Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci da fondo

La prima giornata dei Campionati Italiani estivi di sci nordico-skiroll a Forni Avoltri è stata dedicata alle prove Distance. Nella gara Seniores-Giovani le distanze da percorrere erano di 15 km per gli uomini e 10 km per le donne. In campo maschile vittoria dell’azzurro valdostano Francesco De Fabiani (Centro Sportivo Esercito) in 32’,39”,1/10 con un distacco di 46”,4/10 su Dietmar Noeckler e con 53”,7/10 su Giandomenico Salvatori. Buon risultato per i due cuneesi tesserati per il Centro Sportivo Esercito: Lorenzo Romano si è piazzato sesto assoluto ad 1’,55”,9/10 ed ha vinto il titolo italiano Under 23, mentre Daniele Serra con il nono posto assoluto a 2’,08”,6/10 è salito sul terzo gradino del podio Under 23. Ventesima piazza assoluta e undicesima tra gli Under 23 per Alberto Piasco (Valle Stura). Elisa Brocard (Centro Sportivo Esercito) ha invece vinto la gara femminile in 26’,19”,8/10 con 10”,5/10 su Ilaria Debertolis (Fiamme Oro) e 31”,6/10 su Caterina Ganz (Fiamme Gialle). Nella categoria Aspiranti Under 18 per le donne i Km da percorrere erano 5 e sul podio è salita la cuneese Giorgia Salvagno, seconda a 2”,8/10 dalla vincitrice, Francesca Cola, la quale ha chiuso nel tempo di 14’,05”,2/10, staccando di 7/10 la rumena Maria Dumitrela Andreaca, che ovviamente non è entrata nella classifica ai fini del titolo tricolore. Elisa Gallo (Entracque Alpi Marittime) si è piazzata in diciannovesima posizione assoluta e in diciassettesima nella classifica del campionato italiano. Nella gara maschile degli Aspiranti sulla distanza di 7,5 Km primo Riccardo Lorenzo Masiero (Montebelluna) in 16’,55”,6/10, con un vantaggio di 25” su Matteo Ferrari e di 29”,3/10 su Pietro Pomari. Diciassettesimo posto per Samuele Giraudo (Valle Stura), ventitreesimo per Simone Negrin (Prali Val Germanasca) e trentesimo per Mattia Peyrot (Sestriere). Nella categoria Juniores maschile sulla distanza di 10 km successo di Davide Graz (Fiamme Gialle) in 23’,06”,5/10, con 46”,3/0 di vantaggio su Stefano Dellagiacoma e 1’,03”,5/10 su Luca Del Fabbro. Lorenzo Michelis (Valle Maira) ha chiuso al venticinquesimo posto. Nella gara femminile sulla distanza di 7,5 Km successo di Rebecca Bergagnin (Monte Coglians) in 19’,38”,8/10 con 4”,3/10 di vantaggio su Alessia De Zolt Ponte e 11”,1/10 su Nicole Monsorno. Decima piazza per Chiara Becchis, cuneese dello Ski AVIS Borgo Libertas.

In allegato: le classifiche delle prove Distance dei Campionati Italiani estivi di sci nordico-skiroll a Forni Avoltri e una foto del campione italiano assoluto Francesco De Fabiani in gara (foto Flavio Becchis)

Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLA...

Sabato 1 e domenica 2 settembre a Rapy di Verrayes, in Valle d’Aosta, si sono disputate le gare a tecnica libera valide per il Criterium Italiano Giovanile Under 14 e Under 16 e la Coppa Italia di Skiroll, organizzate dallo Sci Club Amis di Verrayes in collaborazione con lo Skiroll CM Monte Cervino. Una novantina i concorrenti al via e, per gli atleti piemontesi, le prestazioni positive non sono mancate. Domenica la gara di Coppa Italia della categoria Giovani-Seniores si è disputata sulla distanza di 10 km in campo femminile e di 16 km in campo maschile. Sul tracciato di due chilometri da percorrere otto volte ad imporsi è stato il trentino Jacopo Giardina (Team Futura) in 28’,08”,84/100, staccando di 38/100 il valdostano Jean-Luc Perron (Centro Sportivo Esercito) e di 92/100 il lombardo Simone Ripamonti (Lissone). Ottimo quinto assoluto e primo degli Juniores il cuneese Alberto Piasco dello Sci Club Valle Stura, staccato di 1”,97/100 da Giardina. Bene anche Mattia Peyrot (Sestriere), nono assoluto, quarto degli Juniores e migliore tra gli atleti nati nel 2001. Buon dodicesimo posto assoluto e sesta piazza tra gli Juniores per Stefano Menusan (Sestriere). Nella gara femminile successo della laziale Claudia Lollobattista: l’atleta classe 2001 del Winter Sport ha coperto la distanza di 10 Km in 20’,37”,99/100, precedendo per 4”,38/100 la coetanea cuneese Giorgia Salvagno (Valle Pesio) e per 17”,97/100 la friulana Dana Tenze (SS Mladina). Al quinto posto la cuneese Michela Salvagno (Valle Pesio). Nella categoria Allievi femminile, la veneta Laura Mortagna (Valdobbiadene) ha coperto la distanza di 8 Km in 15’,45”,63/100, staccando di 33”,02/100 la valdostana Sabrina Borettaz (Amis de Verrayes) e di 36”,08/100 la cuneese Elisa Gallo (Entracque Alpi Marittime). In campo maschile vittoria del trevigiano Riccardo Munari (Valdobbiadene) in 14’,12”,97/100, con 70/100 sul laziale Francesco Acqui (Winter Sport) e 71/100 sul valdostano Andrea Gradizzi (Godioz). Quarto a 72/100 - e quindi ad un solo centesimo da podio - il cuneese Lorenzo Castoldi (Valle Stura), mentre Simone Negrin (Prali Val Germanasca) è giunto quinto, Samuele Giraudo (Valle Stura) ottavo, Raoul Bertalotto (Sestriere) nono, Filippo Tranchero (Valle Pesio) dodicesimo, Giacomo Alifredi (Prali Val Germanasca) tredicesimo, Andrea Gastaldi (Valle Pesio) sedicesimo e Nicolò Garcia (Sestriere) diciassettesimo. I Ragazzi hanno gareggiato sulla distanza di 6 Km e la gara femminile è stata vinta dalla laziale Maria Gismondi (Winter Sport) in 12’,01”,60/100, con un vantaggio di 16”,14/100 sulla valtellinese Vanessa Comensoli (Polisportiva Le Prese) e con 30”,24/100 su Chiara Lollobattista (Winter Sport). Quarta a 40”,94/100 la cuneese Marta Revelant (Valle Stura), mentre Irene Negrin (Prali Val Germanasca) ha chiuso in nona posizione. Nella gara maschile primo il laziale Angelo Tognetti (Winter Sport) in 10’,30”,19/100, seguito ad 1”,83/100 dal lecchese Aksel Artusi (Primaluna) e a 25”,25/100 dal corregionale Gian Marco Tozzi (Winter Sport). Podio sfiorato per il cuneese Paolo Milano (Valle Stura), quarto a 25”,93/100. Nella categoria Giovanissimi femminile, sulla distanza di 1,3 km la cuneese Aurora Giraudo (Valle Stura) ha vinto in 3’,23”,17/100, precedendo due atlete dello Sci Club Amis de Verrayes. Mei Lavevaz è giunta seconda ad 1’,15”,63/100, Sophie Besenval terza a 2’,27”,71/100. Nella categoria maschile nessun atleta piemontese al via e doppietta del sodalizio organizzatore grazie a Manuel Contoz primo in 3’,20”,49/100, con un vantaggio di 1”,70/100 sul compagno di scuderia Gabriele Leone. Terzo a 2”,26/100 Edoardo Trombetta (Sci Subiaco).
Nel pomeriggio di sabato 1 settembre a Rapy di Verrayes si era invece disputata una gara Sprint a tecnica libera, sulla distanza di 1,3 Km sia per le qualifiche che per la finale della categorie Giovani-Seniores. Nella finale maschile, il trentino Jacopo Giardina aveva preceduto per pochi centimetri un tenace Jean-Luc Perron. Terzo il bergamasco Federico Scanzi (Gromo). In campo femminile, successo della laziale Claudia Lollobattista, a precedere la triestina Dana Tenze e la trentina Silvia Pedretti (Marzola GSD). Nella categoria Allievi, sempre sulla distanza di 1,3 Km prima la trevigiana Laura Mortagna, davanti a Sabrina Borettaz e a Giorgia Deval. Il trevigiano Riccardo Munari ha vinto la gara maschile precedendo sul traguardo della finale il valdostano Giacomo Missana (Godioz) e il cuneese Samuele Giraudo (Valle Stura). All’ottavo posto Lorenzo Castoldi (Valle Stura). Nella categoria Ragazzi femminile doppietta laziale, grazie a Maria Gismondi e Chiara Lollobattista, con la valtellinese Vanessa Comensoli terza e la cuneese Marta Revelant (Valle Stura) quarta. Nella gara maschile si è imposto il lecchese Aksel Artusi, seguito dai laziali Angelo Tognetti e Gian Marco Tozzi e dal cuneese Paolo Milano (Valle Stura). La categoria Giovanissimi ha gareggiato su di un rettilineo di 100 metri, con qualifiche contro il cronometro e testa a testa con eliminazione diretta. La gara femminile l’ha vinta la cuneese Aurora Giraudo (Valle Stura) precedendo le valdostane dello Sci Club Amis de Verrayes Mei Lavevaz e Sophie Besenval. Tripletta del sodalizio organizzatore nella gara maschile, grazie a Gabriele Leone, Manuel Contoz e Michel Deval.


