Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

La slovacca Petra Vlhova (Ski Team Vlha s.r.o.) ha vinto il primo Slalom della Coppa del Mondo femminile 2020-2021, disputato sulla pista Black di Levi, potendo contare nella seconda manche sulla tracciatura dal suo allenatore, l’italiano Livio Magoni. Petra ha ottenuto la terza vittoria della carriera sulla pista finlandese, incrementando il gregge di renne che l’organizzazione, da sempre, regala alle vincitrici. Già prima a metà gara, la campionessa slovacca non ha lasciato nulla alle avversarie e ha chiuso nel tempo totale di 1’,50”,11/100, con il miglior parziale in entrambe le manche. È festa in casa USA per una ritrovata Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail), apparsa brillante e veloce e staccata di soli 18/100 dall’eterna rivale. Ottimo podio a 57/100 per la ventitreenne austriaca Katharina Liensberger, esattamente com’era successo nello Slalom di Zagabria dello scorso gennaio. A seguire in classifica Svizzera e Austria, con Wendy Holdener (Ski Club Drusberg) e Michelle Gisin (Ski Club Engelberg), Katharina Truppe (ASKOE ESV Sankt Veit) e Chiara Mair, intervallate dalla canadese Laurence Saint Germain (Ski Club Mont Sainte-Anne). Prova di squadra più che dignitosa per l’Italia, con cinque atlete qualificate per la seconda manche e buoni segnali di crescita, soprattutto dalle giovani. Il risultato finale non rende del tutto giustizia alle azzurre, perché Irene Curtoni (Centro Sportivo Esercito), a causa di alcuni piccoli errori nella seconda manche è scesa dal sesto all’undicesimo posto, che rappresenta comunque il suo migliore risultato a Levi. Buon diciottesimo posto per la borgarina Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito), autrice di una gara eccellente per una manche e mezzo e poi vittima di un grave errore a metà del secondo tracciato, con la conseguente perdita di nove posizioni rispetto alla prima frazione. Fuori Federica Brignone (Carabinieri), più fallosa nella seconda rispetto ad una prima manche in cui aveva ottenuto un bel quattordicesimo posto, con il terzo parziale nel tratto più tecnico. Note positive per Martina Peterlini (Fiamme Oro Moena) che, nonostante il mal di schiena, ha ottenuto un buon ventesimo posto, migliorando di nove posizioni il piazzamento della prima manche. Un paio di punti anche per Marta Rossetti (Fiamme Oro Moena), ventinovesima. Per poco non si è qualificata per la seconda manche Lara Della Mea (Centro Sportivo Esercito). La debuttante genovese Serena Viviani (Fiamme Oro Moena) non ha assolutamente sfigurato, ottenendo il 44° tempo nella prima manche e accumulando esperienza per il prosieguo della stagione. Al termine della gara odierna Irene Curtoni ha dichiarato: “Sono molto soddisfatta della prima manche. Levi era un po’ un mito da sfatare, ma sto sciando bene e ho lavorato tanto di testa, sapevo che avrei fatto bene anche su questo tracciato. La seconda manche mi ha messo maggiormente in difficoltà, a causa di quel metro e mezzo che c’era in più fra una porta e l'altra. Soprattutto sul muro, non sono riuscita a sfruttarlo per fare velocità. Però può andare bene per essere la prima gara dell'anno, so perfettamente che posso ulteriormente migliorare. Diciamo che rispetto all'anno scorso dove non mi ero nemmeno qualificata, le cose sono andate decisamente meglio”. Marta Bassino, festeggiando i primi punti della carriera in Slalom, ha commentato: “La prima manche mi è venuta particolarmente bene: quando ho visto il nono posto quasi non ci credevo. Nella seconda ho cercato di ripetere la stessa prestazione, ma dal muro in poi ne ho fatte di tutti i colori. Però sono contenta di essermi messa alla prova. Domenica ripartirò con la stessa grinta. Ho a disposizione altre due manche che cercherò di sfruttare per cogliere un’altra bella prestazione”. Domenica 22 novembre il secondo Slalom di Coppa del Mondo a Levi partirà nuovamente alle 10,15 in diretta su Rai Sport ed Eurosport. La seconda manche è prevista per le 13,15.

La classifica del primo Slalom della Coppa del Mondo femminile disputato a Levi


https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104277

Nelle immagini dell’agenzia Pentaphoto in allegato: le protagoniste del primo Slalom della Coppa del Mondo femminile 2020-2021 disputato a Levi

Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: A LEVI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: A LEVI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: A LEVI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: A LEVI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: A LEVI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: A LEVI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: A LEVI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: A LEVI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: A LEVI...

Serena Viviani debutta in Coppa del Mondo, nei due Slalom di Levi di sabato 21 e domenica 22 novembre (con le prime manche alle 10,15 e le seconde alle 13,15) e la mente per la ventunenne genovese (e tifosa genoana) cresciuta agonisticamente nel Comitato FISI Alpi Occidentali torna a tre anni e mezzo fa, al febbraio 2017 a Sarentino, quando le saltò un ginocchio, costringendola ad una lunga riabilitazione davanti. Ma lei non si è persa d’animo e ha trovato al suo fianco le persone giuste per sostenerla. “Sicuramente, - dice Serena - Sergio Sanmartino è stata ed è tutt’ora una delle figure più importanti per me, un po’ come un secondo padre ormai, lui ci ha creduto sin dall’inizio e soprattutto ci ha creduto dopo l’infortunio... nel famoso momento del bisogno quando tutti scappano”. E poi i tecnici della squadra regionale AOC: “Alberto Platinetti è un’altra figura molto importante per me insieme ad Alessandro Roberto e a Marco Gullino. Hanno contribuito parecchio alla mia ripresa effettiva delle gare e al mio ingresso in squadra nazionale, dove l’anno scorso ero seguita da Angelo Weiss, grande tecnico e grande persona, e quest’anno da Damiano Scolari e Cesare Prati con i quali ho iniziato un gran bel percorso sciistico”. Nella stagione 2019-2020 Serena ha rotto il ghiaccio con un diciannovesimo posto in Coppa Europa a Zell am See e quella doveva essere anche la sua dimensione attuale. Nell’ambito Comitato Alpi Occidentali l’atleta genovese ha sciato per diversi club, dal Mondolè Ski Team fino al Valchisone Camillo Passet passando per il Sestriere, il Bardonecchia e il Pragelato, mentre oggi veste i colori delle Fiamme Oro Moena. Nella stagione appena iniziata tutte le opportunità sono da cogliere: “Sicuramente debuttare in Coppa del Mondo sarà un’esperienza bellissima e anche un’enorme opportunità per me. Sono molto serena: cercherò di dare il meglio e soprattutto di godermela, perché sono prove che segnano positivamente. L'infortunio non mi ha aiutata in termini temporali con la mia crescita di atleta. C’è da dire però che grazie a quello ho capito che per me c’era solo una strada ed era quella di sciatrice. Ho attraversato periodi bui che mi hanno resa più consapevole di quello che avevo. Niente va mai dato per scontato”. Serena ha ben chiare le sue dimensioni e quello che chiede da questa stagione: “Sicuramente quest’anno l’obiettivo principale sarà la Coppa Europa, per cercare continuità nei risultati, in modo tale da guadagnarmi un posto fisso nelle prime 30. Per quanto riguarda le due gare di Levi, l’obiettivo è divertirsi e sciare al 100% delle mie potenzialità. Il resto si vedrà”.

