Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpino

Ancora Slovenia al vertice nel secondo Gigante FIS femminile disputato a Folgaria, valido anche come gara d’apertura del Grand Prix Italia Juniores e Aspiranti. Ha vinto Meta Hrovat (ASK Kranjska Gora) in 1’,54”,20/100, con 1/100 su Ana Bucik (SK Gorica), già seconda lunedì 9 dicembre. Terza a 38/100 Tina Robnik (SK Luce) che invece lunedì aveva vinto. Prima italiana Luisa Matilde Bertani (Ski Racing Camp) sesta, ma bene anche Giulia Paventa, ex del Mondolè Ski Team ora nelle Fiamme Oro, settima. Veronika Calati, finanziera ed ex dello Ski Team Cesana, è giunta ottava, la limonese Carlotta Saracco del Centro Sportivo Esercito dodicesima e la carabiniera bardonecchiese Sara Allemand sedicesima. Più indietro Serena Viviani (Valchisone Camillo Passet) trentatreesima, seguita da Chiara Teroni (Mondolè Ski Team), trentaquattresima. Nella classifica ai fini del Grand Prix Aspiranti è prima Alessia Guerinoni (UBI Banca Goggi, ventunesima assoluta), davanti a Ellen Pedevilla (Alto Adige Ladinia, ventiduesima) e ad Annette Belfrond (Crammont Mont Blanc, ventitreesima). Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna) è giunta quarantatreesima assoluta ed ha conquistato il settimo posto nella graduatoria del Grand Prix Aspiranti, Martina Piaggio (Mondolè Ski Team) ha chiuso al quarantacinquesimo posto, Chiara Cittone (Equipe Beaulard) al quarantanovesima, Melissa Astegiano (Equipe Limone) al sessantatreesimo assoluto e al ventunesimo tra le Aspiranti.

La classifica del secondo Gigante FIS femminile disputato a Folgaria

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=101156

Nelle foto in allegato: il podio assoluto e il podio della classifica del Grand Prix del secondo Gigante FIS femminile disputato a Folgaria

Leggi tutto: NEL SECONDO GIGANTE FIS...Leggi tutto: NEL SECONDO GIGANTE FIS...

Il terzo posto di Francesca Marsaglia nella seconda Discesa di Coppa del Mondo a Lake Louise, che segue a stretto giro la storica vittoria di Marta Bassino nel Gigante di Killington, ha esaltato gli sportivi italiani e in particolare i piemontesi. Sia Marta che Francesca sono cresciute agonisticamente rispettivamente negli Sci Club Sansicario e Val Vermenagna e nella squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali, prima di passare alle squadre nazionali e al Centro Sportivo Esercito. Il Presidente del Comitato AOC, Pietro Blengini, è quindi giustamente orgoglioso per la vittoria della cuneese e per il podio conquistato dalla valsusina di origini romane. “Francesca e Marta, - sottolinea Blengini - sono le punte di diamante del nostro movimento sciistico: due ragazze che con spirito di sacrificio e con tanto lavoro stanno raccogliendo quello che hanno seminato nel tempo. E poi sono due ragazze estremamente disponibili: negli ultimi anni, alle finali dell'Uovo d'Oro a Sestriere, i ragazzini hanno fatto la fila per un autografo o un selfie con loro e con Matteo Marsaglia. È segno che non hanno mai perso il contatto con la realtà locale da cui provengono”. Francesca, appena sbarcata all’aeroporto della Malpensa di rientro dal Canada e in attesa di trasferirsi a Sankt Moritz per le prossime gare, dà già l'appuntamento per il terzo weekend di gennaio, quando la Coppa del Mondo tornerà a Sestriere. “So già che sarà bellissimo tornare a casa mia dopo tre anni. Come so che al Colle stanno già lavorando per renderlo un appuntamento unico, ma non ho dubbi che ci riusciranno. Le piste sono uno spettacolo, l'ambientazione pure e penso che quel fine settimana ci sarà un tifo caldissimo a sostenerci. Non vedo l'ora”.

Nella foto in allegato: una Francesca Marsaglia raggiante dopo il terzo posto nella Discesa di Lake Louise

Leggi tutto: FRANCESCA MARSAGLIA...

