Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Biathlon

Una straordinaria Italia con Fabiola Miraglio Mellano, Nayeli Mariotti Cavagnet e Carlotta Gautero sono argento nella staffetta femminile dei Mondiali Youth di Otepaa in Estonia!! Vince la Norvegia; bronzo per la Repubblica Ceca.
Nella prima frazione, Fabiola Miraglio Mellano passa il testimone alla valdostana Nayeli Mariotti Cavagnet in 3^ posizione, a  soli 14'4 dalla Svizzera. La cuneese delle Fiamme Gialle è riuscita a tenere un buon ritmo sugli sci facendo anche registrare il 3° miglior tempo e utilizzando quattro ricariche totali (due per ciascuna sessione di tiro). In questa prima frazione, la migliore è indubbiamente la Svizzera che grazie ad un'ottima prova di Alessia Laager, che utilizza una sola ricarica nel tiro in piedi, è prima seguita dalla Norvegia a 10''4.
Nella seconda frazione, a prendere il comando è la Norvegia che grazie ad una perfetta prestazione al poligono di Anna Torjussen cambia in testa. La Francia però non cede il passo e Voldiya Galmace Paulin, che in questa rassegna è già riuscita a conquistare ben tre medaglie (oro nella mixed relay, bronzo nell’individuale e argento nella sprint), cambia a soli 0.2 dalla testa. Continua la galoppata dell’Italia che grazie alla positiva prestazione della valdostana Nayeli Mariotti Cavagnet, che utilizza una sola ricarica per sessione di tiro, mantiene il 3° posto.
Nella terza frazione continua il duello tra Norvegia e Francia: il poligono a terra fa la differenza. La francese Lou-Anne Dupont Ballet Baz approfitta di un errore in più commesso da Silje Berg-Knutsen e si mette al comando ma l’Italia con Carlotta Gautero non molla, anzi, accorcia le distanze da Francia e Norvegia. Seguono, più distaccate, Repubblica Ceca e Germania. L’ultimo poligono è davvero da cardiopalma! Si percepisce la tensione nello sguardo della francese Lou-Anne Dupont Ballet Baz e la norvegese Silje Berg-Knutsen che approfitta di qualche errore di troppo al poligono della francese, arrivando anche a fare un giro di penalità. Carlotta Gautero è però una cecchina perfetta al poligono e non si fa cogliere impreparata: la cuneese delle Fiamme Oro, con un prova perfetta, si porta in seconda posizione. La sfida è ora tra Norvegia ed Italia dove una straordinaria Gautero si porta addirittura al comando: negli ultimi metri Silje Berg-Knutsen non ci sta e complici anche materiali molto più veloci dell'azzurra, sorpassa la Gautero ed è festa norvegese.
Meritassimo argento per L’Italia di Fabiola Miraglio Mellano, Nayeli Mariotti Cavagnet e Carlotta Gautero.
Battaglia aperta anche per la medaglia di bronzo tra Francia e Repubblica Ceca dove è proprio quest’ultima a salire sul terzo gradino del podio grazie alla zampata finale di Heda Mikolasova. Francia e Germania chiudono la top 5.

Leggi tutto: BIATHLON - FABIOLA...

Il terzetto composto da Michele Carollo, Davide Cola e Nicola Giordano conquista la Medaglia di Bronzo nella Staffetta Maschile dei Mondiali Junior di Otepaa, Estonia.
La gara è stata vinta dalla Norvegia, con ampio margine sulla Francia.
Protagonista indiscusso della prima frazione è senza alcun dubbio Michele Carollo. Il cuneese del CS Carabinieri, dopo aver impiegato una ricarica nel tiro a terra, si ricongiunge prontamente a Kulbin (EST) e Skogrand (NOR), che non avevano sbagliato, trascinandosi anche lo svizzero Burch. Nel tiro in piedi, poi, l’azzurro non sbaglia, attestandosi al secondo posto alle spalle del francese Carlier, che era stato più rapido di lui. Anche Kocmanek (CZE) e Burch escono con lo zero in piedi, mentre perdono terreno Skogrand e Kulbin, rispettivamente con due e tre bersagli mancati, poi coperti con le ricariche.
Nel terzo giro, Carollo è una furia! Supportato evidentemente anche da sci estremamente performanti, lascia sul posto Kocmanek, riprende Carlier e lo stacca. Al cambio, il vantaggio sugli inseguitori è nell’ordine dei 13 secondi; semplicemente eccezionale!
Ricevuto il testimone da Carollo, Davide Cola gestisce il ritmo sugli sci con grande intelligenza: consapevole di non essere superiore agli inseguitori, mantiene un’andatura regolare in funzione del poligono, facendosi assorbire dal gruppetto con Norvegia, Francia e Repubblica Ceca. Trova il doppio zero, sia a terra che in piedi, in due serie delicate perché particolarmente selettive. Fa meglio di lui solo il norvegese Alm, il quale, nonostante un bersaglio mancato nel tiro in piedi (prontamente coperto con la ricarica), è decisamente superiore al piemontese sugli sci ed allunga fino ad accumulare un margine di 10 secondi. Al terzo posto il francese Bouchex-Bellomie, che perde contatto con le prime due posizioni dopo aver mancato due bersagli in piedi, cambiando 22 secondi più indietro rispetto all’Italia. Le posizioni del podio appaiono già in ghiaccio, poiché la Slovenia, che si attesta al quarto posto seguita dalla Germania, dista oltre un minuto e venti dalla medaglia di bronzo.
In apertura di ultima frazione, il norvegese Kalkenberg fa subito il vuoto, allungando prepotentemente su Nicola Giordano e passa indenne il primo poligono con il 5/5. Improvvisamente, però, peggiorano leggermente le condizioni al poligono e sia Giordano che il francese Guy vanno in grande difficoltà. Il transalpino si salva con le ricariche e sale al secondo posto, mentre Giordano sarà costretto a compiere 2 giri di penalità, perdendo secondi importanti anche per un problema alla carabina; probabilmente, un problema nell’inserimento della ricarica. Con condizioni migliori, lo sloveno Grosselj Simic non sbaglia e si avvicina con prepotenza all’azzurro, al quarto posto.
Kalkenberg, forte anche di due minuti di vantaggio sulla Francia, si concede il lusso di “giocare” con il poligono: realizza, infatti, una serie rapidissima, mancando tuttavia il terzo ed il quarto colpo. Impiegherà tutte le tre ricariche per coprire i due bersagli mancati, ma la Medaglia d’Oro non è mai stata in discussione per il terzetto norvegese. Per Kalkenberg sono 3 ori consecutivi, dopo i due individuali nella Sprint e nella Mass Start 60.
Dietro, sembra quasi ripetersi lo scenario del poligono precedente: Guy manca l’ultimo colpo ed impiegherà due ricariche per coprire il bersaglio. Anche Giordano manca un bersaglio con i 5 colpi del caricatore, coperto dopo aver utilizzato due ricariche, ma grazie alle difficoltà di Grosselj Simic, si assicura comunque una Medaglia di Bronzo costruita da Carollo, protetta da Cola e difesa da Giordano, con la Francia di Argento.