Nelle foto in allegato: un’immagine di repertorio di Serena Viviani

Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: SERENA...

Infortunio per Mattia Casse nel corso di un allenamento che la squadra della velocità maschile di sci alpino ha svolto sulla pista di Cervinia. Il trentenne piemontese si è procurato la frattura dell'astragalo del piede sinistro. Nella giornata odierna verrà sottoposto dalla Commissione Medica FISI ad una tac presso la clinica La Madonnina, al termine della quale l'atleta deciderà se sottoporsi ad intervento chirurgico, oppure se proseguire con una terapia riabilitativa.

Nell'allenamento di Cervinia si è fatto male anche il compagno di squadra Alexander Prast, che si è procurato un trauma distorsivo alla mano destra e al primo dito della stessa mano, guaribile in qualche giorno, mentre Matteo Franzoso del gruppo di Coppa Europa maschile ha subìto la distorsione del ginocchio con sospetta lesione legamentosa, la cui gravità verrà approfondita nelle prossime ore.

Leggi tutto: INFORTUNIO IN...

Carlotta Saracco ha concluso nel migliore dei modi le quattro giornate di gare FIS sulle piste altoatesine di Solda valevoli per il Trofeo Livata. La ventunenne limonese del Centro Sportivo Esercito nei giorni scorsi aveva ottenuto un secondo e un terzo posto in Gigante e un ottavo posto nella prima gara di Slalom. Nella seconda competizione tra le porte strette Carlotta ha vinto con il tempo totale di 1’,47”,60/100, ribaltando nella seconda manche il risultato parziale, che a metà gara la vedeva alle spalle della leader provvisoria Celina Haller. Carlotta accusava 10/100 al termine della prima run e ha concluso la sua fatica staccando di 6/100 la ventenne altoatesina delle Fiamme Gialle. La francese Clarisse Breche Club des Sports de Courchevel ha completato il podio, recuperando cinque posizioni nella manche del pomeriggio, ad appena 9/100 da Carlotta Saracco. Quarta una positiva Vera Tschurtschenthaler: l’altoatesina dell’Amateursportclub Gsiesertal ha accusato 17/100 centesimi di ritardo dalla vincitrice, a conferma di una gara equilibratissima. Quinta la veterana statunitense Resi Stiegler (Jackson Hole Ski and Snowboard Club), che ha preceduto Charlotte Lingg (Ski Club Zermatt), Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) e la francese Caitlin McFarlane (Ski Club de Saint Jean D’Aulps). Questa volta la sfortuna ha colpito la genovese Serena Viviani (Fiamme Oro Moena), che si era distinta nel primo Slalom di Solda e che è uscita nella seconda manche, dopo aver fatto segnare il quinto tempo nella prima. Da annotare ancora il diciottesimo posto dell’altra genovese Martina Piaggio (Carabinieri), il venticinquesimo della cuneese Gaia Blangero (Equipe Limone), il ventiseiesimo assoluto e il sesto tra le Aspiranti di Martina Banchi (Golden Team Ceccarelli).
In campo maschile ancora una vittoria del ventiseienne spagnolo Joachim Salarich (La Molina Club d’Esports), con il tempo complessivo di 1’,37”,86/100 e con 67/100 di vantaggio su Francesco Gori, ventitreenne milanese del Centro Sportivo Esercito. Terzo ad 1”,23/100 il tedesco David Ketterer (SSC Schwenningen), capace di recuperare sette posizioni nella seconda manche, a scapito di Pietro Canzio (Fiamme Oro Moena), terzo a metà gara ma alla fine retrocesso di una posizione. Ancora una buona prestazione per Corrado Barbera dello Ski College Limone, diciottesimo assoluto e nuovamente migliore tra i Giovani nati nel 2002. Carlo Cordone (Equipe Limone) ha chiuso in trentunesima posizione.

Le classifiche femminile e maschile del secondo Slalom FIS disputato a Solda

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104997

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104998

 

Nelle foto in allegato: un’immagine di repertorio di Carlotta Saracco e Corrado Barbera a Solda

Leggi tutto: CARLOTTA SARACCO BATTE...Leggi tutto: CARLOTTA SARACCO BATTE...

