Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci da fondo

Con gli skiroll è un maestro e lo ha più volte dimostrato anche in Coppa del Mondo. Ma ora il cuneese Emanuele Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) potrà vantarsi d’ora in poi di essere anche il più veloce al mondo sugli sci da fondo. Venerdì sera infatti a Oberammergau, in Germania, nell'ambito della manifestazione “König Ludwig Lauf”' era in programma anche un'originale gara sulla distanza di 100 metri: Emanuele si è qualificato brillantemente per la finale a due, nella quale ha battuto il tedesco Luka Gross facendo anche registrare il tempo di 10”,78/100 che batte nettamente il precedente record del mondo stabilito dal norvegese Ludwig Søgnen Jensen in 11”,03/100. Intervistato dai colleghi di Fondoitalia.it, Becchis ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Sono contento della prestazione e del risultato, anche se sinceramente è stata una sorpresa, non mi aspettavo di fare il record ma puntavo solo a disputare una grande gara. Sono contento e sicuramente ancora più motivato per le prossime gare in programma tra un mese in Norvegia”.

Nella foto in allegato: la premiazione di Emanuele Becchis nell’ambito della “König Ludwig Lauf”

Leggi tutto: EMANUELE BECCHIS NUOVO...

Le condizioni meteo in Valle d'Aosta hanno costretto gli organizzatori ad annullare la classica Marcia Gran Paradiso, ma in compenso si è salvata la Mini Marcia riservata alle categorie giovanili, che ha visto anche diversi atleti piemontesi tra i protagonisti. Come Irene Negrin (Prali Val Germanasca) è giunta terza nella gara della categoria Allievi femminile alle spalle delle due atlete del Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco Giuseppe Godioz, Virginia Cena e Axelle Vicari. Virginia Cena ha vinto con il tempo di 17’,23”, staccando di 3” Axelle Vicari e di 7” Irene Negrin. Undicesima posizione per Lucrezia Grande (Sestriere). Samuele Giraudo (Valle Stura) che ha vinto la gara maschile in 22’,28” precedendo per 2” il valdostano André Philippot (GS Godioz) e per 49”il torinese Nicolò Garcia (Sestriere). Al sesto posto Lorenzo Castoldi (Valle Stura), al nono Paolo Milano (Valle Stura), al diciassettesimo Alberto Rosso (Sestriere). Nella categoria Ragazzi femminile prima la cuneese Aurora Giraudo (Valle Stura) in 12’,47”, con un vantaggio di 45” su Corinne Beltrami (Sci Club Drink) e di 50” su Vittoria Cena (GS Godioz). Agnese Delfino (Valle Stura) si è classificata sesta, Arina Radu (Sestriere) ottava, Alessia Peyrot (Sestriere) nona, Francesca Cervetti (Valle Stura) diciottesima. Nella gara maschile primo Tommaso Cuc (Gran Paradiso) in 16’,39”, con 14” di vantaggio su Gabriele Franco Laurenti (Prali Val Germanasca) e 19” su Alessio Romano (Ski AVIS Borgo Libertas). Al settimo posto Thomas Blua (Valle Stura), all’undicesimo Eric Morello (Sestriere), oltre il ventesimo posto gli altri piemontesi. Da segnalare infine la vittoria di Allegra Grande (Sestriere) nella categoria Baby femminile in 5’,12”, con un vantaggio di 2” su Amelie Gerbore Margot (Gran San Bernardo) e con 7” su Julie Bagnod, (Torgnon). Al sesto posto Gaia Rostan (Sestriere).

In allegato: le classifiche della Mini MarciaGran Paradiso disputata a Cogne

Leggi tutto: NELLA MINIMARCIA GRAN...

 

Il Comitato Alpi Occidentali ancora una volta dimostra di avere un’ottima base dalla quale pescare nello sci nordico e lo fa nell'occasione migliore per mettere in mostra i suoi talenti in erba, perché la trentaseiesima edizione dello Skiri Trophy Xcountry (conosciuto nel recente passato anche come Trofeo Topolino) raccoglie buona parte dei giovani talenti, provenienti anche delle nazioni limitrofe all'Italia. La classifica finale delle prime sei società parla chiaro: primo lo Sci Club Entracque Alpi Marittime con 153 punti, seguito dall'Alta Valtellina con 116, dagli sloveni della Ski Association Pgz con 114, dai veneti dello Sci Club Bosco con 88, dagli altri cuneesi dello Sci Club Valle Stura con 70 e dai torinesi dello Sci Club Sestriere con 57 punti. Un risultato complessivo figlio anche dei molti podi centrati nella seconda giornata di gare, sempre a tecnica classica, riservate ai Children. L'apertura è stata dedicata ai Ragazzi: la friulana Aurora Baron (US Aldo Moro) è andata a vincere in 10’,27”,6/10, ma alle sue spalle ci sono due cuneesi: Giulia Piacenza (Entracque Alpi Marittime) staccata di 2” e Aurora Giraudo (Valle Stura) a 2”,6/10. Carlotta Gautero (Entracque Alpi Marittime) è giunta sesta, Beatrice Laurent (Sestriere) decima, Fabiola Miraglio (Entracque Alpi Marittime) dodicesima, Alessia Peyrot (Sestriere) tredicesima, Arina Radu (Sestriere) quindicesima, Anna Pellegrino (Ski AVIS Borgo Libertas) diciassettesima. Oltre la ventesima posizione le altre rappresentanti del Comitato FISI Alpi Occidentali. Doppio podio dello Sci Club Entracque Alpi Marittime nella gara maschile, con Michele Carollo e Alberto Rigaudo battuti soltanto da Federico Flora (Polisportiva Timau Cleulis) che ha chiuso in 14’,05”,4/10 staccandoli rispettivamente di 2”,4/10 e 5”,1/10. Nei primi venti anche Riccardo Giuliano (Ski AVIS Borgo Libertas) diciannovesimo. La prova femminile degli Allievi è stata vinta da Aurora Morassi (Polisportiva Timau Cleulis) in 14’,38”, con un vantaggio di 1”,2/10 su Maria Sole Cona (Bosco) e di 1”,5/10 sulla cuneese Elisa Gallo (Entracque Alpi Marittime). Marta Revelant (Valle Stura) ha chiuso al ventisettesimo posto, Matilde Salvagno (Entracque Alpi Marittime) al ventottesimo e Francesca Brocchiero (Valle Stura) al ventinovesimo. In campo maschile il modenese Matteo Biondini (Piandelagotti) ha chiuso la sua gara in 17’,48”, con 1”,4/10 su Davide Ghio (Entracque Alpi Marittime) e con 3”,9/10 su Samuele Giraudo (Valle Stura). Bene anche Nicolò Garcia (Sestriere) settimo, Andrea Gastaldi (Valle Pesio) ottavo e Gabriele Rigaudo (Entracque Alpi Marittime) decimo.

