Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Biathlon

Questa mattina, la FISI ha diramato i gruppi di allenamento per la stagione 2024/25 del biathlon e dello sci di fondo e tra questi, a rappresentare il Piemonte per la prossima stagione invernale, ci sranno ben tredici atleti. Tra squadra juniores e Atleti di Interesse Nazionale il Piemonte sarà rappresentato, nel biathlon, da ben sette atleti (quattto donne e tre uomini), oltre tre tecnici. Il cuneese Marco Barale (Fiamme Oro) passerà alla squadra Milano Cortina, facendo un importante salto di qualità.
Nello sci di fondo, Martino Carollo e Davide Ghio sono stati inseriti nella squadra Milano Cortina; tre (una donna e due uomini) saranno i piemontesi inseriti nelle squadre Juniores e di Interessa Nazionale. Due saranno i tecnici cuneesi.

BIATHLON

SQUADRA “MILANO-CORTINA 2026”
Marco Barale (2003 - Fiamme Oro)

SQUADRA “JUNIORES”
Atlete
Francesca Brocchiero (2004 - C.S. Esercito)
Carlotta Gautero (2006 - Fiamme Oro)
Matilde Giordano (2007 - Fiamme Oro)
Fabiola Miraglio Mellano (2006 - Fiamme Gialle)
Atleti
Michele Carollo (2005 - C.S. Carabinieri)
Nicola Giordano (2005 - Fiamme Gialle)

SQUADRA “ATLETI INTERESSE NAZIONALE”
Paolo Barale (2005 - Fiamme Oro)

STAFF TECNICO
Allenatrice responsabile: Samantha Plafoni (A.C. Valle Pesio)
Allenatore: Pietro Dutto (Fiamme Oro)
Allenatore: Luca Ghiglione (Fiamme Gialle)

SCI DI FONDO

SQUADRA “MILANO-CORTINA 2026”
Atleti

Martino Carollo (2003 – Fiamme Oro)
Davide Ghio (2004 – Fiamme Gialle)

STAFF TECNICO
Aiuto Allenatore Sq.A: Tommaso Custodero (S.C. Alpi M. Entracque)

SQUADRA “JUNIORES”
Atlete
Beatrice Laurent (2005 – Fiamme Gialle)

SQUADRA “ATLETI INTERESSE NAZIONALE”
Atleti
Edoardo Forneris (2006 - S.C. Alpi Marittime Entracque)
Alessio Romano (2006 - C.S. Carabinieri)

STAFF TECNICO
Direttore Tecnico Giovanile: Paolo Rivero (A.S.D. S.C. VALLE MAIRA)

Leggi tutto: TREDICI PIEMONTESI...Leggi tutto: TREDICI PIEMONTESI...Leggi tutto: TREDICI PIEMONTESI...Leggi tutto: TREDICI PIEMONTESI...Leggi tutto: TREDICI PIEMONTESI...

Le staffette miste nella splendida conrnice della Südtirol Arena di Anterselva chiudono la stagione invernale del biathlon.
A dominare tra gli Aspiranti U17 sono i favoritissimi della vigilia, l'Alto Adige A.
Thea Wanker, Tanja Wanker, Julian Huber e Jonas Tscholl, pur con alti e bassi al poligono, rispettano il pronostico e dominano la competizione davanti alle sorprendenti Alpi Occidentali B (Magalì Miraglio Mellano, Luna Forneris, Lorenzo Canavese e Jacopo Piasco) e Alto Adige B (Patrizia La Marchina, Anna Anvidalfarei, Aaron Niederstätter e Andreas Braunhofer).
Si lotta, difatti, per il secondo posto, considerando che Alto Adige A prende il largo da metà gara in poi. Dopo una prima frazione comunque comandata, Tanja Wanker si fa raggiungere da Forneris, al punto che al cambio con i ragazzi le due squadre sono insieme. Huber e Tscholl fanno la differenza contro Canavese e Piasco, bravi comunque a gestirsi e andare sul podio. Lo stesso Piasco riesce a tenere dietro un Braunhofer indemoniato e giunto senza più un briciolo di forze al traguardo. A seguire ASIVA A, che aveva in squadra il vincitore della mass start Lorenzo Bonino.
Alpi Occidentali A con Alice Gastaldi, Gaia Gondolo, Filippo Massimino, Stefano Occelli chiude all'8° posto. 
Passando alla categoria Giovani, a spuntarla sono le Alpi Occidentali di Fabiola Miraglio Mellano, Matilde Giordano, Michele Carollo e Nicola Giordano, sospinti da una terza frazione notevole di Carollo, già vincitore della mass start di ieri. Accumulato un bel vantaggio prima dell’ultima frazione, i rappresentanti delle Alpi Occidentali chiudono al primo posto e possono concedersi un finale in scioltezza. Sul secondo gradino del podio sale invece il Friuli Venezia Giulia A di Maya Pividori, Sophia Polo, Marco Da Pozzo e Marco Iorio. Segue in terza piazza il comitato Alto Adige A, con in gara Eva Hutter, Diletta Broll, Maximilian Leitgeb e Johannes Bacher. Al 9° posto si classifica la staffetta AOC B di Anna Giraudo, Cecilia Peano, Tommaso Peano e Nicolò Aime.
Passando invece agli Juniores, il titolo di giornata va alla squadra dell’Alto Adige A composta da Birgit Schoelzhorn, Gaia Brunello, Felix Ratschiller e Christoph Pircher, protagonisti di una gara in controllo. Il secondo posto se lo aggiudicano le Fiamme Oro, che si sono affidate a Fabiana Carpella, Carlotta Gautero, Thomas Daziano e Nicolò Betemps. Una bella rincorsa, nonostante le difficoltà avute al cambio tra Thomas Daziano e Nicolò Betemps, con quest’ultimo costretto a tornare indietro per ripetere il passaggio di testimone con il compagno di squadra. Terza piazza infine per il comitato del Friuli Venezia Giulia A, che schierava al via Ilaria Scattolo, Sara Scattolo, Alex Perissutti e Cesare Lozza. Quarta posizione ancora per il Friuli Venezia Giulia con la formazione B (Astrid Plosch, Serena Del Fabbro, Fabio Piller Cottrer e Pietro Pallober) protagonista di una bella prova, caratterizzata da una convincente terza frazione di Fabio Piller Cottrer.
Dopo la disputa delle staffette miste ai Campionati Italiani di biathlon, ad Anterselva va avanti l’appuntamento che conclude la stagione della carabina azzurra. Tocca alla sprint, con donne e uomini in gara per contendersi il titolo italiano assoluto. Archiviata la nevicata che ha accompagnato le gare del mattino, c’è anche spazio per un po’ di sole ad accompagnare l'ultima competizione della giornata.
Al femminile sono 8 le atlete in gara, tra le quali spicca la prestazione di Rebecca Passler dei Carabinieri, che dopo la vittoria nella mass start di ieri si riconferma in grande forma. Un errore per lei al poligono, ma una convincente prova sugli sci che vale il titolo italiano della sprint. Secondo gradino del podio per la biatleta dell’Esercito Michela Carrara che nonostante i 2 errori al tiro si porta a casa la medaglia d’argento, chiudendo a 50 secondi dalla vincitrice. Chiude il podio Samuela Comola dell’Esercito, capace di trovare il doppio zero al poligono, a 53 secondi da Passler. Seguono Martina Trabucchi e Hannah Auchentaller. La cuneese del centro sportivo Esercito Francesca Brocchiero chiude al 7° con una perfett prestazione al poligonno (0+0).
Al maschile il migliore è invece Lukas Hofer, rappresentante dei Carabinieri, che con una prestazione da due errori al poligono si prende con forza il titolo della sprint. A fare la differenza la sua bella prestazione sugli sci, considerato che – con un errore in più – riesce a rifilare 41 secondi a Didier Bionaz dell’Esercito, vincitore della medaglia d’argento. Sul terzo gradino del podio ecco poi Tommaso Giacomel delle Fiamme Gialle (2 errori), vincitore della mass start di ieri, che paga 47 secondi da Hofer. Alle sue spalle Patrick Braunhofer, autore di una prova solida con un errore al poligono, seguito da David Zingerle. Tre i piemontesi in gara che hanno chiuso: 16° Paolo Barale (Fiamme Oro) che pagaa i cinque errori complessivi al poligono (3+2) seguito da marco Barale (Fiamme Oro) ache lui con cinque errori al poligono (3+2). Nicolò Giraudo (Esercito) termina la sua fatica al 19° posto.

