Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

news

Cerca

Sci alpinismo

 

Italia scatenata anche nella gara Individual maschile che ha concluso la prima tappa della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Bischofshofen. Doppietta azzurra con Michele Boscacci primo in 1h,26’,14”, con 24” di vantaggio su Robert Antonioli, già vincitore nella serata di venerdì 18 gennaio della gara Sprint. Lo svizzero Werner Marti è giunto terzo a 31”. Tredicesimo nella sua gara di debutto stagionale in Coppa il valsusino Matteo Eydallin, staccato di 3’,24” mentre il monregalese acquisito Damiano Lenzi ha chiuso al sedicesimo posto. Nulla da fare nella gara femminile contro lo strapotere fisico della francese Axelle Mollaret, che ha dominato la gara chiudendo nel tempo di 1h,14’,30”, con 7” di margine sulla spagnola Claudia Galicia Cotrina, la quale in volata ha battuto la svizzera Marianne Fatton, arrivata con lo stesso distacco. Buon quarto posto per l'azzurra Alba De Silvestro, staccata di 32”. Ilaria Veronese, portacolori del CAI Tre Rifugi, ha chiuso al sedicesimo posto assoluto, quinta tra le Espoir. La gara Sprint di sabato 18 gennaio si era disputata su di un tracciato disegnato nella zona di atterraggio dell’impianto di ski jumping utilizzato nella tournée dei 4 Trampolini, con punte di pendenza che hanno sfiorato il 50%. Il valtellinese Robert Antonioli, sfruttando al meglio la discesa finale ha battuto lo svizzero Iwan Arnold e il compagno di squadra Nicolò Canclini, primo tra gli Espoir. Nella gara femminile successo svizzero con Marianne Fatton che ha preceduto le due spagnole Claudia Galicia Cotrina e Marta Garcia Farres. Buon quinto posto per Alba De Silvestro, mentre Ilaria Veronese si è piazzata diciannovesima assoluta e settima tra le Espoir.

Nella foto in allegato: Ilaria Veronese impegnata nella gara Sprint ai piedi del trampolino di Bischofshofen

Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...

L’annata 2019 dello sci alpinismo si è aperta con i Campionati Italiani Giovani al Passo del Tonale, sotto la regia dello Sci Club Brenta Team. In gara per lo scudetto individuale c’erano Under 23, Junior e Cadetti. Ilaria Veronese del CAI Tre Rifugi ha vinto tra le Under 23: ha domato i quasi 1100 metri di dislivello del percorso in 1h,15’,22”, precedendo per 36” Mara Martini (Bachmann Cultura e Sport) e per 38” la valtellinese Giulia Compagnoni (Centro Sportivo Esercito). “Non pensavo di poter vincere il titolo italiano, il mio primo assoluto, vista la concorrenza agguerrita. – ha dichiarato al traguardo Ilaria Veronese - Mi sentivo bene ed ho subito attaccato cercando di dare il massimo, riuscendo a gestire bene il mio vantaggio. Un risultato che va oltre le mie aspettative, una bella iniezione di fiducia per il prosieguo della stagione”. Nella prova maschile, senza piemontesi al via, successo del lombardo Davide Magnini (Centro Sportivo Esercito) in 1h,13’,56” con 3’,24” di distacco su Nicolò Canclini (Alta Valtellina) e 7’,03” su Enrico Loss (Ski Alp Valdobbiadene). Pronostici rispettati nelle gare Juniores, con Giovanni Rossi del'ASD Lanzada che si è riconfermato campione italiano, così come la valtellinese Samantha Bertolina (Alta Valtellina), capace di centrare l’ennesimo titolo. Rossi ha chiuso la sua gara in 1h,01’,41” ed è riuscito a precedere sul traguardo i due gemelli valdostani dello Sci Club Corrado Gex, Sebastien Guichardaz per 28” e Fabien Guichardaz per 1’. Quindicesimo posto nella gara maschile per Marco Alifredi (Garessio) e sedicesimo per Tommaso Casanova (CAI Tre Rifugi). Samantha Bertolina invece ha chiuso in 48’,25” staccando di 1’,45” Lisa Moreschini (Monte Giner) e di 5’,07” Valeria Pasquazzo (Brenta Team). Undicesima piazza per Petra Tesio (CAI Tre Rifugi). Tra i Cadetti titolo per Luca Tomasoni (Presolana) che ha chiuso in 42’,34” con 13” su Luca Vanotti (Polisportiva Albosaggia) e 2’,26” su Simone Murada (Polisportiva Albosaggia). Filippo Bernardi (Valle Varaita) ha chiuso al decimo posto, Giuseppe Cantamessa (Val Vermenagna) all’undicesimo, Andrea Murisasco (Valle Maira) al quattordicesimo, Emanuele Balmas (Prali Val Germanasca) al quindicesimo. L'altra medaglia per gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali è arrivata grazie ad Elisa Tron (Prali Val Germanasca), seconda tra le Cadette, a 2’,16” da Silvia Berra (Polisportiva Albosaggia) vincitrice in 39’,27”. Nicole Valli (Polisportiva Albosaggia) si è classificata terza a 3’,36”. Sesto posto per Alice Margaria (Valle Varaita). Nella classifica per società si è imposto lo Sci Club Alta Valtellina con 540 punti, davanti alla Polisportiva Albosaggia con 496, al Brenta Team con 416, al Premana con 263 e al Corrado Gex con 209.

In allegato: le classifiche dei Campionati Italiani Giovani di sci alpinismo al Passo del Tonale e alcune immagini di Ilaria Veronese in gara (credits agenzia Pegasomedia)

Leggi tutto: NEI CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: NEI CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: NEI CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: NEI CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: NEI CAMPIONATI ITALIANI...Leggi tutto: NEI CAMPIONATI ITALIANI...

