Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

Domenica 20 ottobre alle 9,30 alla Cascina La Marchesa, sede della Turin Marathon, in corso Regina Margherita 371/10 a Torino è in programma la tradizionale Festa degli Sci Club FISI-AOC, con le premiazioni degli atleti piemontesi degli sport invernali che si sono distinti nella stagione 2018-2019 a livello internazionale, nazionale e regionale. La festa e le premiazioni sono organizzate in collaborazione con la Turin Marathon e saranno l’occasione per la presentazione ufficiale delle squadre regionali di sci alpino, sci nordico, biathlon , sci alpinismo e snowboard per la stagione 2019-2020. Al termine della manifestazione e dopo il pranzo a buffet è in programma la tradizionale premiazione “Bravissimo” 2019 dei circuiti provinciali torinesi riservati agli atleti dello sci alpino e dello sci nordico nelle categorie Allievi, Ragazzi, Cuccioli e Baby. Alla cerimonia di premiazione organizzata dal Comitato regionale FISI Alpi Occidentali e dal Comitato provinciale FISI Torino è annunciata la presenza di autorità politiche regionali, metropolitane e cittadine, di autorità militari, del Presidente del CONI Piemonte Gianfranco Porqueddu, di atleti delle squadre nazionali attuali e del passato.

Leggi tutto: DOMENICA 20 OTTOBRE...

Dominik Paris, campione del Mondo di Super-G ad Aare nel febbraio scorso, lo sciatore italiano che, dopo Tomba e Thoeni ha vinto più gare in Coppa del Mondo, ha ricevuto a Frabosa Sottana la Castagna d’Oro, prestigioso riconoscimento sportivo che ormai da 31 anni premia i grandi campioni delle più diverse discipline sportive. Nella conferenza stampa che ha preceduto la cerimonia di consegna della Castagna d’Oro il campione della Val d’Ultimo ha confermato le indiscrezioni sulla sua presenza nel primo Gigante della Coppa del Mondo, in programma sul ghiacciaio austriaco di Sölden domenica 27 ottobre. Per quanto riguarda gli sport invernali la Castagna d’Oro è andata in passato ad atleti del calibro di Gustav Thöni, Piero Gros, Alberto Tomba, Peter Fill, Christof Innerhofer, Isolde Kostner, Stefania Belmondo, Cristian Ghedina, Michael Mair, Patrick Staudacher, Manuela e Giorgio Di Centa. Alla cerimonia della consegna del premio a Dominik Paris era presente il Presidente del Comitato FISI Alpi Occidentali, Pietro Blengini, già Sindaco di Frabosa Sottana e direttore della stazione sciistica di Artesina. Gli organizzatori frabosani hanno voluto dare un riconoscimento anche Matteo Ponato e a Paolo De Florian, due tecnici cresciuti prima come atleti e poi come allenatori nel comprensorio del Mondolè Ski. Sia De Florian che Ponato sono stati in passato allenatori degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali, prima di approdare allo staff tecnico delle squadre nazionali. Un riconoscimento è andato anche al dottor Matteo Guelfi, ortopedico della FISI e maestro di sci.

Nelle foto in allegato: la premiazione di Dominik Paris, di Paolo De Florian, Matteo Ponato e Matteo Guelfi (foto Michele Fassinotti per Archivio Fotografico Comitato FISI Alpi Occidentali)

Leggi tutto: A FRABOSA SOTTANA LA...Leggi tutto: A FRABOSA SOTTANA LA...Leggi tutto: A FRABOSA SOTTANA LA...Leggi tutto: A FRABOSA SOTTANA LA...Leggi tutto: A FRABOSA SOTTANA LA...

Ottime prestazioni per la cuneese Carlotta Saracco (Centro Sportivo Esercito) nelle gare FIS che si sono disputate nella stazione argentina di Cerro Castor, nei pressi di Ushuaia, nella Patagonia argentina. Sulle piste dove sono in allenamento le squadre nazionali A e B, dopo due secondi posti consecutivi tra Slalom e Gigante, la bergamasca Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) ha vinto il Gigante FIS disputato il 19 settembre. Ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,59”,98/100, precedendo per 1”,16/10 la francese Jennifer Piot (Ski Club Alpe d’Huez) e per 1”,23/100 Carlotta Saracco. L’atleta di Limone Piemonte aveva già ben figurato nei giorni precedenti, giungendo quinta nel Gigante FIS disputato il 17 settembre e vinto dalla svizzera Lindy Etzensperger (Ski Club Brigerberg) con 22/100 di vantaggio su Roberta Midali. Carlotta aveva chiuso la sua gara ad 1”,02/100 dall’elvetica. Nel Gigante maschile vinto dal francese Thibaut Favrot (Ski Club Strasbourg) da segnalare il dodicesimo posto dell’azzurro bardonecchiese Giovanni Borsotti (Carabinieri). A Cerro Castor Carlotta Saracco si è difesa bene anche in Slalom, giungendo quinta nella gara FIS di lunedì 16 settembre, vinta da Martina Peterlini (Fiamme Oro Moena) in 1’,38”,89/100, con un vantaggio di 66/100 su Marta Rossetti (Fiamme Oro Moena) e di 69/100 sulla francese Doriane Escane (Club des Sports de Courchevel). Quarta a 2”,15/100 la mantovana Francesca Fanti (Fiamme Oro Moena), quinta Carlotta a 2”,18/100. Martedì 17 settembre in Slalom si è invece ben disimpegnata la torinese Lucrezia Lorenzi (Centro Sportivo Esercito), ottava ad 1”,86/100 dalla vincitrice di giornata, Doriane Escane, la quale ha chiuso la sua gara in 1’,28”,39/100, precedendo per 56/100 Roberta Midali e per 1’,07/100 la svizzera Nicole Good (Ski Club Sardona Pfaefers). Carlotta Saracco ha chiuso in undicesima posizione.

Le classifiche degli Slalom e dei Giganti FIS disputati a Cerro Castor

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99805

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99817

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99813

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99815

Leggi tutto: SULLE NEVI ARGENTINE DI...

