Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Biathlon

Si è concluso in modo molto positivo per gli atleti piemontesi il weekend di Coppa Italia a Bionaz. Doppietta di Stefano Canavese (Esercito) e Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle) nella sprint Giovani maschile, secondo posto per Gaia Brunetto (Alpi Marittime) nella Giovani femminile e terzo di Matilde Salvagno (Alpi Marittime) nella Aspiranti femminile.

Iniziamo dalla sprint Giovani maschile, importante per le selezioni del Mondiale di categoria in programma a Lenzerheide. Vittoria piuttosto netta di Stefano Canavese, che si è imposto nonostante un errore al poligono con un vantaggio di 19”5 nei confronti di Matteo Vegezzi Bossi, secondo a parità d’errore. I due cuneesi hanno fatto il vuoto, considerato che Elia Zeni (Cauriol), terzo classificato, ha concluso a 54”4 dal vincitore sempre con un solo errore al tiro. Tredicesimo posto per Thomas Daziano (Alpi Marittime), che ha mancato quattro bersagli. Nella sprint femminile Gaia Brunetto ha concluso al secondo posto alle spalle della quasi omonima Gaia Brunello (Gardena). L’atleta dello Sci Club Alpi Marittime ha chiuso a 28” dalla vincitrice a causa di un doppio errore in piedi, mentre la gardenese ha chiuso senza errori. Terza la livignasca Emma Sensoli. Ottava posizione per Maddalena Somà (Valle Pesio), Nicole Daziano (Valle Pesio) 19ª.

Sul podio anche una bravissima Matilde Salvagno (Alpi Marittime), terza nella sprint Aspiranti femminile, che con un errore al tiro è giunta a 1’05”7 dalla vincitrice, Ilaria Scattolo (Monte Coglians), autentica dominatrice. Seconda Astrid Ploesch. Nona posizione per Francesca Brocchiero (Valle Stura) con tre errori, mentre Elena Costa (Valle Pesio) è giunta 26ª con quattro bersagli mancati. Nella gara maschile 17° e 24° i due piemontesi in gara, Riccardo Fenoglio (Alpi Marittime) e Mattia Bottasso (Valle Pesio).

Nella gara senior maschile settimo posto per Andrea Baretto (Esercito) con tre errori. Vittoria ancora per Paolo Rodigari (Esercito). Undicesima posizione per Nicolò Giraudo (Alpi Marittime) nella sprint Juniores maschile, vinta da Patrick Braunhofer (Carabinieri), davanti ai soliti Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) e Didier Bionaz (Esercito). Terza posizione, infine, per la piemontese Martina Zappa (Carabinieri) nella Juniores femminile vinta da Beatrice Trabucchi su Samuela Comola. Per lei c’è il primato nella classifica di Coppa Italia.

Leggi tutto: COPPA ITALIA A BIONAZ:...

Dopo l’ottimo ventiduesimo posto ottenuto nell’individuale di venerdì, Luca Ghiglione (Fiamme Gialle) non è riuscito a entrare in zona punti nella sprint che ha chiuso la tappa di Brezno-Osrblie, in Slovacchia. L’entracquese ha concluso la gara in 41ª posizione, commettendo un solo errore al tiro, nella seconda serie in piedi, pagando tempi d’esecuzione più alti. La vittoria è andata a uno straordinario Philipp Nawrath, capace di imporsi nonostante due errori nella serie in piedi. Alle spalle del tedesco è giunto il ceco Vitezslav Hornig, che con un doppio zero è giunto a 4” dal vincitore. In terza posizione un altro tedesco, sempre con il doppio zero, Roman Rees, staccato di 5”4.

Luca Ghiglione è riuscito comunque a confermarsi il miglior italiano in IBU Cup, avendo chiuso davanti a Rudy Zini, quarantaduesimo con un due errori al poligono. 49ª posizione per il valdostano Mattia Nicase, autore di tre errori al tiro.

Leggi tutto: IBU CUP: LUCA GHIGLIONE...

 

È nato soltanto nel 2003 ma in qualche modo è già entrato nella storia del biathlon italiano. Marco Barale (Alpi Marittime) ha vinto, domenica mattina, la medaglia d’argento nella single mixed relay delle Olimpiadi Giovanili Invernali, in coppia con Linda Zingerle, classe 2002, grande talento del biathlon azzurro e figlia dell’allenatore della nazionale, che ha portato lo scorso anno Dorothea Wierer a trionfare in Coppa del Mondo. È la prima medaglia d’argento per l’Italia del biathlon agli YOG.

Linda Zingerle e Marco Barale hanno disputato una gara di altissimo livello senza mai abbattersi di fronte alle difficoltà, come una caduta iniziale della sudtirolese e due giri di penalità, uno a testa, che la coppia azzurra ha rimediato nel corso della gara. Gli azzurrini hanno lottato, mostrando un grandissimo ritmo sugli sci e affrontando con coraggio il poligono, dove hanno commesso qualche errore di troppo ma sparato con tempi di esecuzione veloci, anche quando hanno dovuto utilizzare le ricariche. Decisiva per il podio l’ultima serie di tiro, che ha visto protagonista proprio Barale, entrato al poligono in quinta posizione e capace di utilizzare due delle tre ricariche a disposizione per coprire i cinque bersagli, mentre al suo fianco gli altri sbagliavano. Così l’azzurro è uscito in seconda posizione alle spalle del francese Garcia, molto solido al tiro, oltre che veloce sugli sci, bravissimo a regalare alla sua compagna di squadra Richard e la Francia la medaglia d’oro.