In allegato: alcune immagini e le classifiche delle gare della Coppa Italia e del Criterium Italiano Giovanile Under 14 e Under 16 di skiroll a Rapy di Verrayes

Leggi tutto: PIEMONTESI PROTAGONISTI...Leggi tutto: PIEMONTESI PROTAGONISTI...Leggi tutto: PIEMONTESI PROTAGONISTI...Leggi tutto: PIEMONTESI PROTAGONISTI...Leggi tutto: PIEMONTESI PROTAGONISTI...Leggi tutto: PIEMONTESI PROTAGONISTI...Leggi tutto: PIEMONTESI PROTAGONISTI...Leggi tutto: PIEMONTESI PROTAGONISTI...Leggi tutto: PIEMONTESI PROTAGONISTI...

Domenica 2 settembre quattro podi in altrettante gare per l'Italia nella terza e ultima giornata di competizioni valevoli per la Coppa del Mondo di skiroll a Khanty Mansiysk, in Russia. Il cuneese Francesco Becchis ha concluso al secondo posto la prova Mass Start Seniores maschile sulla distanza di 20 km a tecnica libera, preceduto dal russo Ilia Bezgin e a pari merito con l'altro russo Ivan Anisimov. Ottimi quarti a pari merito Matteo Tanel e Emanuele Becchis (fratello maggiore di Francesco), giunti al traguardo insieme allo svedese Erik Silfver. Nella categoria Juniores femminile vittoria di Alba Mortagna fra le donne: la veneta dello Sci Club Valdobbiadene ha resistito al veemente ritorno nel finale della tedesca Richter. Buon quinto posto per la cuneese Chiara Becchis. Dopo aver rischiato di non prendere il via per una caduta in allenamento che lo aveva costretto a non partecipare nella gara di venerdì 31 agosto, Emanuele Becchis ha compiuto un exploit nella Sprint di sabato 1 settembre, piazzandosi al secondo posto, alle spalle del russo Dmitriy Voronin. Francesco Becchis è giunto tredicesimo. Nella categoria Juniores femminile, Alba Mortagna ha concluso alle spalle della norvegese Julie Arnesen, terza la svedese Hanna Abrahamsson, mentre è stata eliminata in semifinale Chiara Becchis. Il 31 agosto, nella prima giornata di gare, Francesco Becchis ha chiuso in undicesima posizione e Chiara Becchis ha chiuso in quinta posizione tra le Juniores.

Nelle foto in allegato: alcuni momenti delle gare della Coppa del Mondo di skiroll a Khanty Mansiysk

Leggi tutto: SKIROLL: I FRATELLI...Leggi tutto: SKIROLL: I FRATELLI...Leggi tutto: SKIROLL: I FRATELLI...Leggi tutto: SKIROLL: I FRATELLI...Leggi tutto: SKIROLL: I FRATELLI...Leggi tutto: SKIROLL: I FRATELLI...

