Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Biathlon

Sabato 15 settembre al Centro Fondo di Entracque è in programma la sesta edizione del Summer Biathlon, gara promozionale di corsa abbinata al tiro organizzata dallo Sci Club Entracque Alpi Marittime. Si gareggerà con la formula Mass Start e con carabine aria compressa. Il programma della manifestazione prevede per le 15 l’azzeramento delle carabine per la categoria Allievi e per le 15,30 la partenza. I Ragazzi azzereranno le carabine alle 16,30 e partiranno alle 17, mentre la gara dei Cuccioli e dei baby è prevista per le 17,45, seguita dalla competizione di tiro con carabine calibro 22 per le categorie Aspiranti, Giovani, Juniores e Seniores. Le premiazioni si terranno alle 19 sul campo di gara. Le iscrizioni si ricevono entro le 12 di venerdì 14 settembre via e-mail all’indirizzo . La quota di iscrizione è di 5 Euro.
Gli atleti e gli accompagnatori potranno cenare partecipando al “Bollito in piazza” a partire dalle 20. Il costo della cena è di 15 Euro per il bollito misto alla piemontese, bevande escluse. Per informazioni e prenotazioni si può contattare l’ufficio informazioni turistiche di piazza Giustizia e Libertà 3, telefonando al numero 0171-978616.

In allegato: la locandina dell’edizione 2018 del Summer Biathlon ad Entracque

 Leggi tutto: SABATO 15 SETTEMBRE AD...

La stagione del biathlon italiano va in archivio con l'assegnazione dei titoli italiani assoluti nella specialità Mass Start e con l'ultima tappa della Coppa Italia per le categorie giovanili. Ad Anterselva-Antholz, sulla pista che nel 2020 ospiterà nuovamente i Campionati Mondiali, gli azzurri reduci dalle fatiche delle Olimpiadi e della Coppa del Mondo sono stati grandi protagonisti. La gara maschile Seniores-Juniores sulla distanza di 12,5 km è stata vinta da Lukas Hofer, protagonista della Coppa del Mondo 2017/2018. Il carabiniere altoatesino ha concluso la sua fatica in 32’,27”,4/10 con un solo errore nell’ultima serie di tiri, precedendo per 36”,9/10 il livignasco Rudy Zini (Centro Sportivo Esercito) e per 42”,7/10 l'altro azzurro doppio bronzo olimpico Dominik Windisch (Centro Sportivo Esercito). Nono posto nella classifica assoluta per il cuneese Pietro Dutto (Fiamme Oro), che ha compromesso la sua gara al primo poligono, commettendo quattro errori. Quattordicesimo assoluto e quarto Under 23 il cuneese Andrea Baretto (Centro Sportivo Esercito), ventiduesimo assoluto e ottavo Under 23 l'altro cuneese Luca Ghiglione (Fiamme Gialle). Al ventisettesimo posto assoluto Lorenzo Mauro (Valle Pesio), dodicesimo degli Juniores, mentre si è classificato trentunesimo assoluto e sedicesimo Juniores Michele Fissore (Valle Pesio). Nella 10 km Seniores Juniores femminile vittoria di Alexia Runggaldier (Fiamme Oro) in 31’,24”,9/10, con un errore nella prima serie. Alle sue spalle Dorothea Wierer (Fiamme Gialle) e Lisa Vittozzi (Carabinieri), bronzi olimpici e rispettivamente quinta e sesta in Coppa del Mondo, con distacchi di 36” e di 46”,3/10. Decima assoluta e sesta Under 23 la cuneese Ginevra Rocchia (Entracque Alpi Marittime). Nella gara valida per la Coppa Italia Giovani le distanze da percorrere erano di 10 km in campo maschile e 7,5 km per le donne. Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) ha vinto la gara maschile in 31’,26”,9/10, con un margine di 2”,3/10 sul valdostano Kevin Gontel (Centro Sportivo Esercito) e di 21”,8/10 sull'altro valdostano Iacopo Leonesio (Brusson). Undicesimo posto per Samuele Giraudo (Entracque Alpi Marittime). Seconda vittoria di fila per Beatrice Trabucchi (Centro Sportivo Esercito) nella gara femminile, con il tempo di 28’,44”,8/10 davanti alla biellese Martina Zappa (Amateurportverein Martell), staccata di 1’,11”,5/10. Terza ad 1’,33”,6/10 l’altoatesina Verena Dejori (Gardena Raiffeisen). Al quarto posto la cuneese Martina Vigna (Entracque Alpi Marittime). La Coppa Italia Giovani femminile si chiude quindi con la vittoria di Beatrice Trabucchi con 333 punti, contro i 282 di Martina Zappa e i 274 di Martina Vigna. Ancora una volta grandi protagonisti gli Aspiranti cuneesi nella gara sulla distanza di 7,5 Km disputata insieme agli Allievi. Stefano Canavese dello Sci Club Entracque Alpi Marittime ha vinto in 27’,48”,8/10, commettendo in tutto cinque errori e staccando di 10”,3 il compagno di squadra Matteo Vegezzi Bossi. Al terzo posto Cristian Cencini, friulano dello Sci Club Monte Coglians, staccato di 56”,3/10. Decimo assoluto e secondo degli Allievi Marco Barale (Entracque Alpi Marittime), quattordicesimo Gabriele Fantini (Entracque Alpi Marittime), quindicesimo Thomas Daziano (Valle Pesio), ventesimo Andrea Basso (Busca), quarantaduesimo assoluto e tredicesimo degli Allievi Martino Carollo (Entracque Alpi Marittime), cinquantunesimo assoluto e diciannovesimo degli Allievi Leonardo Tua (Valle Stura). La Coppa Italia Aspiranti si conclude con la vittoria di Stefano Canavese con 362 punti, contro i 357 di Matteo Vegezzi Bossi. Nella gara femminile sulla distanza di 5 Km doppietta di Rebecca Passler (Carabinieri) in 27’,17”,2/10, con un vantaggio di 2’,09” su Hannah Auchentaller (Carabinieri) e di 2’,13”,6/10 sulla cuneese Maddalena Somà (Valle Pesio). In quarta posizione Benedetta Favilla (Entracque Alpi Marittime), in settima Gaia Brunetto (Entracque Alpi Marittime), in nona Giorgia Salvagno (Valle Pesio), in ventunesima Nicole Daziano (Valle Pesio), in ventiseiesima Annalisa Merici (Valle Stura), in ventinovesima assoluta e terza tra le Allieve Sara Piacenza (Entracque Alpi Marittime), in trentaquattresima assoluta e in quinta tra le Allieve Martina Giordano (Entracque Alpi Marittime), in trentaseiesima assoluta e in sesta tra le Allieve (unica del 2004) Francesca Brocchiero (Valle Stura). Gaia Brunetto e Benedetta Favilla chiudono la stagione di Coppa Italia con il quinto e con il settimo posto finale. Il Comitato FISI Alpi Occidentali chiude al terzo posto nella classifica a squadre