La coppia italiana ha concluso a 19” dalla Francia, mentre al terzo posto ha concluso la Svezia di Sara e Oscar Andersson, che sembravano avere la gara in mano, prima di un’ultima frazione negativa del giovane svedese, forse troppo nervoso. A sorpresa lontana dal podio la favoritissima Russia di Alena Mokhova e Oleg Domichek, giunti soltanto settimi. Una grande gioia quindi per il Comitato FISI AOC, dal presidente Pietro Blengini al responsabile del biathlon piemontese, Gianluca Barale, papà dell’atleta, presente in loco e molto emozionato al termine della gara. Felici anche l’allenatore del Comitato, Alessandro Fiandino (Esercito), gli allenatori dello Sci Club Alpi Marittime, Amos Pepino e Roberto Biarese, oltre ad Ilvano Rigaudo, presidente dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, e Gianpietro Pepino, sindaco di Entracque.

Leggi tutto: OLIMPIADI GIOVANILI,...

Buonissime prestazioni di Martina Giordano e Marco Barale, biatleti dello Sci Club Entracque Alpi Marittime e della squadra del Comitato FISI AOC, nell’individuale degli YOG 2020 di Losanna, le Olimpiadi Giovanili Invernali.

Giordano è stata protagonista di una bellissima prestazione sabato mattina, quando partita con il pettorale 89, in condizioni meteo difficili per tutte, alle quali si aggiungeva anche l’emozione di vivere un evento olimpico, la piemontese del 2003 non ha tremato. Al poligono Giordano è stata solida e attenta, commettendo appena due errori, come solo altre sette atlete sono riuscite a fare. Così è arrivato un bellissimo 13° posto nella gara vinta nettamente dalla russa Alena Mokhova con oltre un minuto di vantaggio sulla francese Richard, mentre terza è giunta la bielorussa Kavaleuskaya. Peccato per la valdostana Martina Trabucchi, arrivata quarta ad appena 12” dal podio. Decima la big italiana Linda Zingerle, velocissima sugli sci ma incappata in una giornata difficile al tiro, dove ha commesso sei errori. Giordano è stata la seconda miglior atleta del 2003 al traguardo, alle spalle di Femke Kramer, giunta ottava.

Buona anche la prova di Marco Barale, che ha concluso al 22° posto la gara maschile vinta dal russo Oleg Domichek con appena due errori, come l’austriaco Lukas Haslinger, giunto secondo, mentre il francese Mathieu Garcia è terzo con tre errori. Il piemontese, invece, di errori al tiro ne ha commessi sette. Un peccato, perché la sua prestazione sugli sci è stata tra le migliori dell’intero lotto dei concorrenti. Barale è stato anche il primo degli atleti italiani al traguardo e la sensazione è che sia in grandi condizioni fisiche. Se nelle prossime gare riuscirà a ritrovare la precisione al poligono, allora potrà togliersi belle soddisfazioni all’interno di questa manifestazione.

Leggi tutto: BUONE PRESTAZIONI DI...

Leggi tutto: BUONE PRESTAZIONI DI...

È iniziata in modo positivo per il Comitato FISI AOC la due giorni di Coppa Italia Fiocchi a Bionaz, in Valle d’Aosta. Gaia Brunetto (Alpi Marittime) ha confermato la sua ottima condizione fisica e mentale andando a vincere la mass start Giovani femminile contro avversarie della nazionale azzurra. La piemontese, che ha mancato due bersagli al secondo poligono a terra, si è imposta con 3”3 di vantaggio su Hannah Auchentaller (Carabinieri), che ha commesso un errore in più. Terza Rebecca Passler (Carabinieri), due volte sul podio quest’anno in IBU Cup Junior, sempre nella single mixed relay, staccata di 27”7 con cinque errori. Settimo posto per Maddalena Somà (Valle Pesio), che ha mancato cinque bersagli, mentre sono giunte 11ª Giorgia Salvagno (Valle Pesio) e 20ª Nicole Daziano (Valle Pesio).

Nella stessa categoria, al maschile è arrivato il terzo posto di Stefano Canavese (Esercito), molto impreciso al tiro rispetto alle sue abitudini, avendo commesso sei errori. La vittoria è andata al trentino Elia Zeni (Cauriol) davanti al valdostano Denis Muscarà (Brusson). Quarta piazza per Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle). I due attendono notizie per sapere se saranno convocati per i Mondiali di categoria. In gara anche Thomas Daziano (Alpi Marittime), giunto 13°.

Settimo posto nella gara senior maschile per Andrea Baretto (Esercito), autore di quattro errori. La mass start è stata vinta piuttosto nettamente dal livignasco Paolo Rodigari. La prova juniores maschile è andata a Patrick Braunhofer dopo una bellissima sfida ingaggiata con Didier Bionaz, Iacopo Leonesio e Tommaso Giacomel, che hanno tagliato il traguardo in questo ordine. Ottava piazza per Nicolò Giraudo (Alpi Marittime) con tre errori. Tra le donne bel secondo posto per la piemontese Martina Zappa (Carabinieri), che ha perso il suo duello con Beatrice Trabucchi (Esercito) commettendo due errori nella serie finale in piedi.

