Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci da fondo

Non soltanto l’OPA Cup. Sull’anello olimpico di 5km si sono disputate sabato pomeriggio anche le due mass start in tecnica classica, valide per la Coppa Italia Rode Under 18. Un’altra giornata positiva per il Comitato AOC, perché con il quarto posto ottenuto dopo una gara molto positiva, Martino Carollo (Alpi Marittime) si è preso il pettorale giallo di leader della classifica generale nella sua categoria. Carollo ha concluso ad appena 17” dal vincitore, il sudtirolese Benjamin Schwingshackl, che ha conquistato il successo davanti a Mauro Balmetti e Federico Bonino. Buona prestazione anche di Samuele Giraudo (Valle Stura), che ha concluso al settimo posto. Nei dieci, a conferma dell’ottima performance di squadra degli atleti dell’AOC, è giunto Simone Negrin (Prali). Per quanto riguarda gli altri piemontesi in gara, Nicolo Garcia (Sestriere) è giunto 25°, Lorenzo Castoldi (Alpi Marittime) 27°, Giacomo Alifredi (Prali) 29°, Raoul Bertalotto (Sestriere) 30°, Filippo Tranchero (Valle Pesio) 33°.

Nella gara femminile buon piazzamento di Elisa Gallo (Alpi Marittime), giunta sesta nella gara vinta da Lucia Isonni, davanti a Denise Dedei e Veronica Silvestri, tutte del Comitato Alpi Centrali.

Leggi tutto: COPPA ITALIA RODE U18 A...

È stata una giornata bellissima per lo sci di fondo piemontese. Sabato, dopo tredici anni, Pragelato è tornata a ospitare una gara internazionale sulle piste che furono olimpiche nel 2006. Uno splendido sole ha voluto partecipare all’evento, un premio in più agli organizzatori, che nella notte tra venerdì e sabato hanno lavorato duramente per fare in modo che tutto si svolgesse con regolarità, nonostante la forte nevicata caduta a partire dal tardo pomeriggio di venerdì.

A rendere ancora più speciale la gara odierna ci hanno pensato anche i due alfieri dello sci di fondo piemontese, Lorenzo Romano e Daniele Serra, protagonisti di una mass start in tecnica classica di 30km di alto livello. Entrambi sono stati nel gruppo dei migliori per tutta la gara, facendosi vedere anche in testa. Romano (CS Carabinieri) ha concluso al quinto posto, suo miglior risultato in carriera in questa competizione, mentre appena dietro ha chiuso Daniele Serra (Esercito), sesto e autore di un ottimo finale. Tutto italiano il podio: vittoria per Paolo Ventura, davanti a Simone Daprà e Gilberto Panisi. Buona la prestazione di Alberto Piasco (Valle Stura), che ha concluso in 25ª posizione.

Bella prestazione di Elisa Sordello (Alpi Marittime) nella 15km junior femminile. La giovane di Robilante ha concluso in 19ª posizione, quinta italiana, nella gara vinta dalla svizzera Nadja Kaelin, davanti alle connazionali Anja Weber e Anja Lozza. Molto buona anche la prova di Giorgia Salvagno (Valle Pesio), 30ª assoluta. La 30km senior maschile è stata vinta dal tedesco Doerks, davanti al connazionale Milz e il francese Lancia. 44ª posizione per Stefano Menusan (Sestriere).

Leggi tutto: FONDO – OPA CUP, FESTA...

Bellissimo ma durissimo. Con queste parole gli atleti descrivono l’anello da 5km, che affronteranno nella due giorni di Alpen Cup, che segna il ritorno di Pragelato nello sci di fondo internazionale. Un percorso che le donne affronteranno tre volte nel corso della mass start di 15km in alternato, mentre gli uomini dovranno girare ben sei volte nella 30km.

«Pista durissima – ha affermato Elisa Brocard, azzurra della Squadra A e del CS Esercito – secondo me una delle più dure, forse seconda soltanto a Lillehammer. Ho già gareggiato qui in passato, ma mai su questo anello. Ci sono tre salite molto lunghe e dure, dopo le quali però non puoi recuperare, perché le discese sono molto tecniche e non permettono di far riposare le gambe. Ci sarà una grande selezione sin da subito». Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’altra azzurra della Squadra A presente a Pragelato, Caterina Ganz (Fiamme Gialle), rimasta affascinata dal tracciato olimpico: «La pista è bellissima ma al tempo stesso veramente dura. Credo che su un tracciato del genere si potrebbe benissimo organizzare una gara di Coppa del Mondo. Le salite sono lunghe e dure, quindi credo possa essere fatta selezione. Essendo una mass start, però, bisognerà vedere anche come si comporteranno le altre».
Apprezzamento per il tracciato e l’organizzazione dell’evento l’ha manifestato Paolo Fanton, atleta del CS Carabinieri, partito con il piede giusto in questa stagione, tanto da guadagnarsi già una convocazione in Coppa del Mondo: «La condizione della neve è buona e il tracciato bellissimo, anche se duro. Finalmente si disputa una gara di Coppa Europa in una bella località e con una pista all’altezza. Se si farà selezione? Io credo che domani partiremo cauti perché la gara è lunga e la pista va presa con le pinze».

Curiosa di scendere in pista domani la leader dell’Alpen Cup Junior, la tedesca Lisa Lohmann: «Il tracciato è molto duro per via delle salite e delle discese presenti, ma credo proprio che domani ci divertiremo». Simpatico e lusinghiero per Pragelato il pensiero del francese Baptiste Gros, sprinter che in carriera ha colto cinque podi individuali, con una vittoria, due secondi e due terzi posti: «Il tracciato è veramente duro, probabilmente il più duro dove abbia mai sciato. Aggiungiamoci che io non sono solito gareggiare nelle distance così lunghe, quindi sarà interessante mettersi alla prova su questo tracciato epico. Credo che questo tracciato sia adattissimo alla Coppa del Mondo, non a caso ha ospitato le Olimpiadi. Ritengo che questa pista sia più dura anche rispetto a quella di Lillehammer. Perché ho deciso di partecipare alla 30km? Voglio farmi crescere un terzo polmone – ride il francese, che poi torna serio – in realtà sono qui per trovare la mia miglior forma».

