Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

Con la definizione degli elenchi degli elementi inseriti nelle squadre C si è completato lo schieramento degli atleti che nella stagione 2022-2023 rappresenteranno ufficialmente l’Italia nelle competizioni internazionali di sci alpino. Il Presidente della FISI, Flavio Roda, ha ufficializzato con la delibera numero 292 di giovedì 19 maggio la composizione delle squadre C e Osservati. Alla direzione tecnica delle squadre giovanili è stato chiamato l’allenatore Paolo Deflorian, tesserato per lo Sci Club Artesina. I team sono composti rispettivamente da nove uomini e dieci donne nel gruppo C e quindici uomini e altrettante donne fra gli Osservati. Della squadra C maschile fanno parte tra gli altri:
- Fabio Allasina, atleta classe 2004 residente a Frassino, in Valle Varaita, tesserato per lo Ski College Limone
- Lorenzo Thomas Bini, classe 2002, residente a Novi Ligure, tesserato per il Centro Sportivo Carabinieri
- Edoardo Saracco, classe 2003, residente a Limone Piemonte, tesserato per il Centro Sportivo Carabinieri.
Del gruppo degli Osservati per le discipline veloci fa parte Tommaso Ragazzon, classe 2002, residente ad Asti e tesserato per lo Sci Club Sansicario Cesana.
Della squadra nazionale C femminile fanno parte tra le altre:
- Ludovica Vittoria Druetto, classe 2004, residente a Torino e tesserata per lo Sci Club Sestriere
- Matilde Lorenzi, classe 2004, residente a Sestriere, tesserata per lo Sci Club Sestriere.
Quattro le Osservate:
- Maria Sole Antonini, classe 2004, residente a Vocca, tesserata per lo Sci Club Varallo (per le discipline tecniche)
- Melissa Astegiano, classe 2003, residente a Limone Piemonte, tesserata per il Centro Sportivo Carabinieri (per il gruppo polivalenti)
- Margherita Cecere, classe 2003, residente a Torino, tesserata per lo Sci Club Lancia (per le discipline tecniche)
- Lara Colturi, classe 2006, tesserata per il Golden Team Ceccarelli (per il gruppo polivalenti).
Le composizione delle squadre nazionali di Coppa del Mondo e Coppa Europa era già stata ufficializzata il 4 maggio scorso. In campo femminile la direzione tecnica è affidata a Gianluca Rulfi, frabosano tesserato per il Prato Nevoso Team. Marta Bassino, classe 1996, residente a Borgo San Dalmazzo e tesserata per il Centro Sportivo Esercito, fa parte del gruppo Coppa del Mondo Elite. Anita Gulli, torinese classe 1998, tesserata per il Centro Sportivo Esercito, fa parte del gruppo Coppa Europa Cortina 2026. Insieme a lei Serena Viviani, genovese classe 1999, tesserata per il Centro Sportivo Carabinieri. Emilia Mondinelli, classe 2004, residente ad Alagna Valsesia, tesserata per lo Sci Club Sansicario Cesana, fa parte del gruppo Coppa Europa discipline tecniche. In campo maschile del gruppo World Cup Prove Veloci fa parte Matteo Marsaglia, classe 1985, residente a Cesana Torinese, tesserato per il Centro Sportivo Esercito. È valsusino di origine ma risiede a Bergamo l’altro velocista piemontese, Mattia Casse, nato nel 1990 e tesserato per le Fiamme Oro di Moena. L’allenatore responsabile degli slalomisti è il genovese d’origine ma bardonecchiese d’adozione Simone Del Dio. Risiede a Bardonecchia un altro dei veterani azzurri, Giovanni Borsotti, classe 1990, tesserato per il Centro Sportivo Carabinieri. Corrado Barbera, classe 2002, residente a Cuneo e tesserato per il Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, è inserito nel gruppo Coppa Europa Discipline Tecniche. Tre gli atleti provenienti dal Comitato FISI Alpi Occidentali inseriti nel gruppo Coppa Europa Velocità/Gigante. Marco Abbruzzese, classe 2022, residente a Genova, è tesserato per le Fiamme Oro di Moena. Gregorio Bernardi, classe 2004, residente a Sestriere, è tesserato per lo Sci Club Sestriere. Risiede a Sestriere anche Matteo Franzoso, classe 1999, tesserato per il Gruppo Sportivo Fiamme Gialle.

Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...Leggi tutto: SQUADRE NAZIONALI DI...

 

