Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci da fondo

 

Doppio appuntamento nel fine settimana lo skiroll, con il Trofeo Penne Nere sabato 22 settembre a Sovere (Bergamo) valido per la Coppa Italia e con il Campionato Italiano in salita domenica 23 a Bobbio (Piacenza). La gara Individuale a tecnica libera in riva al Lago d’Iseo con arrivo a Sovere prevedeva un impegno di 10 km per i Seniores e ha vinto in volata Federico Pellegrino (Fiamme Oro) in 18’,44”,5/10, precedendo rispettivamente per 20/100 e per 30/100 i due francesi Valentin Chauvin e Adrien Backscheider. Al settimo posto assoluto tra i Seniores, al quinto tra gli italiani e al primo posto tra gli Under 23 il cuneese Lorenzo Romano, ancora tesserato come aggregato per il Centro Sportivo Esercito ma prossimamente arruolato nei Carabinieri. Ottavo Senior assoluto, sesto Senior italiano e secondo Under 23 l'altro cuneese Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito). Al quindicesimo posto tra i Seniores italiani Emanuele Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas), al sedicesimo Luca Ghiglione (Fiamme Gialle), al diciottesimo Pietro Dutto (Fiamme Oro Moena), al diciannovesimo Francesco Becchis (Under Up). Nella prova Giovani-Seniores femminile prima Elisa Brocard (Centro Sportivo Esercito) in 21’,01”,9/1, con un vantaggio di 15”,2/10 su Ilaria Debertolis (Fiamme Oro) e 54” su Greta Laurent (Fiamme Gialle). La classifica delle Juniores vede al primo posto Cristina Pittin (Centro Sportivo Esercito) con il tempo di 22’,24”,5/10, con distacchi rispettivamente di 49”,1/10 e di 1’,03”,6/100 su Martina Bellini (Centro Sportivo Esercito) e sulla coppia veneto-cuneese formata dalle atlete del Centro Sportivo Carabinieri Chiara De Zolt Ponte e Chiara Becchis (Cs Carabinieri). Tra gli Juniores miglior tempo per Luca del Fabbro (Fiamme Gialle), al traguardo in 18’,45”,6/10, con 42”,3/10 su Stefano Dellagiacoma (Carabinieri) e con 1’,20”,5/10 su Augusto Celon (Carabinieri). Il cuneese Alberto Piasco (Valle Stura) si è classificato sesto. Valentina Maj (Schilpario) si è imposta tra le Aspiranti con il tempo di 23’,28”,3/10, precedendo per 11”,3/10 la cuneese Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas).

Domenica 23 settembre a Bobbio il Campionato Italiano di skiroll in salita a tecnica classica era valido per il decimo Trofeo Valla & Ridella. Nella prova maschile Giandomenico Salvadori (Fiamme Gialle) si è imposto in 31’,07”,46/100 ed ha staccato di 48”,12/100 Maicol Rastelli (Centro Sportivo Esercito), mentre Paolo Ventura (Centro Sportivo Esercito) è salito sul terzo gradino del podio, staccato di 1’,19”,40/100. Settimo e ottavo posto per i fratelli Emanuele Becchis (Ski AVIS Libertas) e Francesco Becchis (Under Up). Tra le donne dominio di Lucia Scardoni (Fiamme Gialle) in 24’,32”,14/100, con un vantaggio di 1’,11”,47/100 su Caterina Ganz (Fiamme Gialle) e di 1’,20”,11/100 su Francesca Baudin (Fiamme Gialle). Nella gara femminile della categoria Giovani titolo per Cristina Pittin (Centro Sportivo Esercito) in 25’,40”,08/100, con un vantaggio di 1’,50”,52/100 su Alessia De Zolt Ponte (Carabinieri) e con 1’,50”,94/100 su Martina Di Centa (Carabinieri). Ottava posizione per Chiara Becchis (Carabinieri) a 3’,33”,74/100, nona per Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas) e decima per Giorgia Salvagno (Valle Pesio).

In allegato: classifiche e foto della gara Individuale a tecnica libera valida per la Coppa Italia disputata sabato 22 settembre a Sovere

Leggi tutto: COPPA ITALIA DI...Leggi tutto: COPPA ITALIA DI...

 

 

 

