Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

Come annunciato in precedenti comunicati stampa, dal 28 al 30 maggio si sono tenuti al campo di Strada del Nobile 86 a Torino i corsi per allenatori di sci d’erba della Scuola Tecnici Federali, a cui hanno partecipato 21 aspiranti tecnici, per la maggior parte appartenenti a società affiliate al Comitato FISI Alpi Occidentali. Lo stesso campo ha ospitato sabato 19 e domenica 20 giugno la prima gara del circuito nazionale Talento Verde del 2021. Da quest’anno il Comitato FISI Alpi Occidentali dispone in comodato d’uso gratuito di ben 25 paia di sci d’erba, utilizzabili dai tesserati, grazie all’ intervento del Rotary Club Susa & Valsusa. Gli Sci Club che non hanno ancora provato lo sci d’ erba quest’anno possono usufruire dell’iniziativa di benvenuto, che consiste in una mezza giornata di attività completamente gratuita, con la presenza di un istruttore della STF. Nei mesi di luglio e agosto sono operativi i campi di Bardonecchia (per informazioni: Nicola Bettuzzi, cellulare 335-7329801) e di Sansicario (Alberto Bleynat, cellulare 331-8168940). Nei mesi di settembre e ottobre ritornerà operativo il campo di Torino. Per informazioni si possono contattare Nicola Bettuzzi al cellulare 335-7329801 o Leo Sanino al 349-3123406. Sono inoltre in programma una gara sabato 4 settembre a Sansicario e una a Torino il 23 ottobre. Grazie soprattutto ad Edoardo Frau, vincitore di 6 Coppe del Mondo di sci d’erba, sono stati predisposti tre filmati sulla tecnica dello sci d’erba, che si possono visionare sulla pagina Facebook del Comitato FISI Alpi Occidentali.

Leggi tutto: SCI D’ERBA: IL PUNTO...

La stagione invernale 2020-2021 è stata fra le più difficili dal dopoguerra ad oggi dal punto di vista della fruizione della montagna. Le prospettive future degli sport invernali e del turismo ad essi collegato saranno al centro del progetto e dell’evento “Gli Allenatori” che il gruppo Montagnedoc organizza ormai da cinque anni per celebrare i migliori tecnici e skimen piemontesi, ma anche per riflettere sulle tendenze delle discipline FISI e delle filiere economiche ad esse collegate. Quest’anno l’evento è in programma nella mattinata di lunedì 12 luglio nella sede torinese del gruppo Montagnedoc, la Cascina Marchesa in corso Regina Margherita 371, con il patrocinio e il sostegno della Città di Torino, della Città Metropolitana di Torino, della Regione Piemonte, del Consiglio regionale del Piemonte, della Città di Alassio, del Comitato FISI Alpi Occidentali e del GIS, lo Sci Club Giornalisti Italiani Sciatori. Il gruppo Montagnedoc si è ricostituito negli anni scorsi con l’obiettivo istituzionale di portare avanti attività di comunicazione, promozione e sviluppo della montagna in senso ampio, istituendo parallelamente il premio al miglior allenatore e al miglior skiman piemontese di Coppa Europa e Coppa del Mondo. Gli Allenatori – Premio Montagnedoc 2021 è un evento realizzato in collaborazione con il Consiglio Regionale del Piemonte, l’Uncem, l’Arpiet, la Camera di commercio di Torino, la FISI, il Collegio Regionale Maestri di Sci, l’AMSAO, il Consorzio Turistico Via Lattea, l’Università di Torino (Unito e SUISM), l’Associazione Direttori Albergo, Turismo Torino e provincia. Lo Sci Club GIS-Giornalisti Italiani Sciatori ogni anno indica i nomi dei vincitori del premio.
L’occasione di incontro diventa motivo di riflessione e di confronto su alcuni temi di rilevanza e interesse legati al territorio montano in senso ampio: sviluppo tecnologico, sicurezza, istruzione, gestione delle risorse, alimentazione, produzioni agricole, ecc. Il confronto è organizzato in collaborazione con gli assessorati della Regione Piemonte alla montagna e protezione civile, al lavoro, all'istruzione, all’agricoltura e all’ambiente, con i Consorzi agricoli e le associazioni di categoria. E’ una giornata di riflessione, elaborazione e studio, le cui conclusioni saranno anche quest’anno l’occasione per articolare ipotesi di intervento ed eventualmente avviare proposte di legge. Il tema più importante tra quelli al centro del confronto nell’edizione 2021 è quello della gestione degli impianti di risalita che, in Italia, ha mostrato alcune fragilità. Se gli impianti sono una grande infrastruttura strategica per il turismo montano invernale ed estivo, si pone il tema della proprietà e delle modalità di gestione. L’obiettivo del convegno è quello di elaborare una strategia e un sistema di gestione compartecipato e condiviso da tutte le categorie che fanno parte della filiera turistico-sportiva invernale; un sistema che deve puntare all’ampliamento della rete di impianti e alla riduzione del relativo impatto ambientale. L’altro tema oggetto di confronto sarà la diversificazione della fruizione turistica e sportiva della montagna, con una crescente attenzione verso le racchette da neve, le passeggiate, lo sci nordico e lo sci alpinismo. L’uso delle biciclette elettriche e delle fat bike sta inoltre creando una nuova dimensione nella fruizione della montagna, invernale ed estiva, che può favorire, grazie agli impianti di risalita, un incremento delle presenze turistiche. Oltre alla partecipazione in presenza, prevista per circa 80 persone, il convegno e la consegna del Premio Gli Allenatori – Montagnedoc 2021 saranno trasmessi in diretta streaming sulle pagine social del gruppo Montagnedoc.

Leggi tutto: LUNEDÌ 12 LUGLIO...Leggi tutto: LUNEDÌ 12 LUGLIO...Leggi tutto: LUNEDÌ 12 LUGLIO...Leggi tutto: LUNEDÌ 12 LUGLIO...Leggi tutto: LUNEDÌ 12 LUGLIO...

