Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci da fondo

Domenica 1° dicembre seconda giornata di gare a Santa Caterina, dove si è concluso con le Distance in skating il Trofeo Dante Canclini, valido anche come gara FIS e per i Seniores italiani come prova della Coppa Italia Gamma. Tante soddisfazioni per gli atleti piemontesi. Nella 15km senior maschile è arrivata infatti una bellissima prestazione di Lorenzo Romano (CS Carabinieri), giunto 7° assoluto a 41”7 dal francese Hugo Lapalus, vincitore davanti al connazionale Jean Tiberghien e l’italiano Paolo Fanton. Con questo risultato Lorenzo Romano ha così conquistato il secondo posto nella classifica di Coppa Italia, alle spalle ovviamente dell’altro atleta del CS Carabinieri, Paolo Fanton. Con questa performance il ventiduenne di Demonte ha anche ottenuto il successo nella Coppa Italia Under 23, davanti al suo compagno di squadra della nazionale giovanile Simone Daprà e al campione del mondo juniores Luca Del Fabbro. 14° posto assoluto per Daniele Serra, arruolato del CS Esercito, staccato di 1’09” dal vincitore e 6° nella gara di Coppa Italia, competizione da lui vinta nella passata stagione. In gara anche il biatleta delle Fiamme Gialle, Luca Ghiglione, giunto 28° assoluto e 16° in Coppa Italia. 43° posto per Alberto Piasco (Valle Stura), staccato di 4’15”7 dal primo. Per lui è arrivata anche la 25ª piazza in Coppa Italia e l’11ª Under 23. Nessuna piemontese era al via della gara senior e U23 femminile, terminata con una tripletta francese, grazie al successo di Delphine Claudel su Juliette Ducordeau ed Emilie Bulle. Ad Ilaria Debertolis, quarta assoluta, il successo in Coppa Italia, mentre Francesca Franchi si è imposta tra le Under 23.
Una bella soddisfazione per il Comitato Alpi Occidentali è arrivata dalla gara Under 20, nella quale il 2004 Davide Ghio si è classificato al 23° posto assoluto, contro atleti anche di quattro anni più grandi di lui. Un risultato che gli è valso il successo nella classifica Under 16 della categoria Allievi. Risultato davvero splendido per il ragazzo dello Sci Club Alpi Marittime, che ha concluso la 10km in skating alle spalle soltanto di due atleti nativi del 2002, Elia Barp e Simone Mastrobattista, giovani che stanno lavorando sperando di ottenere la convocazione per le Olimpiadi Invernali Giovanili di Losanna. Complessivamente positiva la gara dei piemontesi, visto che Martino Carollo e Gabriele Rigaudo, entrambi dello SC Alpi Marittime, hanno chiuso rispettivamente 30° e 31° assoluto, secondo e terzo tra gli Under 16. Per quanto riguarda gli altri piemontesi al via, questi sono i piazzamenti: 63° Andrea Gastaldi (SC Valle Pesio), 67° Samuele Giraudo (SC Valle Stura), 72° Lorenzo Castoldi (SC Alpi Marittime), 74° Simone Negrin (SC Prali), 91° Filippo Tranchero (SC Valle Pesio). Il vincitore assoluto della gara Under 20 è stato Davide Graz, grande promessa del fondo italiano, che ha messo in riga i francesi Victor Lovera e Mathieu Goalabre. Nella gara Under 20 femminile, disputatasi su 5km e andata alla forte ceca Barbora Havlickova, grande protagonista della passata edizione dell’OPA Cup Junior, davanti alle azzurre Valentina Maj e Nicole Monsorno, era assente Elisa Sordello (SC Alpi Marittime), reduce da un’estate molto positiva sugli skiroll. In 35ª posizione è giunta la classe 2003 Elisa Gallo (SC Alpi Marittime), mentre 71ª ha concluso Giorgia Salvagno (SC Valle Pesio).

In allegato: le classifiche del Trofeo Dante Canclini e le foto degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali

 Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...

È tornata la Coppa Italia di fondo. A Santa Caterina si è disputata una Sprint in skating valida come gara FIS per il Trofeo Dante  Canclini e per la Coppa Italia Gamma. Al via, oltre a tanti atleti  italiani Seniores e Under 20, anche molti stranieri, in particolare la  competitiva squadra francese, che negli anni ha sfornato tanti giovani  di talento. Proprio uno di questi, il ’97 Arnaud Chautemps, ha ottenuto il successo davanti al connazionale Clement Arnault. Alle loro spalle il grande talento del fondo italiano Davide Graz, classe 2000 ma già inserito nella nazionale Under 23, che ha chiuso sul terzo gradino del podio conquistando così il successo in Coppa Italia. Suo anche il miglior tempo nelle qualificazioni. Sorrisi anche per Paolo Rivero, allenatore piemontese della Nazionale Under 20, dal momento che due suoi ragazzi, Riccardo Bernardi e Francesco Manzoni, hanno chiuso a sorpresa rispettivamente in quarta e quinta posizione assoluta, secondo e terzo tra gli italiani.

Al via anche tre atleti cresciuti nel Comitato AOC. Daniele Serra, neo arruolato nel Centro Sportivo Esercito, si è piazzato 27° assoluto, quindi quattordicesimo tra gli italiani nella classifica della Coppa Italia, competizione che ha vinto nella passata stagione. L’atleta originario della Valle Maira è uscito ai quarti di finale, dopo aver chiuso 13° in qualificazione. Allo stesso turno è stato eliminato anche Lorenzo Romano, capace di chiudere a sorpresa in 16ª posizione la qualificazione, cosa inusuale per lui che non è uno sprinter. L’atleta del CS Carabinieri ha quindi terminato la gara al 29° posto assoluto, 16° nella classifica della Coppa Italia Gamma e 10° nella Coppa Italia Under 23. Infine 68ª piazza assoluta per Alberto Piasco (Sci Club Valle Stura), eliminato in qualificazione. Il classe ‘98 si è di conseguenza classificato 39° in Coppa Italia Gamma e 32° Under 23.