Per gli atleti della squadra regionale di sci nordico del Comitato FISI Alpi Occidentali la stagione 2017-2018 si è conclusa sabato 8 e domenica 9 settembre alla Carnia Arena di Forni Avoltri, dove si sono disputati i Campionati Italiani estivi. Dei risultati della prova Distance di sabato 8 e della Sprint di domenica 9 abbiamo riferito nel dettaglio nei comunicati 189 e 190, ma è opportuno tracciare un bilancio, sia della manifestazione che della preparazione estiva in vista della stagione invernale 2018-2019. Il Comitato Alpi Occidentali ha partecipato alle gare di Forni Avoltri con quattordici atleti appartenenti a cinque categorie, compresa quella assoluta. Per gli allenatori del Comitato, Andrea Gola e Matteo Giordan, affiancati da Tommaso Custodero e Fabio Giordanetto, “quello della Carnia Arena è stato un buon test, sia per i ragazzi che per noi tecnici: un’occasione per fare il punto della situazione dopo i primi mesi di preparazione e di lavoro. Per tutta l’estate i ragazzi si sono allenati, confrontati, divertiti e hanno acquisito tutti la giusta voglia di crescere tecnicamente e agonisticamente. Noi tecnici ci siamo alternati nella conduzione degli allenamenti e abbiamo collaborato per tutto il periodo estivo per preparare al meglio i ragazzi in vista degli appuntamenti invernali”. Sono state portate a termine una trentina di giornate di lavoro, per un totale di 58 allenamenti, volti al miglioramento dei gesti atletici e tecnici. Il lavoro estivo di carico in vista dell’inverno si è concluso proprio con l’appuntamento del Summer Cross Country di Forni Avoltri. Il Consigliere referente AOC Paolo Giordano, il responsabile dello sci nordico Gino Peyrot e i tecnici si ritengono molto soddisfatti dei risultati ottenuti nelle prove dell’8 e 9 settembre. “Alcuni atleti, - sottolineano Giordano, Peyrot e gli allenatori - hanno dimostrato di avere una maggiore predisposizione per lo skiroll rispetto ad altri, ma nel complesso sono state due prove positive, considerando che abbiamo molti atleti giovani al primo anno di categoria Under 18 e addirittura atleti nati nel 2003 e quindi dell’ultimo anno Under 16, che hanno gareggiato con la categoria maggiore. Nella prova Distance spicca il secondo posto nella categoria Under 18 femminile ottenuto da Giorgia Salvagno (Valle Pesio), mentre Elisa Gallo (Entracque Alpi Marittime) ha chiuso in diciassettesima posizione. Nella categoria Under 18 maschile il miglior piazzamento è stato il diciassettesimo posto di Samuele Giraudo (Valle Stura), mentre Simone Negrin (Prali Val Germanasca) ha chiuso al 23° posto, Mattia Peyrot (Sestriere) al 30°, Stefano Menusan (Sestriere) al 46°, Lorenzo Castoldi (Valle Stura) al 48°, Filippo Tranchero (Valle Pesio) al 54°, Giacomo Alifredi (Prali Val Germanasca) al 59°, Raoul Bertalotto (Sestriere) al 63° e Andrea Gastaldi (Valle Pesio) al 66°. Nella categoria Under 20 femminile il miglior piazzamento delle atlete del comitato AOC è stato il decimo posto di Chiara Becchis, cresciuta agonisticamente nello Ski AVIS Borgo Libertas e ora tesserata come aggregata al Centro Sportivo Carabinieri. Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas) ha chiuso in diciassettesima posizione. Tra gli Under 20 l’unico atleta del Comitato FISI Alpi Occidentali in gara è stato Lorenzo Michelis (Valle Maira), che ha chiuso in ventiquattresima posizione. In campo assoluto da sottolineare le ottime prove degli atleti cuneesi Lorenzo Romano (Centro Sportivo Esercito), Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito) e Alberto Piasco (Valle Stura), che nella categoria Under 23 hanno chiuso rispettivamente in prima, terza e undicesima posizione. Piasco è stato anche il miglior atleta non militare nella classifica assoluta. Nelle gare sprint di domenica 9 settembre Giorgia Salvagno è giunta nona, Elisa Gallo diciassettesima, Samuele Giraudo ottavo, Stefano Menusan 39°, Simone Negrin 42°, Lorenzo Castoldi 50°, Raoul Bertalotto 58°, Giacomo Alifredi 60°, Mattia Peyrot 63°, Andrea Gastaldi 65° e Filippo Tranchero 67°. Tra le Juniores da registrare il decimo e l’undicesimo posto di Chiara Becchis ed Elisa Sordello, mentre Lorenzo Michelis ha chiuso in ventiduesima posizione. Nella prova assoluta maschile exploit di Francesco Becchis (Under Up), con un secondo posto di prestigio dietro al campione mondiale Federico Pellegrino, Lorenzo Romano è giusto dodicesimo, Daniele Serra tredicesimo e Alberto Piasco ventitreesimo.
Nella stagione 2018-2019 la squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali dovrà rinunciare ad Alberto Piasco, per raggiunti limiti di età. Questo non significa che l’atleta di San Damiano Macra diserterà le gare di Coppa Italia e le FIS: sarà anzi di esempio e stimolo per i più giovani. I “veterani” della squadra regionale saranno Lorenzo Michelis e Chiara Becchis, giunti all'ultimo anno della categoria Giovani, attesi ad una dimostrazione della loro maturità tecnica e atletica. Chiara è entrata nella squadra di interesse nazionale Juniores di sci nordico, oltre ad essere una delle atlete di punta nella Coppa del Mondo di skiroll, come hanno dimostrato le finali dello scorso fine settimana in Trentino. Sia Chiara che Lorenzo hanno ritardato l'inizio della preparazione estiva per sostenere l’esame di maturità. È ormai quasi una veterana Elisa Sordello, che passa nella categoria Juniores, dopo due anni più che positivi. Anche per lei l’obiettivo indicato dai tecnici è la piena maturazione tecnica e agonistica. Continua il percorso dei più giovani Stefano Menusan, Mattia Peyrot e Giorgia Salvagno. Nella loro seconda stagione tra gli Aspiranti cercheranno di aumentare il carico di lavoro e continueranno a lavorare sulla tecnica, per incrementare l’auto-percezione e l’auto-valutazione del gesto e della prestazione. Il Consigliere Giordano, il responsabile Gino Peyrot e gli allenatori spiegano che “la vera novità del nostro progetto nasce dalla volontà di investire sui più giovani, uniformando le condizioni e la preparazione con cui gli Allievi si presentano alle manifestazioni di livello nazionale. È nata una squadra regionale Allievi, gestita dall'allenatore responsabile Andrea Gola, coordinata e seguita sul campo da Fabio Giordanetto e Tommaso Custodero”. Il gruppo Allievi ha affiancato la squadra regionale durante alcuni ritiri della preparazione estiva e parteciperà alle gare aperte alla categoria Under 16 insieme alla rappresentativa ufficiale, per ridurre il gap tecnico che penalizza gli Allievi quando passano alla categoria Aspiranti. “Questi ragazzi dovranno lavorare tanto, - sottolineano Giordano, Peyrot e i tecnici - ma siamo certi che per loro allenarsi con i coetanei e con gli atleti della squadra regionale sia uno stimolo positivo. Dovranno esercitarsi molto sulla tecnica, dovranno imparare ad allenarsi anche in autonomia e a sperimentare tutti i tipi di allenamento. Verranno seguiti in particolar modo nella scelta dei materiali per le gare e nelle prove della pista, in modo che quando arriveranno alla prima gara nella categoria Aspiranti abbiano alle spalle un buon bagaglio di esperienze e di ore di allenamento. Non dovranno far altro che sciare al massimo delle loro capacità”. Il progetto Allievi è condiviso con gli Sci Club, senza il cui convinto supporto sarebbe impossibile condividere metodologie e programmi di allenamento

In allegato: alcune immagini relative alla preparazione estiva degli atleti della squadra di sci nordico del Comitato FISI Alpi Occidentali e alla loro partecipazione ai Campionati Italiani di fondo-skiroll a Forni Avoltri (foto dell’allenatore Andrea Gola)

Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...Leggi tutto: SCI NORDICO: IL PUNTO...

 

Ancora una volta ottimi segnali per i fondisti piemontesi nella tappa finale della Coppa del Mondo di skiroll che si è conclusa domenica 16 settembre a Ziano di Fiemme con la gara ad Inseguimento. Nella classifica finale del Mini Tour Rollerski Trentino 2018 il risultato migliore è arrivato con Chiara Becchis, atleta dello Ski AVIS Borgo Libertas aggregata al Centro Sportivo Carabinieri, seconda nella classifica finale delle Juniores. Chiara è stata battuta solo dalla fenomenale svedese Moa Hansson prima nel tempo finale di 51’,28”,4/10, con 3’,48”,6/10 di vantaggio sulla cuneese e con 4’,30”,9/10 su Alba Mortagna. Ottimo anche il quarto posto ottenuto dall'altra cuneese Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas), staccata di 4’,55”,9/10 dalla vincitrice svedese. Nella prova finale ad Inseguimento da Ziano di Fiemme all’Alpe Cermis – replica estiva della spettacolare prova che chiude il Tour de Ski invernale – Moa Hansson ha vinto con il tempo di 39’,33”,9/10, precedendo Elisa Sordello, che ha chiuso in 43’,02”,6/10. Al terzo posto Chiara Becchis, che ha raggiunto l’Alpe Cermis in 43’,07”,5/10. La classifica finale della Coppa del Mondo vede Chiara Becchis al quarto posto assoluto. In campo maschile il Mini Tour Rollerski Trentino Juniores lo ha vinto lo svedese Johan Ekberg in 1h,04’,48”,7/10, staccando di 3’,10”,8/10 l’atleta di casa Riccardo Lorenzo Masiero e di 3’,48”,9/10 il rumeno Florin Dolhascu. Ekberg ha vinto la gara finale ad Inseguimento in 54’,54”,4/10, precedendo il russo Alexander Grigoriev e Masiero. L’atleta trentino ha chiuso la stagione della Coppa del Mondo con il terzo posto assoluto.