Domenica 20 giugno sulla pista di strada del Nobile 86 a Torino giornata conclusiva per la tappa inaugurale del circuito Talento Verde, la prima disputata nel capoluogo di una Città Metropolitana. Nel secondo Slalom organizzato dallo Sci Club Nordovest Bardonecchia molto combattuta la categoria unica Giovani-Seniores-Master maschile, in cui vittoria è andata al veneto Roberto Cerentin dello Sci Club Alleghe, che ha chiuso le due manche ne tempo totale di 30”,96/100, staccando di 7/100 il trentino Alex Galler dello Sci Club Levico e di 48/100 Michael Bertagno (GTBell1). Quinto posto per Alberto Bleynat dello Sci Club Sestriere, staccato di 1”,63/100. Nella gara femminile prima Nicole Mastalli del GB Ski Club in 34”,62/100 davanti a Federica Libardi (Panarotta), staccata di 2”. Nathan Seganti del Falconeri Ski Team ha bissato il successo tra gli Allievi con il tempo totale di 32”,96/100, precedendo per 4”,94/100 Alessio Loranzi (Bolbeno). Seconda vittoria anche per Bryan Agostini dello Sci Club Panarotta nella categoria Ragazzi maschile, con il tempo di 36”,74/100 e con 39/100 di vantaggio su Gianluca Innocente Pergolese (Polisportiva Alpe Cimbra). Falconeri Ski Team al primo posto nella categoria Ragazze grazie a Lisa Anastasia Lucchese, che ha chiuso le due manche nel tempo totale di 37”,67/100, staccando di 4”,37/100 Noemi Oettl (Polisportiva Alpe Cimbra). Mattia Antolini (Bolbeno), secondo nello Slalom di sabato 19 giugno, si è rifatto, vincendo nella categoria Cuccioli maschile con il tempo di 33”,82/100. Con lui sul podio anche Mattia Garollo (Sci Club Levico) e Federico Tomasi (Mondolè Ski Team) staccati rispettivamente di 15/100 e di 2”,83/100. Al quinto e al sesto posto due atleti dello Sci Club Nordovest Bardonecchia, Edoardo Pinalli e Lorenzo Ruggeri. Francesca Ruggeri, sempre del Nordovest era l’unica concorrente nella categoria Cuccioli femminile e ha chiuso le due manche in 43”,48/100. Alle premiazioni finali della manifestazione sono intervenuti il Vicepresidente della FISI ingegner Pietro Marocco, l’Assessore regionale allo Sport Fabrizio Ricca e il Consigliere Segretario del Comitato FISI Alpi Occidentali Lorenzo Vettore.

Leggi tutto: CIRCUITO TALENTO VERDE...Leggi tutto: CIRCUITO TALENTO VERDE...Leggi tutto: CIRCUITO TALENTO VERDE...Leggi tutto: CIRCUITO TALENTO VERDE...Leggi tutto: CIRCUITO TALENTO VERDE...Leggi tutto: CIRCUITO TALENTO VERDE...

 

Nel campo di Strada del Nobile 86 è iniziata oggi la prima tappa del circuito Talento Verde di sci d’erba, prima gara nazionale disputata nel capoluogo di una Città Metropolitana. La tappa torinese del circuito nazionale Talento Verde, in programma oggi e domani, domenica 20 giugno, sulla pista omologata per lo Slalom Sprint, apre il circuito promozionale giovanile che prevede la disputa di gare di selezione e di una fase finale. La prima prova di domani si disputerà alle 10. Alle 13,30, dopo la conclusione della quarta prova, si terranno la premiazioni finali. Nella prima giornata delle gare organizzate dallo Sci Club Nordovest Bardonecchia, nella categoria unica Giovani-Seniores-Master si è imposto il trentino Alex Galler dello Sci Club Levico con il tempo totale di 30”,43/100, staccando rispettivamente di 10/100 e di 68/100 i veneti Roberto Cerentin (Alleghe) e Michael Bertagno (GTBell1). Quarto ad 1”,71/100 Alberto Bleynat dello Sci Club Sestriere. Nella gara femminile prima Nicole Mastalli (GB Ski Club) in 37”,74/100, con un vantaggio di 1”,98/100 su Federica Libardi (Panarotta). Nathan Seganti del Falconeri Ski Team ha vinto tra gli Allievi con il tempo di 32”,82/100, precedendo per 4”,09/100 Alessio Loranzi (Bolbeno). Dominio trentino tra i Ragazzi, con l’affermazione di Bryan Agostini dello Sci Club Panarotta in 36”,15/100, con un vantaggio di 24/100 su Gianluca Innocente Pergolese (Polisportiva Alpe Cimbra). Falconeri Ski Team al primo posto nella categoria Ragazze, grazie a Lisa Anastasia Lucchese, che ha chiuso le due manche nel tempo totale di 38”,40/100, staccando di 3”,68/100 Noemi Oettl (Polisportiva Alpe Cimbra). Successo trentino anche nella categoria Cuccioli maschile: Mattia Garollo dello Sci Club Levico ha chiuso le due manche nel tempo totale di 33”,45/100, staccando di 34/100 Mattia Antolini (Bolbeno) e di 3”,42/100 Federico Tomasi del Mondolè Ski Team. Al quarto posto Diego Loranzi (Bolbeno), al quinto e al sesto due atleti dello Sci Club Nordovest Bardonecchia, Edoardo Pinalli e Lorenzo Ruggeri. Francesca Ruggeri dello Sci Club Nordovest, era l’unica concorrente nella categoria Cuccioli femminile ed ha chiuso le due manche in 42”,06/100.
La partecipazione alle competizioni del circuito Talento Verde è riservata alle atlete e agli atleti Under 10 nati negli anni 2012 e seguenti, agli Under 12 nati negli anni 2010 e 2011, agli Under U14 del 2008 e 2009 e agli Under 16 del 2006 e 2007. Tutti gli atleti partecipanti devono essere tesserati FISI e in possesso dell’idoneità medica prevista dalle norme per la tutela sanitaria dell’attività sportiva pubblicate sull’Agenda dello Sciatore. L’uso del casco di tipo conforme alle normative vigenti è obbligatorio in tutte le specialità. L’uso dello scudo paraschiena è obbligatorio in tutte le discipline. Vincitore individuale del circuito Talento Verde sarà l’atleta, femmina e maschio, che avrà totalizzato il maggior punteggio sommando i risultati ottenuti nelle gare in programma, con lo scarto dei quattro peggiori. In caso di parità saranno valutati i migliori piazzamenti e in caso d’ulteriore parità saranno considerati i risultati delle altre gare disputate. I migliori atleti dell’ultimo anno Under 16 saranno monitorati dallo staff tecnico della Nazionale di sci d’erba ed invitati nel corso della stagione successiva a stage, allenamenti e gare con le squadre azzurre. In occasione della fase finale, saranno premiati i primi 5 atleti e le prime 5 atlete.