Nessuna piemontese al via della sprint femminile, che ha visto il  successo di Ilaria Debertolis (Fiamme Oro) davanti a Elisa Brocard (CS
Esercito) e Sara Pellegrini (Fiamme Oro).

La classifica maschile della sprint valida per il Trofeo Dante Canclini

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=CC&raceid=35913

Nelle foto in allegato: la premiazione della gara maschile e due foto di repertorio di Daniele Serra e Lorenzo RomanoLeggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...Leggi tutto: SCI NORDICO: A SANTA...

Una bella soddisfazione per il Comitato AOC è arrivata da Livigno, dove si è disputata oggi la Sgambeda, giunta al suo trentesimo anno.
Nella 30km, che ha visto al via atlete e atleti provenienti da tutto il mondo, Laura Restagno, dello Sci Club Valle Pesio, ha concluso in
un’ottima 11ª posizione assoluta, terza italiana alle spalle di un’atleta che ha fatto la storia del fondo italiano, come Marianna Longa, e Marta Gentile. La monregalese, classe 1996, si è tolta anche la soddisfazione di ricevere il premio di prima classificata della sua categoria “SF”. Sempre dello Sci Club Valle Pesio le altre atlete AOC al via. Michela Salvagno ha concluso in 35ª posizione assoluta (11ª italiana e 11ª SF), Alessia Faggio 37ª (12ª italiana e 12ª categoria F1), Giovanna Basso 75ª (7ª F3) e Simonetta Carboni 115ª (16ª F3),

La vittoria della gara è andata alla francese Celine Choppard Lallier, che si è imposta con 1’08” di vantaggio sulla ceca Klara Moravcova e
5’32” sull’altra francese Alicia Choron. Marianna Longa, come detto, è stata la miglior italiana.

Nella gara maschile successo del francese Renaud Jay, che ha staccato di appena 2” il connazionale Jean Marc Gaillard e 4” lo svizzero Toni
Livers. Bella ottava posizione per Matteo Tanel, l’italiano vincitore dell’ultima Coppa del Mondo di skiroll.

Al via anche in questo caso diversi atleti dello Sci Club Valle Pesio. Ottima 22ª piazza finale per Christian Lorenzi, giunto al traguardo
anche come 7° italiano e 9° della categoria SM. Onorevole 30ª posizione anche per Fabrizio Faggio, 11° italiano e 7° di categoria
M1. In gara anche Ivan Gastaldi, giunto 235° assoluto e 68° tra gli M1, Luca Vincenzo Fanesi, 254° assoluto e 83° M2, Giuseppe Pecollo,
324° assoluto e 115° M2, Alberto Cina, 372° assoluto e 67° M3, e Paolo Buranello, 512° assoluto e 47° M4.

Le classifiche della Sgambeda sono consultabili alla pagina Internet https://www.lasgambeda.it/classifiche/Leggi tutto: SCI NORDICO: A LIVIGNO...Leggi tutto: SCI NORDICO: A LIVIGNO...Leggi tutto: SCI NORDICO: A LIVIGNO...

Una grande soddisfazione per il Comitato FISI Alpi Occidentali arriva dalla seconda immissione 2019 del Centro Sportivo Esercito. Sono stati infatti convocati a Courmayeur per l’incorporamento nel corpo sportivo militare delle Truppe Alpine due atleti cuneesi: il fondista Daniele Serra e il biatleta Stefano Canavese. Canavese, classe 2001, è cresciuto nello Sci Club Valle Pesio, per poi passare e maturare nello Sci Club Entracque Alpi Marittime. Tante le soddisfazioni che si è tolto negli anni passati nella squadra del Comitato Alpi Occidentali, vincendo diversi titoli italiani e la Coppa Italia Aspiranti nella stagione 2017-18. Lo scorso anno, pur partendo fuori dalle squadre nazionali, è riuscito a ottenere la convocazione per i Mondiali Giovani e successivamente per i Giochi Olimpici della Gioventù Europea. Da questa stagione Stefano fa parte del gruppo della Nazionale Giovani e Juniores della Nazionale. “Sono emozionato. – ha dichiarato Canavese – . È difficile descrivere cosa sto provando in questo momento. Sono davvero felice perché è il frutto del percorso che ho svolto fin qui con i miei Sci Club, con il Comitato AOC e ora anche in Nazionale. L’arruolamento, però, non è un punto d’arrivo ma di partenza, per andare sempre più in alto nel biathlon. In questo momento speciale voglio ringraziare Alessandro Biarese, Roberto Biarese, Amos Pepino, gli sci Club che mi hanno cresciuto, Valle Pesio ed Entracque Alpi Marittime, i tecnici del Comitato Alpi Occidentali e quelli della Nazionale, che mi stanno stimolando a migliorare. Infine, ovviamente, tutta la mia famiglia, che mi è sempre stata vicino”. Daniele Serra, classe 1996, è cresciuto nello Sci Club Valle Maira, ma visti i suoi ottimi risultati a livello giovanile è presto entrato a far parte delle squadre nazionali, passando sia per l’Under 20 che successivamente per la squadra Under 23. Lo scorso anno ha vinto la Coppa Italia Seniores e Under 23, conquistando anche un argento nei Campionati Italiani di categoria. Da anni aggregato nel Centro Sportivo Esercito, l’atleta di Marmora ha anche gareggiato tre volte in Coppa del Mondo, esordendo nel 2017 a Dobbiaco e tornando lo scorso anno a Cogne. Questo il suo pensiero: “Difficile descrivere quanto sto provando in questo momento. Sono felice e non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Mi giocherò sempre tutte le mie carte al cento per cento, come ho fatto fino a questo momento. Non ho mai mollato e ho dimostrato che bisogna crederci sempre. Questo è ora un bel punto di partenza per la mia carriera, posso pensare solo al fondo. Chi ringrazio? Il Centro Sportivo Esercito, lo Sci Club Valle Maira e il Comitato Occidentali, perché è lì che sono cresciuto. Poi certamente i mie i genitori e tutte le altre persone che mi sono state vicino. La lista è lunghissima, quindi senza nominarli loro sanno chi sono e li invito presto Leggi tutto: IL FONDISTA DANIELE...a salutarmi nella mia Marmora”.