Il Mini Tour Rollerski Trentino Seniores maschile è stato vinto dall’inossidabile trentacinquenne russo Eugeniy Dementiev in 1h,10’,38”,9/10, con 10”,3/10 di vantaggio sul vincitore della Coppa del Mondo assoluta, lo svedese Robin Norum. Terzo ad 1’,02”,1/10 sull'altro svedese Victor Gustafsson. Al sedicesimo e al diciassettesimo posto i fratelli Emanuele Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas) e Francesco Becchis (Under Up) staccati rispettiva,mente di 4’,56”,6/10 e di 5’,10”,6/10. La prova finale ad Inseguimento è stata vinta da Dementiev in 51’,51”,3/10, davanti a Norum e Gustafsson. I fratelli Becchis si sono piazzati Emanuele al diciassettesimo posto e Francesco al diciottesimo. Come detto, la classifica finale della Coppa del Mondo vede al primo posto Robin Norum, mentre l’Italia ha piazzato al quarto posto Matteo Tanel, al sesto Emanuele Becchis e al settimo il fratello Francesco. La trentaquattrenne slovacca Alena Prochazkova è riuscita invece a vincere il Mini Tour Rollerski Trentino Seniores femminile in 49’,36”,5/10, con 17”,7/10 di vantaggio sulla ceca Sandra Schuetzova e con 21”,5/10 sulla svedese Julia Angelsiöe. Migliore azzurra Lisa Bolzan, ottava, sia nell’Inseguimento che nella classifica finale del Mini Tour Rollerski Trentino, mentre la classifica finale della Coppa del Mondo la vede al quinto posto.

In allegato: foto e classifiche dell’ultima giornata del Mini Tour Rollerski Trentino

Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...

Terza giornata delle gare della Coppa del Mondo FUS di skiroll in Trentino, con un doppio trionfo italiano nelle due gare Mass Start Seniores, ma anche con un podio cuneese in quella delle Juniores. Si è gareggiato a Ziano di Fiemme, nella penultima tappa del minitour trentino che assegnerà le vittorie assolute nella Coppa del Mondo. Nella 15 km maschile Seniores la volata è stata combattutissima ed è stata vinta dall’azzurro Matteo Tanel del Robinson Ski Team, primo in 24’,00”,10/100 con 15/100 sullo slovacco Jan Koristek e 25/100 sull'eterno russo Eugeniy Dementiev. Ottimo quinto posto a 2”,74/100 per il cuneese Emanuele Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas), già vincitore della Sprint di venerdì 14 settembre, mentre il fratello Francesco Becchis (Under Up) è giunto settimo rispettivamente a 4”,16/100. Nella 10 km femminile vittoria per la veneta Lisa Bolzan (Orsago) in 17’,58”,54/100, con 9/100 di vantaggio sulla slovacca Alena Prochazkova e 79/100 sulla céca Sandra Schuetzova. Stesse distanze anche per gli Juniores: nella prova femminile eccellente terza piazza per la cuneese Chiara Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas, aggregata al Centro Sportivo Carabinieri) a 22”,14/100 dalla vincitrice, la svedese Moa Hansson, prima in 18’,12”,52/100. Al secondo posto l'altra azzurra Alba Mortagna, staccata di 19”,99/100. Ottima quarta l'altra cuneese Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas).Il programma delle gare della Coppa del Mondo di skiroll si conclude domenica 16 settembre con le gare ad Inseguimento di 20 km in campo maschile e 10 km in campo femminile.

Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...

 

Trento porta sempre bene ad Emanuele Becchis. Il venticinquenne cuneese campione del mondo, tesserato per lo Ski AVIS Borgo Libertas, ha vinto infatti per il quarto anno consecutivo la gara Sprint Seniores della Coppa del Mondo di skiroll sul tracciato cittadino del capoluogo trentino. Come come un anno fa, nell'atto decisivo Becchis ha battuto l’atleta di casa Alessio Berlanda. Il trentino del Team Futura nella finalissima si è dovuto inchinare al più giovane avversario, mentre il norvegese Jostein Olafsen (Baerums Verk og hauger if) ha completato il podio. I due azzurri erano arrivati in finale nonostante il miglior crono in batteria ottenuto da Olafsen, più veloce di 11/100 rispetto ad Emanuele Becchis. Negli ottavi Becchis ha avuto la meglio sull’ucraino Krasovskyi e Berlanda sullo svedese Robin Norum, leader della classifica di Coppa del Mondo. Nei quarti Emanuele Becchis ha battuto il fratello Francesco (Under Up), che ha chiuso così al settimo posto, mentre Berlanda si è imposto sul norvegese Ludvig Jensen. In semifinale Becchis si è sbarazzato del norvegese Ragnar Andresen e Berlanda di Olafsen. Giornata positiva anche per gli altri italiani. La trevigiana Lisa Bolzan (Orsago) si è piazzata seconda nella gara assoluta femminile, battuta in finale dalla slovacca, leader di Coppa, Alena Prochazkova (LK Slavia UMB Banska Bystrica). Al terzo posto la svedese Jackline Lockner (Hudiksvalls IF). Nella gara Juniores maschile sul podio il lettone Raimo Vigants, davanti al russo Alexander Grigoriev e all'altro lettone Nik Saulits. Migliore degli azzurri Angelo Buttorini (UBI Banca Goggi), quinto. In quella femminile prima la norvegese Julie Henriette Arnesen (Konnerud Il) ha vinto la volata contro Alba Mortagna (Valdobbiadene). Per la conquista del terso posto la svedese Moa Hansson (Landsbro If sk) ha prevalso sulla cuneese Chiara Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas), che ha chiuso quindi al quarto posto. Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas) ha chiuso in ottava posizione. Il Mini Tour Rollerski Trentino ora si trasferisce in Val di Fiemme: sabato 15 settembre, sono in programma le gare Distance di 15 km per gli uomini e 10 km per le donne, mentre domenica sarà la volta delle competizioni ad Inseguimento che assegneranno le Coppe del Mondo.

Le classifiche della gara Sprint della Coppa del Mondo di skiroll a Trento

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=CC&raceid=31856

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=CC&raceid=31855

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=CC&raceid=31858

https://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=CC&raceid=31857

Nelle foto dell’agenzia Pegasomedia in allegato: Emanuele Becchis in gara e sul podio

Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...