 

 

In attesa che cominci la Coppa del Mondo di sci alpinismo, la cui prima tappa è prevista sulle nevi austriache di Bishofshofen dal 18 al 20 gennaio con una gara Sprint e un’Individuale, a Valtournenche si sono disputati nello scorso fine settimana i Campionati italiani Assoluti e Giovani delle specialità Vertical, Sprint e Staffetta. Nella Vertical disputata in notturna titolo Seniores per Michele Boscacci del Centro Sportivo Esercito in 30’,54”,7/10 davanti ai compagni di squadra Robert Antonioli e Nadir Maguet, staccati rispettivamente di 1’,10”,3/10 e di 1’,13”. Sesta piazza per il valsusino Matteo Eydallin (Centro Sportivo Esercito), settima per Damiano Lenzi (Centro Sportivo Esercito), ottava per Filippo Barazzuol (Prali Val Germanasca), ventunesima per Marco Testino (Lurisia), ventinovesima per Marco Franco (CAI Tre Rifugi). Nella gara femminile successo contato di Alba De Silvestro (Centro Sportivo Esercito) in 39’,45”,5/10, con un vantaggio di 32”,8/10 su Charlotte Bonin (Sci Club Corrado Gex) e con 1’,01”,5/10 su Dimitra Teocharis (Unione Sportiva Aldo Moro). Al quarto posto Ilaria Veronese (CAI Tre Rifugi), prima delle Under 23, dodicesimo per Chiara Musso (CAI Tre Rifugi). Tra gli Under 23 primo Davide Magnini (Centro Sportivo Esercito) in 33’,47”,6/10, davanti a Nicolò Canclini (Alta Valtellina) ed Enrico Loss (Ski Alp Valdobbiadene). Al tredicesimo posto Giorgio Vinardi (Sci Club Nordico Valli di Lanzo). Tra gli Juniores affermazione di Matteo Sostizzo (CAI Schio) in 1h,12’,05”,6/10, davanti ai gemelli Sebastien e Fabian Guichardaz (Corrado Gex). Al ventesimo posto Tommaso Casanova (Tre Rifugi), al ventitreesimo Marco Alifredi (Garessio), ventinovesimo Piero Talenti (Ski AVIS Borgo Libertas). Tra i Cadetti primo Luca Tomasoni (Presolana) in 23’,16”,4/10, davanti a Marco Salvadori (Adamello Ski Team) e a Rocco Baldini. Giuseppe Cantamessa (Val Vermenagna) si è classificati dodicesimo, Emanuele Balmas (Prali Val Germanasca) quindicesimo, Filippo Bernardi (Valle Varaita) sedicesimo, Andrea Murisasco (Valle Maira) diciottesimo, Matteo Cavallo (Tre Rifugi) ventiseiesimo, Ludovico Raviglione (La Bufarola) quarantacinquesimo. Nella gara femminile prima Greta Ferrari in 24’,51”, davanti a Silvia Berra e a Noemi Gianola. Le piemontesi Elisa Tron (Prali Val Germanasca) e Alice Margaria (Valle Varaita) si sono piazzate rispettivamente al sesto e al settimo posto. Sabato 15 dicembre nella gara Sprint dei Seniores rivincita dello specialista Robert Antonioli, che ha preceduto l'altro alpino Michele Boscacci, mentre sul gradino più basso del podio è finito il veneto Enrico Loss (Ski Alp Valdobbiadene), neo campione italiano Under 23. Decimo posto per Filippo Barazzuol, ventiduesimo per Giorgio Vinardi. Nella gara femminile tripletta del Centro Sportivo Esercito, con Giulia Murada, vincitrice assoluta e della classifica Under 23, davanti ad Alba De Silvestro e a Giulia Compagnoni. Ilaria Veronese ha chiuso al nono posto assoluto e al quarto tra le Under 23. Nella categoria Juniores ha vinto Giovanni Rossi (Lanzada), davanti a Daniele Corazza (Valtartano) e a Christian Lucchini (Sondalo), con Piero Talenti ottavo e Marco Alifredi ventitreesimo. Buon quinto posto per Elisa Tron (Prali Val Germanasca) tra le Cadette. La gara è stata vinta da Silvia Berra davanti a Nicole Valli e Noemi Gianola. Al decimo posto Alice Margaria. Nella gara maschile sul podio sono saliti nell’ordine i lombardi Rocco Baldini, Luca Tomasoni e Marco Salvadori. Filippo Bernardi si è classificato undicesimo, Andrea Murisasco tredicesimo, Giuseppe Cantamessa diciottesimo, Emanuele Balmas diciannovesimo, Matteo Cavallo ventiquattresimo. Nella gara di Staffetta Seniores maschile di domenica 16 dicembre doppietta del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, con la squadra 1 composta da Robert Antonioli, Nadir Maguet e Michele Boscacci prima in 28’,42”, davanti alla squadra 2 nella quale insieme a Matteo Eydallin c'erano anche Davide Magnini e Damiano Lenzi, staccata di 49”,5/10. Terza la formazione Alpi Centrali 14, composta da Nicolò Canclini, Stefano Confortola e Daniele Carobbio, staccati di 3’,24”. Nessuna piemontese nella staffetta femminile vinta dal Centro Sportivo Esercito, che schierava Alba De Silvestro e Giulia Murada. Nella categoria Giovani affermazione della squadra Alpi Centrali 1 (Samantha Bertolina, Rocco Baldini, Giovanni Rossi) in 26’,58”,6/10, con un vantaggio di 2’,28”,1/10 su Alpi Centrali 2 (Silvia Berra, Luca Tomasoni, Daniele Corazza). Terza a 3’,07”,3/10 la formazione Trentino 2 (Lisa Moreschini, Cristiano Donini, Stefano Peroceschi). La squadra Alpi Occidentali 1 (Filippo Bernardi, Elisa Tron, Tommaso Casanova) ha chiuso in decima posizione, mentre la formazione Alpi Occidentali 2 (Giuseppe Cantamessa, Alice Margaria, Piero Talenti) si è classificata ventesima.

In allegato: le classifiche dei Campionati Italiani di sci alpinismo a Valtournenche e alcune foto dei piemontesi impegnati nella gara Sprint di sabato 15 dicembre (per gentile concessione dell’Ufficio Stampa del Comitato regionale FISI ASIVA)

Leggi tutto: SCI ALPINISMO: I...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: I...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: I...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: I...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: I...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: I...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: I...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: I...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: I...