 

La preparazione estiva delle squadre di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali prosegue intensamente, con un raduno sciistico programmato da martedì 20 a domenica 24 agosto a Cervinia-Zermatt. Il Consigliere referente per lo sci alpino, Maurizio Poncet, ha convocato per il raduno le atlete Melissa Astegiano, Gaia Blangero, Giulia Currado Vietti, Vittoria Castellano, Chiara Cittone, Martina Piaggio, Sofia Silvestro e Charlotte Audibert, che saranno come sempre seguite dall’allenatore Alberto Platinetti. Gli atleti che saranno agli ordini del coach Marco Gullino sono Carlo Cordone, Stefano Cordone, Michele Franzoso, Corrado Barbera, Marco Abbruzzese, Edoardo Saracco, Davide Damanti e Mattia Borgogno. A coadiuvare Platinetti e Gullino sarà come sempre il tecnico del Centro Sportivo Esercito Alessandro Roberto. L’allenamento sulla neve è stato preceduto da una nuova seduta di test atletici presso la sede della Desmotec di Biella, azienda leader nelle tecnologie per l’allenamento isoinerziale, la preparazione atletica, l’allenamento e la riabilitazione. La tecnologia delle apparecchiature Desmotec nasce da una lunga collaborazione tra allenatori di livello mondiale (FISI in primis), atleti professionisti, medici, fisioterapisti e imprenditori che credono nel settore. L’allenamento isoinerziale consente una maggiore espressione di potenza eccentrica e quindi una maggiore attivazione della muscolatura interessata, rispetto a quanto non sia possibile con la metodologia isotonica. In ambito riabilitativo le apparecchiature isoinerziali permettono di ricreare situazioni di attivazione muscolare direttamente legate alle accelerazioni subìte dall’atleta, modulabili e direttamente proporzionali alla forza espressa, raggiungendo più facilmente maggiori carichi di lavoro, un miglior condizionamento muscolare e, nei processi di riabilitazione, tempi di recupero più veloci. L’allenamento isoinerziale è stato sperimentato nei viaggi spaziali di lunga durata, per ovviare all’ipotrofismo del sistema muscolo-scheletrico che si verificava durante la permanenza degli astronauti nelle stazioni orbitanti intorno alla Terra. La soluzione studiata per il potenziamento muscolare degli astronauti è divenuta nel corso degli anni ’90 una metodica di allenamento molto utile sia per migliorare le prestazioni degli atleti sia a fini preventivi e rieducativi. Il sistema per l’allenamento resistivo sviluppato dalla Desmotec è dotato di una cinghia e di un volano che, azionato dalla cinghia, aziona un processo che genera movimento indipendentemente dalla forza di gravità. Il termine isoinerziale deriva dalle parole iso (uguale, stessa) e inerziale (resistenza), che in un’unica terminologia descrive il concetto
primario del sistema isoinerziale, ovvero l’esprimere la stessa inerzia sia nella fase concentrica che in quella eccentrica. Il movimento che scaturisce da tale sistema è caratterizzato da una fase concentrica nella quale il muscolo attivato viene contratto con la massima forza tirando la cinghia arrotolata sull’asse del volano, mettendolo in rotazione alla massima velocità. Terminata la fase concentrica, ha inizio la fase eccentrica del movimento: per via della propria inerzia il volano continua a ruotare in senso opposto riavvolgendo la cinghia e tirando a sé l’arto (o gli arti) impegnato nell’esecuzione del gesto. Nell’azione isotonica sviluppata negli esercizi convenzionali (macchine isotoniche e pesi liberi) la resistenza è costante per tutto l’arco di movimento sia nella fase concentrica che in quella eccentrica, che equivale al carico impostato. Nella metodica isoinerziale la resistenza è adattata in ogni istante ed è proporzionale alla forza sviluppata, nel senso che maggiore è la forza espressa dal soggetto nella fase concentrica, maggiore è l’accelerazione con la quale il volano reagisce. L’attività muscolare isoinerziale ricalca l’azione muscolare del gesto sportivo o meglio quello che il corpo o parti di esso si trovano a dovere effettuare nello sport, secondo cui, a forza e velocità variabile, un carico inerziale (come ad esempio un pallone), un arto oppure il corpo stesso (come nelle accelerazioni o nei cambi di direzione) l’atleta è costretto a rispondere a livello coordinativo motorio e neuromuscolare in tempi brevissimi a situazioni e gesti motori improvvisi e non predeterminati. Grazie al macchinario D.FULL è possibile allenare il sistema neuromuscolare dell’atleta a creare adattamenti dal punto di vista della coordinazione intermuscolare ed intramuscolare, controllando la corretta esecuzione del gesto e dell’azione concentrica ed eccentrica.
Controllando la durata e l’intensità della fase eccentrica di frenata, grazie al feedback visivo del software concesso in dotazione con il macchinario D.FULL, è possibile riprodurre un sovraccarico eccentrico simile a quello a cui viene esposta la muscolatura durante una gara. Il gesto eseguito con il macchinario isoinerziale porta l’atleta ad anticipare la risposta neuromuscolare al termine della fase concentrica con conseguente impegno fisico maggiore dal punto di vista energetico. Tutto ciò richiede all’atleta anche un’attivazione maggiore e funzionale del gesto richiesto. Studi e pubblicazioni su note riviste scientifiche internazionali hanno evidenziato in atleti di elite la notevole efficacia del sistema isoinerziale in ambito sportivo.
Per approfondire la materia si può consultare il portale Internet www.desmotec.com

In allegato: alcune foto degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali impegnati nei test atletici nella sede della Desmotec a Biella

Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...Leggi tutto: SCI ALPINO: TEST...