 

Leggi tutto: IL FONDISTA DANIELE...

 

Domenica 6 ottobre quarantunesima edizione con il record di iscrizioni per il Grand Prix Internazionale Sportful di skiroll sulla salita che da Pedavena porta al valico alpino bellunese del Croce d’Aune. Ben 357 gli atleti al via, due dei quali sono scesi sotto il record di Giorgio Di Centa del 2011. L’atleta andorrano Ireneu Esteve Altimiras ha bissato il successo dello scorso anno, facendo segnare il nuovo record della gara sulla distanza di 9,5 Km in 30’,13”.4/10. Alle sue spalle, staccato di 19”,3/10 il russo Alexey Chervotkin, anche lui al di sotto del record di Di Centa. Al terzo posto lo spagnolo Imanol Rojo, staccato di 52”,7/10. Quarto il primo degli italiani, Francesco De Fabiani (Centro Sportivo Esercito), che ha conquistato il titolo italiano assoluto davanti a Giandomenico Salvadori (Fiamme Gialle, quinto assoluto) e a Stefano Gardener (Carabinieri, ottavo assoluto). Il campione mondiale Federico Pellegrino (Fiamme Oro Moena) si è accontentato del sedicesimo posto assoluto e dell’ottavo posto nella classifica del Campionato Italiano, dopo aver dominato la gara Sprint disputata nella serata di sabato 5 ottobre a Feltre. Pellegrino aveva battuto in una combattutissima volata finale il cuneese Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito), che anche nella gara sul Croce d’Aune è giunto immediatamente alle spalle del campione valdostano, chiudendo in diciassettesima posizione assoluta e in nona posizione nella classifica del Campionato Italiano. La classifica assoluta vede al ventesimo posto l’altro cuneese Lorenzo Romano (Carabinieri), che ha occupato la seconda piazza nella classifica del Campionato Italiano Under 23. Luca Ghiglione, cuneese delle Fiamme Gialle, è giunto trentesimo assoluto. Da segnalare anche la vittoria di Alessio Romano (Ski AVIS Borgo Libertas) nella categoria Under 14 maschile, il quattordicesimo posto di Aurora Giraudo (Valle Stura) nella categoria Under 14 femminile e il sedicesimo posto di Samuele Giraudo (Valle Stura) tra gli Under 18.

In allegato: le classifiche della gara in salita da Pedavena al Croce d’Aune, un’immagine della partenza e due immagini della gara Sprint disputata sabato 5 ottobre a Feltre

Leggi tutto: SKIROLL: DANIELE SERRA...Leggi tutto: SKIROLL: DANIELE SERRA...Leggi tutto: SKIROLL: DANIELE SERRA...

A Bobbio, nell’Appennino Piacentino, l’edizione 2019 della Coppa Italia Cascina Bianca di skiroll si è conclusa domenica 29 settembre con una gara Mass Start a tecnica classica. Hanno vinto i bergamaschi Luca Curti (Under Up) Valentina Maj (Sci Club Schilpario). Luca Curti nella prova a cronometro ha migliorato la sua prestazione del 2019 e ha vinto percorrendo i 9 km che collegano l,abitato di Bobbio al centro fondo in frazione Ceci nel tempo di 32’,13”,1/10, staccando di 1’,00”,7/10 Michele Gasperi (Centro Sportivo Esercito) di 2’,45”,9/10 il bovesano Francesco Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas). In settima posizione Matteo Tanel (Robinson Ski Team), vincitore della Coppa Italia. Emanuele Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) ha chiuso in tredicesima posizione. Nella classifica assoluta femminile ha vinto Valentina Maj, figlia di Fabio Maj vincitore di due medaglie d'argento in staffetta alle olimpiadi di Nagano (1998) e di Salt Lake City (2002). Valentina ha percorso i 6 km di gara nel tempo di 26’,24”, lasciando a 44”,9/10 Lisa Bolzan (Orsago), vincitrice della Coppa Italia. Terza assoluta a 46”,6/10 un’ottima Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas. La cuneese è seconda nella classifica delle Under 20. Al decimo posto assoluto la conterranea Chiara Becchis (Carabinieri).

Nelle foto di Flavio Becchis in allegato: i podi maschile e femminile della gara Mass Start che ha chiuso la stagione della Coppa Italia di skiroll a Bobbio

Leggi tutto: ELISA SORDELLO E...Leggi tutto: ELISA SORDELLO E...