 

 

Come nelle precedenti quattro edizioni, anche questa volta l’Adamello Ski Raid Junior, valido anche per il Memorial Fabio Stedile, ha segnato l'apertura della stagione nazionale dello sci alpinismo a livello giovanile, anche se non erano in campo gli azzurrini, impegnati nel raduno di Cervinia. Nel percorso disegnato sul ghiacciaio Presena nella categoria Juniores maschile si è imposto Daniele Corazza (Sci Club Valtartano) in 1h,02’,15”, precedendo per 5’,36” Davide Lucchini (Sondalo) e per 5’,38” Alessandro Rossi (Lanzada). Nella gara femminile ha vinto Lisa Moreschini (Monte Giner) in 57’,04”, precedendo per 8’,39” Valentina Giorgi (Polisportiva Albosaggia) e per 9’,02” Michela Scherini (Polisportiva Albosaggia). Tra i Cadetti primo Rocco Baldini (Polisportiva Albosaggia) in 45’,31”, con un vantaggio di 51” su Luca Tomasoni (Presolana) e di 1’ su Marco Salvadori (Adamello Ski Team). Al decimo posto Filippo Bernardi (Valle Varaita), al dodicesimo Andrea Murisasco (Valle Maira), al tredicesimo Giuseppe Cantamessa (Val Vermenagna), al quattordicesimo Emanuele Balmas (Prali Val Germanasca). Nella gara delle Cadette successo di Silvia Berra (Polisportiva Albosaggia) in 57’,50”, con un vantaggio di 8’,02” su Noemi Gianola (Premana) e con 8’,34” su Nicole Valli (Polisportiva Albosaggia). Ottava piazza per Alice Margaria (Valle Varaita).

In allegato: le classifiche dell’Adamello Ski Raid Junior e alcune immagini dei protagonisti della gara (agenzia Pegasomedia)

Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...Leggi tutto: SCI ALPINISMO:...

“A nome del Consiglio del Comitato FISI Alpi Occidentali e di tutti gli iscritti piemontesi alla nostra Federazione esprimo il cordoglio e la vicinanza ai familiari e ai commilitoni del caporal maggiore scelto Maurizio Giordano”: con queste parole il Presidente del Comitato AOC, Pietro Blengini, ha commentato l’incidente costato la vita in Pakistan ad uno dei membri della spedizione alpinistica al Gasherbrum IV organizzata dal Centro addestramento alpino di Aosta. “Siamo vicini anche agli amici del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur e al loro comandante, il tenente colonnello Patrick Farcoz. – sottolinea il Presidente Blengini – Il mondo degli sport invernali piemontese è in lutto per la tragica scomparsa di un figlio della nostra terra, un giovane cuneese che aveva saputo farsi apprezzare come istruttore di sci alpinismo del Centro addestramento alpino di Aosta. Credo che nella prossima stagione invernale troveremo il modo di onorarne la memoria”.

Leggi tutto: NELLE PAROLE DEL...

Vittoria spagnola nell’ottava edizione del Tour du Grand Paradis di sci alpinismo, disputata in condizioni meteo certamente non ideali e su di un percorso accorciato, con il giro di boa a quota 3200 metri. A trionfare sul traguardo di Pont di Valsavarenche sono stati Oriol Cardona Coll e Marc Pinsach Rubirola, che hanno chiuso la loro gara in 2h,09’,53”, precedendo per due soli secondi i francesi Arnaud Equy e Yoann Sert e per 6’,36”,5/10 Alex Oberbacher (Bogn da Nia) e Filippo Beccari (Ski Team Fassa). Per quanto riguarda le prestazioni dei piemontesi, da segnalare il sedicesimo posto di Gabriele Vergano (CUS Torino) e Alberto Turin (Sauze d’Oulx), mentre Stefano Rey (Sauze d’Oulx) e Luciano Veronese (Valsangone) si sono classificati ventisettesimi. Oltre la trentesima posizione assoluta gli altri atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali. In campo femminile bel secondo posto dell’atleta originaria della Val Sangone Ilaria Veronese, che difende i colori del CAI Tre Rifugi e che si è piazzata in seconda posizione, insieme alla trentina Margit Zulian (Bogn da Nia). Hanno vinto le francesi Lorna Bonnel e Sophie Mollard, giunte al traguardo in 2h,42’,26”, che rappresenta il 19° tempo assoluto. Ilaria Veronese e Margit Zulian hanno accusato un ritardo di 1’,31”. Al terzo posto Corinna Ghirardi (Adamello Ski Team) e Tatiana Locatelli (Sci Club Corrado Gex). La partenza è stata anticipata a causa delle previsioni meteo non ottimistiche e della scarsa visibilità. In quota il tempo è migliorato, ma il vento era molto forte, tanto da consigliare agli organizzatori di eliminare l’ascesa alla vetta del Gran Paradiso. La testa della corsa è stata quindi fissata a quota 3200 metri. Spagnoli e francesi hanno dettato il ritmo sin dai primi metri. L’arrivo è stata una sorta di una volata lunga dalla fine della discesa del vallone del Grand Etret al traguardo.


In allegato: le classifiche del Tour du Grand Paradis e alcune immagini della gara (per gentile concessione dell’Ufficio Stampa del Comitato regionale valdostano FISI ASIVA)

Leggi tutto: AGLI SPAGNOLI CARDONA...Leggi tutto: AGLI SPAGNOLI CARDONA...Leggi tutto: AGLI SPAGNOLI CARDONA...Leggi tutto: AGLI SPAGNOLI CARDONA...Leggi tutto: AGLI SPAGNOLI CARDONA...Leggi tutto: AGLI SPAGNOLI CARDONA...Leggi tutto: AGLI SPAGNOLI CARDONA...Leggi tutto: AGLI SPAGNOLI CARDONA...