Doppietta statunitense e podio occupato da ragazze che abitualmente frequentano la Coppa del Mondo nel primo Slalom FIS NC femminile disputato a Solda, penultima gara valida per il Trofeo Livata, organizzato dall’omonimo Sci Club del Comitato FISI Lazio-Sardegna. Paula Motzan (University of Vermont Ski Team), recentemente decima nel Gigante di Soelden che ha aperto la Coppa del Mondo 2020-2021, ha vinto sulle nevi altoatesine nel tempo totale di 1’,25”,78/100, con un vantaggio di 1”,05/100 sulla connazionale Nina O’ Brien, che a Solda aveva vinto il Gigante FIS NC di martedì 10 novembre. Terza la slovena Meta Hrovat (ASK Kranjska Gora) ad 1'”61/100, quarta la croata Zrinka Ljutic, sedicenne dello HSK Zuti Macak e al via con il pettorale 78. Quinta e prima delle italiane Serena Viviani. La ventunenne genovese delle Fiamme Oro, cresciuta agonisticamente in diversi Sci Club piemontesi (Sestriere, Bardonecchia, Pragelato, Valsangone Camillo Passet) fa parte del gruppo di Coppa Europa ma sogna in grande. Oggi ha chiuso a 2”11/100 da Pukla Motzan. “Una prima manche positiva soprattutto nella parte iniziale. Qualche errorino di troppo nella seconda invece. - ha dichiarato Serena ai colleghi di Race Ski Magazine - Ma nel complesso per essere la prima gara sono soddisfatta del lavoro che abbiamo fatto fino ad oggi. Speriamo di poter continuare a lavorare con questa intensità in modo di concentrarci sulle parti mancanti”. Ancora bene la cuneese Carlotta Saracco (Centro Sportivo Esercito), risalita dalla dodicesima all’ottava piazza con il quinto tempo nella seconda manche e un distacco finale di 3”,04/100. Ventiduesima Sara Allemand, bardonecchiese del Centro Sportivo Carabinieri, fuori invece Martina Piaggio, Chiara Cittone, Martina Banchi, Gaia Blangero e Giulia Currado Vietti.
Lo spagnolo Joaquim Salarich (La Molina Club d'Esports), già leader al termine della prima manche, ha tenuto botta anche nella seconda, vincendo la gara maschile con il tempo totale di 1’,27”12/100 e con 23”100 di vantaggio sul tedesco Fabian Himmelsbach (Ski Club Sonthofen). Completano il podio a pari merito l’altoatesino Tobias Kastlunger (Fiamme Gialle) e lo sloveno Tijan Marovt (ASK Branik Maribor), staccati di 37/100. Trentunesimo e secondo degli atleti nati nel 2002 il diciottenne Corrado Barbera (Ski College Limone), fuori invece Stefano Cordone e Lorenzo Thomas Bini.

Le classifiche femminile e maschile dello Slalom FIS disputato a Solda

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104999

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=105000

 

Nella foto in allegato: un’immagine di repertorio di Serena Viviani

Leggi tutto: SERENA VIVIANI QUINTA E...

Ancora un podio per Carlotta Saracco, limonese del Centro Sportivo Esercito, terza nel secondo Gigante FIS valido per il Trofeo Livata disputato sulle nevi altoatesine di Solda. La prova era stata inserita nel calendario calendario internazionale FIS come NC, anche se in realtà non assegnava titoli nazionali: una scelta motivata dall’intento di abbassare le penalità e contenere il numero di concorrenti stranieri al via. Le gare di Solda sono comunque importanti, perché saranno prese in considerazione dalla Federazione Italiana Sport Invernali per le convocazioni in vista delle prime prove della Coppa Europa. Carlotta Saracco si è piazzata terza nella gara vinta dalla statunitense Nina O’ Brien, che si era classificata quindicesima nel recente Gigante di Coppa del Mondo a Soelden. L’atleta dell’US Ski Team ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,55”,19/, staccando di un solo centesimo la romana delle Fiamme Gialle Elena Sandulli e di 42/100 Carlotta. Nelle prime cinque anche la tedesca Pauline Schlosser (Ski Club Kreenheinstetten) quarta a 48/100 e la francese Clarisse Breche (Club des Sports de Courchevel), che aveva vinto il primo Gigante FIS di Solda e che nel secondo si è dovuta accontentare della quinta piazza, ad 1”,18/100. Fuori invece tutte le altre atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali, compresa una sfortunata Sara Allemand (Carabinieri), che nella prima manche aveva ottenuto il nono tempo.
Nella gara maschile successo del ventisettenne austriaco Daniel Meier (Wintersportverein Nofels - Vorarlberg) nel tempo totale di 1’,46”,75/100. Alle sue spalle l’emergente bresciano Giovanni Franzoni (Fiamme Gialle), staccato di 25/100, mentre al terzo posto si è piazzato il comasco Stefano Baruffaldi (Sci Club Druscié Cortina), ad 82/100, seguito da Luca Taranzano (CAI Monte Lussari) ad 1”,01/100 e dal canadese figlio d'arte Erik Read (Banff Alpine Racers) ad 1”,02/100. Migliore dei piemontesi l’ottimo diciottenne Corrado Barbera dello Ski College Limone, undicesimo ad 1”,78/100 e primo dei Giovani nati nel 2002, con un bottino di 36,84 punti FIS. Anche nel secondo Gigante di Solda è andato forte nella prima manche Lorenzo Thomas Bini, capace di ottenere il tredicesimo tempo e di sfiorare il colpaccio nella seconda, poco prima di uscire. Nel Gigante di lunedì 9 novembre l’atleta dello Ski Team Cesana aveva stupito i tecnici della Nazionale che lo seguono nel gruppo degli Osservati, ottenendo l’undicesimo tempo parziale, a poco più di un secondo dal vertice della classifica provvisoria. Lorenzo a Solda non ha avuto sinora fortuna, ma, insieme al compagno di squadra Corrado Barbera, ha mostrato di avere ampi margini di miglioramento e di poter nutrire legittime ambizioni. Nel secondo Gigante di Solda da annotare anche il buon quattordicesimo posto del veterano bergamasco Michele Gualazzi, che difende i colori dello Ski Team Cesana. Stefano Cordone dell’Equipe Limone ha chiuso al venticinquesimo posto e Luigi Graziano, atleta classe 2004 al debutto in questi giorni nella gare FIS, anche lui dell’Equipe Limone, si è piazzato quarantaseiesimo assoluto e buon nono degli Aspiranti. Mercoledì 11 novembre le gare di Solda proseguono con uno Slalom FIS NC.

Le classifiche femminile e maschile del secondo Gigante FIS disputato a Solda

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104994

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104996

Nelle foto in allegato: alcune immagini di repertorio di Carlotta Saracco e di Corrado Barbera e Lorenzo Thomas Bini insieme all’allenatore della squadra maschile del Comitato FISI Alpi Occidentali, Marco Gullino

Leggi tutto: CARLOTTA SARACCO TERZA...Leggi tutto: CARLOTTA SARACCO TERZA...Leggi tutto: CARLOTTA SARACCO TERZA...