A poco più di due mesi dalla conclusione della stagione agonistica nazionale e internazionale 2018-2019 gli atleti dello sci alpino e i fondisti e del Comitato FISI Alpi Occidentali hanno iniziato la preparazione per l’inverno 2019-2020.
I fondisti sono impegnati anche in estate nelle gare di skiroll e tra le motivazioni che li spingono a volersi presentare al meglio all’appuntamento con la prossima stagione invernale c’è il fatto che la pista olimpica di Pragelato Plan potrebbe tornare ad ospitare un evento internazionale, con la disputa di competizioni dell’OPA Cup. Il Consigliere referente del Comitato AOC per lo sci nordico Paolo Giordano e il responsabile tecnico Gino Peyrot hanno stilato il programma della preparazione estiva, che è iniziata ufficialmente mercoledì 5 giugno con un raduno ad Osasco ed è proseguita il 10 a Dronero e il 12 ancora ad Osasco. Giordano e Peyrot hanno convocato per il prossimo allenamento a Montoso e Bricherasio con gli allenatori Matteo Giordan e Andrea Gola le atlete Elisa Gallo (classe 2003, Sci Club Entracque Alpi Marittime), Giorgia Salvagno (2001, Sci Club Valle Pesio), Elisa Sordello (2000, Ski AVIS Borgo Libertas). Gli atleti convocati sono Giacomo Alifredi (classe 2002, Sci Club Prali), Martino Carollo (2003, Sci Club Entracque Alpi Marittime), Lorenzo Castoldi (2003, Sci Club Valle Stura), Nicolò Garcia (2003, Sci Club Sestriere), Andrea Gastaldi (2003, Sci Club Valle Pesio), Samuele Giraudo (2003, Sci Club Valle Stura), Stefano Menusan (2001, Sci Club Sestriere), Simone Negrin (2002, Sci Club Prali), Mattia Peyrot (2001, Sci Club Sestriere), Filippo Tranchero (2002, Sci Club Valle Pesio).
Le squadre di sci alpino maschile e femminile hanno svolto i test atletici sabato 8 e domenica 9 giugno a Limone Piemonte. Il Vice Presidente vicario e Consigliere referente per lo sci alpino del Comitato AOC Maurizio Poncet ha convocato per i test con gli allenatori Marco Gullino ed Alberto Platinetti gli atleti Melissa Astegiano, Marco Abbruzzese, Charlotte Audibert, Corrado Barbera, Gaia Blangero, Lorenzo Thomas Bini, Vittoria Castellano, Mattia Borgogno, Chiara Cittone, Francesco Colombi, Giulia Currado Vietti, Carlo Cordone, Margherita Parodi, Stefano Cordone, Martina Piaggio, Davide Damanti, Sofia Silvestro, Edoardo Saracco, Leonardo Clivio, Michele Franzoso, Lorenzo Lanfranconi, Leonardo Rigamonti, Denni Xhepa, Umberto Avallone, Alberto Timon. Da sabato 15 a giovedì 20 giugno si svolge invece il primo periodo di allenamento dell’estate 2019 sulla neve, a Les Deux Alpes. Il Consigliere Poncet ha convocato per lavorare con l’allenatore della squadra femminile Marco Gullino le seguenti atlete: Melissa Astegiano (2003, Equipe Limone), Gaia Blangero (2001, Equipe Limone), Giulia Currado Vietti (2002, Sci Club Val Vermenagna), Margherita Parodi (2003, Sci Club Sestriere), Martina Piaggio (2001, Mondolè Ski Team). Gli atleti in pista con l’allenatore Alberto Platinetti sono Marco Abbruzzese (2002, Mondolè Ski Team), Corrado Barbera (2002, Ski College Limone), Lorenzo Thomas Bini (2002, Sci Club Sestriere), Leonardo Clivio (2003, Golden Team Ceccarelli), Carlo Cordone (2001, Equipe Limone), Stefano Cordone (1999, Equipe Limone), Davide Damanti (2001, Equipe Limone), Leonardo Rigamonti (2003, Sci Club Sansicario), Edoardo Saracco (2003, Equipe Limone). A Les Deux Alpes in questi giorni Gullino e Platinetti sono coadiuvati nel loro lavoro da Alexandra Coletti, neo maestra di sci, per molti anni rappresentante prima dell’Italia e poi del Principato di Monaco in Coppa Europa e Coppa del Mondo, alle Olimpiadi e nei Campionati Mondiali. Per Alexandra si tratta in qualche modo di in ritorno a casa, in quanto negli anni ’90 fece parte della squadra del Comitato Alpi Occidentali.

Nelle foto in allegato:

– le squadre joomplu:9112femminile e maschile di sci alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali nelle pause degli allenamenti a Les Deux Alpes

- alcuni momenti del terzo allenamento estivo della stagione 2019-2020 della squadra di sci nordico del Comitato FISI Alpi Occidentali, ad Osasco

 

 

Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO E SCI...

A Giuliano Patetta, già Presidente Provinciale della Fisi di Torino, il premio alla carriera del CONI Piemonte. Giovedì 13 giugno al Teatro Alfieri di Asti Patetta ha ricevuto il riconoscimento dalle mani del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, durante la cerimonia di inaugurazione dell'anno sportivo piemontese, con la seguente motivazione:
Giuliano Patetta ha dedicato la sua vita di lavoro e di volontariato agli sport della neve, come uomo di marketing, collaboratore di testate giornalistiche, dirigente prima di una società sportiva e poi della FISI provinciale torinese. Ha scritto di sci e di turismo invernale sulle pagine del settimanale “Nevesport”. Fondando e dirigendo il Centro Sci Torino, ha aiutato gli Sci Club ad organizzare gite, corsi di sci, soggiorni e vacanze sulla neve e ha ideato il circuito agonistico promozionale del Campionato Piemontese, oggi Campionato Bravo PL3. In qualità di Presidente provinciale della FISI ha curato l’organizzazione dei Giochi Sportivi Studenteschi: un impegno che prosegue tuttora, come membro della Commissione scuola e attività studentesche della FISI.


Il giornalista sportivo piemontese dell’anno è Federico Danesi, collaboratore dell’Ufficio Stampa del Comitato FISI Alpi Occidentali, con la seguente motivazione:
Federico Danesi, giornalista professionista dal 2004 (pubblicista del 1998), ha cominciato nella “palestra” del Piemonte Sportivo e successivamente ha lavorato a Torino Sera e Tuttosport, Hurrà Juventus ed E Polis. Da diversi anni si occupa di sport su CronacaQui Torino e come collaboratore di Libero, oltre a collaborare con l'Ufficio Stampa del Comitato Regionale della FISI. Vera e propria “enciclopedia vivente” dello sport, spazia dallo sci al ciclismo, dalla Formula 1 al calcio, con una competenza e un'accuratezza professionale che fanno di lui una “fonte” autorevole per i lettori come per i colleghi.
Complimenti a Giuliano Patetta e a Federico Danesi dal Comitato FISI Alpi Occidentali!

 

Leggi tutto: DURANTE L'INAUGURAZIONE...Leggi tutto: DURANTE L'INAUGURAZIONE...