Ha preparato e motivato il francese Clement Noel così bene da consentirgli di vincere la medaglia d’oro in Slalom alle Olimpiadi di Pechino, ma per Simone Del Dio, 46 anni, genovese d’origine e bardonecchiese d’adozione, il primo posto del suo atleta di punta è stato solo l’ultimo risultato prestigioso in sei anni di lavoro con la Nazionale transalpina. Nei giorni scorsi, terminata l’esperienza con la Federazione francese, la FISI ha ufficializzato il ritorno di Del Dio alla guida della Nazionale azzurra degli slalomisti. Nella stagione 2022-2023 il tecnico che ha portato Noel al titolo olimpico guiderà in Coppa del Mondo e nei Mondiali di Courchevel-Méribel gli specialisti italiani delle porte strette: Giuliano Razzoli, Alex Vinatzer, Stefano Gross, Simon Maurberger e Tommaso Sala. Stamani alla Cascina Marchesa di corso Regina Margherita a Torino il coach tesserato per lo Sci Club Bardonecchia ha ricevuto il premio al miglior tecnico piemontese dell’anno, assegnato ogni anno nell’ambito dell’evento “Gli Allenatori”, promosso e organizzato dal gruppo Montagnedoc. Il premio al miglior skiman dell’anno è andato ad un altro artefice di una medaglia d’oro olimpica in Slalom, quella conquistata dalla campionessa slovacca Petra Vlhova a Pechino. Bruno Grandi, cesanese Doc, in passato ha lavorato con la Nazionale norvegese e nella primavera del 2021 è stato chiamato a far parte dello staff della campionessa slovacca che, oltre al titolo olimpico, ha fatto sua anche la Coppa del Mondo di Slalom. È la riprova del valore assoluto della scuola tecnica delle Alpi Occidentali ed è proprio quel valore che il gruppo Montagnedoc, guidato da Luigi Chiabrera, intende premiare e segnalare all’opinione pubblica ogni anno a fine stagione. Montagnedoc ha come obiettivo istituzionale le attività di comunicazione, promozione e sviluppo della montagna in senso ampio e in particolare sui temi dello sport, del turismo e della cultura, istituendo parallelamente il premio al miglior allenatore e al miglior skiman piemontese di Coppa Europa e Coppa del Mondo. L’evento alla Cascina Marchesa è stato realizzato in collaborazione con il Consiglio Regionale del Piemonte, l’Uncem, l’Arpiet, la Camera di commercio di Torino, il Comitato FISI Alpi Occidentali, le associazioni dei maestri di sci, il Consorzio Turistico Via Lattea, l’Università di Torino - Unito e Suism, l’ADA-Associazione Direttori Albergo, Turismo Torino e lo Sci Club GIS-Giornalisti Italiani Sciatori, che ogni anno indica i nomi dei vincitori del premio. Il dirigente sportivo e tecnico di fama mondiale Ivo Ferriani ha presenziato all’evento in rappresentanza del CIO. La FISI era invece rappresentata dal Vicepresidente nazionale Pietro Marocco, dal Presidente del Comitato Alpi Occidentali, Pietro Blengini, dal Vicepresidente vicario del Comitato AOC Maurizio Poncet e dal Consigliere segretario Lorenzo Vettore. L’evento “Gli Allenatori” è patrocinato dalla Città di Torino, dalla Città Metropolitana di Torino, dalla Giunta e dal Consiglio Regionale del Piemonte. Il tema su cui si sono concentrati la riflessione e il confronto tra gli operatori del mondo sportivo e turistico legati alla montagna piemontese era quello delle risorse idriche, mai come quest’anno d’attualità, al termine di un inverno caratterizzato da una carenza di precipitazioni atmosferiche e da una siccità di portata storica. Il convegno abbinato al riconoscimento agli allenatori e agli skimen consente ogni anno agli esperti di confrontarsi sulle possibili strategie di sviluppo e investimento nei territori montani.

Nelle foto in allegato: alcuni momenti della premiazione “Gli Allenatori” a Torino (foto Michele Fassinotti per Archivio Fotografico Comitato FISI Alpi Occidentali)

Leggi tutto: A SIMONE DEL DIO IL...

Leggi tutto: A SIMONE DEL DIO IL...Leggi tutto: A SIMONE DEL DIO IL...Leggi tutto: A SIMONE DEL DIO IL...Leggi tutto: A SIMONE DEL DIO IL...Leggi tutto: A SIMONE DEL DIO IL...

La stagione 2021-2022 delle gare FIS di sci alpino in Italia si è conclusa con i due Giganti maschili e femminili disputati venerdì 29 aprile a Solda all’Ortles. Nella prima gara femminile successo della padovana Sofia Pizzato del Centro Sportivo Esercito, con il tempo totale di 2’,22”,09/100 e con ben 3”,66/100 di vantaggio sull’austriaca Isabel Hofherr dello Ski Club Lermoos. Terza a 4”,94/100 la trevigiana Elena Dal Vecchio dello Sci Club Druscié di Cortina. Tredicesimo posto per la torinese Martina Sacchi del Golden Team Ceccarelli e quattordicesimo per la compagna di squadra e concittadina Margherita Ragona. Nella gara 2 ancora prima Sofia Pizzato in 2’,23”,05/100, con 4”,88/100 su Isabel Hofherr e 6”,58/100 sulla belga Axelle Mollin del Casablanca Racing Team. Dodicesima e quattordicesima Martina Sacchi e Margherita Ragona. Lo svizzero Julian Voegeli dello Ski Club Elm ha vinto la prima gara maschile in 2’,18”,79/100, precedendo per 34/100 il céco Jan Skorepa e per 49/100 il poliziotto Maximilian Ranzi. Migliore degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali il genovese Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli, decimo, seguito da l finanziere cesanese Leonardo Rigamonti tredicesimo, dal ligure Davide Damanti dello Sci Club Sansicario Cesana diciassettesimo, dal carabiniere novese Lorenzo Thomas Bini venticinquesimo, dal valsusino Marco Leone del Golden Team Ceccarelli cinquantesimo assoluto e sedicesimo degli Aspiranti, dal pinerolese Tommaso Bosio del Golden Team Ceccarelli cinquantanovesimo assoluto e venticinquesimo degli Aspiranti, dal torinese Lorenzo Mula del Golden Team Ceccarelli sessantesimo assoluto e ventiseiesimo degli Aspiranti. Nel secondo Gigante successo di Jan Skorepa in 2’,18”,98/100, con 82/100 di vantaggio su Julian Voegeli e 87/100 sul valtellinese Tommaso Canclini dello Sci Club Bormio. Tredicesimo posto per Leonardo Clivio, ventesimo per Davide Damanti, ventiquattresimo per Leonardo Rigamonti, quarantaduesimo assoluto e undicesimo tra gli Aspiranti per Marco Leone, cinquantaquattresimo assoluto e diciannovesimo tra gli Aspiranti per Lorenzo Mula, sessantunesimo assoluto e venticinquesimo tra gli Aspiranti per Tommaso Bosio.

Le classifiche dei Giganti FIS disputati a Solda all’Ortles

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=109727

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=113806

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=109728

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=113807

Leggi tutto: A SOLDA ALL’ORTLES UN...