Erano i grandi favoriti della vigilia e non hanno tradito le attese: gli azzurri Robert Antonioli, Michele Boscacci e Matteo Eydallin, tutti tesserati per il Centro Sportivo Esercito, hanno centrato un'altra vittoria di prestigio in una stagione internazionale dello sci alpinismo indimenticabile per gli italiani, dominando la classicissima Patrouille des Glaciers sulle montagne che circondano Verbier. Il terzetto Antonioli-Boscacci-Eydallin ha chiuso i 53 km complessivi della gara sul durissimo percorso da Zermatt a Verbier in 5h,35’,27”, tempo record della manifestazione. E se per Antonioli è una prima assoluta, Boscacci ed Eydallin sono alla seconda vittoria nella prova svizzera dopo quella del 2014. Tre anni fa loro c'era Damiano Lenzi, ora infortunato ma presente sul percorso per dispensare consigli e dare assistenza ai commilitoni. Alle spalle degli italiano gli svizzeri Martin Anthamatten, Rémi Bonnet e Werner Marti staccati di ben 10’,01”, mentre il trio composto da William Bon Mardion, Jakob Herrmann e Xavier Gachet si è presentato al traguardo di Verbier con 16’,11” di ritardo. Quarto posto per gli altri italiani Manfred Reichegger, Nadir Maguet e Davide Magnini, che hanno impiegato 6h,10’09”, quinti Yannick Ecoeur, Andreas Steindl e Iwan Arnold. Nella gara femminile primo posto svizzero-francese con Jennifer Fiechter, Axelle Mollaret e Laetitia Roux prime in 7h,15’,34” e diciannovesime assolute. Al secondo posto la cuneese Katia Tomatis (CAI Tre Rifugi) che gareggiava insieme alle svizzere Séverine Pont Combe e Victoria Kreuzer: sono giunta ventiseiesime assolute e sono state staccate di 15’,36” dal trio Fiechter-Mollaret-Roux. Terze al traguardo le due austriache Johanna Erhart e Veronika Mayerhofer insieme alla norvegese Maleke Blikken Haukoy.

Nelle foto in allegato: le immagini del trionfo del trio Antonioli-Boscacci-Eydallin nella Patrouille des Glaciers 2018

Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...Leggi tutto: SCI ALPINISMO: NELLA...

I nostri Sponsor

 

Regione Piemonte
C. S. Esercito - Sez. Sport Invernali
Lauretana - natural mineral water
Associazione Regionale Piemontese delle Imprese Esercenti Trasporto a fune in concessione
Capetta - Grandi Vini e Spumanti del Piemonte
Hey StandOut Authentic Italian Snow Wear
Collegio Regionale Maestri di Sci del Piemonte

GRANDE INIZIO DI STAGIONE

Grandi soddisfazioni dallo Sci alpino!

Sci alpino news

Entusiasmante sci di fondo!

News dal fondo

Sci alpinismo, soddisfazioni estreme!

L'avventura dello Sci alpinismo

Nuovi successi nel Biathlon

Successi nel Biathlon

Notizie dallo Snowboard

Snowboard vincente

News

NELLO SLALOM FIS DEI CAMPIONATI NAZIONALI MESSICANI A DOBBIACO LUCREZIA LORENZI È...

on 21 Gennaio 2019
NELLO SLALOM FIS DEI CAMPIONATI NAZIONALI MESSICANI A DOBBIACO LUCREZIA LORENZI È SECONDA. MARTINA PIAGGIO SECONDA ASPIRANTE

I Campionati nazionali di sci del Messico? Difficile organizzarli in patria e così quest'anno li ospita la località altoatesina di Dobbiaco-Toblach. Il programma è iniziato lunedì 21 gennaio con uno Slalom FIS valido per il titolo, mentre martedì 22 toccherà ad uno Slalom FIS-NJR, sempre valido per il campionato messicano. La gara femminile è stata vinta dall'altoatesina Vera Tschurtschenthaler (Amateursportclub Gsiesertal) nel tempo totale di 1’,28”,90/100. Seconda a 44/100 Lucrezia...

ROBERTA MELESI SUL PODIO NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA A ZINAL. FUORI...

on 21 Gennaio 2019
ROBERTA MELESI SUL PODIO NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA A ZINAL. FUORI NELLA SECONDA MANCHE VALENTINA CILLARA ROSSI

L'austriaca Franziska Gritsch ha vinto il primo Gigante femminile della Coppa Europa femminile a Zinal, nel Vallese, chiudendo la due manche nel tempo totale di 2’,21”,10/10con 68/100 di vantaggio sulla svedese Ylva Staalnacke (Kiruna Bk) e 1”,13/100 sull'azzurra Roberta Melesi (Fiamme Oro) che era quarta nella prima manche. Luisa Matilde Bertani (Ski Racing Camp) si è piazzata quinta. Tra le italiane al via, a punti anche Karoline Pichler (Fiamme Oro)...

NEL SUPER-G FIS DI CORTINA UMBERTO AVALLONE E ALBERTO TIMON QUARTO E...

on 21 Gennaio 2019
NEL SUPER-G FIS DI CORTINA UMBERTO AVALLONE E ALBERTO TIMON QUARTO E NONO DEGLI ASPIRANTI ITALIANI

Smaltito il carico emotivo e gli impegni con la Coppa del Mondo femminile, lo Sci Club Cortina organizza ancora due Super-G FIS maschili sulla pista Olimpia delle Tofane. Nel primo, che ha richiamato al via ben 115 partenti, vittoria del canadese Dustin Cook (Mont Sainte-Marie) con il tempo di 1’,10”,14/100, con 42/100 di vantaggio sullo statunitense Tommy Ford (Mount Bachelor Sports Education Foundation), entrambi atleti stabilmente impegnati in Coppa del...

NEL PRIMO SUPER-G RAGAZZI DI USSEGLIO LARA COLTURI APRE LA TRIPLETTA DEL...

on 21 Gennaio 2019
NEL PRIMO SUPER-G RAGAZZI DI USSEGLIO LARA COLTURI APRE LA TRIPLETTA DEL GOLDEN TEAM CECCARELLI. GIORGIO GARNIER A SEGNO NELLA GARA MASCHILE

Il calendario regionale dello sci alpino ha proposto lunedì 21 gennaio il Trofeo Motorstor, un Superg-G indicativo regionale dedicato ai Ragazzi e organizzato dallo Sci Club Pian Benaut sulle nevi di Usseglio. Il Golden Team Ceccarelli ha vinto nella classifica a squadre, precedendo lo Sci Club Sansicario Cesana e l’Equipe Beaulard. La prova femminile è stata vinta da Lara Colturi, figlia di Daniela Ceccarelli e atleta classe 2006 del Golden...