Leggi tutto: BIATHLON - NELLA...

Il weekend austriaco di IBU Cup, al femminile, si è aperto con il successo della norvegese Ragnhild Femsteinevik nella sprint 7.5km. Sulle nevi di Obertilliach la ventottenne scandinava ha fornito una prestazione pulita al poligono, 2° shooting time, e solida sugli sci, 5° crono nel fondo, che le ha consentito di vincere con il crono di 21:49.5.
Alle spalle della Femsteinevik hanno trovato spazio sul podio la francese Ocean Michelon (0-1), seconda e frenata da un decisivo errore nella sessione in piedi, e l’austriaca Kristina Oberthaller (0-0). Da constatare il consueto dominio norvegese con ben cinque portacolori che hanno chiuso nella top ten. In casa azzurra è stata l’occasione per vedere all’opera in una tappa di IBU Cup, per la prima volta in carriera quattro biathlete: bene la cuneese del centro sportivo Esercito Francesca Brocchiero che ha colto il 16° posto senza errori al tiro e denotando una certa personalità, Astrid Plosch (Esercito, 27ᵅ), Serena Del Fabbro (Monte Coglians, 44ᵅ) e Birgit Schoelzhorn (Carabinieri, 50ᵅ) mentre la più navigata Fabiana Carpella (Fiamme Oro) ha raggiunto il 30° posto.
QUI le classifiche della sprint di IBU Cup.
Francesca Brocchiero in una foto di repertorio

Leggi tutto: BIATHLON - IBU CUP:...

Un ultimo poligono indigesto alla Svezia ma da incorniciare per l’Italia. Nell’ultima gara individuale (categoria youth) dei Mondiali Giovanili di biathlon il Belpaese si regala la prima medaglia di questa rassegna iridata, firmata Carlotta Gautero. Sulle nevi di Otepää (Estonia), in una mattinata condizionata da una costante e fitta nevicata, la diciottenne cuneese delle Fiamme Oro conquista uno splendido bronzo nella mass start 60 di 9 km.
Si decide tutto nell’ultima serie in piedi quando la svedese Elsa Tanglander, fin lì infallibile con la carabina in mano, crolla commettendo tre errori e compromettendo definitivamente la sua prova, già caratterizzata da due cadute, che chiuderà poi al 11° posto. Diverse atlete riescono ad approfittare della situazione trovando lo zero e scappando verso la lotta per la medaglia. La francese Ola Bugeaud (1-0-0-0), uscita per prima dal poligono, viene ripresa dalla scatenata ucraina Olga Markushyna (1-0-0-0) che sopravanza, nel finale, la transalpina e va a prendersi una meritata medaglia d’oro.
Alle loro spalle c’è anche un acceso duello per il bronzo che vede coinvolte l’altra francese Lou-Anne Dupont Ballet Baz (1-1-0-0) e la nostra Gautero (1-1-0-0). L’ha spunta quest’ultima, autrice di una prova lucida ed in crescendo, che va così a raccogliere la terza medaglia di peso della sua stagione dopo i due ori (sprint e staffetta mista) conquistati ai Giochi Olimpici Giovanili di Gangwon (Corea Del Sud).
In casa Italia c’è da sottolineare anche il buon 9° posto colto dalla cuneese delle Fiamme Gialle Fabiola Miraglio Mellano (1-0-1-0) mentre Nayeli Mariotti Cavagnet chiude nelle retrovie.
QUI le classifiche della mass start 60.
Photocredit: Osula|IBU

Leggi tutto: BIATHLON - CARLOTTA...Leggi tutto: BIATHLON - CARLOTTA...