Sesto titolo italiano consecutivo per il cuneese Emanuele Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas), che ha vinto la medaglia d'oro della gara Sprint a Bobbio, battendo in finale Michele Valerio (Unione Sportiva Carisolo). Il bovesano aveva fatto registrare il miglior tempo fin dalle qualifiche dove aveva un vantaggio di 73/100 proprio su Valerio. Al terzo posto il più giovane dei fratelli Becchis, Francesco, che nella finale B ha vinto davanti al recente vincitore della Coppa del Mondo Matteo Tanel (Robinson Ski Team). Il titolo italiano assoluto femminile è andato ad Anna Bolzan (Sci Club Orsago) che in finale ha battuto la sorella Lisa (Sci Club Orsago). Nella finale per il terzo posto la cuneese Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo) ha vinto davanti alla conterranea Chiara Becchis (Carabinieri). Il titolo maschile dei Giovani è andato a Michele Valerio, davanti a Gianmarco Gatti (Valle Anzasca) e al valdostano Valerio Sorteni (Amis dei Verrayes). Il titolo femminile è andato ad Elisa Sordello, davanti a Chiara Becchis e a Petra Antonic (ASD Mladina).

In allegato: le classifiche delle qualifiche e delle finali del Campionato Italiano Sprint di skiroll e le foto dei protagonisti delle gare (foto Flavio Becchis)

Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS...Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS...Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS...Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS...Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS...Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS...Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS...Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS...

 

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

COPPA EUROPA: NELLO SLALOM DI ZELL AM SEE PRIMA E TERZA MARTA...

on 17 Gennaio 2020
COPPA EUROPA: NELLO SLALOM DI ZELL AM SEE PRIMA E TERZA MARTA ROSSETTI E LARA DELLA MEA. DICIOTTESIMO POSTO PER ANITA GULLI

Marta Rossetti ci ha preso gusto. La ventenne bresciana delle Fiamme Oro dopo i primi punti in Coppa del Mondo conquistati martedì scorso a Flachau ha vinto il suo primo Slalom di Coppa Europa sulla pista austriaca di Zell am See. Una vittoria netta, con i migliori tempi in entrambe le manche e un crono finale di 1’,22”,84/100. Alle sue spalle la svizzera Elena Stoffel (Ski Club Ginals-Unterbaech), seconda a...

ALPEN CUP A PRAGELATO – LA START LIST DELLE GARE; GLI ATLETI...

on 17 Gennaio 2020
ALPEN CUP A PRAGELATO – LA START LIST DELLE GARE; GLI ATLETI APPREZZANO IL TRACCIATO: “È DURO MA BELLO; VORREMMO PIÙ PISTE DEL GENERE IN COPPA EUROPA”; BAPTISTE GROS SCHERZA: “QUI PER FARMI CRESCERE UN TERZO POLMONE”

Bellissimo ma durissimo. Con queste parole gli atleti descrivono l’anello da 5km, che affronteranno nella due giorni di Alpen Cup, che segna il ritorno di Pragelato nello sci di fondo internazionale. Un percorso che le donne affronteranno tre volte nel corso della mass start di 15km in alternato, mentre gli uomini dovranno girare ben sei volte nella 30km. «Pista durissima – ha affermato Elisa Brocard, azzurra della Squadra A e...

A VALGRISENCHE IL PRIMO SLALOM FIS VINTO DA HANS VACCARI. MATTEO FRANZOSO...

on 17 Gennaio 2020
A VALGRISENCHE IL PRIMO SLALOM FIS VINTO DA HANS VACCARI. MATTEO FRANZOSO DODICESIMO, CORRADO BARBERA QUARTO ASPIRANTE

L’azzurro Hans Vaccari (Centro Sportivo Esercito) si è imposto nel primo slalom FIS disputato a Valgrisenche e valido come tappa del Grand Prix Italia Juniores. Il ventitreenne pontebbano ha chiuso le due manche con il tempo totale di 1’,24”,28/100, precedendo i francesi Simon Piolaine (Ski Club Morillon) e Hugo Desgrippes (Club des Sports La Clusaz), secondi a pari merito e staccati di 44/100. La speciale classifica dedicata ai nati dal...

SESTRIERE È PRONTA A RIPROPORRE LO SPETTACOLO DELLA COPPA DEL MONDO SULLA...

on 17 Gennaio 2020
SESTRIERE È PRONTA A RIPROPORRE LO SPETTACOLO DELLA COPPA DEL MONDO SULLA PISTA OLIMPICA KANDAHAR GIOVANNI ALBERTO AGNELLI

Ultimissimi preparativi a Sestriere, in vista dei due giorni di gara dell’Audi FIS Ski World Cup. Venerdì 17 gennaio, completati gli allestimenti della pista, è stata tracciata la prima manche del Gigante Femminile che scatterà alle 11 di sabato 18. Nel frattempo nella zona del parterre di arrivo sono state ultimate le postazioni delle varie televisioni internazionali per le interviste a caldo delle atlete. Si lavora anche in sala stampa...

IL FONDO INTERNAZIONALE TORNA A PRAGELATO: TANTI FONDISTI PIEMONTESI AL VIA DELLA...

on 16 Gennaio 2020
IL FONDO INTERNAZIONALE TORNA A PRAGELATO: TANTI FONDISTI PIEMONTESI AL VIA DELLA TAPPA DI ALPEN CUP IN PROGRAMMA SABATO 18 E DOMENICA 19 GENNAIO

È arrivato il grande weekend di Pragelato. Sabato 18 e domenica 19 gennaio, infatti, lo sci di fondo internazionale torna nella località olimpica. In programma due gare di Alpen Cup, una mass start in tecnica classica il sabato e un’individuale a cronometro in skating la domenica. Per l’occasione è stato omologato un anello da 5km che unisce le piste olimpiche del 2006. Sabato mattina, a partire dalle 9.30, si disputeranno...