 

Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...

Ad Anterselva vanno in scena i Campionati Italiani di Biathlon per gli Assoluti, i Giovani e gli Aspiranti. In quest'ultima categoria, nella splendida cornice della Sudtirol Arena altoatesina, prevale al femminile Matilde Giordano, vincitrice della mass start.
Nella gara femminile, Giordano si impone con una grande prestazione: l'aggregata piemontese delle Fiamme Oro chiude in 28'54"3 malgrado non abbia all'attivo alcun poligono pulito (2-1-1-1). Ben cinque gli errori di Giordano, che tuttavia ha un passo sugli sci nettamente migliore rispetto alle altre e va a conquistare il secondo oro stagionale nei Campionati Italiani.
Seconda posizione, con 26"9 di distacco, per la gardenese Tanja Wanker (1-0-2-0), la più precisa al poligono insieme a Gaia Gondolo tra le atlete arrivate nelle prime cinque posizioni. Sul gradino più basso del podio Alice Gastaldi (51"1 di ritardo, 0-2-2-0). Per l'atleta del Valle Pesio si tratta della terza medaglia stagionale ai Campionati Italiani. Ai piedi del podio Gaia Gondolo: l'atleta delle Alpi Marittime chiude in 30'00.2 (0-0-3-0). Top 10 per Magalì Miraglio Mellano (6ª), Luna Forneris (7ª) e Viola Camperi, unica classe 2009 in top-10, tutte dello sci club Alpi Marittime. 11ª Anna Giraudo (Alpi Marittime), 16ª Lucia Brocchiero (Alpi Marittime), 30ª Iris Cavallera (Alpi Marittime), 34ª Marianna Dho (Valle Ellero), 42ª Cecilia Peano (Alpi Marittime), 50ª Amelie Cellerino Ferrier (Nordico Pragelato).
Il primo piemonte, al maschile, è Nicola Giordano (Alpi Marittime) che chiude al 21° posto, seguito da Jacopo Piasco (Alpi Marittime). La vittoria è andata a Lorenzo Bonino (Godioz) che fa la differenza nella parte conclusiva della prova e stacca nel finale i rivali, chiudendo in 29'00"3 con una buona prestazione al poligono rispetto agli altri (0-2-1-1). Il valdostano precede un quintetto di atleti "locali", capitanati da un Julian Huber (0-4-1-1) che raccoglie il quarto argento nei Campionati Nazionali. Terzo posto per il vincitore della Sprint e dell'Inseguimento Jonas Tscholl (1-2-1-2), che prevale nel finale su Jan Steinkasserer (2-1-2-1). Gli altri piemontesi: 29° Stefano Occelli (Valle Stura), 35° Lorenzo Canavese (Alpi Marittime), 50° Leonardo Raineri (Valle Ellero), 51° Andrea Occelli (Valle Stura).
Nella categoria Giovani femminile, le emozioni non mancano e l’epilogo si scrive all’ultimo giro. A esultare è Nayeli Mariotti Cavagnet della Fiamme Gialle, che dopo una partenza difficile con 3 errori al primo poligono, imposta una rimonta decisa che le permette nell’ultima salita di staccare la compagna di squadra Fabiola Miraglio Mellano, a cui va la medaglia d’argento. Terzo posto per Carlotta Gautero delle Fiamme Oro che non molla fino alla fine rimanendo a poca distanza dalle prime due, ma si arrende a un comunque ottimo terzo posto, a 20 secondi da Mariotti.
Al maschile il risultato si indirizza invece fin da subito, con Michele Carollo dei Carabinieri (0+0+1+1), fin da subito preciso al poligono e autore di una gara in pieno controllo che gli permette di portarsi a casa in scioltezza il titolo italiano. Alle sue spalle la situazione si dimostra invece ben più caotica, con qualche errore in più e il risultato aperto fino all’ultimo giro. Davide Cola, Nicola Giordano e Hannes Bacher si presentano insieme all’ultimo poligono, ma sbagliano tutti e tre rispettivamente due, due e tre volte. L’ultimo giro dà ragione a Nicola Giordano che si prende la medaglia d’argento in volata, mentre è Hannes Bacher a chiudere terzo. 17° posto per Paolo Barale (Fiamme Oro), 22° Tommaso Peano (Alpi Marittime), 27° Nicolò Aime (Alpi Marittime).
Tra le Junior, la cuneese del centro sportivo Esercito, Francesca Brocchiero  chiude al 10° posto; la vittoria è andata alla valdostana dello Sci Club Brusson Giorgia Saracco (0+1+0+0), che vince l’oro per quanto riguarda il titolo Under 22.
Tra gli Under 22 il vincitore del titolo italiano è Nicolò Betemps delle Fiamme Oro (0+0+2+1), 6° assoluto, mentre l’argento è di Fabio Piller Cottrer dei Carabinieri (1+0+2+0). Terza piazza infine del cuneese Thomas Daziano delle Fiamme Oro (0+1+1+0). Marco Barale paga un 3° poligono con 5 errori (1+0+5+2) e chiude al 7° posto.
Tra i senior, il titolo se lo prende Tommaso Giacomel (2+2+0+2), atleta di punta della nazionale, che con 6 errori complessivi al poligono ha portato i colori delle Fiamme Gialle sul gradino più alto del podio. Dietro di lui Nicola Romanin (0+1+0+0) dell’Esercito, mentre in terza posizione si colloca Didier Bionaz (1+2+1+0), anche lui del Centro Sportivo Esercito. Il piemontese Nicolò Giraudo (Esercito) chiude al 10° posto.