Concludiamo con la categoria Aspiranti. Quarto e quinto posto per le atlete del Comitato FISI AOC nella gara femminile, vinta dalla friulana Giada Monegato davanti alla gardenese Denise Planker e l’altra friulana Ilaria Scattolo. Matilde Salvagno (Alpi Marittime) ha perso la volata per il terzo posto, ceduto per appena mezzo secondo, dopo una gara di rimonta a seguito dei quattro errori commessi nelle due serie a terra. Quinta Francesca Brocchiero (Valle Stura), che ha concluso con sei bersagli mancati, quattro negli ultimi due poligoni in piedi, che le hanno pregiudicato addirittura la vittoria. 19ª Elena Costa (Valle Pesio). La gara maschile è stata dominata da Mattia Piller Hoffer (Camosci), che si è imposto su Stefan Navidod (Team Ski Torgnon) e il valtellinese Davide Compagnoni (Alta Valtellina). Due i piemontesi in gara: Riccardo Fenoglio (Alpi Marittime) nono con sette errori e Mattia Bottasso (Valle Pesio), 23° con dieci bersagli mancati.

Leggi tutto: COPPA ITALIA: GAIA...

Bella prestazione dell’entracquese Luca Ghiglione nel giorno del suo ritorno internazionale. Il classe ’96 delle Fiamme Gialle ha concluso al 22° posto la short individual di Brezno-Osrblie, ottenendo così il suo miglior risultato in carriera in questa competizione. Ghiglione ha confermato i miglioramenti mostrati già nelle prime gare della stagione, che gli hanno permesso di conquistare il pettorale di leader della Coppa Italia e guadagnarsi la convocazione per questa tappa di IBU Cup.

Buona la gestione della gara dell’azzurro, molto attento al poligono in un format di gara che richiede soprattutto la precisione, in quanto ogni errore si paga con 45” di penalità, tanto da prendersi i suoi tempi al tiro e pensare soprattutto a coprire i bersagli. Il cuneese ha mancato un solo tiro, proprio all’ultimo poligono, errore che non gli ha permesso di chiudere addirittura nella top quindici. Al termine della gara il finanziere ha fatto registrare un tempo di 3’16”8 più lento rispetto a quello del norvegese Stroemsheim, vincitore con quattro zero e un vantaggio poco inferiore al minuto rispetto al tedesco Rees, mentre il russo Streltsov ha chiuso al terzo posto. Con il suo 22° posto, Ghiglione è stato il migliore degli azzurri, in una gara che ha visto Rudy Zini chiudere 31° e Mattia Nicase 36°.

Il finanziere di Entracque è seguito in Slovacchia dagli allenatori della squadra B, Alex Inderst e Samantha Plafoni, quest’ultima della Valle Pesio. Per lei è arrivata una bella soddisfazione grazie ad Alexia Runggaldier, giunta terza nella gara femminile.

Leggi tutto: BUON RITORNO IN IBU CUP...

Dopo le emozioni vissute lo scorso weekend a Forni Avoltri, con le gare valide anche per i Campionati Italiani Giovanili, la Coppa Italia Fiocchi riparte dalla Valle d’Aosta, più precisamente Bionaz, dove sono in programma una mass start sabato e una sprint domenica. Assenti i due piemontesi che indossano il pettorale di leader della classifica nella propria categoria: Marco Barale (Alpi Marittime), insieme a Martina Giordano (Alpi Marittime) alle Olimpiadi Giovanili Invernali, leader tra gli Aspiranti e Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), impegnato nel weekend in IBU Cup, primo della classifica senior.

Dieci gli atleti convocati dal responsabile del biathlon per il Comitato FISI AOC, Gianluca Barale: sono Gaia Brunetto (Alpi Marittime), Matilde Salvagno (Alpi Marittime), Francesca Brocchiero (Valle Stura), Maddalena Somà (Valle Pesio), Thomas Daziano (Alpi Marittime), Nicolò Giraudo (Alpi Marittime), Riccardo Fenoglio (Alpi Marittime), Nicole Daziano (Valle Pesio), Elena Costa (Valle Pesio) e Mattia Bottasso (Valle Pesio). Si è iscritta alla gara di sabato anche Giorgia Salvagno (Valle Pesio). A guidare la squadra ci saranno l’allenatore responsabile Alessandro Fiandino (Esercito) insieme all’allenatore Roberto Biarese e i tecnici Amilcare Daziano ed Enzo Canavese.

Al via della gara senior maschile ci sarà anche Andrea Baretto (CS Esercito), mentre tra i Giovani gareggeranno Stefano Canavese (Esercito) e Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle), che cercheranno di guadagnarsi la convocazione per i Mondiali di categorie, che si svolgeranno a Lenzerheide a fine mese.

Leggi tutto: COPPA ITALIA A BIONAZ:...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

BIATHLON - IL FOTE VENTO A POKLJUKA CONDIZIONA LE PRESTAZIONI DEI PIEMONTESI...

on 22 Gennaio 2022
BIATHLON - IL FOTE VENTO A POKLJUKA CONDIZIONA LE PRESTAZIONI DEI PIEMONTESI BRUNETTO E GIRAUDO

Giornata oggi a Pokljuka dove in programma c'era la sprint: un forte vento ha reso davvero difficile gestire al meglio al poligono. I cuneesi impegnati, Gaia Brunetto e Nicolò Giraudo, infatti, hanno dovuto fare i conti con raffiche fortissime che hanno reso molto difficile la gestione del tiro con la carabina. Nella gara vinta dalla  tedesca Grotian e dal ceco Maracek, i cuneesi Gaia Brunetto (Esercito) e Nicolò Giraudo (Alpi...