Le classifiche finali della Coppa Italia di biathlon sono consultabili nel portale Internet www.coppaitalia.org

In allegato: le classifiche delle gare dei Campionati Italiani Assoluti e della Coppa Italia di biathlon ad Anterselva-Antholz e alcune immagini delle premiazioni (foto dell’allenatore del Comitato FISI Alpi Occidentali, Alessandro Fiandino)

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI DI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI DI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI DI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI DI...Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI DI...

Dopo una stagione positiva nel circuito continentale dell’IBU Cup di biathlon, giovedì 29 marzo il poliziotto cuneese Pietro Dutto ha messo a segno un altro colpo importante, vincendo il titolo italiano assoluto nella gara Sprint sulla pista altoatesina di Anterselva-Antholz, da sempre una delle più dure e selettive al mondo. Pietro ha concluso la gara sulla distanza di 10 km in 25’,00”,9/10, con un errore nella prima serie di tiro e uno nella seconda, con un margine di 23”,1/10 sul veneto Michael Galassi (Orsago) e di 24”,9/010 sul valdostano Thierry Chenal (Centro Sportivo Esercito). Fuori dal podio due atleti del circuito di Coppa del Mondo come Thomas Bormolini e Giuseppe Montello, entrambi del Centro Sportivo Esercito. Più staccati invece gli altri due cuneesi in gara: Luca Ghiglione (Fiamme Gialle) tredicesimo assoluto e quarto Under 23, Andrea Baretto (Centro Sportivo Esercito) sedicesimo assoluto e sesto Under 23. “Questa è una vittoria che per me vale doppio, – ha commentato Dutto dopo la gara – perché ottenuta in quello che considero il tempio della disciplina e perché c'erano al via quasi tutti i migliori atleti italiani”. La vittoria ripaga Dutto di tutti i sacrifici sostenuti per tornare pienamente competitivo, anche se l’obiettivo di tornare a gareggiare in Coppa del Mondo non lo ha (per ora) ancora raggiunto. “Ora mi concentro sulla Mass Start di domani. - conclude Pietro - Poi dovrò riflettere a lungo su cosa fare nel futuro perché avrò bisogno di qualche certezza in più”. Il titolo tricolore femminile sulla distanza di 7,5 km è andato alla poliziotta gardenese Alexia Runggaldier, con il tempo finale di 21’,26”, con 18”,1/10 di vantaggio su Federica Sanfilippo (Fiamme Oro Moena) e 30”,4/10 sulla valdostana Nicole Gontier (Centro Sportivo Esercito). Ottava assoluta e quarta Under 23 la cuneese Ginevra Rocchia (Entracque Alpi Marittime). La gara di giovedì 29 marzo valeva anche come prova della Coppa Italia di biathlon. Nella categoria Giovani si è gareggiato sulle distanze di 7,5 km in campo maschile e 6 km in campo femminile. La gara maschile l’ha vinta David Zingerle (Carabinieri) in 20’,01”,7/10, staccando di 18”,2/10 Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) e di 21”,3/10 Didier Bionaz (Centro Sportivo Esercito). Nicolò Giraudo (Entracque Alpi Marittime) si è classificato nono. Nella gara femminile prima Beatrice Trabucchi (Centro Sportivo Esercito) in 19’,50”,1/10, con un vantaggio di soli 8/0 sulla cuneese Martina Vigna (Entracque Alpi Marittime) e di 22”,4/10 su Sara Cesco Fabbro (Camosci) distanziata di 22”,4/10. La biellese Martina Zappa, tesserata per la società altoatesina Amateursportverein Martell, ha chiuso in quinta posizione. La classifica della Coppa Italia Under 19 femminile vede al primo posto Beatrice Trabucchi con 303 punti, contro i 256 di Martina Zappa e i 255 di Martina Vigna. Aspiranti e Allievi nati nel 2003 hanno gareggiato insieme, sulla distanza di 6 km in campo maschile e di 5 km in campo femminile. Il cuneese Matteo Vegezzi Bossi (Entracque Alpi Marittime) ha dominato la gara maschile, chiudendo in 18’,01”,7/10 con un errore in ciascuna delle due serie di tiri. Secondo a 20”,8/0 il veneto Riccardo Finco (Asiago Sci), terzo a 25”,8/10l'altro cuneese Marco Barale (Entracque Alpi Marittime), che è un Allievo del 2003. Al quarto posto Stefano Canavese (Entracque Alpi Marittime), che conserva la posizione di leader della Coppa Italia Under 17, con 332 punti, contro i 331 di Matteo Vegezzi Bossi. Al tredicesimo posto della Sprint Aspiranti di Anterselva-Antholz Thomas Daziano (Valle Pesio), al quindicesimo Francesco Vigna (Entracque Alpi Marittime), al trentunesimo Gabriele Fantini (Entracque Alpi Marittime), al trentatreesimo assoluto e al nono tra gli Allievi del 2003 Martino Carollo (Entracque Alpi Marittime), al quarantaduesimo Andrea Basso (Busca), al cinquantunesimo assoluto e al diciannovesimo tra gli Allievi Leonardo Tua (Valle Stura). Nella gara femminile prima Rebecca Passler (Carabinieri) in 17’,35”,3/10, con un errore nella prima serie di tiri e con 1’,36”,0/10 di vantaggio sulla cuneese Gaia Brunetto (Entracque Alpi Marittime). Terza ad 1’,49”,9/10 Hannah Auchentaller (Carabinieri). Settima posizione per Giorgia Salvagno (Valle Pesio), quindicesima per Maddalena Somà (Valle Pesio), diciannovesima assoluta e terza tra le Allieve per 2003 per Martina Giordano (Entracque Alpi Marittime), ventiduesima per Benedetta Favilla (Entracque Alpi Marittime), trentesima per Nicole Daziano (Valle Pesio), trentaduesima assoluta e quarta tra le Allieve per Sara Piacenza (Entracque Alpi Marittime), trentottesima assoluta e quinta tra le Allieve per Francesca Brocchiero (Valle Stura).