Foto credits Federico Angiolini

Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...

Nella pausa dalla Coppa Italia Fiocchi ed in attesa dei campionati italiani che si svolgeranno il prossimo weekend ad Anterselva, alcuni comitati e corpi sportivi hanno partecipato alla short Individual di Alpen Cup di Pokljuka, in Slovenia. Tra questi era presente anche il piemontese Thomas Daziano che ben si è comportato chiudendo al 4° posto tra gli Juniores maschile. L'atleta delle Fiamme Oro, reduce dalla medaglia d'oro nella staffetta maschile dei campionati italiani giovanili di Ridanna con i compagni Christoph Pircher e Marco Barale, ha chiuso in 43'10.8 (1+1+0+1) con un distacco di 32''5 dal vincitore, lo sloveno Jasa Zidar (42'38''3; 0+0+0+0). Al secondo posto l'italiano Davide Compagnoni (0+1+0+2) che chiude con un ritardo di 14''3. Sul terzo gradino del podio sale Silvano Demarmels (42'53.3; 0+0+0+1).

Leggi tutto: BIATHLON - THOMAS...

La Val Ridanna saluta il circutio della Coppa Italia Fiocchi con le staffette, competizioni che hanno anche assegnato i titoli italiani U17, U19 e U22.
Il meteo, poco clemente neppure per gli giornata di domenica 10 marzo, non ha impedito al comitato organizzatore, l'ASV Ridnaun, di preparare al meglio il poligono e la pista che, con la leggera spolverata di neve della notte ha reso il tracciato divertente e veloce.
L'Alto Adige è nuovamente protagonista tra gli Aspiranti maschile: Aaron Galiani, Aaron Niederstaetter e Andreas Braunhofer si laureano campioni italian. Il trio altoatesino, complice una prova perfetta al poligono di tutti i frazionisti, chiude davanti a Jonas Tscholl, Jan Steinkasser e Julian Huber che pagano qualche errore l poligono. La medaglia di bronzo va al Friuli Venezia Giulia: Filippo Tach, Samuele Degano, Manuel Iorio chiudono al 3° posto con un distacco dai vincitori di 1'58.2. Ai piedi del podio Trentino 1 (Riccardo Giacomel, Alessio Vinante e Mauro Revelli) e Alto Adige 4 (Rene Tirler, Felix Wolf e Elias Niederstaetter). 9ª posizione per AOC con Stefanno Occelli, Filippo Massimino e Lorenzo Canavese.
L'Alto Adige fa la voce grossa anche al femminile: Thea Wanker, Arisa Anvidalfarei e Tanja Wanker chiudono in 51'16.5 e si mettono al collo la medaglia del metallo più pregiato. Argento per AOC 1 con Magalì Miraglio Mellano, Luna Forneris e Alice Gastaldi che recuperano terreno. Bronzo per Alto Adige 2 Patrizia La Marchina, Sara Eisath e Eva Weiss. In gara hanno combattuto fino alla fine provando a recuperare il gap ma Cecilia Peano, Gaia Gondolo e Anna Giraudo di AOC 2 si sonon fermate ai piedi del podio.
Festa piemontese nella categoria Giovani femminile: Fabiola Miraglio Mellano, Matilde Giordano, Carlotta Gautero, che hanno gareggiato con i colori del comitato, si aggiudicano la vittoria, mai i discussione in tutte le frazioni, davanti al Trentino di Alessia Forlin, Denise Maestri e Desiree Angeli. L'Asiva con Chiara Barailler, Michelle Saracco e Nayeli Mariotti Cavagnet si aggiudicano la medaglia di bronzo.
Il Piemonte trionfa anche al maschile grazie alla prestazione superlativa del terzetto formato da Michele Carollo, Paolo Barale e Nicola Giordano. I tre cuneesi hanno messo in sotto chiave la vittoria già nella prima frazione con Carollo che ha letteralmente fatto il vuoto dietro di sè sin dal primo giro.  Asiva 1 (Michel Deval, Simone Betemps, Manuel Contorz) e Carabinieri (Samuele Bettega, Maximilian Leitgeb, Hannes Bacher) si prendono rispettivamente al 2ª e 3ª posizione. Marco Da Pozzo, Andrea Da Conte Vecchino e Marco Iorio per FVG e Alto Adige 1 con Raphael Laner, Lukas Schwienbacher e Adam Ferdick chiudono la top 5.
Eva Hutter, Sophia Zardini e Birgit Schoelzhorn regalano all'Alto Adige un altro titolo italiano: le tre altoatesine chiudono davati alla staffetta dell'Esercito formata da Denise Planker, Francesca Brocchiero e Gaia Brunello. Bronzo per FVG F di Maya Pividori, Sophia Polo e Serena del Fabbro. Anael Mezzacasa, Irene Vinante e Ilary Ravelli di Trentino e Giorgia saracco, Elisa Stevenin e Amelie Dherin per Asiva terminano la competizione al 4° e 5° posto.
Festa per le Fiamme Oro al maschile dove festeggia anche il Piemonte vista la presenza di 2 atleti cuneesi: Thomas Daziano, Christoph Pircher e Marco Barale salgono sul gradino più alto del podio in una gara mai in discussione. i tre poliziotti, lanciati da Daziano che prende subito il largo, mantengono la leadership della gara anche nella seconda e terza frazione non lasciando marginni di manovra alla staffetta Asiva di Dewis Barrel, Andrea Cecchellero e Nicolò Betemps che chiudono al 2° posto. Bronzo per Pietro Pallober, Alex Perissutti e Cesare Lozza con FVG. Stefan Navillod, Fabio Piller Cottrer e Felix Ratschiller (Carabinieri) e Davide Cola, Simoe Mottaa e Davide Compagnoni (Alpi Centrali) chiudono al 4° e 5° posto.
La Coppa Italia si prende ora una settimana di pausa prima di concludere la stagione invernale con i Campionati Italiani assoluti che si terranno ad Anterselva il 23-24 marzo.

Le foto sono liberamente utilizzaibili citando i credit Fondo Italia

Leggi tutto: BIATHLON - NELLE...Leggi tutto: BIATHLON - NELLE...Leggi tutto: BIATHLON - NELLE...Leggi tutto: BIATHLON - NELLE...