A BARDONECCHIA DI SCENA LO SNOWBOARD ALPINO, CON GLI SLALOM FIS, LA...

on 22 Gennaio 2022
A BARDONECCHIA DI SCENA LO SNOWBOARD ALPINO, CON GLI SLALOM FIS, LA COPPA ITALIA E IL CAMPIONATO REGIONALE PULCINI

Nel quarto fine settimana di gennaio appuntamento con lo snowboard alpino sulle montagne olimpiche di Bardonecchia, dove la FIS ha programmato quattro gare di Slalom. Nella gara maschile di sabato 22 vittoria dell’altoatesino Elias Zimmerhofer (Amateursportverein Villnoes Raiffeisen) con il tempo complessivo di 1',03”,52/100. Alle sue spalle il portoghese Christian De Oliveira staccato di 36/100 e l’altro altoatesino Georg Rabanser (Amateursportverein Snowboard Gherdeina) ad 89/100. Nono posto per Michele Vaschetto,...

LO SCI CLUB SESTRIERE ORGANIZZA E VINCE IL GIGANTE DEL TROFEO LAURETANA....

on 22 Gennaio 2022
LO SCI CLUB SESTRIERE ORGANIZZA E VINCE IL GIGANTE DEL TROFEO LAURETANA. PRIMI I CUCCIOLI CECCARELLI E VOTTERO E I BABY CATTORETTI E BELLINI

I migliori Cuccioli e Baby della Circoscrizione di Torino si sono sfidati sabato 22 gennaio sulla pista olimpica Giovanni Alberto Agnelli di Sestriere nel Gigante valido per il Trofeo Lauretana, organizzato dallo Sci Club Sestriere e valido come prova provinciale indicativa. Doppietta del Golden Team Ceccarelli nella categoria Cuccioli maschile, con Giovanni Ceccarelli primo in 31”,45/100 e Yuri Colturi, primo dei nati nel 2011, secondo ad 1”,52/100. Sul podio anche...

FONDO - ALLO SKIRI TROPHY E' TRIPLETTA DELLO SCI CLUB ALPI MARITTIME...

on 22 Gennaio 2022
FONDO - ALLO SKIRI TROPHY E' TRIPLETTA DELLO SCI CLUB ALPI MARITTIME NELLA CATEGORIA CUCCIOLI FEMMINILE

A Lago di Tesero è andata in scena la 38ª edizione dello Skiri Trophy: sulla pista Olimpica si sono dati battaglia i piccoli fondisti provenienti da tutta l'Italia. Alle 14.30 gli Under 10 hanno aperto le danze in una bellissima giornata di sole: le più piccoline si sono sfidate sul percorso da 1,5Km dove la vittoria è andata a Maria Sagmeister. I colori del Piemonte sono stati egregiamente difesi dal...

A BIELMONTE LO SCI CLUB VARALLO SI AGGIUDICA LA COPPA BIELLA CITTÀ...

on 22 Gennaio 2022
A BIELMONTE LO SCI CLUB VARALLO SI AGGIUDICA LA COPPA BIELLA CITTÀ ALPINA 2021 DI SLALOM PER ALLIEVI, RAGAZZI E CUCCIOLI

Sabato 22 gennaio sulla pista Piazzale di Bielmonte lo Sci Club Varallo si è aggiudicato la Coppa Biella Città Alpina 2021, gara promozionale di Slalom per le categorie Allievi, Ragazzi e Cuccioli organizzata dallo Sci Club Biella. Al secondo posto nella classifica a squadre lo Ski Team Valsesia, al terzo lo Sci Club Bielmonte Oasi Zegna, che domenica 23 gennaio proporrà invece sulla pista Moncerchio una gara di Gigante indicativa...

DOMINIO DEI CUNEESI DELLO SKI COLLEGE LIMONE SOFIA MATTIO E FABIO ALLASINA...

on 22 Gennaio 2022
DOMINIO DEI CUNEESI DELLO SKI COLLEGE LIMONE SOFIA MATTIO E FABIO ALLASINA NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DEL TROFEO FIGENPA

Sofia Mattio e Fabio Allasina, entrambi atleti dello Ski College Limone, sono i vincitori del primo Slalom FIS-NJR valido per il Trofeo Figenpa, disputato sabato 22 gennaio sulla pista Alpetta per iniziativa dello Ski College Limone. Nella gara femminile l’Aspirante classe 2005 Sofia Mattio, residente a Verzuolo nel Saluzzese e al primo anno nelle competizioni FIS, ha vinto con il tempo totale di 1’,26”,26/100, staccando di 48/100 la portoghese Vanina...

COPPA DEL MONDO: NELLA DISCESA DI CORTINA SOFIA GOGGIA SBAGLIA MA VINCE...

on 22 Gennaio 2022
COPPA DEL MONDO: NELLA DISCESA DI CORTINA SOFIA GOGGIA SBAGLIA MA VINCE LO STESSO. PROVA SFORTUNATA PER LE ALTRE AZZURRE

A Cortina sulla pista Olympia delle Tofane la campionessa olimpica Sofia Goggia (Fiamme Gialle) ha regalato al forzatamente non numeroso pubblico uno spettacolo indimenticabile, con la vittoria nella Discesa di Coppa del Mondo. La gara è stata accorciata con la partenza al Duca d’Aosta a causa del forte vento, ma ciò che più conta è che Sofia si è portata a casa la quarta affermazione stagionale su cinque Discese disputate...

