemontese degli sport invernali: è mancato all’affetto dei suoi cari Donato Blengini, per tutti “Nino”, farmacista e informatore medico e padre di Pietro, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il rosario in suffragio del dottor Blengini è stato recitato nella serata di mercoledì 17 aprile nella cappella di San Teobaldo. I funerali si svolgeranno giovedì 18 alle 15 nella chiesa parrocchiale di San Donato a Vicoforte. Consiglieri, dirigenti, tecnici e atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali si stringono intorno al Presidente Blengini, al figlio Alberto e all’intera famiglia in questo momento di dolore.

A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO...

on 16 Aprile 2019
A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO PER CHARLOTTE AUDIBERT E ANDREA SQUASSINO. IN CAMPO MASCHILE DOMINA IL TEDESCO WERNER KRAUSE

Martedì 16 aprile programma agonistico intenso a Prali, dove si sono disputati due Slalom FIS Cittadini maschili e altrettanti femminili. Nella prima gara femminile vittoria dell'Aspirante valdostana classe 2002 Annette Belfrond, Sci Club Crammont Mont Blanc, con il tempo totale di 1’,21”,21/100, con 74/100 di vantaggio sull’Aspirante svizzera classe 2001 Julie Trummer (Ski Club Gsteig-Feutersoey). Terza ad 1”,23/100 la valsusina Giorgia Nosenzo (Bardonecchia), quarta la canavesana Simona Ceretto Castigliano (Prali Val Germanasca), quinta la svizzera Belinda Schweinter (Ski Club Schoenried), sesta assoluta e terza delle Aspiranti Francesca Cianalino (Olimpionica Sestriere), settima la svizzera ticinese Ginevra Ostini (Airolo), ottava la connazionale Flavia Luoeoend (Ski Club Rigi-Hochfluh Gersau), nona Giada Erlich (Chamolé), decima la catalana Marina Rosello (La Molina Club d’Esports). Giorgia Nosenzo si è rifatta nella gara 2 chiudend...

GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

on 16 Aprile 2019
GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

A distanza di ventiquattr’ore Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) e Simon Rueland (Ski Klub Landeck - Tirol) hanno concesso il bis nel secondo Slalom FIS di Pampeago. Nettissima la vittoria della venticinquenne azzurra, che ha chiuso la sua gara nel tempo totale di 1’,43”,46/100, precedendo per 2”,52/100 la valdostana Martina Perruchon (Centro Sportivo Esercito) e per 2”,76/100 l'austriaca Nina Astner. Giulia Paventa, poliziotta astigiana ex del Mondolé Ski Team, si è piazzata quinta a 3”,19/100. Simon Rueland invece ha vinto con il tempo totale di 1’,28”,28/100, precedendo per 66/100 Patrick van Loon (Fiamme Oro) e per 1”04/100 l’Aspirante Alessandro Pizio (Radici Group). Quinta piazza e altri punti FIS per Matteo Franzoso, finanziere ex dello Sci Club Sestriere, staccato di 1”,37/100 La classifica completa del secondo Slalom FIS maschile e femminile di Pampeago https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&r...

DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE...

on 15 Aprile 2019
DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE LORENZO ROMANO E CHIARA BECCHIS. NELLA COPPA ITALIA RODE DEVIDE GHIO PRIMO DEGLI ALLIEVI UNDER 16 ED ELISA GALLO SECONDA

Il finale di stagione è tempo di bilanci anche per lo sci nordico. Sono ufficiali infatti le classifiche della Coppa Italia Sportful per la stagione 2018-2019. Come annunciato nelle scorse settimane, la classifica assoluta maschile ha visto al primo posto il cuneese Daniele Serra, tesserato per il Centro Sportivo Esercito, mentre la Coppa Italia assoluta femminile è stata conquistata da Alice Canclini, anche lei dell'Esercito. Serra ha concluso le 18 gare previste dal calendario del circuito istituzionale con 665 punti, precedendo Paolo Ventura (Centro Sportivo Esercito) con 661 e Simone Daprà (Fiamme Oro Moena) con 599. Nei primi dieci anche l'altro cuneese Lorenzo Romano (Carabinieri) che ha totalizzato 461 punti, chiudendo ottavo. Alberto Piasco (Valle Stura) ha chiuso venticinquesimo con 270 punti, Francesco Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) trentesimo con 107, Giovanni Gerbotto (Valle Pesio) quarantasettesimo con 14, Mattia Peyrot...

MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL...

on 15 Aprile 2019
MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL SETTIMO POSTO

Matteo Franzoso conferma di essere in ottimo stato di forma in questo finale di stagione. Dopo le due vittorie di sabato 13 aprile negli Slalom FIS di Prali, il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto nello Sci Club Sestriere, lunedì 15 si è piazzato terzo nello Slalom FIS disputato a Pampeago. La gara è stata vinta dall'austriaco Simon Rueland (Ski Club Landeck - Tirol) con il tempo totale di 1’,34”,49/100, un vantaggio di 1”,01/100 sull'Aspirante Manuel Ploner (Fiamme Gialle), quest'anno vincitore del Gran Premio Italia Giovani di specialità. Franzoso ha chiuso ad 1”,04/100 da Simon Rueland. La gara femminile invece è stata vinta dall'azzurra Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) con il tempo complessivo di 1’,38”,48/100, davanti a Michela Azzola (Fiamme Gialle), staccata di 1”,51/100. Terza ad 1”,69/100 l’austriaca Melanie Niederdorfer. Settimo posto per l'astigiana Giulia Paventa, ex del Mondolé Ski Team e ora tesserata per le F...

A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU NEGLI...

on 13 Aprile 2019
A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU  NEGLI SLALOM FIS CONCENTRATI IN UNA SOLA GIORNATA

Sabato 13 aprile sono state recuperate a Prali le gare FIS di Slalom inizialmente previste ad Artesina. Le previsioni meteo negative per domenica 14 hanno convinto gli organizzatori a concentrare in un’unica giornata le gare sulla pista del Bric Rond che dovevano essere disputate in due giorni. Nella prima prova femminile successo della catalana Nuria Pau del Club d’Esports La Molina, già seconda nel Gigante di venerdì 12 aprile a Courmayeur, con il tempo totale di 1’,24”,50/100 e con 1” di vantaggio sulla valtellinese Marika Mascherona dello Sci Club Bormio. Terza a 2”,41/100 l’Aspirante valdostana Carole Agnelli del Club de Ski Valtournenche. Il podio delle Aspiranti si completa con Alice Pazzaglia del CUS Parma e con Benedetta Giordani del Radici Group, rispettivamente quarta e quinta assoluta. Migliore delle atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali è la cuneese Gaia Blangero dell’Equipe Limone, ottava assoluta e sesta delle Aspiran...

I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI...

on 13 Aprile 2019
I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI NEI CAMPIONATI ITALIANI CHILDREN PREMIATI IN VAL SENALES

Anche quest'anno sono state le nevi ancora invernali del ghiacciaio della Val Senales ad ospitare il gran finale di stagione della FISI. Oltre cento giovani campioni italiani di tutte le discipline federali e una rappresentanza degli atleti del Comitato Alto Adige, vincitore del Criterium Cuccioli di sci alpino, si sono riuniti agli oltre 3.000 metri del rifugio Grawand per ricevere il premio federale che è stato loro consegnato dai campioni delle Nazionali maggiori.Sabato 13 aprile la giornata è cominciata presto, sulle piste, con una sciata in libertà dei più giovani insieme ai nomi nuovi dello sci alpino nazionale: Alex Vinatzer, Lara Della Mea e Tobias Kastlunger. Sul ghiacciaio però, c'erano anche i campioni dello sci alpinismo Robert Antonioli, fresco vincitore della Coppa del mondo, Michele Boscacci e Alba De Silvestro. Poi la squadra dello slittino naturale, capitanata da Patrick Pigneter, che ha partecipato alla festa dei campi...

PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA...

on 13 Aprile 2019
PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA PRESENZA DEL VICEPRESIDENTE DELLA FISI PIETRO MAROCCO

Sabato 13 aprile alle 16 al Palasagra di Frabosa Sottana – struttura resa celebre in tutta Italia dalla cerimonia di consegna dei premi “Castagna d’Oro”, che si tiene tutti gli anni in ottobre - si è tenuta la premiazione individuale e per società dei circuiti cuneesi di sci alpino, sci nordico e biathlon, organizzata dal Comitato Provinciale della FISI presieduto da Sergio Gola. Sono stati premiati i primi cinque atleti di ogni categoria, alla presenza del Vicepresidente della FISI Pietro Marocco, del Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali Pietro Blengini, del Presidente Gola e di tutti i Consiglieri provinciali della FISI, del Sindaco di Frabosa Sottana Adriano Bertolino, del Presidente e del Direttore dell’ATL di Cuneo Mauro Bernardi e Paolo Bongioanni, del Consigliere dell’ATL Rocco Pulitanò e del Consigliere del Comitato Alpi Occidentali referente per lo sci nordico Paolo Giordano. Le classifiche del biathlon registrano le a...

News Istituzionali

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240