Un leggero nevischio ha accolto questa mattina i 177 atleti che si sono contesi il titolo italiano Individuale nelle categorie Aspiranti U17, Giovani U19 e Juniores U22. La manifestazione, magistralmente organizzata da ASV Ridnaun, era valevole anche come 6ª tappa della Coppa Italia Fiocchi.
I primi a presentarsi al cancelletto di partenza sono state le categorie Aspiranti dove al maschile il titolo italiano è andato a Jan Steinkasserer (34'31.4; 0+1+1+2) che con il compagno di squadra Julian Huber (34'37.3; 0+2+1+1) è stata doppietta dell'Alto Adige. A rompere l'egemonia altoatesina, e conquistare così la medaglia di bronzo, ci ha pensato il classe 2007 del Primiero, Riccardo Giacomel che ha chiuso in 36'03.2 (1+1+0+1). Il primo piemontese a tagliare il traguardo è stato Filippo Massimino (Alpi Marittime) che ha chiuso al 6° posto (36'38.6; 0+3+0+2). Stefano Occelli (Valle Stura) ha terminato la sua fatica al 18° posto seguito da Lorenzo Canavese (Alpi Marittime), 19°. Jacopo Piasco (Alpi Marittime) 27°, Andrea Occelli (Valle Stura) 28°.
Al femminile, la più veloce sui 7,5Km è stata la piemontese Matilde Giordano (Fiamme Oro) che ha fermato il crono in 26'18.1 (1+0+1+0). La nuova campionessa italiana ha chiuso davanti alle altre due piemontesi, Alice Gastaldi (Valle Pesio; 27'44.8; 0+0+2+0) e Gaia Gondolo (Alpi Marittime; 28'52.5; 0+2+0+0) conquistando le medaglie d'argento e bronzo. In top 10 entra Magalì Miraglio Mellano (Alpi Marittime) che chiude al 6° posto, mentre Cecilia Peano (Alpi Marittime) chiude al 9° posto. Luna Forneris (Alpi Marittime) è 18ª, Anna Giraudo (Alpi Marittime) 34ª.
Sfida all'ultimo poligono per Nicola Giordano (Fiamme Gialle) e Michele Carollo (Carabinieri): un testa a testa emozionante che visto salire sul gradino più alto del podio Carollo (37'48.1; 0+1+0+1) che proprio nell'ultima serie in piedi è stato molto più preciso di Giordano (39'27.9; 0+1+0+2). Medaglia di bronzo per Samuele Bettega (Carabinieri) che ha chiuso con due errori totali al polgiono (0+2+0+0). Simone Motta (Alta Vltellina) e il cuneese Paolo Barale (Fiamme Oro) hanno chiuso la top5. Nicolò Aime (Alpi Marittime) e Tommaso Peano (Alpi Marittime) chiudono rispettivamente al 16° e 20° posto.
E' ancora un'atleta piemontese a conquistare il titolo italiano di giornata: Carlotta Gautero (Fiamme Oro) domina i 10Km chiudendo in 34'31.8 (1+1+0+1) con una positiva prova sugli sci che le ha permesso di chiudere con ampio margine su Eva Hutter. L'atleta delle Fiamme Gialle ha chiuso in 35'04.2 (1+1+0+0) davanti alla compagna di squadra Nayeli Mariotti Cavagnet (35'23.6; 0+1+1+1). Giornata un pò complicata per la cuneese Fabiola Miraglio Mellano (Fiamme Gialle) che chiude al 4° posto pagando i quattro errori totali commessi (37'06.5; 1+3+0+0).
Nella categoria Juniores da evidenziare l'ottima prova sugli sci di Marco Barale: l'atleta cuneese delle Fiamme Oro ha fatto registrare il miglior tempo sugli sci: purtroppo qualche errore di troppo al poligono (2+4+2+0) hanno penalizzato il piemontese facendoloo chiudere in 11ª posizione. Vittoria di Alex Perissutti (Fiamme Gialle). 
Non c'è vittoria più bella di quella ottenuta sulle nevi di casa: così Birgit Schoelzhorn davanti alla famiglia, ad amici e parenti nella sua Ridanna vince il titolo italiano individuale. L'atleta del centro sportivo Carabinieri chiude in 41'50.5 (0+1+0+1) davanti a Sophia Zardini (Anterselva) e Denise Planker (Esercito). Giorgia Saracco (Brusson) e la cuneese Francesca Brocchiero (Esercito) si classificano al 4° e 5° posto.
Due atleti hanno preso il via tra i senior :  il cuneese Nicolò Giraudo (Esercito) chiude davanti a Stephan Zippl (Anterselva).

Le foto sono liberamente utilizzabili citando credit Fondo Italia

Leggi tutto: BIATHLON - CHE BOTTINO...Leggi tutto: BIATHLON - CHE BOTTINO...Leggi tutto: BIATHLON - CHE BOTTINO...

La seconda giornata dei Campionati Italiani aria compressa di biathlon, organizzati presso la Carnia Arena di Forni Avoltri da ASD Monte Coglians con la collaborazione del Sci CAI Trieste, è dedicata alle staffette.
I primi a scendere in pista è stata la categoria Ragazzi maschile che ha visto il trionfo degli atleti di casa: il Comitato FVG con Nicolò Piller Cottrer, Mathias Romanin e Alec Urgesi ha infatti dominato sulle nevi di casa con il tempo finale di 39'33.4 con un margine di 12''7 sulla staffetta delle Alpi Occidentali II con Thomas Audisio, Carlo Simon e Gioele Pellegrino. La medaglia di bronzo è andata All'Alto Adige I con Loris Costabiei, Leo Josef De Giuseppe ed Elia Steinkasserer che hanno terminato con un distacco di 29''9 dai vincitori. Asiva A (Emil Dandreis, Thierry Gens, Noah Desayeux) e Alpi Centrali I (Alberto Coletti, Filippo Trabucchi, Tobias Andreola) chiudono rispettivamente in 4ª e 5ª posizione. A causa di una penalità la staffetta AOC I (Matteo Parola, Elia Scarpin, Lorenzo Crimaldi) chiude al 6° posto con un distacco di 1'49.0 dalla vetta. AOC III (Nicolò Rosso, Manuel Buttari, Giovanni Rossi), AOC V (Pietro Parola, Fabio Dutto, Alex Demichelis) e AOC IV (Simone Robaldo, Gabriele Siccardi e Davide Marchisio) chiudono rispettivamente in 12ª, 18ª e 20ª posizione.
Non c'è partita nella categoria Ragazzi femminile: l'Alto Adige domina le prime sei posizioni e fa un en plein. May Wierer, Lea Hochrainer e Anna Wolf con Alto Adige I chiudono in 40'13.3 facendo veramente il vuoto dietro di sè, complice anche una prova al tiro perfetta del trio alteatesino. Alto Adige II con Eva Hilber, Lisa Oberhofer e Lara Oberhauser sono medaglia d'argento con un ritardo di 1'56.8; a chiudere il podio ci hanno pensato Lena Kostner, Mia Pedevilla e Lia Rainer con Alto Adige III. Alto Adige V e VI hanno chiuso le prime cinque posizioni. Si ferma in 8ª posizione Ludovica Giordanengo, Lucia Macario e Beatrice Lai con AOC I. Alice Tomasin in staffetta con Veneto e Alto adige e Letizia Dho con Friuli e Veneto, terminano rispettivamente in 17ª e 19ª posizione.
Nella 3×4 Allievi maschile si è imposto il Comitato Alpi Occidentali con il trio formato da Gabriele Giordanetto, Jonathan Giordano e Nicola Giordano. Il team piemontese ha chiuso in 47'02.8 con un margine di 57''1 su Trentino A di Gabriele Carrara, Mauro Ravelli ed Enrico Lorenzoni. Hannes Paris, Leo Schwienbacher e Felix Wolf di Alto Adige I si sono messi al collo la medaglia di bronzo. Il Comitato AOC si prende anche la 4ª posizione con Giacomo Maurino, Mario Einaudi e Luca Fulcheri che chiudono con un ritardo di 1'03.9 dai compagni di squadra. AOC IV (Joei Lisciandrello, Pietro Salvatico, Tiago Ghibaudo) chiudono al 7° posto con un ritardo dalla vetta di 3'54.5, mentre in 10ª posizione chiude il team AOC formato da Liam Lisciandrello, Lorenzo Salvagno e Andrea Quaranta. In 23ª posizione chiude la staffetta mista con Thomas Quaranta.
Lucia Delfino, Cloe Giordano, Viola Camperi con AOC I sono campionesse italiane nella categoria Allievi femminile. Il trio piemontese ha fermato il crono in 49'33.5 con un vantaggio di 2'08.6 sul team Alto Adige I di Teresa Seeber, Elsa Canins e Sara Eisath. Il Comitato Alpi Occidentali si prende anche il 3° posto con Caterina Parola, Giada Grosso e Lucia Brocchiero. Alto Adige III (Ilvy Marie Markart, Lena Spechtenhauser, Tabea Hofer) e AOC III (Elena Carletto, Sofia Cogoli e Giulia Ronchail) si sono classificate rispettivamente al 4° e 5° posto. Al 14° posto si sono classificate Gaia Rostan, Lodovica Raineri e Vittoria Caffa con AOC IV, mentre Alice Ballario, in staffetta mista con l'Asiva, chiude al 17° posto.