Walter Ronconi, bardonecchiese, in passato coach di Tina Maze, Massimiliano Blardone, Maria Rienda Contreras e della Nazionale canadese, attuale allenatore degli azzurri e membro del Comitato Tecnico dell’Equipe Beaulard. Patrik “Luzzo” Merlo, anche lui con solide radici a Bardonecchia, lo skiman che preparò gli sci con cui Giuliano Razzoli vinse lo Slalom olimpico di Vancouver nel 2010 e che ha accumulato una tale esperienza nelle squadre nazionali italiana e svizzera da diventare uno dei maghi del “Circo Bianco”. Sono questi i vincitori dell’edizione 2019 del Premio Montagnedoc con cui, martedì 4 giugno a Palazzo Birago di Borgaro sede della Camera di commercio di Torino, si è conclusa la terza edizione dell’iniziativa “Gli allenatori”, che il Gruppo Turin Marathon coordina e dedica ai temi del lavoro e delle professioni in montagna. Alla cerimonia di consegna dei premi la FISI era rappresentata dal Vicepresidente nazionale, ingegner Pietro Marocco, mentre il Comitato FISI Alpi Occidentali era presente con il Presidente Pietro Blengini, il Vicepresidente vicario Maurizio Poncet, il Consigliere segretario Lorenzo Vettore e la Consigliera Elena Gaja. Il GIS, lo Sci Club Giornalisti Italiani Sciatori, era rappresentato dal Presidente, il giornalista RAI, Francesco Marino. Anche il Presidente nazionale dell’UNCEM, Marco Bussone, ha voluto essere presente, per sottolineare l’importanza del turismo e degli sport invernali per l’economia delle vallate alpine piemontesi. Uno dei “motori” del mondo dello sci alpino e dello sviluppo economico e sociale che esso garantisce è rappresentato dai maestri di sci e dagli allenatori. L’Italia e il Piemonte in particolare hanno il privilegio di annoverare alcuni tra i migliori tecnici al mondo, che lavorano per la Nazionale Italiana e per altre Federazioni europee e nordamericane. Agli allenatori, skimen e preparatori atletici piemontesi è dedicato appunto il Premio Montagnedoc, che il Gruppo Turin Marathon organizza in collaborazione con il GIS per segnalare il miglior coach e il migliore skiman piemontese di Coppa del Mondo e di Coppa Europa nella stagione invernale appena conclusa. I premi sono stati offerti da Alaxi Hotels, dal Consorzio Turistico Langhe Roero e da NH Collection.
L’edizione 2019 de “Gli allenatori” ha affrontato nella sua parte seminariale riservata agli addetti ai lavori il tema della sicurezza in montagna: la sicurezza sulle piste e dell’ambiente montano infrastrutturato, le responsabilità oggettiva e soggettiva, l’utilizzo di attrezzature e materiali per la messa in sicurezza delle persone e la messa in sicurezza del territorio.
La mattinata del 4 giugno a Palazzo Birago di Borgaro si è aperta con le sessioni tematiche:
- la sicurezza sulle piste e in generale in ambiente montano infrastrutturato: norme sulla costruzione di impianti di risalita, segnaletica, analisi, valutazione e prevenzione dei rischi, responsabilità oggettiva. Coordinatore: Sergio Gibelli dell’ARPIET
- la responsabilità oggettiva e soggettiva degli organizzatori in gare e competizioni in genere: prova liberatoria, responsabilità e liberatoria degli organizzatori di grandi eventi in generale, responsabilità dell’utente, responsabilità dei maestri, responsabilità oggettiva e soggettiva nell’agonismo. Coordinatore: Pietro Marocco, Vicepresidente della FISI
- attrezzature e materiali per la messa in sicurezza di atleti e semplici praticanti: la ricerca di materiali sul confort e la sicurezza sugli sci e in generale in ambiente montano, sistemi Abs e antivalanga, apparecchi ARTVA, attrezzature di emergenza, cardiofrequenzimetri, tute e abbigliamento protettivo per la sicurezza degli atleti e miglioramento delle performance. Coordinatrice: Ada Ferri
- la messa in sicurezza della montagna: le opere strutturali e la manutenzione, le tecnologie per il controllo del territorio (droni, telecamere, copertura telefonica), mitigazione dei rischi naturali (alluvioni, frane, smottamenti), ripristino dell’alveo dei corsi d’acqua, difesa e consolidamento dei versanti dei fiumi, azioni di prevenzione degli incendi, barriere protettive e cortine ad alta resistenza anticaduta. Coordinatrice: Paola Virano.
Le relazioni finali dei gruppi e la discussione generale sono state finalizzate a formulare proposte di legge e ordini del giorno da sottoporre alla nuova Giunta e al Consiglio Regionale che è stato eletto il 26 maggio scorso.

In allegato: alcune immagini della consegna dei Premi Montagnedoc 2019

Leggi tutto: A WALTER RONCONI E A...Leggi tutto: A WALTER RONCONI E A...Leggi tutto: A WALTER RONCONI E A...

Sottocategorie

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

DOMENICA 20 OTTOBRE ALLA CASCINA LA MARCHESA DI TORINO LA FESTA DEGLI...

on 13 Ottobre 2019
DOMENICA 20 OTTOBRE ALLA CASCINA LA MARCHESA DI TORINO LA FESTA DEGLI SCI CLUB PIEMONTESI, LE PREMIAZIONI DELLA STAGIONE 2018-2019 E LA PRESENTAZIONE DELLE SQUADRE DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI

Domenica 20 ottobre alle 9,30 alla Cascina La Marchesa, sede della Turin Marathon, in corso Regina Margherita 371/10 a Torino è in programma la tradizionale Festa degli Sci Club FISI-AOC, con le premiazioni degli atleti piemontesi degli sport invernali che si sono distinti nella stagione 2018-2019 a livello internazionale, nazionale e regionale. La festa e le premiazioni sono organizzate in collaborazione con la Turin Marathon e saranno l’occasione per la...

IL TROFEO FAMÚ - OCTOBER BIATHLON CHIUDE IL TRITTICO DEL SUMMER BIATHLON

on 13 Ottobre 2019
IL TROFEO FAMÚ - OCTOBER BIATHLON CHIUDE IL TRITTICO DEL SUMMER BIATHLON

Sabato 12 ottobre a Chiusa Pesio ultimo atto del trittico piemontese del Summer Biathlon che ha permesso agli atleti delle categorie giovanili scaldare i motori in vista della stagione invernale alle porte. Hanno risposto in oltre 90 al richiamo dello Sci Club Valle Pesio che ha organizzato il Trofeo Famù - October Biathlon al Centro Biathlon Marguareis. La gara riservata ai Giovani-Under 19 è stata vinta dall’atleta più atteso, Matteo...

