Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Biathlon

Seconda e ultima giornata di gara in Val di Zoldo (Belluno), che ha ospitato i campionati italiani di biathlon delle categorie Ragazzi e Allievi, che gareggiano ancora con i fucili ad aria compressa. Dopo aver assegnato le medaglie nella sprint, oggi (29 gennaio), il centro biathlon di Plafavera ha visto laurearsi i nuovi campioni italiani nell’inseguimento. Sono stati oltre 250 i giovani atleti che si sono dati battaglia nella due giorni di gare, organizzate dallo sci club Valzoldana e dalle Fiamme Oro Moena.
Dopo aver conquistato il titolo nella sprint Allievi, Andreas Braunhofer ha dominato anche l’inseguimento, mettendosi al collo la seconda medaglia d’oro. Il biathleta dell’Asv Ridnaun ha tagliato il traguardo in 32’30’’ (0 2 0 0), precedendo Jonas Tscholl dell’Asv Martell (33’47’’6; 0 0 1 0), che bissa così l’argento di ieri, e Rafael Santer dello sci club Ultimo (34’46’’6; 1 0 0 1).Ai piedi del podio, migliorando la prestazione del giorno prima, il cuneese Lorenzo Canavese (Alpi Marittime) con un solo errore (0 0 1 0). In top 10 entrano anche Giacomo Barale (Valle Stura) e Nicola Giordano (Alpi Marittime) che chiudono rispettivamente al 7° e 8° posto. Gli altri piemontesi hanno così chiuso: 18° Leonardo Brondello (Valle stura), 23° Jacopo Piasco (Alpi Marittime), 31° pari merito i due atleti dello sci club Valle Stura, Giacomo Maurino e Andrea Occelli. 37° Leonardo Raineri (Valle Ellero), 39° Mario einaudi (Valle Stura), 40° Gabriele Giordanetto (Valle Stura), 60° Pietro Salvatico (Valle Ellero).
Magalì Miraglio Mellano ha concesso il bis nella prova femminile. La piemontese dell’Alpi Marittime Entracque è stata di nuovo la prima a giungere all’arrivo, chiudendo la sua gara in 32’24’’1 (0 0 2 0). Piazza d’onore per Anna Andivalfarei del Gardena (32’42’’1; 0 0 0 1), che ha preceduto la valdostana Elodie Christille del Brusson (33’07’’8; 0 0 0 0), che non ha commesso nemmeno un errore durante le quattro serie di tiro. Luna Forneris (Alpi Marittime), fallosa al poligono (2 2 2 1) chide la sua prestazione al 6° posto, mentre Viola Camperi (Alpi Marittime) è 8ª. Appena fuori dalla top 10, Lucia Brocchiero (Valle Stura); chiudono in top 20 Lucia Delfino (Valle Stura) 16ª e Giulia Ronchail (Nordico Pragelato) al 20° posto. Le altre piemontesi hanno così chiuso: 22ª Iris Cavallera (Alpi Marittime), 23ª Caterina Parola (Valle Stura), 25ª Gaia Rostan (Nordico Pragelato), 33ª Amelie Cellerino Ferrier (Nordico Pragelato), 44ª e 45ª Marianna Dho (Valle Ellero) e Sofia Cogoli (Nordico Pragelato), 48ª Sofia Bruno (Valle Ellero), 50ª Vittoria Caffa (Valle Pesio).
Vittoria di Gabriele Carrara tra i Ragazzi. L’atleta dello Sci Fondo Val di Sole è stato il primo a tagliare il traguardo in 31’38’’5 (0 0 1), davanti a Nicolò Pedranzini dell’Alta Valtellina (31’49’’; 1 0 1) e Elia Steinkasserer dell’Anterselva (32’16’’; 1 1 1), vincitore della sprint di ieri. Al 5° posto Tiago Ghibaudo (Valle Stura), 6° Jonathan Giordano (Alpi Marittime). Top 15 per Liam Lisciandrello (Valle Pesio) che chiude al 13° posto. Gli altri piemntesi in gara hanno così concluso:  25° Joei Liscandrello (Valle Pesio), 30° Andrea Quaranta (Alpi Marittime), 41° e 42° Lorenzo Crimaldi (Alpi Marittime) e Lorenzo salvagno (Valle Pesio), 45° thomas Audisio (Alpi Marittime), 50° Matteo Parola (Valle Stura), 54° Luca Fulcheri (Valle Ellero), 55° Gioele Revelli (Alpi Marittime), 59° Gabriele Siccardi (Valle Stura), 60° Pietro Parola (Valle Stura), 61° Thomas Quaranta (Alpi Marittime), 64° Niccolò Fenoglio (Valle Ellero).
Al femminile, è stata Giada Grosso a salire sul gradino alto del podio. La biathleta dell’Alpi Marittime Entracque ha concluso la sua gara in 26’48’’8 (0 0 0), precedendo di un soffio Anna Wolf dell’Anterselva (26’49’’3; 1 0 1), vicitrice della sprint e incappata in un paio di errori al poligono, e la compagna di sodalizio Alice Ballario (27’19’’7; 0 1 0). Ai piedi del podio, con 5 errori totali (3 0 2) Cloe Giordano (Alpi Marittime), Elena Carletto (Alpi Marittime) è 8ª. Le altre cunesi hanno così concluso la loro prestazione: 29ª Beatrice Lai (Aalpi Marittime), 30^ Lodovicaa raineri (Valle ellero), 32^ Ludovica Giordanengo (Alpi Marittime), 45^ Erica Tassone (Valle Ellero), 59^ Letizia Dho (Valle Ellero), 63^ Alice Tomasin (Valle Ellero).

Leggi tutto: BIATHLON - MAGALI'...Leggi tutto: BIATHLON - MAGALI'...Leggi tutto: BIATHLON - MAGALI'...Leggi tutto: BIATHLON - MAGALI'...

Il biathlon giovanile è approdato in Val di Zoldo (Belluno). Oggi, 28 gennaio, al centro biathlon di Palafavera, sono si sono svolti i campionati italiani Children e sono state assegnate le prime medaglie della stagione delle categorie Allievi e Ragazzi. I Children, che gareggiano ancora con fucili ad aria compressa, sono stati impegnati in una prova sprint, organizzata dallo sci club Valzoldana e dalle Fiamme Oro Moena.