DOMENICA 23 GENNAIO A CLAVIERE IL TROFEO MONTI DELLA LUNA ORGANIZZATO DAL...

on 21 Gennaio 2022
DOMENICA 23 GENNAIO A CLAVIERE IL TROFEO MONTI DELLA LUNA ORGANIZZATO DAL CENTRO SCI TORINO

Domenica 23 gennaio sulla pista Gialla di Claviere è in programma il Trofeo Monti della Luna, seconda prova del Campionato Bravo PL3 organizzato dal Centro Sci Torino. Saranno in gara tutte le categorie. La distribuzione dei pettorali inizierà alle 8 sulla terrazza del bar del Centro Sportivo, mentre la ricognizione delle categorie Children e Master sulla parte alta della pista sarà possibile dalle 9,25 alle 10. Il primo concorrente prenderà...

SKELETON: IL VERCELLESE AMEDEO BAGNIS BRONZO NEI MONDIALI JUNIORES DI INNSBRUCK

on 21 Gennaio 2022
SKELETON: IL VERCELLESE AMEDEO BAGNIS BRONZO NEI MONDIALI JUNIORES DI INNSBRUCK

In attesa di partire per le Olimpiadi di Pechino, il vercellese Amedeo Bagnis ha centrato un altro risultato importante, con il bronzo nei Mondiali Juniores di skeleton in programma ad Innsbruck. Il ventiduenne vercellese ha chiuso la sua gara in 1’,45”,67/100, a 96/100 dalla medaglia d’oro, vinta dal russo Evgeniy Rukosuev, primo in 1’,44”,71/100. Al secondo posto il tedesco Lukas Nydegger, a 64 /100 dal vertice della classifica. Nella foto...

A BARDONECCHIA NEL SUPER-G RAGAZZI DEL TROFEO COLOMION PRIMI AMELIA GRACE CURTO...

on 21 Gennaio 2022
A BARDONECCHIA NEL SUPER-G RAGAZZI DEL TROFEO COLOMION PRIMI AMELIA GRACE CURTO ED ETTORE BUSSEI CANONE

Venerdì 21 gennaio seconda giornata di gare veloci per le categorie Children sulla pista Ferruccio Bosticco del Jafferau a Bardonecchia, con il Trofeo Colomion di Super-G, prova regionale indicativa per i Ragazzi. In campo femminile vittoria di Amelia Grace Curto dell’Equipe Beaulard in 1’,07”,32/100, davanti alla compagna di squadra Benedetta Nosenzo, staccata di 92/100. Terza a 2”,34/100 Matilde Arlorio dello Sci Club Valchisone Camillo Passet. Nella top ten anche Anita...

A KITZBUEHEL VINCE KILDE E MARSAGLIA, DODICESIMO, SALVA L’ONORE DELL’ITALIA IN DISCESA....

on 21 Gennaio 2022
A KITZBUEHEL VINCE KILDE E MARSAGLIA, DODICESIMO, SALVA L’ONORE DELL’ITALIA IN DISCESA. SABATO 22 IN PISTA LE DONNE A CORTINA CON GOGGIA, BRIGNONE, DELAGO, BASSINO E MARSAGLIA

A Kitzbuehel tutti aspettavano il carabiniere Dominik Paris e invece è spuntato l’alpino Matteo Marsaglia, ma nel complesso la prima delle due discese maschili di Coppa del Mondo è stata avara di soddisfazioni per gli azzurri. Nonostante la partenza leggermente abbassata per la neve caduta nella notte, il norvegese Aleksander Aamodt Kilde (Lommedalens Idrettslag), alla dodicesima vittoria in carriera, non ha avuto problemi dominando dal primo all'ultimo metro. Ha vinto...

CAMPIONATI LITUANI A POZZA DI FASSA: IN GIGANTE DAVIDE DAMANTI TRENTADUESIMO, MELISSA...

on 21 Gennaio 2022
CAMPIONATI LITUANI A POZZA DI FASSA: IN GIGANTE DAVIDE DAMANTI TRENTADUESIMO, MELISSA ASTEGIANO VENTISETTESIMA

Il Gigante FIS dei campionati nazionali lituani disputati venerdì 21 gennaio a Pozza di Fassa è stato vinto dal tedesco Fabian Gratz (Ski Club Altenau) in 1’,35”,56/100, con un vantaggio di 74/100 su Giulio Zuccarini (Fiamme Oro) e di 81/100 sull’altro tedesco Anton Grammel (Skiclub Kressbronn). Trentaduesima posizione per il ligure Davide Damanti (Sansicario Cesana), trentottesima per il limonese Edoardo Saracco (Carabinieri), quarantasettesima assoluta e seconda tra gli Aspiranti per...

A BARDONECCHIA IL SUPER-G ALLIEVI DEL TROFEO COLOMION, CON LE VITTORIE DI...

on 20 Gennaio 2022
A BARDONECCHIA IL SUPER-G ALLIEVI DEL TROFEO COLOMION, CON LE VITTORIE DI ELEONORA ZANETTI E MATTEO GIACOMO TOGNO

Sulla pista Ferruccio Bosticco del Jafferau a Bardonecchia si è disputato giovedì 20 gennaio un Super-G valido per il Trofeo Colomion e come prova regionale indicativa per gli Allievi della Circoscrizione di Torino. Eleonora Zanetti del Golden Team Ceccarelli ha dominato la competizione femminile con il tempo di 1’,06”,16/100 e con un vantaggio di 1”,87/100 su Ludovica Madiotto dello Sci Club Sauze d'Oulx. Terza a 2”,17/100 Adriana Castaldo dell’Equipe Beaulard....