SKIROLL: DANIELE SERRA E LORENZO ROMANO PROTAGONSITI NEL GRAND PRIX INTERNAZIONALE SPORTFUL...

on 06 Ottobre 2019
SKIROLL: DANIELE SERRA E LORENZO ROMANO PROTAGONSITI NEL GRAND PRIX INTERNAZIONALE SPORTFUL A FELTRE E SUL CROCE D’AUNE

Domenica 6 ottobre quarantunesima edizione con il record di iscrizioni per il Grand Prix Internazionale Sportful di skiroll sulla salita che da Pedavena porta al valico alpino bellunese del Croce d’Aune. Ben 357 gli atleti al via, due dei quali sono scesi sotto il record di Giorgio Di Centa del 2011. L’atleta andorrano Ireneu Esteve Altimiras ha bissato il successo dello scorso anno, facendo segnare il nuovo record della gara...

A FRABOSA SOTTANA LA CASTAGNA D’ORO 2019 A DOMINIK PARIS

on 06 Ottobre 2019
A FRABOSA SOTTANA LA CASTAGNA D’ORO 2019 A DOMINIK PARIS

Dominik Paris, campione del Mondo di Super-G ad Aare nel febbraio scorso, lo sciatore italiano che, dopo Tomba e Thoeni ha vinto più gare in Coppa del Mondo, ha ricevuto a Frabosa Sottana la Castagna d’Oro, prestigioso riconoscimento sportivo che ormai da 31 anni premia i grandi campioni delle più diverse discipline sportive. Nella conferenza stampa che ha preceduto la cerimonia di consegna della Castagna d’Oro il campione della Val...

SUMMER BIATHLON A BERGEMOLO: TUTTI I VINCITORI E I PODI PER LA...

on 29 Settembre 2019
SUMMER BIATHLON A BERGEMOLO: TUTTI I VINCITORI E I PODI PER LA SECONDA PROVA DEL TRITTICO PIEMONTESE

Il Summer Biathlon disputato nel pomeriggio di sabato 28 settembre a Bergemolo di Demonte e organizzato dallo Sci Club Valle Stura era valido come seconda prova del trittico piemontese della specialità (la terza sarà in ottobre a Chiusa Pesio) ha richiamato oltre 80 concorrenti. Nella gara promozionale maschile con Carabine calibro 22 Thomas Daziano (Entracque Alpi Marittime) ha preceduto Mattia Bottasso (Valle Pesio) e Stefano Canavese (Entracque Alpi Marittime). In...

ELISA SORDELLO E FRANCESCO BECCHIS TERZI NELLA MASS START CHE HA CONCLUSO...

on 29 Settembre 2019
ELISA SORDELLO E FRANCESCO BECCHIS TERZI NELLA MASS START CHE HA CONCLUSO LA COPPA ITALIA DI SKIROLL A BOBBIO

A Bobbio, nell’Appennino Piacentino, l’edizione 2019 della Coppa Italia Cascina Bianca di skiroll si è conclusa domenica 29 settembre con una gara Mass Start a tecnica classica. Hanno vinto i bergamaschi Luca Curti (Under Up) Valentina Maj (Sci Club Schilpario). Luca Curti nella prova a cronometro ha migliorato la sua prestazione del 2019 e ha vinto percorrendo i 9 km che collegano l,abitato di Bobbio al centro fondo in frazione...

EMANUELE BECCHIS CAMPIONE ITALIANO SPRINT DI SKIROLL A BOBBIO. ELISA SORDELLO CAMPIONESSA...

on 28 Settembre 2019
EMANUELE BECCHIS CAMPIONE ITALIANO SPRINT DI SKIROLL A BOBBIO. ELISA SORDELLO CAMPIONESSA ITALIANA GIOVANI

Sesto titolo italiano consecutivo per il cuneese Emanuele Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas), che ha vinto la medaglia d'oro della gara Sprint a Bobbio, battendo in finale Michele Valerio (Unione Sportiva Carisolo). Il bovesano aveva fatto registrare il miglior tempo fin dalle qualifiche dove aveva un vantaggio di 73/100 proprio su Valerio. Al terzo posto il più giovane dei fratelli Becchis, Francesco, che nella finale B ha vinto davanti al...

A BERGEMOLO DI DEMONTE SABATO 28 SETTEMBRE IL SUMMER BIATHLON PROMOZIONALE ORGANIZZATO...

on 26 Settembre 2019
A BERGEMOLO DI DEMONTE SABATO 28 SETTEMBRE IL SUMMER BIATHLON PROMOZIONALE ORGANIZZATO DALLO SCI CLUB VALLE STURA

Lo Sci Club Valle Stura organizza per sabato 28 settembre l'edizione 2019 del Summer Biathlon Bergemolo, gara promozionale con carabine ad aria compressa e calibro 22. La manifestazione è resa possibile dalla collaborazione con il Comune di Demonte, l’Unione Montana Valle Stura e il gruppo locale dell’Associazione Nazionale Alpini. Il programma prevede una competizione Sprint per Seniores, Juniores e Aspiranti, con batterie da quattro atleti. Nella Sprint con carabine calibro...

SKIROLL: NEL TROFEO PENNE NERE A SOVERE DANIELE SERRA BATTE IL VINCITORE...

on 21 Settembre 2019
SKIROLL: NEL TROFEO PENNE NERE A SOVERE DANIELE SERRA BATTE IL VINCITORE DELLA COPPA DEL MONDO MATTEO TANEL E GLI AZZURRI PELLEGRINO E DE FABIANI

Sabato 21 settembre prestigiosa affermazione del cuneese Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito) nel Trofeo Penne Nere, gara Mass Start a tecnica libera organizzata dal Gruppo Sportivo Alpini di Sovere (Bergamo), valida anche per la Coppa Italia di skiroll. L’atleta classe 1996 cresciuto nella fila dello Sci Club Valle Maira e del Comitato FISI Occidentali si è imposto nettamente con il tempo di 15’,36”29/100, staccando di 16”,34/100 Matteo Tanel (Robinson Ski...