Per consultare tutte le classifiche individuali e a squadre dello Skiri Trophy:
http://www.newspower.it/comunicati/SkiriTrophyXCountry/Classifiche/SkiriTrophyXCountry_class.htm

Nelle foto in allegato: i piemontesi protagonisti della seconda giornata di gare dello Skiri Trophy (credits agenzia Newspower)Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...

 

Ancora una volta lo Skiri Trophy Xcountry, la manifestazione che ha raccolto l’eredità del Trofeo Topolino, ha dimostrato di essere il più importante appuntamento di sci nordico a livello giovanile nel panorama nazionale e uno dei più importanti a livello internazionale. Si gareggia al Lago di Tesero, in Val di Fiemme, sulle piste che hanno ospitato più volte i Mondiali e che potrebbero ospitare le gare olimpiche del 2026, Sabato 19 gennaio, la prima giornata di gare, organizzate dal GS Castello, è stata dedicata ai Baby e ai Cuccioli, con una parentesi dedicata alla gara Revival, con alcuni atleti oggi ormai grandi, che però sono stati lanciati proprio da questa manifestazione, in passato frequentata dai giovanissimi Christian Zorzi, Fulvio Valbusa, Marianna Longa, Valerio Checchi e molti altri. La gara maschile è stata vinta dal cuneese Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito), libero da impegni in OPA Cup e Coppa Italia, in 12’,13”,6/10 con 3/10 di vantaggio su Tiziano Conti (U.S. Cornacci) e 5”,3/10 sull'altro cuneese Alberto Piasco (Valle Stura) che spesso condivide con lui gli allenamenti. Al sesto posto Simone Negrin (Prali Val Germanasca), al dodicesimo Filippo Tranchero (Valle Pesio), al quattordicesimo Francesco Ottino (Sestriere), al sedicesimo Raoul Bertalotto (Sestriere), al diciassettesimo Giacomo Alifredi (Val Germanasca), al diciottesimo Simone Gallo (Busca), oltre la ventesima posizione gli altri atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. “Volevo ritornare sulle piste che da piccolo mi hanno emozionato, - ha confessato Daniele Serra dopo il successo – perché qui ho corso qui nel 2008, nel 2010 e nel 2012, ma ero un po’ geloso di mio fratello Andrea che aveva vinto nella categoria Cuccioli nel 2010. Ora ho pareggiato i conti”. Nella prova femminile prima Carola Dellagiacoma (A.S. Cauriol) in 14’,09”,3/10, con 8”,5/10 su Karin Puntel (U.S. Aldo Moro) e 44”,4/10 su Anna Dosso (U.S. Aldo Moro). Quarta la cuneese Giorgia Salvagno (Valle Pesio), ventesime Francesca Vinai e Michela Vinai (Valle Ellero). Soddisfazioni importanti per i giovanissimi delle Alpi Occidentali nelle gare valide per il Trofeo. Giulia Ronchail dello Sci Club Sestriere ha trionfato nella categoria Baby femminile Under 10 con il tempo di 6’,21”,8/10, con 8”,6/10 di margine sulla lecchese Aurora Invernizzi (Nordik Ski) e 15”,2/10 sull’altoatesina Anna Sagmeiser (Sport Club Sesvenna Volksbank). Settimo posto per Lucia Delfino (Valle Stura), nono per Sofia Cogoli (Sestriere), dodicesimo per Allegra Grande (idem), diciassettesimo per Gaia Rostan (Sestriere), oltre la ventesima posizione le altre piemontesi. Nella gara maschile primo il valtellinese Matteo Zanoli (Alta Valtellina) in 6’,04”,2/10. Al secondo posto il lecchese Oscar Gianola (Nordik Ski) staccato di 1”,2/10, al terzo l’altro valtellinese Dario Clementi (Alta Valtellina) ad 1”,4/10. Bene Mario Einaudi (Valle Maira) quinto e Martino Bruno Rosso (Entracque Alpi Marittime) sesto. Molto interessanti anche le gare dei Cuccioli Under 12 con altri due podi tutti cuneesi. Filippo Massimino (Entracque Alpi Marittime) è arrivato secondo, battuto solo dal veronese Raul Castagna (Sci Club Bosco) che ha chiuso la sua gara in 10’,41”,9/10, staccando il cuneese di 3”,1/10. Al terzo posto Pietro Zanoli (Alta Valtellina), staccato di 6”,8/10. Nona posizione per Stefano Occelli (Valle Stura) e quattordicesima per Giacomo Barale (Valle Stura). Nella prova femminile prima Stella Giacomelli (Alta Valtellina) in 9’,44”9/10, con un vantaggio di 11”,3/10 sulla fiemmese Anastasia Morandini (A.S. Cauriol) e 20”,5/10 sulla cuneese Magalì Miraglio (Entracque Alpi Marittime). Dodicesima piazza per Matilde Giordano (Ski AVIS Borgo Libertas). Domenica 20 gennaio tocca ai Ragazzi e Allievi sempre a tecnica classica.