Leggi tutto: BIATHLON - NELLE...Leggi tutto: BIATHLON - NELLE...Leggi tutto: BIATHLON - NELLE...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

SKIROLL - COPPA ITALIA NEXTPRO: EMANUELE BECCHIS SI IMPONE NELLA MASS START...

on 16 Giugno 2024
SKIROLL - COPPA ITALIA NEXTPRO: EMANUELE BECCHIS SI IMPONE NELLA MASS START DI SGONICO

Nella mattinata di oggi, domenica 16 giugno, a Samatorza, frazione del Comune di Sgonico (Trieste), si è svolta la seconda tappa valida per la Coppa Italia NextPro di skiroll 2024 e 1° Trofeo SAVI, organizzata dall'ASD Mladina, diretta dal presidente Peter Sedmark.Tra la categoria principale Giovani-Senior, Emanuele Becchis domina anche la distanza e Lisa Bolzan si impone per la categoria femminile.Dopo la sprint del giorno precedente, la mass start di...

SKIROLL - EMANUELE BECCHIS DOMINA LA SPRINT DI SAMATORZA

on 16 Giugno 2024
SKIROLL - EMANUELE BECCHIS DOMINA LA SPRINT DI SAMATORZA

È Partita oggi a Samatorza, frazione del comune di Sgonico la prima tappa di Coppa Italia del circuito di Skiroll 2024, denominata 1° Trofeo FUNDACIJA – FONDAZIONE ZDRAVKO KOSUTA, una gara sprint da 200mt in tecnica libera che ha offerto agli spettatori una giornata di emozionanti competizioni.Anche quest’anno la gara è stata organizzata da ASD Mladina e diretta dal presidente Peter Sedmark.                                                                                        Ben 113 atleti di diverse...

DELIBERATA LA COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI...

on 23 Maggio 2024
DELIBERATA LA COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI PER LA STAGIONE 2024-2025

Il 21 maggio il Consiglio del Comitato FISI Alpi Occidentali ha deliberato la composizione delle squadre regionali di sci alpino per la stagione 2024-2025. Il responsabile della disciplina è sempre il Consigliere AOC Oriano Rigamonti e sono confermati anche gli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto per entrambe le squadre, in affiancamento ai due allenatori titolari. Questi gli elenchi degli atleti,...

SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO E SNOWBOARD: CHI SONO GLI ATLETI E...

on 23 Maggio 2024
SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO E SNOWBOARD: CHI SONO GLI ATLETI E I TECNICI PROVENIENTI DAL COMITATO ALPI OCCIDENTALI

Il Presidente della FISI, Flavio Roda, ha ufficializzato il 21 maggio la composizione delle squadre nazionali di sci alpino e snowboard per la stagione 2024-2025. è quindi il momento di fare il punto sulla presenza di atleti provenienti del Comitato Alpi Occidentali nelle compagini azzurre e di tecnici piemontesi nello staff che li segue negli impegni internazionali. Andiamo con ordine partendo dai vertici tecnici: il frabosano Gianluca Rulfi, tesserato per...

TREDICI PIEMONTESI NELLE SQUADRE AZZURRE DI FONDO E BIATHLON PER LA STAGIONE...

on 21 Maggio 2024
TREDICI PIEMONTESI NELLE SQUADRE AZZURRE DI FONDO E BIATHLON PER LA STAGIONE 24/25

Questa mattina, la FISI ha diramato i gruppi di allenamento per la stagione 2024/25 del biathlon e dello sci di fondo e tra questi, a rappresentare il Piemonte per la prossima stagione invernale, ci sranno ben tredici atleti. Tra squadra juniores e Atleti di Interesse Nazionale il Piemonte sarà rappresentato, nel biathlon, da ben sette atleti (quattto donne e tre uomini), oltre tre tecnici. Il cuneese Marco Barale (Fiamme Oro)...

AL COACH DELLA NAZIONALE FEMMINILE FRANCESE FABRIZIO MARTIN E AL PREPARATORE ATLETICO...

on 18 Maggio 2024
AL COACH DELLA NAZIONALE FEMMINILE FRANCESE FABRIZIO MARTIN E AL PREPARATORE ATLETICO DEGLI SLALOMISTI SVIZZERI ANDREA VIANO IL PREMIO “GLI ALLENATORI – MONTAGNEDOC” 2024

È andato al coach cesanese Fabrizio Martin il premio “Gli Allenatori - Montagnedoc” 2024 promosso dal gruppo Montagnedoc nell’ambito dell’evento che si tiene da alcuni anni alla Cascina Marchesa di corso Regina Margherita a Torino. Dopo esperienze a livello di Sci Club, di Comitato FISI Alpi Occidentali e di squadre nazionali italiane, da quattro anni Fabrizio Martin lavora per la Federazione francese, seguendo soprattutto il settore dello Slalom femminile. Fabrizio...