Gli Allievi si sono dati battaglia su un percorso di 5 chilometri, con due serie di tiro, nella quale ha dominato l’Alto Adige, occupando tutti e tre i gradini del podio. Il primo a tagliare il traguardo è stato Andrea Braunhofer. Il biathleta dell’Asv Ridnaun non ha commesso errori al poligono, conquistando il gradino alto del podio in 13’57’’9 (0 0). Piazza d’onore per Jonas Tscholl dell’Asv Martell, anche lui autore di una prova senza errori nelle serie di tiro, che ha concluso con il tempo di 14’40’’4 (0 0), davanti a Julian Huber dell’Asd Anterserlva (15’26’’2; 1 2). Lorenzo Canavese (Alpi Marittime) chiude al 5° posto con un poligono perfetto e in top10 entra anche NJicola Giordano (Alpi Marittime). Al 14° e 15° posto, due rappresentanti dello sci club Valle Stura, Giacomoo Barale e Leonardo Brondello. Gli altri piemontesi hanno cosi chiuso: 27° posto per Giacomo Maurino (Valle Stura), 29° Jacopo Piasco (Alpi Marittime) , 32° Mario Einaudi (Valle Stura), al 37° e 38° posto due rappresentanti dello sci club Valle Stura, Andrea Occelli e Gabriele Giordanetto, 48° Leonardo Raineri (Valle Ellero), 55° Pietro Salvatico (Valle Ellero).
Doppietta piemontese al femminile, grazie a Magalì Miraglio Mellano e Viola Camperi, entrambe tesserate per l’Alpi Marittime Entracque. Miraglio Mellano è stata la più veloce sugli sci e, senza commettere errori al tiro, si è messa al collo la medaglia d’oro con il tempo di 14’10’’6 (0 0), precedendo la compagna di sodalizio, argento in 14’27’’4 (0 0). L’altoatesina Anna Andivalfarei del Gardena è andata a completare il podio in 14’32’’ (0 0). Un errore per Luna Forneris (Alpi Marittime) che ha chiuso al 5° posto e in top 10 entra Lucia Brocchiero (Valle Stura). Lucia Delfino (Valle Stura) e Giulia Ronchail (Pragelato) chiudono al 15° e 16° posto. Le altre piemontesi: Iris Cavallera (Alpi Marittime) è 22ª, 27ª Gaia Rostan (Nordico Pragelato), 31ª Caterina Parola (Valle Stura), 44ª Sofia Cogoli (Pragelato), 46ª Dho Marianna (Valle Ellero), 48ª Sofia Bruno (Valle Ellero), 52ª Vittoria Caffa (Valle Pesio).
Tra i Ragazzi, ancora Alto Adige sul primo gradino del podio, grazie a Elia Steinkasserer. L’atleta dell’Anterselva ha concluso la sua prova in 13’53’’9 (0 0), senza commettere errori al poligono. Alle sue spalle, si è piazzato Gabriele Carrara dello Sci Fondo Val di Sole (14’06’’7; 0 1), seguito da Nicolò Pedranzini dell’Alta Valtellina (14’17’’7; 0 1). Al femminile, un’altra portacolori dell’Anterselva si è aggiudicata la medaglia d’oro. Si tratta di Anna Wolf, che ha portato a termine la sua gara in 11’08’’4 (0 0), precedendo Chantal Moreschini dello Sci Fondo Val di Sole (11’34’’2; 0 0) e Cloe Giordano dell’Alpi Marittime Entracque (11’35’’3; 0 2). Ai piedi del podio, con un distacco di 29'' il cuneese Thiago Ghibaudo (Valle Stura). 11ª piazza per Liam Lisciandrello (Valle Pesio), 16° Jonathan Giordano (Alpi Marittime), 28° Joel Lisciandrello (Valle Pesio), 30° Lorenzo Crimaldi (Alpi Marittime), 38° Andrea Quaranta (Alpi Marittime), 40° e 41° Thomas Audisio (Alpi Marittime) e Lorenzo Salvagno (Valle Pesio), 50° Matteo Parola (Valle Stura), 52° Gioele Revelli (Alpi Marittime), 56° e 57° Pietro Parola (Valle Stura) e Luca Fulcheri (Valle ellero),Gabriele Siccardi (Valle Stura) è 62°, Thomas Quaranta (Alpi Marittime) è 64° e Niccolò Fenoglio (Valle Ellero) è 68°.
Al femminile, un’altra portacolori dell’Anterselva si è aggiudicata la medaglia d’oro. Si tratta di Anna Wolf, che ha portato a termine la sua gara in 11’08’’4 (0 0), precedendo Chantal Moreschini dello Sci Fondo Val di Sole (11’34’’2; 0 0) e Cloe Giordano dell’Alpi Marittime Entracque (11’35’’3; 0 2). Ai piedi del podio, per un soffio, Giada Grosso (Alpi Marittime), 6ª Alice Ballario (Alpi Marittime), 16ª Elena Carletto (Alpi Marittime), 23ª Beatrice Lai (Alpi Marittime), 29ª Ludovica Giordanengo (Alpi Marittime), 36ª Lodovica Raineri (Valle Ellero), 43ª Erica Tassone (Valle Stura), 58ª Letizia Dho (Valle Ellero), 61ª Alice Tomasin (Valle Ellero).

 Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...Leggi tutto: BIATHLON - CAMPIONATI...

E' una staffetta tutta targata Cuneo quella che è andata a conquistare la medaglia di bronzo al Festival olimpico della gioventù europea (EYOF)che si sta tenendo in Friuli Venezia Giulia.
Il quartetto, composta da Fabiola Miraglio Mellano, Carlotta Gautero, Nicola Giordano e Michele Carollo, chiudono al terzo posto (+23") e conquistano dunque la 21esima medaglia della rassegna per il nostro Paese.
Alla Carnia Arena di Forni Avoltri va in scena una gara spettacolare, che cambia più volte padrone, e proprio quando sembra parlare tedesco ecco che l'ultimo poligono scompagina tutto. Guillaume Poirot recupera sugli sci i 14"7 di svantaggio che ha all'ultimo cambio e, dopo un poligono a terra interlocutorio, beffa David Schmutz: entrambi commettono tre errori che rischiano tra l'altro di far rientrare clamorosamente in gioco Carollo, ma il transalpino è il più rapido a sparare e vola via verso un oro a tratti insperato. Delusione per la Germania, con Schmutz che dopo il traguardo crolla a terra, consapevole di avere qualche responsabilità verso i suoi compagni. La Francia ha comunque dimostrato superiorità sugli sci, non risentendo dei due giri di penalità accumulato dalla seconda staffettista (Voldiya Galmace Paulin).
L'Italia orbita sempre in zona-podio, fatti salvi i km appena successivi al primo deficitario poligono di Gautero (quattro errori, un giro di penalità). Miraglio Mellano è perfetta al tiro e sugli sci si arrende a Oleksandra Merkushyna (Ucraina) e Valerie Krizova (Repubblica Ceca). Se i primi non reggono con gli altri staffettisti, lo stesso non si può dire dei cechi, che danno battaglia fino alla fine per il bronzo e nella prima frazione chiudono al secondo posto, proprio davanti all'Italia. Nella seconda frazione Gautero è brava a riprendersi con il poligono in piedi e chiude al secondo posto, a 40"3 dalla Germania. Nicola Giordano viene superato alla prima sessione di tiro dal francese Judicael Perrillat Bottonet ma consolida il podio, anche perché Tomas Sucharda (Repubblica Ceca) accusa un giro di penalità. L'azzurro potrebbe approfittare delle tre ricariche usate dalla Germania al secondo poligono, ma anche lui - così come Perrillat Bottonet - deve sparare otto colpi per evitare la penalità. Si entra così in ultima frazione con Germania davanti a Francia (+14"7) e Italia (+50"6): è doppia sfida per l'oro e per il bronzo, con i transalpini che trovano dunque il sorpasso all'Italia in testa al medagliere. Gli azzurri sudano solo dopo il primo poligono della prima frazione, quando Vladimir Kocmanek si avvicina a 7" da Carollo, salvo poi essere rispedito a 12" dopo gli ultimi spari e a 16" al traguardo.
Una grandissima soddisfazione, dunque, per il quartetto di Cuneo, che si allena ad Entracque con lo Sci Club Entracque Alpi Marittime sotto l'attenta cura degli allenatori Alessandro Fiandino, Amos Pepino, Roberto Biarese e Tommaso Custodero. Parte di questo bronzo è anche loro.