In allegato: le classifiche delle gare Sprint dei Campionati Italiani Assoluti e della Coppa Italia di biathlon ad Anterselva-Antholz

Leggi tutto: CAMPIONATI ITALIANI DI...

Come ha scritto il collega de “La Stampa” Lorenzo Tanaceto sul portale Internet del prestigioso quotidiano torinese, “nella Granda dicevi biathlon e pensavi a lui, tecnico di provata esperienza, serio, preparato, entusiasta nell’insegnare ai giovani la disciplina della quale era prima di tutto profondo appassionato”. Ezio Fiandino, responsabile tecnico del biathlon per il Comitato FISI Alpi Occidentali è deceduto circondato dall’affetto dei suoi cari nella sua abitazione di Festiona di Demonte. Avrebbe compiuto 72 anni nel mese di agosto ed era da qualche tempo malato. Lascia la moglie Rita, i figli Alessandro e Roberta, entrambi ex atleti (Roberta ha partecipato anche alle Olimpiadi di Vancouver nel 2010), ora tecnici del Centro sportivo Esercito. Ezio, già capo squadra nello stabilimento della Michelin ai Ronchi di Cuneo, negli Anni Settanta fu fra i fondatori dello Sci Club Valle Stura. Appassionato di sci nordico, fu anche ottimo giocatore di bocce e vice presidente della bocciofila “Luigi Biarese” di Demonte. Parenti, amici, colleghi, dirigenti e atleti della FISI gli tributeranno l’ultimo omaggio nella chiesa di Santa Margherita di Festiona a Demonte mercoledì 21 marzo alle 15. Il rosario in suffragio è stato recitato questa sera e sarà nuovamente recitato martedì 20 marzo nell’ospedale di Demonte. Alla famiglia e al Comitato FISI Alpi Occidentali sono giunte le condoglianze del Presidente della FISI, Flavio Roda. “Ci ha lasciati un grande uomo di sport, un tecnico attento, capace e sensibile, una persona appassionata, protagonista della stagione della nascita e della crescita del movimento di base del biathlon in Piemonte”. Con queste parole e con grande commozione il Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali, Pietro Marocco, ha commentato stamani la notizia della scomparsa di Fiandino. “Sapevamo della malattia che aveva colpito Ezio e ne aveva minato il fisico. – ha ricordato Marocco - Ma conoscevamo anche il suo carattere forte e ne abbiamo avuto la riprova negli ultimi mesi, quando lui, pur sottoponendosi a pesanti terapie, era rimasto vicino ai ragazzi della nostra squadra regionale di biathlon e all'intero movimento di base che tante soddisfazioni ci sta dando, anche e soprattutto grazie a lui. Ezio non stava bene, ma continuava ad informarsi sulla preparazione degli atleti e sui loro risultati, dispensando consigli preziosi al figlio Alessandro, allenatore del nostro Comitato”. “In questo momento, - ha sottolineato Marocco - la nostra commozione si accompagna alla vicinanza alla moglie, ai figli Alessandro e Roberta, a tutta la famiglia. Ezio mancherà a tutto il mondo degli sport invernali e vogliamo ricordarlo per la sua passione e la sua capacità di stare con i giovani dando loro quotidiani esempi di serietà e aiutandoli a crescere tecnicamente”. “Lo stimavamo molto, era un vero punto d’appoggio, ci mancherà moltissimo” ha dichiarato la Presidente dello Sci Club Valle Stura, Anna Maria Magnetto. Paolo Giordano, consigliere referente per le discipline nordiche del Comitato Alpi Occidentali, ha ricordato che “Ezio e stato un grande tecnico, ma soprattutto un grande amico. Negli Anni ’70 aveva partecipato alla fondazione dello Sci Club Festiona, diventato nel 2000 Sci Club Valle Stura. Tecnico di riferimento nel settore del biathlon non solo a livello regionale, ma soprattutto in quello nazionale. Le sue considerazioni tecniche erano sempre puntuali ed efficaci, e sempre molto considerate da tutto il mondo del biathlon italiano. Da sempre tecnico dello Sci Club Valle Stura, lascia in noi un vuoto enorme”.Leggi tutto: MERCOLEDÌ 21 MARZO A...