Un assolo senza diritto di replica. Ai Mondiali Giovanili di biathlon, il norvegese Sivert Gerhardsen ha dato spettacolo, dominando la mass start 60 junior. A Otepää (Estonia),Gerhardsen ha condotto sempre la gara, impressionando per velocità di rilascio dei colpi e precisione al poligono. Percorso netto con la carabina in mano e solidità sugli sci gli hanno consentito, anche nell’ultimo giro, di tenere lontano le possibili rimonte altrui, chiudendo la propria fatica con un urlo liberatorio dopo 32:44.6. Il festival norvegese è stato completato da Isac Frey (1-1-0-0), scatenato nelle ultime tornate sugli sci e secondo all’arrivo, e Tobias Alm (0-0-0-1), coloratosi di bronzo. La quarta piazza è andata all’ucraino Vitalii Mandzyn (0-0-1-0), davanti al polacco Konrad Badacz (1-0-0-1), quinto all’arrivo.
Ottima la prestazione, tra gli azzurri, del poliziotto Christoph Pircher (0-1-0-0) che ha conquistato un 7° posto che lo può soddisfare mentre il valdostano Nicolò Betemps (1-1-1-0) ha concluso a ridosso della top ten, in 13ᵅ posizione. L'alteta cuneese delle Fiamme Oro Marco Barale si ferma alla 26ª posizione, complice anche un ultimo poligono con tre errori (1-0-0-3), mentre l'altoatesino Felix Ratschiller (Carabinieri)  è 34° (+2:57.4; 1-0-1-0).
QUI le classifiche della mass start 60 Junior.
Foto di repertorio

Leggi tutto: BIATHLON - NELLA MASS...

Successo di forza del norvegese Kasper Kalkenberg nella Mass Start 60, ultima gara individuale dei Campionati Mondiali Youth in corso di svolgimento ad Otepaa, Estonia. Al secondo posto l’estone Jakob Kulbin, terzo il norvegese Oliver Alm.
Eccezionale quinto posto in rimonta per il cuneese dei Carabinieri Michele Carollo, grazie ad un’ottima prestazione sugli sci ed un perfetto 15/15 nelle ultime tre serie di tiro, dopo due errori nel primo poligono.
Come previsto in questo format di gara, al termine della prima tornata i primi 30 pettorali si sono fermati al poligono per la prima sessione di tiro. Pioggia di errori nonostante un vento non particolarmente incisivo (forse le condizioni sono variate rispetto all’azzeramento), tra cui anche uno per il pettorale 1, grande protagonista di questa rassegna iridata, il francese Antonin Guy, mentre riparte con lo zero il norvegese Kasper Kalkenberg, vincitore della Sprint. Due errori per Michele Carollo, costretto ad inseguire, mentre un errore a testa per il finanziere cuneese Nicola Giordano e Davide Cola, che hanno sparato al primo poligono nel secondo gruppo.
Kalkenberg conserva saldamente la prima posizione in solitaria nel corso della terza tornata, mentre circa venti secondi più indietro rimonta il croato Matija Legovic, che aveva commesso un errore nella prima serie. Il norvegese in testa alla gara resta senza errori anche dopo il secondo poligono, conservando oltre 30 secondi di margine sul terzetto alle sue spalle, con l’estone Kulbin, il francese Jeremie Bouchex-Bellomie e lo sloveno Pavel Trojer, anche loro col doppio zero. Ad essi si ricongiungerà il secondo norvegese in pista, Oliver Alm, pulito nella seconda serie dopo un errore nella prima. Perdono terreno Legovic e Guy, che sbagliano ancora al poligno. Al contrario, recupera posizioni Michele Carollo, che è preciso nella seconda serie e risale nelle prime 15 posizioni, come anche Cola. Un errore invece per Giordano, che si riunisce a Carollo nel corso della tornata.
Impressionante Kalkenberg! Trova lo zero rapido anche nella terza serie e porta il margine sugli inseguitori a 45 secondi, tra i quali restano solo Trojer e Kulbin, poiché Alm e Bouchex-Bellomie mancano un bersaglio. Risale al sesto posto un ottimo Carollo, grazie al 5/5 anche nella terza serie, seppur distante dalla coppia che lo precede in classifica. Due errori per Giordano, che scivola al 21° posto, mentre Cola è solo 54° dopo 3 errori nel terzo poligono.
Gioco, Partita, Incontro! Kasper Kalkenberg trova lo zero rapido anche nell’ultima serie e si prende la seconda Medaglia d’Oro di questi Mondiali, semplicemente mai in discussione dal secondo giro in avanti. Una prova di forza schiacciante, che rappresenta per il talento norvegese la prima gara in carriera su 4 poligoni chiusa senza errori! Alle sue spalle, Kulbin ha la meglio di Trojer nell’ultimo poligono, trovando il 5/5 rispetto al 4/5 dello sloveno, mettendo in ghiaccio l’Argento. Per il Bronzo, risponde presente Oliver Alm, che non sbaglia e si colloca al terzo posto, con Trojer quarto. Ottimo zero ancora per Michele Carollo, che centra un bel quinto posto e rispedendo al mittente nell’ultima tornata il tentativo di rimonta di Antonin Guy. Al di là dei possibili rimpianti per i due errori al primo poligono, che hanno inevitabilmente condizionato l’andamento della gara, ciò che è maggiormente da sottolineare è la reazione del diciannovenne cuneese, che non si è perso d’animo ma, al contrario, è rimasto concentrato ed ha messo in mostra tutte le sue qualità, sia al tiro, che sugli sci, fondamentale in cui fa registrare il 5° tempo di giornata; davvero notevole!
Nicola Giordano chiude al 13° posto dopo aver commesso un altro errore nell’ultimo poligono (5 bersagli mancati in totale), nel quale era comunque entrato in 18° piazza. Un ultimo errore anche per Davide Cola (5 totali anche per lui), che termina la prova in 55° posizione.
QUI la classifica della mass start maschile.

Photocredit: Osula|IBU

Leggi tutto: BIATHLON - MICHELE...