SULLE NEVI ARGENTINE DI CERRO CASTOR CARLOTTA SARACCO SUL PODIO DI UN...

on 20 Settembre 2019
SULLE NEVI ARGENTINE DI CERRO CASTOR CARLOTTA SARACCO SUL PODIO DI UN GIGANTE FIS

Ottime prestazioni per la cuneese Carlotta Saracco (Centro Sportivo Esercito) nelle gare FIS che si sono disputate nella stazione argentina di Cerro Castor, nei pressi di Ushuaia, nella Patagonia argentina. Sulle piste dove sono in allenamento le squadre nazionali A e B, dopo due secondi posti consecutivi tra Slalom e Gigante, la bergamasca Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) ha vinto il Gigante FIS disputato il 19 settembre. Ha chiuso le...

LE GIOVANI PROMESSE IN GARA NEL SUMMER BIATHLON ORGANIZZATO DALLO SCI CLUB...

on 18 Settembre 2019
LE GIOVANI PROMESSE IN GARA NEL SUMMER BIATHLON ORGANIZZATO DALLO SCI CLUB ENTRACQUE ALPI MARITTIME

Sabato 14 settembre si è svolta settima edizione del “Summer Biathlon”, gara promozionale di corsa abbinata al tiro organizzata dallo Sci Club Alpi Marittime al Centro Fondo di Entracque. Erano in programma una gara Mass Start con carabine calibro 22 e una con carabine ad aria compressa. Nella competizione maschile con le carabine calibro 22 ha vinto Stefano Canavese (Fiamme Gialle), precedendo Nicolò Giraudo (Entracque Alpi Marittime) e Mattia Bottasso...

COPPA DEL MONDO DI SKIROLL: ELISA SORDELLO VINCE L'INSEGUIMENTO JUNIORES SUL CERMIS...

on 15 Settembre 2019
COPPA DEL MONDO DI SKIROLL: ELISA SORDELLO VINCE L'INSEGUIMENTO JUNIORES SUL CERMIS E IL MINI TOUR DE SKI TRENTINO. EMANUELE BECCHIS TERZO NELLA MASS START A ZIANO DI FIEMME

Per i colori italiani la Coppa del Mondo di skiroll si è conclusa alla grande sulle piste mondiali della Val di Fiemme, che tra poco più di dei anni saranno anche olimpiche. Il trentino Matteo Tanel ha trionfato nella classifica generale assoluta, mentre la diciannovenne cuneese Elisa Sordello con una grande impresa ha vinto l'ultima gara ad Inseguimento, con traguardo sull’Alpe del Cermis e con questa anche il Mini Tour...

COPPA DEL MONDO DI SKIROLL: EMANUELE BECCHIS DETTA ANCORA UNA VOLTA LEGGE...

on 13 Settembre 2019
COPPA DEL MONDO DI SKIROLL: EMANUELE BECCHIS DETTA ANCORA UNA VOLTA LEGGE NELLA SPRINT DI TRENTO. ELISA SORDELLO QUARTA NELLA UP HIL AL MONTE BONDONE

Venerdì 13 settembre a Trento prima gara Sprint della Coppa del Mondo di skiroll con il sole e con temperature estive, e quindi con asfalto asciutto: condizioni ideali per gli specialisti italiani, il cuneese Emanuele Becchis in primis, che, sul tracciato lungo 165 metri di via Santa Croce ha dettato ancora una volta legge. A Trento trionfa sempre lui e lo ha fatto anche nella quinta edizione del massimo circuito...

SABATO 14 SETTEMBRE AD ENTRACQUE TORNA IL SUMMER BIATHLON

on 09 Settembre 2019
SABATO 14 SETTEMBRE AD ENTRACQUE TORNA IL SUMMER BIATHLON

Sabato 14 settembre al Centro Fondo di Entracque è in programma la settima edizione del Summer Biathlon, gara promozionale di corsa abbinata al tiro organizzata dallo Sci Club Entracque Alpi Marittime. Si gareggerà con la formula Mass Start e con carabine aria compressa. Il programma della manifestazione prevede per le 1,30 l’azzeramento delle carabine per la categoria Ragazzi e per le 15 la partenza. Gli Allievi azzereranno le carabine alle...

CAMPIONATI ITALIANI DI BIATHLON ESTIVO: IN VAL MARTELLO BRONZO DI STEFANO CANAVESE...

on 08 Settembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI DI BIATHLON ESTIVO: IN VAL MARTELLO BRONZO DI STEFANO CANAVESE TRA I GIOVANI. QUARTI VEGEZZI BOSSI E BARALE

Secondo fine settimana di settembre dedicato ai Campionati Italiani di Biathlon estivo in Val Martello con un doppio appuntamento. Il primo giorno è stato dedicato alle gare Sprint, il secondo all'Inseguimento. Nella Sprint di sabato 7 settembre nella categoria Seniores, sulla distanza di 10 km il titolo è andato al carabiniere azzurro Lukas Hofer, con il tempo di 22’,50”,2/10 con un errore in ciascuna delle due serie di tiri. Secondo...

« »

News

« »

DOMENICA 20 OTTOBRE ALLA CASCINA LA MARCHESA DI TORINO LA FESTA DEGLI...

on 13 Ottobre 2019
DOMENICA 20 OTTOBRE ALLA CASCINA LA MARCHESA DI TORINO LA FESTA DEGLI SCI CLUB PIEMONTESI, LE PREMIAZIONI DELLA STAGIONE 2018-2019 E LA PRESENTAZIONE DELLE SQUADRE DEL COMITATO ALPI OCCIDENTALI

Domenica 20 ottobre alle 9,30 alla Cascina La Marchesa, sede della Turin Marathon, in corso Regina Margherita 371/10 a Torino è in programma la tradizionale Festa degli Sci Club FISI-AOC, con le premiazioni degli atleti piemontesi degli sport invernali che si sono distinti nella stagione 2018-2019 a livello internazionale, nazionale e regionale. La festa e le premiazioni sono organizzate in collaborazione con la Turin Marathon e saranno l’occasione per la presentazione ufficiale delle squadre regionali di sci alpino, sci nordico, biathlon , sci alpinismo e snowboard per la stagione 2019-2020. Al termine della manifestazione e dopo il pranzo a buffet è in programma la tradizionale premiazione “Bravissimo” 2019 dei circuiti provinciali torinesi riservati agli atleti dello sci alpino e dello sci nordico nelle categorie Allievi, Ragazzi, Cuccioli e Baby. Alla cerimonia di premiazione organizzata dal Comitato regionale FISI Alpi Occidentali...

