Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci da fondo

Bellissima prestazione quella dei piemontesi impegnati ai Mondiali Juniores in Canada, dove, seppur non sia ancora arrivata una medaglia, stanno comunque ottenendo buoni risultati.
Nella 10Km maschile a skating, il finlandese Niko Anttola sbaraglia la concorrenza norvegese e si aggiudica la vittoria dopo averla sfiorata nella mass start da 20 km a tecnica classica conquistando l'argento.Una vittoria arrivata comunque con poco margine, anche perché il giovane Anttola ha saputo pure gestirsi, 6” su un Lars Heggen che ha avuto la meglio nel duello con il compagno di squadra Thomas Mollestad, battuto di appena un secondo.
Il primo degli azzurri è un bravissimo Davide Ghio, settimo a 33”, a conferma di un giovane talento su cui lavorare, visto che parliamo anche di un classe 2004 capace di fare belle prestazioni in qualsiasi format. Bella conferma anche per Martino Carollo, 15° a 1’07”.
Al femminile, è nuovamente la Norvegia a salire sul podio grazie alla prestazione superlativa di Milla Grosberghaugen Andreassen che si aggiudica un'altra vittoria dopo l'oro nella 20 Km in tecnica classica e l'argento nella sprint in classico. La 17enne non ha rivali e lo ha dimostrato in questi giorni non mancando neppure un bersaglio e conquistando, appunto, la terza medaglia. Con il tempo finale di 26'55 è davanti alla compagna di squadra Tuva Anine Brusveen-Jensen con un vantaggio di 6''. Il 3° posto di Marina Kaelin rovina la tripletta norvegese: la svizzera conquista una bellissima, ed importantissima, medaglia di bronzo, dopo un inizio si stagione davvero promettente.
La prima azzurra è la veneta Iris De Martin Pinter che chiude al 7° posto: l'atleta del centro sportivo Carabinieri, partita molto decisa, ha mantenuto sin dall'inizio un buon passo facendo registrare dei buoni tempi in pista.  Al 12° posto, con un distacco di 1'22'' la piemontese Elisa Gallo, autrice di una buona prova. Non ingrana la valdostana Nadine Laurent che chiude al 22° posto; più attardata la bergamasca Lucia Isonni che chiude al 44° posto.

Leggi tutto: SCI DI FONDO - MONDIALI...

Grandi emozioni ai Mondiali Giovanili in corso di svolgimento a Whistler, in Canada, dove sono ben tre i partecipanti azzurri piemontesi.
Nella 20 Km individuale in tecnica classica classica, il cuneese Davide Ghio è 5°.

Gara molto serrata anche al maschile, dove gli atleti si stanno giocando le medaglie dei Mondiali e ne sono ben consapevoli: gruppo compatto fino a 3/4 di gara fino a quando Niko Anttola e Mathias Holbaek hanno alzato i ritmi staccando il gruppo formato da Kollerud, Keck, Ghio, Jung, Albasini, Rantala, Heggen e Bjertnaes.
Ritmi molto sostenuti tra il finlandese Anttola e il norvegese Holbaek fino a quando è proprio quest'ultimo a ingranare le marce, mettere la freccia e lasciarsi alle spalle il finlandese andando a tagliare per primo il traguardo. Sventola quindi nuovamente la bandiera norvegese sul gradino più alto del podio.
Nulla di scontato per la medaglia di bronzo: otto sono gli atleti in lotta per il terzo gradino, racchiusi in meno di 10 second ed è nuovamente norvegia. Kristian Kollerud è terzo davanti al tedesco Elias Keck e all'azzurro Davide Ghio, autore di una prestazione degna di nota, capace di rimanere sempre con il gruppo di testa per tutta la gara.
Gli altri azzurri si sono ben comportati, rimanendo tutti nelle prime 30 posizioni: 15° posto per Martino Carollo, 24° Andrea Zorzi, 30° David Oberhofer.
Al femminile, Elisa Gallo chiudel al 17° posto nella .
Gruppo che è rimasto compatto, dove a trainare sono state sin da subito la svedese Lisa Eriksson e la norvegese Milla Grosberghaugen Andreassen, e l'azzurra Iris De Martin Pinter è rimasta sempre presente con le due fondiste.
Da metà gara il gruppo ha iniziato a sfilacciarsi: le due fondiste Eriksson e Grosberghaugen Andreassen hanno iniziatoad alzare l'asticella aumentando il ritmo della gara. Le due fondiste hanno preso il comando staccando il primo gruppo di atlete nel quale era presente anche l'azzurra insieme a Tossavainen, Kaelin e Ingebrigtsen.
A 3Km dal traguardo, la norvegese cambia ritmo e aumenta ulteriormente il livello staccando la Eriksson e continuando ad incrementare il distacco sulla Eriksson. Negli ultimi metri, la bandiera della Norvegia sventola sul traguardo: un allenatore le passa la bandiera ed è festa norvegese. La Eriksson è quindi medaglia d'argento mentre la lotta è tutta per la medaglia di bronzo, dove a spuntarla è la finlandese Eevi-Inkeri Tossavainen su De Martin Pinter.
Amaro in bocca per l'azzurra ma la consapevolezza di non aver dato il massimo ed aver fatto emozionare e sognare tutti gli appassionati di sci di fondo. La valdostana Nadine Laurent, dopo una buona sprint nella giornata di ieri, ha chiuso al 12° posto, dovuta anche alla rottura di un bastoncino, Elisa Gallo è 17ª, Maria Gismondi è 41ª.

 

 

 

Leggi tutto: SCI DI FONDO  - AI...Leggi tutto: SCI DI FONDO  - AI...