GRAND PRIX ITALIA: MARCO ABRUZZESE SESTO NEL SUPER-G DI TARVISIO. GREGORIO BERNARDI...

on 20 Gennaio 2022
GRAND PRIX ITALIA: MARCO ABRUZZESE SESTO NEL SUPER-G DI TARVISIO. GREGORIO BERNARDI PRIMO ASPIRANTE, GIROLAMO GIOVE SECONDO

Giovedì 20 gennaio ultima giornata di gare a Tarvisio valide per le classifiche del Grand Prix Italia Giovani e Aspiranti. Nel secondo Super-G FIS si è registrata la vittoria assoluta di Federico Simoni (Carabinieri) in 1’,07”,50, con un vantaggio di soli 7/100 sull’irlandese Jack Gower (Sandown Park Ski Race Club) e 19/100 sull'andorrano Joan Verdu (Esquì Club Pas de la Casa). Ancora bene il poliziotto genovese Marco Abbruzzese, cresciuto agonisticamente...

COPPA EUROPA: NEL SECONDO SLALOM DI MEIRINGEN VINCE NUOVAMENTE ALINE DANIOTH E...

on 20 Gennaio 2022
COPPA EUROPA: NEL SECONDO SLALOM DI MEIRINGEN VINCE NUOVAMENTE ALINE DANIOTH E LUCREZIA LORENZI È QUINDICESIMA

Giovedì 20 gennaio secondo Slalom della Coppa Europa femminile a Meiringen-Hasliberg e secondo podio per le azzurre. Questa volta è toccato alla tarvisiana Lara Della Mea (Centro Sportivo Esercito), terza in rimonta nella seconda manche a 2”,20/100 da una scatenata Aline Danioth (Ski Club Andermatt). La svizzera ha vinto in 1’,38”,47/100, staccando di 1”,75/100 la finlandese Rosa Pohjolainen (Hyvinkaan Slalomseura Sukkula). Sesta posizione per l’altoatesina Vera Tschurtschenthaler (AmateurSportclub Gsiesertal), ottava...

« »

News

« »

BIATHLON - IL FOTE VENTO A POKLJUKA CONDIZIONA LE PRESTAZIONI DEI PIEMONTESI...

on 22 Gennaio 2022
BIATHLON - IL FOTE VENTO A POKLJUKA CONDIZIONA LE PRESTAZIONI DEI PIEMONTESI BRUNETTO E GIRAUDO

Giornata oggi a Pokljuka dove in programma c'era la sprint: un forte vento ha reso davvero difficile gestire al meglio al poligono. I cuneesi impegnati, Gaia Brunetto e Nicolò Giraudo, infatti, hanno dovuto fare i conti con raffiche fortissime che hanno reso molto difficile la gestione del tiro con la carabina. Nella gara vinta dalla  tedesca Grotian e dal ceco Maracek, i cuneesi Gaia Brunetto (Esercito) e Nicolò Giraudo (Alpi Marittime) sono stati fortemente penalizzati da eolo e hanno chiuso la loro gara rispettivamente al 74° e 65° posto. Domani i due piemontesi saranno al via nell'inseguimento. QUI la classifica maschile e QUI quella femminile  

A BARDONECCHIA DI SCENA LO SNOWBOARD ALPINO, CON GLI SLALOM FIS, LA...

on 22 Gennaio 2022
A BARDONECCHIA DI SCENA LO SNOWBOARD ALPINO, CON GLI SLALOM FIS, LA COPPA ITALIA E IL CAMPIONATO REGIONALE PULCINI

Nel quarto fine settimana di gennaio appuntamento con lo snowboard alpino sulle montagne olimpiche di Bardonecchia, dove la FIS ha programmato quattro gare di Slalom. Nella gara maschile di sabato 22 vittoria dell’altoatesino Elias Zimmerhofer (Amateursportverein Villnoes Raiffeisen) con il tempo complessivo di 1',03”,52/100. Alle sue spalle il portoghese Christian De Oliveira staccato di 36/100 e l’altro altoatesino Georg Rabanser (Amateursportverein Snowboard Gherdeina) ad 89/100. Nono posto per Michele Vaschetto, undicesimo per Andrea Giacomiello e quindicesimo per Andrea Massara, tutti atleti dello Sci Club Borgata Sestriere. La nipponica Ayana Koshisaka (Team Rampjack) ha vinto la gara femminile in 1’,13”,42, con 3” di vantaggio sulla svizzera Eline Kleesattel (Snowboard Club Glaris Rinerhorn) e 3”,64/100 su Anna Victoria Mammone (Nova Levante), prima delle italiane. Sesto posto per Rachele Bossa dello Sci Club Borgata Sestriere)....