Al Tehvandi Sport Center di Otepää, nel sud-est dell’Estonia, continuano a spron battuto le gare valevoli per il Campionato Mondiale Youth e Junior di biathlon. Dopo le sprint degli U19, andate in scena nella giornata di martedì 27 febbraio, è tempo per il settore maschile della categoria più esperta -gli U22- cimentarsi nel format più veloce del biathlon. Il talento norvegese Isak Frey (1+1), classe 2003, conquista il suo primo titolo a livello individuale negli Junior. Lo scandinavo ha lasciato la porta aperta agli attacchi dei contendenti visto gli errori al poligono, ma ha espresso una qualità superiore nella parte sciata. Il pettorale n.1 è stato certamente un vantaggio e gli ha consentito di avere una pista intonsa, ma ciò non deve andare ad intoccare un successo più che legittimo. A +10.6s conquista la medaglia d’argento il polacco Jan Gunka, confermando il piazzamento ottenuto il passato anno nella rassegna iridata di Shchuchinsk (in quel caso concluse alle spalle di Campbell Wright). Il teutonico Linus Kesper chiude al terzo posto, nel format da lui preferito ha saputo ripetere il podio conquistato ad inizio stagione a Pokljuka in IBU-Junior Cup. Per la giornata odierna lo staff tecnico azzurro ha deciso di confermare il quartetto che ha preso parte all’individuale: Nicolò Betemps, Marco Barale, Christoph Pircher e Felix Ratschiller. Il migliore italiano all’arrivo è il cuneese delle Fiamme Oro, Marco Barale (0+2) 27°, la sessione in piedi ha pregiudicato una buona prestazione dopo un giro iniziale più che solido. Il poliziotto, originario del Primiero, Christoph Pircher (2+1) chiude al 31° posto. L’ultimo in casa Italia a partire è stato Felix Ratschiller (0+1), il carabiniere in classifica finale è 42°. Il valdostano, nato a Bionaz, Nicolò Betemps (47°, 2+2) sugli sci ha accusato pesantemente in ogni tornata e al poligono ha pasticciato troppo.

Leggi tutto: BIATHLON - NELLA SPRINT...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

BIATHLON - FABIOLA MIRAGLIO MELLANO E CARLOTTA GAUTERO SONO ARGENTO NELLA STAFFETTA...

on 01 Marzo 2024
BIATHLON - FABIOLA MIRAGLIO MELLANO E CARLOTTA GAUTERO SONO ARGENTO NELLA STAFFETTA FEMMINILE DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPAA!!

Una straordinaria Italia con Fabiola Miraglio Mellano, Nayeli Mariotti Cavagnet e Carlotta Gautero sono argento nella staffetta femminile dei Mondiali Youth di Otepaa in Estonia!! Vince la Norvegia; bronzo per la Repubblica Ceca.Nella prima frazione, Fabiola Miraglio Mellano passa il testimone alla valdostana Nayeli Mariotti Cavagnet in 3^ posizione, a  soli 14'4 dalla Svizzera. La cuneese delle Fiamme Gialle è riuscita a tenere un buon ritmo sugli sci facendo anche...

BIATHLON - NELLA STAFFETTA MASCHILE DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ, MICHELE CAROLLO...

on 01 Marzo 2024
BIATHLON - NELLA STAFFETTA MASCHILE DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ, MICHELE CAROLLO E NICOLA GIORDANO CONQUISTANO IL BRONZO!

Il terzetto composto da Michele Carollo, Davide Cola e Nicola Giordano conquista la Medaglia di Bronzo nella Staffetta Maschile dei Mondiali Junior di Otepaa, Estonia.La gara è stata vinta dalla Norvegia, con ampio margine sulla Francia.Protagonista indiscusso della prima frazione è senza alcun dubbio Michele Carollo. Il cuneese del CS Carabinieri, dopo aver impiegato una ricarica nel tiro a terra, si ricongiunge prontamente a Kulbin (EST) e Skogrand (NOR), che...

COPPA EUROPA: ASJA ZENERE VINCE IL SUPER-G IN VAL SARENTINO. UNDICESIMA SARA...

on 29 Febbraio 2024
COPPA EUROPA: ASJA ZENERE VINCE IL SUPER-G IN VAL SARENTINO. UNDICESIMA SARA ALLEMAND E DICIASSETTESIMA MATILDE LORENZI. INCOGNITA MALTEMPO SUL CALENDARIO DELLE GARE

Parte bene per le azzurre la tappa della Coppa Europa femminile a Reinswald, nell’altoatesina Val Sarentino-Sarntal. Nel primo Super-G ha vinto la ventisettenne carabiniera vicentina Asja Zenere, con il tempo di 1’,12”,76/100 e con un margine di 35/100 sull’austriaca Magdalena Egger e di 41/100 sulla svizzera Isabella Pedrazzi dello Ski Club Altendorf. Otto in tutto le azzurre in zona punti e, dopo Asja Zenere, la migliore è una piemontese, la...

NEL PRIMO GIGANTE FIS DI LA CLUSAZ TATUM BIELER SECONDA E LA...

on 29 Febbraio 2024
NEL PRIMO GIGANTE FIS DI LA CLUSAZ TATUM BIELER SECONDA E LA VALSESIANA EMILIA MONDINELLI QUINDICESIMA

Tanta Italia nel primo di due Giganti FIS del circuito istituzionale francese Ski Chrono Samse Tour Technique in programma giovedì 29 febbraio a La Clusaz, in Savoia. Successo transalpino con la diciannovenne June Brand dello Ski Club de Chatel nel tempo totale di 2’,18”,56/100, con un vantaggio di 1”,05/100 sulla coetanea e carabiniera valdostana Tatum Bieler. Terza ad 1”,29/100 Caitlin McFarlane dello Ski Club Saint Jean d’Aulps. Nelle prime venti...