Dopo l’individuale skating, è stato l’inseguimento in tecnica classica a far calare il sipario sulla sesta tappa della Coppa Italia Rode. Sulla pista “Degli Abeti” di Schilpario (Bergamo), i fondisti si sono dati battaglia su un percorso di 10 chilometri.
Nella prova femminile, Martina Bellini ha concesso il bis. Dopo la vittoria nell’individuale di ieri, l’atleta dell’Esercito è riuscita a difendere il primo posto, chiudendo la gara in 45’00’’6. 6° posto assoluto e 4ª U20 la piemontese Maddalena Somà (UnderUp) con un ritardo di 2'59''5 dalla vincitrice. Tra le Junior, la vittoria è della lombarda Manuela Salvadori (Alta Valtellina) davanti a Giulia Negroni (13 Clusone) e alla piemontese Irene Negrin (Prali) che completa il podio. Al 10° posto assoluto, ma 1ª Aspiranti, Beatrice Laurent (Nordico Pragelato), che bissa il successo ottenuto nell'individuale a skating. Si conferma anche Aurora Giraudo (Alpi Marittime) che chiude al 4° posto tra le Aspiranti, mentre Arina Radu (Nordico Pragelato) è 6ª. La cuneese Elisa Sordello chiude al 6° posto tra le Senior.
Gara tirata al maschile, con una volata a tre nel finale, in cui a imporsi è stato Davide Coradazzi. Terzo al termine dell’individuale di ieri, il fondista dell’Esercito è riuscito a rimontare, conquistando così il gradino alto del podio in 58'26''8. Alle sue spalle si è piazzato Giuseppe Montello (Esercito; 58'27''8), vincitore dell'individuale di ieri, precedendo il cuneese Lorenzo Romano dei Carabinieri (58'32''5). Quarto posto per il finanziere Giandomenico Salvadori (58'58''6) e 5° per il cuneese del Centro Sportivo Esercito, Daniele Serra (59'19''4).  Ottavo assoluto e primo Under 23  e primo Junior Hannes Oberhofer delle Fiamme Gialle (1 ora 00'12''9), seguito dal cuneese Gabriele Rigaudo (Alpi Marittime), Alessio Romano (Carabinieri) è 1° nella categoria Aspiranti. Al 6° posto Alberto Rigaudo (Alpi Marittime) e 13° Gabriele Norbiato (Alpi Marittime).

Leggi tutto: SCI DI FONDO - COPPA...Leggi tutto: SCI DI FONDO - COPPA...Leggi tutto: SCI DI FONDO - COPPA...

Dopo un fine settimana di pausa, la Coppa Italia Rode è tornata protagonista nella Valle di Scalve. Sulla pista “Degli Abeti” a Schilpario (Bergamo), i fondisti di tutta Italia si sono sfidati nella prima prova del fine settimana, un’individuale in tecnica libera. 
È la portacolori dell’Esercito, Martina Bellini, la più veloce della gara femminile. Bellini ha tagliato il traguardo in 13’36’’9, precedendo Stefania Corradini del Nordic Team Sottozero (13’40’’5) e la compagna di gruppo sportivo, Laura Colombo (13’48’’1). Si è fermata ai piedi del podio l’alpina Emilie Jeantet (13’53’’), prima tra le Under 23, seguita da Maria Eugenia Boccardi (Under Up Ski Team Bergamo; 14’09’’), con Giulia Negroni (Clusone; 14’18’’2) che è andata a completare il podio di categoria. La piemontese Elisa Sordello (Alpi Marittime) è 5^tra le U23. Irene Negrin (Prali) è 4^tra le Junior.
Beatrice Laurent (Nordico Pragelato) vince tra le Aspiranti ed è 12^ assoluta, mentre Aurora Giraudo (Alpi Marittime) è 4^; Arina Radu (Nordico Pragelato) è 6^.
È di nuovo un atleta dell’Esercito a salire sul gradino alto del podio nella prova maschile. Giuseppe Montello ha percorso i 7,5 chilometri di gara in 17’37’’8, precedendo il cuneese Lorenzo Romano dei Carabinieri (17’51’’4) e l’altro alpino Martin Coradazzi (17’54’’1). Al 5° posto il piemontese Daniele Serra (Esercito). Con il 23° tempo assoluto, Gabriele Rigaudo (Alpi Marittime) è 4° tra gli Juniores.
Buono il piazzamento del cuneese Alessio Romano (Carabinieri) che chiude al 1° posto tra gli Aspiranti e il 18° tempo assoluto. Alberto Rigaudo (Alpi Marittime) è 7°, mentre Gabriele Norbiato (Alpi Marittime) è 13°.

Leggi tutto: SCI DI FONDO - COPPA...Leggi tutto: SCI DI FONDO - COPPA...Leggi tutto: SCI DI FONDO - COPPA...Leggi tutto: SCI DI FONDO - COPPA...Leggi tutto: SCI DI FONDO - COPPA...

Oltre 1300 giovani fondisti, nel weekend, si sono messi in gioco dimostrando tenacia e passione sulla pista trentina di Lago di Teseroche fa risaltare le qualità dei veri campioni. Trentino, Veneto, Piemonte e Lazio hanno festeggiato questa mattina, un bel mix di regioni premiate sul primo gradino del podio, senza dimenticare le numerose nazioni al via della 39.a edizione. Successo tra gli U14 per il trentino Gabriel Selle (US Stella Alpina) e per la piemontese Giulia Ronchail (Sci Nordico Pragelato), che guida la testa delle prime cinque posizioni dominate dal Piemonte. Al 2° posto Viola Camperi (Alpi Marittime) per un solo secondo, seguita da Elena Carletto (Alpi Marittime) a 10'', che si sono classificate al 2° e 3° posto. Ai piedi del podio Cloe Giordano (Alpi Marittime), 4ª con un distacco di 14'', e Lucia Delfino (Valle Stura). Anna Abigail Longo Borghini (Valle Sturaa) è 11ª a 38'' dalla vincitrice, mentre Lucia Brocchiero (Valle Stura) è 14ª e Sofia Cogoli (Nordico Pragelato) è 15ª.
Al maschile, al 3° posto il rappresentate dello sci club Alpi Marittime Nicola Giordano, al 16° posto Leonaardo Brondello (Valle Stura).
Tra gli U16 vince il veneto  Edoardo Trombetta (Ski College Veneto) su Pietro Zanoli (Alta Valtellina) e Tommaso Tozzi (Winter Subiaco). 6ª piazza per Filippo Massimino (Alpi Marittime), mentre Stefano Occelli e Giacomo Barale, entrambi rappresentati dello sci club Valle Stura, sono 17° e 19°.
Vanessa Cagnati si aggiudica la vittoria al femminiel: l'atleta del Val Biois, è davanti Stella Giacomelli (Alta Valtellina) e Caterina Milani (Val Biois). Al 7° e 8° posto si classificano le rappresentanti dello sci club Alpi Marittime, Luna Forneris e Magalì Miraglio Mellano.