Leggi tutto: LO SPETTACOLO DELLO SCI...Leggi tutto: LO SPETTACOLO DELLO SCI...Leggi tutto: LO SPETTACOLO DELLO SCI...Leggi tutto: LO SPETTACOLO DELLO SCI...Leggi tutto: LO SPETTACOLO DELLO SCI...

 

Nel terzo fine settimana di giugno la Città di Torino ospiterà nel campo di Strada del Nobile 86 la prima gara nazionale di sci d’erba disputata nel capoluogo di una Città Metropolitana. La tappa torinese del circuito nazionale Talento Verde, in programma sabato 19 e domenica 20 giugno sulla pista omologata per lo Slalom Sprint, aprirà il circuito promozionale giovanile che prevede la disputa di gare di selezione e di una fase finale. Una serie di gare maschili e femminili di Gigante, Slalom e Gimkana selezioneranno i partecipanti alla fase nazionale, abbinata ai Campionati Italiani Assoluti della disciplina. Gli organizzatori delle singole tappe potranno abbinare alle gare del circuito Talento Verde quelle delle categorie Giovani, Seniores e Master. Il programma della tappa di Torino prevede per la mattinata di sabato 19 giugno l’allenamento ufficiale, seguito dalla ricognizione, che sarà possibile dalle 13,15 alle 13,50. Il primo concorrente della prima prenderà il via alle 14. La seconda prova inizierà 15 minuti dopo la conclusione della prima, mentre la terza è prevista a partire dalle 16,15 a la quarta inizierà 15 minuti dopo la conclusione della terza. Le premiazioni sono previste alle 17,30. la prima prova di domenica20 giugno si disputerà alle 10. Alle 13,30, dopo la conclusione della quarta prova, si terranno la premiazioni finali. Per ulteriori informazioni e per consultare la regole per le iscrizioni si può fare riferimento al portale Internet della FISI www.fisi.org o contattare l’organizzatore Marco Martina, chiamando il numero telefonico 335-5638332 o scrivendo a mmartina@deloitte.it
La partecipazione alle competizioni del circuito è riservata alle atlete e agli atleti Under 10 nati negli anni 2012 e seguenti, agli Under 12 nati negli anni 2010 e 2011, agli Under U14 del 2008 e 2009 e agli Under 16 del 2006 e 2007. Tutti gli atleti partecipanti devono essere tesserati FISI e in possesso dell’idoneità medica prevista dalle norme per la tutela sanitaria dell’attività sportiva pubblicate sull’Agenda dello Sciatore. L’uso del casco di tipo conforme alle normative vigenti è obbligatorio in tutte le specialità. L’uso dello scudo paraschiena è obbligatorio in tutte le discipline. Vincitore individuale del circuito Talento Verde sarà l’atleta, femmina e maschio, che avrà totalizzato il maggior punteggio sommando i risultati ottenuti nelle gare in programma, con lo scarto dei quattro peggiori. In caso di parità saranno valutati i migliori piazzamenti e in caso d’ulteriore parità saranno considerati i risultati delle altre gare disputate. I migliori atleti dell’ultimo anno Under 16 saranno monitorati dallo staff tecnico della Nazionale di sci d’erba ed invitati nel corso della stagione successiva a stage, allenamenti e gare con le squadre azzurre. In occasione della fase finale, saranno premiati i primi 5 atleti e le prime 5 atlete.

Leggi tutto: SABATO 19 E DOMENICA 20...

Comincia dal ghiacciaio francese di Les Deux Alpes la preparazione estiva delle squadre regionali di sci alpino per la stagione 2021-2022. Il Consigliere referente del Comitato per lo sci alpino, Maurizio Poncet, ha convocato per la sessione di allenamento in programma da martedì 15 a domenica 20 giugno le seguenti atlete, che si alleneranno sotto la guida del tecnico Alberto Platinetti, coadiuvato da Alessandro Roberto, tecnico in distacco dal Centro Sportivo Esercito: Melissa Astegiano (classe 2003, Equipe Limone, che sarà presente a Les Deux Alpes dal 18 giugno e fa anche parte del gruppo Osservate 2 Speed delle squadre nazionali), Maria Sole Antonini (2004, Sci Club Varallo, facente parte del gruppo Osservate 2 Discipline Tecniche delle squadre nazionali), Martina Banchi (2003, Golden Team Ceccarelli), Ludovica Vittoria Druetto (2004, Sci Club Sestriere, facente parte del gruppo Osservate 2 Discipline Tecniche delle squadre nazionali), Matilde Lorenzi (2004, Sci Club Sestriere, facente parte del gruppo Osservate 2 Speed delle squadre nazionali), Emilia Mondinelli (2004, Sci Club Sansicario Cesana, facente parte del gruppo Osservate 2 Discipline Tecniche delle squadre nazionali), Chiara Teroni (2001, Mondolè Ski Team). Il team maschile presente a Les Deux Alpes, guidato dall’allenatore Matteo Ponato (anche lui coadiuvato da Alessandro Roberto) sarà composto da Fabio Allasina (2004, Ski College Limone, facente parte del gruppo Osservati Discipline Tecniche delle squadre nazionali), Gregorio Bernardi (2004, Sci Club Sestriere, facente parte del gruppo Osservati Discipline Tecniche delle squadre nazionali), Carlo Cordone (2001, Equipe Limone), Luigi Graziano (2004, Equipe Limone). È invitato a partecipare all’allenamento Leonardo Rigamonti, atleta classe 2003 da poco tesserato per le Fiamme Gialle e facente parte del gruppo Osservati Discipline Tecniche delle squadre nazionali.

Leggi tutto: LA PREPARAZIONE ESTIVA...