Parla francese la Combinata Alpina Super-G+Slalom di Santa Caterina Valfurva valida per la Coppa Europa maschile. Ha vinto Robin Buffet del Club des Sports La Clusaz con il tempo complessivo di 2’,00”,15/100, lasciando a 21/100 il connazionale Florian Loriot del Club des Sports Mègeve e a 23/100 lo svedese Tobias Hedstroem (Duveds If). A punti in casa Italia Matteo Vaghi (Chamolè) ventesimo e Guglielmo Bosca (Centro Sportivo Esercito) ventisettesimo. Trentacinquesimo posto invece per Matteo Franzoso (Fiamme Gialle, ex Sci Club Sestriere) che è risalito dal 47° posto dopo la gara veloce. Marco Abbruzzese (Fiamme Oro Moena) ha chiuso al cinquantaduesimo posto assoluto ed è stato il migliore degli Aspiranti.

La classifica della Combinata Alpina della Coppa Europa maschile a Santa Caterina

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99942

Nelle foto in allegato: la premiazione della Combinata Alpina di Coppa Europa a Santa Caterina ValfurvaParla francese la Combinata Alpina Super-G+Slalom di Santa Caterina Valfurva valida per la Coppa Europa maschile. Ha vinto Robin Buffet del Club des Sports La Clusaz con il tempo complessivo di 2’,00”,15/100, lasciando a 21/100 il connazionale Florian Loriot del Club des Sports Mègeve e a 23/100 lo svedese Tobias Hedstroem (Duveds If). A punti in casa Italia Matteo Vaghi (Chamolè) ventesimo e Guglielmo Bosca (Centro Sportivo Esercito) ventisettesimo. Trentacinquesimo posto invece per Matteo Franzoso (Fiamme Gialle, ex Sci Club Sestriere) che è risalito dal 47° posto dopo la gara veloce. Marco Abbruzzese (Fiamme Oro Moena) ha chiuso al cinquantaduesimo posto assoluto ed è stato il migliore degli Aspiranti.

La classifica della Combinata Alpina della Coppa Europa maschile a Santa Caterina

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=99942

Nella foto in allegato: la premiazione della Combinata Alpina di Coppa Europa a Santa Caterina Valfurva

Leggi tutto: IN COPPA EUROPA LA...

Festival sloveno nel primo Gigante FIS femminile disputato lunedì 9 dicembre a Folgaria. Al primo posto Tina Robnik (SK Luce), che ha chiuso le due manche nel tempo totale di 1’,59”,10/100, staccando di 10/10 la connazionale Ana Bucik (SK Gorica) e di 16/100 Meta Hrovat (ASK Kranjska Gora). Buon undicesimo posto per Veronika Calati, giavenese delle Fiamme Gialle, a 2”,33/100. Martina Piaggio (Mondolè Ski Team) si è classificata quarantesima, Giulia Currado Vietti (Val Vermenagna) quarantatreesima assoluta e ottava delle Aspiranti, Chiara Teroni (Mondolè Ski Team) quarantaseiesima.

La classifica del primo Gigante FIS femminile di Folgaria

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=101155

Nella foto in allegato: il podio del Gigante FIS disputato a Folgaria

Leggi tutto: DOMINIO SLOVENO NEL...

La campionessa tedesca Viktoria Rebensburg (Ski Club Kreuth) ha colto il diciottesimo successo della sua carriera in Coppa del Mondo, assicurandosi il Super-G femminile di Lake Louise che ha chiuso la tre giorni canadese con il tempo di 1’,20”. Ma è ancora l'Italia a sorridere grazie al secondo podio consecutivo. Dopo il terzo posto di Francesca Marsaglia in Discesa sabato dicembre, è toccato alla finanziera gardenese Nicol Delago ottenere il secondo posto a 35/100 dalla vincitrice. Partita con il pettorale numero 31, Nicol ha saputo interpretare al meglio il tracciato, realizzando in ogni parziale passaggi di assoluto livello, tanto da rimanere sempre a contatto di Viktoria Rebensburg e da precedere per 7/100 la svizzera Corinne Suter (Ski Club Schwyz), scalzando dal podio l'austriaca Stephanie Venier. Per Nicol si tratta del secondo piazzamento tra le migliori tre della sua ancora giovane carriera: nel dicembre 2018 fu seconda in Discesa sulla pista di casa della Val Gardena. Protagonista è stata anche Federica Brignone (Carabinieri), settima ad 1”.07/100 in una disciplina in cui si trova sempre più a suo agio. La valdostana ha attaccato su un pendio certamente poco adatto alle sue caratteristiche, ma ne è uscita promossa. Nuovamente nelle prime venti Elena Curtoni (Centro Sportivo Esercito), sedicesima, mentre la valsusina Francesca Marsaglia (Centro Sportivo Esercito) ha provato a ripetere l'exploit del giorno precedente e per metà gara ci è riuscita, ma purtroppo ha perduto decimi preziosi sul piano conclusivo, concludendo al diciottesimo posto con un distacco di 1”,59/100. Qualche punto pure per Nadia Delago (Fiamme Oro Moena), ventisettesima, mentre Sofia Goggia (Fiamme Gialle) è uscita poco prima del secondo intermedio. A fine gara Francesca Marsaglia si è detta dossi sfatta per il suo diciottesimo posto: “Sicuramente trovo aspetti positivi anche nella gara odierna. Fino a metà del percorso ero nelle prime posizioni. Sul muro mi sono comportata bene disegnando la linea che mi ero prefissata. Sul piano invece ho voluto fare linee dirette e sono finita nei segni: non era la strategia migliore. Però sono convinta che prima o poi ce la farò anche in Super-G”. La classifica generale vede sempre al comando Mikaela Shiffrin (decima nell'occasione) con 472 punti, davanti a Viktoria Rebensburg con 235 e a Michelle Gisin con 185. Federica Brignone è sesta con 161 punti. Il prossimo appuntamento della Coppa del Modo femminile è fissato a Sankt Moritz: sabato 14 dicembre si correrà il Super-G e domenica 15 lo Slalom Parallelo.