SNOWBOARDCROSS: BUONI PIAZZAMENTI PER IL BIELLESE DEVIN CASTELLO IN COPPA EUROPA

on 21 Gennaio 2019
SNOWBOARDCROSS: BUONI PIAZZAMENTI PER IL BIELLESE DEVIN CASTELLO IN COPPA EUROPA

Trasferta in Germania per il diciassettenne biellese Devin Castello (Oasi Zegna), impegnato in due gare di Snowboardcross valide per la Coppa Europa a Grasgehren, in Germania. Nella prima, vinta dall'austriaco Jakob Dusek (Union Trendsport Weichberger) davanti a Tommaso Leoni (Centro Sportivo Esercito) e a Lorenzo Sommariva (Centro Sportivo Esercito), Castello si è classificato ventottesimo. Nella seconda gara, che Devin ha chiuso al ventiduesimo posto, successo dello svizzero Kalle Koblet (Ski...

A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA PAVENTA E SARA ALLEMAND PRIMA E TERZA...

on 21 Gennaio 2019
A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA PAVENTA E SARA ALLEMAND PRIMA E TERZA NELLO SLALOM DELLA COMBINATA ALPINA

Programma intenso per l’ennesima tappa del Trofeo Cancro Primo Aiuto sulle nevi di Santa Caterina Valfurva. Nelle gare FIS femminili sono impegnate diverse atlete della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali. La Combinata Alpina si svolge in due giornate. Lunedì 21 gennaio si è disputato la Slalom, oltre alla prova della Discesa in programma martedì 22. Tra le porte strette la più veloce è stata l’azzurra astigiana della Nazionale...

SCI ALPINISMO: NELLA GIORNATA DEL TRIONFO AZZURRO IN COPPA DEL MONDO A...

on 20 Gennaio 2019
SCI ALPINISMO: NELLA GIORNATA DEL TRIONFO AZZURRO IN COPPA DEL MONDO A BISCHOSFHOFEN, MATTEO EYDALLIN TREDICESIMO E ILARIA VERONESE QUINTA ESPOIR

  Italia scatenata anche nella gara Individual maschile che ha concluso la prima tappa della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Bischofshofen. Doppietta azzurra con Michele Boscacci primo in 1h,26’,14”, con 24” di vantaggio su Robert Antonioli, già vincitore nella serata di venerdì 18 gennaio della gara Sprint. Lo svizzero Werner Marti è giunto terzo a 31”. Tredicesimo nella sua gara di debutto stagionale in Coppa il valsusino Matteo...

NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI DI COURCHEVEL CHARLOTTE AUDIBERT OTTAVA ASSOLUTA E...

on 20 Gennaio 2019
NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI DI COURCHEVEL CHARLOTTE AUDIBERT OTTAVA ASSOLUTA E PRIMA DELLE ASPIRANTI

  Il secondo Gigante FIS Cittadini di Courchevel ha messo ancora una volta in evidenza la diciassettenne cesanese Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli) che, dopo la vittoria di sabato 19 gennaio, si è piazzata ottava assoluta ma prima tra le Aspiranti nella gara vinta dalla ventenne belga Kim Vanreusel (Club de Ski de la Vallée) con il tempo totale di 2’,09”,74/100 e con 67/100 di vantaggio sulla francese Sixtine Piccard...

IL SUPER-G DI CORTINA A MIKAELA SHIFFRIN. ITALIANE SOTTO TONO: BRIGNONE UNDICESIMA,...

on 20 Gennaio 2019
IL SUPER-G DI CORTINA A MIKAELA SHIFFRIN. ITALIANE SOTTO TONO: BRIGNONE UNDICESIMA, MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO APPENA FUORI DALLA ZONA PUNTI. LINDSEY VONN AL PASSO D’ADDIO?

  La più grande campionessa statunitense della storia dello sci esce dal tracciato, riceve un omaggio floreale, un abbraccio e un inchino da Sofia Goggia, dà l'addio a Cortina e forse anche all’agonismo, perché le ginocchia continuano a farle male ed è sempre più difficile fronteggiare gli acciacchi derivanti da una carriera incredibile e probabilmente insuperabile. Ne raccoglie l’eredità un’altra campionessa a stelle e strisce che a nemmeno 24 anni...

BIATHLON: GRANDE RIMONTA DI PIETRO DUTTO NELLA GARA AD INSEGUIMENTO DELL’IBU CUP...

on 20 Gennaio 2019
BIATHLON: GRANDE RIMONTA DI PIETRO DUTTO NELLA GARA AD INSEGUIMENTO DELL’IBU CUP AD ARBER

Grande rimonta di Pietro Dutto nella gara ad Inseguimento che ha concluso la tappa dell’IBU Cup di biathlon sulle nevi tedesche di Arber. Il poliziotto cuneese partiva dalla trentatreesima posizione ottenuta nella gara Sprint di sabato 19 gennaio, ma con un’ottima prova sugli sci e soprattutto al poligono (due soli errori alla fine) è risalito sino alla quattordicesima piazza finale, staccato di 2’,36” dal vincitore, il russo Anton Babikov, primo...

NEI DUE GIGANTI FIS DI SKOFJA LOKA GIOVANNI POMPEI VENTITREESIMO E DICIANNOVESIMO

on 20 Gennaio 2019
NEI DUE GIGANTI FIS DI SKOFJA LOKA GIOVANNI POMPEI VENTITREESIMO E DICIANNOVESIMO

  Nel terzo fine settimana di gennaio Giovanni Pompei, ventunenne atleta abruzzese tesserato per lo Sci Club Sansicario Cesana, è stato impegnato in due Giganti FIS sulle nevi slovene di Skofja Loka. La gara disputata sabato 19 gennaio è stata vinta dallo statunitense Garret Driller (Montana State University Ski Team) nel tempo complessivo di 1’,37”,77/100, con un vantaggio di 53/100 sul finlandese Elian Lehto (Santa Claus Ski Team) e di...

A BRUSSON NELLA SPRINT DI COPPA ITALIA MARCO BARALE PRIMO ASPIRANTE E...

on 20 Gennaio 2019
A BRUSSON NELLA SPRINT DI COPPA ITALIA MARCO BARALE PRIMO ASPIRANTE E NICOLÓ GIRAUDO SECONDO DEI GIOVANI

Se la prima giornata di gare a Brusson era servita soprattutto per assegnare i titoli italiani Juniores, Giovani e Aspiranti nell'Individuale, la seconda invece è stata dedicata alle gare Sprint della Coppa Italia Fiocchi di biathlon. Sempre eccellenti le prestazioni dei migliori atleti giovani del Comitato Alpi Occidentali. Seconda vittoria infatti nella categoria Aspiranti sulla distanza di 6 km per Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) che ha chiuso la sua...