Domenica 15 aprile ad Entracque oltre trecento atleti piccoli e grandi, illustri e sconosciuti, giovani e meno giovani, hanno risposto all’appello lanciato al mondo dello sport piemontese, dimostrando concretamente il loro spirito di solidarietà nella prima edizione dell’Aloba Ski Race. La manifestazione ha abbinato lo sci nordico e il biathlon ed è stata promossa dallo Sci Club Alpi Marittime e dai biatleti locali Andrea Baretto e Luca Ghiglione con l’intento di raccogliere fondi a sostegno della LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Si è corso sulle piste ancora ben innevate del Centro Sci di Fondo Entracque, gareggiando con l’inedita formula della Staffetta biathlon+sci nordico per le categorie di età dal 1988 al 2003. In gara è partito un biatleta con la prima serie di tiri e poi ha gareggiato un fondista che ha effettuato un giro di pista e così via con gli altri componenti della squadra fino all'arrivo dell'ultimo fondista in staffetta. Le categorie dal 2005 al 2011 e le categorie Master hanno disputato una Gimkana Team Sprint, con partenza al lancio e superamento di ostacoli durante il percorso. Tra gli speaker della manifestazione il Sindaco di Entracque, Gian Pietro Pepino, primo tifoso degli atleti dello Sci Club Alpi Marittime e in passato Consigliere regionale e federale della FISI. A premiare gli atleti c’era anche l’olimpionica della marcia Elisa Rigaudo. Ma per una volta le classifiche e i nomi illustri dei campioni piemontesi del fondo e del biathlon presenti ad Entracque in carne e ossa o in spirito (l’olimpionico Dominik Windisch aveva donato e messo in palio un pettorale indossato in una gara della Coppa del Mondo di biathlon) contano meno del divertimento di tutti i partecipanti e del nobile scopo per cui la manifestazione era stata organizzata: aiutare la ricerca sul cancro, malattia crudele che in pochi anni ha privato il Comitato FISI Alpi Occidentali di due tra i migliori allenatori italiani del biathlon, Alessandro Biarese e (non più tardi di un mese fa) Ezio Fiandino.

Nella foto allegato: un momento dell’Aloba Ski Race di domenica 15 aprile ad Entracque

Leggi tutto: AD ENTRACQUE NELL’ALOBA...

Domenica 15 aprile ad Entracque appuntamento con lo sport e con la solidarietà, nella prima edizione dell’Aloba Ski Race, una manifestazione che abbina lo sci nordico e il biathlon ed è promossa dallo Sci Club Alpi Marittime e dai biatleti locali Andrea Baretto
e Luca Ghiglione con l’intento di raccogliere fondi a sostegno della LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Si correrà sulle piste del Centro Sci di Fondo Entracque, che chiuderà in questo modo una stagione da record per durata e per innevamento. Il programma della giornata prevede per le 9 la consegna dei pettorali, la prova della pista per tutte le categorie e
l’azzeramento fucili per i biatleti. Alle 10 inizierà la Staffetta biathlon+sci nordico per le categorie di età 2002-2003, 2000-2001, 1998-1999, dal 1995 al 1997, dal 1988 al 1994. Le formazioni delle staffette saranno formate in base al numero di fondisti e biatleti sorteggiati per ogni categoria e accoppiati. In gara partirà un biatleta con la prima serie di tiri, poi gareggerà un fondista che effettuerà un giro di pista e così via con gli altri componenti
della squadra fino all'arrivo dell'ultimo fondista in staffetta. Alle 11 si disputerà una Gimkana Team Sprint per le categorie 2010-2011, 2008-2009, 2006-2007 e 2004-2005. Le coppie per la gara verranno formate a sorteggio in base all'età e al numero dei partecipanti. La partenza sarà al lancio, e il primo frazionista effettuerà il percorso della Gimkana, cambiando poi con il secondo, che effettuerà a sua volta il giro e andrà verso l'arrivo. Lungo il percorso saranno posizionati alcuni tratti controllati, in cui verranno inflitte penalità in secondi a chi salterà l'ostacolo o effettua male l'esercizio richiesto. Alle 11,30 si disputerà la Gimkana Team Sprint Master per le categorie di età dal 1987 e precedenti. Le premiazioni sono in programma alle 12,30 presso la piscina di Entracque, nelle vicinanze della pista di fondo. Seguirà il pranzo, il cui costo sarà compreso nella quota d’iscrizione per tutti i partecipanti alle gare. Per gli accompagnatori è possibile prenotare il buono pasto al costo di 5 Euro entro giovedì 12 aprile scrivendo a . Ad ogni persona che parteciperà alla gara o al pranzo sarà fornito un biglietto valido per la lotteria, la cui estrazione si svolgerà alle 15. Le iscrizioni alla gara costano 5 Euro a persona e si devono effettuare entro il 12 aprile, inviando una mail con il nome, cognome e anno di nascita dell'atleta che si vuole iscrivere all’indirizzo . Il pagamento dell'iscrizione e del pranzo per gli accompagnatori si effettuerà al ritiro del pettorale allo stand in località stadio, dove si potranno comprare altri biglietti della lotteria o delle varie stime che si svolgeranno durante la giornata. Ad ogni atleta partecipante saranno forniti il pacco gara, il biglietto valido per il pranzo e la lotteria e un premio in caso di podio. Tutto il ricavato delle iscrizioni, delle partecipazioni al pranzo, della lotteria e delle offerte ricevute sarà devoluto alla LILT.

In allegato: la locandina dell’Aloba Ski Race, in programma domenica 15 aprile ad Entracque

Leggi tutto: DOMENICA 15 APRILE AD...

A Dobbiaco-Toblach (Bolzano) sono stati assegnati i titoli Assoluti e Under 23 nella 15 km a tecnica classica di sci nordico. Il poliziotto Dietmar Noeckler si è imposto in 34’,45”,3/10, staccando di 7”,6/10 il veterano bergamasco Fabio Pasini (Centro Sportivo Esercito) e di 27”,6/10 un Francesco De Fabiani (Centro Sportivo Esercito) che si è presentato febbricitante al via. Il titolo italiano Under 23 è andato a Simone Daprà (Fiamme Oro Moena), quarto assoluto al traguardo, che nella speciale classifica ha battuto Giacomo Gabrielli (Centro Sportivo Esercito), arrivato settimo assoluto. Medaglia di bronzo Under 23 per il cuneese Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito), nono assoluto ad 1’,07”,5/10, mentre cuneese Lorenzo Romano (Centro Sportivo Esercito) si è piazzato quinto nella categoria Under 23 e dodicesimo assoluto ad 1',27”,6/10 da Noeckler. Elisa Brocard (Centro Sportivo Esercito) ha vinto la 10 km femminile in 26’,33”,9/10, mettendosi alle spalle Sara Pellegrini (Fiamme Oro) distanziata di 12”,1/10. Terza a 44”,1/10 Virginia De Martin Topranin (Carabinieri). Nella categoria Under 23 femminile prima Anna Comarella (Fiamme Oro), quarta assoluta, davanti a Francesca Franchi (Fiamme Gialle) sesta assoluta e ad Erica Antoniol (Fiamme Oro) ottava assoluta.