La classifica del Super-G della Coppa del Mondo femminile disputato a Lake Louise

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100036

Nelle immagini dell’agenzia Pentaphoto in allegato: le protagoniste del Super-G della Coppa del Mondo femminile disputato a Lake Louise

Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NEL...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NEL...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NEL...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NEL...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NEL...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO: NEL...

Domenica 8 dicembre secondo Gigante FIS Cittadini in Val Cénis e altri buoni piazzamenti per gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. Nella gara femminile prima la transalpina Lucie Nabot (US Lamoura) in 1’,48”,28/100, con 47/100 di vantaggio sulla svizzera Julie Schaer (Ski Club Tete de Ran) e 67/100 sull'altra francese Beatrice Goulet (Ski Club La Tania). In pratica lo stesso podio di sabato 7ma a posizioni invertite. Quarto posto per la valsusina Sofia Silvestro dello Sci Club Bardonecchia, staccata di 1”,36/100. Sesta la compagna di squadra Gaia Calzati, a 2”,30/100. Unico italiano al traguardo della gara maschile è stato Andrea Paolo Calzati, altro atleta del Bardonecchia, tredicesimo. La gara è stata vinta da Louis Schiele (Club des Sports Megeve) in 1’,44”,07/100, con 21/100 sul connazionale Adrien Carbonero (Voiron Ski Montagne) e 66/100 su Eduard Bastard (Ski Les Gets)

Le classifiche femminile e maschile del secondo Gigante FIS Cittadini di Val Cenis

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=103343

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=103344

Lo svizzero Beat Feuz (Ski Club Schangnau) ha vinto per la seconda volta consecutiva la Discesa di Beaver Creek. Il detentore della Coppa del Mondo di specialità si è confermato il discesista più in forma del momento e ha stracciato tutti sulla pista Birds of Prey, chiudendo con il tempo di 1’,12”,98/10 una gara abbassata alla partenza di riserva a causa del forte vento in quota. Secondo a 41/100 il veterano francese Johan Clarey (Douanes Françaises - Club des Sports de Tignes), vera sorpresa della giornata, a poche settimane dal compimento del trentanovesimo anno di età. Secondo a pari merito l’austriaco Vincent Kriechmayr (TVN Wels - Oberösterreich), che di anni ne ha dieci meno di Clarey. In una giornata storta per i colori azzurri, il migliore è stato, come quasi sempre accade, il carabiniere Dominik Paris, undicesimo ad 88/100 da Feuz. Paris è apparso più scoordinato del solito e ha sofferto più del dovuto la pista americana, che continua a non regalargli grandi gioie. Ma anche gli altri italiani oggi si sono piazzati sotto le aspettative: Emanuele Buzzi, Mattia Casse, Matteo Marsaglia e Peter Fill sono rimasti fuori dai primi 30, anche se a onor del vero gli ultimi due sono ancora in fase di recupero della condizione fisica. Feuz guida la classifica della Coppa del Mondo di Discesa specialità con 160 punti, davanti a Kriechmayr con 116, Dressen con 112 e Paris con 104. La classifica generale è invece guidata da Matthias Mayer con 221 punti, davanti a Kriechmayr con 212 e a Paris con 204. Domenica 8 dicembre il programma delle gare oltre Oceano si chiude con il Gigante: prima manche alle 17,45 ora italiana, seconda alle 20,45.