Lo sci club Alpi Marittime si classifica al 2° posta tra le società.

QUI cle classifche generali

Leggi tutto: SCI DI FONDO - LO SCI...Leggi tutto: SCI DI FONDO - LO SCI...Leggi tutto: SCI DI FONDO - LO SCI...Leggi tutto: SCI DI FONDO - LO SCI...Leggi tutto: SCI DI FONDO - LO SCI...Leggi tutto: SCI DI FONDO - LO SCI...Leggi tutto: SCI DI FONDO - LO SCI...

Seconda giornata di gare a Lago di Tesero dove si è disputata l'individuale di 10 Km a tecnica libera, gara valida come campionato Italiano U20 e U23 e Coppa Italia Rode.
Tra le Aspiranti U18,  è la piemontese Beatrice Laurent (Nordico Prgelato) a vincere avendo la meglio sull'atleta del centro sportivo Carabinieri Marie Schwitzer (+24'') e sull'altoatesina di Sesvenna Marit Folie (+27''5). Al 24° posto Giraudo Aurora (Alpi Marittime) che chiude con il tempo totale di 34'14''4, mentre Arinaa Radu (Nordico Pragelato) è 31ª. Tra gli uomini, successo di Gabriele Matli (Fiamme Gialle) sul portacolori dello sci club Alta Valtellina, Federico Pozzi (+12'') e Nicolò Bianchi (Le Prese), che ha avuto la meglio di poco su Marco Pinzani. Al 6° posto Alessio Romano (Carabinieri) che chiude con un ritardo di 1'11''9, mentre Edoardo Forneris (Alpi Marittime) è 28°. Più attardati Alberto Rigaudo e Norbiato Gabriele, rappresentati dello sci club Alpi Marittime, che chiudono rispettivamente al 52° posto e al 63° posto.
Il titolo italiano U20 se lo aggiudica la piemontese Elisa Gallo (Fiamme Gialle) che ha preceduto di 6''5 la valdostana Nadine Laurent (Fiamme Oro). Più staccata, a 26'', la vincitrice della sprint di ieri, Iris De Martin Pinter (Carabinieri). 11ª piazza per Irene Negrin (Prali) che chiude con il tempo totale di 31'22'5. Doppietta piemontese tra gli uomini, con il successo, mai in discussione, di Davide Ghio (Fiamme Gialle) su Martino Carollo (Fiamme Oro) che ha battuto sul finale Aksel Artusi (Sporting Livigno) per soli 4 centesimi. Al 13° posto Alberto Rigaudo (Alpi Marittime) a 2'05''9 dal vincitore.

ANella categoria Senior maschile, Elia Barp (Fiamme Gialle) si aggiudica la gara e il titolo U23 battendo Simone Daprà (Fiamme Oro) e il piemontese Lorenzo Romano (Carabinieri). Fabrizio Poli (UnderUp) e Alessandro Chiocchietti (Fiamme Gialle), 4° e 5° assoluti, sono argento e bronzo U23. Il cuneese Daniele Serra (Esercito) termina la prestazione all'8° posto con un distacco di 43'3 dal vincitore.

Leggi tutto: SCI DI FONDO - ELISA...Leggi tutto: SCI DI FONDO - ELISA...Leggi tutto: SCI DI FONDO - ELISA...Leggi tutto: SCI DI FONDO - ELISA...

 

Una giornata da cartolina ha fatto da cornice alla prima prova in programma di Coppa Italia Rode a Tesero (Trento), valida anche come campionato italiano Under 23, Under 20 e Under 18. Sulle piste trentine della Val di Fiemme, al centro del fondo Lago di Tesero, sono state assegnate le prime medaglie tricolori della stagione. Alcune cadute durante le semifinali hanno rimescolato le carte, ma lo spettacolo sull’anello di 1,2 chilometri con diversi saliscendi è stato assicurato.

Nella prova Senior e Under 23, è stato l’alpino Giacomo Gabrielli. Alle sue spalle, si sono piazzati Mattia Armellini (Fiamme Oro) e Stefano Della Giacoma (Carabinieri). Questi tre fondisti hanno così formato il podio Senior valido solo come tappa della Coppa Italia Rode. Quarto assoluto, ma primo tra gli Under 23, il finanziere Alessandro Chiocchetti è il nuovo campione italiano di categoria, davanti a Simone Mastrobattista (Fiamme Oro) e Riccardo Bernardi (Carabinieri), che si è fermato in semifinale. 11ª piazza per il piemontese Daniele Serra (Esercito).
Nicole Monsorno è stata la dominatrice della gara Senior e Under 23 femminile. La fondista delle Fiamme Gialle ha realizzato il primo tempo in qualifica, con oltre 5 secondi di vantaggio sulle avversarie, per poi aggiudicarsi il primo posto, chiudendo davanti a Chiara De Zolt Ponte (Carabinieri), e Stefania Corradini (Sottozero Nordic Team), prime tra le Senior, che correvano solo per la Coppa Italia Rode. Quarta piazza per che Veronica Silvestri (Fiamme Gialle) seguita dalla poliziotta Sara Hutter che sono andate a completare il podio Under 23.  La cuneese Maddalena Somà (UnderUp) si è fermata alle semifinali e ha chiuso al 9° poosto.

Tra gli Juniores, è stato Martino Carollo a conquistare il gradino alto del podio. Il piemontese delle Fiamme Oro ha cercato di allungare, riuscendo poi a difendere la prima posizione dall’attacco dell'altro piemontese in gara, l'atleta delle Fiamme Gialle Davide Ghio, che ha preceduto Aksel Artusi dello Sporting Club Livigno . L'atleta delle Alpi Maarittime, Gabriele Rigaudo, si frerma ai quarti di finale e chiude al 18° posto.
Al femminile, lotta serrata tra la carabiniera Iris De Martin Pinter e la poliziotta Nadine Laurent. De Martin Pinter ha tagliato per prima il traguardo, precedendo l’atleta valdostana e la piemontese Elisa Gallo (Fiamme Gialle). Le tre fondiste hanno così replicato l’ordine di arrivo al termine delle qualifiche. 11ª piazza per Irene Negrin (Prali).