 

Ottimo debutto della ventunenne limonese Carlotta Saracco (Centro Sportivo Esercito, ma cresciuta agonisticamente nell’Equipe Limone) sulle nevi altoatesine di Solda, dove si è disputata la prima gara FIS della stagione 2020-2021 in Italia, un Gigante femminile e maschile valido per il Trofeo Livata. Ha vinto la francese Clarisse Breche, del Club des Sports de Courchevel, con il tempo totale di 1’,46”,99/100, precedendo per 22/100 Carlotta, che è risalita dalla quinta piazza ottenuta nella prima manche. Terza l’altra francese Julia Socquet Dagoreau, dello Ski Club Saint Gervais, staccata di 30/100. Nelle prime cinque anche l’austriaca Melanie Arrer e l’altra azzurra Elisa Platino (Carabinieri). Buoni piazzamenti anche per le altre atlete cresciute negli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali e nella squadra regionale. L’azzurra bardonecchiese Sara Allemand (Carabinieri) è giunta diciottesima a 2”,22/100, mentre la genovese Martina Piaggio (Carabinieri) ha chiuso ventiquattresima a 2”,77/100, Chiara Cittone (Ski Team Cesana) quarantunesima, Martina Banchi (Golden Team Ceccarelli) quarantaseiesima assoluta e dodicesima delle Aspiranti. Tutta la felicità di Carlotta Saracco nelle dichiarazioni ai colleghi di Race Ski Magazine: “Sono contenta per la gara: un risultato positivo e comunque un punto di partenza. Nonostante il periodo che stiamo vivendo, tornare al cancelletto è sempre una grande emozione. Essere poi in gara e confrontarsi da subito con ragazze di livello come le statunitensi Paula Moltzan e Nina O’ Brien, rispettivamente decima e quindicesima in Coppa del Mondo a Soelden, è davvero stimolante”. Sono giorni decisamente importanti per la famiglia Saracco, visto che sabato 7 novembre Edoardo, fratello minore di Carlotta, ha prestato giuramento nella caserma Cernaia di Torino, sede della Scuola Allievi Carabinieri, alla presenza del Comandante della Scuola, colonnello Giovanni Spirito. Edoardo è stato arruolato nel Centro Sportivo dell’Arma, dopo aver partecipato al 14° corso formativo per Carabinieri atleti. Lo sciatore limonese ha 17 anni ed è uno dei pochi Carabinieri minorenni d'Italia. Vanta una medaglia di bronzo in Slalom ai Giochi Olimpici Invernali dell Gioventù di Losanna 2020 e il primo posto nel ranking mondiale degli sciatori alpini nati nel 2003.
Tornando alle gare FIS di Solda, nella competizione maschile si segnala la vittoria a pari merito per l’olandese Maarten Meiners (Global Racing) e per l’azzurro Alex Hofer (Fiamme Gialle) con il tempo totale di 1’,40”,89/100. Terza posizione per il bergamasco delle Fiamme Oro Filippo Della Vite, con un ritardo complessivo di 49/100. Ai piedi del podio i fratelli slovacchi Andreas e Adam Zampa, staccati rispettivamente di 85/100 e 89/100. Il genovese Matteo Franzoso, azzurro delle Fiamme Gialle cresciuto nello Sci Club Sestriere, è giunto trentunesimo a 3”,23/100, mentre Corrado Barbera dello Ski College Limone) ha chiuso al quarantatreesimo posto. Le gare di Solda proseguono martedì 10 novembre con un altro Gigante FIS NC, che sarà seguito mercoledì 11 e giovedì 12 da due Slalom.

Le classifiche femminile e maschile del Gigante FIS disputato a Solda

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104993

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104995

Nelle foto in allegato: un’immagine di repertorio di Carlotta Saracco e il giuramento del fratello Edoardo, che ha sancito il suo ingresso ufficiale nell’Arma dei Carabinieri

Leggi tutto: CARLOTTA SARACCO...Leggi tutto: CARLOTTA SARACCO...

Sottocategorie

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

PUBBLICATI UFFICIALMENTE I CALENDARI AGONISTICI REGIONALI DELLA STAGIONE 2020-2021

on 30 Novembre 2020
PUBBLICATI UFFICIALMENTE I CALENDARI AGONISTICI REGIONALI DELLA STAGIONE 2020-2021

Con tutte le avvertenze legate alla situazione di emergenza pandemica, da oggi è possibile consultare i calendari agonistici regionali del Comitato FISI Alpi Occidentali per la stagione 2020-2021. Sono pubblicati nel portale Internet www.fisiaoc.it nelle sezioni dedicate alle discipline dello sci alpino, sci nordico, sci alpinismo, biathlon e snowboard. Ovviamente i calendari, essendo stati definiti nelle scorse settimane, non possono tener conto degli annullamenti di gare dovuti alle restrizioni agli...

4/100 NEGANO A GIULIA CURRADO VIETTI LA GIOIA DEL BIS NEL SECONDO...

on 30 Novembre 2020
4/100 NEGANO A GIULIA CURRADO VIETTI LA GIOIA DEL BIS NEL SECONDO GIGANTE FIS-NJR DI SANTA CATERINA VALFURVA. E PER 4/100 EDOARDO SARACCO NON SALE SUL PODIO DELLA GARA MASCHILE

  È stata una questione di centesimi, per la precisione 4, a separare gli atleti del Comitato AOC da una vittoria bis in campo femminile e da un podio in quella maschile nel secondo dei due Giganti FIS-NJR disputati a Santa Caterina Valfurva e validi per il circuito del Trofeo Cancro Primo Aiuto-Memorial Walter Fontana. Giulia Currado Vietti, albese dello Sci Club Val Vermenagna, già vincitrice domenica 29 novembre, ha...

A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA CURRADO VIETTI TRIONFA NEL PRIMO GIGANTE FIS-NJR...

on 29 Novembre 2020
A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA CURRADO VIETTI TRIONFA NEL PRIMO GIGANTE FIS-NJR DEL MEMORIAL FONTANA. EDOARDO SARACCO SESTO, GRAN RIMONTA DI FABIO ALLASINA

La stagione agonistica 2020-2021 dello sci alpino è appena all’inizio ed è difficile prevederne l’evoluzione, ma quello che è certo è che la squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali ha rotto il ghiaccio. Merito della diciottenne Giulia Currado Vietti, dello Sci Club Val Vermenagna. Sulle nevi di Santa Caterina la ragazza albese ha vinto il primo dei due Giganti FIS-NJR validi per il circuito del Trofeo Cancro Primo Aiuto-Memorial...