SCI NORDICO: NELLO SKIRI TROPHY LO SCI CLUB ENTRACQUE ALPI MARITTIME VINCE...

on 20 Gennaio 2019
SCI NORDICO: NELLO SKIRI TROPHY LO SCI CLUB ENTRACQUE ALPI MARITTIME VINCE LA CLASSIFICA PER SOCIETÁ. SETTE PODI COMPLESSIVI PER IL COMITATO ALPI OCCIDENTALI NELLE CATEGORIE CHILDREN

  Il Comitato Alpi Occidentali ancora una volta dimostra di avere un’ottima base dalla quale pescare nello sci nordico e lo fa nell'occasione migliore per mettere in mostra i suoi talenti in erba, perché la trentaseiesima edizione dello Skiri Trophy Xcountry (conosciuto nel recente passato anche come Trofeo Topolino) raccoglie buona parte dei giovani talenti, provenienti anche delle nazioni limitrofe all'Italia. La classifica finale delle prime sei società parla chiaro:...

NEL TROFEO CAPETTA AD ARTESINA IL MONDOLÉ SKI TEAM VINCE IN CINQUE...

on 20 Gennaio 2019
NEL TROFEO CAPETTA AD ARTESINA IL MONDOLÉ SKI TEAM VINCE IN CINQUE CATEGORIE SU SEI

Per domenica 20 gennaio il calendario regionale prevedeva tra le altre gare il Trofeo Capetta, un Gigante indicativo provinciale dedicato alle categorie Pulcini del Cuneese, organizzato dal Mondolè Ski Team-Sci Club Artesina sulla pista Conti della località monregalese. Doppietta del Mondolé Ski Team nella categoria Cuccioli Under 12 maschile: ha vinto Federico Massimilla con il tempo di 32”,10/100 e con un vantaggio di 84/100 su Riccardo Casella. Ettore Lovera (Equipe...

TROFEO SKI TEAM VALSESIA: TUTTI I VINCITORI E I PODI AD ALAGNA

on 20 Gennaio 2019
TROFEO SKI TEAM VALSESIA: TUTTI I VINCITORI E I PODI AD ALAGNA

Domenica 20 gennaio il Trofeo Ski Team Valsesia, un Gigante indicativo regionale per i Children e provinciale per le categorie Pulcini sulla pista Mullero Competition, ha chiuso il weekend di gare ad Alagna Valsesia. Riccardo Manuli (Ski Team Valsesia) ha vinto nella categoria Allievi con il tempo complessivo di 1’,46”,94/100 e con un vantaggio di 18/100 su Nicolò Brunelli (Varallo). Terzo a 39/100 Francesco Eberle (Varallo). Completano la top ten...

« »

News

« »

NELLO SLALOM FIS DEI CAMPIONATI NAZIONALI MESSICANI A DOBBIACO LUCREZIA LORENZI È...

on 21 Gennaio 2019
NELLO SLALOM FIS DEI CAMPIONATI NAZIONALI MESSICANI A DOBBIACO LUCREZIA LORENZI È SECONDA. MARTINA PIAGGIO SECONDA ASPIRANTE

I Campionati nazionali di sci del Messico? Difficile organizzarli in patria e così quest'anno li ospita la località altoatesina di Dobbiaco-Toblach. Il programma è iniziato lunedì 21 gennaio con uno Slalom FIS valido per il titolo, mentre martedì 22 toccherà ad uno Slalom FIS-NJR, sempre valido per il campionato messicano. La gara femminile è stata vinta dall'altoatesina Vera Tschurtschenthaler (Amateursportclub Gsiesertal) nel tempo totale di 1’,28”,90/100. Seconda a 44/100 Lucrezia Lorenzi (Centro Sportivo Esercito), da poco ritornata alle competizioni dopo un lungo stop per guai fisici. Lucrezia ha ottenuto lo stesso tempo della veterana statunitense Resi Stiegler (Jackson Hole Ski and Snowboard Club), un tempo presenza abituale in Coppa del Mondo. All’ottavo posto Serena Viviani, genovese dello Sci Club Valchisone Camillo Passet e della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali. Tredicesima assoluta e seconda delle Aspira...

ROBERTA MELESI SUL PODIO NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA A ZINAL. FUORI...

on 21 Gennaio 2019
ROBERTA MELESI SUL PODIO NEL GIGANTE DI COPPA EUROPA A ZINAL. FUORI NELLA SECONDA MANCHE VALENTINA CILLARA ROSSI

L'austriaca Franziska Gritsch ha vinto il primo Gigante femminile della Coppa Europa femminile a Zinal, nel Vallese, chiudendo la due manche nel tempo totale di 2’,21”,10/10con 68/100 di vantaggio sulla svedese Ylva Staalnacke (Kiruna Bk) e 1”,13/100 sull'azzurra Roberta Melesi (Fiamme Oro) che era quarta nella prima manche. Luisa Matilde Bertani (Ski Racing Camp) si è piazzata quinta. Tra le italiane al via, a punti anche Karoline Pichler (Fiamme Oro) undicesima, Laura Pirovano (Fiamme Gialle) ventunesima, Jole Galli (Carabinieri) ventisettesima e Roberta Midali (Centro Sportivo Esercito) ventottesima. Fuori nella seconda manche invece Valentina Cillara Rossi, la ligure delle Fiamme Gialle cresciuta agonisticamente nello Sci Club Claviere. Il 22 gennaio si replica, ancora in Gigante. La classifica del Gigante della Coppa Europa femminile disputato a Zinal https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=95615 Ne...