Infine ha parlato anche Cuno Schreyl, allenatore della nazionale tedesca Under 20 femminile, presente alle Olimpiadi del 2006 con la Germania femminile, che vinse l’argento in staffetta e nella sprint con Claudia Künzel: «La pista è in buonissime condizioni e preparata in maniera perfetta. Per me è bello tornare qui dopo 14 anni e trovare conferma dell’ottima organizzazione di questa località. Nel 2006 avemmo degli ottimi risultati con la Germania, così come li ebbe l’Italia e tante altre nazioni. È bello quando tante diverse squadre vincono medaglie, come accadde in quell’occasione. Credo che il tracciato di Pragelato andrebbe utilizzato più spesso per disputarvi gare internazionali».

Il programma di domani prevede la 15km femminile senior alle 9.30, la 15km femminile junior alle 9.35, la 30km maschile junior alle 10.30 e la 30km maschile senior alle 12.00. Nel pomeriggio alle 14.30 la 15km maschile Under 18 di Coppa Italia Rode e alle 14.35 la 10km femminile. Tutte le gare potranno essere seguite grazie alla diretta facebook, che sarà prodotta da Beelab, con la regia di Nicola Beltramo, sulle pagine facebook del quotidiano online Fondo Italia (https://www.facebook.com/fondoitalia/), Pragelato Races (https://www.facebook.com/Pragelato.Races.2017/) e Pragelato 2020 – opa cup (https://www.facebook.com/pragelato2020/).

La nevicata scesa sulla pista nel pomeriggio costringerà gli organizzatori a battere nuovamente la pista durante la notte. Uno sforzo in più pre la Pragelato Races, che verrà però premiato domani quando è prevista una giornata soleggiata, l’ideale per tutti gli appassionati che vorranno raggiungere la località olimpica.

Leggi tutto: ALPEN CUP A PRAGELATO –...

È arrivato il grande weekend di Pragelato. Sabato 18 e domenica 19 gennaio, infatti, lo sci di fondo internazionale torna nella località olimpica. In programma due gare di Alpen Cup, una mass start in tecnica classica il sabato e un’individuale a cronometro in skating la domenica. Per l’occasione è stato omologato un anello da 5km che unisce le piste olimpiche del 2006.
Sabato mattina, a partire dalle 9.30, si disputeranno le quattro mass start in classico di Alpen Cup: le donne senior e junior saranno le prime a gareggiare, su distanza di 15km, mentre successivamente toccherà a junior e senior uomini su 30km. Nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, spazio anche alla Coppa Italia Rode riservata agli Aspiranti Under 18, con i maschi che affronteranno una mass start di 15km e le ragazze di 10. Domenica, invece, a partire dalle 9.30 si svolgeranno le individuali a cronometro in skating, 10km per gli uomini e 5km per le donne. In questo caso gli Under 18 non gareggeranno per la Coppa Italia e parteciperanno alla gara di Alpen Cup Junior.

Le gare sono particolarmente sentite dagli atleti locali. Puntano a un bellissimo risultato i due alfieri del fondo piemontese, Daniele Serra (CS Esercito) e Lorenzo Romano (CS Carabinieri), che quest’anno sono già entrate nella top ten in Alpen Cup. In gara con loro anche Alberto Piasco (Valle Stura), giunto alle loro spalle nella gara regionale, che si è disputata proprio a Pragelato lo scorso weekend.

Ampio il contingente del Comitato FISI AOC che si presenterà al cancelletto di partenza. Il direttore responsabile Paolo Giordano, insieme al responsabile tecnico Gino Peyrot, hanno convocato un gruppo di 14 atleti: Simone Negrin (Prali), Filippo Tranchero (Valle Pesio), Elisa Gallo (Alpi Marittime), Raoul Bertalotto (Sestriere), Martino Carollo (Alpi Marittime), Giorgia Salvagno (Valle Pesio), Nicolò Garcia (Sestriere), Samuele Giraudo (Valle Stura), Elisa Sordello (Alpi Marittime), Andrea Gastaldi (Valle Pesio), Lorenzo Castoldi (Alpi Marittime), Stefano Menusan (Sestriere) e Giacomo Alifredi (Prali). A seguirli in pista saranno gli allenatori Matteo Giordan, Andrea Gola e Francesco Ottino.

Altri giovani piemontesi saranno invece in Trentino, dove domenica a Lago di Tesero, sulla pista che nelle ultime due settimane ha ospitato Coppa del Mondo di fondo e combinata nordica, si disputerà lo Skiri Trophy, riservato alle categorie Ragazzi e Allievi.

Leggi tutto: IL FONDO INTERNAZIONALE...

Una bellissima giornata di sole ha accolto sulla pista olimpica i tanti giovani che hanno preso parte al 3° Memorial Loris Francescato, mass start in tecnica classica, valida per il Campionato Regionale AOC, ma soprattutto come importante test in vista delle gare di Alpen Cup della prossima settimana, quando Pragelato tornerà ad ospitare delle gare internazionali per la prima volta dalle Universiadi del 2007.