La stagione 2021-2022 delle gare FIS di sci alpino in Italia si era aperta il 13 novembre scorso sulle nevi di Solda all’Ortles e ora sta per concludersi sempre nella stazione sciistica dell’Alta Val Venosta. Giovedì 28 aprile si sono disputati due Slalom femminili e due maschili, mentre venerdì 29 sono in programma altrettanti Giganti. Nella prima gara femminile successo della belga Axelle Mollin del Casablanca Racing Team, con il tempo totale di 1’,20”,84/100 e con 1”,36/100 di vantaggio su Johanna Taschler dell’Amateursportverein Gsiesertal. Terza ad 1”,40/100 Elena Del Vecchio dello Sci Club Druscié di Cortina. Da annotare il quattordicesimo posto della torinese Margherita Ragona del Golden Team Ceccarelli, mentre è uscita la compagna di squadra e concittadina Martina Sacchi. Axelle Mollin ha fatto sua anche gara 2 con il tempo totale di 1’,18”,63/100, precedendo per 79/100 l’olandese Noa Blok e per 2”,09/100 l’austriaca Isabel Hofherr dello Ski Club Lermoos. Decima posizione per Martina Sacchi e quindicesima per Martina Ragona. Il bosniaco Emir Lokmic dello Ski Klub Alpin ha invece vinto il primo Slalom maschile in 1’,14”,05/100, staccando di 64/100 il carabiniere abruzzese Goffredo Mammarella e di 75/100 l'israeliano Itamar Biran dell’Israel Ski Club. Tredicesimo posto per il ligure Davide Damanti dello Sci Club Sansicario Cesana, quattordicesimo per il finanziere cesanese Leonardo Rigamonti , diciassettesimo per il genovese Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli, ventesimo assoluto e primo tra gli Aspiranti per il cesanese Matteo Vottero dello Sci Club Sansicario Cesana, quarantaquattresimo assoluto e diciottesimo tra gli Aspiranti per il torinese Lorenzo Mula del Golden Team Ceccarelli. Anche Lokmic ha ottenuto una doppietta, vincendo la gara 2 in 1’,15”,18/100, con un vantaggio di 19/100 sul carabiniere abruzzese Giovanni Zazzaro e di 29/100 su Goffredo Mammarella. Il primo degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali è stato Leonardo Rigamonti, tredicesimo, seguito da Leonardo Clivio quattordicesimo, da Davide Damanti sedicesimo, da Matteo Vottero ventesimo assoluto e di nuovo miglior Aspirante, dal carabiniere novese Lorenzo Thomas Bini ventunesimo, dal valsusino Marco Leone del Golden Team Ceccarelli trentaduesimo assoluto e quinto degli Aspiranti, da Lorenzo Mula quarantanovesimo assoluto e diciottesimo degli Aspiranti, dal pinerolese Tommaso Bosio del Golden Team Ceccarelli, cinquantaduesimo assoluto e ventesimo degli Aspiranti.

Le classifiche degli Slalom FIS disputati a Solda all’Ortles

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=109729

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=109731

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=109730

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=109732

Nelle foto in allegato: le premiazioni degli Slalom femminili disputati il 28 aprile a Solda all’Ortles

Leggi tutto: A SOLDA UN DOPPIO...Leggi tutto: A SOLDA UN DOPPIO...

Anche nel 2022 il gruppo Montagnedoc promuove e organizza il progetto e l’evento “Gli Allenatori”, per celebrare e premiare i migliori coach e skimen piemontesi. L’appuntamento è per sabato 7 maggio alla Cascina Marchesa di corso Regina Margherita 371 a Torino. Il gruppo Montagnedoc ha come obiettivo istituzionale le attività di comunicazione, promozione e sviluppo della montagna in senso ampio e in particolare sui temi dello sport, del turismo e della cultura, istituendo parallelamente il premio al miglior allenatore e al miglior skiman piemontese di Coppa Europa e Coppa del Mondo. L’evento del 7 maggio è realizzato in collaborazione con il Consiglio Regionale del Piemonte, l’Uncem, l’Arpiet, la Camera di commercio di Torino, il Comitato FISI Alpi Occidentali, le associazioni dei maestri di sci, il Consorzio Turistico Via Lattea, l’Università di Torino - Unito e Suism, l’ADA-Associazione Direttori Albergo, Turismo Torino e lo Sci Club GIS-Giornalisti Italiani Sciatori, che ogni anno indica i nomi dei vincitori del premio. Ivo Ferriani presenzierà all’evento in rappresentanza del CIO. L’evento è patrocinato dalla Città di Torino, dalla Città Metropolitana di Torino, dalla Giunta e dal Consiglio Regionale del Piemonte. Il tema su cui si concentreranno quest’anno la riflessione e il confronto tra gli operatori del mondo sportivo e turistico legati alla montagna piemontese è quello delle risorse idriche, mai come quest’anno d’attualità, al termine di un inverno caratterizzato da una carenza di precipitazioni atmosferiche e da una siccità di portata storica. Il convegno abbinato al riconoscimento agli allenatori e agli skimen consentirà agli esperti di confrontarsi sulle possibili strategie di sviluppo e investimento sulle risorse idriche. L’acqua, diritto e patrimonio comune dell’umanità e di tutte le specie viventi, è un bene pubblico essenziale per l’ambiente e per il progresso economico e sociale, da proteggere, condividere e utilizzare in quanto tale. La Regione Piemonte ha finanziato interventi di riqualificazione dell’ecosistema fluviale e lacustre, in attuazione del Piano di tutela delle acque. Si sente però la necessità di interventi articolati, coordinati e finalizzati alla realizzazione di bacini che possono anche avere un uso plurimo, così come di dighe e altri interventi utili alla gestione attenta ed efficiente della risorsa acqua sulle montagne. Dal confronto promosso dal Gruppo Montagnedoc potranno scaturire proposte da consegnare ai decisori politici, al fine di ottimizzare e migliorare la gestione dell’acqua in montagna in senso ampio.

 

Leggi tutto: SABATO 7 MAGGIO ALLA...