La classifica della Discesa di Coppa del Mondo a Beaver Creek

https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=100111

Nelle foto in allegato: alcuni dei protagonisti della Discesa di Coppa del Mondo disputata a Beaver Creek (credits agenzia Pentaphoto)

Leggi tutto: A BEAT FEUZ LA DISCESA...Leggi tutto: A BEAT FEUZ LA DISCESA...Leggi tutto: A BEAT FEUZ LA DISCESA...Leggi tutto: A BEAT FEUZ LA DISCESA...Leggi tutto: A BEAT FEUZ LA DISCESA...Leggi tutto: A BEAT FEUZ LA DISCESA...

Sottocategorie

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

CAMPIONATI ITALIANI: ORO PER ILARIA VERONESE E BRONZO PER KATIA TOMATIS NELLA...

on 15 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: ORO PER ILARIA VERONESE E BRONZO PER KATIA TOMATIS NELLA VERTICAL

Due splendide giornate per lo sci alpinismo piemontese a Ponte di Legno, dove già venerdì erano arrivate due medaglie di bronzo. Tra sabato e domenica, infatti, il Comitato AOC ha conquistato un oro, un argento e un bronzo grazie a Ilaria Veronese e Katia Tomatis. Partiamo dalla gara più importante, la vertical senior che si è disputata domenica e ha visto Ilaria Veronese (Tre Rifugi CAI) imporsi da autentica dominatrice....

ALPEN CUP E COPPA ITALIA A VALDIDENTRO: NELLA SPRINT ARRIVANO LE VITTORIE...

on 15 Dicembre 2019
ALPEN CUP E COPPA ITALIA A VALDIDENTRO: NELLA SPRINT ARRIVANO LE VITTORIE DI GHIGLIONE, CANAVESE E BARALE

Giornata molto positiva per gli atleti piemontesi nella seconda giornata della tappa di Alpen Cup e Coppa Italia che si è disputata a Valdidentro, alla quale hanno partecipato anche atleti di Svizzera, Austria e Germania. Nella sprint di domenica sono arrivati i successi di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi Marittime) ma anche il secondo posto di Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle) e i podi...

FONDO - 74° POSTO PER LORENZO ROMANO A DAVOS NELLA SUA SECONDA...

on 15 Dicembre 2019
FONDO - 74° POSTO PER LORENZO ROMANO A DAVOS NELLA SUA SECONDA GARA IN COPPA DEL MONDO

Il Piemonte è tornato in Coppa del Mondo di sci di fondo domenica pomeriggio con Lorenzo Romano. Il classe ’97 di Demonte, atleta del Centro Sportivo Carabinieri, ha partecipato alla 15km in skating che si è disputata a Davos. Una buona occasione per fare esperienza, visto che per l’atleta cresciuto nello Ski Avis Borgo Libertas e Sci Club Valle Stura era soltanto la seconda gara con i big internazionali. È...

NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA...

on 14 Dicembre 2019
NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA GRACE CURTO E FRANCESCO SADOWSKI E PER I BABY BEATRICE RANIERI E NICCOLÒ CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard, una per lo Sci Club Limone e una per l’Equipe Beaulard nelle gare mattutine della seconda giornata degli International Ski Games a Prato Nevoso. Nello Slalom della categoria Cuccioli maschile sulla pista Tre il miglior tempo lo ha fatto segnare Francesco Sadowski dell’Equipe Limone, al traguardo in 28”,37/100, con un vantaggio di 59/100 su Sebastiano Cirrincione (EUR) e di 1”,83/100 su Tommaso Vistali (Brixia Sci)....

COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI NELLA SPRINT

A Valdidentro si è disputata sabato una sprint valida per il circuito internazionale di Alpen Cup e la Coppa Italia Fiocchi. Non sono arrivate vittorie per gli atleti AOC ma in ogni caso ci sono stati diversi risultati positivi. Bella prestazione di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), che ha concluso al secondo posto la gara senior, alle spalle di Nicola Romanin (Esercito). Il classe ’96 di Entracque è arrivato a 14”...

COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO TRA GLI ASPIRANTI

Seconda giornata di gare a Gressoney per la tappa della Coppa Italia Gamma (Senior e U23) e Rode (U20 e U18). In programma sabato mattina una mass start in tecnica classica. Nessun podio ma tanti piazzamenti per gli atleti piemontesi. Nella gara senior maschile è arrivato il sesto posto di Daniele Serra (Esercito), autore di una buona prestazione nella 15km. L’atleta della Valle Maira ha chiuso con un distacco di...

CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE...

on 14 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS

CAMPIONATI ITALIANI: DUE MEDAGLIE DI BRONZO PER GLI ATLETI FISI AOC NELLA SPRINT CON ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS Due medaglie di bronzo per gli atleti del Comitato FISI AOC nella sprint dei Campionati Italiani, che si è disputata venerdì sera a Ponte di Legno, arrivate con Ilaria Veronese ed Emanuele Balmas. Nella gara assoluta femminile Ilaria Veronese, torinese del Tre Rifugi CAI di Mondovì, ha chiuso al terzo posto...

NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA SARACCO VENTESIMA IN RIMONTA, ALLEMAND A PUNTI

La diciannovenne norvegese Marte Monsen (Aron Skiklub) ha vinto sulla pista Olimpionica 2 di Andalo il primo dei due Giganti della Coppa Europa femminili in programma nel comprensorio della Paganella. La scandinava ha concluso le due manche con il tempo totale di 2’,16”,95/100, con 50/100 di vantaggio sull’austriaca Elisa Moerzinger. Terza a 51/100 l’azzurra Asja Zenere (Carabinieri) che era seconda dopo la prima manche. Per lei comunque un altro podio...

COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA...

on 14 Dicembre 2019
COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA E BRIGNONE. MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO DICIOTTESIMA

Questione di centesimi, anzi, di un centesimo, quello che alla fine del Super-G di Sankt Moritz ha separato Sofia Goggia (Fiamme Gialle) da Federica Brignone (Carabinieri) e ha fatto la differenza a favore della bresciana, che torna così a vincere in Coppa del Mondo con il tempo di 1’,,12”,96/100. E con Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail) terza a 13/100 il podio è davvero regale. Per l’Italia è l'ottava...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI È SEDICESIMO

Fabian Gratz, ventiduenne tedesco dello Ski Club Altenau, ha vinto il secondo Gigante FIS maschile disputato ad Alleghe, valido anche per il Grand Prix Italia Seniores. Ha chiuso la gara nel tempo complessivo di 2’,02”,35/100, con 78/100 di vantaggio su Giulio Zuccarini (Fiamme Oro Moena) ed 1”,04/100 sullo svizzero Maurus Sparr (Ski Club Buehler). Quarto assoluto e primo nella classifica ai fini del Grand Prix Italia Seniores il finanziere altoatesino...

ETTORE LOVERA E AMELIA GRACE CURTO I MIGLIORI CUCCIOLI NEL GIGANTE DEL...

on 13 Dicembre 2019
ETTORE LOVERA E AMELIA GRACE CURTO I MIGLIORI CUCCIOLI NEL GIGANTE DEL PRIMO GIORNO DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES. TRA I BABY VINCONO BENEDETTA ROSA RANIERI E NICCOLO' CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard ed una ciascuno per lo Sci Club Limone e per l’Equipe Limone nel Gigante delle categorie Cuccioli e Baby che sulla pista Verde di Prato Nevoso ha aperto l’edizione 2019 degli International Ski Games. Quasi 300 giovanissimi sciatori al via in una giornata che la nebbia è riuscita solo parzialmente a rovinare, obbligando gli organizzatori a sospendere le discese per un paio di ore. Sparita...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE MATTEO CANINS. GUALAZZI SECONDO NEL GRAND...

on 13 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE MATTEO CANINS. GUALAZZI SECONDO NEL GRAND PRIX ITALIA SENIORES, SARACCO TERZO ASPIRANTE

Parla tutto italiano il podio del Gigante FIS maschile disputato venerdì 13 dicembre ad Alleghe, valido anche come tappa del Grand Prix Italia Seniores. Ha vinto Matteo Canins (Fiamme Gialle) nel tempo totale di 1’,58”,74/100, con 2/100 di vantaggio su Giovanni Franzoni (Ski College Veneto) e 4/100 su Filippo Della Vite (Radici Group). Sul podio del Grand Prix Italia Seniores sono saliti Alex Hofer (Fiamme Gialle, quinto assoluto) e, a...

SCI NORDICO: SECONDO POSTO DI MARTINO CAROLLO NELLA SPRINT IN SKATING DI...

on 13 Dicembre 2019
SCI NORDICO: SECONDO POSTO DI MARTINO CAROLLO NELLA SPRINT IN SKATING DI COPPA ITALIA RODE

Dopo il gustoso antipasto estivo sugli skiroll a Forni Avoltri e la gara FIS di Santa Caterina, valida anche per la Coppa Italia Gamma, riservata a Senior e Under 23, è tornata anche la Coppa Italia Rode, che vede al via Under 20 e Under 18. Venerdì 13 dicembre Gressoney ha ospitato una sprint in skating, che si è dilungata di molto a causa di una forte nevicata che ha...