LA VALLE GESSO ACCOGLIE I SUOI OLIMPIONICI: MARCO BARALE E MARTINA GIORDANO...

on 16 Gennaio 2020
LA VALLE GESSO ACCOGLIE I SUOI OLIMPIONICI: MARCO BARALE E MARTINA GIORDANO FESTEGGIATI DOPO LE OLIMPIADI GIOVANILI DI LOSANNA

Tornati a casa dopo l’emozionante esperienza delle Olimpiadi Invernali Giovanili di Losanna, giovedì sera Marco Barale e Martina Giordano, atleti dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, sono stati festeggiati dalle autorità politiche locali, da dirigenti e allenatori dello sci club e del Comitato FISI AOC, ma anche da tanti amici e semplici appassionati. Tanti i presenti al Salone “Alberto Bianco” di Valdieri, dove i due giovani si sono recati non...

TRE PIEMONTESI CONVOCATI PER I MONDIALI JUNIORES E GIOVANI DI LENZERHEIDE

on 16 Gennaio 2020
TRE PIEMONTESI CONVOCATI PER I MONDIALI JUNIORES E GIOVANI DI LENZERHEIDE

Ci sarà anche tanto Piemonte ai Campionati Mondiali Juniores e Giovani, che dal 26 gennaio al 2 febbraio si svolgeranno a Lenzerheide, in Svizzera. Tra i sedici atleti convocati nelle due diverse categorie, infatti, sono presenti ben tre piemontesi. La biellese Martina Zappa, tesserata da aggregata per il CS Carabinieri, è stata inserita tra le tre atlete convocate per la categoria Juniores Femminile. Con lei ci saranno Samuela Comola e...

A SESTRIERE, TUTTO PRONTO PER LA COPPA DEL MONDO. QUATTRO ATLETI DELLA...

on 16 Gennaio 2020
A SESTRIERE, TUTTO PRONTO PER LA COPPA DEL MONDO. QUATTRO ATLETI DELLA SQUADRA REGIONALE AOC SARANNO APRIPISTA IN GIGANTE

Le gigantiste della Nazionale femminile hanno terminato i due giorni di allenamenti ad Artesina e hanno raggiunto il Villaggio Olimpico di Sestriere, per disputare il Gigante di Coppa del Mondo di sabato 18 gennaio e il Gigante Parallelo di domenica 19. Al Colle, a bordo pista, saranno presenti a fare il tifo per le italiane migliaia di atleti e allenatori di tutti gli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali....

NEL SECONDO GIGANTE DI LA THUILE MICHELE GUALAZZI 17°. LORENZO THOMAS BINI...

on 16 Gennaio 2020
NEL SECONDO GIGANTE DI LA THUILE MICHELE GUALAZZI 17°. LORENZO THOMAS BINI PRIMO ASPIRANTE E CORRADO BARBERA TERZO

Giovedì 16 gennaio si è disputato il secondo Gigante FIS sulla pista Diretta 2 di La Thuile, gara valida anche come Grand Prix Italia Giovani, riservato agli atleti nati dopo il 1999 non inseriti nelle squadre nazionali. Vittoria assoluta per il francese Leo Anguenot (Club des Sports La Clusaz), che si era già imposto mercoledì 15 e ha chiuso la seconda gara nel tempo totale di 1’.59”,88/100, precedendo per 10/100...

ENTUSIASMO DEGLI APPASSIONATI PER LE AZZURRE IN ALLENAMENTO AD ARTESINA. LE FRANCESI...

on 15 Gennaio 2020
 ENTUSIASMO DEGLI APPASSIONATI PER LE AZZURRE IN ALLENAMENTO AD ARTESINA. LE FRANCESI IN PISTA A BARDONECCHIA

Valanga rosa ad Artesina, avalanche française a Bardonecchia: le piste del Piemonte, in vista delle gare della Coppa del Mondo a Sestriere, sono già sulla ribalta del Circo Bianco, con gli allenamenti delle gigantiste italiane sulla pista Mirafiori di Artesina e quelli delle squadre nazionali francese, norvegese, svizzera, finlandese e spagnola sulla 25 del Melezet a Bardonecchia. Sulla pista perfettamente barrata del comprensorio del Mondolé Ski sono in azione Sofia...

NEL PRIMO GIGANTE FIS DI LA THUILE MICHELE GUALAZZI SECONDO NEL GRAND...

on 15 Gennaio 2020
NEL PRIMO GIGANTE FIS DI LA THUILE MICHELE GUALAZZI SECONDO NEL GRAND PRIX ITALIA SENIORES. BINI E BARBERA PRIMO E TERZO ASPIRANTI

Il Grand Prix Italia maschile è ripartito da La Thuile con un Gigante FIS valido per la classifica del circuito istituzionale dei Seniores, mentre giovedì 16 gennaio toccherà agli Juniores. La gara organizzata dallo Sci Club La Thuile Rutor e valida per il Memorial Franco Berthod è stata in realtà dominata dai francesi, che hanno occupato tutto il podio. Ha vinto Leo Anguenot del Club des Sports La Clusaz, autore...

GIOCHI OLIMPICI DELLA GIOVENTÙ: L’ITALIA CON MARCO ABBRUZZESE ELIMINATA NEL PARALLELO, MA...

on 15 Gennaio 2020
GIOCHI OLIMPICI DELLA GIOVENTÙ: L’ITALIA CON MARCO ABBRUZZESE ELIMINATA NEL PARALLELO, MA IL BILANCIO FINALE È POSITIVO

Chiusura in tono minore per l’Italia dello sci alpino agli YOG di Losanna. A Les Diablerets il genovese Marco Abbruzzese (Fiamme Oro Moena) ha partecipato in coppia con la valdostana Sophie Mathiou (Carabinieri) al Parallelo del Team Event, ma i due azzurri sono stati eliminati negli ottavi di finale dalla Finlandia (Rosa Pohjolainen e Jaakko Tapanainen), che poi si è aggiudicata la medaglia d’oro, precedendo la Germania (Lara Klein e...