Si terrà a Livigno da lunedì 25 a mercoledì 27 aprile lo stage dei venti atleti - dieci della categoria Ragazzi e altrettanti della categoria Allievi, equamente divisi fra maschi e femmine - che si sono imposti nel Race Future Club by FISI, un circuito partito con la TOP 50 PDH Cup a Pila e proseguito con l’Alpe Cimbra FIS Children Cup a Folgaria, i Campionati Italiani Children e la fase nazionale del Trofeo Pinocchio all’Abetone e il Memorial Fosson a Pila. I vincitori potranno trascorrere gratuitamente con gli allenatori federali due giorni di allenamento coordinati per l’occasione da Massimo Carca, Paolo Deflorian ed Alexander Prosch, tutti allenatori con esperienza in Coppa del Mondo. Dell’elenco dei partecipanti fanno parte l’Allieva Lara Colturi del Golden Team Ceccarelli, gli Allievi Edoardo Simonelli dell’Asd Les Arnauds e Pietro Mazzoleni del Mondolè Ski Team Prato Nevoso, le Ragazze Beatrice Mazzoleni del Mondolè Ski Team Prato Nevoso e Amelia Grace Curto dell’Equipe Beaulard, i Ragazzi Giulio Paolo Cazzaniga dello Sci Club Valchisone Camillo Passet, Ettore Arturo Bussei Canone dello Sci Club Sestriere e Michele Vivalda dell’Equipe Limone.


Nelle foto di repertorio in allegato: i Children convocati per lo stage in programma a Livigno dal 25 al 27 aprile

Leggi tutto: TRE ALLIEVI E CINQUE...Leggi tutto: TRE ALLIEVI E CINQUE...Leggi tutto: TRE ALLIEVI E CINQUE...Leggi tutto: TRE ALLIEVI E CINQUE...Leggi tutto: TRE ALLIEVI E CINQUE...Leggi tutto: TRE ALLIEVI E CINQUE...Leggi tutto: TRE ALLIEVI E CINQUE...Leggi tutto: TRE ALLIEVI E CINQUE...

Mercoledì 20 aprile seconda e ultima giornata di gare in Val d’Isère valide per i campionati nazionali danesi. In Slalom è purtroppo uscita nella seconda manche la genovese Chiara Teroni, portacolori del Mondolè Ski Team, che aveva vinto il Gigante di martedì 19 aprile. Nella gara maschile ha vinto il ventitreenne israeliano, ma nato e residente in Ungheria, Barnabas Szollos del Nivelco Racing Team, che si allena tutto l'anno al Kronplatz Racing Center, con il tempo totale di 1’,14”,87/100. Secondo a 9/100 il belga Tom Verbeke del Club de Ski Val de Wanne, terzo a 13/100 il bosniaco Emir Lokmic dello SK Alpin. Undicesimo il romano dello Ski Team Cesana Alessandro Riccucci, dodicesimo il varazzino Stefano Cordone del Mondolè Ski Team, sedicesimo il finanziere cesanese Leonardo Rigamonti, diciassettesimo Carlo Cordone, anche lui del Mondolè Ski Team.

La classifica dello Slalom dei campionati nazionali danesi in Val d’Isère

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=112796

Sottocategorie

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO: CHI SONO I 16 AZZURRI E I...

on 19 Maggio 2022
SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO: CHI SONO I 16 AZZURRI E I 5 OSSERVATI TARGATI AOC NELLA STAGIONE 2022-2023

Con la definizione degli elenchi degli elementi inseriti nelle squadre C si è completato lo schieramento degli atleti che nella stagione 2022-2023 rappresenteranno ufficialmente l’Italia nelle competizioni internazionali di sci alpino. Il Presidente della FISI, Flavio Roda, ha ufficializzato con la delibera numero 292 di giovedì 19 maggio la composizione delle squadre C e Osservati. Alla direzione tecnica delle squadre giovanili è stato chiamato l’allenatore Paolo Deflorian, tesserato per lo...

A SIMONE DEL DIO IL PREMIO “GLI ALLENATORI” ASSEGNATO DAL GRUPPO MONTAGNEDOC...

on 07 Maggio 2022
A SIMONE DEL DIO IL PREMIO “GLI ALLENATORI” ASSEGNATO DAL GRUPPO MONTAGNEDOC E DALLO SCI CLUB GIORNALISTI ITALIANI SCIATORI. BRUNO GRANDI PREMIATO COME SKIMAN DELL’ANNO

  Ha preparato e motivato il francese Clement Noel così bene da consentirgli di vincere la medaglia d’oro in Slalom alle Olimpiadi di Pechino, ma per Simone Del Dio, 46 anni, genovese d’origine e bardonecchiese d’adozione, il primo posto del suo atleta di punta è stato solo l’ultimo risultato prestigioso in sei anni di lavoro con la Nazionale transalpina. Nei giorni scorsi, terminata l’esperienza con la Federazione francese, la FISI...

SCI ALPINISMO - ILARIA VERONESE E' PRIMA AL PATROUILLE DES GLACIES. SECONDA...

on 01 Maggio 2022
SCI ALPINISMO - ILARIA VERONESE E' PRIMA AL PATROUILLE DES GLACIES. SECONDA PIAZZA PER KATIA TOMATIS E MATTEO EYDALLIN

Un debutto con il botto per il terzetto azzurro formato da Alba De Silvestro, Giulia Murada e la piemontese Ilaria Veronese che alla loro prima edizione hanno subito lasciato il segno fermando il crono a 8h38’25”.  Dopo il rinvio di 24 ore a causa del meteo, la Patrouille des Glaciers, grande classica che ha richiamato ai nastri di partenza quasi 5000 scialpinisti tra amatori e top runner, ha visto gli atleti sfidarsi...

A SOLDA ALL’ORTLES UN DOPPIO GIGANTE FIS PER CHIUDERE LA STAGIONE. MARTINA...

on 29 Aprile 2022
A SOLDA ALL’ORTLES UN DOPPIO GIGANTE FIS PER CHIUDERE LA STAGIONE. MARTINA SACCHI DODICESIMA, LEONARDO CLIVIO DECIMO

La stagione 2021-2022 delle gare FIS di sci alpino in Italia si è conclusa con i due Giganti maschili e femminili disputati venerdì 29 aprile a Solda all’Ortles. Nella prima gara femminile successo della padovana Sofia Pizzato del Centro Sportivo Esercito, con il tempo totale di 2’,22”,09/100 e con ben 3”,66/100 di vantaggio sull’austriaca Isabel Hofherr dello Ski Club Lermoos. Terza a 4”,94/100 la trevigiana Elena Dal Vecchio dello Sci...