Grande festa in onore di Marta Bassino nel pomeriggio di sabato 5 giugno nella piazza dell’ex Foro Boario a Cuneo, dove i tifosi della campionessa borgarina riuniti nel Fan Club, le autorità comunali del capoluogo della Granda e di Borgo San Dalmazzo, le autorità provinciali e regionali, numerosi parlamentari cuneesi, i rappresentanti del mondo dello sport come la delegata provinciale del CONI Claudia Martin hanno celebrato, finalmente in presenza, una stagione indimenticabile, che ha visto l’azzurra cuneese conquistare la Coppa del Mondo di Gigante e la medaglia d’oro nel Gigante Parallelo dei Mondiali di Cortina. Per festeggiare Marta a Cuneo sono giunti anche il Vice Presidente della FISI Piero Marocco (che l’ha vista crescere agonisticamente nel periodo in cui era Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali) e il comandante del Centro Sportivo Esercito, tenente colonnello Patrick Farcoz. Dopo una stagione 2020-2021 strepitosa ma purtroppo senza pubblico a causa delle restrizioni dettate dall'emergenza sanitaria, i calorosi applausi dei conterranei sono finalmente giunti a Marta in un evento la cui organizzazione è stata curata alla perfezione dall’Atl del Cuneese, di cui Marta è testimonial. I tifosi hanno mostrato tutto l’entusiasmo e l’affetto che non avevano potuto esprimere durante la migliore stagione sinora vissuta da Marta nel Circo Bianco femminile suonando quei campanacci che sino a qualche anno fa erano appannaggio esclusivo dei tifosi svizzeri, applaudendo Marta con le grandi mani tricolori distribuite insieme al quotidiano “La Stampa” e liberando in cielo centinaia di palloncini azzurri biodegradabili. A raccontare insieme a Marta le emozioni di un inverno indimenticabile è stato un altro grande campione dello sci cuneese, il saluzzese Paolo De Chiesa, uno dei protagonisti della Valanga Azzurra degli anni ‘70, da oltre trent’anni apprezzato commentatore tecnico della Coppa del Mondo per la RAI. Anche se l’evento si è svolto con le limitazioni dovute all’esigenza di rispettare le normative per contenere la pandemia, l’opportunità di ritrovare dal vivo la campionessa che da tempo fa sognare i tifosi di tutta Italia è stata colta con entusiasmo dai cuneesi appassionati di sci. “Marta Bassino è un esempio per molti bambini e ragazzi, che si avvicinano agli sport invernali sognando di imitarne le imprese. Marta può essere e sarà una delle grandi testimonial della nostra Federazione” ha commentato il Vice Presidente della FISI, Piero Marocco. “Il Centro Sportivo Esercito nella stagione 2020-2021 ha conquistato 13 medaglie nei Campionati Mondiali degli sport invernali e 8 Coppe del Mondo tra generali e di specialità. - sottolinea il tenente colonnello Patrick Farcoz – Senza nulla togliere alle altre discipline, le affermazioni di Marta Bassino per noi sono state le più importanti. Il riconoscimento che Marta ha recentemente ricevuto dal Capo di Stato Maggiore testimonia che l’Esercito crede nel ruolo degli atleti di punta per la promozione dello sport tra i giovani”. La festa con i tifosi a Cuneo per Marta Bassino è stata anche anche l’occasione per iniziare a guardare avanti, alla stagione che culminerà con le Olimpiadi Invernali di Pechino, in cui la borgarina sarà chiamata a difendersi da tutte le pretendenti al titolo di regina a cinque cerchi del Gigante. Alla vigilia della ripresa degli allenamenti sui ghiacciai, cui farà seguito la trasferta sulle nevi invernali della Patagonia, Marta, interpellata dai giornalisti, ha attribuito la sua strepitosa stagione 2020-2021 non ad un improvviso salto di qualità ma ad una crescita emotiva e tecnica partita da lontano; una crescita giunta alla fase in cui si raccolgono i frutti del grande lavoro svolto. “Certo, - ha ammesso Marta - vincere una medaglia mondiale e una Coppa del Mondo davanti ai miei tifosi sarebbe stato fantastico, soprattutto nel dopo gara, quando noi atleti usciamo dalla concentrazione che precede e accompagna la gara e possiamo festeggiare con chi ci è più vicino. Ho sentito la mancanza del pubblico soprattutto a Soelden, nella prima gara di Coppa del Mondo”. Difficile dire se la festa a Cuneo ha risarcito la campionessa di Borgo San Dalmazzo per l’affetto del pubblico che le è mancato durante la stagione della Coppa del Mondo. Quelli che si sono visti nel capoluogo della Granda sono comunque un entusiasmo e un affetto che la lontananza e il contatto virtuale non hanno mai attenuato.

Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...Leggi tutto: CUNEO E L’INTERA...

Sottocategorie

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

LUCREZIA LORENZI TORNA ALLA VITTORIA NEL SECONDO SLALOM FIS DI LIVIGNO. NELLA...

on 21 Novembre 2021
LUCREZIA LORENZI TORNA ALLA VITTORIA NEL SECONDO SLALOM FIS DI LIVIGNO. NELLA GARA MASCHILE CORRADO BARBERA SALE SUL PODIO

LUCREZIA LORENZI TORNA ALLA VITTORIA NEL SECONDO SLALOM FIS DI LIVIGNO. NELLA GARA MASCHILE CORRADO BARBERA SALE SUL PODIOOttimi risultati per gli atleti cresciuti agonisticamente nelle squadre del Comitato FISI Alpi Occidentali nella seconda giornata di gare FIS di Slalom sulla pista Tagliede di Livigno. Lucrezia Lorenzi, ex azzurra classe 1998, che nel tempo ha difeso i colori dello Sci Club Valsangone e del Sestriere ed è da alcuni anni...

COPPA DEL MONDO: PETRA VLHOVA CONCEDE IL BIS IN SLALOM A LEVI....

on 21 Novembre 2021
COPPA DEL MONDO: PETRA VLHOVA CONCEDE IL BIS IN SLALOM A LEVI. PETERLINI AD 1/100 DALLA TOP 15, BASSINO TRENTOTTESIMA

Petra Vlhova (Nike Ski Team Vlha) si è concessa il bis sulla pista Black Levi nel secondo Slalom femminile di Coppa del Mondo. La ventiseienne campionessa slovacca, cinque volte vincitrice della gara finlandese, ha fissato il cronometro sul crono totale di 1’,45”,22/100, staccando per 47/100 la rivale Mikaela Shiffrin. La portacolori dello Ski and Snowboard Club Vail ha pagato un grave errore commesso sul muro nella seconda manche, che le...