Ci ha lasciati un grande uomo di sport, un tecnico attento, capace e sensibile, una persona appassionata, protagonista della stagione della nascita e della crescita del movimento di base del biathlon in Piemonte". Con queste parole e con grande commozione il Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali, Pietro Marocco, commenta la notizia della scomparsa di Ezio Fiandino, responsabile del settore biathlon per il Comitato AOC, deceduto all'età di 71 anni. "Sapevamo della malattia che aveva colpito Ezio e ne aveva minato il fisico. - prosegue Marocco - Ma conoscevamo anche il suo carattere forte e ne abbiamo avuto la riprova negli ultimi mesi, quando lui, pur sottoponendosi a pesanti terapie, era rimasto vicino ai ragazzi della nostra squadra regionale di biathlon e all'intero movimento di base che tante soddisfazioni ci sta dando, anche e soprattutto grazie a lui. Ezio non stava bene, ma continuava ad informarsi sulla preparazione degli atleti e sui loro risultati, dispensando consigli preziosi al figlio Alessandro, allenatore del nostro Comitato". "In questo momento, - conclude Marocco - la nostra commozione si accompagna alla vicinanza alla moglie, ai figli Alessandro e Roberta, a tutta la famiglia. Ezio mancherà a tutto il mondo degli sport invernali e vogliamo ricordarlo per la sua passione e la sua capacità di stare con i giovani dando loro quotidiani esempi di serietà e aiutandoli a crescere tecnicamente".

Data e ora delle esequie di Ezio Fiandino saranno resi noti in un successivo comunicato stampa

 Leggi tutto: DICHIARAZIONE DEL...

Numerosi biatleti del Comitato Alpi Occidentali hanno partecipato ai Campionati Regionali valdostani di biathlon nella Mass Start disputata domenica 18 marzo sulla pista Dzovennoz-Lexert di Bionaz. La gara della categoria Giovani-Seniores maschile sulla distanza di 8 km è stata vinta dal valdostano Emile Guidetti (Granta Parey) in 26’,10”,4/10 senza errori nelle quattro serie di tiri e con 8”,2/10 di vantaggio su Kevin Gontel e 24”,8/10 su Michael Durand, entrambi del Centro Sportivo Esercito. Ottimo quinto posto di Stefano Canavese (Entracque Alpi Marittime), secondo degli Aspiranti. Undicesimo assoluto Nicolò Giraudo (Entracque Alpi Marittime), dodicesimo Matteo Vegezzi Bossi (Entracque Alpi Marittime), quindicesimo Marco Barale (Entracque Alpi Marittime), diciannovesimo Gabriele Fantini (Entracque Alpi Marittime), ventesimo assoluto Francesco Vigna (Entracque Alpi Marittime), ventiquattresimo Martino Carollo (Entracque Alpi Marittime), trentottesimo Federico Giraudo (Busca). Nella gara femminile sulla distanza di 7 km vittoria di Michela Carrara (Centro Sportivo Esercito) in 25’,32”,4/10, davanti a Beatrice Trabucchi (Centro Sportivo Esercito) e alla cuneese Martina Vigna (Entracque Alpi Marittime). Al quarto posto assoluto e al primo tra le Aspiranti Maddalena Somà, dello Sci Club Valle Pesio. Ottava e nona assoluta sono Gaia Brunetto e Benedetta Favilla (Entracque Alpi Marittime), undicesima Martina Giordano (Entracque Alpi Marittime), dodicesima assoluta Piacenza (Entracque Alpi Marittime). Tra i Ragazzi Under 13 sulla distanza di 5 km successo di Simone Betemps (Bionaz Oyace) in 22’,57”,3/10 davanti ai corregionali Maurizio Ronco (Sarre) e Manuel Centoz (Amis de Verrayes). Tommaso Peano (Busca) si è classificato tredicesimo, Nella categoria Cuccioli Under 11 femminile sulla distanza di 3 km vittoria di Marlene Christille (Brusson) in 15’,14”,8/10. Al settimo posto Cecilia Peano (Busca).

In allegato: le classifiche del Campionato Regionale Mass Start di biathlon e due foto della premiazione (per gentile concessione dello Sci Club Entracque Alpi Marittime)

Leggi tutto: BIATHLON; NEI...Leggi tutto: BIATHLON; NEI...

Conclusione in sordina nelle finali di IBU Cup a Khanty-Mansiysk per la cuneese Ginevra Rocchia (Entracque Alpi Marittime) che era impegnata nella prova ad Inseguimento (10 km) nella quale scattava a quasi quattro minuti dalla prima concorrente. Dopo il terzo poligono, con cinque errori complessivi commessi, Ginevra è stata doppiata e ha concluso al trentottesimo posto. La gara è stata vinta dalla russa Irina Uslugina con il tempo di 31’,19”,2/10 e un solo errore al poligono. Alle sue spalle la connazionale Anastasiia Egorova, staccata di 11”,2/10. Terza la tedesca Karolin Horchler a 28”,9/10. La prima italiana è stata Alexia Runggaldier, undicesima, con un ritardo dalla vetta della classifica di 2’,14”,3/10.

Per consultare tutti i risultati delle gare internazionali di biathlon: www.biathlonresults.com

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
Associazione Regionale Piemontese delle Imprese Esercenti Trasporto a fune in concessione
Capetta - Grandi Vini e Spumanti del Piemonte
Hey StandOut Authentic Italian Snow Wear
Collegio Regionale Maestri di Sci del Piemonte

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

NEL TROFEO NUOVA 13 LAGHI A PRALI VINCONO GLI ALLIEVI PIETRO PAOLO...

on 19 Aprile 2019
NEL TROFEO NUOVA 13 LAGHI A PRALI VINCONO GLI ALLIEVI PIETRO PAOLO BARSANTI E LUDOVICA VITTORIA DRUETTO E I RAGAZZI PIETRO BRUNERI E VITTORIA LERDA

Le buone condizioni di innevamento a Prali hanno permesso di disputare nella giornata del Venerdì Santo il Trofeo Nuova 13 Laghi, un Gigante che ha recuperato una gara rinviata nei mesi scorsi e che era riservato alle categorie Children e organizzato dallo Sci Club Prali Val Germanasca. Pietro Paolo Barsanti (Valchisone Camillo Passet) ha vinto la gara maschile degli Allievi fermando i cronometri sul tempo totale di 1’,38”,90/100, con 2”,60/100...