Per consultare le classifiche dello Skiri Trophy Xcountry: http://www.newspower.it/comunicati/SkiriTrophyXCountry/Classifiche/SkiriTrophyXCountry_class.htm

Nelle foto in allegato: i piemontesi protagonisti della prima giornata di gare (credits agenzia Newspower)

Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...Leggi tutto: SCI NORDICO: NELLO...

 

Buone prestazioni per i fondisti cuneesi in trasferta sulle nevi austriache di Obertilliach per la Dolomiten Classic Race. Nella 20 km maschile Mass Start vinta da Stefan Zelger (Centro Sportivo Esercito) seconda piazza per il cuneese Lorenzo Romano (Carabinieri) staccato di 50”,6/10, con l’altro azzurro Claudio Muller terzo a 59”,8/10. Tripletta italiana anche nella 42 km maschile: successo in solitaria di Lorenzo Busin (Team Trentino Robinson Trainer) in 2h,08’,30”,2/10, con un distacco di 3’,19”,3/10 su Riccardo Mich (Team Futura) In terza posizione il cuneese Christian Lorenzi (Valle Pesio), staccato di 5’,34”,4/10.

Per consultare le classifiche della Dolomiten Classic Race di 20 e di 42 Km: https://www.racetime.pro/entryservice/resultupload/en/event/19/results

Nella foto in allegato: il podio della Dolomiten Classic Race 20 Km

Leggi tutto: DOLOMITEN CLASSIC RACE...

 

Lo Sci Club Entracque Alpi Marittime ha organizzato sulla pista Feit e vinto l’edizione 2019 del Trofeo Alessio Quaranta, gara a tecnica classica di qualificazione regionale Children e indicativa provinciale per le categorie Pulcini. La classifica a squadre vede al primo posto l’Entracque Alpi Marittime con 9.666 punti, davanti allo Sci Club Valle Stura con 7.536, allo Ski AVIS Borgo Libertas con 3.881, al Valle Pesio con 3.402, al Valle Ellero con 2.457, al Sestriere con 2.253, al Valle Maira con 2.056, al Busca con 1.396 e al Prali Val Germanasca con 134 punti. Gli Allievi hanno gareggiato sulla distanza di 7,5 Km ed ha vinto Samuele Giraudo (Valle Stura) con il tempo di 19’,40”,7/10, con un vantaggio di 15”,9/10 su Davide Ghio (Entracque Alpi Marittime) e di 20” su Martino Carollo (Entracque Alpi Marittime). Elisa Gallo (Entracque Alpi Marittime) ha vinto la gara femminile sulla distanza di 5 Km in 14’,58”,8/10, staccando rispettivamente di 1’,03” e di 1’,05” Matilde Salvagno (Entracque Alpi Marittime) e Marta Revelant (Valle Stura). Tra i Ragazzi Alberto Rigaudo dello Sci Club Entracque Alpi Marittime ha vinto sulla distanza di 5 Km con il tempo di 14’,13”,2/10, precedendo rispettivamente per 3”,9/10 e per 34”,1/10 i compagni di squadra Paolo Barale e Michele Carollo. La gara della categoria Ragazzi femminile sulla distanza di 4 Km è stata vinta da Aurora Giraudo (Valle Stura) in 13’,07”,9/10, con un distacco di 9”,7/10 su Carlotta Gautero (Entracque Alpi Marittime) e di 38”,4/10 su Arina Radu (Sestriere). Nella categoria Cuccioli si gareggiava in campo maschile sulla distanza di 4 Km ed ha vinto Filippo Massimino (Entracque Alpi Marittime) in 10’,38”,7/10, con un margine di 43” su Stefano Occelli (Valle Stura) e di 54”,1/10 su Giacomo Barale (Valle Stura). Giada Ravera (Entracque Alpi Marittime) ha vinto la gara femminile sulla distanza di 3 Km in 12’,18”,6/10, precedendo per 6”,5/10 Luna Forneris (Valle Stura) e per 10”,8/10 Matilde Giordano (Ski AVIS Borgo Libertas). I Baby hanno corso sulla distanza di 1,5 Km in entrambe le categorie. Tra i maschietti ha vinto Martino Bruno Rosso (Entracque Alpi Marittime) con il tempo di 5’,58”,8/10, staccando rispettivamente di 6”,8/10 e di 30”,2/10 Mario Einaudi (Valle Maira) e Andrea Bausone (Valle Pesio). Lucia Delfino (Valle Stura) ha vinto la gara femminile con il tempo di 6’,33”,5/10 e con distacchi rispettivamente di 14”,4/10 e di 24”,4/10 su Gaia Rostan (Sestriere) e Caterina Parola (Valle Stura). Nelle categorie Super Baby, che hanno corso sulla distanza di 500 metri, sono saluti sul podio: in campo maschile Giulio Gherardi (Ski AVIS Borgo Libertas), Paolo Maiorano (Ski AVIS Borgo Libertas) e Lorenzo Dalmasso (Entracque Alpi Marittime; in campo femminile Maddalena Demaria (Valle Maira), Letizia Dho (Valle Ellero) e Lisa Bruno (Valle Ellero).

In allegato: le classifiche e alcune foto delle premiazioni del Trofeo Alessio Quaranta

Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...Leggi tutto: SCI NORDICO: LO SCI...