Leggi tutto: BIATHLON - AGLI EYOF LA...

Ai Campionati europei di biathlon 2023 in corso a Lenzerheide, Svizzera, da segnalare la bellissima prestazione del piemontese Marco Barale, 17º al traguardo con un errore nella sessione di tiro in piedi e un distacco dalla vetta di 1'03''1. Il cuneese, classe 2003, che ha esordito in IBU Cup appena una settimana fa, è stato il migliore degli azzurri.
Back-to-back di assoluto valore per il norvegese Erlend Bjoentegaard. Il trentaduenne veterano norvegese, con una prestazione maiuscola sia sugli sci che al tiro (zero per lui), si riconferma campione europeo nella Sprint, dopo il titolo ottenuto nell’edizione 2022.
Unico a scendere sotto i venticinque minuti (24'57''3 il tempo finale), il tre volte podio individuale in Coppa del Mondo ha condotto una gara tatticamente perfetta che gli è valsa la quinta medaglia d’oro in questa competizione, la terza a livello individuale.
È festa Norvegia nel Canton Grigioni con la piazza d’onore conquistata dal ventiquattrenne Vebjoern Soerum staccato di 11.5 dalla testa. Il giovane atleta scandinavo, infatti, nonostante due errori nella sessione di tiro in piedi, ha dominato sugli sci stretti, facendo segnare al traguardo il miglior tempo, con oltre 20” di distacco sul tedesco Philipp Nawrath, bronzo odierno a 43” netti da Bjoentegaard, con due errori equamente divisi al poligono e secondo per tempo di percorrenza in pista.Quarto, per un’incollatura, il lettone Andrejas Rastorgujevs, ad un solo secondo dal gradino più basso del podio, con un errore nella sessione di tiro in piedi e quinto, anch’egli per pochissimo, solo 1''9 di ritardo dal podio, il tedesco Dominic Schmuck, autore di una prova senza errori al poligono.
Più indietro gli altri italiani. Cedric Christille, autore di un’ottima prova al poligono (zero per lui) è 44º a 2'15''4 dalla testa, avendo pagato dazio sugli sci, David Zingerle, invece, chiude 51º con un errore in piedi e 2'26''6 di distacco al traguardo. Questi tre azzurri sono quindi riusciti a qualificarsi per la pursuit.
Nicola Romanin, invece, complici ben cinque errori al poligono (3 a terra e 2 in piedi) chiude la gara al 82º posto con 3'31''2 di ritardo.

Leggi tutto: BIATHLON - UN...

Dopo la medaglia d'oro conquistata nella sprint di martedì, Pavel Trojer torna alla vittoria nella Individuale (12.5 km) dell'European Youth Olympic Festival (EYOF 2023). In una giornata serena e senza vento, nel contesto della Carnia Arena di Forni Avoltri lo sloveno è l'atleta meno falloso al poligono, commettendo un solo errore nella prima serie, e questo gli consente di chiudere la gara in testa alla classifica con un tempo di 34'52''2. Pur forte di una prestazione al tiro pressoché perfetta, lo sloveno è comunque tra i più forti sugli sci, facendo segnare il terzo tempo di total course time. Alle sue spalle Michal Adamov, che con due errori si porta alle spalle di Trojer con un ritardo di 1'31''4.
Lo slovacco, uscito in terza posizione dall'ultimo poligono, grazie ad un'ultima tornata incisiva chiude la gara in seconda posizione, sopravanzando Guillaume Poirot. Il francese, a parità di errori, gli è dietro di 9''1, con un distacco complessivo dalla testa di 1'40''5. Per la squadra di biathlon transalpina si tratta della terza medaglia (secondo bronzo) all'interno della manifestazione, dopo l'argento di Lola Bugeaud e il bronzo di Judicael Perrillat Bottonet nelle sprint.

Primo degli italiani è il piemontese Michele Carollo, che entra ancora in top 10 migliorando il risultato della sprint: per lui un ottimo quinto posto con due errori ed un ritardo di 2'06''3, dietro all'austriaco Thomas Marchl, quarto con 3 errori a 2'04''1. Dopo una prima parte di gara con un passo sugli sci da top 10, il cuneese delle Fiamme Oro cala nella seconda parte e questo non gli permette di ambire al podio, nonostante la parità di errori con il secondo e il terzo classificato e ottimi tempi di shooting e range time. Top 10 anche per l'altro piemontese in gara, Nicola Giordano, in nona piazza a dispetto dei 4 errori commessi e con un ritardo di 3'35''4 dalla testa. Il giovane atleta del Fiamme Gialle, infatti, fa segnare il decimo miglior tempo sugli sci, pur con qualche difficoltà in più nel finale.

Al femminile, Julia Tannheimer conquista la medaglia d'oro nell'Individuale. La tedesca fa valere sulle avversarie un passo sugli sci nettamente superiore in tutte e cinque le tornate di gara, che le fa ottenere la vittoria nonostante i 3 errori distribuiti nelle quattro serie. Con il risultato odierno, la teutonica riscatta la sprint di martedì in cui aveva commesso ben 6 errori e che era comunque riuscita a rimettere in piedi grazie all'ottimo passo sugli sci, chiudendo al 10 posto. 

Medaglia d'argento per Voldiya Galmace Paulin, che conquista la quarta medaglia nella disciplina per la Francia. La transalpina, più precisa al tiro della tedesca, con un solo errore le arriva alle spalle con un ritardo di 9''8. Pur con il secondo tempo sugli sci, un'ultima tornata difficile non le consente di provare ad avere la meglio sulla tedesca. Completa il podio Oleksandra Merkushyna, che bissa il podio ottenuto nella sprint; nella gara odierna la biatleta ucraina deve però accontentarsi del bronzo: i 4 errori, infatti, la pongono in terza posizione ad un distacco di 1'08''9 dalla testa.