OLIMPIADI GIOVANILI: MARCO BARALE VINCE LA MEDAGLIA D’ORO NELLA STAFFETTA MISTA CON...

on 15 Gennaio 2020
OLIMPIADI GIOVANILI: MARCO BARALE VINCE LA MEDAGLIA D’ORO NELLA STAFFETTA MISTA CON TRABUCCHI, ZINGERLE E BETEMPS

È arrivata un’altra forte emozione per Marco Barale, che a Les Tuffes ha vinto la medaglia d’oro nella staffetta mista delle Olimpiadi Invernali Giovanili. Il valdierese dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, domenica scorsa già argento nella single mixed relay in coppia con Linda Zingerle, è stato grandissimo protagonista nella giornata storica del biathlon italiano, al primo oro olimpico nel biathlon. Grande la prestazione di tutta la squadra azzurra. La...

PETRA VHLOVA VINCE DI MISURA NELLO SLALOM DI FLACHAU. ANITA GULLI SFIORA...

on 14 Gennaio 2020
PETRA VHLOVA VINCE DI MISURA NELLO SLALOM DI FLACHAU. ANITA GULLI SFIORA NUOVAMENTE LA QUALIFICAZIONE PER LA SECONDA MANCHE

Petra Vlhova (Ski Team Vlha) si è imposta nello Slalom in notturna della Coppa del Mondo femminile disputato a Flachau per il secondo anno consecutivo. La slovacca, apparsa in grandissima forma, si è ripetuta nuovamente dopo Zagabria, riprendendosi cosi il secondo posto nella classifica generale della Coppa del Mondo, dietro solo a Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail). La detentrice della sfera di cristallo è distante dalla forma migliore...

GIOCHI OLIMPICI INVERNALI DELLA GIOVENTÙ – LOSANNA 2020: È DI EDOARDO SARACCO...

on 14 Gennaio 2020
GIOCHI OLIMPICI INVERNALI DELLA GIOVENTÙ – LOSANNA 2020: È DI EDOARDO SARACCO LA PRIMA MEDAGLIA AZZURRA NELLO SCI ALPINO

L’Italia è finalmente sul podio nelle gare di sci alpino degli YOG, i Giochi Olimpici Invernali della Gioventù sulle piste svizzere di Les Diablerets. Il merito è di Edoardo Saracco, bronzo nella penultima gara del programma, lo Slalom. Il sedicenne dell’Equipe Limone, classifiche alla mano, è stato il migliore della spedizione azzurra dello sci alpino e ha chiuso in bellezza salendo sul podio nella gara a lui più congeniale. Secondo...

« »

News

« »

COPPA EUROPA: NELLO SLALOM DI ZELL AM SEE PRIMA E TERZA MARTA...

on 17 Gennaio 2020
COPPA EUROPA: NELLO SLALOM DI ZELL AM SEE PRIMA E TERZA MARTA ROSSETTI E LARA DELLA MEA. DICIOTTESIMO POSTO PER ANITA GULLI

Marta Rossetti ci ha preso gusto. La ventenne bresciana delle Fiamme Oro dopo i primi punti in Coppa del Mondo conquistati martedì scorso a Flachau ha vinto il suo primo Slalom di Coppa Europa sulla pista austriaca di Zell am See. Una vittoria netta, con i migliori tempi in entrambe le manche e un crono finale di 1’,22”,84/100. Alle sue spalle la svizzera Elena Stoffel (Ski Club Ginals-Unterbaech), seconda a 48/100. Terza a 66/100 la friulana Lara Della Mea (Centro Sportivo Esercito), terza a 66/100. Giornata positiva anche per Martina Peterlini (Fiamme Oro), quinta al traguardo anche se era seconda a metà gara. A punti pure la torinese Anita Gulli (Centro Sportivo Esercito) diciottesima a 2”,88/100, Petra Unterholzner (Carabinieri) ventiseiesima e Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) ventisettesima. La classifica dello Slalom femminile di Coppa Europa a Zell am See https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&...

ALPEN CUP A PRAGELATO – LA START LIST DELLE GARE; GLI ATLETI...

on 17 Gennaio 2020
ALPEN CUP A PRAGELATO – LA START LIST DELLE GARE; GLI ATLETI APPREZZANO IL TRACCIATO: “È DURO MA BELLO; VORREMMO PIÙ PISTE DEL GENERE IN COPPA EUROPA”; BAPTISTE GROS SCHERZA: “QUI PER FARMI CRESCERE UN TERZO POLMONE”

Bellissimo ma durissimo. Con queste parole gli atleti descrivono l’anello da 5km, che affronteranno nella due giorni di Alpen Cup, che segna il ritorno di Pragelato nello sci di fondo internazionale. Un percorso che le donne affronteranno tre volte nel corso della mass start di 15km in alternato, mentre gli uomini dovranno girare ben sei volte nella 30km. «Pista durissima – ha affermato Elisa Brocard, azzurra della Squadra A e del CS Esercito – secondo me una delle più dure, forse seconda soltanto a Lillehammer. Ho già gareggiato qui in passato, ma mai su questo anello. Ci sono tre salite molto lunghe e dure, dopo le quali però non puoi recuperare, perché le discese sono molto tecniche e non permettono di far riposare le gambe. Ci sarà una grande selezione sin da subito». Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’altra azzurra della Squadra A presente a Pragelato, Caterina Ganz (Fiamme Gialle), rimasta affascinata dal tracciato olimpico: «L...