LO SCI CLUB SESTRIERE ORGANIZZA E VINCE IL GIGANTE DEL TROFEO LAURETANA....

on 22 Gennaio 2022
LO SCI CLUB SESTRIERE ORGANIZZA E VINCE IL GIGANTE DEL TROFEO LAURETANA. PRIMI I CUCCIOLI CECCARELLI E VOTTERO E I BABY CATTORETTI E BELLINI

I migliori Cuccioli e Baby della Circoscrizione di Torino si sono sfidati sabato 22 gennaio sulla pista olimpica Giovanni Alberto Agnelli di Sestriere nel Gigante valido per il Trofeo Lauretana, organizzato dallo Sci Club Sestriere e valido come prova provinciale indicativa. Doppietta del Golden Team Ceccarelli nella categoria Cuccioli maschile, con Giovanni Ceccarelli primo in 31”,45/100 e Yuri Colturi, primo dei nati nel 2011, secondo ad 1”,52/100. Sul podio anche Pietro Desogus dello Sci Club Borgata Sestriere, staccato di 1”,93/100. Al quarto posto Felix Baldi (Golden Team Ceccarelli), al quinto Pietro Augusto Rosso (Golden Team Ceccarelli). Nella gara femminile prima Ludovica Vottero dello Sci Club Sansicario Cesana in 33”,41/100, con un distacco di 1”,36/100 su Sofia Merlin dell’Equipe Pragelato, prima della classe 2011. Terza ad 1”,43/100 Anna Reita dello Sci Club Sestriere. Al quarto posto Allegra Moro (Sauze d’Oulx), al quinto...

FONDO - ALLO SKIRI TROPHY E' TRIPLETTA DELLO SCI CLUB ALPI MARITTIME...

on 22 Gennaio 2022
FONDO - ALLO SKIRI TROPHY E' TRIPLETTA DELLO SCI CLUB ALPI MARITTIME NELLA CATEGORIA CUCCIOLI FEMMINILE

A Lago di Tesero è andata in scena la 38ª edizione dello Skiri Trophy: sulla pista Olimpica si sono dati battaglia i piccoli fondisti provenienti da tutta l'Italia. Alle 14.30 gli Under 10 hanno aperto le danze in una bellissima giornata di sole: le più piccoline si sono sfidate sul percorso da 1,5Km dove la vittoria è andata a Maria Sagmeister. I colori del Piemonte sono stati egregiamente difesi dal 18° e 19° posto di Quaranta Rachele (Alpi Marittime) e Anna Falco (Valle Maira), seguite dal 21° posto di Caterina Barus (Nordico Pragelato), Sofia Giraudo (Busca) giunta 23ª e Monica Cervetti (Valle Stura) ha chiuso al 32° posto. Al maschile ha vinto Davide Trettel (Cermis Masi Cavalese) che si è imposto sul cuneese Gioele Pellegrino (Alpi Marittime) per soli 4''. Sfiorato, di pochissimo, il 3° posto per Tommaso Occelli (Valle Stura) che per un 3'' è 5°. Dutto Fabio (Alpi Marittime), Alex Demichelis (Alpi Marittime) e Simone Macario (Vall...

A BIELMONTE LO SCI CLUB VARALLO SI AGGIUDICA LA COPPA BIELLA CITTÀ...

on 22 Gennaio 2022
A BIELMONTE LO SCI CLUB VARALLO SI AGGIUDICA LA COPPA BIELLA CITTÀ ALPINA 2021 DI SLALOM PER ALLIEVI, RAGAZZI E CUCCIOLI

Sabato 22 gennaio sulla pista Piazzale di Bielmonte lo Sci Club Varallo si è aggiudicato la Coppa Biella Città Alpina 2021, gara promozionale di Slalom per le categorie Allievi, Ragazzi e Cuccioli organizzata dallo Sci Club Biella. Al secondo posto nella classifica a squadre lo Ski Team Valsesia, al terzo lo Sci Club Bielmonte Oasi Zegna, che domenica 23 gennaio proporrà invece sulla pista Moncerchio una gara di Gigante indicativa regionale per Allievi e Ragazzi e indicativa provinciale per i Cuccioli, valida per i Trofei Bergo Pneumatici ed Eta Service. Tornando alla Coppa Biella Città Alpina 2021 nella categoria Allievi femminile si è imposta Valentina Rimoldi dello Sci Club Varallo con il tempo totale di 1’,10”,75/100, con un vantaggio di 1”,85/100 sulla compagna di squadra Beatrice Guglielmina. Al terzo posto Lucia Crestani dello Sci Club Oasi Zegna. Il più veloce degli Allievi è stato Tommaso Antonini dello Sci Club Varallo, che ha...

DOMINIO DEI CUNEESI DELLO SKI COLLEGE LIMONE SOFIA MATTIO E FABIO ALLASINA...

on 22 Gennaio 2022
DOMINIO DEI CUNEESI DELLO SKI COLLEGE LIMONE SOFIA MATTIO E FABIO ALLASINA NEL PRIMO SLALOM FIS-NJR DEL TROFEO FIGENPA

Sofia Mattio e Fabio Allasina, entrambi atleti dello Ski College Limone, sono i vincitori del primo Slalom FIS-NJR valido per il Trofeo Figenpa, disputato sabato 22 gennaio sulla pista Alpetta per iniziativa dello Ski College Limone. Nella gara femminile l’Aspirante classe 2005 Sofia Mattio, residente a Verzuolo nel Saluzzese e al primo anno nelle competizioni FIS, ha vinto con il tempo totale di 1’,26”,26/100, staccando di 48/100 la portoghese Vanina Guerillot della Vanoise Ski Academy e di 78/100 l’Aspirante valtellinese classe 2004 Michelle Confortola della Skiing Asd. La terza delle Aspiranti è la torinese Alessandra Banchi del Golden Team Ceccarelli, quarta assoluta ad 1”,88/100 da Sofia Mattio. Al quinto posto la livornese Chiara Ferracci dello Sci Club Sottozero, al sesto Martina Sacchi del Golden Team Ceccarelli, al settimo assoluto e al quarto tra le Aspiranti Maria Amadori della Skiing Asd, all’ottavo assoluto e al quinto tra...