Tre podi per l’Italia nelle categorie Juniores e due tra i Seniores nella prima giornata delle finali della Coppa del Mondo di skiroll in Trentino. La gara maschile del prologo in salita a tecnica classica al Monte Bondone l’ha vinta il romeno Constantin Pepene. Nella prova Seniores femminile sulla distanza di 2,5 Km si è imposta la valdostana Francesca Baudin (Fiamme Gialle) in 11’,35”,5/10, con un vantaggio di 4”,4/10 sull’ucraina Lada Nesterenko e di 9”,2/10 sull’atleta della Repubblica Ceca Sandra Schuetzova. La leader della classifica della Coppa del Mondo, la slovacca Alena Prochazkova si è dovuta accontentare del quinto posto. Lisa Bolzan (Orsago) ha chiuso in ottava posizione con un ritardo di 1’,06”,9/10. Il risultato più importante per il Comitato FISI Alpi Occidentali è però il secondo posto della cuneese Chiara Becchis nella gara delle Juniores, sempre sulla distanza di 2,5 Km. L’atleta del Centro Sportivo Carabinieri ha chiuso in 12’,14”,1/10, staccata di 14”,2/10 dalla vincitrice, la svedese Moa Hansson, prima nella classifica della Coppa del Mondo. Più lontana l’altra azzurra che è riuscita a salire sul podio, la bellunese Alba Mortagna, attardata di 41”,1/10. Ottima prestazione anche per l’altra cuneese in gara, Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas), quinta ad 1’,17”,8/10. Tra gli Juniores il veronese Riccardo Lorenzo Masiero, fresco vincitore del titolo italiano a Forni Avoltri, ha coperto i 2500 metri di lunghezza e i 250 metri di dislivello del percorso da Norge a Vason nel tempo eccezionale di 9’,56”,9/10, precedendo lo svedese Johan Ekberg e l’ucraino Yan Kostruba. Tra i Seniores il romeno Paul Costantin Pepene, già vincitore di questa gara nel 2015 e 2016 e secondo lo scorso anno, è partito col pettorale 24 e già agli intertempi ha evidenziato di avere qualcosa in più rispetto agli avversari. Sul traguardo ha fermato i cronometri sull’eccezionale tempo di 17’,26”,6/10, staccando di 44”,6/10 l’altoatesino Matteo Tanel e di 49”,2/10 l’altro romeno Petrica Hogiu. Entro il minuto di ritardo ci sono anche altri due italiani: il biatleta friulano Michael Galassi quarto a 54”,4/10 e il bergamasco Luca Curti quinto a 58”. Solo settimo il leader di Coppa del Mondo Robin Norum, mentre l’olimpionico di Torino 2006 Eugeniy Dementiev non è andato oltre la nona posizione. Il cuneese Francesco Becchis (Under Up) ha chiuso al tredicesimo posto, staccato di 1’,28”,0/10, mentre Emanuele Becchis si è classificato diciannovesimo con un distacco di 2’,34”,4/10, in una gara che non è comunque la sua. Nel pomeriggio di venerdì 14 settembre la FIS Rollerski World Cup propone una spettacolare gara Sprint nel centro storico di Trento, in cui il favorito è proprio Emanuele Becchis, campione del mondo in carica. Il cuneese avrà nel trentino Alessio Berlanda l’avversario più agguerrito.

In allegato: le classifiche e alcune foto del prologo delle finali della Coppa del Mondo di skiroll al Monte Bondone (foto Pegasomedia)

Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...Leggi tutto: COPPA DEL MONDO DI...

 

Nell’ultima giornata dei Campionati Italiani di fondo-skiroll alla Carnia Arena di Forni Avoltri sono stati assegnati i titoli assoluti e giovanili nella gara Sprint. Ottimo risultato del cuneese Francesco Becchis (Under Up), che nella finale Seniores-Giovani sulla distanza di 1.650 metri è stato battuto soltanto dal campione mondiale e vice campione olimpico Federico Pellegrino (Centro Sportivo Esercito). Nella finale Becchis fin dai primi metri si è messo sulle code di Pellegrino, che ha deciso di tenere un ritmo molto alto. I due battistrada hanno guadagnato una trentina di metri, che hanno permesso a Pellegrino di vincere con vantaggio su Becchis e con un buon distacco sul terzo classificato, Maicol Rastelli Centro Sportivo Esercito). Oltre alla medaglia d’argento assoluta, Becchis ha anche vinto il titolo Under 23 davanti a Giacomo Gabrielli (Centro Sportivo Esercito) e a Tommaso Dellagiacoma (Carabinieri) , rispettivamente quarto e ottavo assoluto. Buoni piazzamenti per gli altri due cuneesi, Lorenzo Romano e Daniele Serra, entrambi tesserati per il Centro Sportivo Esercito, rispettivamente undicesimo e dodicesimo, oltre che quinto e sesto degli Under 23. Al ventiduesimo posto Alberto Piasco (Valle Stura). Nella prova femminile sulla distanza di 1.350 metri titolo per la valdostana Greta Laurent (Fiamme Gialle), che nella finale ha bruciato sul traguardo Lucia Scardoni (Fiamme Gialle) e Ilaria Debertolis (Fiamme Oro). Il titolo italiano Under 23 è andato a Cristina Pittin (Centro Sportivo Esercito), settima assoluta, davanti a Francesca Franchi (Fiamme Gialle) e Martina Bellini (Centro Sportivo Esercito). Il friulano Davide Graz (Fiamme Gialle) è il nuovo campione italiano Juniores Under 20: sulla distanza di 1.350 metri ha preceduto il corregionale Luca Del Fabbro e Angelo Buttironi. Al ventiduesimo posto Lorenzo Michelis (Valle Maira). In campo femminile prima la fiemmese Nicole Monsorno (Fiamme Gialle), che ha preceduto le valdostane Federica Cassol e Noemi Glarey. Decimo posto per Chiara Becchis (Ski AVIS Borgo Libertas), undicesimo per Elisa Sordello (Ski AVIS Borgo Libertas). Buoni piazzamenti per gli atleti del Comitato Alpi Occidentali anche nella categoria Aspiranti Under 18, che ha gareggiato in finale sulla distanza di 1.350 metri. Riccardo Lorenzo Masiero (Montebelluna) ha bissato il titolo maschile della Distance superando Pietro Pomari e Daniele Bettinaglio. Ottava piazza per Samuele Giraudo (Valle Stura), trentanovesima per Stefano Menusan (Sestriere), quarantaduesima per Simone Negrin (Prali Val Germanasca). Nella finale femminile titolo per Anna Rossi (Primaluna) davanti alla veneta Laura Mortagna e alla trentina Silvia Campione. Nona piazza per Giorgia Salvagno (Valle Pesio) e diciassettesima per Elisa Gallo (Entracque Alpi Marittime).

In allegato: le classifiche delle prove Sprint dei Campionati Italiani estivi di sci nordico-skiroll a Forni Avoltri e due foto del podio maschile assoluto (foto Flavio Becchis)

Leggi tutto: NELLA SPRINT DEI...Leggi tutto: NELLA SPRINT DEI...