In allegato: la classifica della 15 Km maschile e della 10 Km femminile dei Campionati Italiani Assoluti e Under 23 di sci nordico a tecnica classica

Domenica 25 marzo buoni risultati per il Comitato FISI Alpi Occidentali nella giornata finale dei Campionati italiani Assoluti e Giovani di sci nordico a Dobbiaco-Toblach (Bolzano), abbinata anche all'ultima tappa della Coppa Italia. Sulle piste altoatesine sono stati assegnati i titoli delle gare Mass Start Distance a tecnica libera. Buona prova dei due atleti cuneesi del Centro Sportivo Esercito, Lorenzo Romano e Daniele Serra, che si sono piazzati rispettivamente ottavo e tredicesimo nella 30 km maschile Seniores-Juniores, ma sono anche secondo e quinto nella classifica della categoria Under 23. La gara è stata vinta dall'azzurro valdostano Francesco De Fabiani (Centro Sportivo Esercito) in 1h,03’,29”,8/10, con un vantaggio di 17”,5/10 su Giandomenico Salvadori (Fiamme Gialle) e di 1’,06”,9/10 su Paolo Fanton (Carabinieri). Tra gli Under 23 primo in classifica Simone Daprà (Fiamme Oro), sesto assoluto. Romano ha condotto una gara da protagonista, rimanendo nel gruppetto dei migliori (De Fabiani, Salvadori Fanton e Noeckler) fino al 20° Km e pagando la fatica solo nell’ultimo terzo di gara, senza peraltro cedere più di tanto e dimostrando di saper gestire lo sforzo già nel suo primo anno da Senior. Trentaduesimo dei Seniores e diciassettesimo Under 23 l'altro cuneese Francesco Becchis (Under Up). Il titolo maschile degli Juniores Under 20 è andato a Luca Del Fabbro (Fiamme Gialle), che ha fatto segnare il tempo di 1h, 05’,43”,9/10. Alle sue spalle Martin Coradazzi (Centro Sportivo Esercito), staccato di 55”,5/10 e dodicesimo nella classifica assoluta che metteva insieme Seniores e Juniores. Terzi ex aequo i gemelli valdostani Jacques e Didier Chanoine (Valdigne Mont Blanc), giunti entrambi con un distacco di 3’,16”,7/10. Buon sesto tra gli Juniores e trentaduesimo assoluto il cuneese Alberto Piasco (Valle Stura), mentre al ventisettesimo posto tra gli Juniores troviamo Simone Rinaldi (Valle Stura), giunto sessantasettesimo assoluto. Tra le atlete Seniores sulla distanza di 20 Km vittoria di Elisa Brocard (Centro Sportivo Esercito) in 48’,36”,1/10, davanti alle due poliziotte Sara Pellegrini staccata e Anna Comarella, staccate rispettivamente di 8”,7/10 e di 51”,6/10. Podio sfiorato invece da Chiara Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) nella gara delle Juniores sulla distanza di 15 km: si è piazzata quarta ad 1’,44”,2/10 dalla vincitrice, Martina Bellini del Centro Sportivo Esercito, prima in 38’,23”,9/10, davanti alle compagne di squadra Noemi Glarey e Cristina Pittin staccate rispettivamente di 46”,4/10 e 1’,12”,2/10. La gara maschile degli Aspiranti sulla distanza di 15 km è stata vinta dal friulano Davide Graz (Fiamme Gialle) in 35’,12”,3/10, con 29”,9/10 di vantaggio sul trentino Giovanni Ticco (Monti Pallidi) e con 51”,7/10 sul valtellinese Michele Gasperi (Carabinieri). Nella gara femminile sulla distanza di 10 km prima la figlia e nipote d'arte Martina Di Centa (Carabinieri) in 28’,48”, con un vantaggio di 10”,5/10 sulla valdostana Emilie Jeantet (Gran Paradiso) e di 15” su Federica Cassol (Sarre). Tredicesima piazza per Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas), quindicesima per Giorgia Salvagno (Valle Pesio), trentasettesima per Maddalena Caranta (Entracque Alpi Marittime). In gara c’erano anche gli Allievi, sulle distanze di 10 km in campo maschile e 5 km in campo femminile, ma la competizione era valida solo per la Coppa Italia di categoria. Il trentino Giacomo Varesco (Castello Fiemme) ha vinto la gara maschile in 25’,47”,4/10, precedendo per 8/10 il friulano Andrea Gartner (Tarvisio) a 8/10 e per 12” l’altro trentino Simone Mastrobattista (Monti Pallidi). Buon decimo Simone Negrin (Prali Val Germanasca), sedicesimo Marco Barale (Entracque Alpi Marittime), ventottesimo Samuele Giraudo (Valle Stura), trentatreesimo Filippo Tranchero (Valle Pesio), quarantacinquesimo Lorenzo Castoldi (Valle Stura), cinquantesimo Gabriele Fantini (Entracque Alpi Marittime), cinquantaduesimo Martino Carollo (Entracque Alpi Marittime). La trentina Silvia Campione (ASD Cauriol) ha vinto la 5 Km femminile in 23’,08”,6/10, precedendo per 5/10 Nadine Laurent (Gressoney Monte Rosa) e per 13”,5/10 Francesca Cola (Alta Valtellina). In nona posizione Elisa Gallo dello Sci Club Entracque Alpi Marittime.

In allegato: le classifiche e alcune foto delle premiazioni delle gare Mass Start dei Campionati Italiani di sci nordico a Dobbiaco-Toblach

Leggi tutto: SCI NORDICO: NEI...Leggi tutto: SCI NORDICO: NEI...Leggi tutto: SCI NORDICO: NEI...Leggi tutto: SCI NORDICO: NEI...

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
Associazione Regionale Piemontese delle Imprese Esercenti Trasporto a fune in concessione
Capetta - Grandi Vini e Spumanti del Piemonte
Hey StandOut Authentic Italian Snow Wear
Collegio Regionale Maestri di Sci del Piemonte

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

NELLO SLALOM FIS DEI CAMPIONATI NAZIONALI MESSICANI A DOBBIACO LUCREZIA LORENZI È...

on 21 Gennaio 2019
NELLO SLALOM FIS DEI CAMPIONATI NAZIONALI MESSICANI A DOBBIACO LUCREZIA LORENZI È SECONDA. MARTINA PIAGGIO SECONDA ASPIRANTE

I Campionati nazionali di sci del Messico? Difficile organizzarli in patria e così quest'anno li ospita la località altoatesina di Dobbiaco-Toblach. Il programma è iniziato lunedì 21 gennaio con uno Slalom FIS valido per il titolo, mentre martedì 22 toccherà ad uno Slalom FIS-NJR, sempre valido per il campionato messicano. La gara femminile è stata vinta dall'altoatesina Vera Tschurtschenthaler (Amateursportclub Gsiesertal) nel tempo totale di 1’,28”,90/100. Seconda a 44/100 Lucrezia...