Tra gli Aspiranti, il primo a tagliare il traguardo è stato Gabriele Matli. Il fondista delle Fiamme Gialle è stato il più veloce, davanti a Ruben Wurzer (Asv 5V Loipe) e Tommaso Cuc del Gran Paradiso. Al 5° posto il cuneese aggregato al Centro Sportivo Carabienieri Alessio Romano.; al 16° posto  Edoardo Forneris (Alpi Marittime), 24° Alberto Rigaudo (Alpi Marittime), 62° Gabriele Norbiato (Alpi Marittime). Tripletta altoatesina nella prova femminile. La giovane carabiniera Marie Schwitzer ha preso subito in mano le redini della gara femminile, cercando di allungare sulle avversarie. Schwitzer si è così messa al collo la medaglia d’oro, davanti a Romina Bachmann (Asv 5V Loipe) e Marit Folie (Sesvenna). Non va oltre le semifinali la cuneese Aurora Giraudo (Valle Stura) che chiude al 7° posto, 17ª Beatrice Laurent (Nordico Pragelato), 23ª Arina Rdu (Nordico Pragelato).

Leggi tutto: SCI DI FONDO - MARTINO...Leggi tutto: SCI DI FONDO - MARTINO...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

SCI DI FONDO - MONDIALI JUNIORES, NELLA 10 KM A SKATING DAVIDE...

on 03 Febbraio 2023
SCI DI FONDO - MONDIALI JUNIORES, NELLA 10 KM A SKATING DAVIDE GHIO E' 7° E MARTINO CAROLLO 15°; ELISA GALLO 12ª

Bellissima prestazione quella dei piemontesi impegnati ai Mondiali Juniores in Canada, dove, seppur non sia ancora arrivata una medaglia, stanno comunque ottenendo buoni risultati.Nella 10Km maschile a skating, il finlandese Niko Anttola sbaraglia la concorrenza norvegese e si aggiudica la vittoria dopo averla sfiorata nella mass start da 20 km a tecnica classica conquistando l'argento.Una vittoria arrivata comunque con poco margine, anche perché il giovane Anttola ha saputo pure gestirsi,...

A CHATEL NELLA SECONDA DISCESA DI COPPA EUROPA, VINTA DA DELIA DURRER,...

on 02 Febbraio 2023
A  CHATEL NELLA SECONDA DISCESA DI COPPA EUROPA, VINTA DA DELIA DURRER, VENTOTTESIMA SARA ALLEMAND

Una svizzera e poi tanta Austria nella seconda Discesa della Coppa Europa femminile disputata il 2 febbraio a Chatel. La ventenne elvetica Delia Durrer dello Ski Club Beckenried Klewenalp ha vinto con il tempo di 1’,30”,33/100, precedendo rispettivamente per 6/00 e per 11/100 le austriache Christina Ager del Wintersportverein Soell e Nadine Fest dello Ski Club Gerlitzen. Prima delle azzurre, al nono posto, l’altoatesina Sara Thaler dello Sci Club Gardena...

AD ALLEGHE EDOARDO SARACCO VINCE LO SLALOM FIS VALIDO ANCHE PER IL...

on 02 Febbraio 2023
AD ALLEGHE EDOARDO SARACCO VINCE LO SLALOM FIS VALIDO ANCHE PER IL GRAND PRIX ITALIA. GIACOMO FERNANDO REJ QUINTO ASPIRANTE

Ad Alleghe lo Slalom FIS valido per il circuito del Grand Prix Italia maschile ha visto il ritorno alla vittoria del carabiniere limonese Edoardo Saracco, che non era in lizza per il circuito istituzionale, essendo inserito nei ranghi della Nazionale C, ma che comunque si è preso la soddisfazione di guardare tutti dall’alto del primo gradino del podio, grazie al tempo totale di 1’,25”,64/100. Secondo assoluto a 15/100 e primo...

SUPER-G DEL GRAND PRIX ITALIA A BARDONECCHIA: GIULIA CASETTA 2ª ASSOLUTA E...

on 02 Febbraio 2023
SUPER-G DEL GRAND PRIX ITALIA A BARDONECCHIA: GIULIA CASETTA 2ª ASSOLUTA E MIGLIORE ASPIRANTE. MELISSA ASTEGIANO 3ª DELLE GIOVANI

Ottimi risultati per le giovani atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali nel Super-G che giovedì 2 febbraio ha aperto il programma delle competizioni del Grand Prix Italia sulla pista Sellette 25 bis del Melezet a Bardonecchia. La classifica assoluta ha visto al primo posto la poliziotta trentina Sofia Vadagnini con il tempo di 57”,02/100, che le è anche valso il primo posto nella graduatoria del Grand Prix Italia Giovani. Seconda...

GIULIA CASETTA DUE VOLTE SECONDA NEI SUPER-G FIS-NJR DI CHIESA VALMALENCO. BENE...

on 01 Febbraio 2023
GIULIA CASETTA DUE VOLTE SECONDA NEI SUPER-G FIS-NJR DI CHIESA VALMALENCO. BENE GLI ASPIRANTI CASAGRANDE, VARZI E TROMMACCO

Giornata piena quella vissuta dagli atleti mercoledì 1° febbraio a Chiesa Valmalenco, dove si sono corsi due Super-G FIS-NJR maschili e femminili. Nella gara 1 femminile vittoria della svizzera Gianna Candinas dello Ski Club Obersaxen in 53” netti e ottimo secondo posto dell’Aspirante Giulia Casetta dello Sci Club Valchisone-Camillo Passet, a 9/100 dalla vetta della classifica. Terza a 31/100 l’Aspirante svizzera Elena Stucki dello Ski Club Mundaun. Ventunesima assoluta e...