BIATHLON - IBU CUP: NELLA SPRINT DI OBERTILLIACH L'ESORDIENTE FRANCESCA BROCCHIERO CHIUDE...

on 29 Febbraio 2024
BIATHLON - IBU CUP: NELLA SPRINT DI OBERTILLIACH L'ESORDIENTE FRANCESCA BROCCHIERO CHIUDE AL 16° POSTO

Il weekend austriaco di IBU Cup, al femminile, si è aperto con il successo della norvegese Ragnhild Femsteinevik nella sprint 7.5km. Sulle nevi di Obertilliach la ventottenne scandinava ha fornito una prestazione pulita al poligono, 2° shooting time, e solida sugli sci, 5° crono nel fondo, che le ha consentito di vincere con il crono di 21:49.5.Alle spalle della Femsteinevik hanno trovato spazio sul podio la francese Ocean Michelon (0-1), seconda...

BIATHLON - CARLOTTA GAUTERO E' BRONZO NELLA MASS START 60 DEI MONDIALI...

on 29 Febbraio 2024
BIATHLON - CARLOTTA GAUTERO E' BRONZO NELLA MASS START 60 DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPÄÄ!

Un ultimo poligono indigesto alla Svezia ma da incorniciare per l’Italia. Nell’ultima gara individuale (categoria youth) dei Mondiali Giovanili di biathlon il Belpaese si regala la prima medaglia di questa rassegna iridata, firmata Carlotta Gautero. Sulle nevi di Otepää (Estonia), in una mattinata condizionata da una costante e fitta nevicata, la diciottenne cuneese delle Fiamme Oro conquista uno splendido bronzo nella mass start 60 di 9 km.Si decide tutto nell’ultima serie in...

BIATHLON - NELLA MASS START 60 DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ IL...

on 29 Febbraio 2024
BIATHLON - NELLA MASS START 60 DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ IL CUNEESE MARCO BARALE CHIUDE AL 26° POSTO

Un assolo senza diritto di replica. Ai Mondiali Giovanili di biathlon, il norvegese Sivert Gerhardsen ha dato spettacolo, dominando la mass start 60 junior. A Otepää (Estonia),Gerhardsen ha condotto sempre la gara, impressionando per velocità di rilascio dei colpi e precisione al poligono. Percorso netto con la carabina in mano e solidità sugli sci gli hanno consentito, anche nell’ultimo giro, di tenere lontano le possibili rimonte altrui, chiudendo la propria...

BIATHLON - MICHELE CAROLLO E' 5° NELLA MASS START DEI MONDIALI YOUTH...

on 29 Febbraio 2024
BIATHLON - MICHELE CAROLLO E' 5° NELLA MASS START DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPÄÄ

Successo di forza del norvegese Kasper Kalkenberg nella Mass Start 60, ultima gara individuale dei Campionati Mondiali Youth in corso di svolgimento ad Otepaa, Estonia. Al secondo posto l’estone Jakob Kulbin, terzo il norvegese Oliver Alm.Eccezionale quinto posto in rimonta per il cuneese dei Carabinieri Michele Carollo, grazie ad un’ottima prestazione sugli sci ed un perfetto 15/15 nelle ultime tre serie di tiro, dopo due errori nel primo poligono.Come previsto...

BIATHLON - NELLA SPRINT DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ IL MIGLIOR AZZURRO...

on 28 Febbraio 2024
BIATHLON - NELLA SPRINT DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ IL MIGLIOR AZZURRO IN GARA E' MARCO BARALE

Al Tehvandi Sport Center di Otepää, nel sud-est dell’Estonia, continuano a spron battuto le gare valevoli per il Campionato Mondiale Youth e Junior di biathlon. Dopo le sprint degli U19, andate in scena nella giornata di martedì 27 febbraio, è tempo per il settore maschile della categoria più esperta -gli U22- cimentarsi nel format più veloce del biathlon. Il talento norvegese Isak Frey (1+1), classe 2003, conquista il suo primo...

BIATHLON - NELLA SPRINT DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPÄÄ CARLOTTA GAUTERO E'...

on 27 Febbraio 2024
BIATHLON - NELLA SPRINT DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPÄÄ CARLOTTA GAUTERO E' 4ª PER SOLI 7 DECIMI; MICHELE CAROLLO 16°

La rassegna iridata di biathlon dedicata alle categorie giovanili Youth e Junior, che si sta svolgendo nella località estone di Otepää, è giunta al giro di boa con la disputa della sprint femminile U19. La svedese Elsa Tanglander (0+1) cambia totalmente faccia rispetto all’individuale e conquista un prestigioso titolo, è il punto più alto della sua giovane carriera. Alle sue spalle si attesta la transalpina Voldiya Galmace Paulin (1+1), è...

COPPA DEL MONDO: A PALISADES TAHOE LO SLALOM PREMIA MANUEL FELLER. VINATZER...

on 26 Febbraio 2024
COPPA DEL MONDO: A PALISADES TAHOE LO SLALOM PREMIA MANUEL FELLER. VINATZER 6°, GROSS 19°, BARBERA NON PASSA ALLA SECONDA MANCHE

Nella tarda serata di domenica 25 febbraio, ora italiana, l’austriaco Manuel Feller dello Ski Club Fieberbrunn ha dimostrato di essere lo slalomista più completo della stagione, vincendo la gara di Coppa del Mondo tra le porte strette nella località californiana di Palisades Tahoe, con il tempo totale di 1’,42”,08/100 e risalendo dalla terza posizione. Sul podio anche il francese Clement Noel delle (Douanes Françaises - Club des Sports de Val...

SCI ALPINISMO - I RISULTATI DELLA VERTICAL DELLA COPPA ITALIA DI ARTESINA

on 25 Febbraio 2024
SCI ALPINISMO - I RISULTATI DELLA VERTICAL DELLA COPPA ITALIA DI ARTESINA

Seconda giornata di gare ad Artesina, in provincia di Cuneo, dove dopo la prova sprint di sabato, oggi, domenica 25 febbraio il programma della Coppa Italia prevedeva le Vertical. La gara é partita da Artesina bassa sulla pista Selletta e Turra e con arrivo a cima Durand, con un dislivello massimo per le categorie U23 e senior di 700 metri.Tra le U16 vittoria di Teresa Schivalocchi (Bagolino) che chiude la...