La passione si respira forte a bordopista e coinvolge anche gli atleti con gare emozionanti. Particolarmente bella quella Giovani e Senior maschile, nella quale Daniele Serra e Lorenzo Romano hanno regalato un bellissimo duello sulle piste dove si sono allenati per tutta la settimana, ospiti di Pragelato Races e il Comune di Pragelato. Ad avere la meglio, al termine della 15km in classico, è stato l’atleta del Centro Sportivo Esercito che si è imposto di appena otto decimi dopo un’emozionante volata sul ’97 del CS Carabinieri. Sicuramente i due vorranno essere protagonisti anche la prossima settimana in campo internazionale, quando i chilometri saranno trenta. In terza piazza a 1’26” è giunto Alberto Piasco (Valle Stura). Da sottolineare il quinto posto di Martino Carollo (Alpi Marittime) e il sesto di Samuele Giraudo (Valle Stura), due giovani della categoria Under 18. Nella gara femminile successo della Juniores Elisa Sordello (Alpi Marittime), che si è imposta con 53” di vantaggio su Chiara Becchis (Ski Avis Borgo). Terza Cinzia Carle (Ski Avis Borgo).

Grande prestazione di Davide Ghio nella 7,5km Allievi maschile. L’atleta dello Sci Club Alpi Marittime ha vinto con 56” di vantaggio sul compagno di squadra Gabriele Rigaudo. Terzo Michele Carollo, altro giovane dell’Alpi Marittime. Nella 5km femminile è arrivata la vittoria di Beatrice Laurent (Sestriere), con un vantaggio di 21” su Giulia Piacenza (Alpi Marittime), mentre terza è giunta Irene Negrin (Prali). Dominio di Alessio Romano (Ski Avis Borgo) nella 5km maschile. Per lui è arrivata una vittoria con ben 1’23” di vantaggio su Edoardo Forneris (Valle Stura), mentre terzo ha chiuso Filippo Massimino (Alpi Marittime). Senza storia anche la gara femminile, disputata sui 4km. Successo di Carlotta Gautero (Alpi Marittime), davanti alle compagne di squadra Fabiola Miraglio Mellano e Matilde Giordano.

2,5km nella categoria Cuccioli maschile, nella quale si è imposto Giacomo Barale (Valle Stura), davanti a Martino Bruno Rosso e Nicola Giordano, entrambi dello Sci Club Entracque Alpi Marittime. Nella gara femminile vittoria Alpi Marittime con Magalì Miraglio Mellano, davanti a Giulia Ronchail (Sestriere) e Giada Ravera (Alpi Marittime). Joei Lisciandrello ha vinto nella gara baby Under 10 maschile, dove nella femminile si è imposta Elena Carletto (Alpi Marittime). Infine nella Super Baby, successi per Davide Marchisio (Alpi Marittime) ed Ilaria Quaranta (Alpi Marittime).

Tra le società ha quindi trionfato ancora una volta lo Sci Club Entracque Alpi Marittime, che si è imposto con 2209 punti, davanti al Valle Stura il Sestriere.

Leggi tutto: A PRAGELATO IL TERZO...

È arrivato il primo podio per Emanuele Becchis nel World Sprint Series, il nuovo circuito internazionale dedicato alle supersprint di sci di fondo. L’atleta dello Ski Avis Borgo ha chiuso al secondo posto la gara che si è disputata venerdì pomeriggio nello scenario mozzafiato di Dresda, con splendida città tedesca, dove sabato e domenica è in programma la tappa di Coppa del Mondo di fondo, a far da sfondo agli uomini jet della disciplina. Dopo il nono posto in qualificazione, il bovesano si è scatenato nelle batterie, vincendo quarti e semifinale prima di cedere di un soffio allo svedese Johannes Hortlund in finale. Terza piazza per lo sloveno Lampic, mentre Jensen, vincitore a Östersund, è stato sconfitto proprio in semifinale dall’atleta della provincia di Cuneo.

Al termine della gara Becchis, unico italiano iscritto alla seconda supersprint stagionale, ha così commentato: «Non so cosa sia successo in qualifica, pensavo di essere andato molto meglio, invece ho visto al traguardo di aver perso quattro decimi dai migliori. Nelle batterie però ho avuto conferma delle mie ottime sensazioni e ho sempre controllato bene fino alla semifinale. Dopo essermi qualificato in finale ho avuto un piccolo crampo al piede e devo ringraziare la fisioterapista della nazionale italiana di Coppa del Mondo, Stella Francescato (piemontese, ndr), per avermi aiutato almeno per presentarmi sulla linea di partenza. In finale sono partito bene, ma purtroppo a metà gara mi è tornato quel crampo e non sono più riuscito a star bene sullo sci. Fortunatamente sono riuscito almeno a tenere il secondo posto. Mi rimane un po’ di amaro in bocca perché stavo bene, le gambe giravano e avrei anche potuto vincere. Comunque complimenti a Hortlund, che ha fatto un’ottima gara, io sono comunque contento di essere arrivato sul podio».

Sulle tribune a sostenerlo era presente la squadra azzurra di Coppa del Mondo, che ha assistito a una gara ben organizzata dai tedeschi: «Lo scenario era veramente bello – ha sottolineato Becchis – sono stati bravi gli organizzatori a rendere anche la neve veloce nonostante le temperature. Hanno fatto veramente un super lavoro, i tedeschi sono molto bravi. Ci tengo a ringraziare il direttore tecnico del fondo italiano, Marco Selle, e tutto lo staff della nazionale per il sostegno e l’aiuto che mi hanno dato».

CLASSIFICA MASCHILE: 1° J. Hortlund (SWE); 2° E. Becchis (ITA); 3° J. Lampic (SLO); 4° V. Poikonen (FIN); 5° L.S. Jensen (NOR); 6° R. Andresen (NOR); 7° S.B. Reigstad (NOR); 8° J. Drusys (LTU).

CLASSIFICA FEMMINILE: 1ª T. Beranova (CZE); 2ª C. Rydzek (GER); 3ª M. Nordlunde (NOR); 4ª A.A. Stenseth (NOR); 5ª L.U. Weng (NOR); 6ª J. Lindvall (FIN); 7ª K. Visnar (SLO); 8ª M. Eide (NOR).

Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS...

Pragelato sta procedendo ad alta velocità in vista della tappa di OPA Cup che si disputerà il 18 e 19 gennaio 2020. Sulle piste olimpiche, che sono state riaperte mercoledì mattina, si sono già allenati i giovani del Comitato FISI AOC, che tante soddisfazioni vogliono togliersi la settimana prossima in occasione delle gare di Alpen Cup, valide anche per il circuito della Coppa Italia Rode.