SCI NORDICO: PRESENTATA A TORINO LA TAPPA DI OPA CUP IN PROGRAMMA...

on 13 Dicembre 2019
SCI NORDICO: PRESENTATA A TORINO LA TAPPA DI OPA CUP IN PROGRAMMA A PRAGELATO IL 18 E 19 GENNAIO

Il grande Sci di fondo internazionale tornerà a Pragelato rinverdendo i fasti delle Olimpiadi 2006. Il 18 e 19 gennaio 2020 per la prima volta arriva in Val Chisone l'OPA/Alpen Cup, la Coppa Europa di Fondo che raccoglie atleti di otto nazioni leader: Italia, Francia, Germania, Austria, Slovenia, Svizzera, Spagna, Liechtenstein e Andorra. Il programma prevede sabato 18 una Mass start in tecnica classica sulla distanza di 30 km maschile e 15 femminile, e una Individuale skating...

NICOL DELAGO, LA SORELLA NADIA ED ELENA CURTONI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE

on 13 Dicembre 2019
NICOL DELAGO, LA SORELLA NADIA ED ELENA CURTONI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE

A Sestriere si è conclusa la sessione di allenamento di ben 6 squadre nazionali maschili: Italia, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna, Slovenia e Spagna. Ora tocca a tre atlete del gruppo delle polivalenti della nazionale femminile azzurra di Coppa del Mondo. Sono attese al Colle la gardenese Nicol Delago, reduce dal secondo posto nel Super-G dello scorso weekend a Lake Louise, la sorella Nadia Delago ed Elena Curtoni. Il programma prevede...

« »

News

« »

CAMPIONATI ITALIANI: ORO PER ILARIA VERONESE E BRONZO PER KATIA TOMATIS NELLA...

on 15 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: ORO PER ILARIA VERONESE E BRONZO PER KATIA TOMATIS NELLA VERTICAL

Due splendide giornate per lo sci alpinismo piemontese a Ponte di Legno, dove già venerdì erano arrivate due medaglie di bronzo. Tra sabato e domenica, infatti, il Comitato AOC ha conquistato un oro, un argento e un bronzo grazie a Ilaria Veronese e Katia Tomatis. Partiamo dalla gara più importante, la vertical senior che si è disputata domenica e ha visto Ilaria Veronese (Tre Rifugi CAI) imporsi da autentica dominatrice. La torinese che gareggia per la società di Mondovì ha infatti vinto con 45” di vantaggio su Giulia Compagnoni (Esercito) e 1’02” sulla cuneese Katia Tomatis (Tre Rifugi CAI), rientrata benissimo dalla gravidanza e capace di prendersi il bronzo. Le due erano riuscite a salite sul podio già sabato nella staffetta femminile, nella quale avevano rappresentato il Comitato AOC. Le due piemontesi avevano vinto l’argento chiudendo di 26” alle spalle delle fortissime Alba De Silvestro e Giulia Murada, coppia d’oro del Centro Sp...

ALPEN CUP E COPPA ITALIA A VALDIDENTRO: NELLA SPRINT ARRIVANO LE VITTORIE...

on 15 Dicembre 2019
ALPEN CUP E COPPA ITALIA A VALDIDENTRO: NELLA SPRINT ARRIVANO LE VITTORIE DI GHIGLIONE, CANAVESE E BARALE

Giornata molto positiva per gli atleti piemontesi nella seconda giornata della tappa di Alpen Cup e Coppa Italia che si è disputata a Valdidentro, alla quale hanno partecipato anche atleti di Svizzera, Austria e Germania. Nella sprint di domenica sono arrivati i successi di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi Marittime) ma anche il secondo posto di Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle) e i podi di Coppa Italia per Francesca Brocchiero (Valle Stura) e Maddalena Somà (Valle Pesio). Nella gara senior Luca Ghiglione, già secondo nella sprint del sabato, si è imposto su Nicola Romanin, prendendosi così la sua rivincita dopo la gara di ieri. L’atleta delle Fiamme Gialle ha chiuso la gara senza errori al poligono. Ottava posizione per Andrea Baretto (Esercito), che ha vissuto una giornata difficile al tiro con cinque errori. Nella categoria Juniores, dove si è imposto Kevin Gontel, è arrivato il sest...