IL PUNTO TECNICO SULL’ATTIVITÀ DEI GIUDICI DI GARA NELLA RIUNIONE DI AGGIORNAMENTO...

on 20 Novembre 2021
IL PUNTO TECNICO SULL’ATTIVITÀ DEI GIUDICI DI GARA NELLA RIUNIONE DI AGGIORNAMENTO ALLA CASCINA LA MARCHESA

Sabato 20 novembre alla Cascina La Marchesa di corso Regina Margherita a Torino si è tenuta l’annuale riunione di aggiornamento tecnico nazionale e regionale dei giudici di gara FISI, alla presenza di una sessantina di rappresentanti della categoria, provenienti da Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Collegati per via telematica erano anche alcuni giudici del Comitato FISI Friuli Venezia Giulia e di alcuni Comitati regionali del centro Italia. È intervenuto il...

AD ALEX HOFER IL PRIMO SLALOM FIS DI LIVIGNO. BARBERA 4°, CORDONE...

on 20 Novembre 2021
AD ALEX HOFER IL PRIMO SLALOM FIS DI LIVIGNO. BARBERA 4°, CORDONE 5°. BANCHI QUINTA ASPIRANTE NEL SECONDO GIGANTE DI SOLDA. NOSENZO 3° ASPIRANTE NELLO SLALOM FIS CITTADINI DI BONNEVAL SUR ARC

Ancora uno Slalom, ma questa volta FIS, sulla pista Tagliede di Livigno, organizzato dallo Sci Club Val Palot. Alex Hofer, ventisettenne finanziere di Castelrotto, ha confermato il suo ottimo stato di forma vincendo la gara maschile con il tempo totale di 1’,40”,31/100. Secondo l’altro altoatesino Damian Hofer (Amateursportverein Ridnaun Volksbank), staccato di 70/100, mentre il giapponese Shiro Aihara (Tokai University) è giunto terzo ad 83/100. A quattro centesimi dal podio...

COPPA DEL MONDO: PETRA VHLOVA VINCE IL PRIMO SLALOM DI LEVI. LE...

on 20 Novembre 2021
COPPA DEL MONDO: PETRA VHLOVA VINCE IL PRIMO SLALOM DI LEVI. LE ITALIANE INDIETRO

La campionissima slovacca Petra Vlhova (Nike Ski Team Vlha) ha messo la firma sulla prima stagionale dello Slalom femminile di Coppa del Mondo, conquistando la quarta vittoria in carriera sulla pista finlandese Black Levi e incrementando così la collezione di renne che l’organizzazione, tradizionalmente, regala alla vincitrice. Vlhova, già prima a metà gara, non ha lasciato nulla alle avversarie e si è confermata anche nella seconda manche con il miglior...

A LIVIGNO LEONARDO RIGAMONTI SUL PODIO DEL SECONDO SLALOM FIS-NJR. ALESSANDRA BANCHI...

on 19 Novembre 2021
A LIVIGNO LEONARDO RIGAMONTI SUL PODIO DEL SECONDO SLALOM FIS-NJR. ALESSANDRA BANCHI PRIMA ASPIRANTE NEL GIGANTE DI SOLDA

Nel secondo Slalom FIS-NJR disputato venerdì 19 novembre a Livigno e organizzato dallo Sci Club Val Palot sulla pista Tagliede si è imposto il lombardo Andrea Bertoldini dello Sci Club Lecco, giunto al traguardo della seconda manche con il tempo totale di 1’,37”,43/100, con 18/100 di vantaggio su Federico Romele, Aspirante bresciano del Val Palot. Buon terzo a 20/100 il finanziere valsusino Leonardo Rigamonti. Quarto assoluto e secondo degli Aspiranti...

A LIVIGNO DAVIDE DAMANTI CONQUISTA IL PRIMO PODIO STAGIONALE IN UNO SLALOM...

on 18 Novembre 2021
A LIVIGNO DAVIDE DAMANTI CONQUISTA IL PRIMO PODIO STAGIONALE IN UNO SLALOM SLALOM FIS-NJR. TRE ATLETI AOC NEI PRIMI SEI

Dopo la non molto fortunata apertura stagionale sulle piste di Solda, il cui programma è stato sconvolto dalle cattive condizioni meteo, questa settimana alcuni atleti del Comitato FISI Alpi sono impegnati a Livigno per una serie di gare organizzate dallo Sci Club Val Palot fino a domenica 21 novembre sulla pista Tagliede. Nel primo Slalom FIS-NJR maschile successo del finanziere trentino Davide Leonardo Seppi nel tempo totale di 1’,34”,81/100, con...

AL MUSEO DELL’AUTO LA FESTA DEGLI SCI CLUB DEL COMITATO AOC E...

on 17 Novembre 2021
AL MUSEO DELL’AUTO LA FESTA DEGLI SCI CLUB DEL COMITATO AOC E LE PREMIAZIONI “BRAVISSIMO” DEL COMITATO PROVINCIALE TORINESE

Si è tenuta nel pomeriggio di mercoledì 17 novembre al Museo dell’Automobile di Torino la tradizionale Festa degli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali, durante la quale si sono svolte le premiazioni degli atleti piemontesi che si sono distinti nella stagione 2020-2021. L’evento, annullato nel 2020 a causa della pandemia, è ritornato a due anni dall’ultima edizione ed è stata un’importante occasione di ritrovo e confronto tra gli atleti...

MERCOLEDÌ 17 NOVEMBRE AL MUSEO DELL’AUTOMOBILE LA FESTA DEGLI SCI CLUB DEL...

on 14 Novembre 2021
MERCOLEDÌ 17 NOVEMBRE AL MUSEO DELL’AUTOMOBILE LA FESTA DEGLI SCI CLUB DEL COMITATO AOC E LE PREMIAZIONI “BRAVISSIMO” DEL COMITATO PROVINCIALE TORINESE

Mercoledì 17 novembre alle 16,30 al Museo dell’Automobile di Torino si terrà la tradizionale Festa degli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali, nell’ambito della quale avranno luogo le premiazioni degli atleti piemontesi che si sono distinti nella stagione 2020-2021. L’evento, annullato nel 2020 a causa della pandemia, ritorna a due anni dall’ultima edizione e sarà un’importante occasione di ritrovo e confronto tra gli atleti e i loro familiari, gli...

COPPA DEL MONDO: MARTA BASSINO AD UN PASSO DAL PODIO NEL PARALLELO...

on 13 Novembre 2021
COPPA DEL MONDO: MARTA BASSINO AD UN PASSO DAL PODIO NEL PARALLELO DI LECH

Sotto una nevicata abbastanza fitta e bagnata, Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito) non è riuscita a conquistare il primo podio stagionale nel Parallelo della Coppa del Mondo femminile a Lech. L’azzurra di Borgo San Dalmazzo è giunta quarta, avendo perso la small final contro la norvegese Kristin Lysdhal. La Norvegia ha piazzato due atlete sul podio, grazie al secondo posto di Thea Louise Stjernesund e al terzo di Kristin Lysdhal....