IL TROFEO FAMÚ - OCTOBER BIATHLON CHIUDE IL TRITTICO DEL SUMMER BIATHLON

on 13 Ottobre 2019
IL TROFEO FAMÚ - OCTOBER BIATHLON CHIUDE IL TRITTICO DEL SUMMER BIATHLON

Sabato 12 ottobre a Chiusa Pesio ultimo atto del trittico piemontese del Summer Biathlon che ha permesso agli atleti delle categorie giovanili scaldare i motori in vista della stagione invernale alle porte. Hanno risposto in oltre 90 al richiamo dello Sci Club Valle Pesio che ha organizzato il Trofeo Famù - October Biathlon al Centro Biathlon Marguareis. La gara riservata ai Giovani-Under 19 è stata vinta dall’atleta più atteso, Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle - Entracque Alpi Marittime) in 16’,02”,8/10 davanti a Thomas Daziano (Entracque Alpi Marittime) e a Mattia Bottasso (Valle Pesio). Nella gara femminile prima l'atleta di casa Maddalena Somà (Valle Pesio) in 17’,55”,6/10, davanti a precedere Gaia Brunetto e a Giulia Piacenza, entrambe dello Sci Club Entracque Alpi Marittime. Primo degli Allievi è stato Nicolò Aime (Entracque Alpi Marittime) con il tempo di 16’,19”,4/10 davanti a Tommaso Peano (Busca) e ad Emanuele Petza (Valle...

SKIROLL: DANIELE SERRA E LORENZO ROMANO PROTAGONSITI NEL GRAND PRIX INTERNAZIONALE SPORTFUL...

on 06 Ottobre 2019
SKIROLL: DANIELE SERRA E LORENZO ROMANO PROTAGONSITI NEL GRAND PRIX INTERNAZIONALE SPORTFUL A FELTRE E SUL CROCE D’AUNE

Domenica 6 ottobre quarantunesima edizione con il record di iscrizioni per il Grand Prix Internazionale Sportful di skiroll sulla salita che da Pedavena porta al valico alpino bellunese del Croce d’Aune. Ben 357 gli atleti al via, due dei quali sono scesi sotto il record di Giorgio Di Centa del 2011. L’atleta andorrano Ireneu Esteve Altimiras ha bissato il successo dello scorso anno, facendo segnare il nuovo record della gara sulla distanza di 9,5 Km in 30’,13”.4/10. Alle sue spalle, staccato di 19”,3/10 il russo Alexey Chervotkin, anche lui al di sotto del record di Di Centa. Al terzo posto lo spagnolo Imanol Rojo, staccato di 52”,7/10. Quarto il primo degli italiani, Francesco De Fabiani (Centro Sportivo Esercito), che ha conquistato il titolo italiano assoluto davanti a Giandomenico Salvadori (Fiamme Gialle, quinto assoluto) e a Stefano Gardener (Carabinieri, ottavo assoluto). Il campione mondiale Federico Pellegrino (Fiamme Oro Moen...

A FRABOSA SOTTANA LA CASTAGNA D’ORO 2019 A DOMINIK PARIS

on 06 Ottobre 2019
A FRABOSA SOTTANA LA CASTAGNA D’ORO 2019 A DOMINIK PARIS

Dominik Paris, campione del Mondo di Super-G ad Aare nel febbraio scorso, lo sciatore italiano che, dopo Tomba e Thoeni ha vinto più gare in Coppa del Mondo, ha ricevuto a Frabosa Sottana la Castagna d’Oro, prestigioso riconoscimento sportivo che ormai da 31 anni premia i grandi campioni delle più diverse discipline sportive. Nella conferenza stampa che ha preceduto la cerimonia di consegna della Castagna d’Oro il campione della Val d’Ultimo ha confermato le indiscrezioni sulla sua presenza nel primo Gigante della Coppa del Mondo, in programma sul ghiacciaio austriaco di Sölden domenica 27 ottobre. Per quanto riguarda gli sport invernali la Castagna d’Oro è andata in passato ad atleti del calibro di Gustav Thöni, Piero Gros, Alberto Tomba, Peter Fill, Christof Innerhofer, Isolde Kostner, Stefania Belmondo, Cristian Ghedina, Michael Mair, Patrick Staudacher, Manuela e Giorgio Di Centa. Alla cerimonia della consegna del premio a Dominik P...

SUMMER BIATHLON A BERGEMOLO: TUTTI I VINCITORI E I PODI PER LA...

on 29 Settembre 2019
SUMMER BIATHLON A BERGEMOLO: TUTTI I VINCITORI E I PODI PER LA SECONDA PROVA DEL TRITTICO PIEMONTESE

Il Summer Biathlon disputato nel pomeriggio di sabato 28 settembre a Bergemolo di Demonte e organizzato dallo Sci Club Valle Stura era valido come seconda prova del trittico piemontese della specialità (la terza sarà in ottobre a Chiusa Pesio) ha richiamato oltre 80 concorrenti. Nella gara promozionale maschile con Carabine calibro 22 Thomas Daziano (Entracque Alpi Marittime) ha preceduto Mattia Bottasso (Valle Pesio) e Stefano Canavese (Entracque Alpi Marittime). In campo femminile affermazione di Maddalena Somà (Valle Pesio) davanti a Matilde Salvagno (Entracque Alpi Marittime) e a Martina Giordano (Entracque Alpi Marittime). Nicolò Aime (Entracque Alpi Marittime) ha vinto tra gli Allievi, precedendo Tommaso Peano (Busca) ed Emanuele Petza (Valle Pesio). Nella gara femminile vittoria di Carlotta Gautero (Entracque Alpi Marittime) davanti al Carola Quaranta (Entracque Alpi Marittime) e ad Aurora Giraudo (Valle Stura). Tra i Ragazzi dop...

ELISA SORDELLO E FRANCESCO BECCHIS TERZI NELLA MASS START CHE HA CONCLUSO...

on 29 Settembre 2019
ELISA SORDELLO E FRANCESCO BECCHIS TERZI NELLA MASS START CHE HA CONCLUSO LA COPPA ITALIA DI SKIROLL A BOBBIO

A Bobbio, nell’Appennino Piacentino, l’edizione 2019 della Coppa Italia Cascina Bianca di skiroll si è conclusa domenica 29 settembre con una gara Mass Start a tecnica classica. Hanno vinto i bergamaschi Luca Curti (Under Up) Valentina Maj (Sci Club Schilpario). Luca Curti nella prova a cronometro ha migliorato la sua prestazione del 2019 e ha vinto percorrendo i 9 km che collegano l,abitato di Bobbio al centro fondo in frazione Ceci nel tempo di 32’,13”,1/10, staccando di 1’,00”,7/10 Michele Gasperi (Centro Sportivo Esercito) di 2’,45”,9/10 il bovesano Francesco Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas). In settima posizione Matteo Tanel (Robinson Ski Team), vincitore della Coppa Italia. Emanuele Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) ha chiuso in tredicesima posizione. Nella classifica assoluta femminile ha vinto Valentina Maj, figlia di Fabio Maj vincitore di due medaglie d'argento in staffetta alle olimpiadi di Nagano (1998) e di Salt Lake City...