ROBERTA MELESI SUL PODIO NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA A ZINAL. FUORI...

on 21 Gennaio 2019
ROBERTA MELESI SUL PODIO NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA A ZINAL. FUORI NELLA SECONDA MANCHE VALENTINA CILLARA ROSSI

L'austriaca Franziska Gritsch ha vinto il primo Gigante femminile della Coppa Europa femminile a Zinal, nel Vallese, chiudendo la due manche nel tempo totale di 2’,21”,10/10con 68/100 di vantaggio sulla svedese Ylva Staalnacke (Kiruna Bk) e 1”,13/100 sull'azzurra Roberta Melesi (Fiamme Oro) che era quarta nella prima manche. Luisa Matilde Bertani (Ski Racing Camp) si è piazzata quinta. Tra le italiane al via, a punti anche Karoline Pichler (Fiamme Oro)...

NEL SUPER-G FIS DI CORTINA UMBERTO AVALLONE E ALBERTO TIMON QUARTO E...

on 21 Gennaio 2019
NEL SUPER-G FIS DI CORTINA UMBERTO AVALLONE E ALBERTO TIMON QUARTO E NONO DEGLI ASPIRANTI ITALIANI

Smaltito il carico emotivo e gli impegni con la Coppa del Mondo femminile, lo Sci Club Cortina organizza ancora due Super-G FIS maschili sulla pista Olimpia delle Tofane. Nel primo, che ha richiamato al via ben 115 partenti, vittoria del canadese Dustin Cook (Mont Sainte-Marie) con il tempo di 1’,10”,14/100, con 42/100 di vantaggio sullo statunitense Tommy Ford (Mount Bachelor Sports Education Foundation), entrambi atleti stabilmente impegnati in Coppa del...

NEL PRIMO SUPER-G RAGAZZI DI USSEGLIO LARA COLTURI APRE LA TRIPLETTA DEL...

on 21 Gennaio 2019
NEL PRIMO SUPER-G RAGAZZI DI USSEGLIO LARA COLTURI APRE LA TRIPLETTA DEL GOLDEN TEAM CECCARELLI. GIORGIO GARNIER A SEGNO NELLA GARA MASCHILE

Il calendario regionale dello sci alpino ha proposto lunedì 21 gennaio il Trofeo Motorstor, un Superg-G indicativo regionale dedicato ai Ragazzi e organizzato dallo Sci Club Pian Benaut sulle nevi di Usseglio. Il Golden Team Ceccarelli ha vinto nella classifica a squadre, precedendo lo Sci Club Sansicario Cesana e l’Equipe Beaulard. La prova femminile è stata vinta da Lara Colturi, figlia di Daniela Ceccarelli e atleta classe 2006 del Golden...

SNOWBOARDCROSS: BUONI PIAZZAMENTI PER IL BIELLESE DEVIN CASTELLO IN COPPA EUROPA

on 21 Gennaio 2019
SNOWBOARDCROSS: BUONI PIAZZAMENTI PER IL BIELLESE DEVIN CASTELLO IN COPPA EUROPA

Trasferta in Germania per il diciassettenne biellese Devin Castello (Oasi Zegna), impegnato in due gare di Snowboardcross valide per la Coppa Europa a Grasgehren, in Germania. Nella prima, vinta dall'austriaco Jakob Dusek (Union Trendsport Weichberger) davanti a Tommaso Leoni (Centro Sportivo Esercito) e a Lorenzo Sommariva (Centro Sportivo Esercito), Castello si è classificato ventottesimo. Nella seconda gara, che Devin ha chiuso al ventiduesimo posto, successo dello svizzero Kalle Koblet (Ski...

A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA PAVENTA E SARA ALLEMAND PRIMA E TERZA...

on 21 Gennaio 2019
A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA PAVENTA E SARA ALLEMAND PRIMA E TERZA NELLO SLALOM DELLA COMBINATA ALPINA

Programma intenso per l’ennesima tappa del Trofeo Cancro Primo Aiuto sulle nevi di Santa Caterina Valfurva. Nelle gare FIS femminili sono impegnate diverse atlete della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali. La Combinata Alpina si svolge in due giornate. Lunedì 21 gennaio si è disputato la Slalom, oltre alla prova della Discesa in programma martedì 22. Tra le porte strette la più veloce è stata l’azzurra astigiana della Nazionale...

SCI ALPINISMO: NELLA GIORNATA DEL TRIONFO AZZURRO IN COPPA DEL MONDO A...

on 20 Gennaio 2019
SCI ALPINISMO: NELLA GIORNATA DEL TRIONFO AZZURRO IN COPPA DEL MONDO A BISCHOSFHOFEN, MATTEO EYDALLIN TREDICESIMO E ILARIA VERONESE QUINTA ESPOIR

  Italia scatenata anche nella gara Individual maschile che ha concluso la prima tappa della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Bischofshofen. Doppietta azzurra con Michele Boscacci primo in 1h,26’,14”, con 24” di vantaggio su Robert Antonioli, già vincitore nella serata di venerdì 18 gennaio della gara Sprint. Lo svizzero Werner Marti è giunto terzo a 31”. Tredicesimo nella sua gara di debutto stagionale in Coppa il valsusino Matteo...

NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI DI COURCHEVEL CHARLOTTE AUDIBERT OTTAVA ASSOLUTA E...

on 20 Gennaio 2019
NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI DI COURCHEVEL CHARLOTTE AUDIBERT OTTAVA ASSOLUTA E PRIMA DELLE ASPIRANTI

  Il secondo Gigante FIS Cittadini di Courchevel ha messo ancora una volta in evidenza la diciassettenne cesanese Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli) che, dopo la vittoria di sabato 19 gennaio, si è piazzata ottava assoluta ma prima tra le Aspiranti nella gara vinta dalla ventenne belga Kim Vanreusel (Club de Ski de la Vallée) con il tempo totale di 2’,09”,74/100 e con 67/100 di vantaggio sulla francese Sixtine Piccard...

IL SUPER-G DI CORTINA A MIKAELA SHIFFRIN. ITALIANE SOTTO TONO: BRIGNONE UNDICESIMA,...

on 20 Gennaio 2019
IL SUPER-G DI CORTINA A MIKAELA SHIFFRIN. ITALIANE SOTTO TONO: BRIGNONE UNDICESIMA, MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO APPENA FUORI DALLA ZONA PUNTI. LINDSEY VONN AL PASSO D’ADDIO?