SKIROLL - ANNUNCIATA LA SQUADRA AZZURRA PER LA STAGIONE 2022: CI SONO...

on 29 Aprile 2022
SKIROLL - ANNUNCIATA LA SQUADRA AZZURRA PER LA STAGIONE 2022: CI SONO QUATTRO CUNEESI

Quattro atleti piemontesi faranno parte della squadra azzurra per la stagione 2022 dello skiroll. Michel Rainer, riconfermato nel suo ruolo di direttore agonistico, ha confermato ovviamente Emanuele Becchis (Alpi Marittime), medaglia d'oro nella sprint dei Mondiali in Val di Fiemme, Elisa Sordello (Alpi Marittime), tra le senior, Samuele Giraudo (Valle stura) nel gruppo giovanile, Francesco Becchis (Alpi Marittime) nel gruppo osservati.Ecco il team completo per la stagione 2022: Staff TecnicoDirettore...

A SOLDA UN DOPPIO SLALOM FIS E UNA DOPPIA VITTORIA PER LA...

on 28 Aprile 2022
A SOLDA UN DOPPIO SLALOM FIS E UNA DOPPIA VITTORIA PER LA BELGA AXELLE MOLLIN E PER IL BOSNIACO EMIR LOKMIC. MARTINA SACCHI DECIMA, MATTEO VOTTERO PER DUE VOLTE PRIMO ASPIRANTE

La stagione 2021-2022 delle gare FIS di sci alpino in Italia si era aperta il 13 novembre scorso sulle nevi di Solda all’Ortles e ora sta per concludersi sempre nella stazione sciistica dell’Alta Val Venosta. Giovedì 28 aprile si sono disputati due Slalom femminili e due maschili, mentre venerdì 29 sono in programma altrettanti Giganti. Nella prima gara femminile successo della belga Axelle Mollin del Casablanca Racing Team, con il...

SABATO 7 MAGGIO ALLA CASCINA MARCHESA IL PREMIO “GLI ALLENATORI” E IL...

on 26 Aprile 2022
SABATO 7 MAGGIO ALLA CASCINA MARCHESA IL PREMIO “GLI ALLENATORI” E IL CONFRONTO SULLA GESTIONE DELLA RISORSA IDRICA IN MONTAGNA

Anche nel 2022 il gruppo Montagnedoc promuove e organizza il progetto e l’evento “Gli Allenatori”, per celebrare e premiare i migliori coach e skimen piemontesi. L’appuntamento è per sabato 7 maggio alla Cascina Marchesa di corso Regina Margherita 371 a Torino. Il gruppo Montagnedoc ha come obiettivo istituzionale le attività di comunicazione, promozione e sviluppo della montagna in senso ampio e in particolare sui temi dello sport, del turismo e...

ALLO SCI CLUB BORGATA SESTRIERE LA COPPA ITALIA 2021-2022 DI SNOWBOARD ALPINO....

on 23 Aprile 2022
ALLO SCI CLUB BORGATA SESTRIERE LA COPPA ITALIA 2021-2022 DI SNOWBOARD ALPINO. SEI SOCIETÀ PIEMONTESI TRA LE PRIME VENTI

Tempo di bilanci di fine stagione anche per lo snowboard ed è più che giustificata l’esultanza degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti dello Sci Club Borgata Sestriere per la conquista della Coppa Italia per società 2021-2022 nella specialità dello snowboard alpino. È la seconda volta che il sodalizio sestrierino ottiene il prestigioso risultato. Grazie alle prestazioni dei suoi atleti nelle gare del circuito nazionale, nella stagione 2021-2022 il Borgata...

TRE ALLIEVI E CINQUE RAGAZZI DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PARTECIPANO ALLO...

on 22 Aprile 2022
TRE ALLIEVI E CINQUE RAGAZZI DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PARTECIPANO ALLO STAGE DEL   RACE FUTURE CLUB BY FISI A LIVIGNO

Si terrà a Livigno da lunedì 25 a mercoledì 27 aprile lo stage dei venti atleti - dieci della categoria Ragazzi e altrettanti della categoria Allievi, equamente divisi fra maschi e femmine - che si sono imposti nel Race Future Club by FISI, un circuito partito con la TOP 50 PDH Cup a Pila e proseguito con l’Alpe Cimbra FIS Children Cup a Folgaria, i Campionati Italiani Children e la...

CAMPIONATI NAZIONALI DANESI: IN SLALOM UNDICESIMO ALESSANDRO RICCUCCI E DODICESIMO STEFANO CORDONE

on 20 Aprile 2022
CAMPIONATI NAZIONALI DANESI: IN SLALOM UNDICESIMO ALESSANDRO RICCUCCI E DODICESIMO STEFANO CORDONE

Mercoledì 20 aprile seconda e ultima giornata di gare in Val d’Isère valide per i campionati nazionali danesi. In Slalom è purtroppo uscita nella seconda manche la genovese Chiara Teroni, portacolori del Mondolè Ski Team, che aveva vinto il Gigante di martedì 19 aprile. Nella gara maschile ha vinto il ventitreenne israeliano, ma nato e residente in Ungheria, Barnabas Szollos del Nivelco Racing Team, che si allena tutto l'anno al...

CHIARA TERONI VINCE IL GIGANTE DEI CAMPIONATI NAZIONALI DANESI IN VAL D’ISÈRE

on 19 Aprile 2022
CHIARA TERONI VINCE IL GIGANTE DEI CAMPIONATI NAZIONALI DANESI IN VAL D’ISÈRE

Gli atleti italiani sono stati protagonisti nel Gigante femminile e maschile valido per i campionati nazionali danesi disputato martedì 19 aprile in Val d’Isère. Nella gara femminile prima la genovese Chiara Teroni, portacolori del Mondolè Ski Team e della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali, che sta disputando uno strepitoso finale di stagione. L’atleta residente a Crocefieschi ha chiuso le due manche tra le porte larghe con il tempo...