La pista olimpica di Pragelato Plan torna ad ospitare una importante competizione di sci nordico: i Campionati Italiani Giovani-Trofeo Valle Pesio Servizi, abbinati ad una tappa della Coppa Italia Sportful Seniores. Sabato 12 gennaio è stata la giornata delle gare Sprint sulle distanze di 1,2 Km in campo femminile e di 1,4 km in campo maschile. L’organizzazione è stata curata congiuntamente dallo Sci Club Valle Pesio (che originariamente doveva ospitare le gare a Chiusa Pesio, ma ha dovuto rinunciare per mancanza di neve), dallo Sci Club Sestriere e dalla società Pragelato Races. Nella prima giornata i 230 atleti al via hanno gareggiato sotto l’attento sguardo di… 23 medaglie olimpiche: quelle conquistate dai campioni azzurri Stefania Belmondo, Silvio Fauner, Giorgio Di Centa e Pietro Piller Cottrer, presenti per incitare tutti i concorrenti e in particolare quelli che alcuni di loro seguono in qualità di tecnici. Pietro Piller Cottrer è tornato per la prima volta a Pragelato 13 anni dopo aver vinto una medaglia d’oro ed una di bronzo ai Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006. Giorgio Di Centa (due ori olimpici a Pragelato) è tornato per seguire la figlia impegnata nei Campionati Italiani Giovani, mentre Silvio Fauner è responsabile del Centro Sportivo Carabinieri. Stefania Belmondo, poi, a Pragelato è di casa e spesso la si può incontrare a dispensare consigli ai giovani impegnati al centro olimpico del fondo in occasione di gare ed allenamenti. Nella prima giornata di gare era presente il Vice Presidente della FISI, Pietro Marocco, che ha sottolineato come la sinergia tra lo Sci Club Sestriere, lo Sci Club Valle Pesio, il Comune di Pragelato e la Pragelato Races abbia consentito al Comitato FISI Alpi Occidentali di non perdere un appuntamento importante per il fondo italiano. Il Comitato AOC era presente con il Presidente, Pietro Blengini, con il Consigliere referente per lo sci nordico Paolo Giordano, con il responsabile della disciplina Gino Peyrot e, naturalmente, con gli allenatori Andrea Gola e Matteo Giordan a supporto degli atleti piemontesi in gara. Nelle gare Sprint il Comitato FISI del Trentino ha conquistato tre titoli italiani, grazie a Nicole Monsorno, Matteo Ferrari e Stefano Dellagiacoma, mentre Anna Rossi ha portato al Comitato Alpi Centrali il titolo italiano Under 18 femminile. Nella categoria Juniores Under 20 maschile fin dalle qualifiche Stefano Dellagiacoma (Carabinieri) è stato il più veloce e nella finale a sei ha preceduto Davide Graz (Fiamme Gialle), Francesco Manzoni (Alta Valtellina), Luca Del Fabbro (Fiamme Gialle), Davide Facchini (Fiamme Gialle) e Fabrizio Poli (Schilpario). La classifica finale vede al diciassettesimo posto il cuneese Lorenzo Michelis (Valle Maira) e al trentasettesimo Simone Gallo (Busca). Nella gara femminile ha dominato Nicole Monsorno (Fiamme Gialle), che in finale si è imposta davanti alla valdostana Emilie Jeantet (Centro Sportivo Esercito), a Rebecca Bergagnin (Carabinieri), a Martina Di Centa (Carabinieri), a Noemi Glarey (Centro Sportivo Esercito) e ad Alessandra De Zolt Ponte (Carabinieri). Unica piemontese in gara la cuneese Chiara Becchis (Carabinieri), quindicesima. Tra gli Aspiranti Under 18 il trentino Matteo Ferrari (Unione Sportiva Dolomitica) ha vinto nettamente, precedendo in finale Pietro Pomari (Sci Club Bosco), Simone Mastrobattista (Monti Pallidi), Filippo Sartori (Gallio), Elia Barp (Ski College Veneto) e Andrea Gartner (Bachmann Cultura e Sport). Primo degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali è Simone Negrin (Prali Val Germanasca), diciottesimo, seguito da Stefano Menusan (Sestriere) trentaquattresimo, da Mattia Peyrot (Sestriere) quarantunesimo, Filippo Tranchero (Valle Pesio) sessantesimo, Raoul Bertalotto (Sestriere) sessantatreesimo, Giacomo Alifredi (Prali) sessantacinquesimo. Anna Rossi (Alta Valtellina) dopo il secondo tempo in qualifica ha battuto tutte nella finale delle Aspiranti, a cominciare da Giulia Cozzi (UBI Banca Goggi) e proseguendo con l’emiliana Anna Tazzioli (Olimpic Lama Mocogno), Francesca Cola (Alta Valtellina), Sara Armellini (Polisportiva Le Prese) e Martina Ielitro (Polisportiva Le Prese). In decima posizione la cuneese Giorgia Salvagno (Valle Pesio). Come detto, valeva per la Coppa Italia Sportful la gara Seniores. In campo maschile Maicol Rastelli (Centro Sportivo Esercito) ha preceduto Florian Cappello (Fiamme Oro Moena), Claudio Muller (Carabinieri), Mattia Armellini (Fiamme Oro Moena), Giacomo Gabrielli (Centro Sportivo Esercito) e Mikael Abram (Centro Sportivo Esercito). Il cuneese Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito) si è piazzato all’undicesimo posto ed è in testa alla classifica della Coppa Italia Under 23. Lorenzo Romano (Carabinieri) si è classificato quindicesimo, Alberto Piasco (Valle Stura) sedicesimo e Francesco Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) diciassettesimo. Tra le donne, senza piemontesi al via, Alice Canclini (Centro Sportivo Esercito) preceduto in finale Martina Bellini (Centro Sportivo Esercito), Chiara De Zolt Ponte (Carabinieri), Francesca Baudin (Fiamme Gialle), Ilaria Debertolis (Fiamme Oro Moena) e Virginia De Martin Topranin (Carabinieri). Domenica 13 gennaio a Pragelato Plan è prevista una gara Individuale Distance a tecnica libera per assegnare i titoli italiani Giovani e le tappe della Coppa Italia Seniores.

 

In allegato: le classifiche e alcune immagini delle premiazioni delle gare Sprint dei Campionati Italiani Giovani e della Coppa Italia Seniores di sci nordico a Pragelato (foto Flavio Becchis, Ezio Romano e Michele Fassinotti)

Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...Leggi tutto: A PRAGELATO LE GARE...