A CANTALUPA LA RIUNIONE TECNICA DEGLI SCI CLUB AFFILIATI E LE PREMIAZIONI...

on 15 Maggio 2024
A CANTALUPA LA RIUNIONE TECNICA DEGLI SCI CLUB AFFILIATI E LE PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE DEL COMITATO PROVINCIALE TORINESE DELLA FISI

Il Comitato Provinciale torinese della FISI ha organizzato mercoledì 15 maggio a Cantalupa un incontro tecnico-organizzativo con tutti gli Sci Club affiliati nel territorio della Città metropolitana di Torino. La giornata ha proposto spunti di confronto sulla stagione appena terminata e suggerimenti per le prossime. Tra gli argomenti di confronto i nuovi format di gara del progetto FISI per il Futuro, alcuni dei quali sperimentati con successo nella stagione da...

SKIROLL - ANUNCIATE LE SQUADRE DELL'ITALIA PER LA STAGIONE 2024: CI SONO...

on 15 Maggio 2024
SKIROLL - ANUNCIATE LE SQUADRE DELL'ITALIA PER LA STAGIONE 2024: CI SONO EMANUELE BECCHIS ED ELISA SORDELLO

La FISI ha ufficializzato questa mattina le squadre azzurre di skiroll per la stagione 2024: tra i ventidue atleti i colori del Piemonte saranno difesi da Emanuele Becchis ed Elisa Sordello, entrambi dello sci club Alpi Marittime. Per quanto riguarda le squadre, gli atleti sono stati inseriti in tre diversi team: squadra “A”, squadra “giovani” e la novità della "squadra sprint", in considerazione del fatto che la Coppa del Mondo viene assegnata la...

SABATO 18 MAGGIO IL PREMIO “GLI ALLENATORI”

on 14 Maggio 2024
SABATO 18 MAGGIO IL PREMIO “GLI ALLENATORI”

Sabato 18 maggio alla Cascina Marchesa di corso Regina Margherita 371 a Torino il gruppo Montagnedoc organizza l’evento “Gli Allenatori”, per celebrare e premiare i migliori coach e skimen piemontesi. L’appuntamento è per la mattinata di. Protagonisti dell’incontro, che inizierà alle 9, saranno gli allenatori, i dirigenti della FISI, le scuole di sci, sindaci ed esperti nella formazione professionale, dirigenti e docenti degli istituti superiori e universitari, rappresentanti del mondo...

A BORGO SAN DALMAZZO LA FESTA DI FINE STAGIONE PER LE PREMIAZIONI...

on 11 Maggio 2024
A BORGO SAN DALMAZZO LA FESTA DI FINE STAGIONE PER LE PREMIAZIONI DEI CIRCUITI PROVINCIALI CUNEESI DI SCI ALPINO, SCI NORDICO E BIATHLON

Sabato 11 maggio alle 16 nel salone fieristico di Palazzo Bertello a Borgo San Dalmazzo si sono svolte le premiazioni di fine stagione del Comitato provinciale della FISI di Cuneo, presieduto da Paolo Giordano. I migliori atleti delle categorie Children e Pulcini dello sci alpino, del biathlon e dello sci nordico hanno ricevuto i riconoscimenti che tengono conto dei risultati ottenuti durante l’inverno 2023-2024. Tra le autorità presenti alla cerimonia...

NELLA PREMIAZIONE FINALE DEL GRAND PRIX ITALIA RICONOSCIMENTI A MARGHERITA CECERE, MARIA...

on 10 Maggio 2024
NELLA PREMIAZIONE FINALE DEL GRAND PRIX ITALIA RICONOSCIMENTI A MARGHERITA CECERE, MARIA SOLE ANTONINI E TOMAS DEAMBROGIO

Venerdì 10 maggio l’ultimo atto ufficiale della stagione 2023-2024 per quanto riguarda il Grand Prix Italia Giovani Dicoflor è stata la premiazione dei vincitori del circuito istituzionale nella sede della Federazione Italiana Sport Invernali a Milano. Il Grand Prix ha messo in luce i migliori atleti delle categorie Giovani (tra il 2003 e il 2007) e Aspiranti (nati nel 2006 e nel 2007) non facenti parte delle squadre nazionali.  Alla...

MERCOLEDÌ 15 MAGGIO A CANTALUPA LA RIUNIONE TECNICA DEGLI SCI CLUB E...

on 09 Maggio 2024
MERCOLEDÌ 15 MAGGIO A CANTALUPA LA RIUNIONE TECNICA DEGLI SCI CLUB E LE PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE DEL COMITATO PROVINCIALE TORINESE

Il Comitato Provinciale torinese della FISI organizza per mercoledì 15 maggio a Cantalupa un incontro tecnico-organizzativo con tutti gli Sci Club affiliati nel territorio della Città metropolitana di Torino. La giornata proporrà spunti di confronto sulla stagione appena terminata e suggerimenti per le prossime. Nel pomeriggio, alle 16, è in programma la premiazione Bravissimo per gli atleti delle categorie Children e Pulcini che si sono maggiormente distinti nella stagione 2023-2024...

SABATO 11 MAGGIO AL PALAZZO BERTELLO DI BORGO SAN DALMAZZO LE PREMIAZIONI...

on 08 Maggio 2024
SABATO 11 MAGGIO AL PALAZZO BERTELLO DI BORGO SAN DALMAZZO LE PREMIAZIONI DEI CIRCUITI PROVINCIALI CUNEESI DI SCI ALPINO, SCI NORDICO E BIATHLON

Sabato 11 maggio alle 16 nel salone fieristico di Palazzo Bertello di via Vittorio Veneto 19 a Borgo San Dalmazzo si svolgeranno le premiazioni di fine stagione del Comitato provinciale della FISI di Cuneo, presieduto da Paolo Giordano. I migliori atleti delle categorie Children e Pulcini dello sci alpino, del biathlon e dello sci nordico riceveranno i riconoscimenti che tengono conto dei risultati ottenuti durante l’inverno 2023-2024. Nello sci alpino...

TEMPO DI BILANCI PER GLI ALLENATORI DELLE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL...

on 23 Aprile 2024
TEMPO DI BILANCI PER GLI ALLENATORI DELLE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI

Quasi un segno del destino, perché in Piemonte la stagione 2023-2024 dello sci alpino è andata in archivio con gli ultimi due Slalom FIS disputati sabato 13 aprile a Prali e vinti in campo femminile da Margherita Cecere e da Maria Sole Antonini, le due atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali che più si sono messe in evidenza, conquistando anche il diritto (nel primo caso) o la fondata speranza (nel...

NELL’INGEMARTROFÉN A TÄRNABY BEATRICE MAZZOLENI È QUARTA NEL PARALLELO DELLA CATEGORIA UNDER...

on 21 Aprile 2024
NELL’INGEMARTROFÉN A TÄRNABY BEATRICE MAZZOLENI È QUARTA NEL PARALLELO DELLA CATEGORIA UNDER 16. NEI QUARTI DI FINALECAZZANIGA ELIMINATO PER UN SOFFIO DAL VINCITORE DELLA GARA MASCHILE

Domenica 21 aprile a Tärnaby, in Svezia, si è chiusa con buoni risultati nel Parallelo la partecipazione di alcuni atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali all’Ingemartrofén, manifestazione internazionale dedicata alle categorie Children. Dopo aver vinto il Gigante nella giornata inaugurale della manifestazione ed essere arrivata terza in Slalom, la genovese Beatrice Mazzoleni, portacolori dell’Equipe Pragelato, è giunta quarta nel Parallelo femminile della categoria Allieve Under 16. La gara è stata...