  La più grande campionessa statunitense della storia dello sci esce dal tracciato, riceve un omaggio floreale, un abbraccio e un inchino da Sofia Goggia, dà l'addio a Cortina e forse anche all’agonismo, perché le ginocchia continuano a farle male ed è sempre più difficile fronteggiare gli acciacchi derivanti da una carriera incredibile e probabilmente insuperabile. Ne raccoglie l’eredità un’altra campionessa a stelle e strisce che a nemmeno 24 anni...

BIATHLON: GRANDE RIMONTA DI PIETRO DUTTO NELLA GARA AD INSEGUIMENTO DELL’IBU CUP...

on 20 Gennaio 2019
BIATHLON: GRANDE RIMONTA DI PIETRO DUTTO NELLA GARA AD INSEGUIMENTO DELL’IBU CUP AD ARBER

Grande rimonta di Pietro Dutto nella gara ad Inseguimento che ha concluso la tappa dell’IBU Cup di biathlon sulle nevi tedesche di Arber. Il poliziotto cuneese partiva dalla trentatreesima posizione ottenuta nella gara Sprint di sabato 19 gennaio, ma con un’ottima prova sugli sci e soprattutto al poligono (due soli errori alla fine) è risalito sino alla quattordicesima piazza finale, staccato di 2’,36” dal vincitore, il russo Anton Babikov, primo...

NEI DUE GIGANTI FIS DI SKOFJA LOKA GIOVANNI POMPEI VENTITREESIMO E DICIANNOVESIMO

on 20 Gennaio 2019
NEI DUE GIGANTI FIS DI SKOFJA LOKA GIOVANNI POMPEI VENTITREESIMO E DICIANNOVESIMO

  Nel terzo fine settimana di gennaio Giovanni Pompei, ventunenne atleta abruzzese tesserato per lo Sci Club Sansicario Cesana, è stato impegnato in due Giganti FIS sulle nevi slovene di Skofja Loka. La gara disputata sabato 19 gennaio è stata vinta dallo statunitense Garret Driller (Montana State University Ski Team) nel tempo complessivo di 1’,37”,77/100, con un vantaggio di 53/100 sul finlandese Elian Lehto (Santa Claus Ski Team) e di...

A BRUSSON NELLA SPRINT DI COPPA ITALIA MARCO BARALE PRIMO ASPIRANTE E...

on 20 Gennaio 2019
A BRUSSON NELLA SPRINT DI COPPA ITALIA MARCO BARALE PRIMO ASPIRANTE E NICOLÓ GIRAUDO SECONDO DEI GIOVANI

Se la prima giornata di gare a Brusson era servita soprattutto per assegnare i titoli italiani Juniores, Giovani e Aspiranti nell'Individuale, la seconda invece è stata dedicata alle gare Sprint della Coppa Italia Fiocchi di biathlon. Sempre eccellenti le prestazioni dei migliori atleti giovani del Comitato Alpi Occidentali. Seconda vittoria infatti nella categoria Aspiranti sulla distanza di 6 km per Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) che ha chiuso la sua...

SCI NORDICO: NELLO SKIRI TROPHY LO SCI CLUB ENTRACQUE ALPI MARITTIME VINCE...

on 20 Gennaio 2019
SCI NORDICO: NELLO SKIRI TROPHY LO SCI CLUB ENTRACQUE ALPI MARITTIME VINCE LA CLASSIFICA PER SOCIETÁ. SETTE PODI COMPLESSIVI PER IL COMITATO ALPI OCCIDENTALI NELLE CATEGORIE CHILDREN

  Il Comitato Alpi Occidentali ancora una volta dimostra di avere un’ottima base dalla quale pescare nello sci nordico e lo fa nell'occasione migliore per mettere in mostra i suoi talenti in erba, perché la trentaseiesima edizione dello Skiri Trophy Xcountry (conosciuto nel recente passato anche come Trofeo Topolino) raccoglie buona parte dei giovani talenti, provenienti anche delle nazioni limitrofe all'Italia. La classifica finale delle prime sei società parla chiaro:...

NEL TROFEO CAPETTA AD ARTESINA IL MONDOLÉ SKI TEAM VINCE IN CINQUE...

on 20 Gennaio 2019
NEL TROFEO CAPETTA AD ARTESINA IL MONDOLÉ SKI TEAM VINCE IN CINQUE CATEGORIE SU SEI

Per domenica 20 gennaio il calendario regionale prevedeva tra le altre gare il Trofeo Capetta, un Gigante indicativo provinciale dedicato alle categorie Pulcini del Cuneese, organizzato dal Mondolè Ski Team-Sci Club Artesina sulla pista Conti della località monregalese. Doppietta del Mondolé Ski Team nella categoria Cuccioli Under 12 maschile: ha vinto Federico Massimilla con il tempo di 32”,10/100 e con un vantaggio di 84/100 su Riccardo Casella. Ettore Lovera (Equipe...

TROFEO SKI TEAM VALSESIA: TUTTI I VINCITORI E I PODI AD ALAGNA

on 20 Gennaio 2019
TROFEO SKI TEAM VALSESIA: TUTTI I VINCITORI E I PODI AD ALAGNA

Domenica 20 gennaio il Trofeo Ski Team Valsesia, un Gigante indicativo regionale per i Children e provinciale per le categorie Pulcini sulla pista Mullero Competition, ha chiuso il weekend di gare ad Alagna Valsesia. Riccardo Manuli (Ski Team Valsesia) ha vinto nella categoria Allievi con il tempo complessivo di 1’,46”,94/100 e con un vantaggio di 18/100 su Nicolò Brunelli (Varallo). Terzo a 39/100 Francesco Eberle (Varallo). Completano la top ten...

« »

News

« »

NELLO SLALOM FIS DEI CAMPIONATI NAZIONALI MESSICANI A DOBBIACO LUCREZIA LORENZI È...

on 21 Gennaio 2019
NELLO SLALOM FIS DEI CAMPIONATI NAZIONALI MESSICANI A DOBBIACO LUCREZIA LORENZI È SECONDA. MARTINA PIAGGIO SECONDA ASPIRANTE

I Campionati nazionali di sci del Messico? Difficile organizzarli in patria e così quest'anno li ospita la località altoatesina di Dobbiaco-Toblach. Il programma è iniziato lunedì 21 gennaio con uno Slalom FIS valido per il titolo, mentre martedì 22 toccherà ad uno Slalom FIS-NJR, sempre valido per il campionato messicano. La gara femminile è stata vinta dall'altoatesina Vera Tschurtschenthaler (Amateursportclub Gsiesertal) nel tempo totale di 1’,28”,90/100. Seconda a 44/100 Lucrezia Lorenzi (Centro Sportivo Esercito), da poco ritornata alle competizioni dopo un lungo stop per guai fisici. Lucrezia ha ottenuto lo stesso tempo della veterana statunitense Resi Stiegler (Jackson Hole Ski and Snowboard Club), un tempo presenza abituale in Coppa del Mondo. All’ottavo posto Serena Viviani, genovese dello Sci Club Valchisone Camillo Passet e della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali. Tredicesima assoluta e seconda delle Aspira...