AD ALLEGHE LEONARDO RIGAMONTI È 2° NEL GIGANTE FIS-NJR E PRIMO NEL...

on 01 Febbraio 2023
AD ALLEGHE LEONARDO RIGAMONTI È 2° NEL GIGANTE FIS-NJR E PRIMO NEL GRAND PRIX ITALIA GIOVANI. SARACCO, BINI E ALLASINA NELLA TOP TEN

Ad Alleghe il Grand Prix Italia maschile ha proposto mercoledì 1° febbraio un Gigante FIS-NJR, vinto dal poliziotto padovano Stefano Pizzato, che ha concluso con il tempo totale di 1’,58”,81/100, staccando di 42/100 il finanziere cesanese Leonardo Rigamonti, primo nella graduatoria del Grand Prix Italia Giovani. Terzo assoluto a 56/100 Andrea Bertoldini dello Sci Club Lecco. Il carabiniere limonese Edoardo Saracco si è classificato quarto a soli 3/100 dal podio,...

GRAND PRIX ITALIA A LIMONE: NEL GIGANTE FIS VINCE ELISA PLATINO. MELISSA...

on 01 Febbraio 2023
GRAND PRIX ITALIA A LIMONE: NEL GIGANTE FIS VINCE ELISA PLATINO. MELISSA ASTEGIANO DICIANNOVESIMA

L’azzurra Elisa Platino del Centro Sportivo Carabinieri, che vanta alcune partecipazioni a gare di Coppa del Mondo, si è imposta nel Gigante FIS disputato il 1° febbraio a Limone Piemonte e valido per la graduatoria del Grand Prix Italia femminile. L’atleta meranese ha chiuso la gara, organizzata congiuntamente dallo Ski College Limone e dall’Equipe Limone, nel tempo totale di 1’,47”,88/100, con 1”,82/100 di vantaggio sulla carabiniera bergamasca Ilaria Ghisalberti. Terza...

COPPA EUROPA: GIOVANNI BORSOTTI SEDICESIMO IN SUPER-G AD ORCIÈRES-MERLETTE. SARA ALLEMAND E...

on 01 Febbraio 2023
COPPA EUROPA: GIOVANNI BORSOTTI SEDICESIMO IN SUPER-G AD ORCIÈRES-MERLETTE. SARA ALLEMAND E MATILDE LORENZI SFIORANO LA ZONA PUNTI NELLA DISCESA DI CHATEL

Mercoledì 1° febbraio un Super-G ha concluso la tappa della Coppa Europa maschile sulle piste francesi di Orcières-Merlette e si è registrata una vittoria austriaca con Manuel Traninger dello Ski Club Groebming in 1’,26’,05/100, con un vantaggio di 15/100 sullo svizzero Christophe Torrent dell’Anzere Ski Team. Terzo a 20/100 l’altro austriaco Felix Hacker. Per trovare un italiano in classifica bisogna purtroppo scendere sino al sedicesimo posto del carabiniere bardonecchiese Giovanni...

EMILIA MONDINELLI SECONDA ASSOLUTA NELLO SLALOM FIS DI LIMONE VINTO DA CELINA...

on 31 Gennaio 2023
EMILIA MONDINELLI SECONDA ASSOLUTA NELLO SLALOM FIS DI LIMONE VINTO DA CELINA HALLER. MARIA SOLE ANTONINI 2ª NEL GRAND PRIX ITALIA

Il Grand Prix Italia femminile fa tappa per due giorni a Limone Piemonte. Lo Slalom di martedì 31 gennaio è stato vinto dalla finanziera e azzurra altoatesina Celina Haller con il tempo totale di 1’,29”,72/100 e con 1”,04/100 di vantaggio su di un’altra azzurra, la finanziera valsesiana Emilia Mondinelli. Sul podio anche un’altra atleta delle Fiamme Gialle, la mantovana Francesca Fanti, staccata di 1”,31/100. Nel Grand Prix Italia Giovani prima...

SCI DI FONDO - AI MONDIALI JUNIORES DAVIDE GHIO E' 5° NELLA...

on 31 Gennaio 2023
SCI DI FONDO  - AI MONDIALI JUNIORES DAVIDE GHIO E' 5° NELLA 20KM IN TECNICA CLASSICA

Grandi emozioni ai Mondiali Giovanili in corso di svolgimento a Whistler, in Canada, dove sono ben tre i partecipanti azzurri piemontesi.Nella 20 Km individuale in tecnica classica classica, il cuneese Davide Ghio è 5°. Gara molto serrata anche al maschile, dove gli atleti si stanno giocando le medaglie dei Mondiali e ne sono ben consapevoli: gruppo compatto fino a 3/4 di gara fino a quando Niko Anttola e Mathias Holbaek...

AD ALLEGHE LORENZO THOMAS BINI SETTIMO NEL GIGANTE FIS DEL GRAND PRIX...

on 31 Gennaio 2023
AD ALLEGHE LORENZO THOMAS BINI SETTIMO NEL GIGANTE FIS DEL GRAND PRIX ITALIA VINTO DA ALBERTO BATTISTI

Nel Gigante FIS valido per il Grand Prix Italia disputato martedì 31 gennaio ad Alleghe vittoria dell’altoatesino Alberto Battisti del Centro Sportivo Esercito, sia nella classifica assoluta che in quella del circuito istituzionale, con il tempo di 1’,56”,06/100. Secondo ad 1”,14/100 e secondo nella graduatoria del Grand Prix Italia Seniores il trevigiano Francesco Santacroce del Val di Fiemme Ski Team. Terzo ad 1”,15/100 il poliziotto padovano Stefano Pizzato. Quarto ad...

AD ORCIÈRES MERLETTE NEL SUPER-G DI COPPA EUROPA DOMINA LO SVIZZERO ROULIN....

on 31 Gennaio 2023
AD ORCIÈRES MERLETTE NEL SUPER-G DI COPPA EUROPA DOMINA LO SVIZZERO ROULIN. MARCO ABBRUZZESE 22°. IN DISCESA VINCE MARCO KOHLER

Dopo le giornate dedicate alla Discesa, martedì 31 gennaio sulle piste francesi di Orcières-Merlette si è disputato un Super-G della Coppa Europa maschile, vinto dallo svizzero Gilles Roulin dello Ski Club Lenzerheide Valbella con il tempo di 1’,27”,29/100 e con 88/100 di vantaggio sull’austriaco Felix Hacker. Terzo ad 1”,26/100 l’altro elvetico Arnaud Boisset del SAS Lausanne.Primi degli azzurri il comasco Nicolò Molteni e il valdostano Benjamin Alliod, entrambi del Centro...