{article Sponsor}{text}{/article}

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

LO SCI D'ERBA

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

CAMPIONATI ITALIANI: ORO PER ILARIA VERONESE E BRONZO PER KATIA TOMATIS NELLA...

on 15 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: ORO PER ILARIA VERONESE E BRONZO PER KATIA TOMATIS NELLA VERTICAL

Due splendide giornate per lo sci alpinismo piemontese a Ponte di Legno, dove già venerdì erano arrivate due medaglie di bronzo. Tra sabato e domenica, infatti, il Comitato AOC ha conquistato un oro, un argento e un bronzo grazie a Ilaria Veronese e Katia Tomatis. Partiamo dalla gara più importante, la vertical senior che si è disputata domenica e ha visto Ilaria Veronese (Tre Rifugi CAI) imporsi da autentica dominatrice....

ALPEN CUP E COPPA ITALIA A VALDIDENTRO: NELLA SPRINT ARRIVANO LE VITTORIE...

on 15 Dicembre 2019
ALPEN CUP E COPPA ITALIA A VALDIDENTRO: NELLA SPRINT ARRIVANO LE VITTORIE DI GHIGLIONE, CANAVESE E BARALE

Giornata molto positiva per gli atleti piemontesi nella seconda giornata della tappa di Alpen Cup e Coppa Italia che si è disputata a Valdidentro, alla quale hanno partecipato anche atleti di Svizzera, Austria e Germania. Nella sprint di domenica sono arrivati i successi di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi Marittime) ma anche il secondo posto di Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle) e i podi...

FONDO - 74° POSTO PER LORENZO ROMANO A DAVOS NELLA SUA SECONDA...

on 15 Dicembre 2019
FONDO - 74° POSTO PER LORENZO ROMANO A DAVOS NELLA SUA SECONDA GARA IN COPPA DEL MONDO

Il Piemonte è tornato in Coppa del Mondo di sci di fondo domenica pomeriggio con Lorenzo Romano. Il classe ’97 di Demonte, atleta del Centro Sportivo Carabinieri, ha partecipato alla 15km in skating che si è disputata a Davos. Una buona occasione per fare esperienza, visto che per l’atleta cresciuto nello Ski Avis Borgo Libertas e Sci Club Valle Stura era soltanto la seconda gara con i big internazionali. È...

NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA...

on 14 Dicembre 2019
NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA GRACE CURTO E FRANCESCO SADOWSKI E PER I BABY BEATRICE RANIERI E NICCOLÒ CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard, una per lo Sci Club Limone e una per l’Equipe Beaulard nelle gare mattutine della seconda giornata degli International Ski Games a Prato Nevoso. Nello Slalom della categoria Cuccioli maschile sulla pista Tre il miglior tempo lo ha fatto segnare Francesco Sadowski dell’Equipe Limone, al traguardo in 28”,37/100, con un vantaggio di 59/100 su Sebastiano Cirrincione (EUR) e di 1”,83/100 su Tommaso Vistali (Brixia Sci)....

COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI NELLA SPRINT

A Valdidentro si è disputata sabato una sprint valida per il circuito internazionale di Alpen Cup e la Coppa Italia Fiocchi. Non sono arrivate vittorie per gli atleti AOC ma in ogni caso ci sono stati diversi risultati positivi. Bella prestazione di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), che ha concluso al secondo posto la gara senior, alle spalle di Nicola Romanin (Esercito). Il classe ’96 di Entracque è arrivato a 14”...

COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO TRA GLI ASPIRANTI

Seconda giornata di gare a Gressoney per la tappa della Coppa Italia Gamma (Senior e U23) e Rode (U20 e U18). In programma sabato mattina una mass start in tecnica classica. Nessun podio ma tanti piazzamenti per gli atleti piemontesi. Nella gara senior maschile è arrivato il sesto posto di Daniele Serra (Esercito), autore di una buona prestazione nella 15km. L’atleta della Valle Maira ha chiuso con un distacco di...

CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE...

on 14 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS

CAMPIONATI ITALIANI: DUE MEDAGLIE DI BRONZO PER GLI ATLETI FISI AOC NELLA SPRINT CON ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS Due medaglie di bronzo per gli atleti del Comitato FISI AOC nella sprint dei Campionati Italiani, che si è disputata venerdì sera a Ponte di Legno, arrivate con Ilaria Veronese ed Emanuele Balmas. Nella gara assoluta femminile Ilaria Veronese, torinese del Tre Rifugi CAI di Mondovì, ha chiuso al terzo posto...

NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA SARACCO VENTESIMA IN RIMONTA, ALLEMAND A PUNTI

La diciannovenne norvegese Marte Monsen (Aron Skiklub) ha vinto sulla pista Olimpionica 2 di Andalo il primo dei due Giganti della Coppa Europa femminili in programma nel comprensorio della Paganella. La scandinava ha concluso le due manche con il tempo totale di 2’,16”,95/100, con 50/100 di vantaggio sull’austriaca Elisa Moerzinger. Terza a 51/100 l’azzurra Asja Zenere (Carabinieri) che era seconda dopo la prima manche. Per lei comunque un altro podio...

COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA...

on 14 Dicembre 2019
COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA E BRIGNONE. MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO DICIOTTESIMA

Questione di centesimi, anzi, di un centesimo, quello che alla fine del Super-G di Sankt Moritz ha separato Sofia Goggia (Fiamme Gialle) da Federica Brignone (Carabinieri) e ha fatto la differenza a favore della bresciana, che torna così a vincere in Coppa del Mondo con il tempo di 1’,,12”,96/100. E con Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail) terza a 13/100 il podio è davvero regale. Per l’Italia è l'ottava...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI È SEDICESIMO

Fabian Gratz, ventiduenne tedesco dello Ski Club Altenau, ha vinto il secondo Gigante FIS maschile disputato ad Alleghe, valido anche per il Grand Prix Italia Seniores. Ha chiuso la gara nel tempo complessivo di 2’,02”,35/100, con 78/100 di vantaggio su Giulio Zuccarini (Fiamme Oro Moena) ed 1”,04/100 sullo svizzero Maurus Sparr (Ski Club Buehler). Quarto assoluto e primo nella classifica ai fini del Grand Prix Italia Seniores il finanziere altoatesino...