ROBERTA MELESI SUL PODIO NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA A ZINAL. FUORI...

on 21 Gennaio 2019
ROBERTA MELESI SUL PODIO NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA A ZINAL. FUORI NELLA SECONDA MANCHE VALENTINA CILLARA ROSSI

L'austriaca Franziska Gritsch ha vinto il primo Gigante femminile della Coppa Europa femminile a Zinal, nel Vallese, chiudendo la due manche nel tempo totale di 2’,21”,10/10con 68/100 di vantaggio sulla svedese Ylva Staalnacke (Kiruna Bk) e 1”,13/100 sull'azzurra Roberta Melesi (Fiamme Oro) che era quarta nella prima manche. Luisa Matilde Bertani (Ski Racing Camp) si è piazzata quinta. Tra le italiane al via, a punti anche Karoline Pichler (Fiamme Oro) undicesima, Laura Pirovano (Fiamme Gialle) ventunesima, Jole Galli (Carabinieri) ventisettesima e Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) ventottesima. Fuori nella seconda manche invece Valentina Cillara Rossi, la ligure delle Fiamme Gialle cresciuta agonisticamente nello Sci Club Claviere. Il 22 gennaio si replica, ancora in Gigante. La classifica del Gigante della Coppa Europa femminile disputato a Zinal https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=95615 Ne...

NEL SUPER-G FIS DI CORTINA UMBERTO AVALLONE E ALBERTO TIMON QUARTO E...

on 21 Gennaio 2019
NEL SUPER-G FIS DI CORTINA UMBERTO AVALLONE E ALBERTO TIMON QUARTO E NONO DEGLI ASPIRANTI ITALIANI

Smaltito il carico emotivo e gli impegni con la Coppa del Mondo femminile, lo Sci Club Cortina organizza ancora due Super-G FIS maschili sulla pista Olimpia delle Tofane. Nel primo, che ha richiamato al via ben 115 partenti, vittoria del canadese Dustin Cook (Mont Sainte-Marie) con il tempo di 1’,10”,14/100, con 42/100 di vantaggio sullo statunitense Tommy Ford (Mount Bachelor Sports Education Foundation), entrambi atleti stabilmente impegnati in Coppa del Mondo. Terzo a 46/100 il giovane statunitense River Radamus (Ski and Snowboard Club Vail) davanti al primo degli italiani, Matteo Pradal (Ski Team Fassa). Umberto Avallone dello Sci Club Sestriere è giunto quarantunesimo assoluto e quarto degli Aspiranti italiani, Alberto Timon (Equipe Beaulard) cinquantesimo assoluto e nono degli Aspiranti italiani. Martedì 22 gennaio a Cortina è in programma un secondo Super-G FIS. La classifica del primo Super-G FIS maschile di Cortina d'Ampezzo ht...

NEL PRIMO SUPER-G RAGAZZI DI USSEGLIO LARA COLTURI APRE LA TRIPLETTA DEL...

on 21 Gennaio 2019
NEL PRIMO SUPER-G RAGAZZI DI USSEGLIO LARA COLTURI APRE LA TRIPLETTA DEL GOLDEN TEAM CECCARELLI. GIORGIO GARNIER A SEGNO NELLA GARA MASCHILE

Il calendario regionale dello sci alpino ha proposto lunedì 21 gennaio il Trofeo Motorstor, un Superg-G indicativo regionale dedicato ai Ragazzi e organizzato dallo Sci Club Pian Benaut sulle nevi di Usseglio. Il Golden Team Ceccarelli ha vinto nella classifica a squadre, precedendo lo Sci Club Sansicario Cesana e l’Equipe Beaulard. La prova femminile è stata vinta da Lara Colturi, figlia di Daniela Ceccarelli e atleta classe 2006 del Golden Team, con il tempo di 56”,84/100 e con un vantaggio di 1”,42/100 sulla coetanea e compagna di squadra Eleonora Zanetti. Terza ad 1”,45/100 Cecilia Canestro, anche nel del Golden Team Ceccarelli, prima delle atlete nate nel 2005. A seguire nella classifica delle prime dieci Giulia Casetta (Valchisone Camillo Passet), Alessandra Banchi (Golden Team Ceccarelli), Matilde Casse (Sansicario Cesana), Alice Paltrinieri (Sestriere), Lucrezia Chiaramello (Borgata Sestriere), Elena Napolitano (Sansicario Cesan...

SNOWBOARDCROSS: BUONI PIAZZAMENTI PER IL BIELLESE DEVIN CASTELLO IN COPPA EUROPA

on 21 Gennaio 2019
SNOWBOARDCROSS: BUONI PIAZZAMENTI PER IL BIELLESE DEVIN CASTELLO IN COPPA EUROPA

Trasferta in Germania per il diciassettenne biellese Devin Castello (Oasi Zegna), impegnato in due gare di Snowboardcross valide per la Coppa Europa a Grasgehren, in Germania. Nella prima, vinta dall'austriaco Jakob Dusek (Union Trendsport Weichberger) davanti a Tommaso Leoni (Centro Sportivo Esercito) e a Lorenzo Sommariva (Centro Sportivo Esercito), Castello si è classificato ventottesimo. Nella seconda gara, che Devin ha chiuso al ventiduesimo posto, successo dello svizzero Kalle Koblet (Ski Club Flumserberg) davanti a Tommaso Leoni e al tedesco Tobias Pietrzykowski (Wintersportverein Eibingen). Le classifiche delle gare di Snowboardcross della Coppa Europa a Grasgehren https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=SB&raceid=15446 https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=SB&raceid=15448  

A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA PAVENTA E SARA ALLEMAND PRIMA E TERZA...

on 21 Gennaio 2019
A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA PAVENTA E SARA ALLEMAND PRIMA E TERZA NELLO SLALOM DELLA COMBINATA ALPINA

Programma intenso per l’ennesima tappa del Trofeo Cancro Primo Aiuto sulle nevi di Santa Caterina Valfurva. Nelle gare FIS femminili sono impegnate diverse atlete della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali. La Combinata Alpina si svolge in due giornate. Lunedì 21 gennaio si è disputato la Slalom, oltre alla prova della Discesa in programma martedì 22. Tra le porte strette la più veloce è stata l’azzurra astigiana della Nazionale C Giulia Paventa (Fiamme Oro Moena), al traguardo in 33”,50/100, con 52/100 di vantaggio su Giulia Albano (Mont Glacier) e 58/100 sulla valsusina Sara Allemand (Bardonecchia). Sesta piazza per Carola Gardano (Sansicario Cesana), trentunesima per Sofia Silvestro (Bardonecchia). Nelle prove cronometrate della Discesa miglior crono per Sofia Pizzato (Centro Sportivo Esercito) in 1’,29”,13/100, con 38/100 su Giulia Albano e 65/100 su Monica Zanoner (Fiamme Oro Moena). Carola Gardano ha chiuso al nono...