Giornata non brillante per le azzurre in gara. La prima delle italiane è Nayeli Mariotti Cavagnet, 16esima a 3'33''1: per l'atleta del 2006 è stata fatale la prima serie in piedi in cui ha commesso ben 3 errori. La piemontese Carlotta Gautero, che aveva ben figurato nella sprint terminando sesta, chiude al 22° posto: per l'atleta di Entracque 7 errori e un ritardo di 4'23''6, tuttavia va sottolineato il quarto miglior tempo sugli sci che senza gli errori avrebbe potuto valere una posizione sicuramente migliore. 29esima posizone per l'altra cuneese in gara, Fabiola Miraglio Mellano, anche lei con 7 errori ed un ritardo di 6'01''2. A chiudere per l'Italia è invece Eva Hutter che sempre con 7 errori termina la gara in 42esima posizone a 8'22''1.

Leggi tutto: BIATHLON - EYOF:...

Alla sua seconda partecipazione in IBU Cup, il piemontese Marco Barale chiude con un buon 40° posto; per il cuneese, che ha esordito in IBU Cup meno di un mese fa, al netto degli errori una buona gara, arrivando a far segnare il 14esimo tempo nella prima tornata.

Endre Strømsheim torna alla vittoria, che mancava dalla sprint in Val Ridanna del dicembre scorso, e lo fa nel migliore dei modi, conquistando la medaglia d'oro nei Campionati Europei in corso a Lenzerheide (Svizzera). Una prestazione superlativa da parte del leader della classifica generale di IBU Cup che si impone sulla concorrenza chiudendo rapidamente, suo è infatti il miglior shooting time in entrambe le serie in piedi, i venti bersagli richiesti dal format e con l'abituale solidità sugli sci che gli permette di avere un vantaggio di oltre due minuti sul secondo classificato .

Come nella gara femminile disputatasi questa mattina, sventola ancora la bandiera dell'Ucraina per la medaglia d'argento. Anton Dudchenko, con un solo errore nella prima serie in piedi è dietro al norvegese di ben 2'04''7. Chiude il podio, conquistando la medaglia di bronzo, Lovro Planko: il biatleta sloveno con un solo errore nella prima serie termina la gara con un ritardo di 2'16''15. L'atleta del 2001 ha una progressione sugli sci giro dopo giro, arrivando a segnare il secondo miglior tempo sugli sci nell'ultima tornata; a parità di errori con Dudchenko è tuttavia l'ucraino ad avere la meglio, grazie un range time migliore rispetto a quello del giovane sloveno.

Erlend Bjøntegaard, con due errori ed un solido sesto tempo sugli sci termina a ridosso del podio in quarta piazza a 2'34''1; Philipp Nawrath, migliore dei tedeschi ottiene la quinta posizione nonostante i 3 errori a 2'44''4 grazie al miglior tempo sugli sci. Infine Vebjoern Sørum con 3 errori a 2'58''3 e il secondo tempo di total corse time chiude la top 6.

Leggi tutto: BIATHLON - BUONA LA...

Si è appena conclusa la sprint maschile del Festival Olimpico della Gioventù Europea (EYOF 2023) che si sta tenendo in questi giorni in Friuli Venezia Giulia.

Nella Carnia Arena di Forni Avoltri è Pavel Trojer ha conquistare la medaglia d'oro, fermando il tempo a 20'38''7 nonostante un errore commesso nella serie in piedi: lo sloveno, che ha già al suo attivo una top 10 nel format di IBU CUP, fa del resto segnare il miglior tempo sugli sci. Alle sue spalle, Jakub Potoniec a 21''3: il polacco, leggermente più lento sugli sci rispetto alla concorrenza, riesce ad ottenere la medaglia d'argento grazie ad una prestazione perfetta al tiro e recuperando al poligono i secondi persi in pista, come dimostra la sua presenza nei migliori 10 sia nella classifica del range time che in quella dello shooting time. Chiude infine il podio Judicael Perrillat Bottonet con 33''4 di ritardo dalla testa: con un buon 9/10 e un ultimo giro incisivo, il francese ottiene la medaglia di bronzo.

Primo degli italiani è il piemotese Michele Carollo. Il classe 2005 delle Fiamme Oro termina la sprint in nona posizione ad 1'09''8 di ritardo, commettendo un solo errore nella serie a terra; a causa di una caduta nel primo giro perde diversi secondi, ma recupera ampiamente provando di essere un abile e veloce tiratore con il settimo tempo di shooting time e range time. L'altro  cuneese in gara, Nicola Giordano, si posiziona invece in 16esima posizione con 3 errori ad 1'39''6: il piemontese delle Fiamme Gialle si è fatto notare per il suo passo sugli sci, in particolar modo nell'ultima tornata in cui ha fatto segnare l'ottavo tempo e che gli ha consentito di ottenere la top 20 nonostante gli errori.

Più indietro gli altri azzurri: Davide Cola, 31esimo con 4 errori a 2'40''2 e Adam Ferdick, 37esimo anche lui con 4 errori a 3'05''3.

Leggi tutto: BIATHLON - IL...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

SCI DI FONDO - MONDIALI JUNIORES, NELLA 10 KM A SKATING DAVIDE...

on 03 Febbraio 2023
SCI DI FONDO - MONDIALI JUNIORES, NELLA 10 KM A SKATING DAVIDE GHIO E' 7° E MARTINO CAROLLO 15°; ELISA GALLO 12ª

Bellissima prestazione quella dei piemontesi impegnati ai Mondiali Juniores in Canada, dove, seppur non sia ancora arrivata una medaglia, stanno comunque ottenendo buoni risultati.Nella 10Km maschile a skating, il finlandese Niko Anttola sbaraglia la concorrenza norvegese e si aggiudica la vittoria dopo averla sfiorata nella mass start da 20 km a tecnica classica conquistando l'argento.Una vittoria arrivata comunque con poco margine, anche perché il giovane Anttola ha saputo pure gestirsi,...

A CHATEL NELLA SECONDA DISCESA DI COPPA EUROPA, VINTA DA DELIA DURRER,...

on 02 Febbraio 2023
A  CHATEL NELLA SECONDA DISCESA DI COPPA EUROPA, VINTA DA DELIA DURRER, VENTOTTESIMA SARA ALLEMAND

Una svizzera e poi tanta Austria nella seconda Discesa della Coppa Europa femminile disputata il 2 febbraio a Chatel. La ventenne elvetica Delia Durrer dello Ski Club Beckenried Klewenalp ha vinto con il tempo di 1’,30”,33/100, precedendo rispettivamente per 6/00 e per 11/100 le austriache Christina Ager del Wintersportverein Soell e Nadine Fest dello Ski Club Gerlitzen. Prima delle azzurre, al nono posto, l’altoatesina Sara Thaler dello Sci Club Gardena...