FESTA DEGLI SCI CLUB DELLA PROVINCIA DI TORINO A BARDONECCHIA: TUTTI I...

on 29 Gennaio 2023
FESTA DEGLI SCI CLUB DELLA PROVINCIA DI TORINO A BARDONECCHIA: TUTTI I VINCITORI DEL GIGANTE AL MELEZET

Sulla pista 24 del Melezet a Bardonecchia domenica 29 gennaio l’asd Colomion ha organizzato un Gigante promozionale per la Festa dei Club Provinciali di Torino-Trofeo Bardonecchia Ski. Nella gara della categoria Giovani-Seniores Mattia Canobbio dello Sci Club Lancia ha vinto con il tempo di 43”,29/100, precedendo Carlo Luigi Nicola del Bardonecchia e e Francesco Gruner del CUS Torino. Federica Paschero dell’asd Liberi Tutti ha vinto la gara femminile in 47”,93/100,...

ALLO SCI CLUB VARALLO IL TROFEO BIELLA CITTÀ ALPINA A BIELMONTE: TUTTI...

on 29 Gennaio 2023
ALLO SCI CLUB VARALLO IL TROFEO BIELLA CITTÀ ALPINA A BIELMONTE: TUTTI I VINCITORI E I PODI DELLE CATEGORIE CHILDREN E PULCINI

A Bielmonte domenica 29 gennaio sulla pista Moncerchio si è disputato il secondo Trofeo Biella Città Alpina, organizzato dallo Sci Club Biella per le categorie Children e Pulcini. Alla riuscita della manifestazione, accompagnata da una splendida giornata invernale, ha collaborato la società Icemont, che gestisce gli impianti di risalita di Bielmonte e ha reso disponibile la pista e le risorse per continuare gli allenamenti degli atleti locali anche nel periodo...

BIATHLON - MAGALI' MIRAGLIO MELLANO E GIADA GROSSO SONO CAMPIONESSE ITALIANA NELL'INSEGUIMENTO;...

on 29 Gennaio 2023
BIATHLON - MAGALI' MIRAGLIO MELLANO E GIADA GROSSO SONO CAMPIONESSE ITALIANA NELL'INSEGUIMENTO; ALICE BALLARIO E' BRONZO

Seconda e ultima giornata di gara in Val di Zoldo (Belluno), che ha ospitato i campionati italiani di biathlon delle categorie Ragazzi e Allievi, che gareggiano ancora con i fucili ad aria compressa. Dopo aver assegnato le medaglie nella sprint, oggi (29 gennaio), il centro biathlon di Plafavera ha visto laurearsi i nuovi campioni italiani nell’inseguimento. Sono stati oltre 250 i giovani atleti che si sono dati battaglia nella due...

« »

News

« »

SCI DI FONDO - MONDIALI JUNIORES, NELLA 10 KM A SKATING DAVIDE...

on 03 Febbraio 2023
SCI DI FONDO - MONDIALI JUNIORES, NELLA 10 KM A SKATING DAVIDE GHIO E' 7° E MARTINO CAROLLO 15°; ELISA GALLO 12ª

Bellissima prestazione quella dei piemontesi impegnati ai Mondiali Juniores in Canada, dove, seppur non sia ancora arrivata una medaglia, stanno comunque ottenendo buoni risultati.Nella 10Km maschile a skating, il finlandese Niko Anttola sbaraglia la concorrenza norvegese e si aggiudica la vittoria dopo averla sfiorata nella mass start da 20 km a tecnica classica conquistando l'argento.Una vittoria arrivata comunque con poco margine, anche perché il giovane Anttola ha saputo pure gestirsi, 6” su un Lars Heggen che ha avuto la meglio nel duello con il compagno di squadra Thomas Mollestad, battuto di appena un secondo.Il primo degli azzurri è un bravissimo Davide Ghio, settimo a 33”, a conferma di un giovane talento su cui lavorare, visto che parliamo anche di un classe 2004 capace di fare belle prestazioni in qualsiasi format. Bella conferma anche per Martino Carollo, 15° a 1’07”. Al femminile, è nuovamente la Norvegia a salire sul podio...

A CHATEL NELLA SECONDA DISCESA DI COPPA EUROPA, VINTA DA DELIA DURRER,...

on 02 Febbraio 2023
A  CHATEL NELLA SECONDA DISCESA DI COPPA EUROPA, VINTA DA DELIA DURRER, VENTOTTESIMA SARA ALLEMAND

Una svizzera e poi tanta Austria nella seconda Discesa della Coppa Europa femminile disputata il 2 febbraio a Chatel. La ventenne elvetica Delia Durrer dello Ski Club Beckenried Klewenalp ha vinto con il tempo di 1’,30”,33/100, precedendo rispettivamente per 6/00 e per 11/100 le austriache Christina Ager del Wintersportverein Soell e Nadine Fest dello Ski Club Gerlitzen. Prima delle azzurre, al nono posto, l’altoatesina Sara Thaler dello Sci Club Gardena Raiffeisen. In ventiduesima posizione la padovana Sofia Pizzato del Centro Sportivo Esercito, in venticinquesima la finanziera gardenese Teresa Runggaldier, in ventiseiesima la cadorina Elena Dolmen del Centro Sportivo Esercito, in ventottesima la carabiniera bardonecchiese Sara Allemand. Appena fuori dalla zona, punti, trentunesima, Matilde Lorenzi dello Sci Club Sestriere. La classifica della seconda Discesa della Coppa Europa femminile a Chatel https://www.fis-ski.com/DB/general/resu...

AD ALLEGHE EDOARDO SARACCO VINCE LO SLALOM FIS VALIDO ANCHE PER IL...

on 02 Febbraio 2023
AD ALLEGHE EDOARDO SARACCO VINCE LO SLALOM FIS VALIDO ANCHE PER IL GRAND PRIX ITALIA. GIACOMO FERNANDO REJ QUINTO ASPIRANTE

Ad Alleghe lo Slalom FIS valido per il circuito del Grand Prix Italia maschile ha visto il ritorno alla vittoria del carabiniere limonese Edoardo Saracco, che non era in lizza per il circuito istituzionale, essendo inserito nei ranghi della Nazionale C, ma che comunque si è preso la soddisfazione di guardare tutti dall’alto del primo gradino del podio, grazie al tempo totale di 1’,25”,64/100. Secondo assoluto a 15/100 e primo nel Grand Prix Italia Seniores l’altoatesino Max Malsiner dell’Erta Sci & Sport Club, terzo assoluto a 26/100 e secondo nella graduatoria del circuito istituzionale il fiorentino Diego Bucciardini dello Sci Club Riolunato. Terzo nel Grand Prix Italia Seniores l’altoatesino Raffael Hopfgartner dell'Amateursportclub Gsiesertal, quarto assoluto. Podio del Grand Prix Seniores e podio dei Giovani coincidono, mentre tra gli Aspiranti il migliore è stato il bresciano Jacopo Claudani dello Sci Club Val Palot, diciannov...