Convocati dal direttore responsabile del fondo, Paolo Giordano, e da Gino Peyrot, ben quattordici atleti si sono allenati sotto lo sguardo attento del tecnico Andrea Gola. Si tratta di tre ragazze e undici ragazzi: Giorgia Salvagno (Valle Pesio), Elisa Sordello (Alpi Maritime), Elisa Gallo (Alpi Marittime), Martino Carollo (Alpi Marittime), Lorenzo Castoldi (Alpi Marittime), Andrea Gastaldi (Valle Pesio), Davide Ghio (Alpi Marittime), Samuele Giraudo (Valle Stura), Stefano Menusan (Sestriere), Simone Negrin (Prali), Filippo Tranchero (Valle Pesio), Raoul Bertalotto (Sestriere), Nicolò Garcia (Sestriere) e Giacomo Alifredi (Prali).

A partire da ieri, dopo la conferenza stampa di presentazione della tappa di Alpen Cup, hanno raggiunto la pista di Oragelato anche i due big del fondo piemontese, Lorenzo Romano (Carabinieri) e Daniele Serra (Esercito), che stanno provando la pista, ospiti del comitato organizzatore della tappa di OPA Cup, la Pragelato Races, e del Comune di Pragelato. I due atleti piemontesi saranno anche protagonisti della gara test di domenica, prima di prepararsi al meglio per un evento al quale entrambi tengono moltissimo.

Leggi tutto: LA SQUADRA DEL COMITATO...

Leggi tutto: LA SQUADRA DEL COMITATO...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

CORDOGLIO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER LA SCOMPARSA DI PIERO BOSTICCO

on 27 Luglio 2020
CORDOGLIO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER LA SCOMPARSA DI PIERO BOSTICCO

Il Presidente Pietro Blengini, l’intero Consiglio e lo staff del Comitato FISI Alpi Occidentali partecipano con commozione al lutto della famiglia Bosticco per la perdita di Piero, uno degli artefici del successo sportivo e turistico di Bardonecchia, deceduto all’età di 84 anni. Il rosario in suffragio verrà recitato martedì 28 luglio alle 18 nella chiesa parrocchiale di Melezet. I funerali avranno luogo mercoledì 29 luglio alle 14,30 sempre a Melezet....

AL TERMINE DELLE DUE SETTIMANE DI ALLENAMENTO CON LA NAZIONALE, TEST A...

on 22 Luglio 2020
AL TERMINE DELLE DUE SETTIMANE DI ALLENAMENTO CON LA NAZIONALE, TEST A ROVERETO PER LORENZO ROMANO

Sono settimane piuttosto impegnative per Lorenzo Romano. Il fondista del Centro Sportivo Carabinieri, nativo di Demonte, ha partecipato a un lungo raduno di due settimane con il gruppo “Milano Cortina 2026” della nazionale, guidato da Fulvio Scola e Renato Pasini, del quale fa parte. Dal 6 al 12 luglio il classe ’97 cuneese e i compagni di squadra Anna Comarella, Caterina Ganz, Francesca Franchi, Martina Bellini, Cristina Pittin, Stefan Zelger,...

TRE ATLETI E DUE ALLENATORI CUNEESI AL RADUNO DELLA NAZIONALE JUNIORES E...

on 22 Luglio 2020
TRE ATLETI E DUE ALLENATORI CUNEESI AL RADUNO DELLA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI A BIONAZ

Quarto raduno per la nazionale Juniores e Giovani di biathlon guidata da Mirco Romanin. Dopo aver svolto i primi tre sempre in Alto Adige, due volte ad Anterselva e in un’occasione in Val Martello, gli azzurrini si sono spostati questa volta nel Nord Ovest, in una trasferta certamente più comoda per i tanti piemontesi e valdostani del gruppo. Da lunedì 20 luglio fino al 31 luglio, i giovani azzurri sono...

AD ENTRACQUE ALLENAMENTO COLLEGIALE PER LA SQUADRA DEL COMITATO FISI AOC

on 15 Luglio 2020
AD ENTRACQUE ALLENAMENTO COLLEGIALE PER LA SQUADRA DEL COMITATO FISI AOC

La squadra regionale di biathlon del Comitato FISI AOC si è ritrovata mercoledì mattina al Centro Fondo di Entracque per il secondo allenamento collegiale, dopo quello svoltosi lo scorso 1 luglio a Chiusa Pesio. Sotto lo sguardo attento dell’allenatore responsabile Alessandro Fiandino, tecnico distaccato dal Centro Sportivo Esercito per aiutare il Comitato FISI AOC, si sono allenati dieci atleti, sei ragazzi e quattro ragazze. Convocati dal direttore responsabile del biathlon...

SCI ALPINO: TEMPO DI ALLENAMENTI A LES DEUX ALPES PER GLI ATLETI...

on 12 Luglio 2020
SCI ALPINO: TEMPO DI ALLENAMENTI A LES DEUX ALPES PER GLI ATLETI DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Dopo il lungo periodo di assenza forzata dalle piste dovuta al lockdown, i giovani atleti delle squadre di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali stanno velocemente riprendendo confidenza con la neve. Per il raduno in programma da martedì 30 giugno a martedì 7 luglio il Consigliere referente per lo sci alpino Maurizio Poncet aveva convocato Maria Sole Antonini, Martina Banchi, Gaia Blangero, Vittoria Castellano, Giulia Currado Vietti, Matilde Lorenzi,...