A VALGRISENCHE IL PRIMO SLALOM FIS VINTO DA HANS VACCARI. MATTEO FRANZOSO...

on 17 Gennaio 2020
A VALGRISENCHE IL PRIMO SLALOM FIS VINTO DA HANS VACCARI. MATTEO FRANZOSO DODICESIMO, CORRADO BARBERA QUARTO ASPIRANTE

L’azzurro Hans Vaccari (Centro Sportivo Esercito) si è imposto nel primo slalom FIS disputato a Valgrisenche e valido come tappa del Grand Prix Italia Juniores. Il ventitreenne pontebbano ha chiuso le due manche con il tempo totale di 1’,24”,28/100, precedendo i francesi Simon Piolaine (Ski Club Morillon) e Hugo Desgrippes (Club des Sports La Clusaz), secondi a pari merito e staccati di 44/100. La speciale classifica dedicata ai nati dal 1999 al 2003, non facenti parte delle Nazionali, vede al primo posto Giovanni Franzoni (Fiamme Gialle), quinto in quella assoluta, davanti a Tommaso Saccardi (CUS Parma), sedicesimo assoluto, e a Giovanni Zazzaro (Carabinieri), diciassettesimo. Primo degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali l’azzurro genovese Matteo Franzoso: il finanziere ex dello Sci Club Sestiere si è piazzato dodicesimo ad 1”,85/100. Ventitreesimo Daniel Allemand (Fiamme Oro, ex Sci Club Bardonecchia), trentaduesimo assoluto...

SESTRIERE È PRONTA A RIPROPORRE LO SPETTACOLO DELLA COPPA DEL MONDO SULLA...

on 17 Gennaio 2020
SESTRIERE È PRONTA A RIPROPORRE LO SPETTACOLO DELLA COPPA DEL MONDO SULLA PISTA OLIMPICA KANDAHAR GIOVANNI ALBERTO AGNELLI

Ultimissimi preparativi a Sestriere, in vista dei due giorni di gara dell’Audi FIS Ski World Cup. Venerdì 17 gennaio, completati gli allestimenti della pista, è stata tracciata la prima manche del Gigante Femminile che scatterà alle 11 di sabato 18. Nel frattempo nella zona del parterre di arrivo sono state ultimate le postazioni delle varie televisioni internazionali per le interviste a caldo delle atlete. Si lavora anche in sala stampa con 80 postazioni a disposizione di giornalisti, fotografi e teleoperatori, che seguiranno e diffonderanno le gare di Sestriere. Anche il villaggio sponsor sta prendendo forma e sarà tappa di passaggio per migliaia di appassionati che saliranno al Colle per assistere dal vivo all’evento. In centro a Sestriere il grande palco allestito in piazza Fraiteve è pronto ad accogliere la festa dello sci di sabato pomeriggio, con le premiazioni ufficiali del Gigante e la passerella delle atlete che si sfideranno...

IL FONDO INTERNAZIONALE TORNA A PRAGELATO: TANTI FONDISTI PIEMONTESI AL VIA DELLA...

on 16 Gennaio 2020
IL FONDO INTERNAZIONALE TORNA A PRAGELATO: TANTI FONDISTI PIEMONTESI AL VIA DELLA TAPPA DI ALPEN CUP IN PROGRAMMA SABATO 18 E DOMENICA 19 GENNAIO

È arrivato il grande weekend di Pragelato. Sabato 18 e domenica 19 gennaio, infatti, lo sci di fondo internazionale torna nella località olimpica. In programma due gare di Alpen Cup, una mass start in tecnica classica il sabato e un’individuale a cronometro in skating la domenica. Per l’occasione è stato omologato un anello da 5km che unisce le piste olimpiche del 2006. Sabato mattina, a partire dalle 9.30, si disputeranno le quattro mass start in classico di Alpen Cup: le donne senior e junior saranno le prime a gareggiare, su distanza di 15km, mentre successivamente toccherà a junior e senior uomini su 30km. Nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, spazio anche alla Coppa Italia Rode riservata agli Aspiranti Under 18, con i maschi che affronteranno una mass start di 15km e le ragazze di 10. Domenica, invece, a partire dalle 9.30 si svolgeranno le individuali a cronometro in skating, 10km per gli uomini e 5km per le donne. In questo caso...

LA VALLE GESSO ACCOGLIE I SUOI OLIMPIONICI: MARCO BARALE E MARTINA GIORDANO...

on 16 Gennaio 2020
LA VALLE GESSO ACCOGLIE I SUOI OLIMPIONICI: MARCO BARALE E MARTINA GIORDANO FESTEGGIATI DOPO LE OLIMPIADI GIOVANILI DI LOSANNA

Tornati a casa dopo l’emozionante esperienza delle Olimpiadi Invernali Giovanili di Losanna, giovedì sera Marco Barale e Martina Giordano, atleti dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, sono stati festeggiati dalle autorità politiche locali, da dirigenti e allenatori dello sci club e del Comitato FISI AOC, ma anche da tanti amici e semplici appassionati. Tanti i presenti al Salone “Alberto Bianco” di Valdieri, dove i due giovani si sono recati non appena tornati dalla Svizzera. Marco Barale ha ancora negli occhi l’emozione vissuta soltanto mercoledì mattina, quando ha vinto la medaglia d’oro nella staffetta mista con Martina Trabucchi, Linda Zingerle e Nicolò Betemps. Intervistato dal quotidiano online Fondoitalia, il 2003 di Valdieri non ha nascosto la propria gioia: “È stato il giorno più bello della mia vita”. Martina Giordano ha disputato un Olimpiade di alto livello, non ha sentito la pressione dell’evento e al tiro ha confermato...