AD ALLEGHE EDOARDO SARACCO VINCE LO SLALOM FIS VALIDO ANCHE PER IL...

on 02 Febbraio 2023
AD ALLEGHE EDOARDO SARACCO VINCE LO SLALOM FIS VALIDO ANCHE PER IL GRAND PRIX ITALIA. GIACOMO FERNANDO REJ QUINTO ASPIRANTE

Ad Alleghe lo Slalom FIS valido per il circuito del Grand Prix Italia maschile ha visto il ritorno alla vittoria del carabiniere limonese Edoardo Saracco, che non era in lizza per il circuito istituzionale, essendo inserito nei ranghi della Nazionale C, ma che comunque si è preso la soddisfazione di guardare tutti dall’alto del primo gradino del podio, grazie al tempo totale di 1’,25”,64/100. Secondo assoluto a 15/100 e primo...

SUPER-G DEL GRAND PRIX ITALIA A BARDONECCHIA: GIULIA CASETTA 2ª ASSOLUTA E...

on 02 Febbraio 2023
SUPER-G DEL GRAND PRIX ITALIA A BARDONECCHIA: GIULIA CASETTA 2ª ASSOLUTA E MIGLIORE ASPIRANTE. MELISSA ASTEGIANO 3ª DELLE GIOVANI

Ottimi risultati per le giovani atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali nel Super-G che giovedì 2 febbraio ha aperto il programma delle competizioni del Grand Prix Italia sulla pista Sellette 25 bis del Melezet a Bardonecchia. La classifica assoluta ha visto al primo posto la poliziotta trentina Sofia Vadagnini con il tempo di 57”,02/100, che le è anche valso il primo posto nella graduatoria del Grand Prix Italia Giovani. Seconda...

GIULIA CASETTA DUE VOLTE SECONDA NEI SUPER-G FIS-NJR DI CHIESA VALMALENCO. BENE...

on 01 Febbraio 2023
GIULIA CASETTA DUE VOLTE SECONDA NEI SUPER-G FIS-NJR DI CHIESA VALMALENCO. BENE GLI ASPIRANTI CASAGRANDE, VARZI E TROMMACCO

Giornata piena quella vissuta dagli atleti mercoledì 1° febbraio a Chiesa Valmalenco, dove si sono corsi due Super-G FIS-NJR maschili e femminili. Nella gara 1 femminile vittoria della svizzera Gianna Candinas dello Ski Club Obersaxen in 53” netti e ottimo secondo posto dell’Aspirante Giulia Casetta dello Sci Club Valchisone-Camillo Passet, a 9/100 dalla vetta della classifica. Terza a 31/100 l’Aspirante svizzera Elena Stucki dello Ski Club Mundaun. Ventunesima assoluta e...

AD ALLEGHE LEONARDO RIGAMONTI È 2° NEL GIGANTE FIS-NJR E PRIMO NEL...

on 01 Febbraio 2023
AD ALLEGHE LEONARDO RIGAMONTI È 2° NEL GIGANTE FIS-NJR E PRIMO NEL GRAND PRIX ITALIA GIOVANI. SARACCO, BINI E ALLASINA NELLA TOP TEN

Ad Alleghe il Grand Prix Italia maschile ha proposto mercoledì 1° febbraio un Gigante FIS-NJR, vinto dal poliziotto padovano Stefano Pizzato, che ha concluso con il tempo totale di 1’,58”,81/100, staccando di 42/100 il finanziere cesanese Leonardo Rigamonti, primo nella graduatoria del Grand Prix Italia Giovani. Terzo assoluto a 56/100 Andrea Bertoldini dello Sci Club Lecco. Il carabiniere limonese Edoardo Saracco si è classificato quarto a soli 3/100 dal podio,...

GRAND PRIX ITALIA A LIMONE: NEL GIGANTE FIS VINCE ELISA PLATINO. MELISSA...

on 01 Febbraio 2023
GRAND PRIX ITALIA A LIMONE: NEL GIGANTE FIS VINCE ELISA PLATINO. MELISSA ASTEGIANO DICIANNOVESIMA

L’azzurra Elisa Platino del Centro Sportivo Carabinieri, che vanta alcune partecipazioni a gare di Coppa del Mondo, si è imposta nel Gigante FIS disputato il 1° febbraio a Limone Piemonte e valido per la graduatoria del Grand Prix Italia femminile. L’atleta meranese ha chiuso la gara, organizzata congiuntamente dallo Ski College Limone e dall’Equipe Limone, nel tempo totale di 1’,47”,88/100, con 1”,82/100 di vantaggio sulla carabiniera bergamasca Ilaria Ghisalberti. Terza...

COPPA EUROPA: GIOVANNI BORSOTTI SEDICESIMO IN SUPER-G AD ORCIÈRES-MERLETTE. SARA ALLEMAND E...

on 01 Febbraio 2023
COPPA EUROPA: GIOVANNI BORSOTTI SEDICESIMO IN SUPER-G AD ORCIÈRES-MERLETTE. SARA ALLEMAND E MATILDE LORENZI SFIORANO LA ZONA PUNTI NELLA DISCESA DI CHATEL

Mercoledì 1° febbraio un Super-G ha concluso la tappa della Coppa Europa maschile sulle piste francesi di Orcières-Merlette e si è registrata una vittoria austriaca con Manuel Traninger dello Ski Club Groebming in 1’,26’,05/100, con un vantaggio di 15/100 sullo svizzero Christophe Torrent dell’Anzere Ski Team. Terzo a 20/100 l’altro austriaco Felix Hacker. Per trovare un italiano in classifica bisogna purtroppo scendere sino al sedicesimo posto del carabiniere bardonecchiese Giovanni...

EMILIA MONDINELLI SECONDA ASSOLUTA NELLO SLALOM FIS DI LIMONE VINTO DA CELINA...

on 31 Gennaio 2023
EMILIA MONDINELLI SECONDA ASSOLUTA NELLO SLALOM FIS DI LIMONE VINTO DA CELINA HALLER. MARIA SOLE ANTONINI 2ª NEL GRAND PRIX ITALIA

Il Grand Prix Italia femminile fa tappa per due giorni a Limone Piemonte. Lo Slalom di martedì 31 gennaio è stato vinto dalla finanziera e azzurra altoatesina Celina Haller con il tempo totale di 1’,29”,72/100 e con 1”,04/100 di vantaggio su di un’altra azzurra, la finanziera valsesiana Emilia Mondinelli. Sul podio anche un’altra atleta delle Fiamme Gialle, la mantovana Francesca Fanti, staccata di 1”,31/100. Nel Grand Prix Italia Giovani prima...

SCI DI FONDO - AI MONDIALI JUNIORES DAVIDE GHIO E' 5° NELLA...

on 31 Gennaio 2023
SCI DI FONDO  - AI MONDIALI JUNIORES DAVIDE GHIO E' 5° NELLA 20KM IN TECNICA CLASSICA

Grandi emozioni ai Mondiali Giovanili in corso di svolgimento a Whistler, in Canada, dove sono ben tre i partecipanti azzurri piemontesi.Nella 20 Km individuale in tecnica classica classica, il cuneese Davide Ghio è 5°. Gara molto serrata anche al maschile, dove gli atleti si stanno giocando le medaglie dei Mondiali e ne sono ben consapevoli: gruppo compatto fino a 3/4 di gara fino a quando Niko Anttola e Mathias Holbaek...