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
Associazione Regionale Piemontese delle Imprese Esercenti Trasporto a fune in concessione
Capetta - Grandi Vini e Spumanti del Piemonte
Hey StandOut Authentic Italian Snow Wear
Collegio Regionale Maestri di Sci del Piemonte

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

A BARDONECCHIA GLI ASPIRANTI MARTINA PIAGGIO E ROBERTO DESTEFANIS VINCONO LO SLALOM...

on 18 Marzo 2019
A BARDONECCHIA GLI ASPIRANTI MARTINA PIAGGIO E ROBERTO DESTEFANIS VINCONO LO SLALOM FIS-NJR

Dopo il Gigante di domenica 17 marzo, la seconda parte delle gare FIS-NJR di Bardonecchia (recupero di quelle originariamente previste ad Usseglio) è stata dedicata ad uno Slalom. L’Aspirante Martina Piaggio, genovese del Mondolè Ski Team e atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali, si è imposta nella gara femminile con il tempo finale di 1’,28”,52/100, precedendo per 97/100 l’Aspirante valdostana Carole Agnelli (Club de Ski de Valtournenche)...

MASTER TOUR DI SCI NORDICO: A PIETRO DUTTO LA BASE TUONO MARATHON

on 18 Marzo 2019
MASTER TOUR DI SCI NORDICO: A PIETRO DUTTO LA BASE TUONO MARATHON

Sabato 16 marzo si è disputata l’ultima tappa del circuito Gran Fondo Master Tour, il Challenge di sci nordico che raggruppa alcune tra le più belle granfondo del Nord Italia. Dopo la Moonlight dell'Alpe di Siusi, la Marcialonga di Fiemme e Fassa, le Gran Fondo Val Casies, Viote Monte Bondone e Val Ridanna è arrivato il turno della Base Tuono Marathon, gara di 30 Km tecnica libera nel magnifico scenario...

TROFEO PINOCCHIO SUGLI SCI: TUTTI I RISULTATI E I PODI DEL RECUPERO...

on 17 Marzo 2019
TROFEO PINOCCHIO SUGLI SCI: TUTTI I RISULTATI E I PODI DEL RECUPERO NAZIONALE SULLE PISTE DI SESTRIERE

Domenica 17 marzo le piste Kandahar Giovanni Alberto Agnelli e Sises 2 di Sestriere hanno ospitato i quasi 700 giovanissimi atleti impegnati nelle gare di recupero delle selezioni in vista delle finali del trentasettesimo Trofeo Pinocchio sugli Sci. Piste perfettamente preparate e neve che ha tenuto anche dopo centinaia di passaggi hanno accolto sciatori provenienti dall’intero arco alpino e appenninico. Melissa Manfroi (Trichiana) ha vinto sulla “Giovanni Alberto Agnelli” nella...

SARA E DANIEL ALLEMAND IN TRIONFO NEL GIGANTE FIS-NJR DI BARDONECCHIA. SUL...

on 17 Marzo 2019
SARA E DANIEL ALLEMAND IN TRIONFO NEL GIGANTE FIS-NJR DI BARDONECCHIA. SUL PODIO ANCHE MARTINA PIAGGIO E MARCO ABBRUZZESE

Doppietta casalinga della famiglia Allemand nel Gigante FIS-NJR di Bardonecchia, primo recupero delle gare spostate da Usseglio per ragioni di innevamento. Confermando il suo eccezionale stato di forma, Sara Allemand (Bardonecchia) ha dominato la prova femminile con il tempo finale di 1’,54”,43/100, precedendo per 54/100 l’Aspirante valdostana Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e per 1”,15/100 la seconda delle Aspiranti, la genovese Martina Piaggio del Mondolé Ski Team. Quarta assoluta...

COPPA DEL MONDO: NELLO SLALOM DI SOLDEU RISORGE GIULIANO RAZZOLI. FEDERICA BRIGNONE...

on 17 Marzo 2019
COPPA DEL MONDO: NELLO SLALOM DI SOLDEU RISORGE GIULIANO RAZZOLI. FEDERICA BRIGNONE E MARTA BASSINO ESCONO NEL GIGANTE

Se la Coppa del Mondo maschile si è chiusa con il ritorno di Giuliano Razzoli (Centro Sportivo Esercito) nella top ten dello Slalom con un ottimo sesto posto, quella femminile, che pure ha vissuto pagine luminose dall’inizio dell’inverno ad oggi, ha avuto un epilogo amaro nel Gigante di Soldeu. Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito) è uscita nel corso della prima manche mentre Federica Brignone (Carabinieri) l'ha imitata nella seconda mentre...

COPPA EUROPA: TRIONFO FINALE DI SIMON MAURBERGER. A SELLA NEVEA IN SUPER-G...

on 17 Marzo 2019
COPPA EUROPA: TRIONFO FINALE DI SIMON MAURBERGER. A SELLA NEVEA IN SUPER-G MATTIA CASSE È QUINTO

Quattro anni dopo Riccardo Tonetti, l’Italia torna al vertice della Coppa Europa maschile, per merito di Simon Maurberger (Carabinieri) al quale è bastato un tredicesimo posto nel Super-G di Sella Nevea che ha chiuso la stagione per difendersi dall’assalto dello svizzero Stefan Rogentin (Ski Club Lenzerheide Valbella), quarto al traguardo. La gara è stata vinta dal francese Roy Piccard (Club des Sports des Saisies), primo anche nella classifica di specialità,...

COPPA EUROPA FEMMINILE: LARA DELLA MEA SECONDA NELLO SLALOM DI FOLGARIA E...

on 17 Marzo 2019
COPPA EUROPA FEMMINILE: LARA DELLA MEA SECONDA NELLO SLALOM DI FOLGARIA E PRIMA NELLA CLASSIFICA DI SPECIALITÀ. ANITA GULLI POCO FUORI DALLA ZONA PUNTI

Sulle nevi italiane Lara Della Mea, friulana del Centro Sportivo Esercito, si è confermata la migliore speranza giovane azzurra nelle gare tecniche ed ha centrato l’ennesimo podio stagionale in Coppa Europa, chiudendo al secondo posto lo Slalom delle finali del circuito continentale a Folgaria. Lara ha vinto la Coppa Europa di Slalom e si è aggiudicata il posto fisso in Coppa del Mondo per la stagione 2019-2020. A batterla è...

A SAUZE D’OULX NELLO SLALOM DEL TROFEO ASCOT ASCENSORI VINCONO GLI ALLIEVI...

on 16 Marzo 2019
A SAUZE D’OULX NELLO SLALOM DEL TROFEO ASCOT ASCENSORI VINCONO GLI ALLIEVI MATILDE LORENZI ED EDOARDO GRIMALDI. NEL TROFEO FIAT PROFESSIONAL PRIMI I RAGAZZI GIULIA CASETTA E LORENZO MULA

Oltre trecento tra Allievi e Ragazzi hanno partecipato ai Trofei Ascot Ascensori e FIAT Professional, gare di recupero indicative regionali di Slalom disputata sabato 16 marzo sulla pista del Bourget a Sauze d’Oulx. Nel Trofeo Ascot Ascensori nella categoria Allievi femminile si è imposta Matilde Lorenzi dello Sci Club Sestriere, con il tempo complessivo di 1’,30”,23/100, con un vantaggio di 4”,17/100 su Cecilia Laverdino (Sportinia) e di 5”,44/100 su Eleonora...

ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP: EDOARDO SARACCO AD UN PASSO DAL PODIO NEL...

on 16 Marzo 2019
ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP: EDOARDO SARACCO AD UN PASSO DAL PODIO NEL GIGANTE ALLIEVI

Altre due medaglie, una d’oro e una d’argento, nella seconda e ultima giornata della fase internazionale dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup a Folgaria, che ha visto al via i migliori giovani talenti provenienti da 41 nazioni. Il merito è in primis della bresciana Giulia Romele dello Sci Club Val Palot), prima nello Slalom femminile della categoria Ragazzi, mentre l'altro bresciano Mattia Piotti, suo compagno di club, è arrivato secondo. Giulia...

NELLO SLALOM FIS CITTADINI IN VAL D'ISÉRE LORENZO THOMAS BINI UNDICESIMO ASPIRANTE

on 16 Marzo 2019
NELLO SLALOM FIS CITTADINI IN VAL D'ISÉRE LORENZO THOMAS BINI UNDICESIMO ASPIRANTE

Tripletta francese nello Slalom FIS Cittadini disputato nel pomeriggio di sabato 16 marzo in Val d'Isére: ha vinto Victor Giraud (Club des Sports Alpin Villard de Lans) nel tempo totale di 1’,18”,69/100, con 44/100 di vantaggio su Clement Guillot (Club des Sports de Val d'Isére) e con 85/100 su Iselin Tochon Ferdollet (Ski Club Le Grand Bornand), che è anche il primo degli Aspiranti. Tredicesimo assoluto e undicesimo degli Aspiranti...

ALPEN CUP DI SCI NORDICO: LORENZO ROMANO A PUNTI NELLA MASS START...

on 16 Marzo 2019
ALPEN CUP DI SCI NORDICO: LORENZO ROMANO A PUNTI NELLA MASS START DI OBERWIESENTHAL

La seconda giornata delle gare dell’Alpen Cup di sci nordico ad Oberwiesenthal in Germania è stata dedicata alle Mass Start a tecnica classica. Nella 15 km Seniores maschile doppietta francese: Valentin Chauvin (Haut Jura Ski) che si è presentato da solo sul traguardo, chiudendo in 42’,53”,5/10, con 5”,9/10 sul connazionale Clement Arnault (Ski Club Autrans) e 6”,5/10 sullo svizzero Ueli Schnider (Gardes Frontieres), che ha bruciato in volata Simone Daprà...

COPPA EUROPA FEMMINILE: VALENTINA CILLARA ROSSI ANCORA A PUNTI IN GIGANTE. É...

on 16 Marzo 2019
COPPA EUROPA FEMMINILE: VALENTINA CILLARA ROSSI ANCORA A PUNTI IN GIGANTE. É QUINDICESIMA NELLA CLASSIFICA DI SPECIALITÀ

Gigante agrodolce nelle finali della Coppa Europa femminile a Folgaria per le azzurre: Roberta Melesi (Fiamme Oro Moena) partiva in vantaggio nella classifica di specialità, ma è stata superata in extremis dalla norvegese Kaya Norbye (Il Heming), che si è piazzata seconda nella gara di sabato 16 marzo, mentre l'italiana ha chiuso al nono posto. Ha vinto l'austriaca Julia Scheib, che era quarta dopo la prima manche ed ha chiuso...

COPPA EUROPA MASCHILE: SIMON MAURBERGER VINCE LA COMBINATA DI SELLA NEVEA E...

on 16 Marzo 2019
COPPA EUROPA MASCHILE: SIMON MAURBERGER VINCE LA COMBINATA DI SELLA NEVEA E PASSA IN TESTA ALLA CLASSIFICA GENERALE. MATTIA CASSE QUINTO IN SUPER-G

La quarta vittoria stagionale, dopo un Gigante e due Slalom, ha consentito a Simon Maurberger di issarsi in testa alla classifica generale della Coppa Europa maschile, ad una sola prova dalla fine della stagione. Il ventiquattrenne carabiniere della Valle Aurina ha fatto sua anche la Combinata Alpina di Sella Nevea, dimostrando di essere ormai un atleta completo, grazie ad una grande rimonta nello Slalom chiuso con il miglior tempo. Il...

FILIPPO BARAZZUOL E WILLIAM BOFFELLI CHIUDONO LA PIERRA MENTA AL SECONDO POSTO,...

on 16 Marzo 2019
FILIPPO BARAZZUOL E WILLIAM BOFFELLI CHIUDONO LA PIERRA MENTA AL SECONDO POSTO, DIETRO AI FRANCESI DIDIER BLANC E VALENTIN FAVRE ALICE MARGARIA ED ERIKA BULANTI PRIME TRA LE CADETTE

Archiviati tre giorni di maltempo, il sole ha accompagnato la quarta tappa della Pierra Menta, la classicissima francese dello sci alpinismo. La frazione conclusiva della corsa presentava un dislivello positivo di 2460 metri, per un totale di quasi diecimila in quattro giorni. Non è stato possibile il passaggio al Grand Mont, ma il pubblico degli appassionati si è affollato lungo il percorso, tra il Col de la Forclaz e la...

ALPE CIMBRA FIS CHILDREN CUP: LARA COLTURI TERZA NEL GIGANTE INTERNAZIONALE RAGAZZI,...

on 15 Marzo 2019
ALPE CIMBRA FIS CHILDREN CUP: LARA COLTURI TERZA NEL GIGANTE INTERNAZIONALE RAGAZZI, EDOARDO SARACCO DECIMO NELLO SLALOM ALLIEVI

C’è anche l’Italia sul podio nella prima giornata della fase internazionale dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup. Merito della figlia d'arte cesanese Lara Colturi del Golden Team Ceccarelli e del veneto Stefano Pizzato, terzi nel Gigante Ragazzi e nello Slalom Allievi. Ottima la prova di Lara che ha chiuso a 95/100 dalla svizzera Luana Boesch, vincitrice con il tempo di 51”,15/100, davanti alla connazionale rossocrociata Laura Huber, staccata di 64/100. Le...