A SANTA CATERINA VALFURVA GAIA BLANGERO SFIORA IL PODIO NEL SECONDO SLALOM...

on 28 Novembre 2020
A SANTA CATERINA VALFURVA GAIA BLANGERO SFIORA IL PODIO NEL SECONDO SLALOM FIS-NJR DEL MEMORIAL FONTANA. CORRADO BARBERA QUINTO

Sabato 28 novembre seconda giornata di gare FIS-NJR a Santa Caterina Valfurva valide per il Trofeo Cancro Primo Aiuto-Memorial Walter Fontana. Nel secondo Slalom in campo femminile ha vinto l’Aspirante classe 2003 Caterina Sinigoi (Ski Klub Devin) con il tempo totale di 1’,40”,96/100, precedendo per 1”,25/100 la francese Coline Saguez (Club des Sports de Chamonix) e per 1”,90/100 la giapponese Arata Wakatsuki (Tokai University). La cuneese Gaia Blangero dell’Equipe Limone...

A SANTA CATERINA VALFURVA EDOARDO SARACCO TERZO NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DEL...

on 27 Novembre 2020
A SANTA CATERINA VALFURVA EDOARDO SARACCO TERZO NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DEL MEMORIAL WALTER FONTANA. TRA LE RAGAZZE BENE GINEVRA TREVISAN E LE ESORDIENTI ANTONINI E LORENZI

Un podio e prestazioni complessivamente positive per gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali impegnati a Santa Caterina Valfurva nel primo dei due Slalom FIS-NJR validi per il Trofeo Cancro Primo Aiuto-Memorial Walter Fontana. In campo maschile la gara è stata vinta dal belga Eliot Grandjean (Racing Team Wallonie Belgium) nel tempo totale di 1’,30”,08/100, con un vantaggio di 61/100 sul carabiniere abruzzese Goffredo Mammarella e di 71/100 sul limonese...

COPPA DEL MONDO: NEL PARALLELO DI LECH-ZUERS SI CONFERMA PETRA VLHOVA E...

on 26 Novembre 2020
COPPA DEL MONDO: NEL PARALLELO DI LECH-ZUERS SI CONFERMA PETRA VLHOVA E MARTA BASSINO È BUONA QUINTA

Niente da fare contro l’imbattibile Petra Vlhova (Ski Team Vlha sro), ma ancora una volta Marta Bassino nel Parallelo di Lech-Zuers ha tenuto alto il nome dell’Italia e del Piemonte, risultando la migliore delle azzurre. La campionessa slovacca ha ottenuto la terza vittoria di fila in Coppa del Mondo, battendo in finale la sorpresa statunitense Paula Moltzan (University of Vermont Ski Team). È tornata sul podio la ticinese Lara Gut...

BLENGINI: “PER TUTTI NOI VALERIO GHIRARDI È STATO UN AMICO, UN COLLEGA,...

on 26 Novembre 2020
BLENGINI: “PER TUTTI NOI VALERIO GHIRARDI È STATO UN AMICO, UN COLLEGA, UN ESEMPIO E UN RIFERIMENTO”

“Per molti di noi Valerio Ghirardi è stato un amico e un collega. Per tutti è stato un esempio e un riferimento, sia dal punto di vista tecnico che umano”: con queste parole Pietro Blengini, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali, ricorda il tecnico originario di Luserna San Giovanni scomparso prematuramente all’età di 58 anni. “Un male terribile e incurabile lo ha sottratto all’affetto dei suoi familiari, dei colleghi, dei...

COPPA DEL MONDO: A LEVI PETRA VLHOVA CONCEDE IL BIS IN SLALOM....

on 22 Novembre 2020
COPPA DEL MONDO: A LEVI PETRA VLHOVA CONCEDE IL BIS IN SLALOM. CURTONI OTTAVA, BASSINO E VIVIANI BRAVE MA SFORTUNATE

Doppietta della slovacca Petra Vlhova (Ski Team Vlha s.r.o.) nel secondo Slalom della Coppa del Mondo femminile 2020-2021 sulla pista Black di Levi. Prima a metà gara, a pari merito con la svizzera Michelle Gisin (Ski Club Engelberg), la leader della classifica generale della Coppa ha messo le marce alte nella seconda, scavando il margine necessario per il primo gradino sul podio. La campionessa slovacca allenata dal tecnico italiano Livio...

A PASS THURN DOPPIO PODIO PER CARLOTTA SARACCO NEGLI SLALOM FIS. ANITA...

on 22 Novembre 2020
A PASS THURN DOPPIO PODIO PER CARLOTTA SARACCO NEGLI SLALOM FIS. ANITA GULLI SETTIMA

Carlotta Saracco conferma il suo ottimo momento di forma anche sulle nevi austriache di Pass Thurn, che oggi hanno ospitato due Slalom FIS femminili in rapida successione. Nella prima gara successo azzurro con la romana Elena Sandulli (Fiamme Gialle) prima nel tempo totale di 1’,24”,31/100, davanti all'atleta di casa Lisa Hoernhager (Ski Klub Mayrhofen), staccata di appena 3/100. Terzo posto per Carlotta Saracco (Centro Sportivo Esercito) a 28/100 e buona...

COPPA DEL MONDO: A LEVI PETRA VLHOVA DETTA LEGGE IN SLALOM DAVANTI...

on 21 Novembre 2020
COPPA DEL MONDO: A LEVI PETRA VLHOVA DETTA LEGGE IN SLALOM DAVANTI A MIKAELA SHIFFRIN. CURTONI UNDICESIMA E BASSINO DICIOTTESIMA NELLA GARA D’ESORDIO DI SERENA VIVIANI

La slovacca Petra Vlhova (Ski Team Vlha s.r.o.) ha vinto il primo Slalom della Coppa del Mondo femminile 2020-2021, disputato sulla pista Black di Levi, potendo contare nella seconda manche sulla tracciatura dal suo allenatore, l’italiano Livio Magoni. Petra ha ottenuto la terza vittoria della carriera sulla pista finlandese, incrementando il gregge di renne che l’organizzazione, da sempre, regala alle vincitrici. Già prima a metà gara, la campionessa slovacca non...

COPPA DEL MONDO: SERENA VIVIANI DEBUTTA NEGLI SLALOM DI LEVI: “GRAZIE AI...

on 20 Novembre 2020
COPPA DEL MONDO: SERENA VIVIANI DEBUTTA NEGLI SLALOM DI LEVI: “GRAZIE AI MIEI ALLENATORI, DARÒ IL 100%”

Serena Viviani debutta in Coppa del Mondo, nei due Slalom di Levi di sabato 21 e domenica 22 novembre (con le prime manche alle 10,15 e le seconde alle 13,15) e la mente per la ventunenne genovese (e tifosa genoana) cresciuta agonisticamente nel Comitato FISI Alpi Occidentali torna a tre anni e mezzo fa, al febbraio 2017 a Sarentino, quando le saltò un ginocchio, costringendola ad una lunga riabilitazione davanti....