BIATHLON - I RISULTATI DEL TROFEO ALESSANDRO BIARESE ORGANIZZATO DALLO SCI CLUB...

on 25 Febbraio 2024
BIATHLON - I RISULTATI DEL TROFEO ALESSANDRO BIARESE ORGANIZZATO DALLO SCI CLUB ALPI MARITTIME

Giornata di festa e di ricordo quella che si è svolta ad Entracque persso il centro fondo, dove molti ragazzi hanno potuto partecipare al Memorial Alessandro Biarese, dedicato al compianto e indimenticato allenatore dello Sci Club Entracque Alpi Marittime e del Comitato FISI Alpi Occidentali che ha cresciuto generazioni di fondisti e biatleti portandoli alla ribalta nazionale. La manifestazione, organizzata dallo Sci Club Alpi Marittime,  prevedeva una gara individuale, dove...

BIATHLON - MARCO BARALE è 17° NELL'INDIVIDUALE DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ....

on 25 Febbraio 2024
BIATHLON - MARCO BARALE è 17° NELL'INDIVIDUALE DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ. VITTORIA DEL TEDESCO PFUND

Il tedesco Leonhard Pfund conquista la medaglia d’oro nell’Individuale dei Campionati Mondiali Junior di Otepaa, Estonia. Argento al francese Valentin Lejeune, bronzo per il polacco Jan Gunka. Poligono del Tehvandi Sports Center meno ventoso rispetto a quello che hanno dovuto affrontare gli Youth nella giornata di sabato 24 febbraio, che ha evidenziato una maggiore precisione da parte degli atleti in gara.Pfund conquista la vittoria grazie ad un compromesso più che ottimale...

ALLO SCI CLUB SPORTINIA IL TROFEO ADM EVENT SERVICE, SESTA PROVA DEL...

on 25 Febbraio 2024
ALLO SCI CLUB SPORTINIA IL TROFEO ADM EVENT SERVICE, SESTA PROVA DEL CAMPIONATO BRAVO PL3

Sulla pista del Bourget a Sauze d’Oulx il Centro Sci Torino ha organizzato domenica 25 febbraio il Gigante valido per il Trofeo ADM Event Service, sesta prova del Campionato Bravo PL3. La classifica a squadre ha visto al primo posto lo Sci Club Sportinia, che ha preceduto lo Ski Team Sauze 2012 e il Racing Team Vialattea. Nella categoria Giovani femminile ha vinto Camilla Laverdino dello Sci Club Sportinia con...

« »

News

« »

BIATHLON - FABIOLA MIRAGLIO MELLANO E CARLOTTA GAUTERO SONO ARGENTO NELLA STAFFETTA...

on 01 Marzo 2024
BIATHLON - FABIOLA MIRAGLIO MELLANO E CARLOTTA GAUTERO SONO ARGENTO NELLA STAFFETTA FEMMINILE DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPAA!!

Una straordinaria Italia con Fabiola Miraglio Mellano, Nayeli Mariotti Cavagnet e Carlotta Gautero sono argento nella staffetta femminile dei Mondiali Youth di Otepaa in Estonia!! Vince la Norvegia; bronzo per la Repubblica Ceca.Nella prima frazione, Fabiola Miraglio Mellano passa il testimone alla valdostana Nayeli Mariotti Cavagnet in 3^ posizione, a  soli 14'4 dalla Svizzera. La cuneese delle Fiamme Gialle è riuscita a tenere un buon ritmo sugli sci facendo anche registrare il 3° miglior tempo e utilizzando quattro ricariche totali (due per ciascuna sessione di tiro). In questa prima frazione, la migliore è indubbiamente la Svizzera che grazie ad un'ottima prova di Alessia Laager, che utilizza una sola ricarica nel tiro in piedi, è prima seguita dalla Norvegia a 10''4.Nella seconda frazione, a prendere il comando è la Norvegia che grazie ad una perfetta prestazione al poligono di Anna Torjussen cambia in testa. La Francia però n...

BIATHLON - NELLA STAFFETTA MASCHILE DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ, MICHELE CAROLLO...

on 01 Marzo 2024
BIATHLON - NELLA STAFFETTA MASCHILE DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ, MICHELE CAROLLO E NICOLA GIORDANO CONQUISTANO IL BRONZO!

Il terzetto composto da Michele Carollo, Davide Cola e Nicola Giordano conquista la Medaglia di Bronzo nella Staffetta Maschile dei Mondiali Junior di Otepaa, Estonia.La gara è stata vinta dalla Norvegia, con ampio margine sulla Francia.Protagonista indiscusso della prima frazione è senza alcun dubbio Michele Carollo. Il cuneese del CS Carabinieri, dopo aver impiegato una ricarica nel tiro a terra, si ricongiunge prontamente a Kulbin (EST) e Skogrand (NOR), che non avevano sbagliato, trascinandosi anche lo svizzero Burch. Nel tiro in piedi, poi, l’azzurro non sbaglia, attestandosi al secondo posto alle spalle del francese Carlier, che era stato più rapido di lui. Anche Kocmanek (CZE) e Burch escono con lo zero in piedi, mentre perdono terreno Skogrand e Kulbin, rispettivamente con due e tre bersagli mancati, poi coperti con le ricariche.Nel terzo giro, Carollo è una furia! Supportato evidentemente anche da sci estremamente performanti,...