FONDO - 74° POSTO PER LORENZO ROMANO A DAVOS NELLA SUA SECONDA...

on 15 Dicembre 2019
FONDO - 74° POSTO PER LORENZO ROMANO A DAVOS NELLA SUA SECONDA GARA IN COPPA DEL MONDO

Il Piemonte è tornato in Coppa del Mondo di sci di fondo domenica pomeriggio con Lorenzo Romano. Il classe ’97 di Demonte, atleta del Centro Sportivo Carabinieri, ha partecipato alla 15km in skating che si è disputata a Davos. Una buona occasione per fare esperienza, visto che per l’atleta cresciuto nello Ski Avis Borgo Libertas e Sci Club Valle Stura era soltanto la seconda gara con i big internazionali. È arrivata una 74ª posizione finale a 3’35” dal vincitore, l’oro olimpico Simen Krüger, norvegese, che si è imposto davanti al russo Sergey Ustiugov e l’idolo di casa Dario Cologna. In sofferenza, purtroppo, la gara degli azzurri. Come accaduto poche ore prima nella gara femminile, infatti, nessun atleta italiano è riuscito a entrare in zona punti. Si è addirittura ritirato Francesco De Fabiani, leader del movimento azzurro insieme a Federico Pellegrino. Non è soddisfatto Romano, consapevole di non aver espresso al meglio il proprio po...

NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA...

on 14 Dicembre 2019
NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA GRACE CURTO E FRANCESCO SADOWSKI E PER I BABY BEATRICE RANIERI E NICCOLÒ CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard, una per lo Sci Club Limone e una per l’Equipe Beaulard nelle gare mattutine della seconda giornata degli International Ski Games a Prato Nevoso. Nello Slalom della categoria Cuccioli maschile sulla pista Tre il miglior tempo lo ha fatto segnare Francesco Sadowski dell’Equipe Limone, al traguardo in 28”,37/100, con un vantaggio di 59/100 su Sebastiano Cirrincione (EUR) e di 1”,83/100 su Tommaso Vistali (Brixia Sci). Dal quarto al decimo posto in classifica troviamo Ettore Lovera (Equipe Limone), Luca Bedogni (Falconeri Ski Team), Matteo Pasculli (Lecco), Ubaldo Mutti (Brixia Sci), Filippo Maria Vanni (Drusciè Cortina), Marco Luigi Cortesi (Club des Sports de Valtournenche), Aimè Marc Maquignaz (Club des Sports de Valtournenche). Amelia Grace Curto (Equipe Beaulard) ha vinto la gara femminile con il tempo di 28”,54/100, lasciando a 23/100 Sofia Mattio (Ski College Limone) e ad 81/100 Alessandra Tabarini...

COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI NELLA SPRINT

A Valdidentro si è disputata sabato una sprint valida per il circuito internazionale di Alpen Cup e la Coppa Italia Fiocchi. Non sono arrivate vittorie per gli atleti AOC ma in ogni caso ci sono stati diversi risultati positivi. Bella prestazione di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), che ha concluso al secondo posto la gara senior, alle spalle di Nicola Romanin (Esercito). Il classe ’96 di Entracque è arrivato a 14” dal vincitore, commettendo tre errori al tiro, uno in più rispetto al friulano. Le buone impressioni avute in Val Martello sono state confermate. Bene anche Andrea Baretto, quarto a 33” con un errore al tiro. L’atleta del CS Esercito ha mancato il podio di appena 3”. Bella anche la prova di Nicolò Giraudo nella gara Juniores maschile, vinta dall’alpino Kevin Gontel. L’atleta dell’Alpi Marittime ha chiuso sesto assoluto a 1’12” dal vincitore con un errore al tiro, risultando anche quarto tra gli italiani. A un passo dalla vittor...

COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO TRA GLI ASPIRANTI

Seconda giornata di gare a Gressoney per la tappa della Coppa Italia Gamma (Senior e U23) e Rode (U20 e U18). In programma sabato mattina una mass start in tecnica classica. Nessun podio ma tanti piazzamenti per gli atleti piemontesi. Nella gara senior maschile è arrivato il sesto posto di Daniele Serra (Esercito), autore di una buona prestazione nella 15km. L’atleta della Valle Maira ha chiuso con un distacco di 53” da Maicol Rastelli, che ha vinto davanti a Simone Daprà e Stefano Gardener. 19ª posizione finale per Alberto Piasco (Valle Stura), staccato di 3’43” dal vincitore. Per lui è arrivato anche il 12° posto Under 23. Nessuna piemontese al via della gara senior femminile, alla quale hanno partecipato soltanto sette atlete. C’era invece Elisa Sordello (Alpi Marittime) nella 5km Juniores, che la fondista di Robilante ha concluso 10ª a 51” dalla vincitrice Martina Di Centa. Nella stessa categoria i maschi hanno gareggiato su distanz...

CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE...

on 14 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS

CAMPIONATI ITALIANI: DUE MEDAGLIE DI BRONZO PER GLI ATLETI FISI AOC NELLA SPRINT CON ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS Due medaglie di bronzo per gli atleti del Comitato FISI AOC nella sprint dei Campionati Italiani, che si è disputata venerdì sera a Ponte di Legno, arrivate con Ilaria Veronese ed Emanuele Balmas. Nella gara assoluta femminile Ilaria Veronese, torinese del Tre Rifugi CAI di Mondovì, ha chiuso al terzo posto al termine di un’emozionante finale che l’ha vista terminare alle spalle di Giulia Murada e Alba De Silvestro. Eliminata in semifinale la rientrante Katia Tomatis (Tre Rifugi CAI), giunta 8ª. Tra gli uomini quinto posto per Damiano Lenzi (CS Esercito), che ha raggiunto la finale vinta da Robert Antonioli davanti a Giovanni Rossi e Michele Boscacci. Bravissimo Emanuele Balmas (Prali), che si è piazzato al terzo posto nella gara Cadetti, alle spalle dei due atleti dell’Albosaggia, Luca Vanotti e Tommaso Colombini. Bel...

NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA SARACCO VENTESIMA IN RIMONTA, ALLEMAND A PUNTI

La diciannovenne norvegese Marte Monsen (Aron Skiklub) ha vinto sulla pista Olimpionica 2 di Andalo il primo dei due Giganti della Coppa Europa femminili in programma nel comprensorio della Paganella. La scandinava ha concluso le due manche con il tempo totale di 2’,16”,95/100, con 50/100 di vantaggio sull’austriaca Elisa Moerzinger. Terza a 51/100 l’azzurra Asja Zenere (Carabinieri) che era seconda dopo la prima manche. Per lei comunque un altro podio dopo la seconda piazza sempre in Gigante a Kvitfjell. Peccato per Valentina Cillara Rossi, la genovese delle Fiamme Gialle cresciuta nello Sci Club Claviere, che era sesta ma è uscita nella seconda manche a poche porte dal traguardo. A punti anche Luisa Bertani (Ski Racing Camp) e Vivien Insam (Fiamme Oro Moena), entrambe in rimonta e rispettivamente decima e dodicesima. Michela Azzola (Fiamme Gialle) si è classificata diciottesima, ma, soprattutto, ha stupito in positivo la prestazione d...

COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA...

on 14 Dicembre 2019
COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA E BRIGNONE. MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO DICIOTTESIMA

Questione di centesimi, anzi, di un centesimo, quello che alla fine del Super-G di Sankt Moritz ha separato Sofia Goggia (Fiamme Gialle) da Federica Brignone (Carabinieri) e ha fatto la differenza a favore della bresciana, che torna così a vincere in Coppa del Mondo con il tempo di 1’,,12”,96/100. E con Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail) terza a 13/100 il podio è davvero regale. Per l’Italia è l'ottava doppietta nella Coppa del Mondo femminile (l’ultima solo due settimana fa nel Gigante di Killington con Marta Bassino davanti a Federica Brignone), ma ci sono anche tre triplette. Sofia è riuscita a vincere pur perdendo un bastoncino a 20 secondi dalla fine, grazie ad una parte centrale fenomenale. A punti anche Elena Curtoni (Centro Sportivo Esercito), quindicesima, mentre le alpine piemontesi Francesca Marsaglia e Marta Bassino si sono classificate rispettivamente diciassettesima e diciottesima. Nicol Delago (Fiamme Gialle)...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI È SEDICESIMO

Fabian Gratz, ventiduenne tedesco dello Ski Club Altenau, ha vinto il secondo Gigante FIS maschile disputato ad Alleghe, valido anche per il Grand Prix Italia Seniores. Ha chiuso la gara nel tempo complessivo di 2’,02”,35/100, con 78/100 di vantaggio su Giulio Zuccarini (Fiamme Oro Moena) ed 1”,04/100 sullo svizzero Maurus Sparr (Ski Club Buehler). Quarto assoluto e primo nella classifica ai fini del Grand Prix Italia Seniores il finanziere altoatesino Alex Hofer, che nella graduatoria del circuito istituzionale ha preceduto Pietro Franceschetti (Sporting Club Madonna di Campiglio, settimo assoluto) ed Alex Zingerle (Fiamme Gialle, ottavo assoluto). Come già nella gara di venerdì 13 dicembre, anche questa volta il migliore degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali è stato Michele Gualazzi, bergamasco tesserato per lo Ski Team Cesana, sedicesimo a 2”,26/100. Fuori invece nella prima manche Matteo Franzoso (Fiamme Gialle), Daniel A...

News Istituzionali

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

on 21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al premio.    

« »

News Istituzionali

« »

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240