EMANUELE BECCHIS CAMPIONE ITALIANO SPRINT DI SKIROLL A BOBBIO. ELISA SORDELLO CAMPIONESSA...

on 28 Settembre 2019
EMANUELE BECCHIS CAMPIONE ITALIANO SPRINT DI SKIROLL A BOBBIO. ELISA SORDELLO CAMPIONESSA ITALIANA GIOVANI

Sesto titolo italiano consecutivo per il cuneese Emanuele Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas), che ha vinto la medaglia d'oro della gara Sprint a Bobbio, battendo in finale Michele Valerio (Unione Sportiva Carisolo). Il bovesano aveva fatto registrare il miglior tempo fin dalle qualifiche dove aveva un vantaggio di 73/100 proprio su Valerio. Al terzo posto il più giovane dei fratelli Becchis, Francesco, che nella finale B ha vinto davanti al recente vincitore della Coppa del Mondo Matteo Tanel (Robinson Ski Team). Il titolo italiano assoluto femminile è andato ad Anna Bolzan (Sci Club Orsago) che in finale ha battuto la sorella Lisa (Sci Club Orsago). Nella finale per il terzo posto la cuneese Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo) ha vinto davanti alla conterranea Chiara Becchis (Carabinieri). Il titolo maschile dei Giovani è andato a Michele Valerio, davanti a Gianmarco Gatti (Valle Anzasca) e al valdostano Valerio Sorteni (Amis dei Verrayes)....

A BERGEMOLO DI DEMONTE SABATO 28 SETTEMBRE IL SUMMER BIATHLON PROMOZIONALE ORGANIZZATO...

on 26 Settembre 2019
A BERGEMOLO DI DEMONTE SABATO 28 SETTEMBRE IL SUMMER BIATHLON PROMOZIONALE ORGANIZZATO DALLO SCI CLUB VALLE STURA

Lo Sci Club Valle Stura organizza per sabato 28 settembre l'edizione 2019 del Summer Biathlon Bergemolo, gara promozionale con carabine ad aria compressa e calibro 22. La manifestazione è resa possibile dalla collaborazione con il Comune di Demonte, l’Unione Montana Valle Stura e il gruppo locale dell’Associazione Nazionale Alpini. Il programma prevede una competizione Sprint per Seniores, Juniores e Aspiranti, con batterie da quattro atleti. Nella Sprint con carabine calibro 22, dopo un giro di 280 metri, è prevista una serie di tiri a terra e in piedi, seguita da una corsa di 500 metri sino all’arrivo. Si qualificano al turno successivo i primi due di ogni batteria. Nella Mass Start con Carabine ad aria compressa per gli Allievi sono previsti tre giri da 900 metri e le serie di tiri a terra e in piedi, per i Ragazzi tre giri da 600 metri e le serie a terra, per i Cuccioli tre giri da 500 metri le serie a terra, per i Baby due giri da...

SKIROLL: NEL TROFEO PENNE NERE A SOVERE DANIELE SERRA BATTE IL VINCITORE...

on 21 Settembre 2019
SKIROLL: NEL TROFEO PENNE NERE A SOVERE DANIELE SERRA BATTE IL VINCITORE DELLA COPPA DEL MONDO MATTEO TANEL E GLI AZZURRI PELLEGRINO E DE FABIANI

Sabato 21 settembre prestigiosa affermazione del cuneese Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito) nel Trofeo Penne Nere, gara Mass Start a tecnica libera organizzata dal Gruppo Sportivo Alpini di Sovere (Bergamo), valida anche per la Coppa Italia di skiroll. L’atleta classe 1996 cresciuto nella fila dello Sci Club Valle Maira e del Comitato FISI Occidentali si è imposto nettamente con il tempo di 15’,36”29/100, staccando di 16”,34/100 Matteo Tanel (Robinson Ski Team), fresco vincitore della Coppa del Mondo, che ha regolato il gruppo degli inseguitori, precedendo Davide Graz (Fiamme Gialle), Stefano Dellagiacoma (Carabinieri), Simone Daprà (Fiamme Oro Moena) e Francesco De Fabiani (Centro Sportivo Esercito). Davide Graz si è imposto nella classifica degli Under 20, mentre il primo Under 23 è Stefano Dellagiacoma, davanti a Simone Daprà e al cuneese Lorenzo Romano (Carabinieri), settimo assoluto. Il campione del mondo Federico Pellegrino...

SULLE NEVI ARGENTINE DI CERRO CASTOR CARLOTTA SARACCO SUL PODIO DI UN...

on 20 Settembre 2019
SULLE NEVI ARGENTINE DI CERRO CASTOR CARLOTTA SARACCO SUL PODIO DI UN GIGANTE FIS

Ottime prestazioni per la cuneese Carlotta Saracco (Centro Sportivo Esercito) nelle gare FIS che si sono disputate nella stazione argentina di Cerro Castor, nei pressi di Ushuaia, nella Patagonia argentina. Sulle piste dove sono in allenamento le squadre nazionali A e B, dopo due secondi posti consecutivi tra Slalom e Gigante, la bergamasca Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) ha vinto il Gigante FIS disputato il 19 settembre. Ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,59”,98/100, precedendo per 1”,16/10 la francese Jennifer Piot (Ski Club Alpe d’Huez) e per 1”,23/100 Carlotta Saracco. L’atleta di Limone Piemonte aveva già ben figurato nei giorni precedenti, giungendo quinta nel Gigante FIS disputato il 17 settembre e vinto dalla svizzera Lindy Etzensperger (Ski Club Brigerberg) con 22/100 di vantaggio su Roberta Midali. Carlotta aveva chiuso la sua gara ad 1”,02/100 dall’elvetica. Nel Gigante maschile vinto dal francese Thibau...

News Istituzionali

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

on 21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al premio.    

« »

News Istituzionali

« »

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240