AD ALEX HOFER ED ELISA PLATINO IL PRIMO GIGANTE FIS DI SOLDA....

on 13 Novembre 2021
AD ALEX HOFER ED ELISA PLATINO IL PRIMO GIGANTE FIS DI SOLDA. MOLTO BENE VALENTINA CILLARA, CARLOTTA SARACCO E CORRADO BARBERA

Alex Hofer, atleta ventisettenne del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, è il vincitore della prima gara stagionale del Grand Prix Italia Seniores a Solda. L’altoatesino ha battuto la concorrenza degli avversari, terminando la gara con il tempo complessivo di 1’,54”,60/100, grazie anche ad un’ottima prima manche, chiusa in 56”,04/100 con il miglior parziale di giornata. Alle sue spalle nella classifica del circuito istituzionale si è piazzato l’altro finanziere Matteo Canins, staccato...

SCI ALPINO: GLI ALLENATORI AOC MATTEO PONATO E ALBERTO PLATINETTI FANNO IL...

on 11 Novembre 2021
SCI ALPINO: GLI ALLENATORI AOC MATTEO PONATO E ALBERTO PLATINETTI FANNO IL PUNTO SULLA PREPARAZIONE ESTIVA E AUTUNNALE ALLA VIGILIA DELLE GARE DI APERTURA DELLA STAGIONE A SOLDA

Ultimi preparativi a Sulden Am Ortler-Solda all’Ortles, località della Val Venosta che da sabato 13 a martedì 16 novembre ospiterà le prime gare FIS della stagione in Italia, con l’organizzazione curata dallo Sci Club Livata. Sulle piste Madriccio 3 e 4 sono in programma due Giganti maschili e femminili e altrettanti Slalom. Un Gigante e uno Slalom maschili saranno validi come prima tappa del Grand Prix Italia Seniores 2021-2022. Oltre...

SKIROLL – UN MONDIALE DA SOGNO PER L’ITALIA E PER IL COMITATO...

on 19 Settembre 2021
SKIROLL – UN MONDIALE DA SOGNO PER L’ITALIA E PER IL COMITATO AOC: ORO PER EMANUELE BECCHIS, SORDELLO ARGENTO NELLA TEAM SPRINT

Dal 16 al 19 settembre, la Val di Fiemme ha ospitato il Mondiale di skiroll, con gare che si sono disputate a Lavazè, Ziano di Fiemme e sull’Alpe Cermis. Un evento iridato da sogno per l’Italia, capace di vincere ben dieci medaglie, con 4 ori, 4 argenti e 2 bronzi, più la vittoria della classifica generale di Coppa del Mondo da parte di Matteo Tanel e quella della squadra azzurra...

SCI DI FONDO E SKIROLL – BEL TERZO POSTO PER DANIELE SERRA...

on 12 Settembre 2021
SCI DI FONDO E SKIROLL – BEL TERZO POSTO PER DANIELE SERRA NEL TROFEO PENNE NERE; OTTIMI PIAZZAMENTI PER LORENZO ROMANO, TRE PODI PER ALESSIO ROMANO TRA GLI ALLIEVI

In provincia di Bergamo, tra Sovere e Rogno, si è disputato il Trofeo Tre Comuni, che consisteva nell’insieme del Trofeo Penne Nere di sabato a Sovere e nel 1° Trofeo Beppe Barzasi e Nardo Carrara a Rogno. Nella 7,7 km in skating di Sovere è arrivato un bellissimo terzo posto per Daniele Serra (Esercito), giunto a 3”4 dal vincitore, Matteo Tanel (Robinson), e di un soffio alle spalle di Dietmar...

BIATHLON – CAMPIONATI ITALIANI ESTIVI AD ANTERSELVA: PIEMONTESI GRANDI PROTAGONISTI!

on 12 Settembre 2021
BIATHLON – CAMPIONATI ITALIANI ESTIVI AD ANTERSELVA: PIEMONTESI GRANDI PROTAGONISTI!

Inizia subito con il piede giusto la stagione del biathlon per gli atleti piemontesi. Ad Anterselva, nei Campionati Italiani Estivi che si sono svolti venerdì 10 e sabato 11 settembre, gli atleti piemontesi hanno vinto tre ori, quattro argenti e due bronzi. Nell’individuale di venerdì, è arrivato il bellissimo successo di Gaia Brunetto (CS Esercito), che tra le Juniores si è imposta con un errore solo nell’ultima serie, mettendosi alle...

« »

News

« »

LUCREZIA LORENZI TORNA ALLA VITTORIA NEL SECONDO SLALOM FIS DI LIVIGNO. NELLA...

on 21 Novembre 2021
LUCREZIA LORENZI TORNA ALLA VITTORIA NEL SECONDO SLALOM FIS DI LIVIGNO. NELLA GARA MASCHILE CORRADO BARBERA SALE SUL PODIO

LUCREZIA LORENZI TORNA ALLA VITTORIA NEL SECONDO SLALOM FIS DI LIVIGNO. NELLA GARA MASCHILE CORRADO BARBERA SALE SUL PODIOOttimi risultati per gli atleti cresciuti agonisticamente nelle squadre del Comitato FISI Alpi Occidentali nella seconda giornata di gare FIS di Slalom sulla pista Tagliede di Livigno. Lucrezia Lorenzi, ex azzurra classe 1998, che nel tempo ha difeso i colori dello Sci Club Valsangone e del Sestriere ed è da alcuni anni atleta del Centro Sportivo Esercito, si è imposta nella gara femminile organizzata dallo Sci Club Val Palot. Lucrezia ha avuto negli ultimi anni fastidiosi guai fisici, ma non si arrende e punta a rientrare nel giro della Coppa Europa. L’atleta sestrierina originaria di Volgioie ha chiuso la seconda manche con il tempo totale di 1’,40”,15/100, precedendo per 27/100 Carlotta Marcora dello Sci Club Bormio e per 53/100 la pisana Alice Pazzaglia dello Ski Racing Camp, prima delle Juniores. All’ottavo post...