ETTORE LOVERA E AMELIA GRACE CURTO I MIGLIORI CUCCIOLI NEL GIGANTE DEL...

on 13 Dicembre 2019
ETTORE LOVERA E AMELIA GRACE CURTO I MIGLIORI CUCCIOLI NEL GIGANTE DEL PRIMO GIORNO DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES. TRA I BABY VINCONO BENEDETTA ROSA RANIERI E NICCOLO' CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard ed una ciascuno per lo Sci Club Limone e per l’Equipe Limone nel Gigante delle categorie Cuccioli e Baby che sulla pista Verde di Prato Nevoso ha aperto l’edizione 2019 degli International Ski Games. Quasi 300 giovanissimi sciatori al via in una giornata che la nebbia è riuscita solo parzialmente a rovinare, obbligando gli organizzatori a sospendere le discese per un paio di ore. Sparita...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE MATTEO CANINS. GUALAZZI SECONDO NEL GRAND...

on 13 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE MATTEO CANINS. GUALAZZI SECONDO NEL GRAND PRIX ITALIA SENIORES, SARACCO TERZO ASPIRANTE

Parla tutto italiano il podio del Gigante FIS maschile disputato venerdì 13 dicembre ad Alleghe, valido anche come tappa del Grand Prix Italia Seniores. Ha vinto Matteo Canins (Fiamme Gialle) nel tempo totale di 1’,58”,74/100, con 2/100 di vantaggio su Giovanni Franzoni (Ski College Veneto) e 4/100 su Filippo Della Vite (Radici Group). Sul podio del Grand Prix Italia Seniores sono saliti Alex Hofer (Fiamme Gialle, quinto assoluto) e, a...

SCI NORDICO: SECONDO POSTO DI MARTINO CAROLLO NELLA SPRINT IN SKATING DI...

on 13 Dicembre 2019
SCI NORDICO: SECONDO POSTO DI MARTINO CAROLLO NELLA SPRINT IN SKATING DI COPPA ITALIA RODE

Dopo il gustoso antipasto estivo sugli skiroll a Forni Avoltri e la gara FIS di Santa Caterina, valida anche per la Coppa Italia Gamma, riservata a Senior e Under 23, è tornata anche la Coppa Italia Rode, che vede al via Under 20 e Under 18. Venerdì 13 dicembre Gressoney ha ospitato una sprint in skating, che si è dilungata di molto a causa di una forte nevicata che ha...

SCI NORDICO: PRESENTATA A TORINO LA TAPPA DI OPA CUP IN PROGRAMMA...

on 13 Dicembre 2019
SCI NORDICO: PRESENTATA A TORINO LA TAPPA DI OPA CUP IN PROGRAMMA A PRAGELATO IL 18 E 19 GENNAIO

Il grande Sci di fondo internazionale tornerà a Pragelato rinverdendo i fasti delle Olimpiadi 2006. Il 18 e 19 gennaio 2020 per la prima volta arriva in Val Chisone l'OPA/Alpen Cup, la Coppa Europa di Fondo che raccoglie atleti di otto nazioni leader: Italia, Francia, Germania, Austria, Slovenia, Svizzera, Spagna, Liechtenstein e Andorra. Il programma prevede sabato 18 una Mass start in tecnica classica sulla distanza di 30 km maschile e 15 femminile, e una Individuale skating...

NICOL DELAGO, LA SORELLA NADIA ED ELENA CURTONI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE

on 13 Dicembre 2019
NICOL DELAGO, LA SORELLA NADIA ED ELENA CURTONI IN ALLENAMENTO A SESTRIERE

A Sestriere si è conclusa la sessione di allenamento di ben 6 squadre nazionali maschili: Italia, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna, Slovenia e Spagna. Ora tocca a tre atlete del gruppo delle polivalenti della nazionale femminile azzurra di Coppa del Mondo. Sono attese al Colle la gardenese Nicol Delago, reduce dal secondo posto nel Super-G dello scorso weekend a Lake Louise, la sorella Nadia Delago ed Elena Curtoni. Il programma prevede...

« »

News

« »

CAMPIONATI ITALIANI: ORO PER ILARIA VERONESE E BRONZO PER KATIA TOMATIS NELLA...

on 15 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: ORO PER ILARIA VERONESE E BRONZO PER KATIA TOMATIS NELLA VERTICAL

Due splendide giornate per lo sci alpinismo piemontese a Ponte di Legno, dove già venerdì erano arrivate due medaglie di bronzo. Tra sabato e domenica, infatti, il Comitato AOC ha conquistato un oro, un argento e un bronzo grazie a Ilaria Veronese e Katia Tomatis. Partiamo dalla gara più importante, la vertical senior che si è disputata domenica e ha visto Ilaria Veronese (Tre Rifugi CAI) imporsi da autentica dominatrice. La torinese che gareggia per la società di Mondovì ha infatti vinto con 45” di vantaggio su Giulia Compagnoni (Esercito) e 1’02” sulla cuneese Katia Tomatis (Tre Rifugi CAI), rientrata benissimo dalla gravidanza e capace di prendersi il bronzo. Le due erano riuscite a salite sul podio già sabato nella staffetta femminile, nella quale avevano rappresentato il Comitato AOC. Le due piemontesi avevano vinto l’argento chiudendo di 26” alle spalle delle fortissime Alba De Silvestro e Giulia Murada, coppia d’oro del Centro Sp...