SCI ALPINISMO: NELLA GIORNATA DEL TRIONFO AZZURRO IN COPPA DEL MONDO A...

on 20 Gennaio 2019
SCI ALPINISMO: NELLA GIORNATA DEL TRIONFO AZZURRO IN COPPA DEL MONDO A BISCHOSFHOFEN, MATTEO EYDALLIN TREDICESIMO E ILARIA VERONESE QUINTA ESPOIR

  Italia scatenata anche nella gara Individual maschile che ha concluso la prima tappa della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Bischofshofen. Doppietta azzurra con Michele Boscacci primo in 1h,26’,14”, con 24” di vantaggio su Robert Antonioli, già vincitore nella serata di venerdì 18 gennaio della gara Sprint. Lo svizzero Werner Marti è giunto terzo a 31”. Tredicesimo nella sua gara di debutto stagionale in Coppa il valsusino Matteo Eydallin, staccato di 3’,24” mentre il monregalese acquisito Damiano Lenzi ha chiuso al sedicesimo posto. Nulla da fare nella gara femminile contro lo strapotere fisico della francese Axelle Mollaret, che ha dominato la gara chiudendo nel tempo di 1h,14’,30”, con 7” di margine sulla spagnola Claudia Galicia Cotrina, la quale in volata ha battuto la svizzera Marianne Fatton, arrivata con lo stesso distacco. Buon quarto posto per l'azzurra Alba De Silvestro, staccata di 32”. Ilaria Veronese, portacolori...

NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI DI COURCHEVEL CHARLOTTE AUDIBERT OTTAVA ASSOLUTA E...

on 20 Gennaio 2019
NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI DI COURCHEVEL CHARLOTTE AUDIBERT OTTAVA ASSOLUTA E PRIMA DELLE ASPIRANTI

  Il secondo Gigante FIS Cittadini di Courchevel ha messo ancora una volta in evidenza la diciassettenne cesanese Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli) che, dopo la vittoria di sabato 19 gennaio, si è piazzata ottava assoluta ma prima tra le Aspiranti nella gara vinta dalla ventenne belga Kim Vanreusel (Club de Ski de la Vallée) con il tempo totale di 2’,09”,74/100 e con 67/100 di vantaggio sulla francese Sixtine Piccard (Club des Sports des Saisies). Terza ad 80/100 la spagnola Inda Garin (Club Esquì Jaca). Tredicesima assoluta e sesta delle Aspiranti Arianna Barile (Bardonecchia), quattordicesima assoluta e settima delle Aspiranti Gaia Calzati (Bardonecchia), ventottesima assoluta e diciannovesima delle Aspiranti Andrea Giulia Perron Cabus (Ski Team Sauze 2012), trentatreesima Micaela Sanna (Golden Team Ceccarelli). Tre francesi sul podio della gara maschile: primo Victor Giraud (Club des Sports Alpin Villard de Lans) nel t...

IL SUPER-G DI CORTINA A MIKAELA SHIFFRIN. ITALIANE SOTTO TONO: BRIGNONE UNDICESIMA,...

on 20 Gennaio 2019
IL SUPER-G DI CORTINA A MIKAELA SHIFFRIN. ITALIANE SOTTO TONO: BRIGNONE UNDICESIMA, MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO APPENA FUORI DALLA ZONA PUNTI. LINDSEY VONN AL PASSO D’ADDIO?

  La più grande campionessa statunitense della storia dello sci esce dal tracciato, riceve un omaggio floreale, un abbraccio e un inchino da Sofia Goggia, dà l'addio a Cortina e forse anche all’agonismo, perché le ginocchia continuano a farle male ed è sempre più difficile fronteggiare gli acciacchi derivanti da una carriera incredibile e probabilmente insuperabile. Ne raccoglie l’eredità un’altra campionessa a stelle e strisce che a nemmeno 24 anni ha già vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere. Il Super-G sulla pista che tra due anni sarà mondiale ha confermato che il passaggio di consegne tra Lindsey Vonn e Mikaela Shiffrin, entrambe tesserate per lo Ski and Snowboard Club Vail, una delle migliori “fucine” dei talenti dello sci statunitense, è realtà. Mikaela ha centrato l'ennesimo successo stagionale, vincendo in 1’,22”,48/100 e precedendo per 16/100 Tina Weirather (Ski Club Schaan). Terza a 18/100 l'austriaca Tama...

BIATHLON: GRANDE RIMONTA DI PIETRO DUTTO NELLA GARA AD INSEGUIMENTO DELL’IBU CUP...

on 20 Gennaio 2019
BIATHLON: GRANDE RIMONTA DI PIETRO DUTTO NELLA GARA AD INSEGUIMENTO DELL’IBU CUP AD ARBER

Grande rimonta di Pietro Dutto nella gara ad Inseguimento che ha concluso la tappa dell’IBU Cup di biathlon sulle nevi tedesche di Arber. Il poliziotto cuneese partiva dalla trentatreesima posizione ottenuta nella gara Sprint di sabato 19 gennaio, ma con un’ottima prova sugli sci e soprattutto al poligono (due soli errori alla fine) è risalito sino alla quattordicesima piazza finale, staccato di 2’,36” dal vincitore, il russo Anton Babikov, primo in 31’,36”,6/10, con 9”,4/10 di vantaggio sul francese Aristide Bégue e 38”,8/10 sull'altro russo Alexander Povarnitsyn. Buona anche la prova dell'altro italiano in gara, Daniele Cappellari, arrivato diciottesimo. Per consultare i risultati della Coppa del Mondo e dell’IBU Cup di biathlon: www.biathlonresusts.com Nelle foto in allegato: Pietro Dutto nella gara ad Inseguimento dell’IBU Cup disputata domenica 20 gennaio ad Arber (foto Michel Val Bulkum)

News Istituzionali

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240