COPPA DEL MONDO: PETRA VLHOVA CONCEDE IL BIS IN SLALOM A LEVI....

on 21 Novembre 2021
COPPA DEL MONDO: PETRA VLHOVA CONCEDE IL BIS IN SLALOM A LEVI. PETERLINI AD 1/100 DALLA TOP 15, BASSINO TRENTOTTESIMA

Petra Vlhova (Nike Ski Team Vlha) si è concessa il bis sulla pista Black Levi nel secondo Slalom femminile di Coppa del Mondo. La ventiseienne campionessa slovacca, cinque volte vincitrice della gara finlandese, ha fissato il cronometro sul crono totale di 1’,45”,22/100, staccando per 47/100 la rivale Mikaela Shiffrin. La portacolori dello Ski and Snowboard Club Vail ha pagato un grave errore commesso sul muro nella seconda manche, che le ha fatto perdere decimi preziosi. La tedesca Lena Duerr (Sportverein Germering), dopo aver ritrovato il podio nella prima giornata terminando un’astinenza che durava da nove anni, si è confermata in terza posizione con un distacco di 78/100. In casa Italia terzo miglior risultato in carriera nel massimo circuito per la ventiquattrenne delle Fiamme Oro Martina Peterlini, sedicesima a 2”,49/100 dalla leader, ad 1/100 dalla top 15 e in recupero di ben nove posizioni, grazie al settimo miglior tempo nella...

IL PUNTO TECNICO SULL’ATTIVITÀ DEI GIUDICI DI GARA NELLA RIUNIONE DI AGGIORNAMENTO...

on 20 Novembre 2021
IL PUNTO TECNICO SULL’ATTIVITÀ DEI GIUDICI DI GARA NELLA RIUNIONE DI AGGIORNAMENTO ALLA CASCINA LA MARCHESA

Sabato 20 novembre alla Cascina La Marchesa di corso Regina Margherita a Torino si è tenuta l’annuale riunione di aggiornamento tecnico nazionale e regionale dei giudici di gara FISI, alla presenza di una sessantina di rappresentanti della categoria, provenienti da Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Collegati per via telematica erano anche alcuni giudici del Comitato FISI Friuli Venezia Giulia e di alcuni Comitati regionali del centro Italia. È intervenuto il Vicepresidente nazionale della FISI, ingegner Pietro Marocco, che è anche Presidente della Commissione nazionale Giudici di gara. Il Presidente Pietro Blengini ha portato il saluto ufficiale e il ringraziamento ai giudici del Comitato FISI Alpi Occidentali. La riunione è servita a fare il punto sulle problematiche dell’attività dei giudici, in coincidenza con la ripresa dell’attività agonistica.

AD ALEX HOFER IL PRIMO SLALOM FIS DI LIVIGNO. BARBERA 4°, CORDONE...

on 20 Novembre 2021
AD ALEX HOFER IL PRIMO SLALOM FIS DI LIVIGNO. BARBERA 4°, CORDONE 5°. BANCHI QUINTA ASPIRANTE NEL SECONDO GIGANTE DI SOLDA. NOSENZO 3° ASPIRANTE NELLO SLALOM FIS CITTADINI DI BONNEVAL SUR ARC

Ancora uno Slalom, ma questa volta FIS, sulla pista Tagliede di Livigno, organizzato dallo Sci Club Val Palot. Alex Hofer, ventisettenne finanziere di Castelrotto, ha confermato il suo ottimo stato di forma vincendo la gara maschile con il tempo totale di 1’,40”,31/100. Secondo l’altro altoatesino Damian Hofer (Amateursportverein Ridnaun Volksbank), staccato di 70/100, mentre il giapponese Shiro Aihara (Tokai University) è giunto terzo ad 83/100. A quattro centesimi dal podio e ottimo quarto ad 87/100 il cuneese Corrado Barbera, che corre per le Fiamme Gialle ed è risultato il primo Junior italiano. Quinto posto per il varazzino del Mondolé Ski Team Stefano Cordone, a 90/100 da Hofer. Ancora bene il valsusino Leonardo Rigamonti, anche lui da questa stagione atleta delle Fiamme Gialle, undicesimo, mentre il genovese Davide Damanti (Sansicario Cesana) ha chiuso in dodicesima posizione. A seguire Denni Xhepa (Sestriere) quattordicesimo e M...

COPPA DEL MONDO: PETRA VHLOVA VINCE IL PRIMO SLALOM DI LEVI. LE...

on 20 Novembre 2021
COPPA DEL MONDO: PETRA VHLOVA VINCE IL PRIMO SLALOM DI LEVI. LE ITALIANE INDIETRO

La campionissima slovacca Petra Vlhova (Nike Ski Team Vlha) ha messo la firma sulla prima stagionale dello Slalom femminile di Coppa del Mondo, conquistando la quarta vittoria in carriera sulla pista finlandese Black Levi e incrementando così la collezione di renne che l’organizzazione, tradizionalmente, regala alla vincitrice. Vlhova, già prima a metà gara, non ha lasciato nulla alle avversarie e si è confermata anche nella seconda manche con il miglior parziale, confermando la sua predilezione per la pista finlandese, grazie al tempo totale di ‘,46”,19/100. Seconda a 31/100 la statunitense Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail), che ha conquistato il podio numero 108 della sua incredibile carriera. Festa grande in casa Germania per la ritrovata Lena Duerr (Sportverein Germering), commossa al traguardo dopo essere tornata sul podio a distanza di nove anni dall’ultima volta, con 84/100 di distacco dalla vincitrice. Una sola azzu...

A LIVIGNO LEONARDO RIGAMONTI SUL PODIO DEL SECONDO SLALOM FIS-NJR. ALESSANDRA BANCHI...

on 19 Novembre 2021
A LIVIGNO LEONARDO RIGAMONTI SUL PODIO DEL SECONDO SLALOM FIS-NJR. ALESSANDRA BANCHI PRIMA ASPIRANTE NEL GIGANTE DI SOLDA

Nel secondo Slalom FIS-NJR disputato venerdì 19 novembre a Livigno e organizzato dallo Sci Club Val Palot sulla pista Tagliede si è imposto il lombardo Andrea Bertoldini dello Sci Club Lecco, giunto al traguardo della seconda manche con il tempo totale di 1’,37”,43/100, con 18/100 di vantaggio su Federico Romele, Aspirante bresciano del Val Palot. Buon terzo a 20/100 il finanziere valsusino Leonardo Rigamonti. Quarto assoluto e secondo degli Aspiranti il cuneese Fabio Allasina dello Ski College Limone, staccato di 31/100 da Bertoldini. Al ventiquattresimo posto il genovese Davide Damanti (Sansicario Cesana), al trentasettesimo l’albanese-valsusino Denni Xhepa (Sestriere). Gare FIS-NJR anche a Solda all’Ortles, dove l’altoatesina Chayenne Kostner dello Sci Club Gardena Raiffeisen ha vinto il Gigante FIS-NJR femminile con il tempo totale di 2’,03,50/100, precedendo per 13/100 l’israeliana Noa Szollos (Nivelco Racing Team) e per 73/100 Vic...