CAMPIONATI NAZIONALI DEL LUSSEMBURGO: CHIARA TERONI PRIMA E LUCREZIA LORENZI TERZA IN...

on 18 Aprile 2022
CAMPIONATI NAZIONALI DEL LUSSEMBURGO: CHIARA TERONI PRIMA E LUCREZIA LORENZI TERZA IN GIGANTE. IN SLALOM TERONI NONA

Sulle nevi della Val d’Isère le giornate di Pasqua e Pasquetta sono state dedicate alle gare delle discipline tecniche valide per i campionati nazionali del Lussemburgo. In Gigante nella domenica di Pasqua ottima prova delle atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali: ha vinto Chiara Teroni, genovese del Mondolè Ski Team, con il tempo totale di 2’,01”,45/100 e con 44/100 di vantaggio sulla francese Lara Bertholin del Club des Sports de...

CAMPIONATI NAZIONALI BELGI IN VAL D’ISÈRE: LUDOVICA VITTORIA DRUETTO 2ª E MATILDE...

on 16 Aprile 2022
CAMPIONATI NAZIONALI BELGI IN VAL D’ISÈRE: LUDOVICA VITTORIA DRUETTO 2ª E MATILDE LORENZI 4ª IN SUPER-G. GREGORIO BERNARDI 5°

La vigilia di Pasqua è stata l’ultima giornata di gare in Val d'Isère valide per i campionati nazionali belgi. Nel Super-G femminile successo della ventiquattrenne islandese Dora Holmfridur Fridgeirsdottir dello Ski Club Armann in 1’,10”,25/100 ma alle sue spalle c’è l’Aspirante torinese Ludovica Vittoria Druetto, vincitrice di due titoli tricolori di categoria nel mese di marzo. La portacolori dello Sci Club Sestriere e del Comitato FISI Alpi Occidentali è arrivata...

STEFANO CORDONE SECONDO E MARIA SOLE ANTONINI TERZA NELLO SLALOM FIS DI...

on 15 Aprile 2022
STEFANO CORDONE SECONDO E MARIA SOLE ANTONINI TERZA NELLO SLALOM FIS DI CHIESA VALMALENCO. PODIO ASPIRANTI TUTTO AOC IN CAMPO MASCHILE

Ottimi risultati per gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali nello Slalom FIS che il Milano Ski Team ha organizzato venerdì 15 aprile a Chiesa Valmalenco. Federico Vietti, valdostano dello Sci Club Pila, ha compiuto una rimonta impressionante, recuperando dieci posizioni nella seconda manche e vincendo la gara maschile con il tempo totale di 1’,29”,87/100. Il varazzino Stefano Cordone del Mondolè Ski Team si è fermato a 19/100 dalla vittoria,...

CAMPIONATI BELGI IN VAL D’ISÈRE: MATILDE LORENZI SFIORA IL PODIO IN GIGANTE...

on 15 Aprile 2022
CAMPIONATI BELGI IN VAL D’ISÈRE: MATILDE LORENZI SFIORA IL PODIO IN GIGANTE ED È PRIMA ASPIRANTE, DAVANTI A LUDOVICA VITTORIA DRUETTO

Ancora ottimi risultati per le giovani atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali nei campionati nazionali della Federazione belga in Val d’Isère. Il Gigante di venerdì 15 aprile ha registrato la vittoria nella classifica FIS della francese Carmen Haro del Club des Sports de Tignes, con il tempo totale di 2’,00”,78/100 e con distacchi rispettivamente di 1”,21/100 e di 1”,61/100 sull’austriaca Bernadette Lorenz e sull’altra francese Lara Bertholin, anche lei del...

« »

News

« »

SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO: CHI SONO I 16 AZZURRI E I...

on 19 Maggio 2022
SQUADRE NAZIONALI DI SCI ALPINO: CHI SONO I 16 AZZURRI E I 5 OSSERVATI TARGATI AOC NELLA STAGIONE 2022-2023

Con la definizione degli elenchi degli elementi inseriti nelle squadre C si è completato lo schieramento degli atleti che nella stagione 2022-2023 rappresenteranno ufficialmente l’Italia nelle competizioni internazionali di sci alpino. Il Presidente della FISI, Flavio Roda, ha ufficializzato con la delibera numero 292 di giovedì 19 maggio la composizione delle squadre C e Osservati. Alla direzione tecnica delle squadre giovanili è stato chiamato l’allenatore Paolo Deflorian, tesserato per lo Sci Club Artesina. I team sono composti rispettivamente da nove uomini e dieci donne nel gruppo C e quindici uomini e altrettante donne fra gli Osservati. Della squadra C maschile fanno parte tra gli altri:- Fabio Allasina, atleta classe 2004 residente a Frassino, in Valle Varaita, tesserato per lo Ski College Limone- Lorenzo Thomas Bini, classe 2002, residente a Novi Ligure, tesserato per il Centro Sportivo Carabinieri- Edoardo Saracco, classe 2003...

A SIMONE DEL DIO IL PREMIO “GLI ALLENATORI” ASSEGNATO DAL GRUPPO MONTAGNEDOC...

on 07 Maggio 2022
A SIMONE DEL DIO IL PREMIO “GLI ALLENATORI” ASSEGNATO DAL GRUPPO MONTAGNEDOC E DALLO SCI CLUB GIORNALISTI ITALIANI SCIATORI. BRUNO GRANDI PREMIATO COME SKIMAN DELL’ANNO

  Ha preparato e motivato il francese Clement Noel così bene da consentirgli di vincere la medaglia d’oro in Slalom alle Olimpiadi di Pechino, ma per Simone Del Dio, 46 anni, genovese d’origine e bardonecchiese d’adozione, il primo posto del suo atleta di punta è stato solo l’ultimo risultato prestigioso in sei anni di lavoro con la Nazionale transalpina. Nei giorni scorsi, terminata l’esperienza con la Federazione francese, la FISI ha ufficializzato il ritorno di Del Dio alla guida della Nazionale azzurra degli slalomisti. Nella stagione 2022-2023 il tecnico che ha portato Noel al titolo olimpico guiderà in Coppa del Mondo e nei Mondiali di Courchevel-Méribel gli specialisti italiani delle porte strette: Giuliano Razzoli, Alex Vinatzer, Stefano Gross, Simon Maurberger e Tommaso Sala. Stamani alla Cascina Marchesa di corso Regina Margherita a Torino il coach tesserato per lo Sci Club Bardonecchia ha ricevuto il premio al miglior te...