« »

News

« »

SKIROLL - COPPA ITALIA NEXTPRO: EMANUELE BECCHIS SI IMPONE NELLA MASS START...

on 16 Giugno 2024
SKIROLL - COPPA ITALIA NEXTPRO: EMANUELE BECCHIS SI IMPONE NELLA MASS START DI SGONICO

Nella mattinata di oggi, domenica 16 giugno, a Samatorza, frazione del Comune di Sgonico (Trieste), si è svolta la seconda tappa valida per la Coppa Italia NextPro di skiroll 2024 e 1° Trofeo SAVI, organizzata dall'ASD Mladina, diretta dal presidente Peter Sedmark.Tra la categoria principale Giovani-Senior, Emanuele Becchis domina anche la distanza e Lisa Bolzan si impone per la categoria femminile.Dopo la sprint del giorno precedente, la mass start di oggi in tecnica libera ha offerto una battaglia interessante fino all'ultimo metro della 19 km (5 giri), per la Categoria Giovani-Senior Maschile con Emanuele Becchis (Entracque Alpi Marittime), che dopo la vittoria di sabato, conferma la sua supremazia conquistando il primo posto per soli 0.6 decimi in volata su Riccardo Munari (Valdobbiadene), secondo al traguardo, seguito da Jacopo Giardina (Valdobbiadene) al terzo posto a poco più di 1”. Matteo Tanel (Robinson Ski Team) e Riccardo Lor...

SKIROLL - EMANUELE BECCHIS DOMINA LA SPRINT DI SAMATORZA

on 16 Giugno 2024
SKIROLL - EMANUELE BECCHIS DOMINA LA SPRINT DI SAMATORZA

È Partita oggi a Samatorza, frazione del comune di Sgonico la prima tappa di Coppa Italia del circuito di Skiroll 2024, denominata 1° Trofeo FUNDACIJA – FONDAZIONE ZDRAVKO KOSUTA, una gara sprint da 200mt in tecnica libera che ha offerto agli spettatori una giornata di emozionanti competizioni.Anche quest’anno la gara è stata organizzata da ASD Mladina e diretta dal presidente Peter Sedmark.                                                                                        Ben 113 atleti di diverse categorie, hanno preso...

DELIBERATA LA COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI...

on 23 Maggio 2024
DELIBERATA LA COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE DI SCI ALPINO DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI PER LA STAGIONE 2024-2025

Il 21 maggio il Consiglio del Comitato FISI Alpi Occidentali ha deliberato la composizione delle squadre regionali di sci alpino per la stagione 2024-2025. Il responsabile della disciplina è sempre il Consigliere AOC Oriano Rigamonti e sono confermati anche gli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto per entrambe le squadre, in affiancamento ai due allenatori titolari. Questi gli elenchi degli atleti, naturalmente indicati con la società per cui erano tesserati nella stagione 2023-2024, visto che il tesseramento per l’inverno 2024-2025 si aprirà il 1° giugno. Della squadra AOC maschile di sci alpino faranno parte Pietro Casartelli (atleta classe 2006 dello Sci Club Sestriere), Lorenzo Cuzzupè (2006, Equipe Pragelato), Tomas Deambrogio (2006, Sci Club Sauze d’Oulx), Pietro Mazzoleni (2006, Equipe Pragelato), Giacomo Fernando Rej (2006, Sci Club Sestriere), Edoardo S...

SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO E SNOWBOARD: CHI SONO GLI ATLETI E...

on 23 Maggio 2024
SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO E SNOWBOARD: CHI SONO GLI ATLETI E I TECNICI PROVENIENTI DAL COMITATO ALPI OCCIDENTALI

Il Presidente della FISI, Flavio Roda, ha ufficializzato il 21 maggio la composizione delle squadre nazionali di sci alpino e snowboard per la stagione 2024-2025. è quindi il momento di fare il punto sulla presenza di atleti provenienti del Comitato Alpi Occidentali nelle compagini azzurre e di tecnici piemontesi nello staff che li segue negli impegni internazionali. Andiamo con ordine partendo dai vertici tecnici: il frabosano Gianluca Rulfi, tesserato per il Prato Nevoso Team, è stato confermato come direttore tecnico, oltre che allenatore responsabile della squadra femminile di Coppa del Mondo. Tra i tecnici del gruppo Elite femminile di Coppa del Mondo c’è Paolo Stefanini dello Sci Club Claviere. Le atlete Elite saranno quattro: la borgarina Marta Bassino del Centro Sportivo Esercito insieme alla valdostana Federica Brignone del Centro Sportivo Carabinieri, alla bergamasca Sofia Goggia delle Fiamme Gialle e alla rientrante valtellin...

TREDICI PIEMONTESI NELLE SQUADRE AZZURRE DI FONDO E BIATHLON PER LA STAGIONE...

on 21 Maggio 2024
TREDICI PIEMONTESI NELLE SQUADRE AZZURRE DI FONDO E BIATHLON PER LA STAGIONE 24/25

Questa mattina, la FISI ha diramato i gruppi di allenamento per la stagione 2024/25 del biathlon e dello sci di fondo e tra questi, a rappresentare il Piemonte per la prossima stagione invernale, ci sranno ben tredici atleti. Tra squadra juniores e Atleti di Interesse Nazionale il Piemonte sarà rappresentato, nel biathlon, da ben sette atleti (quattto donne e tre uomini), oltre tre tecnici. Il cuneese Marco Barale (Fiamme Oro) passerà alla squadra Milano Cortina, facendo un importante salto di qualità.Nello sci di fondo, Martino Carollo e Davide Ghio sono stati inseriti nella squadra Milano Cortina; tre (una donna e due uomini) saranno i piemontesi inseriti nelle squadre Juniores e di Interessa Nazionale. Due saranno i tecnici cuneesi. BIATHLONSQUADRA “MILANO-CORTINA 2026”Marco Barale (2003 - Fiamme Oro) SQUADRA “JUNIORES”Atlete Francesca Brocchiero (2004 - C.S. Esercito)Carlotta Gautero (2006 - Fiamme Oro)Matilde Gi...