A PRALI PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE...

on 18 Aprile 2019
A PRALI  PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE FIS CITTADINI. SERENA VIVIANI, STEFANO CORDONE E ANDREA SQUASSINO SUL PODIO, BENE GLI ASPIRANTI AOC

Giovedì 18 aprile l'ultimo giorno di gare FIS Cittadini a Prali è stato dedicato ancora una volta ad un Gigante, con le vittorie di Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e a Davide Iozzelli (Riolunato). Per l’Aspirante valdostana classe 2001 si è trattato di una conferma, visto che si era già imposta nel Gigante di mercoledì 17 sulla stessa pista. Questa volta Pilar Elisa Lucchini ha chiuso le due manche...

A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR...

on 17 Aprile 2019
A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR ELISA LUCCHINI. SECONDA SERENA VIVIANI

La valdostana Pilar Elisa Lucchini e il valsusino Daniel Allemand sono i vincitori del primo di due Giganti FIS Cittadini femminili e maschili in programma a Prali. L’Aspirante tesserata per lo Sci Club Azzurri del Cervino ha chiuso le due manche sulle nevi della Val Germanasca con il tempo totale 1’,30”,61/100, precedendo per 54/100 la ligure Serena Viviani, atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali e dello Sci...

LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO...

on 17 Aprile 2019
LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Lutto a Vicoforte e lutto nel mondo piemontese degli sport invernali: è mancato all’affetto dei suoi cari Donato Blengini, per tutti “Nino”, farmacista e informatore medico e padre di Pietro, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il rosario in suffragio del dottor Blengini è stato recitato nella serata di mercoledì 17 aprile nella cappella di San Teobaldo. I funerali si svolgeranno giovedì 18 alle 15 nella chiesa parrocchiale di San...

A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO...

on 16 Aprile 2019
A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO PER CHARLOTTE AUDIBERT E ANDREA SQUASSINO. IN CAMPO MASCHILE DOMINA IL TEDESCO WERNER KRAUSE

Martedì 16 aprile programma agonistico intenso a Prali, dove si sono disputati due Slalom FIS Cittadini maschili e altrettanti femminili. Nella prima gara femminile vittoria dell'Aspirante valdostana classe 2002 Annette Belfrond, Sci Club Crammont Mont Blanc, con il tempo totale di 1’,21”,21/100, con 74/100 di vantaggio sull’Aspirante svizzera classe 2001 Julie Trummer (Ski Club Gsteig-Feutersoey). Terza ad 1”,23/100 la valsusina Giorgia Nosenzo (Bardonecchia), quarta la canavesana Simona Ceretto Castigliano (Prali...

GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

on 16 Aprile 2019
GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

A distanza di ventiquattr’ore Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) e Simon Rueland (Ski Klub Landeck - Tirol) hanno concesso il bis nel secondo Slalom FIS di Pampeago. Nettissima la vittoria della venticinquenne azzurra, che ha chiuso la sua gara nel tempo totale di 1’,43”,46/100, precedendo per 2”,52/100 la valdostana Martina Perruchon (Centro Sportivo Esercito) e per 2”,76/100 l'austriaca Nina Astner. Giulia Paventa, poliziotta astigiana ex del Mondolé Ski Team, si...

DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE...

on 15 Aprile 2019
DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE LORENZO ROMANO E CHIARA BECCHIS. NELLA COPPA ITALIA RODE DEVIDE GHIO PRIMO DEGLI ALLIEVI UNDER 16 ED ELISA GALLO SECONDA

Il finale di stagione è tempo di bilanci anche per lo sci nordico. Sono ufficiali infatti le classifiche della Coppa Italia Sportful per la stagione 2018-2019. Come annunciato nelle scorse settimane, la classifica assoluta maschile ha visto al primo posto il cuneese Daniele Serra, tesserato per il Centro Sportivo Esercito, mentre la Coppa Italia assoluta femminile è stata conquistata da Alice Canclini, anche lei dell'Esercito. Serra ha concluso le 18...

MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL...

on 15 Aprile 2019
MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL SETTIMO POSTO

Matteo Franzoso conferma di essere in ottimo stato di forma in questo finale di stagione. Dopo le due vittorie di sabato 13 aprile negli Slalom FIS di Prali, il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto nello Sci Club Sestriere, lunedì 15 si è piazzato terzo nello Slalom FIS disputato a Pampeago. La gara è stata vinta dall'austriaco Simon Rueland (Ski Club Landeck - Tirol) con il tempo totale di 1’,34”,49/100, un...

A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU NEGLI...

on 13 Aprile 2019
A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU  NEGLI SLALOM FIS CONCENTRATI IN UNA SOLA GIORNATA

Sabato 13 aprile sono state recuperate a Prali le gare FIS di Slalom inizialmente previste ad Artesina. Le previsioni meteo negative per domenica 14 hanno convinto gli organizzatori a concentrare in un’unica giornata le gare sulla pista del Bric Rond che dovevano essere disputate in due giorni. Nella prima prova femminile successo della catalana Nuria Pau del Club d’Esports La Molina, già seconda nel Gigante di venerdì 12 aprile a...

I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI...

on 13 Aprile 2019
I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI NEI CAMPIONATI ITALIANI CHILDREN PREMIATI IN VAL SENALES

Anche quest'anno sono state le nevi ancora invernali del ghiacciaio della Val Senales ad ospitare il gran finale di stagione della FISI. Oltre cento giovani campioni italiani di tutte le discipline federali e una rappresentanza degli atleti del Comitato Alto Adige, vincitore del Criterium Cuccioli di sci alpino, si sono riuniti agli oltre 3.000 metri del rifugio Grawand per ricevere il premio federale che è stato loro consegnato dai campioni...

PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA...

on 13 Aprile 2019
PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE PER I PULCINI E I CHILDREN CUNEESI, ALLA PRESENZA DEL VICEPRESIDENTE DELLA FISI PIETRO MAROCCO

Sabato 13 aprile alle 16 al Palasagra di Frabosa Sottana – struttura resa celebre in tutta Italia dalla cerimonia di consegna dei premi “Castagna d’Oro”, che si tiene tutti gli anni in ottobre - si è tenuta la premiazione individuale e per società dei circuiti cuneesi di sci alpino, sci nordico e biathlon, organizzata dal Comitato Provinciale della FISI presieduto da Sergio Gola. Sono stati premiati i primi cinque atleti...

SCI NORDICO SPRINT: EMANUELE BECCHIS SPLENDIDO SECONDO NELLA JANTELOPPET 2019 SULLA DISTANZA...

on 13 Aprile 2019
SCI NORDICO SPRINT: EMANUELE BECCHIS SPLENDIDO SECONDO NELLA JANTELOPPET 2019 SULLA DISTANZA DI 100 METRI

Prima di dedicarsi alla stagione estiva con gli skiroll, Emanuele Becchis ha offerto una nuova grande prova delle sue doti di sprinter con gli sci da fondo. Il cuneese tesserato per lo Ski AVIS Borgo Libertas infatti ha raggiunto la finale della Janteloppet 2019, gara ad inviti sulla distanza di 100 metri organizzata ad Hafjell da una notissima marca di bevande energetiche. Emanuele è stato battuto soltanto dallo specialista norvegese...

LUCREZIA LORENZI QUINTA NEL GIGANTE FIS DI COURMAYEUR VINTO DA FEDERICA BRIGNONE....

on 12 Aprile 2019
LUCREZIA LORENZI QUINTA NEL GIGANTE FIS DI COURMAYEUR VINTO DA FEDERICA BRIGNONE. DANIEL ALLEMAND VINCE LA GARA MASCHILE E MARCO ABBRUZZESE È IL PRIMO ASPIRANTE

Il Gigante FIS organizzato dallo Sci Club Crammont Mont Blanc sulle nevi di Courmayeur ha richiamato molti giovani delle Nazionali C, oltre a gran parte delle squadre regionali dei Comitato FISI Alpi Occidentali e ASIVA. In pista c’erano anche atleti di valore assoluto, come Federica Brignone, che a Courmayeur ha imparato a sciare. La carabiniera valdostana ha onorato al meglio l'impegno sulla pista Youla-Lazey, in attesa di festeggiare con i...

A SERRE CHEVALIER MATTEO FRANZOSO UNDICESIMO NEL SECONDO SUPER-G FIS VINTO LA...

on 12 Aprile 2019
A SERRE CHEVALIER MATTEO FRANZOSO UNDICESIMO NEL SECONDO SUPER-G FIS VINTO LA NILS ALPHAND. ALBERTO TIMON OTTAVO ASPIRANTE

Matteo Franzoso si è fermato in Francia per l'ultimo Super-G FIS in programma sulle nevi di Serre Chevalier, nel quale ha raccolto altri punti importanti per la sua classifica internazionale. Il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto agonisticamente Sci Club Sestriere oggi si è piazzato undicesimo a 1”,22/100 dal francese Nils Alphand (Club de Ski Serre Chevalier) che ha vinto in 57”,74/100, con 11/100 di vantaggio sul connazionale Victor Schuller (Club...

SQUADRA REGIONALE DI SCI ALPINO FEMMINILE: A MARGINE DELLE PREMIAZIONI AL PROWINTER...

on 11 Aprile 2019
SQUADRA REGIONALE DI SCI ALPINO FEMMINILE: A MARGINE DELLE PREMIAZIONI AL PROWINTER DI BOLZANO IL BILANCIO DI FINE STAGIONE DELL’ALLENATORE ALBERTO PLATINETTI: “SARA ALLEMAND UN ESEMPIO, MA MOLTE ALTRE STANNO CRESCENDO”

Alla fiera Prowinter di Bolzano la premiazione di Sara Allemand - atleta di punta dello Sci Club Bardonecchia e della squadra regionale femminile - per la vittoria nel Grand Prix Italia Giovani è stata la classica ciliegina su di una torta dolcissima per il Comitato FISI Alpi Occidentali. Lo testimonia il bilancio finale stilato da Alberto Platinetti, da due stagioni capo allenatore delle ragazze: “Nelle 21 gare del Grand Prix...

« »

News

« »

NEL TROFEO NUOVA 13 LAGHI A PRALI VINCONO GLI ALLIEVI PIETRO PAOLO...

on 19 Aprile 2019
NEL TROFEO NUOVA 13 LAGHI A PRALI VINCONO GLI ALLIEVI PIETRO PAOLO BARSANTI E LUDOVICA VITTORIA DRUETTO E I RAGAZZI PIETRO BRUNERI E VITTORIA LERDA

Le buone condizioni di innevamento a Prali hanno permesso di disputare nella giornata del Venerdì Santo il Trofeo Nuova 13 Laghi, un Gigante che ha recuperato una gara rinviata nei mesi scorsi e che era riservato alle categorie Children e organizzato dallo Sci Club Prali Val Germanasca. Pietro Paolo Barsanti (Valchisone Camillo Passet) ha vinto la gara maschile degli Allievi fermando i cronometri sul tempo totale di 1’,38”,90/100, con 2”,60/100 di vantaggio su Alberto Torrisi (Claviere) e 3”,86/100 su Mattia Canobbio (Lancia). Nei primi dieci anche Cristian Ressent (Borgata Sestriere), Matteo Vottero (Sansicario Cesana), Tommaso Arculeo (Sansicario Cesana), Gian Marco Boeri (Valchisone Camillo Passet), Edoardo Falardi (Borgata Sestriere), Tommaso Orlando (Ala di Stura) e Mattia Monticone (Borgata Sestriere). Nella gara femminile prima Ludovica Vittoria Druetto (Sestriere) in 1’,44”,31/100, davanti a Maria Toja (Lancia) staccata di 83/10...