COPPA EUROPA: ASJA ZENERE VINCE IL SUPER-G IN VAL SARENTINO. UNDICESIMA SARA...

on 29 Febbraio 2024
COPPA EUROPA: ASJA ZENERE VINCE IL SUPER-G IN VAL SARENTINO. UNDICESIMA SARA ALLEMAND E DICIASSETTESIMA MATILDE LORENZI. INCOGNITA MALTEMPO SUL CALENDARIO DELLE GARE

Parte bene per le azzurre la tappa della Coppa Europa femminile a Reinswald, nell’altoatesina Val Sarentino-Sarntal. Nel primo Super-G ha vinto la ventisettenne carabiniera vicentina Asja Zenere, con il tempo di 1’,12”,76/100 e con un margine di 35/100 sull’austriaca Magdalena Egger e di 41/100 sulla svizzera Isabella Pedrazzi dello Ski Club Altendorf. Otto in tutto le azzurre in zona punti e, dopo Asja Zenere, la migliore è una piemontese, la carabiniera bardonecchiese Sara Allemand, undicesima ad 1”,28/100, seguita dalla carabiniera della Val Badia Vicky Bernardi quattordicesima e dalla sestrierina Matilde Lorenzi del Centro Sportivo Esercito, diciassettesima ad 1”,58/100. Più indietro la poliziotta modenese Carlotta De Leonardis ventiduesima, la carabiniera bergamasca Ilaria Ghisalberti ventitreesima, la finanziera verbanese Federica Lani ventottesima e la carabiniera valdostana Giulia Albano ventinovesima. Cancellato invece per il m...

NEL PRIMO GIGANTE FIS DI LA CLUSAZ TATUM BIELER SECONDA E LA...

on 29 Febbraio 2024
NEL PRIMO GIGANTE FIS DI LA CLUSAZ TATUM BIELER SECONDA E LA VALSESIANA EMILIA MONDINELLI QUINDICESIMA

Tanta Italia nel primo di due Giganti FIS del circuito istituzionale francese Ski Chrono Samse Tour Technique in programma giovedì 29 febbraio a La Clusaz, in Savoia. Successo transalpino con la diciannovenne June Brand dello Ski Club de Chatel nel tempo totale di 2’,18”,56/100, con un vantaggio di 1”,05/100 sulla coetanea e carabiniera valdostana Tatum Bieler. Terza ad 1”,29/100 Caitlin McFarlane dello Ski Club Saint Jean d’Aulps. Nelle prime venti anche la poliziotta cortinese Ambra Pomaré quarta, la romana Francesca Carolli del Centro Sportivo Esercito quinta, le valdostane Sophie Mathiou (Carabinieri) e Annette Belfrond (Esercito) ottava e nona, la carabiniera laziale Giulia Valleriani decima, la finanziera valsesiana Emilia Mondinelli quindicesima a 2”,52/100 e la valdostana Carole Agnelli del Club de Ski Valtournenche diciannovesima.Sempre a proposito di gare FIS in Savoia, da annotare l’undicesimo posto ottenuto dal varazzino Car...

BIATHLON - IBU CUP: NELLA SPRINT DI OBERTILLIACH L'ESORDIENTE FRANCESCA BROCCHIERO CHIUDE...

on 29 Febbraio 2024
BIATHLON - IBU CUP: NELLA SPRINT DI OBERTILLIACH L'ESORDIENTE FRANCESCA BROCCHIERO CHIUDE AL 16° POSTO

Il weekend austriaco di IBU Cup, al femminile, si è aperto con il successo della norvegese Ragnhild Femsteinevik nella sprint 7.5km. Sulle nevi di Obertilliach la ventottenne scandinava ha fornito una prestazione pulita al poligono, 2° shooting time, e solida sugli sci, 5° crono nel fondo, che le ha consentito di vincere con il crono di 21:49.5.Alle spalle della Femsteinevik hanno trovato spazio sul podio la francese Ocean Michelon (0-1), seconda e frenata da un decisivo errore nella sessione in piedi, e l’austriaca Kristina Oberthaller (0-0). Da constatare il consueto dominio norvegese con ben cinque portacolori che hanno chiuso nella top ten. In casa azzurra è stata l’occasione per vedere all’opera in una tappa di IBU Cup, per la prima volta in carriera quattro biathlete: bene la cuneese del centro sportivo Esercito Francesca Brocchiero che ha colto il 16° posto senza errori al tiro e denotando una certa personalità, Astrid...

BIATHLON - CARLOTTA GAUTERO E' BRONZO NELLA MASS START 60 DEI MONDIALI...

on 29 Febbraio 2024
BIATHLON - CARLOTTA GAUTERO E' BRONZO NELLA MASS START 60 DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPÄÄ!

Un ultimo poligono indigesto alla Svezia ma da incorniciare per l’Italia. Nell’ultima gara individuale (categoria youth) dei Mondiali Giovanili di biathlon il Belpaese si regala la prima medaglia di questa rassegna iridata, firmata Carlotta Gautero. Sulle nevi di Otepää (Estonia), in una mattinata condizionata da una costante e fitta nevicata, la diciottenne cuneese delle Fiamme Oro conquista uno splendido bronzo nella mass start 60 di 9 km.Si decide tutto nell’ultima serie in piedi quando la svedese Elsa Tanglander, fin lì infallibile con la carabina in mano, crolla commettendo tre errori e compromettendo definitivamente la sua prova, già caratterizzata da due cadute, che chiuderà poi al 11° posto. Diverse atlete riescono ad approfittare della situazione trovando lo zero e scappando verso la lotta per la medaglia. La francese Ola Bugeaud (1-0-0-0), uscita per prima dal poligono, viene ripresa dalla scatenata ucraina Olga Mar...