AD ALLEGHE LORENZO THOMAS BINI SETTIMO NEL GIGANTE FIS DEL GRAND PRIX...

on 31 Gennaio 2023
AD ALLEGHE LORENZO THOMAS BINI SETTIMO NEL GIGANTE FIS DEL GRAND PRIX ITALIA VINTO DA ALBERTO BATTISTI

Nel Gigante FIS valido per il Grand Prix Italia disputato martedì 31 gennaio ad Alleghe vittoria dell’altoatesino Alberto Battisti del Centro Sportivo Esercito, sia nella classifica assoluta che in quella del circuito istituzionale, con il tempo di 1’,56”,06/100. Secondo ad 1”,14/100 e secondo nella graduatoria del Grand Prix Italia Seniores il trevigiano Francesco Santacroce del Val di Fiemme Ski Team. Terzo ad 1”,15/100 il poliziotto padovano Stefano Pizzato. Quarto ad...

AD ORCIÈRES MERLETTE NEL SUPER-G DI COPPA EUROPA DOMINA LO SVIZZERO ROULIN....

on 31 Gennaio 2023
AD ORCIÈRES MERLETTE NEL SUPER-G DI COPPA EUROPA DOMINA LO SVIZZERO ROULIN. MARCO ABBRUZZESE 22°. IN DISCESA VINCE MARCO KOHLER

Dopo le giornate dedicate alla Discesa, martedì 31 gennaio sulle piste francesi di Orcières-Merlette si è disputato un Super-G della Coppa Europa maschile, vinto dallo svizzero Gilles Roulin dello Ski Club Lenzerheide Valbella con il tempo di 1’,27”,29/100 e con 88/100 di vantaggio sull’austriaco Felix Hacker. Terzo ad 1”,26/100 l’altro elvetico Arnaud Boisset del SAS Lausanne.Primi degli azzurri il comasco Nicolò Molteni e il valdostano Benjamin Alliod, entrambi del Centro...

FESTA DEGLI SCI CLUB DELLA PROVINCIA DI TORINO A BARDONECCHIA: TUTTI I...

on 29 Gennaio 2023
FESTA DEGLI SCI CLUB DELLA PROVINCIA DI TORINO A BARDONECCHIA: TUTTI I VINCITORI DEL GIGANTE AL MELEZET

Sulla pista 24 del Melezet a Bardonecchia domenica 29 gennaio l’asd Colomion ha organizzato un Gigante promozionale per la Festa dei Club Provinciali di Torino-Trofeo Bardonecchia Ski. Nella gara della categoria Giovani-Seniores Mattia Canobbio dello Sci Club Lancia ha vinto con il tempo di 43”,29/100, precedendo Carlo Luigi Nicola del Bardonecchia e e Francesco Gruner del CUS Torino. Federica Paschero dell’asd Liberi Tutti ha vinto la gara femminile in 47”,93/100,...

ALLO SCI CLUB VARALLO IL TROFEO BIELLA CITTÀ ALPINA A BIELMONTE: TUTTI...

on 29 Gennaio 2023
ALLO SCI CLUB VARALLO IL TROFEO BIELLA CITTÀ ALPINA A BIELMONTE: TUTTI I VINCITORI E I PODI DELLE CATEGORIE CHILDREN E PULCINI

A Bielmonte domenica 29 gennaio sulla pista Moncerchio si è disputato il secondo Trofeo Biella Città Alpina, organizzato dallo Sci Club Biella per le categorie Children e Pulcini. Alla riuscita della manifestazione, accompagnata da una splendida giornata invernale, ha collaborato la società Icemont, che gestisce gli impianti di risalita di Bielmonte e ha reso disponibile la pista e le risorse per continuare gli allenamenti degli atleti locali anche nel periodo...

BIATHLON - MAGALI' MIRAGLIO MELLANO E GIADA GROSSO SONO CAMPIONESSE ITALIANA NELL'INSEGUIMENTO;...

on 29 Gennaio 2023
BIATHLON - MAGALI' MIRAGLIO MELLANO E GIADA GROSSO SONO CAMPIONESSE ITALIANA NELL'INSEGUIMENTO; ALICE BALLARIO E' BRONZO

Seconda e ultima giornata di gara in Val di Zoldo (Belluno), che ha ospitato i campionati italiani di biathlon delle categorie Ragazzi e Allievi, che gareggiano ancora con i fucili ad aria compressa. Dopo aver assegnato le medaglie nella sprint, oggi (29 gennaio), il centro biathlon di Plafavera ha visto laurearsi i nuovi campioni italiani nell’inseguimento. Sono stati oltre 250 i giovani atleti che si sono dati battaglia nella due...

« »

News

« »

SCI DI FONDO - MONDIALI JUNIORES, NELLA 10 KM A SKATING DAVIDE...

on 03 Febbraio 2023
SCI DI FONDO - MONDIALI JUNIORES, NELLA 10 KM A SKATING DAVIDE GHIO E' 7° E MARTINO CAROLLO 15°; ELISA GALLO 12ª

Bellissima prestazione quella dei piemontesi impegnati ai Mondiali Juniores in Canada, dove, seppur non sia ancora arrivata una medaglia, stanno comunque ottenendo buoni risultati.Nella 10Km maschile a skating, il finlandese Niko Anttola sbaraglia la concorrenza norvegese e si aggiudica la vittoria dopo averla sfiorata nella mass start da 20 km a tecnica classica conquistando l'argento.Una vittoria arrivata comunque con poco margine, anche perché il giovane Anttola ha saputo pure gestirsi, 6” su un Lars Heggen che ha avuto la meglio nel duello con il compagno di squadra Thomas Mollestad, battuto di appena un secondo.Il primo degli azzurri è un bravissimo Davide Ghio, settimo a 33”, a conferma di un giovane talento su cui lavorare, visto che parliamo anche di un classe 2004 capace di fare belle prestazioni in qualsiasi format. Bella conferma anche per Martino Carollo, 15° a 1’07”. Al femminile, è nuovamente la Norvegia a salire sul podio...

A CHATEL NELLA SECONDA DISCESA DI COPPA EUROPA, VINTA DA DELIA DURRER,...

on 02 Febbraio 2023
A  CHATEL NELLA SECONDA DISCESA DI COPPA EUROPA, VINTA DA DELIA DURRER, VENTOTTESIMA SARA ALLEMAND

Una svizzera e poi tanta Austria nella seconda Discesa della Coppa Europa femminile disputata il 2 febbraio a Chatel. La ventenne elvetica Delia Durrer dello Ski Club Beckenried Klewenalp ha vinto con il tempo di 1’,30”,33/100, precedendo rispettivamente per 6/00 e per 11/100 le austriache Christina Ager del Wintersportverein Soell e Nadine Fest dello Ski Club Gerlitzen. Prima delle azzurre, al nono posto, l’altoatesina Sara Thaler dello Sci Club Gardena Raiffeisen. In ventiduesima posizione la padovana Sofia Pizzato del Centro Sportivo Esercito, in venticinquesima la finanziera gardenese Teresa Runggaldier, in ventiseiesima la cadorina Elena Dolmen del Centro Sportivo Esercito, in ventottesima la carabiniera bardonecchiese Sara Allemand. Appena fuori dalla zona, punti, trentunesima, Matilde Lorenzi dello Sci Club Sestriere. La classifica della seconda Discesa della Coppa Europa femminile a Chatel https://www.fis-ski.com/DB/general/resu...