SUPER-G DEL GRAND PRIX ITALIA A BARDONECCHIA: GIULIA CASETTA 2ª ASSOLUTA E...

on 02 Febbraio 2023
SUPER-G DEL GRAND PRIX ITALIA A BARDONECCHIA: GIULIA CASETTA 2ª ASSOLUTA E MIGLIORE ASPIRANTE. MELISSA ASTEGIANO 3ª DELLE GIOVANI

Ottimi risultati per le giovani atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali nel Super-G che giovedì 2 febbraio ha aperto il programma delle competizioni del Grand Prix Italia sulla pista Sellette 25 bis del Melezet a Bardonecchia. La classifica assoluta ha visto al primo posto la poliziotta trentina Sofia Vadagnini con il tempo di 57”,02/100, che le è anche valso il primo posto nella graduatoria del Grand Prix Italia Giovani. Seconda assoluta ad 1/100, seconda nel Grand Prix Italia Giovani e migliore delle Aspiranti la torinese Giulia Casetta dello Sci Club Valchisone Camillo Passet, già due volte seconda nei Super-G FIS-NJR disputati il 1° febbraio a Chiesa Valmalenco. Terza a 15/100 la carabiniera limonese Melissa Astegiano. Il podio del Grand Prix Italia Giovani è uguale a quello assoluto, mentre quello delle Aspiranti vede alle spalle di Giulia Casetta la modenese Ludovica Righi dello Sci Club Edelweiss, settima assoluta. Camilla Vann...

GIULIA CASETTA DUE VOLTE SECONDA NEI SUPER-G FIS-NJR DI CHIESA VALMALENCO. BENE...

on 01 Febbraio 2023
GIULIA CASETTA DUE VOLTE SECONDA NEI SUPER-G FIS-NJR DI CHIESA VALMALENCO. BENE GLI ASPIRANTI CASAGRANDE, VARZI E TROMMACCO

Giornata piena quella vissuta dagli atleti mercoledì 1° febbraio a Chiesa Valmalenco, dove si sono corsi due Super-G FIS-NJR maschili e femminili. Nella gara 1 femminile vittoria della svizzera Gianna Candinas dello Ski Club Obersaxen in 53” netti e ottimo secondo posto dell’Aspirante Giulia Casetta dello Sci Club Valchisone-Camillo Passet, a 9/100 dalla vetta della classifica. Terza a 31/100 l’Aspirante svizzera Elena Stucki dello Ski Club Mundaun. Ventunesima assoluta e quindicesima delle Aspiranti Stefania Sigolo dello Sci Club Pragelato. Nella gara 2 ha vinto Elena Stucki in 51”,56/100, precedendo Giulia Casetta per 33/100 e l’altra svizzera Sina Fausch dello Ski Club Larein Jenaz per 51/100. Stefania Sigolo si è classificata trentatreesima tra le Aspiranti. Doppietta svizzera nella prima gara maschile: primo l’Aspirante Joel Bebi della Laax Ski Renngemeinschaft in 50”,76/100, con 57/100 sul connazionale Loic Spiegelberg dello Ski C...

AD ALLEGHE LEONARDO RIGAMONTI È 2° NEL GIGANTE FIS-NJR E PRIMO NEL...

on 01 Febbraio 2023
AD ALLEGHE LEONARDO RIGAMONTI È 2° NEL GIGANTE FIS-NJR E PRIMO NEL GRAND PRIX ITALIA GIOVANI. SARACCO, BINI E ALLASINA NELLA TOP TEN

Ad Alleghe il Grand Prix Italia maschile ha proposto mercoledì 1° febbraio un Gigante FIS-NJR, vinto dal poliziotto padovano Stefano Pizzato, che ha concluso con il tempo totale di 1’,58”,81/100, staccando di 42/100 il finanziere cesanese Leonardo Rigamonti, primo nella graduatoria del Grand Prix Italia Giovani. Terzo assoluto a 56/100 Andrea Bertoldini dello Sci Club Lecco. Il carabiniere limonese Edoardo Saracco si è classificato quarto a soli 3/100 dal podio, mentre il carabiniere novese Lorenzo Thomas Bini è giunto sesto e il cuneese di Frassino Fabio Allasina dello Ski College Limone ha chiuso in settima posizione. Dodicesima piazza per Pietro Tranchina dello Ski Team Cesana, diciassettesima per il genovese Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli, a pari merito con l’olimpionico albanese Denni Xhepa, che gareggia per lo Sci Club Sestriere. La classifica del Gigante FIS-NJR maschile disputato il 1° febbraio ad Alleghe https://www...

GRAND PRIX ITALIA A LIMONE: NEL GIGANTE FIS VINCE ELISA PLATINO. MELISSA...

on 01 Febbraio 2023
GRAND PRIX ITALIA A LIMONE: NEL GIGANTE FIS VINCE ELISA PLATINO. MELISSA ASTEGIANO DICIANNOVESIMA

L’azzurra Elisa Platino del Centro Sportivo Carabinieri, che vanta alcune partecipazioni a gare di Coppa del Mondo, si è imposta nel Gigante FIS disputato il 1° febbraio a Limone Piemonte e valido per la graduatoria del Grand Prix Italia femminile. L’atleta meranese ha chiuso la gara, organizzata congiuntamente dallo Ski College Limone e dall’Equipe Limone, nel tempo totale di 1’,47”,88/100, con 1”,82/100 di vantaggio sulla carabiniera bergamasca Ilaria Ghisalberti. Terza a 2”,02/100 la finanziera romana Francesca Carolli. Nel Grand Prix Italia Giovani successo di tappa per la triestina Beatrice Rosca dello Ski Klub Devin, quinta assoluta, davanti alla valdostana Giorgia Collomb dello Sci Club La Thuile Rutor, ottava assoluta. Terza nella classifica del circuito istituzionale l’ossolana Martina Marangon del Revolution Ski Race, nona assoluta. Tra le Aspiranti prima la valdostana Tatum Bieler dello Sci Club Gressoney Monte Rosa, dodicesi...