INFORTUNIO IN ALLENAMENTO PER MATTIA CASSE: FRATTURA DELL’ASTRAGALO DEL PIEDE SINISTRO

on 19 Novembre 2020
INFORTUNIO IN ALLENAMENTO PER MATTIA CASSE: FRATTURA DELL’ASTRAGALO DEL PIEDE SINISTRO

Infortunio per Mattia Casse nel corso di un allenamento che la squadra della velocità maschile di sci alpino ha svolto sulla pista di Cervinia. Il trentenne piemontese si è procurato la frattura dell'astragalo del piede sinistro. Nella giornata odierna verrà sottoposto dalla Commissione Medica FISI ad una tac presso la clinica La Madonnina, al termine della quale l'atleta deciderà se sottoporsi ad intervento chirurgico, oppure se proseguire con una terapia...

STEFANO CANAVESE IN VAL MARTELLO CON LA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI

on 19 Novembre 2020
STEFANO CANAVESE IN VAL MARTELLO CON LA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI

Dopo alcune settimane di pausa è tornata al lavoro la nazionale Juniores e Giovani di biathlon. Un gruppo formato da dieci atleti si è ritrovato in Val Martello martedì 17 novembre per un raduno che si concluderà lunedì 23 novembre. Tra i convocati è presente anche Stefano Canavese (CS Esercito), cresciuto nel Comitato AOC, che nelle ultime settimane si è allenato presso il poligono del Centro Fondo di Entracque. Insieme...

SCI DI FONDO E BIATHLON – LE SQUADRE DEL COMITATO AOC E...

on 19 Novembre 2020
SCI DI FONDO E BIATHLON – LE SQUADRE DEL COMITATO AOC E LO SCI CLUB ENTRACQUE ALPI MARITTIME AL LAVORO A LIVIGNO

Il Comitato FISI AOC ha scelto Livigno per rifinire la preparazione delle squadre regionali di sci di fondo e biathlon. In collaborazione con lo Sci Club Entracque Alpi Marittime, che aveva scelto il “Piccolo Tibet” livignasco per svolgere il lungo raduno conclusivo prima dell’inizio delle competizioni nazionali, le squadre del Comitato AOC si sono recate nella stessa località. Doppia convocazione quindi nello sci di fondo, nella quale il gruppo è...

CARLOTTA SARACCO BATTE CELINA HALLER SUL FILO DI LANA NEL SECONDO SLALOM...

on 12 Novembre 2020
CARLOTTA SARACCO BATTE CELINA HALLER SUL FILO DI LANA NEL SECONDO SLALOM FIS DI SOLDA. ANCORA BENE CORRADO BARBERA

Carlotta Saracco ha concluso nel migliore dei modi le quattro giornate di gare FIS sulle piste altoatesine di Solda valevoli per il Trofeo Livata. La ventunenne limonese del Centro Sportivo Esercito nei giorni scorsi aveva ottenuto un secondo e un terzo posto in Gigante e un ottavo posto nella prima gara di Slalom. Nella seconda competizione tra le porte strette Carlotta ha vinto con il tempo totale di 1’,47”,60/100, ribaltando...

« »

News

« »

PUBBLICATI UFFICIALMENTE I CALENDARI AGONISTICI REGIONALI DELLA STAGIONE 2020-2021

on 30 Novembre 2020
PUBBLICATI UFFICIALMENTE I CALENDARI AGONISTICI REGIONALI DELLA STAGIONE 2020-2021

Con tutte le avvertenze legate alla situazione di emergenza pandemica, da oggi è possibile consultare i calendari agonistici regionali del Comitato FISI Alpi Occidentali per la stagione 2020-2021. Sono pubblicati nel portale Internet www.fisiaoc.it nelle sezioni dedicate alle discipline dello sci alpino, sci nordico, sci alpinismo, biathlon e snowboard. Ovviamente i calendari, essendo stati definiti nelle scorse settimane, non possono tener conto degli annullamenti di gare dovuti alle restrizioni agli spostamenti e alla chiusura delle stazioni sciistiche dovute alle misure per la prevenzione del Covid-19. Ad esempio, il calendario 2020-2021 per lo sci alpino prevedeva come primi impegni agonistici le gare FIS Cittadini del 1° e 2 dicembre e gli International Ski Games del 18-19-20 dicembre a Prato Nevoso, rinviati a date da destinarsi. È ragionevole ipotizzare che anche le gare FIS-NJR di Slalom e di Gigante del Trofeo Comitato Sci Club...

4/100 NEGANO A GIULIA CURRADO VIETTI LA GIOIA DEL BIS NEL SECONDO...

on 30 Novembre 2020
4/100 NEGANO A GIULIA CURRADO VIETTI LA GIOIA DEL BIS NEL SECONDO GIGANTE FIS-NJR DI SANTA CATERINA VALFURVA. E PER 4/100 EDOARDO SARACCO NON SALE SUL PODIO DELLA GARA MASCHILE

  È stata una questione di centesimi, per la precisione 4, a separare gli atleti del Comitato AOC da una vittoria bis in campo femminile e da un podio in quella maschile nel secondo dei due Giganti FIS-NJR disputati a Santa Caterina Valfurva e validi per il circuito del Trofeo Cancro Primo Aiuto-Memorial Walter Fontana. Giulia Currado Vietti, albese dello Sci Club Val Vermenagna, già vincitrice domenica 29 novembre, ha chiuso al secondo posto, appena alle spalle della francese Lara Bertholin. La transalpina del Club des Sports de Tignes ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,55”,31/100. Dietro a Giulia Currado Vietti, staccata appunto di 4/100, l’altra francese Paola Orecchioni, Aspirante del Club des Sports de Courchevel, staccata di 7/100, a testimonianza di una gara a dir poco tirata. Bene anche Chiara Teroni, genovese del Mondolé Ski Team, undicesima, mentre Matilde Lorenzi dello Sci Club Sestriere, con il ventiseiesimo...