BIATHLON - NELLA MASS START 60 DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ IL...

on 29 Febbraio 2024
BIATHLON - NELLA MASS START 60 DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ IL CUNEESE MARCO BARALE CHIUDE AL 26° POSTO

Un assolo senza diritto di replica. Ai Mondiali Giovanili di biathlon, il norvegese Sivert Gerhardsen ha dato spettacolo, dominando la mass start 60 junior. A Otepää (Estonia),Gerhardsen ha condotto sempre la gara, impressionando per velocità di rilascio dei colpi e precisione al poligono. Percorso netto con la carabina in mano e solidità sugli sci gli hanno consentito, anche nell’ultimo giro, di tenere lontano le possibili rimonte altrui, chiudendo la propria fatica con un urlo liberatorio dopo 32:44.6. Il festival norvegese è stato completato da Isac Frey (1-1-0-0), scatenato nelle ultime tornate sugli sci e secondo all’arrivo, e Tobias Alm (0-0-0-1), coloratosi di bronzo. La quarta piazza è andata all’ucraino Vitalii Mandzyn (0-0-1-0), davanti al polacco Konrad Badacz (1-0-0-1), quinto all’arrivo.Ottima la prestazione, tra gli azzurri, del poliziotto Christoph Pircher (0-1-0-0) che ha conquistato un 7° posto che lo può soddisfare me...

BIATHLON - MICHELE CAROLLO E' 5° NELLA MASS START DEI MONDIALI YOUTH...

on 29 Febbraio 2024
BIATHLON - MICHELE CAROLLO E' 5° NELLA MASS START DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPÄÄ

Successo di forza del norvegese Kasper Kalkenberg nella Mass Start 60, ultima gara individuale dei Campionati Mondiali Youth in corso di svolgimento ad Otepaa, Estonia. Al secondo posto l’estone Jakob Kulbin, terzo il norvegese Oliver Alm.Eccezionale quinto posto in rimonta per il cuneese dei Carabinieri Michele Carollo, grazie ad un’ottima prestazione sugli sci ed un perfetto 15/15 nelle ultime tre serie di tiro, dopo due errori nel primo poligono.Come previsto in questo format di gara, al termine della prima tornata i primi 30 pettorali si sono fermati al poligono per la prima sessione di tiro. Pioggia di errori nonostante un vento non particolarmente incisivo (forse le condizioni sono variate rispetto all’azzeramento), tra cui anche uno per il pettorale 1, grande protagonista di questa rassegna iridata, il francese Antonin Guy, mentre riparte con lo zero il norvegese Kasper Kalkenberg, vincitore della Sprint. Due errori per Michele C...

BIATHLON - NELLA SPRINT DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ IL MIGLIOR AZZURRO...

on 28 Febbraio 2024
BIATHLON - NELLA SPRINT DEI MONDIALI JUNIOR DI OTEPÄÄ IL MIGLIOR AZZURRO IN GARA E' MARCO BARALE

Al Tehvandi Sport Center di Otepää, nel sud-est dell’Estonia, continuano a spron battuto le gare valevoli per il Campionato Mondiale Youth e Junior di biathlon. Dopo le sprint degli U19, andate in scena nella giornata di martedì 27 febbraio, è tempo per il settore maschile della categoria più esperta -gli U22- cimentarsi nel format più veloce del biathlon. Il talento norvegese Isak Frey (1+1), classe 2003, conquista il suo primo titolo a livello individuale negli Junior. Lo scandinavo ha lasciato la porta aperta agli attacchi dei contendenti visto gli errori al poligono, ma ha espresso una qualità superiore nella parte sciata. Il pettorale n.1 è stato certamente un vantaggio e gli ha consentito di avere una pista intonsa, ma ciò non deve andare ad intoccare un successo più che legittimo. A +10.6s conquista la medaglia d’argento il polacco Jan Gunka, confermando il piazzamento ottenuto il passato anno nella rassegna iridata di Shchuchins...

BIATHLON - NELLA SPRINT DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPÄÄ CARLOTTA GAUTERO E'...

on 27 Febbraio 2024
BIATHLON - NELLA SPRINT DEI MONDIALI YOUTH DI OTEPÄÄ CARLOTTA GAUTERO E' 4ª PER SOLI 7 DECIMI; MICHELE CAROLLO 16°

La rassegna iridata di biathlon dedicata alle categorie giovanili Youth e Junior, che si sta svolgendo nella località estone di Otepää, è giunta al giro di boa con la disputa della sprint femminile U19. La svedese Elsa Tanglander (0+1) cambia totalmente faccia rispetto all’individuale e conquista un prestigioso titolo, è il punto più alto della sua giovane carriera. Alle sue spalle si attesta la transalpina Voldiya Galmace Paulin (1+1), è la più in forma tra le ragazze, non ha ancora mancato una volta l’appuntamento con il podio e con l’argento odierno completa la collezione di medaglie. Terzo posto per la giovanissima Melina Gaupp (0+1), la nazionale tedesca continua a produrre talenti e lei è l’ultima di una lunga lista di atlete che nei prossimi anni domineranno ai piani superiori. Tre le azzurre presenti al via, di cui due piemotesi: Carlotta Gautero -medaglia d’oro ai Giochi Olimpici Giovanili-, Nayeli Mariotti Cavagnet e Fabiola M...

News Istituzionali

ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP - TORINO 20.10.23 - ELENCO CANDIDATI

on 06 Ottobre 2023
ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP - TORINO 20.10.23 - ELENCO CANDIDATI

In allegato alla presente è consultabile l'elenco dei candidati.  

« »

News Istituzionali

« »

ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP - TORINO...

06 Ottobre 2023
ASSEMBLEA PROVINCIALE STRAORDINARIA ELETTIVA CP - TORINO 20.10.23 - ELENCO CANDIDATI

In allegato alla presente è consultabile l'elenco dei candidati.  

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240