ALPEN CUP E COPPA ITALIA A VALDIDENTRO: NELLA SPRINT ARRIVANO LE VITTORIE...

on 15 Dicembre 2019
ALPEN CUP E COPPA ITALIA A VALDIDENTRO: NELLA SPRINT ARRIVANO LE VITTORIE DI GHIGLIONE, CANAVESE E BARALE

Giornata molto positiva per gli atleti piemontesi nella seconda giornata della tappa di Alpen Cup e Coppa Italia che si è disputata a Valdidentro, alla quale hanno partecipato anche atleti di Svizzera, Austria e Germania. Nella sprint di domenica sono arrivati i successi di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi Marittime) ma anche il secondo posto di Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle) e i podi di Coppa Italia per Francesca Brocchiero (Valle Stura) e Maddalena Somà (Valle Pesio). Nella gara senior Luca Ghiglione, già secondo nella sprint del sabato, si è imposto su Nicola Romanin, prendendosi così la sua rivincita dopo la gara di ieri. L’atleta delle Fiamme Gialle ha chiuso la gara senza errori al poligono. Ottava posizione per Andrea Baretto (Esercito), che ha vissuto una giornata difficile al tiro con cinque errori. Nella categoria Juniores, dove si è imposto Kevin Gontel, è arrivato il sest...

FONDO - 74° POSTO PER LORENZO ROMANO A DAVOS NELLA SUA SECONDA...

on 15 Dicembre 2019
FONDO - 74° POSTO PER LORENZO ROMANO A DAVOS NELLA SUA SECONDA GARA IN COPPA DEL MONDO

Il Piemonte è tornato in Coppa del Mondo di sci di fondo domenica pomeriggio con Lorenzo Romano. Il classe ’97 di Demonte, atleta del Centro Sportivo Carabinieri, ha partecipato alla 15km in skating che si è disputata a Davos. Una buona occasione per fare esperienza, visto che per l’atleta cresciuto nello Ski Avis Borgo Libertas e Sci Club Valle Stura era soltanto la seconda gara con i big internazionali. È arrivata una 74ª posizione finale a 3’35” dal vincitore, l’oro olimpico Simen Krüger, norvegese, che si è imposto davanti al russo Sergey Ustiugov e l’idolo di casa Dario Cologna. In sofferenza, purtroppo, la gara degli azzurri. Come accaduto poche ore prima nella gara femminile, infatti, nessun atleta italiano è riuscito a entrare in zona punti. Si è addirittura ritirato Francesco De Fabiani, leader del movimento azzurro insieme a Federico Pellegrino. Non è soddisfatto Romano, consapevole di non aver espresso al meglio il proprio po...

NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA...

on 14 Dicembre 2019
NELLA SECONDA GIORNATA DEGLI INTERNATIONAL SKI GAMES VITTORIE PER I CUCCIOLI AMELIA GRACE CURTO E FRANCESCO SADOWSKI E PER I BABY BEATRICE RANIERI E NICCOLÒ CASTRI

Due vittorie per l’Equipe Beaulard, una per lo Sci Club Limone e una per l’Equipe Beaulard nelle gare mattutine della seconda giornata degli International Ski Games a Prato Nevoso. Nello Slalom della categoria Cuccioli maschile sulla pista Tre il miglior tempo lo ha fatto segnare Francesco Sadowski dell’Equipe Limone, al traguardo in 28”,37/100, con un vantaggio di 59/100 su Sebastiano Cirrincione (EUR) e di 1”,83/100 su Tommaso Vistali (Brixia Sci). Dal quarto al decimo posto in classifica troviamo Ettore Lovera (Equipe Limone), Luca Bedogni (Falconeri Ski Team), Matteo Pasculli (Lecco), Ubaldo Mutti (Brixia Sci), Filippo Maria Vanni (Drusciè Cortina), Marco Luigi Cortesi (Club des Sports de Valtournenche), Aimè Marc Maquignaz (Club des Sports de Valtournenche). Amelia Grace Curto (Equipe Beaulard) ha vinto la gara femminile con il tempo di 28”,54/100, lasciando a 23/100 Sofia Mattio (Ski College Limone) e ad 81/100 Alessandra Tabarini...

COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA E ALPEN CUP A VALDIDENTRO: GHIGLIONE E VEGEZZI BOSSI SECONDI NELLA SPRINT

A Valdidentro si è disputata sabato una sprint valida per il circuito internazionale di Alpen Cup e la Coppa Italia Fiocchi. Non sono arrivate vittorie per gli atleti AOC ma in ogni caso ci sono stati diversi risultati positivi. Bella prestazione di Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), che ha concluso al secondo posto la gara senior, alle spalle di Nicola Romanin (Esercito). Il classe ’96 di Entracque è arrivato a 14” dal vincitore, commettendo tre errori al tiro, uno in più rispetto al friulano. Le buone impressioni avute in Val Martello sono state confermate. Bene anche Andrea Baretto, quarto a 33” con un errore al tiro. L’atleta del CS Esercito ha mancato il podio di appena 3”. Bella anche la prova di Nicolò Giraudo nella gara Juniores maschile, vinta dall’alpino Kevin Gontel. L’atleta dell’Alpi Marittime ha chiuso sesto assoluto a 1’12” dal vincitore con un errore al tiro, risultando anche quarto tra gli italiani. A un passo dalla vittor...

COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO...

on 14 Dicembre 2019
COPPA ITALIA A GRESSONEY: SESTO SERRA NELLA MASS START SENIOR, CAROLLO QUINTO TRA GLI ASPIRANTI

Seconda giornata di gare a Gressoney per la tappa della Coppa Italia Gamma (Senior e U23) e Rode (U20 e U18). In programma sabato mattina una mass start in tecnica classica. Nessun podio ma tanti piazzamenti per gli atleti piemontesi. Nella gara senior maschile è arrivato il sesto posto di Daniele Serra (Esercito), autore di una buona prestazione nella 15km. L’atleta della Valle Maira ha chiuso con un distacco di 53” da Maicol Rastelli, che ha vinto davanti a Simone Daprà e Stefano Gardener. 19ª posizione finale per Alberto Piasco (Valle Stura), staccato di 3’43” dal vincitore. Per lui è arrivato anche il 12° posto Under 23. Nessuna piemontese al via della gara senior femminile, alla quale hanno partecipato soltanto sette atlete. C’era invece Elisa Sordello (Alpi Marittime) nella 5km Juniores, che la fondista di Robilante ha concluso 10ª a 51” dalla vincitrice Martina Di Centa. Nella stessa categoria i maschi hanno gareggiato su distanz...

CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE...

on 14 Dicembre 2019
CAMPIONATI ITALIANI: NELLA SPRINT MEDAGLIA DI BRONZO PER ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS

CAMPIONATI ITALIANI: DUE MEDAGLIE DI BRONZO PER GLI ATLETI FISI AOC NELLA SPRINT CON ILARIA VERONESE ED EMANUELE BALMAS Due medaglie di bronzo per gli atleti del Comitato FISI AOC nella sprint dei Campionati Italiani, che si è disputata venerdì sera a Ponte di Legno, arrivate con Ilaria Veronese ed Emanuele Balmas. Nella gara assoluta femminile Ilaria Veronese, torinese del Tre Rifugi CAI di Mondovì, ha chiuso al terzo posto al termine di un’emozionante finale che l’ha vista terminare alle spalle di Giulia Murada e Alba De Silvestro. Eliminata in semifinale la rientrante Katia Tomatis (Tre Rifugi CAI), giunta 8ª. Tra gli uomini quinto posto per Damiano Lenzi (CS Esercito), che ha raggiunto la finale vinta da Robert Antonioli davanti a Giovanni Rossi e Michele Boscacci. Bravissimo Emanuele Balmas (Prali), che si è piazzato al terzo posto nella gara Cadetti, alle spalle dei due atleti dell’Albosaggia, Luca Vanotti e Tommaso Colombini. Bel...

NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA AD ANDALO ASJA ZENERE SUL PODIO. CARLOTTA SARACCO VENTESIMA IN RIMONTA, ALLEMAND A PUNTI

La diciannovenne norvegese Marte Monsen (Aron Skiklub) ha vinto sulla pista Olimpionica 2 di Andalo il primo dei due Giganti della Coppa Europa femminili in programma nel comprensorio della Paganella. La scandinava ha concluso le due manche con il tempo totale di 2’,16”,95/100, con 50/100 di vantaggio sull’austriaca Elisa Moerzinger. Terza a 51/100 l’azzurra Asja Zenere (Carabinieri) che era seconda dopo la prima manche. Per lei comunque un altro podio dopo la seconda piazza sempre in Gigante a Kvitfjell. Peccato per Valentina Cillara Rossi, la genovese delle Fiamme Gialle cresciuta nello Sci Club Claviere, che era sesta ma è uscita nella seconda manche a poche porte dal traguardo. A punti anche Luisa Bertani (Ski Racing Camp) e Vivien Insam (Fiamme Oro Moena), entrambe in rimonta e rispettivamente decima e dodicesima. Michela Azzola (Fiamme Gialle) si è classificata diciottesima, ma, soprattutto, ha stupito in positivo la prestazione d...

COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA...

on 14 Dicembre 2019
COPPA DEL MONDO: A SANKT MORITZ DOPPIETTA ITALIANA IN SUPER-G CON GOGGIA E BRIGNONE. MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO DICIOTTESIMA

Questione di centesimi, anzi, di un centesimo, quello che alla fine del Super-G di Sankt Moritz ha separato Sofia Goggia (Fiamme Gialle) da Federica Brignone (Carabinieri) e ha fatto la differenza a favore della bresciana, che torna così a vincere in Coppa del Mondo con il tempo di 1’,,12”,96/100. E con Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail) terza a 13/100 il podio è davvero regale. Per l’Italia è l'ottava doppietta nella Coppa del Mondo femminile (l’ultima solo due settimana fa nel Gigante di Killington con Marta Bassino davanti a Federica Brignone), ma ci sono anche tre triplette. Sofia è riuscita a vincere pur perdendo un bastoncino a 20 secondi dalla fine, grazie ad una parte centrale fenomenale. A punti anche Elena Curtoni (Centro Sportivo Esercito), quindicesima, mentre le alpine piemontesi Francesca Marsaglia e Marta Bassino si sono classificate rispettivamente diciassettesima e diciottesima. Nicol Delago (Fiamme Gialle)...

NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI...

on 14 Dicembre 2019
NEL GIGANTE FIS DI ALLEGHE VINCE IL TEDESCO FABIAN GRATZ. MICHELE GUALAZZI È SEDICESIMO

Fabian Gratz, ventiduenne tedesco dello Ski Club Altenau, ha vinto il secondo Gigante FIS maschile disputato ad Alleghe, valido anche per il Grand Prix Italia Seniores. Ha chiuso la gara nel tempo complessivo di 2’,02”,35/100, con 78/100 di vantaggio su Giulio Zuccarini (Fiamme Oro Moena) ed 1”,04/100 sullo svizzero Maurus Sparr (Ski Club Buehler). Quarto assoluto e primo nella classifica ai fini del Grand Prix Italia Seniores il finanziere altoatesino Alex Hofer, che nella graduatoria del circuito istituzionale ha preceduto Pietro Franceschetti (Sporting Club Madonna di Campiglio, settimo assoluto) ed Alex Zingerle (Fiamme Gialle, ottavo assoluto). Come già nella gara di venerdì 13 dicembre, anche questa volta il migliore degli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali è stato Michele Gualazzi, bergamasco tesserato per lo Ski Team Cesana, sedicesimo a 2”,26/100. Fuori invece nella prima manche Matteo Franzoso (Fiamme Gialle), Daniel A...

News Istituzionali

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

on 21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al premio.    

« »

News Istituzionali

« »

Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

21 Maggio 2019
Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019

Il 4 giugno 2019 presso il Palazzo Birago di Borgaro - via Carlo Alberto 16, Torino - si svolgerà  l'evento  "Gli Allenatori - Premio Montagnedoc 2019" . In allegato la locandina, il programma e i candidati al...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240