« »

News

« »

A BARDONECCHIA GLI ASPIRANTI MARTINA PIAGGIO E ROBERTO DESTEFANIS VINCONO LO SLALOM...

on 18 Marzo 2019
A BARDONECCHIA GLI ASPIRANTI MARTINA PIAGGIO E ROBERTO DESTEFANIS VINCONO LO SLALOM FIS-NJR

Dopo il Gigante di domenica 17 marzo, la seconda parte delle gare FIS-NJR di Bardonecchia (recupero di quelle originariamente previste ad Usseglio) è stata dedicata ad uno Slalom. L’Aspirante Martina Piaggio, genovese del Mondolè Ski Team e atleta della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali, si è imposta nella gara femminile con il tempo finale di 1’,28”,52/100, precedendo per 97/100 l’Aspirante valdostana Carole Agnelli (Club de Ski de Valtournenche) e per 1”,09/100 Giorgia Nosenzo (Bardonecchia). Dal quarto al decimo posto in classifica troviamo l’Aspirante Vittoria Castellano (Sauze d'Oulx), prima tra le atlete nate nel 2002, Simona Ceretto Castigliano (Prali Val Germanasca), Chiara Cittone (Bardonecchia), l’Aspirante Chiara Teroni (Chamolé), l’Aspirante Sofia Carrel (Crammont Mont Blanc), l’Aspirante Francesca Penasso (Bardonecchia) e l’Aspirante Giada Erlich (Chamolé). L’Aspirante Roberto Destefanis (Ala di Stura) ha...

MASTER TOUR DI SCI NORDICO: A PIETRO DUTTO LA BASE TUONO MARATHON

on 18 Marzo 2019
MASTER TOUR DI SCI NORDICO: A PIETRO DUTTO LA BASE TUONO MARATHON

Sabato 16 marzo si è disputata l’ultima tappa del circuito Gran Fondo Master Tour, il Challenge di sci nordico che raggruppa alcune tra le più belle granfondo del Nord Italia. Dopo la Moonlight dell'Alpe di Siusi, la Marcialonga di Fiemme e Fassa, le Gran Fondo Val Casies, Viote Monte Bondone e Val Ridanna è arrivato il turno della Base Tuono Marathon, gara di 30 Km tecnica libera nel magnifico scenario di Passo Coe, località di riferimento della disciplina per quel che riguarda la trentina Alpe Cimbra. La gara organizzata dal Gronlait Orienteering Team ha visto ai nastri di partenza un centinaio di appassionati, tra i quali non mancavano gli specialisti di gare sulla distanza. Come accaduto due settimane fa in Val Ridanna, il successo finale se lo sono conteso gli sciatori del Team Futura e gli appartenenti a gruppi sportivi militari. A spuntarla è stato nuovamente il poliziotto cuneese Pietro Dutto, biatleta “prestato” al fondo per la...

TROFEO PINOCCHIO SUGLI SCI: TUTTI I RISULTATI E I PODI DEL RECUPERO...

on 17 Marzo 2019
TROFEO PINOCCHIO SUGLI SCI: TUTTI I RISULTATI E I PODI DEL RECUPERO NAZIONALE SULLE PISTE DI SESTRIERE

Domenica 17 marzo le piste Kandahar Giovanni Alberto Agnelli e Sises 2 di Sestriere hanno ospitato i quasi 700 giovanissimi atleti impegnati nelle gare di recupero delle selezioni in vista delle finali del trentasettesimo Trofeo Pinocchio sugli Sci. Piste perfettamente preparate e neve che ha tenuto anche dopo centinaia di passaggi hanno accolto sciatori provenienti dall’intero arco alpino e appenninico. Melissa Manfroi (Trichiana) ha vinto sulla “Giovanni Alberto Agnelli” nella categoria Allievi femminile con il tempo di 42”,38/100, con 52/100 di vantaggio su Giulia Maria Trentin (Sci Club 18 Cortina) e 63/100 su Virginia De Conti (Drusciè). Al quarto posto Lucrezia Giulia Conte (Drusciè), al quinto Eugenia Pomero (Golden Team Ceccarelli). In campo maschile primo Tommaso Fop (Sestriere) in 41”,54/100, con un distacco di 20/100 su Alessandro Bertagnolli (Cortina) e 44/100 su Francesco Benettolo (Sci Club 18 Cortina). Al quarto posto Mir...

SARA E DANIEL ALLEMAND IN TRIONFO NEL GIGANTE FIS-NJR DI BARDONECCHIA. SUL...

on 17 Marzo 2019
SARA E DANIEL ALLEMAND IN TRIONFO NEL GIGANTE FIS-NJR DI BARDONECCHIA. SUL PODIO ANCHE MARTINA PIAGGIO E MARCO ABBRUZZESE

Doppietta casalinga della famiglia Allemand nel Gigante FIS-NJR di Bardonecchia, primo recupero delle gare spostate da Usseglio per ragioni di innevamento. Confermando il suo eccezionale stato di forma, Sara Allemand (Bardonecchia) ha dominato la prova femminile con il tempo finale di 1’,54”,43/100, precedendo per 54/100 l’Aspirante valdostana Pilar Elisa Lucchini (Azzurri del Cervino) e per 1”,15/100 la seconda delle Aspiranti, la genovese Martina Piaggio del Mondolé Ski Team. Quarta assoluta e terza delle Aspiranti Chiara Teroni, genovese dello Sci Club Chamolé; quinta Serena Viviani, anche lei genovese ma dello Sci Club Valchisone Camillo Passet; sesta assoluta e quarta delle Aspiranti la cesanese Charlotte Audibert del Golden Team Ceccarelli; settima assoluta e quinta delle Aspiranti la valdostana Annette Belfrond dello Sci Club Crammont Mont Blanc; ottava assoluta e sesta delle Aspiranti Camilla Dooms (Crammont Mont Blanc); nona as...

COPPA DEL MONDO: NELLO SLALOM DI SOLDEU RISORGE GIULIANO RAZZOLI. FEDERICA BRIGNONE...

on 17 Marzo 2019
COPPA DEL MONDO: NELLO SLALOM DI SOLDEU RISORGE GIULIANO RAZZOLI. FEDERICA BRIGNONE E MARTA BASSINO ESCONO NEL GIGANTE

Se la Coppa del Mondo maschile si è chiusa con il ritorno di Giuliano Razzoli (Centro Sportivo Esercito) nella top ten dello Slalom con un ottimo sesto posto, quella femminile, che pure ha vissuto pagine luminose dall’inizio dell’inverno ad oggi, ha avuto un epilogo amaro nel Gigante di Soldeu. Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito) è uscita nel corso della prima manche mentre Federica Brignone (Carabinieri) l'ha imitata nella seconda mentre era alla ricerca di una rimonta verso il podio. Scontata la vittoria, la sessantesima in carriera, di Mikaela Shiffrin (Ski and Snowboard Club Vail). Come spesso le capita, la campionessa statunitense ha costruito il successo dominando la prima manche e contenendo nella seconda. Il tempo finale di 2’,23”,17/100 ha consentito a Mikaela Shiffrin di precedere per 30/100 l’Aspirante diciassettenne neozelandese Alice Robinson (Queenstown Alpine Ski Team), al primo podio della sua carriera, mentre la sl...