AD ALLEGHE EDOARDO SARACCO VINCE LO SLALOM FIS VALIDO ANCHE PER IL...

on 02 Febbraio 2023
AD ALLEGHE EDOARDO SARACCO VINCE LO SLALOM FIS VALIDO ANCHE PER IL GRAND PRIX ITALIA. GIACOMO FERNANDO REJ QUINTO ASPIRANTE

Ad Alleghe lo Slalom FIS valido per il circuito del Grand Prix Italia maschile ha visto il ritorno alla vittoria del carabiniere limonese Edoardo Saracco, che non era in lizza per il circuito istituzionale, essendo inserito nei ranghi della Nazionale C, ma che comunque si è preso la soddisfazione di guardare tutti dall’alto del primo gradino del podio, grazie al tempo totale di 1’,25”,64/100. Secondo assoluto a 15/100 e primo nel Grand Prix Italia Seniores l’altoatesino Max Malsiner dell’Erta Sci & Sport Club, terzo assoluto a 26/100 e secondo nella graduatoria del circuito istituzionale il fiorentino Diego Bucciardini dello Sci Club Riolunato. Terzo nel Grand Prix Italia Seniores l’altoatesino Raffael Hopfgartner dell'Amateursportclub Gsiesertal, quarto assoluto. Podio del Grand Prix Seniores e podio dei Giovani coincidono, mentre tra gli Aspiranti il migliore è stato il bresciano Jacopo Claudani dello Sci Club Val Palot, diciannov...

SUPER-G DEL GRAND PRIX ITALIA A BARDONECCHIA: GIULIA CASETTA 2ª ASSOLUTA E...

on 02 Febbraio 2023
SUPER-G DEL GRAND PRIX ITALIA A BARDONECCHIA: GIULIA CASETTA 2ª ASSOLUTA E MIGLIORE ASPIRANTE. MELISSA ASTEGIANO 3ª DELLE GIOVANI

Ottimi risultati per le giovani atlete del Comitato FISI Alpi Occidentali nel Super-G che giovedì 2 febbraio ha aperto il programma delle competizioni del Grand Prix Italia sulla pista Sellette 25 bis del Melezet a Bardonecchia. La classifica assoluta ha visto al primo posto la poliziotta trentina Sofia Vadagnini con il tempo di 57”,02/100, che le è anche valso il primo posto nella graduatoria del Grand Prix Italia Giovani. Seconda assoluta ad 1/100, seconda nel Grand Prix Italia Giovani e migliore delle Aspiranti la torinese Giulia Casetta dello Sci Club Valchisone Camillo Passet, già due volte seconda nei Super-G FIS-NJR disputati il 1° febbraio a Chiesa Valmalenco. Terza a 15/100 la carabiniera limonese Melissa Astegiano. Il podio del Grand Prix Italia Giovani è uguale a quello assoluto, mentre quello delle Aspiranti vede alle spalle di Giulia Casetta la modenese Ludovica Righi dello Sci Club Edelweiss, settima assoluta. Camilla Vann...

GIULIA CASETTA DUE VOLTE SECONDA NEI SUPER-G FIS-NJR DI CHIESA VALMALENCO. BENE...

on 01 Febbraio 2023
GIULIA CASETTA DUE VOLTE SECONDA NEI SUPER-G FIS-NJR DI CHIESA VALMALENCO. BENE GLI ASPIRANTI CASAGRANDE, VARZI E TROMMACCO

Giornata piena quella vissuta dagli atleti mercoledì 1° febbraio a Chiesa Valmalenco, dove si sono corsi due Super-G FIS-NJR maschili e femminili. Nella gara 1 femminile vittoria della svizzera Gianna Candinas dello Ski Club Obersaxen in 53” netti e ottimo secondo posto dell’Aspirante Giulia Casetta dello Sci Club Valchisone-Camillo Passet, a 9/100 dalla vetta della classifica. Terza a 31/100 l’Aspirante svizzera Elena Stucki dello Ski Club Mundaun. Ventunesima assoluta e quindicesima delle Aspiranti Stefania Sigolo dello Sci Club Pragelato. Nella gara 2 ha vinto Elena Stucki in 51”,56/100, precedendo Giulia Casetta per 33/100 e l’altra svizzera Sina Fausch dello Ski Club Larein Jenaz per 51/100. Stefania Sigolo si è classificata trentatreesima tra le Aspiranti. Doppietta svizzera nella prima gara maschile: primo l’Aspirante Joel Bebi della Laax Ski Renngemeinschaft in 50”,76/100, con 57/100 sul connazionale Loic Spiegelberg dello Ski C...

AD ALLEGHE LEONARDO RIGAMONTI È 2° NEL GIGANTE FIS-NJR E PRIMO NEL...

on 01 Febbraio 2023
AD ALLEGHE LEONARDO RIGAMONTI È 2° NEL GIGANTE FIS-NJR E PRIMO NEL GRAND PRIX ITALIA GIOVANI. SARACCO, BINI E ALLASINA NELLA TOP TEN

Ad Alleghe il Grand Prix Italia maschile ha proposto mercoledì 1° febbraio un Gigante FIS-NJR, vinto dal poliziotto padovano Stefano Pizzato, che ha concluso con il tempo totale di 1’,58”,81/100, staccando di 42/100 il finanziere cesanese Leonardo Rigamonti, primo nella graduatoria del Grand Prix Italia Giovani. Terzo assoluto a 56/100 Andrea Bertoldini dello Sci Club Lecco. Il carabiniere limonese Edoardo Saracco si è classificato quarto a soli 3/100 dal podio, mentre il carabiniere novese Lorenzo Thomas Bini è giunto sesto e il cuneese di Frassino Fabio Allasina dello Ski College Limone ha chiuso in settima posizione. Dodicesima piazza per Pietro Tranchina dello Ski Team Cesana, diciassettesima per il genovese Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli, a pari merito con l’olimpionico albanese Denni Xhepa, che gareggia per lo Sci Club Sestriere. La classifica del Gigante FIS-NJR maschile disputato il 1° febbraio ad Alleghe https://www...