DA LUNEDÌ 13 LUGLIO UN NUOVO CAMPO BASE PER LO SCI D’ERBA...

on 05 Luglio 2020
DA LUNEDÌ 13 LUGLIO UN NUOVO CAMPO BASE PER LO SCI D’ERBA A BARDONECCHIA, CHE AFFIANCA QUELLO DI SANSICARIO

Lunedì 13 luglio al Campo Smith di Bardonecchia si aprirà un nuovo campo base per lo sci d’erba, che va ad affiancarsi a quello di Sansicario. Ne è responsabile Nicola Bettuzzi, allenatore della Scuola Tecnici Federali FISI per lo sci d’erba, con Simone Sibille nel suolo di coordinatore tecnico. La partecipazione alle attività è contingentata, per cui gli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali interessati sono invitati a contattare...

SKIROLL E SCI DI FONDO, DOPPIA NAZIONALE PER IL GIOVANE SAMUELE GIRAUDO:...

on 01 Luglio 2020
SKIROLL E SCI DI FONDO, DOPPIA NAZIONALE PER IL GIOVANE SAMUELE GIRAUDO: «È UN OTTIMO PUNTO DI PARTENZA»

Una doppia bella soddisfazione per Samuele Giraudo, classe 2003 dello Sci Club Valle Stura, che è stato selezionato quest’anno sia per la nazionale di skiroll che per quella di sci di fondo. Lo scorso maggio, infatti il giovane di Vinadio è stato inserito dalla FISI nella Squadra Giovani della nazionale di skiroll, diretta da Michel Rainer ed allenata da Emanuele Sbabo. Un mese dopo è arrivata poi la seconda soddisfazione,...

PAOLO RIVERO ALLENATORE DELLA NAZIONALE JUNIORES FEMMINILE; TRE CUNEESI NEL GRUPPO ATLETI...

on 15 Giugno 2020
PAOLO RIVERO ALLENATORE DELLA NAZIONALE JUNIORES FEMMINILE; TRE CUNEESI NEL GRUPPO ATLETI DI INTERESSE NAZIONALE

La FISI ha annunciato le squadre Juniores e Atleti di Interesse Nazionale di sci di fondo per la stagione 2020/21. L’allenatore Paolo Rivero, della Valle Maira, è stato confermato all’interno dello staff tecnico azzurro. Per lui però una doppia novità, in quanto rispetto agli anni passati allenerà la squadra femminile, anziché quella maschile, affidata invece a Luciano Cardini, e inoltre avrà anche il compito di essere il responsabile del progetto...

DAL 15 GIUGNO NAZIONALE AZZURRA IN RADUNO SULLO STELVIO; PRESENTE LORENZO ROMANO:...

on 12 Giugno 2020
DAL 15 GIUGNO NAZIONALE AZZURRA IN RADUNO SULLO STELVIO; PRESENTE LORENZO ROMANO: “FINALMENTE SI COMINCIA”

Entra nel vivo la preparazione della nazionale italiana di sci di fondo in vista della stagione 2020/21. Da lunedì 15 a martedì 23 giugno l’Hotel Livrio, al Passo dello Stelvio, ospiterà gli azzurri per il primo raduno. Il direttore tecnico Marco Selle ha convocato cinque atleti della Squadra A, allenata da Stefano Saracco. Si tratta di Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Maicol Rastelli, Giandomenico Salvadori e Greta Laurent. Sarà invece...

TRE ATLETI E DUE TECNICI PIEMONTESI PRESENTI AL PRIMO RADUNO DELLA NAZIONALE...

on 06 Giugno 2020
TRE ATLETI E DUE TECNICI PIEMONTESI PRESENTI AL PRIMO RADUNO DELLA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI

Ci sarà tanto Piemonte al primo raduno della nazionale Juniores e Giovani. Nel gruppo di sedici atleti che ad Anterselva, dal 7 giugno al 13 giugno, faranno i primi allenamenti di squadra, sotto lo sguardo attento dell’allenatore responsabile Mirco Romanin, ci saranno anche tre atleti cresciuti nel Comitato FISI AOC e due allenatori piemontesi. Nel gruppo maschile, composto da otto atleti, saranno presenti Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi...

UFFICIALIZZATE LE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER...

on 05 Giugno 2020
UFFICIALIZZATE LE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER LA STAGIONE 2020-2021

Giovedì 4 giugno il Consiglio del Comitato FISI Alpi Occidentali ha ratificato le proposte della Commissione Sci Alpino per la composizione delle squadre, già oggetto del comunicato FISI-AOC numero 177 del 19 maggio scorso. Il Consigliere referente del Comitato per lo sci alpino è Maurizio Poncet. Sono confermati gli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Marco Gullino per quello maschile e Alessandro Roberto (tecnico in distacco dal Centro Sportivo...

UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21

on 05 Giugno 2020
UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21

Nove skialper rappresenteranno il Comitato FISI AOC nella stagione 2020/21. Il Consiglio del Comitato Alpi Occidentali ha infatti ufficializzato il gruppo di sette uomini e due donne che formeranno la squadra, guidata dai responsabili Paolo Giordano, Silvia Rivero ed Erik Pettavino, ricevendo SQUADRA SCI ALPINISMO STAGIONE 2020/21 SQUADRA MASCHILE Emanuele Balmas (2004 – Prali), Filippo Bernardi (2003 – Valle Varaita), Giuseppe Cantamessa (2002 – Valvermenagna), Matteo Cavallo (2002 – Tre...

SETTE UOMINI E QUATTRO DONNE NELLA SQUADRA AOC PER LA STAGIONE 2020/21

on 05 Giugno 2020
SETTE UOMINI E QUATTRO DONNE NELLA SQUADRA AOC PER LA STAGIONE 2020/21

Dopo le tante soddisfazioni avute negli ultimi anni, tra titoli italiani conquistati, l’arruolamento di Stefano Canavese nel CS Esercito, la partecipazione di Matteo Vegezzi Bossi ai Mondiali Giovanili, le medaglie di Marco Barale alle Olimpiadi Giovanili di Losanna, alle quali ha partecipato anche Martina Giordano, con infine l’inserimento proprio di Marco Barale e Stefano Canavese, insieme anche a Gaia Brunetto nella nazionale Juniores e Giovani, il Comitato FISI AOC vuole...

UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21: DICIOTTO ATLETI PRESENTI...

on 05 Giugno 2020
UFFICIALIZZATA LA SQUADRA DEL COMITATO PER LA STAGIONE 2020/21: DICIOTTO ATLETI PRESENTI (14 RAGAZZI E 4 RAGAZZE)

Il Comitato FISI AOC ha approvato la composizione della squadra di Sci di Fondo della stagione 2020/21. La proposta del responsabile Paolo Giordano e il responsabile tecnico Gino Peyrot è molto interessante. Si è deciso di formare due gruppi specifici, il primo “Sezione Coppa Europa” composto da atleti che ad inizio stagione partono già con l’obiettivo di gareggiare e ottenere risultati anche in ambito nazionale, il secondo “Coppa Italia” formato...

DANIELE SERRA È GIÁ TORNATO AL LAVORO: “SONO CONCENTRATO SU CIÓ CHE...

on 04 Giugno 2020
DANIELE SERRA È GIÁ TORNATO AL LAVORO: “SONO CONCENTRATO SU CIÓ CHE DEVO FARE PER RAGGIUNGERE I MIEI OBIETTIVI”

Ha tanta voglia di far bene Daniele Serra, dopo una stagione 2019/20 della quale può ritenersi soddisfatto per continuità, avendo ottenuto le sue migliori prestazioni in carriera in OPA Cup, ma nella quale non è riuscito però a trovare gli exploit che gli avrebbero consentito di tornare in Coppa del Mondo. Così il classe 1996, arruolato lo scorso autunno dal Centro Sportivo Esercito, ha ripreso ad allenarsi con ancora maggiore...

« »

News

« »

CORDOGLIO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER LA SCOMPARSA DI PIERO BOSTICCO

on 27 Luglio 2020
CORDOGLIO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PER LA SCOMPARSA DI PIERO BOSTICCO

Il Presidente Pietro Blengini, l’intero Consiglio e lo staff del Comitato FISI Alpi Occidentali partecipano con commozione al lutto della famiglia Bosticco per la perdita di Piero, uno degli artefici del successo sportivo e turistico di Bardonecchia, deceduto all’età di 84 anni. Il rosario in suffragio verrà recitato martedì 28 luglio alle 18 nella chiesa parrocchiale di Melezet. I funerali avranno luogo mercoledì 29 luglio alle 14,30 sempre a Melezet. Il Presidente Blengini ricorda che “all’inizio degli anni ‘60, insieme all’amico Edo Allemand e ad altri storici maestri di sci bardonecchiesi, Piero Bosticco ebbe la felice intuizione di dar vita ad una stazione per lo sci estivo sul ghiacciaio del Sommeiller, dove nei mesi più caldi si sono allenate generazioni di atleti piemontesi e azzurri, primo fra tutti Piero Gros”. “Lo sviluppo e il successo degli impianti di risalita del Colomion e della Scuola Sci Bardonecchia si devono in gran...

AL TERMINE DELLE DUE SETTIMANE DI ALLENAMENTO CON LA NAZIONALE, TEST A...

on 22 Luglio 2020
AL TERMINE DELLE DUE SETTIMANE DI ALLENAMENTO CON LA NAZIONALE, TEST A ROVERETO PER LORENZO ROMANO

Sono settimane piuttosto impegnative per Lorenzo Romano. Il fondista del Centro Sportivo Carabinieri, nativo di Demonte, ha partecipato a un lungo raduno di due settimane con il gruppo “Milano Cortina 2026” della nazionale, guidato da Fulvio Scola e Renato Pasini, del quale fa parte. Dal 6 al 12 luglio il classe ’97 cuneese e i compagni di squadra Anna Comarella, Caterina Ganz, Francesca Franchi, Martina Bellini, Cristina Pittin, Stefan Zelger, Michael Hellweger, Paolo Ventura, Simone Daprà, Luca Del Fabbro e Davide Graz, si sono allenati a Predazzo insieme agli atleti della Squadra A, guidata da Federico Pellegrino e Francesco De Fabiani, effettuando anche dei test sulla sprint. Dal 12 al 19 luglio, poi, i gruppi si sono divisi, con i big azzurri ad Anterselva e il gruppo Milano Cortina 2026 a Lavazè. Nel programma, ai 1800 metri della località trentina, tanto skiroll grazie alla pista appena asfaltata, un test sui 15km, ma anche cammi...

TRE ATLETI E DUE ALLENATORI CUNEESI AL RADUNO DELLA NAZIONALE JUNIORES E...

on 22 Luglio 2020
TRE ATLETI E DUE ALLENATORI CUNEESI AL RADUNO DELLA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI A BIONAZ

Quarto raduno per la nazionale Juniores e Giovani di biathlon guidata da Mirco Romanin. Dopo aver svolto i primi tre sempre in Alto Adige, due volte ad Anterselva e in un’occasione in Val Martello, gli azzurrini si sono spostati questa volta nel Nord Ovest, in una trasferta certamente più comoda per i tanti piemontesi e valdostani del gruppo. Da lunedì 20 luglio fino al 31 luglio, i giovani azzurri sono infatti a Bionaz, in Valle d’Aosta. Il direttore tecnico del biathlon italiano, Fabrizio Curtaz, ha convocato per questo appuntamento ben quindici atleti. Presenti i tre piemontesi del gruppo: Stefano Canavese (CS Esercito), Marco Barale (Fiamme Oro), assente giustificato nei primi tre giorni di raduno, e Gaia Brunetto (Entracque Alpi Marittime). Con loro completano il gruppo: Michele Molinari, David Zingerle, Iacopo Leonesio, Elia Zeni, Nicolò Betemps, Daniele Fauner, Beatrice Trabucchi, Sara Scattolo, Hannah Auchentaller, Linda Zingerl...