AL COACH DELLA NAZIONALE FEMMINILE FRANCESE FABRIZIO MARTIN E AL PREPARATORE ATLETICO...

on 18 Maggio 2024
AL COACH DELLA NAZIONALE FEMMINILE FRANCESE FABRIZIO MARTIN E AL PREPARATORE ATLETICO DEGLI SLALOMISTI SVIZZERI ANDREA VIANO IL PREMIO “GLI ALLENATORI – MONTAGNEDOC” 2024

È andato al coach cesanese Fabrizio Martin il premio “Gli Allenatori - Montagnedoc” 2024 promosso dal gruppo Montagnedoc nell’ambito dell’evento che si tiene da alcuni anni alla Cascina Marchesa di corso Regina Margherita a Torino. Dopo esperienze a livello di Sci Club, di Comitato FISI Alpi Occidentali e di squadre nazionali italiane, da quattro anni Fabrizio Martin lavora per la Federazione francese, seguendo soprattutto il settore dello Slalom femminile. Fabrizio ha guidato la crescita tecnica ed agonistica di atlete transalpine pronte ad affacciarsi in Coppa del Mondo: da Doriane Escane a Clarisse Breche, da Marion Chevrier a Marie Lamure, da Caitlin McFarlane a Chiara Pogneaux. Il premio Montagnedoc 2024 per il miglior tecnico è invece stato assegnato ad Andrea Viano, originario di Sauze d’Oulx, attualmente preparatore atletico della squadra svizzera di Coppa del Mondo per quanto riguarda lo Slalom: un team che annovera atleti del...

A CANTALUPA LA RIUNIONE TECNICA DEGLI SCI CLUB AFFILIATI E LE PREMIAZIONI...

on 15 Maggio 2024
A CANTALUPA LA RIUNIONE TECNICA DEGLI SCI CLUB AFFILIATI E LE PREMIAZIONI DI FINE STAGIONE DEL COMITATO PROVINCIALE TORINESE DELLA FISI

Il Comitato Provinciale torinese della FISI ha organizzato mercoledì 15 maggio a Cantalupa un incontro tecnico-organizzativo con tutti gli Sci Club affiliati nel territorio della Città metropolitana di Torino. La giornata ha proposto spunti di confronto sulla stagione appena terminata e suggerimenti per le prossime. Tra gli argomenti di confronto i nuovi format di gara del progetto FISI per il Futuro, alcuni dei quali sperimentati con successo nella stagione da poco conclusa, sotto la supervisione del Consigliere federale cesanese ed ex atleta di Coppa del Mondo Matteo Marsaglia, presente all’incontro. In vista della stagione 2023-2024 il progetto FISI per il Futuro aveva individuato i nuovi format Gran Gigante, Piedi Veloci, Ski Style, Flipper, Gigante Parkour, Nuova Gimkana, Ability Race e Combinata FISI. Nel pomeriggio del 15 maggio si è tenuta la premiazione Bravissimo per gli atleti delle categorie Children e Pulcini che si sono ma...

SKIROLL - ANUNCIATE LE SQUADRE DELL'ITALIA PER LA STAGIONE 2024: CI SONO...

on 15 Maggio 2024
SKIROLL - ANUNCIATE LE SQUADRE DELL'ITALIA PER LA STAGIONE 2024: CI SONO EMANUELE BECCHIS ED ELISA SORDELLO

La FISI ha ufficializzato questa mattina le squadre azzurre di skiroll per la stagione 2024: tra i ventidue atleti i colori del Piemonte saranno difesi da Emanuele Becchis ed Elisa Sordello, entrambi dello sci club Alpi Marittime. Per quanto riguarda le squadre, gli atleti sono stati inseriti in tre diversi team: squadra “A”, squadra “giovani” e la novità della "squadra sprint", in considerazione del fatto che la Coppa del Mondo viene assegnata la Coppa Sprint, detenuta proprio dal cuneese Emanuele Becchis.Novità alla direzione tecnica, affidata quest'anno a Emanuele Sbabo, che nelle passate stagioni ricopriva invece il ruolo di allenatore responsabile. Al suo fianco vi saranno ancora Marco Sala e Tommaso Tamburro, dello Sci Club Barrea. Una novità è rappresentata da Martina Iozzelli, che sarà alla guida della squadra femminile. A completare lo staff azzurro vi saranno Daniele D'Incal come tecnico dei...

SABATO 18 MAGGIO IL PREMIO “GLI ALLENATORI”

on 14 Maggio 2024
SABATO 18 MAGGIO IL PREMIO “GLI ALLENATORI”

Sabato 18 maggio alla Cascina Marchesa di corso Regina Margherita 371 a Torino il gruppo Montagnedoc organizza l’evento “Gli Allenatori”, per celebrare e premiare i migliori coach e skimen piemontesi. L’appuntamento è per la mattinata di. Protagonisti dell’incontro, che inizierà alle 9, saranno gli allenatori, i dirigenti della FISI, le scuole di sci, sindaci ed esperti nella formazione professionale, dirigenti e docenti degli istituti superiori e universitari, rappresentanti del mondo produttivo, parlamentari, rappresentanti delle associazioni di categoria. Alle istituzioni presenti all’evento il compito di trarre le conclusioni e consegnare il Premio Montagnedoc, allo Sci Club GIS-Giornalisti Italiani Sciatori quello di indicare i nomi dei vincitori del riconoscimento. Al personaggio dell’anno sarà assegnato il premio intitolato al maratoneta Valerio Arri, il primo vincitore di una medaglia olimpica per l’Italia alle Olimpiadi di Anve...

A BORGO SAN DALMAZZO LA FESTA DI FINE STAGIONE PER LE PREMIAZIONI...

on 11 Maggio 2024
A BORGO SAN DALMAZZO LA FESTA DI FINE STAGIONE PER LE PREMIAZIONI DEI CIRCUITI PROVINCIALI CUNEESI DI SCI ALPINO, SCI NORDICO E BIATHLON

Sabato 11 maggio alle 16 nel salone fieristico di Palazzo Bertello a Borgo San Dalmazzo si sono svolte le premiazioni di fine stagione del Comitato provinciale della FISI di Cuneo, presieduto da Paolo Giordano. I migliori atleti delle categorie Children e Pulcini dello sci alpino, del biathlon e dello sci nordico hanno ricevuto i riconoscimenti che tengono conto dei risultati ottenuti durante l’inverno 2023-2024. Tra le autorità presenti alla cerimonia di premiazione il Consigliere federale della FISI Pietro Marocco, il Consigliere regionale Paolo Bongioanni, la Vicesindaca di Borgo San Dalmazzo, Clelia Imberti, il Consigliere dell’ATL del Cuneese Rocco Pulitanò. A premiare gli atleti, oltre alle autorità, ai Consiglieri regionali e provinciali della FISI, sono stati gli azzurri dello sci alpino Fabio Allasina, dello sci nordico Elisa Gallo e del biathlon Carlotta Gautero, che hanno tracciato il bilancio della stagione agonistica appena...

News Istituzionali

ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP - TORINO 20.10.23 - ELENCO CANDIDATI

on 06 Ottobre 2023
ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP - TORINO 20.10.23 - ELENCO CANDIDATI

In allegato alla presente è consultabile l'elenco dei candidati.  

« »

News Istituzionali

« »

ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP - TORINO...

06 Ottobre 2023
ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP - TORINO 20.10.23 - ELENCO CANDIDATI

In allegato alla presente è consultabile l'elenco dei candidati.  

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240