SCI ALPINISMO - ILARIA VERONESE E' PRIMA AL PATROUILLE DES GLACIES. SECONDA...

on 01 Maggio 2022
SCI ALPINISMO - ILARIA VERONESE E' PRIMA AL PATROUILLE DES GLACIES. SECONDA PIAZZA PER KATIA TOMATIS E MATTEO EYDALLIN

Un debutto con il botto per il terzetto azzurro formato da Alba De Silvestro, Giulia Murada e la piemontese Ilaria Veronese che alla loro prima edizione hanno subito lasciato il segno fermando il crono a 8h38’25”.  Dopo il rinvio di 24 ore a causa del meteo, la Patrouille des Glaciers, grande classica che ha richiamato ai nastri di partenza quasi 5000 scialpinisti tra amatori e top runner, ha visto gli atleti sfidarsi su un percorso da Zermatt a Verbier: 57,5 km (15 dei quali percorsi con gli sci ai piedi complice anche lo scarso innevamento) e 4.386 m d+.  Le azzurre sono riuscite ad interpretare al meglio un percorso non certo facile quanto spettacolare tagliando il traguardo davanti alla più esperta cuneese Katia Tomatis in squadra con Elena Nicolini e Victoria Kreuzer, seconde con il tempo totale di 8h57’41”. Sul terzo gradino del podio le svizzere Emilie Farquet, Céline Tornay, Deborah Chiarello che hanno chiuso...

A SOLDA ALL’ORTLES UN DOPPIO GIGANTE FIS PER CHIUDERE LA STAGIONE. MARTINA...

on 29 Aprile 2022
A SOLDA ALL’ORTLES UN DOPPIO GIGANTE FIS PER CHIUDERE LA STAGIONE. MARTINA SACCHI DODICESIMA, LEONARDO CLIVIO DECIMO

La stagione 2021-2022 delle gare FIS di sci alpino in Italia si è conclusa con i due Giganti maschili e femminili disputati venerdì 29 aprile a Solda all’Ortles. Nella prima gara femminile successo della padovana Sofia Pizzato del Centro Sportivo Esercito, con il tempo totale di 2’,22”,09/100 e con ben 3”,66/100 di vantaggio sull’austriaca Isabel Hofherr dello Ski Club Lermoos. Terza a 4”,94/100 la trevigiana Elena Dal Vecchio dello Sci Club Druscié di Cortina. Tredicesimo posto per la torinese Martina Sacchi del Golden Team Ceccarelli e quattordicesimo per la compagna di squadra e concittadina Margherita Ragona. Nella gara 2 ancora prima Sofia Pizzato in 2’,23”,05/100, con 4”,88/100 su Isabel Hofherr e 6”,58/100 sulla belga Axelle Mollin del Casablanca Racing Team. Dodicesima e quattordicesima Martina Sacchi e Margherita Ragona. Lo svizzero Julian Voegeli dello Ski Club Elm ha vinto la prima gara maschile in 2’,18”,79/100, precedendo p...

SKIROLL - ANNUNCIATA LA SQUADRA AZZURRA PER LA STAGIONE 2022: CI SONO...

on 29 Aprile 2022
SKIROLL - ANNUNCIATA LA SQUADRA AZZURRA PER LA STAGIONE 2022: CI SONO QUATTRO CUNEESI

Quattro atleti piemontesi faranno parte della squadra azzurra per la stagione 2022 dello skiroll. Michel Rainer, riconfermato nel suo ruolo di direttore agonistico, ha confermato ovviamente Emanuele Becchis (Alpi Marittime), medaglia d'oro nella sprint dei Mondiali in Val di Fiemme, Elisa Sordello (Alpi Marittime), tra le senior, Samuele Giraudo (Valle stura) nel gruppo giovanile, Francesco Becchis (Alpi Marittime) nel gruppo osservati.Ecco il team completo per la stagione 2022: Staff TecnicoDirettore Agonistico: Michel Rainer (CS Carabinieri)Allenatore Responsabile: Emanuele Sbabo (SCI CAI Schio)Allenatore: Solange Chabloz (CS Esercito)Allenatore: Marco Sala (Olimpic Lama)Tecnico Materiali: Marco Ripamonti (Lissone)Tecnico: Anna Rosa (Valsassina)Fisioterapista: Antonio Giulio Ruggiero (SC OPI ASS.)SQUADRA AUominiEmanuele Becchis (1993 – Entracque)Tommaso Dellagiacoma (1996 – Sottozero Nordic Team)Luca Curti (1997 – SC Orsago)Michael Ga...

A SOLDA UN DOPPIO SLALOM FIS E UNA DOPPIA VITTORIA PER LA...

on 28 Aprile 2022
A SOLDA UN DOPPIO SLALOM FIS E UNA DOPPIA VITTORIA PER LA BELGA AXELLE MOLLIN E PER IL BOSNIACO EMIR LOKMIC. MARTINA SACCHI DECIMA, MATTEO VOTTERO PER DUE VOLTE PRIMO ASPIRANTE

La stagione 2021-2022 delle gare FIS di sci alpino in Italia si era aperta il 13 novembre scorso sulle nevi di Solda all’Ortles e ora sta per concludersi sempre nella stazione sciistica dell’Alta Val Venosta. Giovedì 28 aprile si sono disputati due Slalom femminili e due maschili, mentre venerdì 29 sono in programma altrettanti Giganti. Nella prima gara femminile successo della belga Axelle Mollin del Casablanca Racing Team, con il tempo totale di 1’,20”,84/100 e con 1”,36/100 di vantaggio su Johanna Taschler dell’Amateursportverein Gsiesertal. Terza ad 1”,40/100 Elena Del Vecchio dello Sci Club Druscié di Cortina. Da annotare il quattordicesimo posto della torinese Margherita Ragona del Golden Team Ceccarelli, mentre è uscita la compagna di squadra e concittadina Martina Sacchi. Axelle Mollin ha fatto sua anche gara 2 con il tempo totale di 1’,18”,63/100, precedendo per 79/100 l’olandese Noa Blok e per 2”,09/100 l’austriaca Isabel Hofh...