AD ENTRACQUE ALLENAMENTO COLLEGIALE PER LA SQUADRA DEL COMITATO FISI AOC

on 15 Luglio 2020
AD ENTRACQUE ALLENAMENTO COLLEGIALE PER LA SQUADRA DEL COMITATO FISI AOC

La squadra regionale di biathlon del Comitato FISI AOC si è ritrovata mercoledì mattina al Centro Fondo di Entracque per il secondo allenamento collegiale, dopo quello svoltosi lo scorso 1 luglio a Chiusa Pesio. Sotto lo sguardo attento dell’allenatore responsabile Alessandro Fiandino, tecnico distaccato dal Centro Sportivo Esercito per aiutare il Comitato FISI AOC, si sono allenati dieci atleti, sei ragazzi e quattro ragazze. Convocati dal direttore responsabile del biathlon piemontese, Gianluca Barale, si sono allenati Nicolò Giraudo (Alpi Marittime), Michele Carollo (Alpi Marittime), Thomas Daziano (Alpi Marittime), Nicola Giordano (Alpi Marittime), Mattia Bottasso (Valle Pesio), Riccardo Fenoglio (Alpi Marittime), Francesca Brocchiero (Alpi Marittime), Martina Giordano (Alpi Marittime), Matilde Salvagno (Alpi Marittime) e Gaia Brunetto (Alpi Marittime). Quest’ultima, membro della nazionale italiana Juniores e Giovani, si è allenata...

SCI ALPINO: TEMPO DI ALLENAMENTI A LES DEUX ALPES PER GLI ATLETI...

on 12 Luglio 2020
SCI ALPINO: TEMPO DI ALLENAMENTI A LES DEUX ALPES PER GLI ATLETI DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Dopo il lungo periodo di assenza forzata dalle piste dovuta al lockdown, i giovani atleti delle squadre di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali stanno velocemente riprendendo confidenza con la neve. Per il raduno in programma da martedì 30 giugno a martedì 7 luglio il Consigliere referente per lo sci alpino Maurizio Poncet aveva convocato Maria Sole Antonini, Martina Banchi, Gaia Blangero, Vittoria Castellano, Giulia Currado Vietti, Matilde Lorenzi, Martina Sacchi, Chiara Teroni, Fabio Allasina, Corrado Barbera, Gregorio Bernardi, Mattia Borgogno, Denni Xhepa, Leonardo Rigamonti, Edoardo Saracco e Pietro Tranchina. Alcuni atleti hanno raggiunto il gruppo solo per una parte del periodo, essendo aggregati alle squadre giovanili nazionali. “Sul ghiacciaio francese abbiamo trovato condizioni ottime. - sottolinea Marco Gullino, allenatore del gruppo maschile, coadiuvato come sempre dal tecnico del Centro Sportivo Esercito, Alessandr...

DA LUNEDÌ 13 LUGLIO UN NUOVO CAMPO BASE PER LO SCI D’ERBA...

on 05 Luglio 2020
DA LUNEDÌ 13 LUGLIO UN NUOVO CAMPO BASE PER LO SCI D’ERBA A BARDONECCHIA, CHE AFFIANCA QUELLO DI SANSICARIO

Lunedì 13 luglio al Campo Smith di Bardonecchia si aprirà un nuovo campo base per lo sci d’erba, che va ad affiancarsi a quello di Sansicario. Ne è responsabile Nicola Bettuzzi, allenatore della Scuola Tecnici Federali FISI per lo sci d’erba, con Simone Sibille nel suolo di coordinatore tecnico. La partecipazione alle attività è contingentata, per cui gli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali interessati sono invitati a contattare i referenti per informazioni e prenotazioni. Il riferimento per Sansicario è invece Alberto Bleynat, atleta della Nazionale di sci d’erba e allenatore della Scuola Tecnici Federali della specialità, con l’istruttore nazionale di sci alpino Oriano Rigamonti nel ruolo di coordinatore. La Commissione sci d’erba recentemente costituita dal Comitato FISI Alpi Occidentali è presieduta da Marco Martina (Sci Club Sestriere) e ne fanno parte Simone Sibille (Sci Club Bardonecchia) e Oriano Rigamonti (Sci Club Sans...

SKIROLL E SCI DI FONDO, DOPPIA NAZIONALE PER IL GIOVANE SAMUELE GIRAUDO:...

on 01 Luglio 2020
SKIROLL E SCI DI FONDO, DOPPIA NAZIONALE PER IL GIOVANE SAMUELE GIRAUDO: «È UN OTTIMO PUNTO DI PARTENZA»

Una doppia bella soddisfazione per Samuele Giraudo, classe 2003 dello Sci Club Valle Stura, che è stato selezionato quest’anno sia per la nazionale di skiroll che per quella di sci di fondo. Lo scorso maggio, infatti il giovane di Vinadio è stato inserito dalla FISI nella Squadra Giovani della nazionale di skiroll, diretta da Michel Rainer ed allenata da Emanuele Sbabo. Un mese dopo è arrivata poi la seconda soddisfazione, l’ingresso nel Gruppo Atleti di Interesse Nazionale dello sci di fondo, seguito dal cuneese Paolo Rivero, anche allenatore della nazionale juniores femminile, che dovrebbe effettuare alcuni raduni in autunno, se la situazione legata alla pandemia di covid-19 dovesse permetterlo. Quest’ultima è la certificazione degli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno in quella che per il giovane della Valle Stura è stata la prima stagione nella categoria Aspiranti. Di tutto questo Giraudo ha parlato nell’intervista rilasciata a...