COPPA DEL MONDO: NELLA DISCESA DI CORTINA SOFIA GOGGIA SBAGLIA MA VINCE...

on 22 Gennaio 2022
COPPA DEL MONDO: NELLA DISCESA DI CORTINA SOFIA GOGGIA SBAGLIA MA VINCE LO STESSO. PROVA SFORTUNATA PER LE ALTRE AZZURRE

A Cortina sulla pista Olympia delle Tofane la campionessa olimpica Sofia Goggia (Fiamme Gialle) ha regalato al forzatamente non numeroso pubblico uno spettacolo indimenticabile, con la vittoria nella Discesa di Coppa del Mondo. La gara è stata accorciata con la partenza al Duca d’Aosta a causa del forte vento, ma ciò che più conta è che Sofia si è portata a casa la quarta affermazione stagionale su cinque Discese disputate sinora. È stata una gara al cardiopalmo, in cui la campionessa bergamasca è riuscita a recuperare velocità e linea dopo un grave errore. Con il successo di Cortina Sofia Goggia è arrivata a 17 vittorie in carriera nel massimo circuito, ad una sola lunghezza dalla compagna di squadra Federica Brignone (Carabinieri), ma soprattutto ha raggiunto, con 12 primi posti in Discesa, il record assoluto di Isolde Kostner. Per l’Italia si tratta della vittoria numero 300 in Coppa del Mondo, di cui 191 maschili e 109 femminili. Il...

DOMENICA 23 GENNAIO A CLAVIERE IL TROFEO MONTI DELLA LUNA ORGANIZZATO DAL...

on 21 Gennaio 2022
DOMENICA 23 GENNAIO A CLAVIERE IL TROFEO MONTI DELLA LUNA ORGANIZZATO DAL CENTRO SCI TORINO

Domenica 23 gennaio sulla pista Gialla di Claviere è in programma il Trofeo Monti della Luna, seconda prova del Campionato Bravo PL3 organizzato dal Centro Sci Torino. Saranno in gara tutte le categorie. La distribuzione dei pettorali inizierà alle 8 sulla terrazza del bar del Centro Sportivo, mentre la ricognizione delle categorie Children e Master sulla parte alta della pista sarà possibile dalle 9,25 alle 10. Il primo concorrente prenderà il via alle 10,10. Cuccioli, Baby e Super Baby potranno effettuare la ricognizione sulla parte bassa della Gialla a partire dalle 12,30. Il primo concorrente prenderà il via alle 13,10. Le premiazioni sono in programma al termine delle gare. Le iscrizioni si raccolgono online sul portale https://online.fisi.org/ entro le 14 di sabato 22 gennaio.

SKELETON: IL VERCELLESE AMEDEO BAGNIS BRONZO NEI MONDIALI JUNIORES DI INNSBRUCK

on 21 Gennaio 2022
SKELETON: IL VERCELLESE AMEDEO BAGNIS BRONZO NEI MONDIALI JUNIORES DI INNSBRUCK

In attesa di partire per le Olimpiadi di Pechino, il vercellese Amedeo Bagnis ha centrato un altro risultato importante, con il bronzo nei Mondiali Juniores di skeleton in programma ad Innsbruck. Il ventiduenne vercellese ha chiuso la sua gara in 1’,45”,67/100, a 96/100 dalla medaglia d’oro, vinta dal russo Evgeniy Rukosuev, primo in 1’,44”,71/100. Al secondo posto il tedesco Lukas Nydegger, a 64 /100 dal vertice della classifica. Nella foto in allegato: Amedeo Bagnis festeggia il bronzo nei Mondiali Juniores ad Innsbruck

A BARDONECCHIA NEL SUPER-G RAGAZZI DEL TROFEO COLOMION PRIMI AMELIA GRACE CURTO...

on 21 Gennaio 2022
A BARDONECCHIA NEL SUPER-G RAGAZZI DEL TROFEO COLOMION PRIMI AMELIA GRACE CURTO ED ETTORE BUSSEI CANONE

Venerdì 21 gennaio seconda giornata di gare veloci per le categorie Children sulla pista Ferruccio Bosticco del Jafferau a Bardonecchia, con il Trofeo Colomion di Super-G, prova regionale indicativa per i Ragazzi. In campo femminile vittoria di Amelia Grace Curto dell’Equipe Beaulard in 1’,07”,32/100, davanti alla compagna di squadra Benedetta Nosenzo, staccata di 92/100. Terza a 2”,34/100 Matilde Arlorio dello Sci Club Valchisone Camillo Passet. Nella top ten anche Anita Sofia Rej (Sestriere), Matilde Manzon (Sansicario Cesana), Anna Mazzier (Equipe Beaulard), Alice Scaffidi Muta (Sansicario Cesana), Amelie Clataud (Sauze d’Oulx), Ludovica Laganà (Golden Team Ceccarelli) e Anita Frola (Equipe Beaulard). La gara maschile ha fatto registrare il successo di Ettore Arturo Bussei Canone dello Sci Club Sestriere in 1’,06”,81/100, con 78/100 di vantaggio su Andrea Conte del Sauze d’Oulx e 84/100 su Federico Forte dell’Equipe Beaulard. Dal qua...

News Istituzionali

News Istituzionali

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240