A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA CURRADO VIETTI TRIONFA NEL PRIMO GIGANTE FIS-NJR...

on 29 Novembre 2020
A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA CURRADO VIETTI TRIONFA NEL PRIMO GIGANTE FIS-NJR DEL MEMORIAL FONTANA. EDOARDO SARACCO SESTO, GRAN RIMONTA DI FABIO ALLASINA

La stagione agonistica 2020-2021 dello sci alpino è appena all’inizio ed è difficile prevederne l’evoluzione, ma quello che è certo è che la squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali ha rotto il ghiaccio. Merito della diciottenne Giulia Currado Vietti, dello Sci Club Val Vermenagna. Sulle nevi di Santa Caterina la ragazza albese ha vinto il primo dei due Giganti FIS-NJR validi per il circuito del Trofeo Cancro Primo Aiuto-Memorial Walter Fontana. Giulia ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,53”,32/100, precedendo per 35/100 l’israeliana Noa Szollos (Nivelco Racing Team), prima delle Aspiranti. Terza a 42/100 la valdostana Nadine Brunet (Aosta). Buon tredicesimo posto per Chiara Teroni, genovese del Mondolè Ski Team, diciassettesimo per Martina Banchi del Golden Team Ceccarelli, che è la sesta delle Aspiranti, ventiduesimo per Melissa Astegiano (Equipe Limone), ottava delle Aspiranti. Al ventisettesimo posto Matilde L...

A SANTA CATERINA VALFURVA GAIA BLANGERO SFIORA IL PODIO NEL SECONDO SLALOM...

on 28 Novembre 2020
A SANTA CATERINA VALFURVA GAIA BLANGERO SFIORA IL PODIO NEL SECONDO SLALOM FIS-NJR DEL MEMORIAL FONTANA. CORRADO BARBERA QUINTO

Sabato 28 novembre seconda giornata di gare FIS-NJR a Santa Caterina Valfurva valide per il Trofeo Cancro Primo Aiuto-Memorial Walter Fontana. Nel secondo Slalom in campo femminile ha vinto l’Aspirante classe 2003 Caterina Sinigoi (Ski Klub Devin) con il tempo totale di 1’,40”,96/100, precedendo per 1”,25/100 la francese Coline Saguez (Club des Sports de Chamonix) e per 1”,90/100 la giapponese Arata Wakatsuki (Tokai University). La cuneese Gaia Blangero dell’Equipe Limone non è salita sul podio per l’inezia di 9/100, ma ha completato una prova convincente. Nelle prime dieci anche Ginevra Trevisan del Golden Team Ceccarelli, nona a 2”,44/100 e seconda delle Aspiranti. Al tredicesimo posto Charlotte Audibert del Golden Team Ceccarelli, al ventunesimo assoluto e al settimo tra le Aspiranti la vercellese Maria Sole Antonini dello Sci Club Varallo, che è stata la migliore delle debuttanti nate nel 2004. Al ventisettesimo posto assoluto e al...

A SANTA CATERINA VALFURVA EDOARDO SARACCO TERZO NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DEL...

on 27 Novembre 2020
A SANTA CATERINA VALFURVA EDOARDO SARACCO TERZO NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DEL MEMORIAL WALTER FONTANA. TRA LE RAGAZZE BENE GINEVRA TREVISAN E LE ESORDIENTI ANTONINI E LORENZI

Un podio e prestazioni complessivamente positive per gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali impegnati a Santa Caterina Valfurva nel primo dei due Slalom FIS-NJR validi per il Trofeo Cancro Primo Aiuto-Memorial Walter Fontana. In campo maschile la gara è stata vinta dal belga Eliot Grandjean (Racing Team Wallonie Belgium) nel tempo totale di 1’,30”,08/100, con un vantaggio di 61/100 sul carabiniere abruzzese Goffredo Mammarella e di 71/100 sul limonese Edoardo Saracco, anche lui del Centro Sportivo Carabinieri. Edoardo è riuscito a salire sul podio recuperando due posizioni tra la prima e la seconda manche e risultando il migliore degli Aspiranti. La classifica degli Aspiranti vede al quinto posto Leonardo Rigamonti dello Sci Club Sansicario, diciassettesimo assoluto. Ottavo degli Aspiranti e ventitreesimo assoluto Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli. Quarantesimo assoluto e sedicesimo degli Aspiranti Fabio Allasina dello S...

COPPA DEL MONDO: NEL PARALLELO DI LECH-ZUERS SI CONFERMA PETRA VLHOVA E...

on 26 Novembre 2020
COPPA DEL MONDO: NEL PARALLELO DI LECH-ZUERS SI CONFERMA PETRA VLHOVA E MARTA BASSINO È BUONA QUINTA

Niente da fare contro l’imbattibile Petra Vlhova (Ski Team Vlha sro), ma ancora una volta Marta Bassino nel Parallelo di Lech-Zuers ha tenuto alto il nome dell’Italia e del Piemonte, risultando la migliore delle azzurre. La campionessa slovacca ha ottenuto la terza vittoria di fila in Coppa del Mondo, battendo in finale la sorpresa statunitense Paula Moltzan (University of Vermont Ski Team). È tornata sul podio la ticinese Lara Gut Behrami (Sporting Gottardo), che ha battuto nella finalina per il terzo posto la svedese Sara Hector (Kungsbergets AK). Nei quarti di finale Marta Bassino era stata battuta proprio da Paula Moltzan di strettissima misura, dopo aver fatto segnare il quarto tempo in qualificazione. La classifica finale vede la cuneese del Centro Sportivo Esercito al quinto posto, mentre Federica Brignone (Carabinieri), superata da Petra Vlhova nei quarti, è giunta settima. Queste le parole di Marta Bassino dopo la gara: “Giorna...

BLENGINI: “PER TUTTI NOI VALERIO GHIRARDI È STATO UN AMICO, UN COLLEGA,...

on 26 Novembre 2020
BLENGINI: “PER TUTTI NOI VALERIO GHIRARDI È STATO UN AMICO, UN COLLEGA, UN ESEMPIO E UN RIFERIMENTO”

“Per molti di noi Valerio Ghirardi è stato un amico e un collega. Per tutti è stato un esempio e un riferimento, sia dal punto di vista tecnico che umano”: con queste parole Pietro Blengini, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali, ricorda il tecnico originario di Luserna San Giovanni scomparso prematuramente all’età di 58 anni. “Un male terribile e incurabile lo ha sottratto all’affetto dei suoi familiari, dei colleghi, dei tecnici e degli atleti che ha seguito, portandone molti ai vertici mondiali, da Isolde Kostner a Tina Maze. - prosegue Blengini – A noi resta il ricordo di un uomo che eccelleva nella sua professione e che aveva un carattere generoso. Lo vogliamo ricordare come lo abbiamo conosciuto direttamente in pista da Prato Nevoso a Prali e visto in tv da Lake Louise a Cortina. È un giorno triste per lo sci piemontese e italiano e, in questo momento, esprimo a nome del Comitato, dei suoi Consiglieri, dei tecnici, degli a...