SABATO 7 MAGGIO ALLA CASCINA MARCHESA IL PREMIO “GLI ALLENATORI” E IL...

on 26 Aprile 2022
SABATO 7 MAGGIO ALLA CASCINA MARCHESA IL PREMIO “GLI ALLENATORI” E IL CONFRONTO SULLA GESTIONE DELLA RISORSA IDRICA IN MONTAGNA

Anche nel 2022 il gruppo Montagnedoc promuove e organizza il progetto e l’evento “Gli Allenatori”, per celebrare e premiare i migliori coach e skimen piemontesi. L’appuntamento è per sabato 7 maggio alla Cascina Marchesa di corso Regina Margherita 371 a Torino. Il gruppo Montagnedoc ha come obiettivo istituzionale le attività di comunicazione, promozione e sviluppo della montagna in senso ampio e in particolare sui temi dello sport, del turismo e della cultura, istituendo parallelamente il premio al miglior allenatore e al miglior skiman piemontese di Coppa Europa e Coppa del Mondo. L’evento del 7 maggio è realizzato in collaborazione con il Consiglio Regionale del Piemonte, l’Uncem, l’Arpiet, la Camera di commercio di Torino, il Comitato FISI Alpi Occidentali, le associazioni dei maestri di sci, il Consorzio Turistico Via Lattea, l’Università di Torino - Unito e Suism, l’ADA-Associazione Direttori Albergo, Turismo Torino e lo Sci Club...

ALLO SCI CLUB BORGATA SESTRIERE LA COPPA ITALIA 2021-2022 DI SNOWBOARD ALPINO....

on 23 Aprile 2022
ALLO SCI CLUB BORGATA SESTRIERE LA COPPA ITALIA 2021-2022 DI SNOWBOARD ALPINO. SEI SOCIETÀ PIEMONTESI TRA LE PRIME VENTI

Tempo di bilanci di fine stagione anche per lo snowboard ed è più che giustificata l’esultanza degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti dello Sci Club Borgata Sestriere per la conquista della Coppa Italia per società 2021-2022 nella specialità dello snowboard alpino. È la seconda volta che il sodalizio sestrierino ottiene il prestigioso risultato. Grazie alle prestazioni dei suoi atleti nelle gare del circuito nazionale, nella stagione 2021-2022 il Borgata ha raggiunto quota 2482 punti, superando gli altoatesini dell’Amateursportverein Burgstall, che si sono fermati a 2330. È altoatesina anche la terza società della graduatoria della Coppa Italia: si tratta dall’Amateursportverein Villnoess. Nella classifica delle migliori società dello snowboard alpino italiano figurano anche lo Sci Club Scuderia Sestriere al nono posto, il Golden Team Ceccarelli all’undicesimo, lo 04 Club al dodicesimo, lo Sci Club Sansicario al tredicesimo, il Freew...

TRE ALLIEVI E CINQUE RAGAZZI DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PARTECIPANO ALLO...

on 22 Aprile 2022
TRE ALLIEVI E CINQUE RAGAZZI DEL COMITATO FISI ALPI OCCIDENTALI PARTECIPANO ALLO STAGE DEL   RACE FUTURE CLUB BY FISI A LIVIGNO

Si terrà a Livigno da lunedì 25 a mercoledì 27 aprile lo stage dei venti atleti - dieci della categoria Ragazzi e altrettanti della categoria Allievi, equamente divisi fra maschi e femmine - che si sono imposti nel Race Future Club by FISI, un circuito partito con la TOP 50 PDH Cup a Pila e proseguito con l’Alpe Cimbra FIS Children Cup a Folgaria, i Campionati Italiani Children e la fase nazionale del Trofeo Pinocchio all’Abetone e il Memorial Fosson a Pila. I vincitori potranno trascorrere gratuitamente con gli allenatori federali due giorni di allenamento coordinati per l’occasione da Massimo Carca, Paolo Deflorian ed Alexander Prosch, tutti allenatori con esperienza in Coppa del Mondo. Dell’elenco dei partecipanti fanno parte l’Allieva Lara Colturi del Golden Team Ceccarelli, gli Allievi Edoardo Simonelli dell’Asd Les Arnauds e Pietro Mazzoleni del Mondolè Ski Team Prato Nevoso, le Ragazze Beatrice Mazzoleni del Mondolè Ski Team Prat...

CAMPIONATI NAZIONALI DANESI: IN SLALOM UNDICESIMO ALESSANDRO RICCUCCI E DODICESIMO STEFANO CORDONE

on 20 Aprile 2022
CAMPIONATI NAZIONALI DANESI: IN SLALOM UNDICESIMO ALESSANDRO RICCUCCI E DODICESIMO STEFANO CORDONE

Mercoledì 20 aprile seconda e ultima giornata di gare in Val d’Isère valide per i campionati nazionali danesi. In Slalom è purtroppo uscita nella seconda manche la genovese Chiara Teroni, portacolori del Mondolè Ski Team, che aveva vinto il Gigante di martedì 19 aprile. Nella gara maschile ha vinto il ventitreenne israeliano, ma nato e residente in Ungheria, Barnabas Szollos del Nivelco Racing Team, che si allena tutto l'anno al Kronplatz Racing Center, con il tempo totale di 1’,14”,87/100. Secondo a 9/100 il belga Tom Verbeke del Club de Ski Val de Wanne, terzo a 13/100 il bosniaco Emir Lokmic dello SK Alpin. Undicesimo il romano dello Ski Team Cesana Alessandro Riccucci, dodicesimo il varazzino Stefano Cordone del Mondolè Ski Team, sedicesimo il finanziere cesanese Leonardo Rigamonti, diciassettesimo Carlo Cordone, anche lui del Mondolè Ski Team. La classifica dello Slalom dei campionati nazionali danesi in Val d’Isère https://www.fis...

News Istituzionali

News Istituzionali

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240