COPPA EUROPA: GIOVANNI BORSOTTI SEDICESIMO IN SUPER-G AD ORCIÈRES-MERLETTE. SARA ALLEMAND E...

on 01 Febbraio 2023
COPPA EUROPA: GIOVANNI BORSOTTI SEDICESIMO IN SUPER-G AD ORCIÈRES-MERLETTE. SARA ALLEMAND E MATILDE LORENZI SFIORANO LA ZONA PUNTI NELLA DISCESA DI CHATEL

Mercoledì 1° febbraio un Super-G ha concluso la tappa della Coppa Europa maschile sulle piste francesi di Orcières-Merlette e si è registrata una vittoria austriaca con Manuel Traninger dello Ski Club Groebming in 1’,26’,05/100, con un vantaggio di 15/100 sullo svizzero Christophe Torrent dell’Anzere Ski Team. Terzo a 20/100 l’altro austriaco Felix Hacker. Per trovare un italiano in classifica bisogna purtroppo scendere sino al sedicesimo posto del carabiniere bardonecchiese Giovanni Borsotti, che però ha accusato un distacco di soli 95/100, segno che il livello tecnico nel circuito continentale è piuttosto livellato in alto. A punti anche il comasco Nicolò Molteni del Centro Sportivo Esercito, ventiduesimo, mentre il commilitone valdostano Benjamin Alliod si è classificato ventottesimo e il carabiniere friulano Emanuele Buzzi trentesimo. Il finanziere sestrierino Matteo Franzoso ha chiuso in trentaseiesima posizione, mentre il concitta...

EMILIA MONDINELLI SECONDA ASSOLUTA NELLO SLALOM FIS DI LIMONE VINTO DA CELINA...

on 31 Gennaio 2023
EMILIA MONDINELLI SECONDA ASSOLUTA NELLO SLALOM FIS DI LIMONE VINTO DA CELINA HALLER. MARIA SOLE ANTONINI 2ª NEL GRAND PRIX ITALIA

Il Grand Prix Italia femminile fa tappa per due giorni a Limone Piemonte. Lo Slalom di martedì 31 gennaio è stato vinto dalla finanziera e azzurra altoatesina Celina Haller con il tempo totale di 1’,29”,72/100 e con 1”,04/100 di vantaggio su di un’altra azzurra, la finanziera valsesiana Emilia Mondinelli. Sul podio anche un’altra atleta delle Fiamme Gialle, la mantovana Francesca Fanti, staccata di 1”,31/100. Nel Grand Prix Italia Giovani prima la valdostana Giorgia Collomb dello Sci Club La Thuile Rutor, quinta assoluta. Al secondo posto nella graduatoria del circuito istituzionale la valsesiana Maria Sole Antonini dello Sci Club Sansicario Cesana, settima al traguardo, mentre la terza nel Grand Prix Italia Giovani è la valdostana Tatum Bieler dello Sci Club Gressoney Monte Rosa, ottava assoluta. Collomb e Bieler sono anche le prime due Aspiranti, mentre è terza la brianzola Sofia Parravicini dello Sci Club Lecco, sedicesima assoluta....

SCI DI FONDO - AI MONDIALI JUNIORES DAVIDE GHIO E' 5° NELLA...

on 31 Gennaio 2023
SCI DI FONDO  - AI MONDIALI JUNIORES DAVIDE GHIO E' 5° NELLA 20KM IN TECNICA CLASSICA

Grandi emozioni ai Mondiali Giovanili in corso di svolgimento a Whistler, in Canada, dove sono ben tre i partecipanti azzurri piemontesi.Nella 20 Km individuale in tecnica classica classica, il cuneese Davide Ghio è 5°. Gara molto serrata anche al maschile, dove gli atleti si stanno giocando le medaglie dei Mondiali e ne sono ben consapevoli: gruppo compatto fino a 3/4 di gara fino a quando Niko Anttola e Mathias Holbaek hanno alzato i ritmi staccando il gruppo formato da Kollerud, Keck, Ghio, Jung, Albasini, Rantala, Heggen e Bjertnaes. Ritmi molto sostenuti tra il finlandese Anttola e il norvegese Holbaek fino a quando è proprio quest'ultimo a ingranare le marce, mettere la freccia e lasciarsi alle spalle il finlandese andando a tagliare per primo il traguardo. Sventola quindi nuovamente la bandiera norvegese sul gradino più alto del podio.Nulla di scontato per la medaglia di bronzo: otto sono gli atleti in lotta per il terzo gradino,...

News Istituzionali

ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP VERCELLI - VARALLO 13.02.23

on 13 Gennaio 2023
ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP VERCELLI - VARALLO 13.02.23

L'ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA del CP VERCELLI avrà luogo presso la BIGMAT GUGLIELMINA- Via Privata Antonio de Toma, 8 - VARALLO il 13 FEBBRAIO 2023, in allegato è possibile consultare e/o scaricare la relativa modulistica: - AVVISO DI CONVOCAZIONE - ELENCO VOTI SOCIETA' - STRALCIO VERBALE/MANDATO DI RAPPRESENTANZA - FAC SIMILE RAPPRESENTANTI ATLETI - FAC SIMILE RAPPRESENTANTI TECNICI - MODULO CANDIDATURE - FASCICOLO INFORMAZIONI UTILI - STATUTO FEDERALE  - ROF...

« »

News Istituzionali

« »

ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP VERCELLI -...

13 Gennaio 2023
ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP VERCELLI - VARALLO 13.02.23

L'ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA del CP VERCELLI avrà luogo presso la BIGMAT GUGLIELMINA- Via Privata Antonio de Toma, 8 - VARALLO il 13 FEBBRAIO 2023, in allegato è possibile consultare e/o scaricare la relativa modulistica:...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240