COPPA DEL MONDO: A LEVI PETRA VLHOVA CONCEDE IL BIS IN SLALOM....

on 22 Novembre 2020
COPPA DEL MONDO: A LEVI PETRA VLHOVA CONCEDE IL BIS IN SLALOM. CURTONI OTTAVA, BASSINO E VIVIANI BRAVE MA SFORTUNATE

Doppietta della slovacca Petra Vlhova (Ski Team Vlha s.r.o.) nel secondo Slalom della Coppa del Mondo femminile 2020-2021 sulla pista Black di Levi. Prima a metà gara, a pari merito con la svizzera Michelle Gisin (Ski Club Engelberg), la leader della classifica generale della Coppa ha messo le marce alte nella seconda, scavando il margine necessario per il primo gradino sul podio. La campionessa slovacca allenata dal tecnico italiano Livio Magoni ha chiuso nel tempo totale di 1’,49”,05/100, circa 1 secondo più veloce rispetto alla gara vinta sabato 21 novembre, mettendosi alle spalle la Gisin, staccata di 31/100. Terza a 50/100 l’austriaca Katharina Liensberger, a 50/100 e risalita dalla sesta piazza. Appena fuori dal podio la svizzera Wendy Holdener (Ski Club Drusberg), quarta a 79/100. Solo quinta Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club), con un distacco di 93/100. La campionessa statunitense non è ancora in condizione, ma c’è da sco...

A PASS THURN DOPPIO PODIO PER CARLOTTA SARACCO NEGLI SLALOM FIS. ANITA...

on 22 Novembre 2020
A PASS THURN DOPPIO PODIO PER CARLOTTA SARACCO NEGLI SLALOM FIS. ANITA GULLI SETTIMA

Carlotta Saracco conferma il suo ottimo momento di forma anche sulle nevi austriache di Pass Thurn, che oggi hanno ospitato due Slalom FIS femminili in rapida successione. Nella prima gara successo azzurro con la romana Elena Sandulli (Fiamme Gialle) prima nel tempo totale di 1’,24”,31/100, davanti all'atleta di casa Lisa Hoernhager (Ski Klub Mayrhofen), staccata di appena 3/100. Terzo posto per Carlotta Saracco (Centro Sportivo Esercito) a 28/100 e buona settima piazza per la torinese Anita Gulli (Centro Sportivo Esercito), staccata di 67/100. Nella seconda gara successo della diciassettenne lettone Dzenifera Germane, in 1’,26”,38/100. Alle spalle della sorprendente atleta nata nel 2003 ancora Carlotta Saracco, seconda a 77/100, con Celina Haller (Fiamme Gialle) terza ad 1”,11/100. Fuori invece nella prima manche Anita Gulli. Le classifiche dei due Slalom FIS femminili disputati a Pass Thurn https://www.fis-ski.com/DB/general/results.h...

COPPA DEL MONDO: A LEVI PETRA VLHOVA DETTA LEGGE IN SLALOM DAVANTI...

on 21 Novembre 2020
COPPA DEL MONDO: A LEVI PETRA VLHOVA DETTA LEGGE IN SLALOM DAVANTI A MIKAELA SHIFFRIN. CURTONI UNDICESIMA E BASSINO DICIOTTESIMA NELLA GARA D’ESORDIO DI SERENA VIVIANI

La slovacca Petra Vlhova (Ski Team Vlha s.r.o.) ha vinto il primo Slalom della Coppa del Mondo femminile 2020-2021, disputato sulla pista Black di Levi, potendo contare nella seconda manche sulla tracciatura dal suo allenatore, l’italiano Livio Magoni. Petra ha ottenuto la terza vittoria della carriera sulla pista finlandese, incrementando il gregge di renne che l’organizzazione, da sempre, regala alle vincitrici. Già prima a metà gara, la campionessa slovacca non ha lasciato nulla alle avversarie e ha chiuso nel tempo totale di 1’,50”,11/100, con il miglior parziale in entrambe le manche. È festa in casa USA per una ritrovata Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail), apparsa brillante e veloce e staccata di soli 18/100 dall’eterna rivale. Ottimo podio a 57/100 per la ventitreenne austriaca Katharina Liensberger, esattamente com’era successo nello Slalom di Zagabria dello scorso gennaio. A seguire in classifica Svizzera e Austria,...

News Istituzionali

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2020

on 15 Luglio 2020
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2020

Sabato 29 agosto 2020 a Sestriere "Gli Allenatori 2020 - Premio Montagnedoc" - Allegata l'informativa:

EMERGENZA COVID 19 - CHIUSURA UFFICI E OPERATIVITA' IN SMART WORKING

on 01 Maggio 2020
EMERGENZA COVID 19  - CHIUSURA UFFICI E OPERATIVITA' IN SMART WORKING

A seguito dell'emanazione del nuovo DPCM del 26 aprile u.s., si comunica che la chiusura degli uffici federali e periferici è stata prorogata sino al 17 maggio p.v. La segreteria AOC è a disposizione, per ogni necessità, oltre che all'indirizzo e-mail: craoc@fisi.org anche al seguente riferimento telefonico: 338.3543633 (orario d'ufficio)

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

on 14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

« »

News Istituzionali

« »

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2020

15 Luglio 2020
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2020

Sabato 29 agosto 2020 a Sestriere "Gli Allenatori 2020 - Premio Montagnedoc" - Allegata l'informativa:

EMERGENZA COVID 19 - CHIUSURA UFFICI E...

01 Maggio 2020
EMERGENZA COVID 19  - CHIUSURA UFFICI E OPERATIVITA' IN SMART WORKING

A seguito dell'emanazione del nuovo DPCM del 26 aprile u.s., si comunica che la chiusura degli uffici federali e periferici è stata prorogata sino al 17 maggio p.v. La segreteria AOC è a disposizione, per...

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO...

14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240