COPPA EUROPA: TRIONFO FINALE DI SIMON MAURBERGER. A SELLA NEVEA IN SUPER-G...

on 17 Marzo 2019
COPPA EUROPA: TRIONFO FINALE DI SIMON MAURBERGER. A SELLA NEVEA IN SUPER-G MATTIA CASSE È QUINTO

Quattro anni dopo Riccardo Tonetti, l’Italia torna al vertice della Coppa Europa maschile, per merito di Simon Maurberger (Carabinieri) al quale è bastato un tredicesimo posto nel Super-G di Sella Nevea che ha chiuso la stagione per difendersi dall’assalto dello svizzero Stefan Rogentin (Ski Club Lenzerheide Valbella), quarto al traguardo. La gara è stata vinta dal francese Roy Piccard (Club des Sports des Saisies), primo anche nella classifica di specialità, con il tempo di 1’,17”,37/100, davanti agli austriaci Christopher Neumayer (Ski Club Sparkasse Radstad) e Daniel Danklmaier (TVN Haus im Ennstal - Steiermark), staccati rispettivamente di 16/100 e 18/100. Buon quinto posto per il poliziotto valsusino Mattia Casse, staccato di 61/100, ottavo per Florian Scheider (Carabinieri), diciottesimo per Matteo Vaghi (Carabinieri) diciottesimo, venticinquesimo per Pietro Zazzi (Reit Ski Team). Fuori invece Matteo Franzoso (Fiamme Gialle). La c...

COPPA EUROPA FEMMINILE: LARA DELLA MEA SECONDA NELLO SLALOM DI FOLGARIA E...

on 17 Marzo 2019
COPPA EUROPA FEMMINILE: LARA DELLA MEA SECONDA NELLO SLALOM DI FOLGARIA E PRIMA NELLA CLASSIFICA DI SPECIALITÀ. ANITA GULLI POCO FUORI DALLA ZONA PUNTI

Sulle nevi italiane Lara Della Mea, friulana del Centro Sportivo Esercito, si è confermata la migliore speranza giovane azzurra nelle gare tecniche ed ha centrato l’ennesimo podio stagionale in Coppa Europa, chiudendo al secondo posto lo Slalom delle finali del circuito continentale a Folgaria. Lara ha vinto la Coppa Europa di Slalom e si è aggiudicata il posto fisso in Coppa del Mondo per la stagione 2019-2020. A batterla è stata soltanto la britannica Charlie Guest (Scottish Ski Club - BSA), prima con il tempo totale di 1’,40”,48/100, cioè 28/100 in meno dell'azzurra e 30/100 in meno della svedese Emelie Wikstroem (Ifk Savsjo). A punti anche Martina Peterlini (Fiamme Oro Moena) diciannovesima, Marta Rossetti (Fiamme Oro Moena) venticinquesima, Petra Unterholzner (Sci Club Ultimo-Ulten) ventisettesima e Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) ventinovesima. Poco fuori dalle prime trenta invece la torinese Anita Gulli (Centro Sportivo...

A SAUZE D’OULX NELLO SLALOM DEL TROFEO ASCOT ASCENSORI VINCONO GLI ALLIEVI...

on 16 Marzo 2019
A SAUZE D’OULX NELLO SLALOM DEL TROFEO ASCOT ASCENSORI VINCONO GLI ALLIEVI MATILDE LORENZI ED EDOARDO GRIMALDI. NEL TROFEO FIAT PROFESSIONAL PRIMI I RAGAZZI GIULIA CASETTA E LORENZO MULA

Oltre trecento tra Allievi e Ragazzi hanno partecipato ai Trofei Ascot Ascensori e FIAT Professional, gare di recupero indicative regionali di Slalom disputata sabato 16 marzo sulla pista del Bourget a Sauze d’Oulx. Nel Trofeo Ascot Ascensori nella categoria Allievi femminile si è imposta Matilde Lorenzi dello Sci Club Sestriere, con il tempo complessivo di 1’,30”,23/100, con un vantaggio di 4”,17/100 su Cecilia Laverdino (Sportinia) e di 5”,44/100 su Eleonora Davico (Claviere). Completano la classifica delle prime dieci Maria Vittoria Gai (Sestriere), Margherita Ragona (Golden Team Ceccarelli), Francesca Bessone (Valchisone Camillo Passet), Cinzia Loreggia (Golden Team Ceccarelli), Cecilia Lancia Musazzi (Ski Team Sauze 2012), Sara Tinozzi (Lancia) e Mia Bruno (Ski Team Cesana). Nella gara maschile affermazione di Edoardo Grimaldi (Sauze d’Oulx) in 1’,22”,72/100, con distacchi rispettivamente di 16/100 e di 1”,69/100 su Matteo Bianco (...

ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP: EDOARDO SARACCO AD UN PASSO DAL PODIO NEL...

on 16 Marzo 2019
ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP: EDOARDO SARACCO AD UN PASSO DAL PODIO NEL GIGANTE ALLIEVI

Altre due medaglie, una d’oro e una d’argento, nella seconda e ultima giornata della fase internazionale dell’Alpe Cimbra FIS Children Cup a Folgaria, che ha visto al via i migliori giovani talenti provenienti da 41 nazioni. Il merito è in primis della bresciana Giulia Romele dello Sci Club Val Palot), prima nello Slalom femminile della categoria Ragazzi, mentre l'altro bresciano Mattia Piotti, suo compagno di club, è arrivato secondo. Giulia Romele era terza dopo la prima manche ed ha rimontato nella seconda, chiudendo con il tempo totale di 1’,32”,10/100, con 8/100 di margine sulla norvegese Madeleine Sylvester-Davik e 30/100 sulla svizzera Laura Huber. Nella prima manche era stata squalificata per salto di porta Lara Colturi del Golden Team Ceccarelli. In campo maschile Mattia Piotti è stato battuto soltanto dal finlandese René Linnatsalo, che ha conquistato la medaglia d’oro chiudendo la sua gara in 1’,28”,19/100, con 1”,32/100 di v...

NELLO SLALOM FIS CITTADINI IN VAL D'ISÉRE LORENZO THOMAS BINI UNDICESIMO ASPIRANTE

on 16 Marzo 2019
NELLO SLALOM FIS CITTADINI IN VAL D'ISÉRE LORENZO THOMAS BINI UNDICESIMO ASPIRANTE

Tripletta francese nello Slalom FIS Cittadini disputato nel pomeriggio di sabato 16 marzo in Val d'Isére: ha vinto Victor Giraud (Club des Sports Alpin Villard de Lans) nel tempo totale di 1’,18”,69/100, con 44/100 di vantaggio su Clement Guillot (Club des Sports de Val d'Isére) e con 85/100 su Iselin Tochon Ferdollet (Ski Club Le Grand Bornand), che è anche il primo degli Aspiranti. Tredicesimo assoluto e undicesimo degli Aspiranti è Lorenzo Thomas Bini dello Sci Club Sestriere, quarto tra gli atleti nati nel 2002. Ventisettesimo assoluto e ventiduesimo degli Aspiranti Umberto Avallone, anche lui del Sestriere. La classifica dello Slalom FIS Cittadini disputato in Val d'Isére https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=98409

News Istituzionali

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240