A PRALI PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE...

on 18 Aprile 2019
A PRALI  PILAR ELISA LUCCHINI E DAVIDE IOZZELLI A SEGNO NELL'ULTIMO GIGANTE FIS CITTADINI. SERENA VIVIANI, STEFANO CORDONE E ANDREA SQUASSINO SUL PODIO, BENE GLI ASPIRANTI AOC

Giovedì 18 aprile l'ultimo giorno di gare FIS Cittadini a Prali è stato dedicato ancora una volta ad un Gigante, con le vittorie di Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e a Davide Iozzelli (Riolunato). Per l’Aspirante valdostana classe 2001 si è trattato di una conferma, visto che si era già imposta nel Gigante di mercoledì 17 sulla stessa pista. Questa volta Pilar Elisa Lucchini ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,37”,12/100, precedendo per 44/100 l’Aspirante campana Flavia Diletta Giordano (Sci Accademico Italiano Napoli) e per 53/100 la genovese Serena Viviani, tesserata per lo Sci Club Valchisone Camillo Passet. A completare la top ten l’Aspirante genovese Martina Piaggio (Mondolè Ski Team), la vercellese Alessia Minazzi (Varallo), la svizzera Elise Lattion (Ski Club Reppaz Grand Saint Bernard), la catalana Alba Forné Capdevila (La Molina Club d’Esports), la cesanese Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli), otta...

A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR...

on 17 Aprile 2019
A PRALI NEL PRIMO GIGANTE FIS CITTADINI VINCONO DANIEL ALLEMAND E PILAR ELISA LUCCHINI. SECONDA SERENA VIVIANI

La valdostana Pilar Elisa Lucchini e il valsusino Daniel Allemand sono i vincitori del primo di due Giganti FIS Cittadini femminili e maschili in programma a Prali. L’Aspirante tesserata per lo Sci Club Azzurri del Cervino ha chiuso le due manche sulle nevi della Val Germanasca con il tempo totale 1’,30”,61/100, precedendo per 54/100 la ligure Serena Viviani, atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali e dello Sci Club Valchisone Camillo Passet. Terza ad 1”,47/100 e seconda delle Aspiranti la svizzera Delia Durrer (Ski Club Beckenried-Klewenalp), quarta assoluta e terza delle Aspiranti la campana Flavia Diletta Giordano (Sci Accademico Italiano Napoli). La torinese Maria Sole Michelotti (Sansicario Cesana) è quinta assoluta e quarta delle Aspiranti, la valsesiana Alessia Minazzi (Varallo) è sesta, l’albese Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna) è settima assoluta e quinta delle Aspiranti, la svizzera Nora Schweizer...

LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO...

on 17 Aprile 2019
LUTTO PER LA SCOMPARSA DI DONATO BLENGINI, PADRE DEL PRESIDENTE DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Lutto a Vicoforte e lutto nel mondo piemontese degli sport invernali: è mancato all’affetto dei suoi cari Donato Blengini, per tutti “Nino”, farmacista e informatore medico e padre di Pietro, Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali. Il rosario in suffragio del dottor Blengini è stato recitato nella serata di mercoledì 17 aprile nella cappella di San Teobaldo. I funerali si svolgeranno giovedì 18 alle 15 nella chiesa parrocchiale di San Donato a Vicoforte. Consiglieri, dirigenti, tecnici e atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali si stringono intorno al Presidente Blengini, al figlio Alberto e all’intera famiglia in questo momento di dolore.

A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO...

on 16 Aprile 2019
A PRALI GIORGIA NOSENZO A SEGNO IN UNO SLALOM FIS CITTADINI. PODIO PER CHARLOTTE AUDIBERT E ANDREA SQUASSINO. IN CAMPO MASCHILE DOMINA IL TEDESCO WERNER KRAUSE

Martedì 16 aprile programma agonistico intenso a Prali, dove si sono disputati due Slalom FIS Cittadini maschili e altrettanti femminili. Nella prima gara femminile vittoria dell'Aspirante valdostana classe 2002 Annette Belfrond, Sci Club Crammont Mont Blanc, con il tempo totale di 1’,21”,21/100, con 74/100 di vantaggio sull’Aspirante svizzera classe 2001 Julie Trummer (Ski Club Gsteig-Feutersoey). Terza ad 1”,23/100 la valsusina Giorgia Nosenzo (Bardonecchia), quarta la canavesana Simona Ceretto Castigliano (Prali Val Germanasca), quinta la svizzera Belinda Schweinter (Ski Club Schoenried), sesta assoluta e terza delle Aspiranti Francesca Cianalino (Olimpionica Sestriere), settima la svizzera ticinese Ginevra Ostini (Airolo), ottava la connazionale Flavia Luoeoend (Ski Club Rigi-Hochfluh Gersau), nona Giada Erlich (Chamolé), decima la catalana Marina Rosello (La Molina Club d’Esports). Giorgia Nosenzo si è rifatta nella gara 2 chiudend...

GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

on 16 Aprile 2019
GIULIA PAVENTA E MATTEO FRANZOSO QUINTI NEL SECONDO SLALOM FIS DI PAMPEAGO

A distanza di ventiquattr’ore Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) e Simon Rueland (Ski Klub Landeck - Tirol) hanno concesso il bis nel secondo Slalom FIS di Pampeago. Nettissima la vittoria della venticinquenne azzurra, che ha chiuso la sua gara nel tempo totale di 1’,43”,46/100, precedendo per 2”,52/100 la valdostana Martina Perruchon (Centro Sportivo Esercito) e per 2”,76/100 l'austriaca Nina Astner. Giulia Paventa, poliziotta astigiana ex del Mondolé Ski Team, si è piazzata quinta a 3”,19/100. Simon Rueland invece ha vinto con il tempo totale di 1’,28”,28/100, precedendo per 66/100 Patrick van Loon (Fiamme Oro) e per 1”04/100 l’Aspirante Alessandro Pizio (Radici Group). Quinta piazza e altri punti FIS per Matteo Franzoso, finanziere ex dello Sci Club Sestriere, staccato di 1”,37/100 La classifica completa del secondo Slalom FIS maschile e femminile di Pampeago https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&r...

DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE...

on 15 Aprile 2019
DANIELE SERRA VINCE LA COPPA ITALIA SPORTFUL DI SCI NORDICO. BENE ANCHE LORENZO ROMANO E CHIARA BECCHIS. NELLA COPPA ITALIA RODE DEVIDE GHIO PRIMO DEGLI ALLIEVI UNDER 16 ED ELISA GALLO SECONDA

Il finale di stagione è tempo di bilanci anche per lo sci nordico. Sono ufficiali infatti le classifiche della Coppa Italia Sportful per la stagione 2018-2019. Come annunciato nelle scorse settimane, la classifica assoluta maschile ha visto al primo posto il cuneese Daniele Serra, tesserato per il Centro Sportivo Esercito, mentre la Coppa Italia assoluta femminile è stata conquistata da Alice Canclini, anche lei dell'Esercito. Serra ha concluso le 18 gare previste dal calendario del circuito istituzionale con 665 punti, precedendo Paolo Ventura (Centro Sportivo Esercito) con 661 e Simone Daprà (Fiamme Oro Moena) con 599. Nei primi dieci anche l'altro cuneese Lorenzo Romano (Carabinieri) che ha totalizzato 461 punti, chiudendo ottavo. Alberto Piasco (Valle Stura) ha chiuso venticinquesimo con 270 punti, Francesco Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) trentesimo con 107, Giovanni Gerbotto (Valle Pesio) quarantasettesimo con 14, Mattia Peyrot...

MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL...

on 15 Aprile 2019
MATTEO FRANZOSO TERZO NELLO SLALOM FIS DI PAMPEAGO. GIULIA PAVENTA CHIUDE AL SETTIMO POSTO

Matteo Franzoso conferma di essere in ottimo stato di forma in questo finale di stagione. Dopo le due vittorie di sabato 13 aprile negli Slalom FIS di Prali, il genovese delle Fiamme Gialle, cresciuto nello Sci Club Sestriere, lunedì 15 si è piazzato terzo nello Slalom FIS disputato a Pampeago. La gara è stata vinta dall'austriaco Simon Rueland (Ski Club Landeck - Tirol) con il tempo totale di 1’,34”,49/100, un vantaggio di 1”,01/100 sull'Aspirante Manuel Ploner (Fiamme Gialle), quest'anno vincitore del Gran Premio Italia Giovani di specialità. Franzoso ha chiuso ad 1”,04/100 da Simon Rueland. La gara femminile invece è stata vinta dall'azzurra Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) con il tempo complessivo di 1’,38”,48/100, davanti a Michela Azzola (Fiamme Gialle), staccata di 1”,51/100. Terza ad 1”,69/100 l’austriaca Melanie Niederdorfer. Settimo posto per l'astigiana Giulia Paventa, ex del Mondolé Ski Team e ora tesserata per le F...

A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU NEGLI...

on 13 Aprile 2019
A PRALI DOPPIETTE DI MATTEO FRANZOSO E DELLA CATALANA NURIA PAU  NEGLI SLALOM FIS CONCENTRATI IN UNA SOLA GIORNATA

Sabato 13 aprile sono state recuperate a Prali le gare FIS di Slalom inizialmente previste ad Artesina. Le previsioni meteo negative per domenica 14 hanno convinto gli organizzatori a concentrare in un’unica giornata le gare sulla pista del Bric Rond che dovevano essere disputate in due giorni. Nella prima prova femminile successo della catalana Nuria Pau del Club d’Esports La Molina, già seconda nel Gigante di venerdì 12 aprile a Courmayeur, con il tempo totale di 1’,24”,50/100 e con 1” di vantaggio sulla valtellinese Marika Mascherona dello Sci Club Bormio. Terza a 2”,41/100 l’Aspirante valdostana Carole Agnelli del Club de Ski Valtournenche. Il podio delle Aspiranti si completa con Alice Pazzaglia del CUS Parma e con Benedetta Giordani del Radici Group, rispettivamente quarta e quinta assoluta. Migliore delle atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali è la cuneese Gaia Blangero dell’Equipe Limone, ottava assoluta e sesta delle Aspiran...

I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI...

on 13 Aprile 2019
I BIATLETI E I FONDISTI DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI VINCITORI DEI TITOLI NEI CAMPIONATI ITALIANI CHILDREN PREMIATI IN VAL SENALES

Anche quest'anno sono state le nevi ancora invernali del ghiacciaio della Val Senales ad ospitare il gran finale di stagione della FISI. Oltre cento giovani campioni italiani di tutte le discipline federali e una rappresentanza degli atleti del Comitato Alto Adige, vincitore del Criterium Cuccioli di sci alpino, si sono riuniti agli oltre 3.000 metri del rifugio Grawand per ricevere il premio federale che è stato loro consegnato dai campioni delle Nazionali maggiori.Sabato 13 aprile la giornata è cominciata presto, sulle piste, con una sciata in libertà dei più giovani insieme ai nomi nuovi dello sci alpino nazionale: Alex Vinatzer, Lara Della Mea e Tobias Kastlunger. Sul ghiacciaio però, c'erano anche i campioni dello sci alpinismo Robert Antonioli, fresco vincitore della Coppa del mondo, Michele Boscacci e Alba De Silvestro. Poi la squadra dello slittino naturale, capitanata da Patrick Pigneter, che ha partecipato alla festa dei campi...

News Istituzionali

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240