TRE PIEMONTESI CONVOCATI PER I MONDIALI JUNIORES E GIOVANI DI LENZERHEIDE

on 16 Gennaio 2020
TRE PIEMONTESI CONVOCATI PER I MONDIALI JUNIORES E GIOVANI DI LENZERHEIDE

Ci sarà anche tanto Piemonte ai Campionati Mondiali Juniores e Giovani, che dal 26 gennaio al 2 febbraio si svolgeranno a Lenzerheide, in Svizzera. Tra i sedici atleti convocati nelle due diverse categorie, infatti, sono presenti ben tre piemontesi. La biellese Martina Zappa, tesserata da aggregata per il CS Carabinieri, è stata inserita tra le tre atlete convocate per la categoria Juniores Femminile. Con lei ci saranno Samuela Comola e Beatrice Trabucchi. Tra i Giovani, invece, sono stati convocati i due cuneesi Stefano Canavese (CS Esercito) e Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle). Entrambi sono stati protagonisti di un ottimo inizio di stagione, che li ha visti già salire sul podio più alto in Coppa Italia. Con loro, a completare il poker di convocati, ci sono anche Fabio Cappellari (US Fornese) ed Elia Zeni (ASD Cauriol). Per quanto riguarda le altre categorie. Cinque gli atleti chiamati per la Juniores maschile, sono Didier Bionaz (...

A SESTRIERE, TUTTO PRONTO PER LA COPPA DEL MONDO. QUATTRO ATLETI DELLA...

on 16 Gennaio 2020
A SESTRIERE, TUTTO PRONTO PER LA COPPA DEL MONDO. QUATTRO ATLETI DELLA SQUADRA REGIONALE AOC SARANNO APRIPISTA IN GIGANTE

Le gigantiste della Nazionale femminile hanno terminato i due giorni di allenamenti ad Artesina e hanno raggiunto il Villaggio Olimpico di Sestriere, per disputare il Gigante di Coppa del Mondo di sabato 18 gennaio e il Gigante Parallelo di domenica 19. Al Colle, a bordo pista, saranno presenti a fare il tifo per le italiane migliaia di atleti e allenatori di tutti gli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali. In pista scenderanno i migliori sciatori della squadra regionale AOC, che proveranno l'emozione di scendere come apripista nelle due manche del Gigante. Sono stato scelti il limonese Edoardo Saracco (Equipe Limone), vincitore della medaglia bronzo agli YOG di Losanna-Les Diablerets, il novese Lorenzo Thomas Bini (Ski Team Cesana), il cuneese Corrado Barbera (Ski College Limone) e il varazzino Stefano Cordone (Equipe Limone).

NEL SECONDO GIGANTE DI LA THUILE MICHELE GUALAZZI 17°. LORENZO THOMAS BINI...

on 16 Gennaio 2020
NEL SECONDO GIGANTE DI LA THUILE MICHELE GUALAZZI 17°. LORENZO THOMAS BINI PRIMO ASPIRANTE E CORRADO BARBERA TERZO

Giovedì 16 gennaio si è disputato il secondo Gigante FIS sulla pista Diretta 2 di La Thuile, gara valida anche come Grand Prix Italia Giovani, riservato agli atleti nati dopo il 1999 non inseriti nelle squadre nazionali. Vittoria assoluta per il francese Leo Anguenot (Club des Sports La Clusaz), che si era già imposto mercoledì 15 e ha chiuso la seconda gara nel tempo totale di 1’.59”,88/100, precedendo per 10/100 Giovanni Franzoni (Fiamme Gialle) e per 22/100 Alex Hofer (Fiamme Gialle). Nel Grand Prix Italia Giovani primo posto per Giovanni Zazzaro (Carabinieri), dodicesimo al traguardo, seguito da Davide Iozzelli (Riolunato), diciottesimo. Terzi nella classifica del circuito istituzionale Davide Baruffaldi (Sporting Club Madonna di Campiglio), ventesimo assoluto. Michele Gualazzi, bergamasco dello Ski Team Cesana, si è classificato diciassettesimo. Venticinquesimo assoluto, quinto nel Grand Prix Italia ma soprattutto primo Aspirante i...

ENTUSIASMO DEGLI APPASSIONATI PER LE AZZURRE IN ALLENAMENTO AD ARTESINA. LE FRANCESI...

on 15 Gennaio 2020
 ENTUSIASMO DEGLI APPASSIONATI PER LE AZZURRE IN ALLENAMENTO AD ARTESINA. LE FRANCESI IN PISTA A BARDONECCHIA

Valanga rosa ad Artesina, avalanche française a Bardonecchia: le piste del Piemonte, in vista delle gare della Coppa del Mondo a Sestriere, sono già sulla ribalta del Circo Bianco, con gli allenamenti delle gigantiste italiane sulla pista Mirafiori di Artesina e quelli delle squadre nazionali francese, norvegese, svizzera, finlandese e spagnola sulla 25 del Melezet a Bardonecchia. Sulla pista perfettamente barrata del comprensorio del Mondolé Ski sono in azione Sofia Goggia, Federica Brignone, Marta Bassino, Karoline Pichler, Francesca Marsaglia, Laura Pirovano e Valentina Cillara Rossi. Le azzurre hanno conquistato dall’inizio della stagione otto podi, la metà dei quali opera di Federica Brignone, con due vittorie nel Gigante di Courchevel e nella Combinata di Altenmarkt e altrettanti secondi posti a Killington e Sankt Moritz. Marta Bassino ha vinto a Killington ed è arrivata seconda a Lienz e terza ad Altenmarkt. La campionessa olimpi...

News Istituzionali

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

on 14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

on 21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al premio.    

« »

News Istituzionali

« »

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO...

14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240