NEL SUPER-G FIS DI CORTINA UMBERTO AVALLONE E ALBERTO TIMON QUARTO E...

on 21 Gennaio 2019
NEL SUPER-G FIS DI CORTINA UMBERTO AVALLONE E ALBERTO TIMON QUARTO E NONO DEGLI ASPIRANTI ITALIANI

Smaltito il carico emotivo e gli impegni con la Coppa del Mondo femminile, lo Sci Club Cortina organizza ancora due Super-G FIS maschili sulla pista Olimpia delle Tofane. Nel primo, che ha richiamato al via ben 115 partenti, vittoria del canadese Dustin Cook (Mont Sainte-Marie) con il tempo di 1’,10”,14/100, con 42/100 di vantaggio sullo statunitense Tommy Ford (Mount Bachelor Sports Education Foundation), entrambi atleti stabilmente impegnati in Coppa del Mondo. Terzo a 46/100 il giovane statunitense River Radamus (Ski and Snowboard Club Vail) davanti al primo degli italiani, Matteo Pradal (Ski Team Fassa). Umberto Avallone dello Sci Club Sestriere è giunto quarantunesimo assoluto e quarto degli Aspiranti italiani, Alberto Timon (Equipe Beaulard) cinquantesimo assoluto e nono degli Aspiranti italiani. Martedì 22 gennaio a Cortina è in programma un secondo Super-G FIS. La classifica del primo Super-G FIS maschile di Cortina d'Ampezzo ht...

NEL PRIMO SUPER-G RAGAZZI DI USSEGLIO LARA COLTURI APRE LA TRIPLETTA DEL...

on 21 Gennaio 2019
NEL PRIMO SUPER-G RAGAZZI DI USSEGLIO LARA COLTURI APRE LA TRIPLETTA DEL GOLDEN TEAM CECCARELLI. GIORGIO GARNIER A SEGNO NELLA GARA MASCHILE

Il calendario regionale dello sci alpino ha proposto lunedì 21 gennaio il Trofeo Motorstor, un Superg-G indicativo regionale dedicato ai Ragazzi e organizzato dallo Sci Club Pian Benaut sulle nevi di Usseglio. Il Golden Team Ceccarelli ha vinto nella classifica a squadre, precedendo lo Sci Club Sansicario Cesana e l’Equipe Beaulard. La prova femminile è stata vinta da Lara Colturi, figlia di Daniela Ceccarelli e atleta classe 2006 del Golden Team, con il tempo di 56”,84/100 e con un vantaggio di 1”,42/100 sulla coetanea e compagna di squadra Eleonora Zanetti. Terza ad 1”,45/100 Cecilia Canestro, anche nel del Golden Team Ceccarelli, prima delle atlete nate nel 2005. A seguire nella classifica delle prime dieci Giulia Casetta (Valchisone Camillo Passet), Alessandra Banchi (Golden Team Ceccarelli), Matilde Casse (Sansicario Cesana), Alice Paltrinieri (Sestriere), Lucrezia Chiaramello (Borgata Sestriere), Elena Napolitano (Sansicario Cesan...

SNOWBOARDCROSS: BUONI PIAZZAMENTI PER IL BIELLESE DEVIN CASTELLO IN COPPA EUROPA

on 21 Gennaio 2019
SNOWBOARDCROSS: BUONI PIAZZAMENTI PER IL BIELLESE DEVIN CASTELLO IN COPPA EUROPA

Trasferta in Germania per il diciassettenne biellese Devin Castello (Oasi Zegna), impegnato in due gare di Snowboardcross valide per la Coppa Europa a Grasgehren, in Germania. Nella prima, vinta dall'austriaco Jakob Dusek (Union Trendsport Weichberger) davanti a Tommaso Leoni (Centro Sportivo Esercito) e a Lorenzo Sommariva (Centro Sportivo Esercito), Castello si è classificato ventottesimo. Nella seconda gara, che Devin ha chiuso al ventiduesimo posto, successo dello svizzero Kalle Koblet (Ski Club Flumserberg) davanti a Tommaso Leoni e al tedesco Tobias Pietrzykowski (Wintersportverein Eibingen). Le classifiche delle gare di Snowboardcross della Coppa Europa a Grasgehren https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=SB&raceid=15446 https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=SB&raceid=15448  

A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA PAVENTA E SARA ALLEMAND PRIMA E TERZA...

on 21 Gennaio 2019
A SANTA CATERINA VALFURVA GIULIA PAVENTA E SARA ALLEMAND PRIMA E TERZA NELLO SLALOM DELLA COMBINATA ALPINA

Programma intenso per l’ennesima tappa del Trofeo Cancro Primo Aiuto sulle nevi di Santa Caterina Valfurva. Nelle gare FIS femminili sono impegnate diverse atlete della squadra regionale del Comitato FISI Alpi Occidentali. La Combinata Alpina si svolge in due giornate. Lunedì 21 gennaio si è disputato la Slalom, oltre alla prova della Discesa in programma martedì 22. Tra le porte strette la più veloce è stata l’azzurra astigiana della Nazionale C Giulia Paventa (Fiamme Oro Moena), al traguardo in 33”,50/100, con 52/100 di vantaggio su Giulia Albano (Mont Glacier) e 58/100 sulla valsusina Sara Allemand (Bardonecchia). Sesta piazza per Carola Gardano (Sansicario Cesana), trentunesima per Sofia Silvestro (Bardonecchia). Nelle prove cronometrate della Discesa miglior crono per Sofia Pizzato (Centro Sportivo Esercito) in 1’,29”,13/100, con 38/100 su Giulia Albano e 65/100 su Monica Zanoner (Fiamme Oro Moena). Carola Gardano ha chiuso al nono...

SCI ALPINISMO: NELLA GIORNATA DEL TRIONFO AZZURRO IN COPPA DEL MONDO A...

on 20 Gennaio 2019
SCI ALPINISMO: NELLA GIORNATA DEL TRIONFO AZZURRO IN COPPA DEL MONDO A BISCHOSFHOFEN, MATTEO EYDALLIN TREDICESIMO E ILARIA VERONESE QUINTA ESPOIR

  Italia scatenata anche nella gara Individual maschile che ha concluso la prima tappa della Coppa del Mondo di sci alpinismo a Bischofshofen. Doppietta azzurra con Michele Boscacci primo in 1h,26’,14”, con 24” di vantaggio su Robert Antonioli, già vincitore nella serata di venerdì 18 gennaio della gara Sprint. Lo svizzero Werner Marti è giunto terzo a 31”. Tredicesimo nella sua gara di debutto stagionale in Coppa il valsusino Matteo Eydallin, staccato di 3’,24” mentre il monregalese acquisito Damiano Lenzi ha chiuso al sedicesimo posto. Nulla da fare nella gara femminile contro lo strapotere fisico della francese Axelle Mollaret, che ha dominato la gara chiudendo nel tempo di 1h,14’,30”, con 7” di margine sulla spagnola Claudia Galicia Cotrina, la quale in volata ha battuto la svizzera Marianne Fatton, arrivata con lo stesso distacco. Buon quarto posto per l'azzurra Alba De Silvestro, staccata di 32”. Ilaria Veronese, portacolori...

NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI DI COURCHEVEL CHARLOTTE AUDIBERT OTTAVA ASSOLUTA E...

on 20 Gennaio 2019
NEL SECONDO GIGANTE FIS CITTADINI DI COURCHEVEL CHARLOTTE AUDIBERT OTTAVA ASSOLUTA E PRIMA DELLE ASPIRANTI

  Il secondo Gigante FIS Cittadini di Courchevel ha messo ancora una volta in evidenza la diciassettenne cesanese Charlotte Audibert (Golden Team Ceccarelli) che, dopo la vittoria di sabato 19 gennaio, si è piazzata ottava assoluta ma prima tra le Aspiranti nella gara vinta dalla ventenne belga Kim Vanreusel (Club de Ski de la Vallée) con il tempo totale di 2’,09”,74/100 e con 67/100 di vantaggio sulla francese Sixtine Piccard (Club des Sports des Saisies). Terza ad 80/100 la spagnola Inda Garin (Club Esquì Jaca). Tredicesima assoluta e sesta delle Aspiranti Arianna Barile (Bardonecchia), quattordicesima assoluta e settima delle Aspiranti Gaia Calzati (Bardonecchia), ventottesima assoluta e diciannovesima delle Aspiranti Andrea Giulia Perron Cabus (Ski Team Sauze 2012), trentatreesima Micaela Sanna (Golden Team Ceccarelli). Tre francesi sul podio della gara maschile: primo Victor Giraud (Club des Sports Alpin Villard de Lans) nel t...

IL SUPER-G DI CORTINA A MIKAELA SHIFFRIN. ITALIANE SOTTO TONO: BRIGNONE UNDICESIMA,...

on 20 Gennaio 2019
IL SUPER-G DI CORTINA A MIKAELA SHIFFRIN. ITALIANE SOTTO TONO: BRIGNONE UNDICESIMA, MARSAGLIA DICIASSETTESIMA, BASSINO APPENA FUORI DALLA ZONA PUNTI. LINDSEY VONN AL PASSO D’ADDIO?

  La più grande campionessa statunitense della storia dello sci esce dal tracciato, riceve un omaggio floreale, un abbraccio e un inchino da Sofia Goggia, dà l'addio a Cortina e forse anche all’agonismo, perché le ginocchia continuano a farle male ed è sempre più difficile fronteggiare gli acciacchi derivanti da una carriera incredibile e probabilmente insuperabile. Ne raccoglie l’eredità un’altra campionessa a stelle e strisce che a nemmeno 24 anni ha già vinto praticamente tutto quello che c’era da vincere. Il Super-G sulla pista che tra due anni sarà mondiale ha confermato che il passaggio di consegne tra Lindsey Vonn e Mikaela Shiffrin, entrambe tesserate per lo Ski and Snowboard Club Vail, una delle migliori “fucine” dei talenti dello sci statunitense, è realtà. Mikaela ha centrato l'ennesimo successo stagionale, vincendo in 1’,22”,48/100 e precedendo per 16/100 Tina Weirather (Ski Club Schaan). Terza a 18/100 l'austriaca Tama...

BIATHLON: GRANDE RIMONTA DI PIETRO DUTTO NELLA GARA AD INSEGUIMENTO DELL’IBU CUP...

on 20 Gennaio 2019
BIATHLON: GRANDE RIMONTA DI PIETRO DUTTO NELLA GARA AD INSEGUIMENTO DELL’IBU CUP AD ARBER

Grande rimonta di Pietro Dutto nella gara ad Inseguimento che ha concluso la tappa dell’IBU Cup di biathlon sulle nevi tedesche di Arber. Il poliziotto cuneese partiva dalla trentatreesima posizione ottenuta nella gara Sprint di sabato 19 gennaio, ma con un’ottima prova sugli sci e soprattutto al poligono (due soli errori alla fine) è risalito sino alla quattordicesima piazza finale, staccato di 2’,36” dal vincitore, il russo Anton Babikov, primo in 31’,36”,6/10, con 9”,4/10 di vantaggio sul francese Aristide Bégue e 38”,8/10 sull'altro russo Alexander Povarnitsyn. Buona anche la prova dell'altro italiano in gara, Daniele Cappellari, arrivato diciottesimo. Per consultare i risultati della Coppa del Mondo e dell’IBU Cup di biathlon: www.biathlonresusts.com Nelle foto in allegato: Pietro Dutto nella gara ad Inseguimento dell’IBU Cup disputata domenica 20 gennaio ad Arber (foto Michel Val Bulkum)

News Istituzionali

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

on 10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15 minuti dal centro città Torino Outlet Village, offe tutto l’anno le firme italiane e internazionali più prestigiose con sconti fino al 70%. Abbigliamento, accessori e calzature, articoli per la casa, lo sport e la cura...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

on 06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno accedere alle prestazioni della CDC, dovranno presentare, all’atto della registrazione, la tessera FISI stag. 16/17.

« »

News Istituzionali

« »

CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

10 Ottobre 2017
CONVENZIONE FISI AOC - TORINO OUTLET VILLAGE

La FISI AOC ha sottoscritto con Torino Outlet Village, per la stag. 2017/2018, una convenzione destinata a tutti i tesserati FISI del Comitato Meta obbligata per tutti gli amanti dello shopping e a soli 15...

CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico...

06 Febbraio 2017
CONVENZIONE FISI AOC - CDC Centro Diagnostico Cernaia

Il Comitato AOC ha sottoscritto con la CDC – Centro Diagnostico Cernaia una convenzione, riservata a tutti di tesserati FISI AOC, relativa all’erogazione di prestazioni sanitarie a tariffa agevolata. I tesserati FISI AOC che vorranno...

F.I.S.I. AOC - via Giordano Bruno, 191 (palazzina 4) - 10134 Torino - P.IVA: 05027640159
Tel. 011.3143890 - Fax 011.6193848 - Scrivi una email
Orario: lunedì/venerdì ore 10:00 - 15:00
BNL, Ag. 1, Torino - Cod. IBAN: IT 71 I 01005 01001 0000 0000 0240