GRAND PRIX ITALIA A LIMONE: NEL GIGANTE FIS VINCE ELISA PLATINO. MELISSA...

on 01 Febbraio 2023
GRAND PRIX ITALIA A LIMONE: NEL GIGANTE FIS VINCE ELISA PLATINO. MELISSA ASTEGIANO DICIANNOVESIMA

L’azzurra Elisa Platino del Centro Sportivo Carabinieri, che vanta alcune partecipazioni a gare di Coppa del Mondo, si è imposta nel Gigante FIS disputato il 1° febbraio a Limone Piemonte e valido per la graduatoria del Grand Prix Italia femminile. L’atleta meranese ha chiuso la gara, organizzata congiuntamente dallo Ski College Limone e dall’Equipe Limone, nel tempo totale di 1’,47”,88/100, con 1”,82/100 di vantaggio sulla carabiniera bergamasca Ilaria Ghisalberti. Terza a 2”,02/100 la finanziera romana Francesca Carolli. Nel Grand Prix Italia Giovani successo di tappa per la triestina Beatrice Rosca dello Ski Klub Devin, quinta assoluta, davanti alla valdostana Giorgia Collomb dello Sci Club La Thuile Rutor, ottava assoluta. Terza nella classifica del circuito istituzionale l’ossolana Martina Marangon del Revolution Ski Race, nona assoluta. Tra le Aspiranti prima la valdostana Tatum Bieler dello Sci Club Gressoney Monte Rosa, dodicesi...

COPPA EUROPA: GIOVANNI BORSOTTI SEDICESIMO IN SUPER-G AD ORCIÈRES-MERLETTE. SARA ALLEMAND E...

on 01 Febbraio 2023
COPPA EUROPA: GIOVANNI BORSOTTI SEDICESIMO IN SUPER-G AD ORCIÈRES-MERLETTE. SARA ALLEMAND E MATILDE LORENZI SFIORANO LA ZONA PUNTI NELLA DISCESA DI CHATEL

Mercoledì 1° febbraio un Super-G ha concluso la tappa della Coppa Europa maschile sulle piste francesi di Orcières-Merlette e si è registrata una vittoria austriaca con Manuel Traninger dello Ski Club Groebming in 1’,26’,05/100, con un vantaggio di 15/100 sullo svizzero Christophe Torrent dell’Anzere Ski Team. Terzo a 20/100 l’altro austriaco Felix Hacker. Per trovare un italiano in classifica bisogna purtroppo scendere sino al sedicesimo posto del carabiniere bardonecchiese Giovanni Borsotti, che però ha accusato un distacco di soli 95/100, segno che il livello tecnico nel circuito continentale è piuttosto livellato in alto. A punti anche il comasco Nicolò Molteni del Centro Sportivo Esercito, ventiduesimo, mentre il commilitone valdostano Benjamin Alliod si è classificato ventottesimo e il carabiniere friulano Emanuele Buzzi trentesimo. Il finanziere sestrierino Matteo Franzoso ha chiuso in trentaseiesima posizione, mentre il concitta...

EMILIA MONDINELLI SECONDA ASSOLUTA NELLO SLALOM FIS DI LIMONE VINTO DA CELINA...

on 31 Gennaio 2023
EMILIA MONDINELLI SECONDA ASSOLUTA NELLO SLALOM FIS DI LIMONE VINTO DA CELINA HALLER. MARIA SOLE ANTONINI 2ª NEL GRAND PRIX ITALIA

Il Grand Prix Italia femminile fa tappa per due giorni a Limone Piemonte. Lo Slalom di martedì 31 gennaio è stato vinto dalla finanziera e azzurra altoatesina Celina Haller con il tempo totale di 1’,29”,72/100 e con 1”,04/100 di vantaggio su di un’altra azzurra, la finanziera valsesiana Emilia Mondinelli. Sul podio anche un’altra atleta delle Fiamme Gialle, la mantovana Francesca Fanti, staccata di 1”,31/100. Nel Grand Prix Italia Giovani prima la valdostana Giorgia Collomb dello Sci Club La Thuile Rutor, quinta assoluta. Al secondo posto nella graduatoria del circuito istituzionale la valsesiana Maria Sole Antonini dello Sci Club Sansicario Cesana, settima al traguardo, mentre la terza nel Grand Prix Italia Giovani è la valdostana Tatum Bieler dello Sci Club Gressoney Monte Rosa, ottava assoluta. Collomb e Bieler sono anche le prime due Aspiranti, mentre è terza la brianzola Sofia Parravicini dello Sci Club Lecco, sedicesima assoluta....

SCI DI FONDO - AI MONDIALI JUNIORES DAVIDE GHIO E' 5° NELLA...

on 31 Gennaio 2023
SCI DI FONDO  - AI MONDIALI JUNIORES DAVIDE GHIO E' 5° NELLA 20KM IN TECNICA CLASSICA

Grandi emozioni ai Mondiali Giovanili in corso di svolgimento a Whistler, in Canada, dove sono ben tre i partecipanti azzurri piemontesi.Nella 20 Km individuale in tecnica classica classica, il cuneese Davide Ghio è 5°. Gara molto serrata anche al maschile, dove gli atleti si stanno giocando le medaglie dei Mondiali e ne sono ben consapevoli: gruppo compatto fino a 3/4 di gara fino a quando Niko Anttola e Mathias Holbaek hanno alzato i ritmi staccando il gruppo formato da Kollerud, Keck, Ghio, Jung, Albasini, Rantala, Heggen e Bjertnaes. Ritmi molto sostenuti tra il finlandese Anttola e il norvegese Holbaek fino a quando è proprio quest'ultimo a ingranare le marce, mettere la freccia e lasciarsi alle spalle il finlandese andando a tagliare per primo il traguardo. Sventola quindi nuovamente la bandiera norvegese sul gradino più alto del podio.Nulla di scontato per la medaglia di bronzo: otto sono gli atleti in lotta per il terzo gradino,...

News Istituzionali

ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP VERCELLI - VARALLO 13.02.23

on 13 Gennaio 2023
ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP VERCELLI - VARALLO 13.02.23

L'ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA del CP VERCELLI avrà luogo presso la BIGMAT GUGLIELMINA- Via Privata Antonio de Toma, 8 - VARALLO il 13 FEBBRAIO 2023, in allegato è possibile consultare e/o scaricare la relativa modulistica: - AVVISO DI CONVOCAZIONE - ELENCO VOTI SOCIETA' - STRALCIO VERBALE/MANDATO DI RAPPRESENTANZA - FAC SIMILE RAPPRESENTANTI ATLETI - FAC SIMILE RAPPRESENTANTI TECNICI - MODULO CANDIDATURE - FASCICOLO INFORMAZIONI UTILI - STATUTO FEDERALE  - ROF...

« »

News Istituzionali

« »

ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP VERCELLI -...

13 Gennaio 2023
ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP VERCELLI - VARALLO 13.02.23

L'ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA del CP VERCELLI avrà luogo presso la BIGMAT GUGLIELMINA- Via Privata Antonio de Toma, 8 - VARALLO il 13 FEBBRAIO 2023, in allegato è possibile consultare e/o scaricare la relativa modulistica:...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240