PAOLO RIVERO ALLENATORE DELLA NAZIONALE JUNIORES FEMMINILE; TRE CUNEESI NEL GRUPPO ATLETI...

on 15 Giugno 2020
PAOLO RIVERO ALLENATORE DELLA NAZIONALE JUNIORES FEMMINILE; TRE CUNEESI NEL GRUPPO ATLETI DI INTERESSE NAZIONALE

La FISI ha annunciato le squadre Juniores e Atleti di Interesse Nazionale di sci di fondo per la stagione 2020/21. L’allenatore Paolo Rivero, della Valle Maira, è stato confermato all’interno dello staff tecnico azzurro. Per lui però una doppia novità, in quanto rispetto agli anni passati allenerà la squadra femminile, anziché quella maschile, affidata invece a Luciano Cardini, e inoltre avrà anche il compito di essere il responsabile del progetto Atleti di Interesse Nazionale. Se nessun piemontese è stato inserito quest’anno nella nazionale juniores, sono ben tre i giovani fondisti del Comitato FISI AOC presenti invece nel Gruppo Atleti di Interesse Nazionale. Due di essi arrivano dallo Sci Club Entracque Alpi Marittime, sono Martino Carollo ed Elisa Gallo, mentre l’altro, Samuele Giraudo, è dello Sci Club Valle Stura e bissa così anche la convocazione nella nazionale azzurra di skiroll. I tre continueranno ad allenarsi con il Comitato...

DAL 15 GIUGNO NAZIONALE AZZURRA IN RADUNO SULLO STELVIO; PRESENTE LORENZO ROMANO:...

on 12 Giugno 2020
DAL 15 GIUGNO NAZIONALE AZZURRA IN RADUNO SULLO STELVIO; PRESENTE LORENZO ROMANO: “FINALMENTE SI COMINCIA”

Entra nel vivo la preparazione della nazionale italiana di sci di fondo in vista della stagione 2020/21. Da lunedì 15 a martedì 23 giugno l’Hotel Livrio, al Passo dello Stelvio, ospiterà gli azzurri per il primo raduno. Il direttore tecnico Marco Selle ha convocato cinque atleti della Squadra A, allenata da Stefano Saracco. Si tratta di Federico Pellegrino, Francesco De Fabiani, Maicol Rastelli, Giandomenico Salvadori e Greta Laurent. Sarà invece assente l’altro elemento della squadra, Lucia Scardoni. Con loro ci saranno anche i tredici atleti, sette uomini e sei donne, del Gruppo “Milano Cortina 2026”, nel quale è presente anche il piemontese Lorenzo Romano (CS Carabinieri). Insieme all’atleta di Demonte, faranno parte nel gruppo anche Luca Del Fabbro, Davide Graz, Michael Hellweger, Stefan Zelger, Simone Daprà, Paolo Ventura, Caterina Ganz, Anna Comarella, Francesca Franchi, Martina Bellini, Cristina Pittin e Nicole Monsorno. A seguir...

TRE ATLETI E DUE TECNICI PIEMONTESI PRESENTI AL PRIMO RADUNO DELLA NAZIONALE...

on 06 Giugno 2020
TRE ATLETI E DUE TECNICI PIEMONTESI PRESENTI AL PRIMO RADUNO DELLA NAZIONALE JUNIORES E GIOVANI

Ci sarà tanto Piemonte al primo raduno della nazionale Juniores e Giovani. Nel gruppo di sedici atleti che ad Anterselva, dal 7 giugno al 13 giugno, faranno i primi allenamenti di squadra, sotto lo sguardo attento dell’allenatore responsabile Mirco Romanin, ci saranno anche tre atleti cresciuti nel Comitato FISI AOC e due allenatori piemontesi. Nel gruppo maschile, composto da otto atleti, saranno presenti Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi Marittime), insieme a Michele Molinari, David Zingerle, Iacopo Leonesio, Daniele Fauner, Nicolò Betemps ed Elia Zeni. A guidarli gli allenatori Fabio Cianciana, Edoardo Mezzaro e Pietro Dutto. Proprio l’ex biatleta cuneese delle Fiamme Oro è la grande novità dello staff tecnico della nazionale, dalla quale prende così il via la sua nuova carriera. La squadra femminile, formata anch’essa da otto elementi, vedrà al suo interno Gaia Brunetto (Alpi Marittime), al suo esordio in nazionale. C...

News Istituzionali

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2020

on 15 Luglio 2020
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2020

Sabato 29 agosto 2020 a Sestriere "Gli Allenatori 2020 - Premio Montagnedoc" - Allegata l'informativa:

EMERGENZA COVID 19 - CHIUSURA UFFICI E OPERATIVITA' IN SMART WORKING

on 01 Maggio 2020
EMERGENZA COVID 19  - CHIUSURA UFFICI E OPERATIVITA' IN SMART WORKING

A seguito dell'emanazione del nuovo DPCM del 26 aprile u.s., si comunica che la chiusura degli uffici federali e periferici è stata prorogata sino al 17 maggio p.v. La segreteria AOC è a disposizione, per ogni necessità, oltre che all'indirizzo e-mail: craoc@fisi.org anche al seguente riferimento telefonico: 338.3543633 (orario d'ufficio)

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

on 14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

« »

News Istituzionali

« »

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2020

15 Luglio 2020
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2020

Sabato 29 agosto 2020 a Sestriere "Gli Allenatori 2020 - Premio Montagnedoc" - Allegata l'informativa:

EMERGENZA COVID 19 - CHIUSURA UFFICI E...

01 Maggio 2020
EMERGENZA COVID 19  - CHIUSURA UFFICI E OPERATIVITA' IN SMART WORKING

A seguito dell'emanazione del nuovo DPCM del 26 aprile u.s., si comunica che la chiusura degli uffici federali e periferici è stata prorogata sino al 17 maggio p.v. La segreteria AOC è a disposizione, per...

TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO...

14 Gennaio 2020
TR. ALPE CIMBRA - FOLGARIA 27-28 GENNAIO 2020

Nella sezione SCI ALPINO - Graduatorie sono pubblicati i nominativi degli atleti convocati alla Selezione Nazionale TR. ALPE CIMBRA che avrà luogo a Folgaria il 27 -28 gennaio 2020

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240