A LIVIGNO DAVIDE DAMANTI CONQUISTA IL PRIMO PODIO STAGIONALE IN UNO SLALOM...

on 18 Novembre 2021
A LIVIGNO DAVIDE DAMANTI CONQUISTA IL PRIMO PODIO STAGIONALE IN UNO SLALOM SLALOM FIS-NJR. TRE ATLETI AOC NEI PRIMI SEI

Dopo la non molto fortunata apertura stagionale sulle piste di Solda, il cui programma è stato sconvolto dalle cattive condizioni meteo, questa settimana alcuni atleti del Comitato FISI Alpi sono impegnati a Livigno per una serie di gare organizzate dallo Sci Club Val Palot fino a domenica 21 novembre sulla pista Tagliede. Nel primo Slalom FIS-NJR maschile successo del finanziere trentino Davide Leonardo Seppi nel tempo totale di 1’,34”,81/100, con 54/100 di vantaggio su Andrea Bertoldini dello Sci Club Lecco e con 1”,35/100 sul genovese Davide Damanti del Sansicario Cesana, atleta della squadra regionale che sta tornando ai livelli di prestazione che gli competono. Bel quarto posto del valsusino di residenza con origini e passaporto albanesi Denni Xhepa, che difende i colori dello Sci Club Sestriere ed è giunto al traguardo della seconda manche staccato di 1”,65/100. Al sesto posto l’altro valsusino Leonardo Rigamonti, passato recentem...

AL MUSEO DELL’AUTO LA FESTA DEGLI SCI CLUB DEL COMITATO AOC E...

on 17 Novembre 2021
AL MUSEO DELL’AUTO LA FESTA DEGLI SCI CLUB DEL COMITATO AOC E LE PREMIAZIONI “BRAVISSIMO” DEL COMITATO PROVINCIALE TORINESE

Si è tenuta nel pomeriggio di mercoledì 17 novembre al Museo dell’Automobile di Torino la tradizionale Festa degli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali, durante la quale si sono svolte le premiazioni degli atleti piemontesi che si sono distinti nella stagione 2020-2021. L’evento, annullato nel 2020 a causa della pandemia, è ritornato a due anni dall’ultima edizione ed è stata un’importante occasione di ritrovo e confronto tra gli atleti e i loro familiari, gli allenatori e i dirigenti delle società affiliate al Comitato. Tra le autorità presenti al Museo dell’Auto il Vicepresidente della FISI, ingegner Pietro Marocco, la campionessa olimpica Daniela Ceccarelli, il Vicepresidente della Giunta Regionale del Piemonte e Assessore alla Montagna, Fabio Carosso, l’Assessore regionale allo Sport e alle Politiche Giovanili, Fabrizio Ricca. Il Presidente del Comitato Alpi Occidentali, Pietro Blengini, ha tenuto a ringraziare la Giunta Regi...

MERCOLEDÌ 17 NOVEMBRE AL MUSEO DELL’AUTOMOBILE LA FESTA DEGLI SCI CLUB DEL...

on 14 Novembre 2021
MERCOLEDÌ 17 NOVEMBRE AL MUSEO DELL’AUTOMOBILE LA FESTA DEGLI SCI CLUB DEL COMITATO AOC E LE PREMIAZIONI “BRAVISSIMO” DEL COMITATO PROVINCIALE TORINESE

Mercoledì 17 novembre alle 16,30 al Museo dell’Automobile di Torino si terrà la tradizionale Festa degli Sci Club del Comitato FISI Alpi Occidentali, nell’ambito della quale avranno luogo le premiazioni degli atleti piemontesi che si sono distinti nella stagione 2020-2021. L’evento, annullato nel 2020 a causa della pandemia, ritorna a due anni dall’ultima edizione e sarà un’importante occasione di ritrovo e confronto tra gli atleti e i loro familiari, gli allenatori e i dirigenti delle società affiliate al Comitato. Al termine della premiazione, gli atleti invitati alla Festa degli Sci Club potranno visitare il Museo dell’Auto, accompagnati ciascuno da un membro della loro famiglia. Per accedere al Museo e partecipare alla premiazione e alla visita della collezione di auto d’epoca sarà obbligatorio esibire il Green Pass. La premiazione dei migliori atleti piemontesi sarà preceduta, alle 15,30 dalla premiazione “Bravissimo” 2021 dei circ...

COPPA DEL MONDO: MARTA BASSINO AD UN PASSO DAL PODIO NEL PARALLELO...

on 13 Novembre 2021
COPPA DEL MONDO: MARTA BASSINO AD UN PASSO DAL PODIO NEL PARALLELO DI LECH

Sotto una nevicata abbastanza fitta e bagnata, Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito) non è riuscita a conquistare il primo podio stagionale nel Parallelo della Coppa del Mondo femminile a Lech. L’azzurra di Borgo San Dalmazzo è giunta quarta, avendo perso la small final contro la norvegese Kristin Lysdhal. La Norvegia ha piazzato due atlete sul podio, grazie al secondo posto di Thea Louise Stjernesund e al terzo di Kristin Lysdhal. La Slovenia è tornata invece alla vittoria grazie ad Andreja Slokar. Marta Bassino aveva perso l’opportunità della vittoria uscendo nella prima manche della semifinale. Nella sfida per il terzo posto non si era persa d’animo ma, dopo aver vinto la prima sfida per con 35/100 di vantaggio non si è ripetuta nella seconda tagliando il traguardo con 10/100 di svantaggio. Thea Louise Stjernesund, affrontata da Marta in semifinale, era stata autrice del miglior tempo nella gara di qualifica del mattino ed era arr...

News Istituzionali

News Istituzionali

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240